Parcheggio post "fuori post" sul doping

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 4922
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da Deadnature » domenica 29 luglio 2018, 20:11

Walter_White ha scritto:
domenica 29 luglio 2018, 19:52
castelli ha scritto:
domenica 29 luglio 2018, 19:51
Ricordo che boaason hagen e' un profilo 0 per quel che riguarda il doping. Thomas 6. In ogni caso l'aicar si puo' trovare coi test e l' u nico per cui se ne e' parlato e'...un italiano.
Scusa l'ignoranza, ma che significa profilo 0 e profilo 6? :uhm:
Ti ho risposto nella sezione apposita.


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...


Avatar utente
nino58
Messaggi: 9640
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 30 luglio 2018, 8:41

barrylyndon ha scritto:
domenica 29 luglio 2018, 17:22

...che non vuol dire necessariamente chimica.
Alimentazione, metodi allenamenti...lo sanno loro
Oltre alla (non necessariamente) chimica, alla fisiologia e alla gastronomia può esservi anche la fisica meccanica.
Ma pure questa è da dirottarsi in altra sezione.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9640
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 30 luglio 2018, 8:46

GregLemond ha scritto:
domenica 29 luglio 2018, 23:54
Per me son semplicemente piu bravi.
Altre spiegazioni le rifiuto, nemmeno le considero...
Eppure, se il dubbio sorge a moltissimi, non è solo invidia.
C'è anche quella, ma non esaurisce il dubbio.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Trullo
Messaggi: 271
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da Trullo » martedì 31 luglio 2018, 8:49

Nel citare i buoni risultati sportivi ottenuti dalla Spagna nei primi anni duemila, va considerato anche ciò che è stato scoperto con l'operacion puerto...



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9640
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 31 luglio 2018, 9:40

Trullo ha scritto:
martedì 31 luglio 2018, 8:49
Nel citare i buoni risultati sportivi ottenuti dalla Spagna nei primi anni duemila, va considerato anche ciò che è stato scoperto con l'operacion puerto...
...e soprattutto quello che non è stato scoperto.
Ma forse più in altri sport che nel ciclismo.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!


Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1348
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da GregLemond » martedì 31 luglio 2018, 10:02

Spagna in certi momenti è stata una sorta di DDR



Lopi90
Messaggi: 987
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 31 luglio 2018, 10:40

Dai, sul dominio spagnolo della scorsa decade e` cosa oramai comunemente accettata che se ne debba parlare in un'altra sezione. Peraltro dominio che va molto al di la` del ciclismo, a quei tempi, in ogni sport, fra i primi 20 al mondo c'erano 6 spagnoli.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2830
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 31 luglio 2018, 11:05

Anche del periodo precedente con molti italiani al top si potrebbe parlarne nell'altra sezione se è per quello.

Personalmente credo che non avendo noi tutti gli elementi per giudicare, non si possano conoscere con precisione i perchè e i 'percome'. Si finisce per definire un movimento o una squadra più o meno "incredibile" sulla base (anche) di simpatie-antipatie. Poi vero che Thomas e Wiggins sono due casi di trasformazione limite che di per sè genera più scetticismo, però se fosse come dicono tanti, Sky potrebbe far diventare un campione chiunque e allora che guardiamo a fare le corse? Nel caso di Froome trovo abbastanza credibile con la sua storia che sia esploso tardi e prima fosse una mezza pippa, è insolito ma non così folle viste le circostanze particolaro, così come non trovo così folle un Thomas che nella condizione della vita ti vince il Tour, l'anno scorso era tra i favoriti per il Giro e in salita di tenere e poter essere forte l'aveva già dimostrato.

Mi fa ridere quando leggo sparate tipo 'ciclismo sport meno credibile di tutti' e simili, quando se valutassimo e pesassimo le prestazioni di ogni sport con il metro di giudizio che usiamo nel ciclismo se ne salverebbero gran pochi di sport. Ammesso che se ne salverebbe qualcuno.

Se un outsider vince i 200m stile libero nessuno fa tante storie come nel ciclismo, credo che questo modo di vedere le cose faccia molto male al nostro sport, io in ogni caso continuo a vedere che un Porte ha fatto vedere prestazioni più eclatanti in BMC che neanche in Sky, Landa come in Astana al Giro non l'ho più visto, per cui saranno paraculati e sporchi più degli altri finchè volete, ma io alle candide verginelle con il lupo cattivo Sky che fa il bello ed il cattivo tempo non ci credo proprio

PS: avrei scritto di la ma ormai :boh:



mario.dagnese
Messaggi: 876
Iscritto il: martedì 7 luglio 2015, 18:02

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da mario.dagnese » martedì 31 luglio 2018, 11:27

Dominio spagnolo - caso Fuentes
Dominio americano - sistema Armstrong
Dominio britannico - Working in progress....


Che Aru arrivi avanti a Contador e' possibile ma è piu' probabile nevichi a Viareggio il 14 luglio ...
ciao
el_condor

mario.dagnese
Messaggi: 876
Iscritto il: martedì 7 luglio 2015, 18:02

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da mario.dagnese » martedì 31 luglio 2018, 11:33

chinaski89 ha scritto:
martedì 31 luglio 2018, 11:05

Se un outsider vince i 200m stile libero nessuno fa tante storie come nel ciclismo, credo che questo modo di vedere le cose faccia molto male al nostro sport, io in ogni caso continuo a vedere che un Porte ha fatto vedere prestazioni più eclatanti in BMC che neanche in Sky, Landa come in Astana al Giro non l'ho più visto, per cui saranno paraculati e sporchi più degli altri finchè volete, ma io alle candide verginelle con il lupo cattivo Sky che fa il bello ed il cattivo tempo non ci credo proprio
Facciamo le debite proporzioni.
Se due campioni del nuoto di fondo , che sta al nuoto in vasca come la pista sta alla strada quindi di uno sport minore, e uno che fino a 25 anni è stato una pippa tutti della stessa nazione si mettessero a vincere i 100 e i 200 sl mondiali ed olimpici per 7,8 anni consecutivi si parlerebbe, eccome se si parlerebbe.
Questo è quello che sta accadendo nel ciclismo.
Chi vuol crederci è liberissimo, ma non può dire a chi sente una fortissima puzza di bruciato di essere un visionario rosicone.


Che Aru arrivi avanti a Contador e' possibile ma è piu' probabile nevichi a Viareggio il 14 luglio ...
ciao
el_condor

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2830
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 31 luglio 2018, 11:39

mario.dagnese ha scritto:
martedì 31 luglio 2018, 11:27
Dominio spagnolo - caso Fuentes
Dominio americano - sistema Armstrong
Dominio britannico - Working in progress....
Ma io concordo in pieno, solo non credo ai lupi tra gli agnelli, ci saranno trattamenti di riguardo e smafiamenti vari, ma tutti i top più o meno faranno le stesse cose (credo) e sono le vittorie di Froome a creare l'impressione di invincibilità, se non pescavano il jolly Chris col cavolo che vincevano 6 Tour 1 Giro e 1 Vuelta imho


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da Montana Miller » martedì 31 luglio 2018, 12:17

A parte qualche nome,quel che secondo me è sfuggito di O.P. è che un uomo solo,oltre a non avere forse neppure le competenze soprattutto è improbabile potesse avere il tempo materiale per seguire così tante persone,limitandosi il più delle volte,almeno per i campioni più affermati,a eseguire le direttive di un primo medico/preparatore impossibilitato a fornire nel paese di origine l'assistenza necessaria,causa limitazioni della giustizia ordinaria.Detto questo,Operacion Puerto era una situazione insignificante che non spostava nulla,il doping peraltro è argomento sul quale non credo esista qualcuno più onesto dell'altro,noi italiani compresi.Quello almeno era un consorzio privato sostenuto da soldi privati,noi in Italia abbiamo fatto tutto alla luce del Sole in un ente pubblico (L'Università di Ferrara) con soldi pubblici (CONI),con l'intero sport italiano a beneficiarne.Poco tempo dopo ci invalidarono pure il Laboratorio dell'Acqua Acetosa,le centrifughe erano sporche e rinvennero campioni di urina abbandonati e mai analizzati.Il Presidente del CONI saltò e ci mancò pochissimo che il Professor Conconi,a capo dell'equipe di Ferrara,non diventasse pure ministro.Nessuno si è mai adoperato per rimuoverlo dal CIO.Non credo ci convenga metterci a fare le pulci agli spagnoli...che peraltro i risultati migliori li hanno raggiunti tutti dopo quel 2006,nel Basket,nel Calcio e con Nadal nel Tennis.Cacho molti forse non se lo ricordano,a Barcellona 92 dimostrò che la Spagna esisteva già allora.



castelli
Messaggi: 1769
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da castelli » martedì 31 luglio 2018, 12:37

se si vuole ricostruire la storia del ciclismo del post lemond bisogna farlo guardando bene a tutti gli attori (vincenti) coinvolti. prendieamo LA corsa, ossia il tour.

indurain conconi epo.
pantani epo.
riis epo.
ullrich cecchini epo trasfusioni (presumibile).
spagnoli fuentes trasufsioni.
armstrong ferrari epo trasfusioni.
contador fuentes-trasfusioni.
evans tue cortisone (presumibile).
wiggo tue cortisone.
froome tue cortisone (presumibile).

sì è passati dal doping ematico spinto a un altro tipo di aiuto esogeno, una zona grigia più fair dei trasportatori o delle sacche.
salvo sorprese chiaramente.
questa è l'idea che mi sono fatto io.t

p.s. il sistema armstrong (se ci credete che sia un sistema) non è che le intuizioni di ferrari. di cui si sono avvalsi anche corridori italiani dopo il ritiro dell'americano.
l'americano era un bel cinghialone che muoveva milioni di dollari. ma anche noi italiani nel nostro piccolo non scherziamo. solo che noi siamo piccoli ed è questa la vera differenza.
avessimo avuto un dominatore per 5 anni del tour de france (con ferrari medico) avremmo creato anche noi un sistema. non preoccupatevi. penso ad un moser vincitore di gran tour. eccheccazzo sai che scenette in corsa, altro che simeoni. un paio di tour li vinceva a cazzotti e un paio prendendo a bastonate le bici dei rivali pre partenza.


Defensor Froomey

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da Montana Miller » martedì 31 luglio 2018, 14:05

Che se ne dica,la diffusione capillare di doping non permette di quantificare le differenze tecniche prodotte,al contrario delle disparità di trattamento esercitate dall'anti doping e dall'ad personam.Io credo piuttosto che man mano che le strumentazioni anti doping si sono fatte spazio,paradossalmente la competizione si è fatta meno pulita,soggetta a discrepanze con le quali il potente di turno ha potuto controllare meglio l'avversario.Insomma si stava meglio quando non si poteva trovare nulla e tutti facevano il massimo che potevano.Diciamo periodo 93-99.Dal punto di vista della chimica infatti credo non sia stato più introdotto nulla di innovativo dopo gli anni 90,già prima credo proprio che il sistema francese avesse a disposizione qualcosa non meno deflagrante di quanto messo in campo dagli anglo sassoni negli ultimi 20 anni.Il cortisone e qualche steroide c'erano già negli anni 70,lo disse Thevenet,che il primo Tour lo vinse nel 75.15 anni credo li abbiano alimentati anche così.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2830
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 31 luglio 2018, 14:11

Periodo 93-99 si stava meglio? Oddio il Tour 96 vinto da Riis parliamone :diavoletto:

Non ditemi che quello è stato più credibile di Wiggins o Thomas :boh: Mr 60%


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da Montana Miller » martedì 31 luglio 2018, 14:30

Si stava meglio nella misura in cui tutti si battevano alle stesse condizioni,a differenza dei primi anni di diffusione di Epo,che è evidente abbia avvantaggiato qualcuno.Rijs vinse a parità di condizioni con tutti gli altri,pompati allo stesso modo.Non so se si possa dire la stessa cosa su anni più recenti,mediamente ben più sgombri di doping,ma non certo per tutti.Almeno questa è la mia sensazione.La trasformazione miracolosa del danese peraltro non è certo più bizzarra e sospetta di tanti venuti dopo di lui,altrettanto predestinati per i GT,per cui può cambiare la percezione non certo narrazione in sè.Poi da Team Manager ha dato il meglio e il giorno successivo alla morte di Casartelli voleva fare la corsa perchè il giorno prima Indurain perse 5 secondi all'arrivo...



Lopi90
Messaggi: 987
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 31 luglio 2018, 15:11

chinaski89 ha scritto:
martedì 31 luglio 2018, 14:11
Periodo 93-99 si stava meglio? Oddio il Tour 96 vinto da Riis parliamone :diavoletto:

Non ditemi che quello è stato più credibile di Wiggins o Thomas :boh: Mr 60%
Ovvio che Riis fosse pieno, ma alla fine lui negli anni precedenti aveva raccolto dei buoni piazzamenti e che potesse vincere un tour di transizione al termine del periodo Indurain non e` assurdo. E` un po' equivalente al tour di Sastre. E` pensabile che corresse ad armi piu` o meno pari con gli altri.

Thomas aveva come miglior risultato un 15 posto a 32 anni. Per dire, siamo ben sotto a corridori come Ten Dam, Navarro, Caruso, Nieve.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2830
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 31 luglio 2018, 16:18

Ha quasi sempre fatto il gregario però, poi volendo ben vedere quest'anno non è certo uscita una corsa supecombattuta e massacrante, di avere nelle corde giornate al top in montagna l'aveva dimostrato già da tempo, di tenere no ma ci aveva provato poche volte. Credo che la corsa poco "garibaldina" e i 3/4 tappa di mezzo riposo che si sono spesso presi l'abbiano aiutato, al Giro lo stesso Thomas visto in Francia per me sarebbe saltato in aria di brutto per dire


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da Montana Miller » martedì 31 luglio 2018, 17:59

Rijs aveva fatto il gregario a Fignon e in Ariostea.A Ferretti non poteva fregare di meno di fare classifica nei GT,lui senza un precedente e con una preparazione non paragonabile agli altri uomini di classifica,indovinò una fuga,battendo Sciandri e Museeuw in volata,che all'epoca erano quasi velocisti puri,tenne abbastanza in salita e chiuse quinto il Tour del 93.Con il solo Conti a dargli una mano in salita.Aveva già 29 anni,ma per essere al primo tentativo,nemmeno troppo convinto,mi sembra una gran base di partenza.L'Ariostea chiuse,lui migrò in quella Gewiss e sembrò il più fesso della compagnia,costretto anche a fare il gregario a tutti.Nel 95 teoricamente doveva fare il co-capitano in condivisione con Berzin al Tour,la verità è che se questi non avesse pagato lo sforzo del Giro Rijs faceva il gregario un'altra volta,invece il russo saltò e lui fece una mega crono in progressione dove all'ultimo intermedio era avanti a Indurain.Che lo superò sul tratto finale in salita.Alla prima tappa di salita perse per l'ultima volta in vita sua la ruota di Indurain,che quel giorno ebbe anche la miglior giornata di sempre in montagna.Sulla sfiducia cambiò squadra,per evitare problemi e vinse quel Tour con prestazioni esagerate,per forza e completezza.Sulla mini tappa del Sestriere e con il record di Hautacam,come nel giorno di Pamplona,quando produsse attacchi in serie uno più inutile dell'altro,dove espresse fondo prima che forza,ma soprattutto il solo fine di umiliare Indurain a casa sua.Nella crono finale tutti questi strapazzi li accusò in parte,ma vinse perchè fu il più forte e meritevole.Non il più simpatico.Rijs è uno che di polvere in vita sua ne aveva mangiata tanta,si vedeva che era un tipo con una rabbia e una cattiveria dentro notevoli,esteriorizzate in quel ghigno.Ognuno c'ha la sua storia,la sua non è quella di uno improvvisato o avvantaggiato dal contesto.Magari quelle di Wiggins e Thomas non sono troppo dissimili,almeno per percorso umano.



nikybo85
Messaggi: 1679
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Le Ragioni Del Dominio Britannico

Messaggio da leggere da nikybo85 » martedì 31 luglio 2018, 20:55

che poi io del dominio spagnolo ho in mente soprattutto moto e gli anni di Alonso in f1...



Winter
Messaggi: 13562
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Winter » domenica 2 settembre 2018, 21:58

Sottoscrivo
Ricordo che negli anni d oro della kelme..il corridore più pagato..era il medico..
E che una volta si diceva..che i corridori più avanzavano con l età. .più perdevano esplositivita..
lui non l ha persa..
e prima era pure aiutato da esterni
credibilità pari a zero



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10714
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da lemond » martedì 9 ottobre 2018, 8:03

chinaski89 ha scritto:
martedì 9 ottobre 2018, 7:32
lemond ha scritto:
lunedì 8 ottobre 2018, 17:33
Seb ha scritto:
lunedì 8 ottobre 2018, 16:40


Ha comunque preso due minuti da chi l'aveva fatta in gara con altre quattro salite prima eh
Secondo me sarebbe stato un buon gregario per l'Embatido, come già era accaduto in un altro mondiale. Peccato davvero che abbia smesso, perché (a parte quando ha usato un trucco indecente) i suoi scattini degli ultimi tempi mi facevano divertire tantissimo, perché già pregustavo il momento in cui lo avrebbero ripreso. :crazy:
Dai trucco indecente, lascia perdere che ti è esploso il fegato quel giorno dell' Angliru, altro che "percorso netto" :diavoletto: :bll:
L'ò saputo per caso (a Stade 2), perché mi ero rifiutato di vedere già prima quella Vuelta, non appena seppi che tutto era permesso e naturalmente non parlo di doping, perché quello gliel'ò sempre concesso ! :grr:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2830
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 9 ottobre 2018, 8:21

Il bello che sei lo stesso che fa il piangina quando offendono i suoi corridori preferiti, ti rendi conto che è ridicolo farlo e poi sparare ste robe? :diavoletto:

Non me la prendo neanche perchè mi fai tenerezza, ciò detto abbandono sta discussione ridicola


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10714
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da lemond » martedì 9 ottobre 2018, 8:37

chinaski89 ha scritto:
martedì 9 ottobre 2018, 8:21
Il bello che sei lo stesso che fa il piangina quando offendono i suoi corridori preferiti, ti rendi conto che è ridicolo farlo e poi sparare ste robe? :diavoletto:

Non me la prendo neanche perchè mi fai tenerezza, ciò detto abbandono sta discussione ridicola
Lascia perdere, se vuoi, la tenerezza e lo stesso vale per *piangina*, perché è ovvio che non ne conosci il significato, se l'usi per me. Come ho detto spesso, offendere significa farlo con sé stesso e quindi mi guardo bene dal cadere in una simile trappola, mi piace invece prendere in giro gli ingenui e i presunti tali, ma forse saprai che è tutt'altra cosa, o no? :) :cincin:

P.S. Tutte le discussioni nella quali interviene un supertifoso (tipo Prince, lo rammenti) diventano tali. :D

P.P.S. Fonte France Television: a quella Vuelta non c'era nessun controllo delle bici, anche nelle altre corse era possibile raggirare, però in quel caso era ancora più semplice e, pensa un po' come andarono a finire bene tutte le cose: vittoria al più forte (altrimenti gli sky ...) e uscita di scena che meglio non si sarebbe potuta organizzare per i condoriani. :clap: :clap: :clap:

Infine devo dire che si era partiti dal fatto che il Bagnino (presa in giro e non offesa) aveva fatto il gregario all'Embatido e guarda dove siamo andati a finire, pur di non rispondere che in effetti era vero. Quanto agli scattini, se vuoi, posso portartene una decina nei quali Froome o l'Embatido stesso lo lasciavano andare, perché sapevano che poi l'avrebbero ripreso. :) Ovviamente, come ho scritto, parlo degli ultimi anni, non certo di quando lui era *imbattibile*.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Fedaia
Messaggi: 990
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da Fedaia » martedì 9 ottobre 2018, 13:16

illazioni ridicole, surreali quanto gravi. spero qualcuno intervenga.
avesse avuto il motorino, probabilmente sarebbe andato addirittura a vincere la Vuelta, non pensi..Invece me lo ricordo in grave affanno negli ultimi km, dopo essersi sciroppato l'Angliru tutto col vento in faccia, con addirittura il rischio che un Poels qualsiasi lo raccattasse da un momento all'altro.
Mi piace vedere che il Professor Lemond, predichi bene e razzoli malissimo.
Ma come dissi già a suo tempo, tale livore non puo' che affondare le radici in qualcosa tipo "gli han ciulato la sorella o la morosa".
buona giornata.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10718
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da Walter_White » martedì 9 ottobre 2018, 13:38

Mamma mia che rosicate che leggo :diavoletto:


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10714
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da lemond » martedì 9 ottobre 2018, 15:42

Fedaia ha scritto:
martedì 9 ottobre 2018, 13:16
illazioni ridicole, surreali quanto gravi. spero qualcuno intervenga.
avesse avuto il motorino, probabilmente sarebbe andato addirittura a vincere la Vuelta, non pensi..Invece me lo ricordo in grave affanno negli ultimi km, dopo essersi sciroppato l'Angliru tutto col vento in faccia, con addirittura il rischio che un Poels qualsiasi lo raccattasse da un momento all'altro.
Mi piace vedere che il Professor Lemond, predichi bene e razzoli malissimo.
Ma come dissi già a suo tempo, tale livore non puo' che affondare le radici in qualcosa tipo "gli han ciulato la sorella o la morosa".
buona giornata.
Non sono illazioni, sono sospetti logici che sono stati fatti anche su altri, in diverse occasioni, che invece andavano secondo la curva di Gauss, mentre lui pensa un po', cominciò quella Vuelta, corsa dopo il Tour,i n maniera disastrosa e poi si rialzò (esattamente il contrario di come si poteva pensare).
P.S. Ormai, se vuoi usare il mio titolo, sono solo professore emerito :bll: e , quanto a predicare bene etc, per me il doping va bene, il motorino no! :grr:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Fedaia
Messaggi: 990
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da Fedaia » mercoledì 10 ottobre 2018, 0:13

lemond ha scritto:
martedì 9 ottobre 2018, 15:42
Fedaia ha scritto:
martedì 9 ottobre 2018, 13:16
illazioni ridicole, surreali quanto gravi. spero qualcuno intervenga.
avesse avuto il motorino, probabilmente sarebbe andato addirittura a vincere la Vuelta, non pensi..Invece me lo ricordo in grave affanno negli ultimi km, dopo essersi sciroppato l'Angliru tutto col vento in faccia, con addirittura il rischio che un Poels qualsiasi lo raccattasse da un momento all'altro.
Mi piace vedere che il Professor Lemond, predichi bene e razzoli malissimo.
Ma come dissi già a suo tempo, tale livore non puo' che affondare le radici in qualcosa tipo "gli han ciulato la sorella o la morosa".
buona giornata.
Non sono illazioni, sono sospetti logici che sono stati fatti anche su altri, in diverse occasioni, che invece andavano secondo la curva di Gauss, mentre lui pensa un po', cominciò quella Vuelta, corsa dopo il Tour,i n maniera disastrosa e poi si rialzò (esattamente il contrario di come si poteva pensare).
P.S. Ormai, se vuoi usare il mio titolo, sono solo professore emerito :bll: e , quanto a predicare bene etc, per me il doping va bene, il motorino no! :grr:
Perdonami, ma stai davvero rasentando il ridicolo.
Ne ho lette di tutti i colori, ma questa e’ atomica.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10714
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 10 ottobre 2018, 8:40

Fedaia ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 0:13
Perdonami, ma stai davvero rasentando il ridicolo.
Ne ho lette di tutti i colori, ma questa e’ atomica.
[/quote]

Qualcuno ha detto che fra il sublime e il ridicolo la differenza è molto sottile, a me comunque interessano poco entrambi, l'unica cosa che mi dispiace è che un bugiardo compulsivo come il soggetto in questione, non sia conosciuto per quel che è, ma solo per come ce lo dipingono i media! È un po' quel che avviene con il Vecchio del calcio, dove sono poche le voci che si permettono di dire che non è tutto oro quel che luccica!

P.S. Forse ti potrà far riflettere il fatto che sono nato *tifoso* di Contador e solo dopo, mi sono trovato contro il Bagnino. Senza motivo? Allo stesso modo da ragazzo servivo la messa e poi ...

P.P.S.

A Livorno si è svolto il festival sul senso del Ridicolo https://www.youtube.com/watch?v=Ea9PXA4ryUY&t=27s e da esso si evince, specie in quest'intervento https://www.youtube.com/watch?v=vb-CFHENivc&t=27s quanto l'imbecillità sia una prerogativa comune nell'umanità. Ciascuno di noi dovrebbe saper di essere un uomo tanto sciocco e debole (imbecille appunto) quanto tutti gli altri. L'unica differenza è rendersene conto. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2830
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 10 ottobre 2018, 8:55

Lemond con tutta la simpatia, ma hai strarotto con sta storia! La tua opinione su Contador non è condivisa, tienitela e fatti una ragione che il resto del mondo lo consideri un grandissimo


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10718
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 10 ottobre 2018, 9:00

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 8:55
Lemond con tutta la simpatia, ma hai strarotto con sta storia! La tua opinione su Contador non è condivisa, tienitela e fatti una ragione che il resto del mondo lo consideri un grandissimo
Il tutto solo perchè si sbarazzò di Kloeden a Le Gran Bornand :diavoletto:


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2830
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 10 ottobre 2018, 9:09

In un Tour in cui la squadra correva palesemente contro di lui peraltro.

Per non parlare del soprannome "bagnino" dato da un tizio che voleva sfottere, ma che è stato bastonato da uno che quel Giro non l'aveva neanche preparato e ha vinto lo stesso

In ogni caso si è ritirato, mollalo lemond

La cosa della Vuelta motorizzata poi, fosse come dici per quale assurdo motivo Alberto sarebbe stato l'unico a motore?

Del resto tu non sei nuovo a opinioni perlomeno singolari, basti dire che per te Sagan non è un gran vincente mentre per tutti gli altri è uno dei più vincenti :diavoletto:


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10718
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 10 ottobre 2018, 9:48

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 9:09
In un Tour in cui la squadra correva palesemente contro di lui peraltro.

Per non parlare del soprannome "bagnino" dato da un tizio che voleva sfottere, ma che è stato bastonato da uno che quel Giro non l'aveva neanche preparato e ha vinto lo stesso

In ogni caso si è ritirato, mollalo lemond

La cosa della Vuelta motorizzata poi, fosse come dici per quale assurdo motivo Alberto sarebbe stato l'unico a motore?

Del resto tu non sei nuovo a opinioni perlomeno singolari, basti dire che per te Sagan non è un gran vincente mentre per tutti gli altri è uno dei più vincenti :diavoletto:
Perchè gli sta sulle palle
Sinceramente su Contador ne avevo sentite ma un'accusa di motorino mi mancava :diavoletto:
E soprattutto con un'accusa non suffragata da alcuna prova, un po' come dire che chessò, Remco e Anna a Innsbruck lo avessero


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10714
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 10 ottobre 2018, 13:45

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 9:09
In un Tour in cui la squadra correva palesemente contro di lui peraltro.

Per non parlare del soprannome "bagnino" dato da un tizio che voleva sfottere, ma che è stato bastonato da uno che quel Giro non l'aveva neanche preparato e ha vinto lo stesso

In ogni caso si è ritirato, mollalo lemond

La cosa della Vuelta motorizzata poi, fosse come dici per quale assurdo motivo Alberto sarebbe stato l'unico a motore?

Del resto tu non sei nuovo a opinioni perlomeno singolari, basti dire che per te Sagan non è un gran vincente mentre per tutti gli altri è uno dei più vincenti :diavoletto:
E questo tu lo consideri un difetto, io no, allo stesso modo come non credere nell'esistenza storica di un certo signore ebreo di nome Joshua o similia e che sarebbe anche risorto. Eppure ci credono quasi tutti. :clap:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10714
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 10 ottobre 2018, 13:56

Walter_White ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 9:48
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 9:09
In un Tour in cui la squadra correva palesemente contro di lui peraltro.

Per non parlare del soprannome "bagnino" dato da un tizio che voleva sfottere, ma che è stato bastonato da uno che quel Giro non l'aveva neanche preparato e ha vinto lo stesso

In ogni caso si è ritirato, mollalo lemond

La cosa della Vuelta motorizzata poi, fosse come dici per quale assurdo motivo Alberto sarebbe stato l'unico a motore?

Del resto tu non sei nuovo a opinioni perlomeno singolari, basti dire che per te Sagan non è un gran vincente mentre per tutti gli altri è uno dei più vincenti :diavoletto:
Perchè gli sta sulle palle
Sinceramente su Contador ne avevo sentite ma un'accusa di motorino mi mancava :diavoletto:
E soprattutto con un'accusa non suffragata da alcuna prova, un po' come dire che chessò, Remco e Anna a Innsbruck lo avessero
Vero, ma perché lui sì come il Buzzurro, il Bussolotto, Aru, Purito, mentre per l'Embatido, Kloden, Armstrong, Froom, Greipel etc no? Quanto io ero partito dall'essere tifoso di tutti i primi tre? Le prove si trovano se si cercano e in Spagna stai tranquillo che non lo faranno mai, ma su France television trasmisero uno Stade2 con al centro la storia dei motorini e aggiunsero che alla Vuelta 2017 non c'erano controlli di nessun tipo. Se associ a tutto ciò le prestazioni "assurde" del Bagnino, sono arrivato (alcuni giorni prima che finisse la corsa) alle mie conclusioni. Non ti piacciono, fai te/voi perché la cosa non mi turba più di tanto e infatti sono entrato nella discussione non per questo motivo, bensì per dire (ripeto per l'ennesima volta) che il Bagnino in un mondiale aveva fatto il gregario all'Embatido.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2830
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 10 ottobre 2018, 14:05

lemond ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 13:45
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 9:09
In un Tour in cui la squadra correva palesemente contro di lui peraltro.

Per non parlare del soprannome "bagnino" dato da un tizio che voleva sfottere, ma che è stato bastonato da uno che quel Giro non l'aveva neanche preparato e ha vinto lo stesso

In ogni caso si è ritirato, mollalo lemond

La cosa della Vuelta motorizzata poi, fosse come dici per quale assurdo motivo Alberto sarebbe stato l'unico a motore?

Del resto tu non sei nuovo a opinioni perlomeno singolari, basti dire che per te Sagan non è un gran vincente mentre per tutti gli altri è uno dei più vincenti :diavoletto:
E questo tu lo consideri un difetto, io no, allo stesso modo come non credere nell'esistenza storica di un certo signore ebreo di nome Joshua o similia e che sarebbe anche risorto. Eppure ci credono quasi tutti. :clap:
Si ma qui non si tratta di credere, ma di vedere


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
Patate
Messaggi: 3480
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da Patate » mercoledì 10 ottobre 2018, 14:14

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 14:05
Si ma qui non si tratta di credere, ma di vedere
Sai che questa frase potrebbe scatenare un post filosofeggiante di almeno una cinquantina di righe? :D


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Winter
Messaggi: 13562
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 10 ottobre 2018, 14:24

Walter_White ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 9:48
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 9:09
In un Tour in cui la squadra correva palesemente contro di lui peraltro.

Per non parlare del soprannome "bagnino" dato da un tizio che voleva sfottere, ma che è stato bastonato da uno che quel Giro non l'aveva neanche preparato e ha vinto lo stesso

In ogni caso si è ritirato, mollalo lemond

La cosa della Vuelta motorizzata poi, fosse come dici per quale assurdo motivo Alberto sarebbe stato l'unico a motore?

Del resto tu non sei nuovo a opinioni perlomeno singolari, basti dire che per te Sagan non è un gran vincente mentre per tutti gli altri è uno dei più vincenti :diavoletto:
Perchè gli sta sulle palle
Sinceramente su Contador ne avevo sentite ma un'accusa di motorino mi mancava :diavoletto:
E soprattutto con un'accusa non suffragata da alcuna prova, un po' come dire che chessò, Remco e Anna a Innsbruck lo avessero
In realtà ci fu molta polemica sul giro..
Su tanti cambi di bici molto sospetti ( c è da dire che non era il solo..)
C è poi un video del suo meccanico..che armeggia la ruota.
Per il bene del ciclismo , meglio che non sia uscito nulla di più.
Come per Valverde , da applausi ciò che sta facendo a livello giovanile
Mi pare siano appena finite le selezioni della squadra junior. Con un numero incredibile di candidati.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2830
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 10 ottobre 2018, 16:28

Patate ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 14:14
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 14:05
Si ma qui non si tratta di credere, ma di vedere
Sai che questa frase potrebbe scatenare un post filosofeggiante di almeno una cinquantina di righe? :D
Si :help:


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

castelli
Messaggi: 1769
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 10 ottobre 2018, 20:00

Il cambio bici puo' essere dovuto a:

Cambio rapporti: non basta cambiare ruota. Con pacco pignoni diverso devi come minimo lavorare sulla b tension...operazione impossibile in movimento.
Cambio ruota profilo ruota: poniamo tappa piatta con arrivo in salita
Cambio assetto: meno aero e piu alto.


Motorino: finora i fatti non ci sono. I fatti mi faranno cambiare idea. Le ipotesi sono formulabili a milioni.


Defensor Froomey

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10714
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 11 ottobre 2018, 8:59

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 16:28
Patate ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 14:14
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 14:05
Si ma qui non si tratta di credere, ma di vedere
Sai che questa frase potrebbe scatenare un post filosofeggiante di almeno una cinquantina di righe? :D
Si :help:
Le righe sarebbero molte di più e, di sicuro (prima o poi) inserirò un messaggio su questo tema nell'apposita discussione, magari cominciando da un episodio clamoroso dei Vangeli, dove si dice che tal Tommaso crederà solo se vedrà. :crazy: :diavoletto: :crazy: Ma è ovvio che qui non ci siamo capiti, perché io non metto in discussione l'atleta quando era imbattibile, né l'altro allorché era parecchio diminuito, bensì l'uomo, per il quale si dovrebbe usare l'esclamazione tipica dei francesi! :)
Ma se vuoi restare nel campo del vedere, oggetto principale del mio intervento, possiamo insieme scoprire/vedere se c'è stato (o no) un mondiale nel quale il Bagnino ha fatto il gregario all'Embatido (rammento male, ma forse era a Firenze, so solo che il primo si ritirò dopo che, secondo i commentatori televisivi, aveva ben lavorato per il capitano. ;)
P.S. Una delle poche volte nella quale era stato fedele alla parola data, ma non è l'eccezione che conferma la regola, perché la spiegazione è un'altra e cioè che il suo Ego non era in discussione, stante il fatto che ammetteva (bontà sua) di non essere tagliato per le corse di un giorno. :cincin:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10714
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 11 ottobre 2018, 9:04

castelli ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 20:00
Motorino: finora i fatti non ci sono. I fatti mi faranno cambiare idea. Le ipotesi sono formulabili a milioni.
Nadal è un fatto (mi pare) che non sia mai stato trovato positivo a nessuna sostanza, quindi, secondo te è un atleta che, direbbero i francesi è sempre stato "propre" (lindo)?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

castelli
Messaggi: 1769
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da castelli » giovedì 11 ottobre 2018, 10:22

lemond ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 9:04
castelli ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 20:00
Motorino: finora i fatti non ci sono. I fatti mi faranno cambiare idea. Le ipotesi sono formulabili a milioni.
Nadal è un fatto (mi pare) che non sia mai stato trovato positivo a nessuna sostanza, quindi, secondo te è un atleta che, direbbero i francesi è sempre stato "propre" (lindo)?
é in compagnia di mcenroe. ma gli steroidi non sono campati in aria. anche perchè risulto positvo petr korda, non chiedetemi come e per quali motivi visto che non era proprio un esempio di nadalismo fisico.

credo nel doping perché non lascia tracce.
per motorizzare qualcuno devi pagare una filiera di elementi umani con il dono della parola. nel doping paghi il medico che magari si rifornisce della sostanza.

comunque contador ha rotto una bici in due in una tappa di montagna. non c'era un cazzo nella bici. restano fuori le ruote. le devo ancora vedere le ruote col magnetismo che vanno da sole.

come il genio che sosteneva che il mozzo dura ace fosse modificabile mettendoci il motore. tanti auguri. tantissimi. giriamo dalle parti del tunnel del brennero.


Defensor Froomey

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10714
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 11 ottobre 2018, 10:26

castelli ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 10:22
é in compagnia di mcenroe. ma gli steroidi non sono campati in aria. anche perchè risulto positvo petr korda, non chiedetemi come e per quali motivi visto che non era proprio un esempio di nadalismo fisico.
Ti chiedo solo di rispondere se il *non positivo* di Nadal è un fatto, come credo, o no?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

castelli
Messaggi: 1769
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da castelli » giovedì 11 ottobre 2018, 10:32

lemond ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 10:26
castelli ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 10:22
é in compagnia di mcenroe. ma gli steroidi non sono campati in aria. anche perchè risulto positvo petr korda, non chiedetemi come e per quali motivi visto che non era proprio un esempio di nadalismo fisico.
Ti chiedo solo di rispondere se il *non positivo* di Nadal è un fatto, come credo, o no?
probabile. se ne vedono gli effetti. mentre la causa dei muscoli resta non sicura ma probabile.
nel caso del motorino di contador si vede una bici che viene cambiata. ossia non si vede un cazzo. tranne per prendere per buona la parola di cipollini. cosa che personalmente non farei.


Defensor Froomey

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1348
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da GregLemond » giovedì 11 ottobre 2018, 12:00

Premesso che nel Tennis è piuttosto, tristemente, in voga il "silent ban"...

Chiudo parentesi.

Contador può aver fatto degli errori.
Li ha pagati.

E sticazzi, da li in poi ha dato comunque prova di avere gambe e soprattutto cuore che pochi avevano.

Diamogliene atto.

Le chiacchiere di certi ciclisti o certi commentatori sui social, spesso rasentano il "sour grapes"...



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1540
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 11 ottobre 2018, 12:16

castelli ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 10:22
[

credo nel doping perché non lascia tracce.
per motorizzare qualcuno devi pagare una filiera di elementi umani con il dono della parola. nel doping paghi il medico che magari si rifornisce della sostanza.

sipperò....
la filiera motorifera la puoi rendere corta... se riesce a occultare i urtimi passaggi...
lo staff edotto se riduce a poche unità...
perarto ai tempi della benzina super ce stava n ekip piuttosto nutrita...fai le iniezioni..e faje le flebo.. e centrifughe...e i farmaci pe fludificà..


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10714
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alberto Contador

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 11 ottobre 2018, 13:57

GregLemond ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 12:00
Premesso che nel Tennis è piuttosto, tristemente, in voga il "silent ban"...

Chiudo parentesi.

Contador può aver fatto degli errori.
Li ha pagati.

E sticazzi, da li in poi ha dato comunque prova di avere gambe e soprattutto cuore che pochi avevano.

Diamogliene atto.

Le chiacchiere di certi ciclisti o certi commentatori sui social, spesso rasentano il "sour grapes"...
Ma che vuol dire aver cuore etc? Chi fa il mestiere di ciclista codeste qualità le deve avere per forza, altrimenti smette! Che poi sia stato un campione fino a una certa data nemmeno io lo discuto, mi inchino e basta. Ma se anche tu mi vieni a dire che è una persona onesta dentro, come l'Embatido, Lemond, Greipel, Kittel e Kloden (secondo me), allora siamo su rive opposte (rivali). Lui è come il Tasso: grande campione, piccolo uomo. :( A differenza del bretone, però il Bagnino non ha voluto lasciare all'apice della carriera, ma su questo non ho niente da obiettare, solo per segnalare. :cincin:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
bove
Messaggi: 1960
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da bove » giovedì 27 dicembre 2018, 0:53

Ma che bella notizia
http://www.cicloweb.it/2018/12/26/evtus ... -nuovo-ds/

In effetti mancava un ds con trascorsi di doping. Be cosa c'è di meglio per dare una rinfrescata all'ambiente ?


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)


Rispondi