Operación Puerto

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo

Operación Puerto

UNREAD_POSTdi cauz. » martedì 29 gennaio 2013, 13:17

è iniziato oggi il processo in tribunale relativo all'OP.
tra gli imputati ci sono fuentes e i suoi "soci" merino e cordova, manolo saiz, vicente belda e josè ignacio labarta.
tra i numerosi testimoni sono attesi anche contador e hamilton.

ora sta parlando il dott. fuentes.

qui trovate una cronaca via twitter dall'inviato di Marca in aula:
https://twitter.com/Juan_Guti

questa la diretta di "marca", che pero' fa un flusso costante di notizie sportive miste, quindi bisogna seguire il simbolo del ciclismo :)
http://www.marca.com/eventos/directo/diario/
"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!
Avatar utente
cauz.
 
Messaggi: 10770
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Seb » martedì 29 gennaio 2013, 13:26

Anche questo account di Twitter fornisce una diretta
https://twitter.com/sergi_lopezegea
Avatar utente
Seb
 
Messaggi: 3738
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi cauz. » martedì 29 gennaio 2013, 14:10

"io stesso ho 52% di ematocrito" (E. Fuentes)

:worthy:
"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!
Avatar utente
cauz.
 
Messaggi: 10770
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi BenoixRoberti » martedì 29 gennaio 2013, 15:49

L'Actovegin era per me.
Avevo solo una "cassa" di epo ed era per mia figlia malata di cancro.
Io consiglio a "miei" incinta di avere cura del sangue del cordone ombelicale ...


Parla di futuri trattamenti per il cancro (a me pare un messaggio obliquo, fra le righe).

Fuentes è sotto processo per danno alla salute pubblica e dal punto di vista di questo reato si difende ... stupendamente.
Quando serve però sembra mandare messaggi obliqui a chi deve intendere, come quando parla genericamente di calciatori e tennisti trattati.
Chi ha il denaro per conservare le staminali del cordone ombelicale? Pochi, pochissimi ciclisti.
Ciò nonostante la giudice insiste solo sul ciclismo, che ormai pare essere il vero "reato".
BenoixRoberti
 

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Huck Finn » martedì 29 gennaio 2013, 15:59

La necedad de vivir sin tener precio
Avatar utente
Huck Finn
 
Messaggi: 541
Iscritto il: martedì 27 marzo 2012, 16:50
Località: Cagliari

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Seb » martedì 29 gennaio 2013, 16:29

Appena sono arrivate domande un po' più "difficili" dagli accusatori privati ha fatto scena muta
Avatar utente
Seb
 
Messaggi: 3738
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Slegar » martedì 29 gennaio 2013, 19:36

Processo farsa per un'inchiesta farsa?
Avatar utente
Slegar
 
Messaggi: 3649
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi BenoixRoberti » mercoledì 30 gennaio 2013, 16:10

Ormai siamo oltre la farsa. E' evidente che la giudice sta agendo a tutela di interessi spagnoli di altissimo livello ed a garanzia di una precisa volontà politica, molto probabilmente bipartisan. I nomi dei pesci grossi non s'hanno da fa'. Capisciammè :vomitino:
Il buon Fuentes si è guadagnato la giornata. :dollar:
Tutto il mondo è paese. Giornata a dir poco immonda (lurida) per la "giustizia" spagnola.

http://www.tuttobiciweb.it/index.php?pa ... 55955&tp=n
BenoixRoberti
 

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Huck Finn » mercoledì 30 gennaio 2013, 16:25

La necedad de vivir sin tener precio
Avatar utente
Huck Finn
 
Messaggi: 541
Iscritto il: martedì 27 marzo 2012, 16:50
Località: Cagliari

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Monsieur » mercoledì 30 gennaio 2013, 16:25

Non glieli chiede perché in Spagna allora il doping non era reato (lo è diventato a novembre 2006, se non sbaglio), quindi il processo è per "attentato alla salute pubblica". Finché il giudice non stabilirà che saranno interessanti le testimonianze dei trasfusi, non gli chiederà i nomi.
Monsieur
 
Messaggi: 1435
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:59

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi BenoixRoberti » mercoledì 30 gennaio 2013, 16:28

Monsieur ha scritto:Non glieli chiede perché in Spagna allora il doping non era reato (lo è diventato a novembre 2006, se non sbaglio), quindi il processo è per "attentato alla salute pubblica". Finché il giudice non stabilirà che saranno interessanti le testimonianze dei trasfusi, non gli chiederà i nomi.

Sì concordo sulla ragione, anzi "motivazione" di fondo che peraltro avevo scritto sopra.
Il dubbio che sorge è invece sulla effettiva volontà del giudice di affrontare la faccenda, aldilà della prassi legale spagnola che non conosco.
La sospensione con successiva "ignorata" lascia moltissimi dubbi al riguardo.
BenoixRoberti
 

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Huck Finn » mercoledì 30 gennaio 2013, 16:32

Monsieur ha scritto:Non glieli chiede perché in Spagna allora il doping non era reato (lo è diventato a novembre 2006, se non sbaglio), quindi il processo è per "attentato alla salute pubblica". Finché il giudice non stabilirà che saranno interessanti le testimonianze dei trasfusi, non gli chiederà i nomi.

Però, secondo me, è singolare sostenere un'accusa di questo tipo senza neanche sapere con precisione a chi erano destinati i trattamenti. Va bene salute pubblica, ma qua si tratta precisamente della 'salute' (diciamo così) di atleti con un nome e un cognome, che forse sarebbe utile conoscere anche a livello processuale
La necedad de vivir sin tener precio
Avatar utente
Huck Finn
 
Messaggi: 541
Iscritto il: martedì 27 marzo 2012, 16:50
Località: Cagliari

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi l'Orso » mercoledì 30 gennaio 2013, 16:35

Monsieur ha scritto:Non glieli chiede perché in Spagna allora il doping non era reato (lo è diventato a novembre 2006, se non sbaglio), quindi il processo è per "attentato alla salute pubblica". Finché il giudice non stabilirà che saranno interessanti le testimonianze dei trasfusi, non gli chiederà i nomi.

Allora a che pro convocare i ciclisti come testimoni?
O significa che la salute dei "poveri sportivi" non ciclisti, non va tutelata?

Va bhe, torno nell'angolino del fantaciclimo... son troppo acido negli ultimi mesi e ogni volta che scrivo, poi rileggo e non posto.

Buone gare di biglie a tutti :)
Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo
l'Orso
 
Messaggi: 4185
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi BenoixRoberti » mercoledì 30 gennaio 2013, 16:38

Huck Finn ha scritto:
Monsieur ha scritto:Non glieli chiede perché in Spagna allora il doping non era reato (lo è diventato a novembre 2006, se non sbaglio), quindi il processo è per "attentato alla salute pubblica". Finché il giudice non stabilirà che saranno interessanti le testimonianze dei trasfusi, non gli chiederà i nomi.

Però, secondo me, è singolare sostenere un'accusa di questo tipo senza neanche sapere con precisione a chi erano destinati i trattamenti. Va bene salute pubblica, ma qua si tratta precisamente della 'salute' (diciamo così) di atleti con un nome e un cognome, che forse sarebbe utile conoscere anche a livello processuale

Soprattutto perché i nomi di alcuni particolari "danneggiati" nella salute sono invece stati fatti da anni.
Il problema è che finché il danneggiato è il singolo ciclista non v'è nessun problema (al limite si condannerà un Manolo qualsiasi), mentre se il danneggiato è un atleta o un calciatore si pone il problema di ben più grandi Manoli (fra federazioni e squadre di calcio milionarie che tengono per gli attributi decine di politici e banchieri).

Ps. Quoto Orso
C'è anche un'altra possibilità, per nulla peregrina, ovvero che la faccenda OP (per ciò che riguarda il ciclismo) sia stata originata fuori dalla Spagna e accesa dalla solita cricca.
Ultima modifica di BenoixRoberti il mercoledì 30 gennaio 2013, 16:41, modificato 1 volta in totale.
BenoixRoberti
 

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Monsieur » mercoledì 30 gennaio 2013, 16:40

Infatti spero che quando inizieranno a convocare testimoni, non convochino soltanto i "già noti", ma presentino a Fuentes la lista, chiedendogli conto di tutti.
Se non lo faranno, allora sarà una pagliacciata (cosa molto probabile).

Però mi pare che lamentarsi ora sia un pochino pretestuoso.
Monsieur
 
Messaggi: 1435
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:59

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi BenoixRoberti » mercoledì 30 gennaio 2013, 16:42

Monsieur ha scritto:Infatti spero che quando inizieranno a convocare testimoni, non convochino soltanto i "già noti", ma presentino a Fuentes la lista, chiedendogli conto di tutti.
Se non lo faranno, allora sarà una pagliacciata (cosa molto probabile).

Però mi pare che lamentarsi ora sia un pochino pretestuoso.

Con tutto il cuore spero di doverti ammettere questa colpa/errore di valutazione a brevissimo ;)
BenoixRoberti
 

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Huck Finn » mercoledì 30 gennaio 2013, 16:51

Monsieur ha scritto:Infatti spero che quando inizieranno a convocare testimoni, non convochino soltanto i "già noti", ma presentino a Fuentes la lista, chiedendogli conto di tutti.

Si può se non altro affermare che le premesse non sono incoraggianti

http://www.mundodeportivo.com/20130130/ ... 51609.html


Monsieur ha scritto:Però mi pare che lamentarsi ora sia un pochino pretestuoso.

Bhè, a me sembra che fare un processo per 'Danno alla salute pubblica' senza neanche conoscere (e come dimostrato oggi senza neanche avere l'intenzione di conoscere) l'identità di coloro che avrebbero subito il danno (gli atleti) meriti già -se non altro- che ci si ponga qualche dubbio
La necedad de vivir sin tener precio
Avatar utente
Huck Finn
 
Messaggi: 541
Iscritto il: martedì 27 marzo 2012, 16:50
Località: Cagliari

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Monsieur » mercoledì 30 gennaio 2013, 17:05

Ma è evidente che - finora - nessuno degli atleti trattati da Fuentes ha avuto problemi di salute. Altrimenti si sarebbe saputo subito il nome del coinvolto.
Detto questo, e detto che si sta appurando se Fuentes ha attentato alla salute di qualcuno, ho capito che al dottore si stanno facendo domande del tipo: "Perché c'era Epo nelle sacche di sangue che abbiamo trovato?" (risposta: "Non ce l'ho messo io, evidentemente era già stato manipolato"), oppure riguardo le condizioni igieniche adottate dal ginecologo ("Le stesse in cui vengono fatti i controlli antidoping della WADA", ha risposto).

Insomma, si sta cercando di capire se c'è stato attentato alla salute, visto che Fuentes ha detto di aver fatto semplicemente trasfusioni (del loro stesso sangue) a un sacco di atleti. Senza aggiunte e altro.
E siccome per la Spagna il doping è reato solo dal novembre 2006, non credo che al giudice civile spagnolo interessi sapere i nomi dei trasfusi, se non viene appurato il reato.
Anche se, ripeto, potrebbe voler sapere le identità dei trasfusi se riterrà determinanti le testimonianze degli atleti su quanto riferito da Fuentes & co.

Poi è ovvio che, finito il processo civile, credo che un processo sportivo (della WADA, auspico) debba andare a chiedere le identità degli autoemotrasfusi (e quindi dopati). Per squalificarli.
Ma qui sono pessimista (o realista?) come voi: immagino che usciranno fuori nomi di calciatori di secondo e terzo piano (magari già ritirati) e magari qualche squadretta di serie B o C spagnola.
Monsieur
 
Messaggi: 1435
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:59

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Subsonico » mercoledì 30 gennaio 2013, 17:21

Monsieur ha scritto:Ma è evidente che - finora - nessuno degli atleti trattati da Fuentes ha avuto problemi di salute. Altrimenti si sarebbe saputo subito il nome del coinvolto.


dimentichi Manzano, tra l'altro è da lui che è partita tutta 'sta cagnara.
VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
Avatar utente
Subsonico
 
Messaggi: 5250
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Monsieur » mercoledì 30 gennaio 2013, 17:30

Fuentes ha negato di aver avuto rapporti con Manzano.
Monsieur
 
Messaggi: 1435
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:59

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Huck Finn » mercoledì 30 gennaio 2013, 17:30

Monsieur ha scritto:Ma è evidente che - finora - nessuno degli atleti trattati da Fuentes ha avuto problemi di salute.

Su questo non sono pienamente d'accordo.

Intanto credo che la prassi, in caso di problematiche conseguenti alla trasfusione, sia quella di nascondere tutto (ossia ci si cura senza dare nell'occhio...non tutti sono 'sfortunati' come Riccò). Quindi sarebbe più giusto affermare che non sono emersi problemi di salute (almeno per quello che mi risulta).

In secondo luogo -ma è il punto più importante, secondo me- c'è il fatto che non è necessario che qualcuno abbia avuto problemi per ritenere -anche giuridicamente, credo- non congruo il comportamento di Fuentes. A parte tutte le motivazioni etiche, ogni pratica medica dovrebbe essere incentrata sul rapporto rischio-beneficio. In questo caso il beneficio -dal punto di vista della salute- è inesistente. Senza girarci intorno, ci si assume (medico, corridore, entourage) i rischi connessi alla trasfusione con il solo beneficio del miglioramento delle prestazioni sportive. E infatti, in questi giorni di processo, Fuentes sta battendo proprio su questo: ci sarebbe un grosso beneficio coi suoi trattamenti ('lo sport ad alto livello fa male'...'ho avuto atleti con l'ematocrito al 30%...ecc.) che giustificherebbe il rischio connesso ai trattamenti stessi. E qui mi lego al punto successivo

Monsieur ha scritto:Insomma, si sta cercando di capire se c'è stato attentato alla salute

Questo per me è paradossale. Se si vuole capire veramente a fondo (anche a livello processuale) occorrerebbe innanzitutto sapere chi è stato trattato; se effettivamente ci fossero problematiche relative allo stato di salute che giustificassero un simile trattamento (noi sappiamo qual'è quasi certamente la risposta, ma le cose vanno dimostrate); quali fossero i carichi di lavoro a cui gli atleti si sottoponevano. Un'analisi seria, insomma.

Per cui il comportamento del giudice, dal mio punto di vista, lascia per il momento dei dubbi consistenti sul prosieguo del processo
La necedad de vivir sin tener precio
Avatar utente
Huck Finn
 
Messaggi: 541
Iscritto il: martedì 27 marzo 2012, 16:50
Località: Cagliari

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi BenoixRoberti » mercoledì 30 gennaio 2013, 17:39

Subsonico ha scritto:
Monsieur ha scritto:Ma è evidente che - finora - nessuno degli atleti trattati da Fuentes ha avuto problemi di salute. Altrimenti si sarebbe saputo subito il nome del coinvolto.

dimentichi Manzano, tra l'altro è da lui che è partita tutta 'sta cagnara.

Non sarei così sicuro al 100%, ovvero, ci sono aspetti non ancora chiariti sul come si sia originata veramente l'inchiesta. Si era anche parlato della positività di Heras alla Vuelta 2005 come inizio della stessa.
Però è la vicenda della travagliata licenza Liberty Seguros (con vari sponsor IMG) a creare molti dubbi al riguardo.

viewtopic.php?f=2&t=288&p=125886#p125886
viewtopic.php?f=2&t=288&p=130149#p130149
Ultima modifica di BenoixRoberti il mercoledì 30 gennaio 2013, 18:15, modificato 1 volta in totale.
BenoixRoberti
 

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Monsieur » mercoledì 30 gennaio 2013, 17:41

Huck Finn ha scritto:Quindi sarebbe più giusto affermare che non sono emersi problemi di salute (almeno per quello che mi risulta).


Corretto. Faccio ammenda.

Per il secondo luogo, ricordo che un cantante (Mick Jagger? boh...) disse tempo fa che si faceva "centrifugare" il sangue in Svizzera in una clinica privata, e che la stessa cosa faceva un certo Zinedine Zidane.
Insomma, credo che Fuentes si stia difendendo con l'"autoemotrasfusione" proprio perché, a livello giuridico non sportivo, questa prassi non è considerata né pericolosa, né proibita. A patto che, ovviamente, non si attenti alla salute del trasfuso (quindi che il sangue non venga manipolato una volta estratto, prima di essere reintrodotto e/o vi siano condizioni igieniche non adeguate).

In ultimo luogo, vi spiego perché sto facendo un po' l'avvocato del diavolo.
Oggi, nel corso dell'udienza, solo l'avvocato del CONI ha "sbraitato" e s'è precipitato a chiedere l'elenco dei nomi dei trasfusi a Fuentes. Insomma, questa "fissazione" negli elenchi, nei nomi, nei reietti da indicare, mi pare una stortura tutta italiana. Di cui noi (e tantissimi altri, se leggi Twitter e Facebook è una costante) facciamo parte.
Ecco, io vorrei staccarmi un po' da questa ricerca al sensazionalismo e al nome e attendere di vedere come proseguirà il processo.
Poi oh, se Fuentes finisce freddo e/o non usciranno processi sportivi rivolti a capire chi siano tutti gli atleti coinvolti (perché ormai Fuentes l'ha detto sotto giuramento, "Non c'erano solo ciclisti, ma anche calciatori, tennisti, pugili e atleti di altri sport") allora sarà un altro paio di maniche.

Ma non possiamo - adesso - pretendere che sia un giudice civile spagnolo a calmare i nostri pruriti.
Monsieur
 
Messaggi: 1435
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:59

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Admin » mercoledì 30 gennaio 2013, 17:43

Monsieur ha scritto:Per il secondo luogo, ricordo che un cantante (Mick Jagger? boh...) disse tempo fa che si faceva "centrifugare" il sangue in Svizzera in una clinica privata, e che la stessa cosa faceva un certo Zinedine Zidane.


Johnny Hallyday ;)
Per la precisione disse addirittura che fu proprio Zidane a consigliargli quella pratica.
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11177
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Huck Finn » mercoledì 30 gennaio 2013, 17:56

Monsieur ha scritto:Insomma, credo che Fuentes si stia difendendo con l'"autoemotrasfusione" proprio perché, a livello giuridico non sportivo, questa prassi non è considerata né pericolosa, né proibita. A patto che, ovviamente, non si attenti alla salute del trasfuso (quindi che il sangue non venga manipolato una volta estratto, prima di essere reintrodotto e/o vi siano condizioni igieniche non adeguate)

Guarda, per come la vedo io il semplice fatto di fare una trasfusione ad un soggetto che non ne ha bisogno (uno con una grave anemia, per fare l'esempio più caratteristico), considerati i rischi connessi alla pratica, vuol dire attentare alla sua salute, anche se si seguono alla lettera le regole igieniche. Poi capisco che se tutto va bene, con l'emoglobina addizionata, puoi anche sentirti meglio, più capace di sostenere gli sforzi...ma l' 'attentato' alla salute c'è stato lo stesso

Monsieur ha scritto:Ecco, io vorrei staccarmi un po' da questa ricerca al sensazionalismo e al nome e attendere di vedere come proseguirà il processo.

Non nego che tu abbia ragione a predicare calma e a valutare l'evolversi delle cose.

Io -per i motivi che ho spiegato- rimango purtroppo pessimista, e soprattutto, pur senza negare l'evidenza del 'fenomeno' doping nel ciclismo, mi secca l'idea che alla fine gli altri sport più 'nobili' (...) la debbano sempre sfangare da questo punto di vista
La necedad de vivir sin tener precio
Avatar utente
Huck Finn
 
Messaggi: 541
Iscritto il: martedì 27 marzo 2012, 16:50
Località: Cagliari

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Strong » mercoledì 30 gennaio 2013, 18:01

Huck Finn ha scritto: l'idea che alla fine gli altri sport più 'nobili' (...) la debbano sempre sfangare da questo punto di vista


gli altri sport "più nobili" non hanno forum pieni di racconti su cospirazioni, complotti ecc ecc.
Malori - Konig

i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8184
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Huck Finn » mercoledì 30 gennaio 2013, 18:11

Strong ha scritto:gli altri sport "più nobili" non hanno forum pieni di racconti su cospirazioni, complotti ecc ecc.


Vai a dirlo a Juventini, Interisti & co. :)

Seriamente, è evidente come nel calcio, nel tennis, nel basket (vedi NBA) il problema doping sia quasi ignorato. Ma questo è un discorso già ampiamente affrontato in questo Forum, e anche OT in questo caso
La necedad de vivir sin tener precio
Avatar utente
Huck Finn
 
Messaggi: 541
Iscritto il: martedì 27 marzo 2012, 16:50
Località: Cagliari

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Subsonico » mercoledì 30 gennaio 2013, 18:14

Monsieur ha scritto:Fuentes ha negato di aver avuto rapporti con Manzano.


Ah beh, e figurati se ammetteva di curare l'unico per il quale potrebbe essere condannato. Anzi, tanto perchè gli vuole bene, gli dà pure del cocainomane.
VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
Avatar utente
Subsonico
 
Messaggi: 5250
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Monsieur » mercoledì 30 gennaio 2013, 18:16

Ma tanto son convinto che anche se uscissero i nomi di Nadal, Xavi, Iniesta, Casillas, Gasol, la nazionale di pallamano, di pallanuoto, etc. etc., gli sportivi direbbero comunque che "non fai 190 passaggi di prima consecutivi con il doping".
Insomma, è una battaglia persa.
Autocitandomi direi che è una questione di percezione dell'emulazione. Nel calcio (e negli sport di "tecnica") puoi riuscirci, quindi scatta l'ammirazione per chi lo fa "continuamente"; nel ciclismo (e negli endurance in generale) no, quindi c'è qualcosa che al tifoso medio non quadra (e l'associa automaticamente al doping).
Monsieur
 
Messaggi: 1435
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:59

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi BenoixRoberti » mercoledì 30 gennaio 2013, 18:22

Oltre al potere calcistico c'è anche da considerare la candidatura olimpica di Madrid 2020 su cui l'intero paese conta per rilanciare la sua economia sulla scorta della felice precedente esperienza barcellonese, sebbene credo che difficilmente la ricca ed emergente Turchia (Istanbul) se le farà sfuggire.
Se uscisse qualcosa di scomodo e palese non oso immaginare la pressione nazionale sulla povera Santamaria.
BenoixRoberti
 

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Admin » mercoledì 30 gennaio 2013, 18:27

BenoixRoberti ha scritto:non oso immaginare la pressione nazionale sulla povera Santamaria.


...come una caravella nel mare in tempesta... :pomodoro:
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11177
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi BenoixRoberti » mercoledì 30 gennaio 2013, 18:30

Bella! :D

Vai con la Pinta :cincin:
BenoixRoberti
 

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Seb » mercoledì 30 gennaio 2013, 21:16

Monsieur ha scritto:Infatti spero che quando inizieranno a convocare testimoni, non convochino soltanto i "già noti", ma presentino a Fuentes la lista, chiedendogli conto di tutti.
Se non lo faranno, allora sarà una pagliacciata (cosa molto probabile).

Però mi pare che lamentarsi ora sia un pochino pretestuoso.


Questo era il calendario del processo con le date di tutti gli interventi: le date sono ovviamente già state stravolte e alla lista va aggiunto Hamilton
http://tourdejose.files.wordpress.com/2 ... puerto.pdf
Avatar utente
Seb
 
Messaggi: 3738
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi dietzen » mercoledì 30 gennaio 2013, 23:44

BenoixRoberti ha scritto:
Subsonico ha scritto:
Monsieur ha scritto:Ma è evidente che - finora - nessuno degli atleti trattati da Fuentes ha avuto problemi di salute. Altrimenti si sarebbe saputo subito il nome del coinvolto.

dimentichi Manzano, tra l'altro è da lui che è partita tutta 'sta cagnara.

Non sarei così sicuro al 100%, ovvero, ci sono aspetti non ancora chiariti sul come si sia originata veramente l'inchiesta. Si era anche parlato della positività di Heras alla Vuelta 2005 come inizio della stessa.
Però è la vicenda della travagliata licenza Liberty Seguros (con vari sponsor IMG) a creare molti dubbi al riguardo.

viewtopic.php?f=2&t=288&p=125886#p125886
viewtopic.php?f=2&t=288&p=130149#p130149


non so dirti da dove partirono le indagini, però a quanto ho sentito dire da più parti, al momento della scoperta dei vari file, codici, ecc, varie federazioni (in particolare quella di atletica, si dice) si spesero con chi di dovere per insabbiare il coinvolgimento dei propri atleti. tranne l'uci che, appreso il contenuto delle carte, fu ben contenta di gettare dalla torre manolo saiz. all'epoca le squadre più importanti domandavano più potere e soldi ed erano in attrito con l'uci, e saiz era (con lefevere) era il leader dei team manager. lasciando colpire lui e la sua squadra hanno voluto togliere di mezzo un interlocutore scomodo e mandare un messaggio agli altri.
quanto alle squadre di calcio, sempre stando alle voci di corridoio, fuentes ne seguiva più d'una, ma non le due più famose della liga.
Di Rocco non è il mio presidente
dietzen
 
Messaggi: 5139
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi nino58 » giovedì 31 gennaio 2013, 8:57

Il rifiuto del giudice di ascoltare l'elenco Fuentes si chiama, semplicemente, ragion di stato.
Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
 
Messaggi: 7210
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi dietzen » giovedì 31 gennaio 2013, 12:09

nino58 ha scritto:Il rifiuto del giudice di ascoltare l'elenco Fuentes si chiama, semplicemente, ragion di stato.


credo molto più semplicemente che sia coperto dal rapporto medico-paziente, per il quale fuentes non può essere obbligato a dare i nomi.
credo che fra l'altro fuentes lo sappia benissimo e solo per questo si dice pronto a rivelarli (oltre ovviamente a mandare messaggi a chi di dovere), altrimenti se ne starebbe ancora più muto.
Di Rocco non è il mio presidente
dietzen
 
Messaggi: 5139
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi nino58 » giovedì 31 gennaio 2013, 12:57

dietzen ha scritto:
nino58 ha scritto:Il rifiuto del giudice di ascoltare l'elenco Fuentes si chiama, semplicemente, ragion di stato.


credo molto più semplicemente che sia coperto dal rapporto medico-paziente, per il quale fuentes non può essere obbligato a dare i nomi.
credo che fra l'altro fuentes lo sappia benissimo e solo per questo si dice pronto a rivelarli (oltre ovviamente a mandare messaggi a chi di dovere), altrimenti se ne starebbe ancora più muto.


Diciamo che le due cose vanno benissimo a braccetto. ;)
Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
 
Messaggi: 7210
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Huck Finn » giovedì 31 gennaio 2013, 17:26

nino58 ha scritto:Il rifiuto del giudice di ascoltare l'elenco Fuentes si chiama, semplicemente, ragion di stato.

Torto di stato, vorrai dire! :P
La necedad de vivir sin tener precio
Avatar utente
Huck Finn
 
Messaggi: 541
Iscritto il: martedì 27 marzo 2012, 16:50
Località: Cagliari

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi cauz. » venerdì 1 febbraio 2013, 14:09

intanto la linea "fuori i nomi" del CONI sta diventando una barzelletta internazionale:
Un inciso: el abogado del CONI pidió a Saiz que diera los nombres de los otros deportistas que llevaba Eufemiano. Siempre insiste por ahí.
"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!
Avatar utente
cauz.
 
Messaggi: 10770
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Huck Finn » sabato 2 febbraio 2013, 16:27

cauz. ha scritto:Un inciso: el abogado del CONI pidió a Saiz que diera los nombres de los otros deportistas que llevaba Eufemiano. Siempre insiste por ahí.

Curioso, ero convinto che anchein Spagna fossero ansiosi di conoscere gli sportivi coinvolti... :o
La necedad de vivir sin tener precio
Avatar utente
Huck Finn
 
Messaggi: 541
Iscritto il: martedì 27 marzo 2012, 16:50
Località: Cagliari

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi bartoli » sabato 2 febbraio 2013, 16:54

RSOC 2003
Fammi pensare, fammi pensare, nel 2002/03 dal nulla una squadra del Pais Vasco, la Real Sociedad, arrivò incredibilmente seconda nella Liga, trascinata da Xabi Alonso, futuro giocatore di Liverpool e Real Madrid
Perchè prina i giornalisti cercavano di scoprire alacremente chi fossero Birillo e Valvpiti e adesso non dicono nulla su questa RSOC?
Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita
bartoli
 
Messaggi: 1133
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Rho

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Frenk » domenica 3 febbraio 2013, 1:37

bartoli ha scritto:RSOC 2003
Fammi pensare, fammi pensare, nel 2002/03 dal nulla una squadra del Pais Vasco, la Real Sociedad, arrivò incredibilmente seconda nella Liga, trascinata da Xabi Alonso, futuro giocatore di Liverpool e Real Madrid
Perchè prina i giornalisti cercavano di scoprire alacremente chi fossero Birillo e Valvpiti e adesso non dicono nulla su questa RSOC?



I poteri del calcio non permetteranno mai a nessuno di rovinare o macchiare la loro perfetta macchina da soldi. Tantomeno a Un ginecologo....
Frenk
 
Messaggi: 70
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2013, 19:42

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Seb » domenica 3 febbraio 2013, 10:42

Frenk ha scritto:
bartoli ha scritto:RSOC 2003
Fammi pensare, fammi pensare, nel 2002/03 dal nulla una squadra del Pais Vasco, la Real Sociedad, arrivò incredibilmente seconda nella Liga, trascinata da Xabi Alonso, futuro giocatore di Liverpool e Real Madrid
Perchè prina i giornalisti cercavano di scoprire alacremente chi fossero Birillo e Valvpiti e adesso non dicono nulla su questa RSOC?



I poteri del calcio non permetteranno mai a nessuno di rovinare o macchiare la loro perfetta macchina da soldi. Tantomeno a Un ginecologo....


Il nome lo stava per fare Saiz, ma è stato prontamente fermato due volte dall'avvocato
Avatar utente
Seb
 
Messaggi: 3738
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi nino58 » domenica 3 febbraio 2013, 12:12

Huck Finn ha scritto:
nino58 ha scritto:Il rifiuto del giudice di ascoltare l'elenco Fuentes si chiama, semplicemente, ragion di stato.

Torto di stato, vorrai dire! :P


Che poi è lo stesso. ;)
Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
 
Messaggi: 7210
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi bartoli » domenica 3 febbraio 2013, 12:50

Seb ha scritto:
Frenk ha scritto:
bartoli ha scritto:RSOC 2003
Fammi pensare, fammi pensare, nel 2002/03 dal nulla una squadra del Pais Vasco, la Real Sociedad, arrivò incredibilmente seconda nella Liga, trascinata da Xabi Alonso, futuro giocatore di Liverpool e Real Madrid
Perchè prina i giornalisti cercavano di scoprire alacremente chi fossero Birillo e Valvpiti e adesso non dicono nulla su questa RSOC?



I poteri del calcio non permetteranno mai a nessuno di rovinare o macchiare la loro perfetta macchina da soldi. Tantomeno a Un ginecologo....


Il nome lo stava per fare Saiz, ma è stato prontamente fermato due volte dall'avvocato

Sicuro che l'avvocato non l'avrebbe fermato se il nome da fare fosse stato FSSBORTOL 2003
Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita
bartoli
 
Messaggi: 1133
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Rho

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Seb » lunedì 4 febbraio 2013, 9:48

Non è proprio OP ma sulla siglia RSOC...
http://futbol.as.com/futbol/2013/02/04/ ... 19986.html
Avatar utente
Seb
 
Messaggi: 3738
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Maìno della Spinetta » lunedì 4 febbraio 2013, 18:00

comunque Fuentes ha detto dove tiene i nomi. Il giudice non ha ancora chiesto di verificarli,
tuttavia potrebbe benissimo chiederli la procura. Il reato qua è "danno alla salute", ed è a Fuentes. Se un PM facesse come Fuentes, ipotizzando il reato di frode in associazione a delinquere i nomi saltan fuori in un istante.
“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
Maìno della Spinetta
 
Messaggi: 4279
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Monsieur » martedì 5 febbraio 2013, 12:07

Dopo la Real Sociedad, seconda squadra di calcio ad uscire dai fogli di Fuentes: è il Milan.
http://epreader.elperiodico.com/APPS_Ge ... 3&index=no

(vediamo quanto ci mette la Gazzetta a mettere la notizia in homepage, semmai ce la metterà...)
Monsieur
 
Messaggi: 1435
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:59

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi Slegar » martedì 5 febbraio 2013, 12:42

Avatar utente
Slegar
 
Messaggi: 3649
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Operación Puerto

UNREAD_POSTdi bartoli » martedì 5 febbraio 2013, 13:27

C'è anche il Real Madrid
Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita
bartoli
 
Messaggi: 1133
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Rho

Re: Operación Puerto

simila

simila
 

Prossimo

Torna a Doping e Antidoping

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite