Il Doping nel ciclismo attuale

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 12620
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » martedì 18 ottobre 2016, 10:56

Faxnico ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:Quello che ingenuamente mi chiedo è: ma se dietro c'è stato tutta questa organizzazione atta a far saltare o manipolare i controlli a tal punto da non mandare un numero di provette sufficienti per i prelievi, poi perchè han fatto venire fuori la positività di Reda? Non sarebbe stato tutto più facile a quel punto fare saltare tutto ed evitare proprio di fare controlli? O meglio ancora, visto che il CONI ha tutto questo potere di fare delle combine di questo genere, non sarebbe stato più semplice omettere tutto a valle delle analisi?
Io al posto loro avrei evitato di far uscire fuori la positività di Reda, giusto perchè quel pomeriggio in quelle stanze c'erano diversi corridori che sanno benissimo come è andata. Far uscire fuori la positività di Reda significava anche esporsi alle eventuali rimostranze del Cosentino che difficilmente avrebbe accettato di passare come capro espiatorio essendo a conoscenza delle evidenti irregolarità di quel controllo. E infatti poi è successo proprio quello.
Io se dovessi oranizzare un imbroglio, cercheri almeno di farlo per bene, assicurandomi di non lasciare testimoni scomodi. Nello specifico avrei detto a Reda "sappiamo che sei positivo, ma ovviamente ometteremo tutto, insomma taralucci e vino per tutti e siamo tutti contenti". Insomma, non si sarebbe fatto male nessuno.

Io non è che non credo alle combine, sono almeno 17 anni che mi sono disilluso a proposito dell'antidoping. Quello che non mi convince è il modo in cui sarebbero avvenuti i fatti che mi sembra privo di ogni logica.


Risposta generale / astratta:
Perchè spesso da noi non esiste una pianificazione da Spectre.
E' tutto più affidato al vojamoce bene del momento, al giornalista amico...
Solo che hanno comunque una fifa pazzesca di venir trombati (definitivamente, perchè poi lo son già tutti) davanti all'opinione pubblica.
E nel tentativo disperato di pararsi il culo o sviare l'attenzione, a volte stè popò di menti partoriscono dei capolavori da rimanere a bocca aperta.


:D :diavoletto:


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Luca90
Messaggi: 3077
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Luca90 » martedì 18 ottobre 2016, 11:40

se vincenzo avesse dovuto saltare il controllo e per quel motivo avrebbero portato meno materiale del necessario... per quale motivo allora lui viene controllato dopo conti e brambilla che erano l'8 e 10 di quel campionato?
che reda possa essere stato incastrato sono perplesso, quel giorno a mio avviso vedendolo in faccia stava pieno come pochi...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Luca90
Messaggi: 3077
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Luca90 » martedì 18 ottobre 2016, 11:46

qualcuno mi può dire le caratteristiche e i risultati di rilievo di reda?


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Strong
Messaggi: 8556
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Strong » martedì 18 ottobre 2016, 14:43

Luca90 ha scritto:se vincenzo avesse dovuto saltare il controllo e per quel motivo avrebbero portato meno materiale del necessario... per quale motivo allora lui viene controllato dopo conti e brambilla che erano l'8 e 10 di quel campionato?
che reda possa essere stato incastrato sono perplesso, quel giorno a mio avviso vedendolo in faccia stava pieno come pochi...


niente, con quello che hai scritto in questo post hai spiazzato un pò tutti :D


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Strong
Messaggi: 8556
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Strong » martedì 18 ottobre 2016, 14:47

Luca90 ha scritto:qualcuno mi può dire le caratteristiche e i risultati di rilievo di reda?


risultati di rilievo di reda: nulla da segnalare
caratteristiche: gregario passista scalatore


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11121
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda barrylyndon » martedì 18 ottobre 2016, 19:44

Tornando nella perfida albione, Froome pone dei dubbi sui certificati di Wiggins :angelo: ...quanto si amano sti due..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Winter
Messaggi: 11033
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Winter » martedì 18 ottobre 2016, 19:58

Be i dubbi ce li hanno tutti
Rilasciare un certificato per prendere del kenacort.. prima dell inizio di quattro gt
siamo nel regno dell assurdo
ma come si fa a dare un'autorizzazione del genere?



castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » martedì 18 ottobre 2016, 20:03

la dichiarazione di froome è che è impossibile sapere se wiggins ne abbia approfittato o meno. e ha detto di aver visto wiggo usare inalatori (presumo intenda averlo visto molte volte).


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » martedì 18 ottobre 2016, 20:15

Winter ha scritto:Be i dubbi ce li hanno tutti
Rilasciare un certificato per prendere del kenacort.. prima dell inizio di quattro gt
siamo nel regno dell assurdo
ma come si fa a dare un'autorizzazione del genere?

non so doumolin che non è mai stato in lizza per vincere il tour ma bardet, che ha tirato pure lui una badilata su wiggo, è uno spettro che cammina.
bardet come fai ad essere uno scheletro e a fare 21 giorni a tutta?
ha tutta l'aria che qualcosa come il kenacort lo usino in molti.
Allegati
2014-romain-bardet-ag2r-climbing-nibali-astana-yellow-jersey-maillot-jaune-610x350.jpg
2014-romain-bardet-ag2r-climbing-nibali-astana-yellow-jersey-maillot-jaune-610x350.jpg (79.83 KiB) Visto 4530 volte


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

jumbo
Messaggi: 3808
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 9:42

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda jumbo » martedì 18 ottobre 2016, 21:34

Anche Froome è stato visto inalare diverse volte...



Winter
Messaggi: 11033
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Winter » martedì 18 ottobre 2016, 21:45

castelli ha scritto:
Winter ha scritto:Be i dubbi ce li hanno tutti
Rilasciare un certificato per prendere del kenacort.. prima dell inizio di quattro gt
siamo nel regno dell assurdo
ma come si fa a dare un'autorizzazione del genere?

non so doumolin che non è mai stato in lizza per vincere il tour ma bardet, che ha tirato pure lui una badilata su wiggo, è uno spettro che cammina.
bardet come fai ad essere uno scheletro e a fare 21 giorni a tutta?
ha tutta l'aria che qualcosa come il kenacort lo usino in molti.

Per ora non ho visto tue di Bardet ne di altri
mentre Wiggo è stato autorizzato dall uci
Che lo usino quasi tutti dagli anni 90 in poi.. verissimo (basta leggere il libro di Willy voet)
che l uci dia l ok per prenderlo prima dell inizio del tour..
credo sia scandaloso
Poi quattro volte di fila..



Winter
Messaggi: 11033
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Winter » martedì 18 ottobre 2016, 21:49

jumbo ha scritto:Anche Froome è stato visto inalare diverse volte...

Non è quello il tue di wiggo che non va..
È l altra sostanza



Luca90
Messaggi: 3077
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Luca90 » martedì 18 ottobre 2016, 22:44

comunque ritornano a nibali, se non sbaglio non è la prima volta che querela qualcuno... penso sia l'unico ciclista che ha avuto le palle di farlo...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11121
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda barrylyndon » mercoledì 19 ottobre 2016, 6:37

Luca90 ha scritto:comunque ritornano a nibali, se non sbaglio non è la prima volta che querela qualcuno... penso sia l'unico ciclista che ha avuto le palle di farlo...

Un altro e' stato Armstrong


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Strong
Messaggi: 8556
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Strong » mercoledì 19 ottobre 2016, 6:49

barrylyndon ha scritto:
Luca90 ha scritto:comunque ritornano a nibali, se non sbaglio non è la prima volta che querela qualcuno... penso sia l'unico ciclista che ha avuto le palle di farlo...

Un altro e' stato Armstrong



comunque luca non preoccuparti, armstrong querelava perchè era brutto sporco cattivo e sapeva di aver le spalle ben coperte
nibali invece querela perchè lui è uno dei pochi puliti ed onesti, come dice il suo avvocato e tanti suoi tifosi che hanno scritto sul suo profilo twitter :diavoletto:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » mercoledì 19 ottobre 2016, 7:28

nibali querelò capodacqua, tanto che questi quando parla del siciliano ci va non con i guanti bianchi ma come pappalardo in rimini rimini.

era la storia degli uomini in nero, probabilmente la fonte di capodacqua era acqua di sentina, probabilemente lo stessa persona che ha le foto di ferrari in ritiro con l'astana.

all'italiano vincenzo ha buon gioco perchè ha l'egida del coni, quindi chiunque voglia attaccarlo deve vedersela pure con la lubianka.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11121
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda barrylyndon » mercoledì 19 ottobre 2016, 7:33

Piu' che altro mi fece ridere Fanini, che e' stato molto deciso nell'annunciare che un dei Men in black fosse Nibali..
Risoltasi la querela, con tanto di somma devoluta in benficenza, Fanini e' ora uno che spergiura sulla pulizia di Nibali... :D


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 10991
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda cauz. » mercoledì 19 ottobre 2016, 12:55

Winter ha scritto:Che lo usino quasi tutti dagli anni 90 in poi.. verissimo (basta leggere il libro di Willy voet)
che l uci dia l ok per prenderlo prima dell inizio del tour..
credo sia scandaloso
Poi quattro volte di fila..


esattamente, ed è proprio per questo che trovo sempre più grottesche le dichiarazioni piccate nei confronti di wiggo, da froome in giù.

peraltro pure poco strategiche, perchè i corridori ormai dovrebbero aver capito che la ruota gira e prima o poi esce pure la loro casella: qualche anno fa era wiggo stesso a rilasciare dichiarazioni da mastro lindo nei confronti dei suoi predecessori, e ora si trova sullo stesso palchetto per le esecuzioni.

c'è una luna più luminosa che mai, che tra TUE e servizi tv si riflette in maniera abbagliante, ma è evidente ormai che il gruppo è pieno soltanto solo di dita. dita da puntare e dita a cui guardare.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » mercoledì 19 ottobre 2016, 13:11

alla fine froome mi sembra il meno deciso.
se si guardano i tedeschi e doumolin e bardet vanno giù molto più duri.


ovviamente per tacere di jaschke e di millar. ma quelli dovrebbero tacere e basta.
soprattutto millar dovrebbe sparire dalla circola.
e comunque tutta la vita wiggo rispetto a millar, uno sputasentenze che riesce a tornare e vincere contro dei dopati. un nonsense.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11121
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda barrylyndon » mercoledì 19 ottobre 2016, 14:16

Scusami, Castelli, non avermene..Per me Froome ha fatto dichiarazioni abbastanza vigliacche..
primo, perche' era della tua squadra, e non venirmi a dire che non ne sapevi nulla.
due, perche' qualche certificatino te lo sei fatto dare anche tu...
Classica dichiarazione alla Froome.insomma.Subdola e sottile..
Preferisco di gran lunga la maldestra irruenza di un Nibali..
Per quanto ipocrita possa essere..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » mercoledì 19 ottobre 2016, 15:19

se dice che wiggo è netto gli rompono i coglioni a lui.
se dice che è pieno gli rompono doppiamente i coglioni quando toccherà a lui.

dice che è impossiblie stabilire se wiggo abbia fatto il furbo con il tue.

preferisco froome a quelli sopra. sia come ciclista sia giù dalla bici.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » mercoledì 19 ottobre 2016, 15:21

poi i due si detestano.
ma avrebbe potuto sputazzare e non l'ha fatto.

certo fosse stato porte froome l'avrebbe difeso molto più deciso. ne sono convinto.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11121
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda barrylyndon » mercoledì 19 ottobre 2016, 15:27

Secondo me doveva semplicemente parlare per se'..visto che e' implicata la sua squadra e che un po' di mezzo c'e' anche lui..
e' come spostare l'attenzione...dare un calcio ad uno gia' a terra...
Ma sono mie idee..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » mercoledì 19 ottobre 2016, 15:59

barrylyndon ha scritto:Secondo me doveva semplicemente parlare per se'..visto che e' implicata la sua squadra e che un po' di mezzo c'e' anche lui..
e' come spostare l'attenzione...dare un calcio ad uno gia' a terra...
Ma sono mie idee..

non sposta l'attenzione di nulla.
il feutillon continuerà finché non cederanno. da wiggo all'ultimo magazziniere.

ci hanno provato ma è andata male. con wiggo no ma con froome mi sono divertito. ma ora mi sa che è finita.
avanti col nuovo.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11121
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda barrylyndon » mercoledì 19 ottobre 2016, 16:15

Chi ci avrebbe provato Castelli?Nessuno...gli hacker russi mica si sono accaniti solo su Froome..
E nemmeno qui, in questo forum..visto che sono state omesse, per non creare vespai fastidiosi, di sottolineare certe interviste e di postare certi fatti..
Di sicuro, la Sky, ed il ciclismo inglese. perde molta di quella credibilita' che aveva nei confronti delle anime piu' ingenue..in ogni caso..
Tranne gli accaniti sostenitori del team..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » mercoledì 19 ottobre 2016, 16:24

barrylyndon ha scritto:Chi ci avrebbe provato Castelli?Nessuno...gli hacker russi mica si sono accaniti solo su Froome..
E nemmeno qui, in questo forum..visto che sono state omesse, per non creare vespai fastidiosi, di sottolineare certe interviste e di postare certi fatti..
Di sicuro, la Sky, ed il ciclismo inglese. perde molta di quella credibilita' che aveva nei confronti delle anime piu' ingenue..in ogni caso..
Tranne gli accaniti sostenitori del team..

se il team sky (di cui sono sostenitore, che c'è da vergognarserne? mica sostengo un team di tagliamani) ha credibilità zero. il livello degli altri va sotto. almeno per quello che sono le mie conoscenze.
star qui a sentire quello che hanno da dire i russi mi fa pisciare dal ridere. gente squalificate che non sapevano manco che cazzo avesse preso tipo quello della vacansoleil. ma de che stiamo a parlà?


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » mercoledì 19 ottobre 2016, 16:27

alla fine qui si ironizzava sulle tette di chaves. si chiama gonadotropina.

penso che prendano tutti più o meno la stessa cosa.
penso che gli sky abbiano aggirato il regolamente per il watt kg. e prendano pure qualche trasportatore di ossigeno.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11121
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda barrylyndon » mercoledì 19 ottobre 2016, 16:30

Il team sky e' esattamente uguale agli altri..
quindi e' legittimo che lo tifi..
e puoi anche credere che sia meno peggio di altri.
Come io posso pensare che abbia beneficiato non poco, del momento storico in seno all'UCI.
Nulla di scandaloso..cosi fan tutti. cosi' avrebbero fatto tutti..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » mercoledì 19 ottobre 2016, 21:37

Ci hanno provato intendevo gli sky a fare la mandrakata del raggiro del regolamento in modo legale.pensavano di essere coperti e invece ti salta fuori il kgbista. Ora spazio ai nuovi. Vediamo che ci riserva il ciclismo senza inglesi. Probabilmente bardet o dou dou sul trono del tour 17. O quintana che mentre si fa li cazzi sua giustamente sponsorizza l agricoltura colombiana(e' andato chez er sor ministro dell agro), anche se il loro miglior prodotto non ha bisogno di essere sovvenzionato.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 941
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda nemecsek. » mercoledì 19 ottobre 2016, 23:02

Vincenzino nei busti cià i esami.... sta in una botte di ferro....


Immagine



chi ha orecchio per intendere intenda... tutti iartri... in rulot... :bici: :D


...ve lo meritate Nanni Moretti....

Immagine

dietzen
Messaggi: 5233
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda dietzen » giovedì 20 ottobre 2016, 22:10

intanto la bbc scrive che uno dei pezzi grossi di british cycling lascerà l'incarico nei prossimi mesi.
magari la cosa non è collegata con le recenti inchieste, visto che ancora non si hanno dichiarazioni ufficiali.
http://www.bbc.com/sport/cycling/37723129


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11121
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda barrylyndon » giovedì 20 ottobre 2016, 22:14

dietzen ha scritto:intanto la bbc scrive che uno dei pezzi grossi di british cycling lascerà l'incarico nei prossimi mesi.
magari la cosa non è collegata con le recenti inchieste, visto che ancora non si hanno dichiarazioni ufficiali.
http://www.bbc.com/sport/cycling/37723129

Mi sembra che il pacco misterioso consegnato a Wiggo nel Delfinato 2012, o 2011, non ricordo, e' arrivato per mano di un dipendente della federazione inglese..che disse di dover andare nel ritiro della Poley.
Comunque nel teatrino del pro e contro, ci si mette anche Nibali..
Che concede credito alla tesi di Wiggo..Giusto perche' Froome, team Sky, invece da espresso dubbi..il mondo va al rovescio.. :D


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

34x27
Messaggi: 1886
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda 34x27 » venerdì 21 ottobre 2016, 6:57

barrylyndon ha scritto:
dietzen ha scritto:intanto la bbc scrive che uno dei pezzi grossi di british cycling lascerà l'incarico nei prossimi mesi.
magari la cosa non è collegata con le recenti inchieste, visto che ancora non si hanno dichiarazioni ufficiali.
http://www.bbc.com/sport/cycling/37723129

Mi sembra che il pacco misterioso consegnato a Wiggo nel Delfinato 2012, o 2011, non ricordo, e' arrivato per mano di un dipendente della federazione inglese..che disse di dover andare nel ritiro della Poley.
Comunque nel teatrino del pro e contro, ci si mette anche Nibali..
Che concede credito alla tesi di Wiggo..Giusto perche' Froome, team Sky, invece da espresso dubbi..il mondo va al rovescio.. :D


Ma si è scoperto cosa conteneva sto pacco regalo o ancora no?



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11121
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda barrylyndon » venerdì 21 ottobre 2016, 21:01

Non e' dato di sapere.....


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 2905
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 9:37

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Brogno » sabato 22 ottobre 2016, 9:27

nemecsek. ha scritto:Vincenzino nei busti cià i esami.... sta in una botte di ferro....


Immagine



chi ha orecchio per intendere intenda... tutti iartri... in rulot... :bici: :D

Lui sta veramente in una botte di ferro. Ma Reda è un pollo se la ricostruzione è corretta. Sei pieno (sino a prova contraria), sei di fronte a controllo irregolare, Nibali evidentemente si presenta e va via perché non ci sono le condizioni per fare il prelievo, e tu aspetti tre ore?
Non ha senso.



Avatar utente
Seb
Messaggi: 3888
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Seb » sabato 22 ottobre 2016, 10:27

Brogno ha scritto:Lui sta veramente in una botte di ferro. Ma Reda è un pollo se la ricostruzione è corretta. Sei pieno (sino a prova contraria), sei di fronte a controllo irregolare, Nibali evidentemente si presenta e va via perché non ci sono le condizioni per fare il prelievo, e tu aspetti tre ore?
Non ha senso.


C'è da dire che Reda ha alle spalle una squalifica per essersi rifiutato di sottoporsi ad un controllo antidoping: e visto che non è stato lì solo lui ad aspettare tre ore mi viene da pensare che il controllo fosse irregolare solo a parole...



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9211
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Visconte85 » mercoledì 26 ottobre 2016, 0:10

Io non capisco una cosa,
tu Reda sai che sei pieno, sai che chi sale sul podio verrà controllato, non hai il passaporto biologico, hai precedenti e corri in una Continental che politicamente non conta nulla.... ma chi caxxo te l'ha fatta fare?


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 941
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda nemecsek. » mercoledì 26 ottobre 2016, 20:08

Seb ha scritto:mi viene da pensare che il controllo fosse irregolare solo a parole...


Occam rulez!

8-)


...ve lo meritate Nanni Moretti....

Immagine

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9211
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Visconte85 » venerdì 28 ottobre 2016, 18:05

sul campionato italiano la cosa va per le lunghe....


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11121
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda barrylyndon » venerdì 28 ottobre 2016, 18:46

Visconte85 ha scritto:sul campionato italiano la cosa va per le lunghe....

Credevi finisse qua?


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

andriusskerla
Messaggi: 1760
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda andriusskerla » venerdì 28 ottobre 2016, 18:50

Clamoroso: Samuele Conti è stato squalificato a soli due mesi dal controllo positivo!



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9211
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Visconte85 » domenica 6 novembre 2016, 12:47

Sei mesi di squalifica per Romain Le Roux
Il 24enne francese della Armée de Terre era risultato positivo ad un controllo antidoping (pseudoefedrina) lo scorso 19 giugno 2016, durante la Route du Sud.

Il corridore potrà tornare a correre dal 19 dicembre.


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica

Avatar utente
lapi_dario
Messaggi: 284
Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 15:39

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda lapi_dario » lunedì 14 novembre 2016, 21:02

ma Paolini torna a correre? la squalifica finisce a meta' gennaio :uhm:



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 1528
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 22:48

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda sceriffo » lunedì 14 novembre 2016, 22:05

lapi_dario ha scritto:ma Paolini torna a correre? la squalifica finisce a meta' gennaio :uhm:

Credo di no. Alla sua età sarebbe già difficile di suo in condizioni normali. Dopo un anno e mezzo di stop, con le vicissitudini che ha attraversato, temo sia difficilissimo



Avatar utente
lapi_dario
Messaggi: 284
Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 15:39

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda lapi_dario » lunedì 14 novembre 2016, 23:30

sceriffo ha scritto:
lapi_dario ha scritto:ma Paolini torna a correre? la squalifica finisce a meta' gennaio :uhm:

Credo di no. Alla sua età sarebbe già difficile di suo in condizioni normali. Dopo un anno e mezzo di stop, con le vicissitudini che ha attraversato, temo sia difficilissimo


lo credo anch'io ma... ci son notizie certe?



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9211
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Visconte85 » martedì 15 novembre 2016, 12:13

sei a corto di fondi,
la carta di credito non striscia più?
Scrivi un libro sul doping anche tu:

http://www.cyclingnews.com/news/thomas- ... -rabobank/

"Ogni giorno usavamo il cortisone. Il nome del prodotto era il Diprofos. Abbiamo usato un certificato medico.''
Tue fasulli....


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica

Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 1390
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Pirata81 » martedì 15 novembre 2016, 12:36

Visconte85 ha scritto:sei a corto di fondi,
la carta di credito non striscia più?
Scrivi un libro sul doping anche tu:

http://www.cyclingnews.com/news/thomas- ... -rabobank/

"Ogni giorno usavamo il cortisone. Il nome del prodotto era il Diprofos. Abbiamo usato un certificato medico.''
Tue fasulli....

L'aneddoto delle 2 escort racchie non è niente male...
Per il resto,è sempre la stessa schifosamente ipocrita storia del "Dopatevi ma vi scarichiamo se vi beccano".


FC 2017: 2° CGF
Tour t. 9,S. Sebastian,Polonia
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6° CGF
Giro t. 8,Tour t. 16,Montreal
3° Giro
3° Tour
FCC 2016-2017
Campione Italiano
Trofeo Titoli
DVV t. 8
SP t. 7
https://www.youtube.com/watch?v=66iXTQio7wk

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda castelli » martedì 15 novembre 2016, 20:34

Visconte85 ha scritto:sei a corto di fondi,
la carta di credito non striscia più?
Scrivi un libro sul doping anche tu:

http://www.cyclingnews.com/news/thomas- ... -rabobank/

"Ogni giorno usavamo il cortisone. Il nome del prodotto era il Diprofos. Abbiamo usato un certificato medico.''
Tue fasulli....

più che altro ci ha messo 10 anni a dire che era lui luigi. deve voler proprio bene a cancellara.
fatemi capire: che rischiava a dirlo prima? si è ritirato l'anno scorso, è stato squalificato quasi subito, se anche diceva: non è cancellara.

ambiente in cui tutti sanno tutto di tutti. ovviamente lo sanno un po' a cazzo.
anche lanza ha pestato una cacca.
vabbè.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 12620
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » mercoledì 16 novembre 2016, 8:28

castelli ha scritto:
Visconte85 ha scritto:sei a corto di fondi,
la carta di credito non striscia più?
Scrivi un libro sul doping anche tu:

http://www.cyclingnews.com/news/thomas- ... -rabobank/

"Ogni giorno usavamo il cortisone. Il nome del prodotto era il Diprofos. Abbiamo usato un certificato medico.''
Tue fasulli....

più che altro ci ha messo 10 anni a dire che era lui luigi. deve voler proprio bene a cancellara.
fatemi capire: che rischiava a dirlo prima? si è ritirato l'anno scorso, è stato squalificato quasi subito, se anche diceva: non è cancellara.

ambiente in cui tutti sanno tutto di tutti. ovviamente lo sanno un po' a cazzo.
anche lanza ha pestato una cacca.
vabbè.


Lanza è un personaggio squallido a tutto tondo. Già la sua reputazione mondiale è pessima, dico io: "se non sei sicuro al 100% di una determinata accusa che stai muovendo, evita almeno di aprire bocca per spalare merda. All fine dei conti tutta quella merda gli tornerà contro (con gli interessi) e secondo me con tutta quella che aveva già accumulato non aveva bisogno.

Sul libro, se avrò tempo cercherò di leggerlo. Quello di Di Luca l'avevo accolto con scetticismo, ma devo dire che poi mi è piaciuto. Comuque ormai sta diventando un vero e proprio genere. Credo che di questo passo nel giro di 3-4 anni nelle librerire oltre alle classiche sezioni, troveremo anche quella 'Confessioni di ex-ciclisti dopati'.
Onestamente i racconti sulle prostitute poteva benissimo evitarli. Se non sbaglio Boogerd ha divorziato con quella che all'epoca dei fatti era sua moglie, però non mi sembra comunque una cosa di buon gusto. Ste 'marachelle' non dovrebbero uscire dalla camera d'albergo in cui vengono fatte.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

l'Orso
Messaggi: 4413
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggereda l'Orso » mercoledì 16 novembre 2016, 8:31

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
castelli ha scritto:
Visconte85 ha scritto:sei a corto di fondi,
la carta di credito non striscia più?
Scrivi un libro sul doping anche tu:

http://www.cyclingnews.com/news/thomas- ... -rabobank/

"Ogni giorno usavamo il cortisone. Il nome del prodotto era il Diprofos. Abbiamo usato un certificato medico.''
Tue fasulli....

più che altro ci ha messo 10 anni a dire che era lui luigi. deve voler proprio bene a cancellara.
fatemi capire: che rischiava a dirlo prima? si è ritirato l'anno scorso, è stato squalificato quasi subito, se anche diceva: non è cancellara.

ambiente in cui tutti sanno tutto di tutti. ovviamente lo sanno un po' a cazzo.
anche lanza ha pestato una cacca.
vabbè.


Lanza è un personaggio squallido a tutto tondo. Già la sua reputazione mondiale è pessima, dico io: "se non sei sicuro al 100% di una determinata accusa che stai muovendo, evita almeno di aprire bocca per spalare merda. All fine dei conti tutta quella merda gli tornerà contro (con gli interessi) e secondo me con tutta quella che aveva già accumulato non aveva bisogno.

Sul libro, se avrò tempo cercherò di leggerlo. Quello di Di Luca l'avevo accolto con scetticismo, ma devo dire che poi mi è piaciuto. Comuque ormai sta diventando un vero e proprio genere. Credo che di questo passo nel giro di 3-4 anni nelle librerire oltre alle classiche sezioni, troveremo anche quella 'Confessioni di ex-ciclisti dopati'.
Onestamente i racconti sulle prostitute poteva benissimo evitarli. Se non sbaglio Boogerd ha divorziato con quella che all'epoca dei fatti era sua moglie, però non mi sembra comunque una cosa di buon gusto. Ste 'marachelle' non dovrebbero uscire dalla camera d'albergo in cui vengono fatte.

paura è? :D


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo