Parcheggio post "fuori post" sul doping

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Winter » domenica 5 giugno 2016, 20:15

Montana Miller ha scritto:Francamente mi sembrano tre esempi completamente differenti tra loro,almeno stando a quanto emerso.Sarei d'accordo se mi si dimostrasse che anche loro beneficiavano della stessa sostanza magari godendo di coperture.Perchè in caso contrario direi che il paragone regge ancora di meno.Premesso che Contador è di fatto saltato su un discorso di contaminazione,anche prendendo per buona il come questa è avvenuta,direi che assieme a Valverde le loro sono ascrivibili a pratiche comuni che in quanto tali non davano vantaggi sulla concorrenza che disponeva della stessa benzina,viceversa nel caso di Riccò l'uso di Cera era a sua esclusiva o quasi tanto che degli uomini di classifica al Tour 2008 saltarono solo lui e Kohl,e mi pareva evidente come fosse una sostanza che facesse la differenza sull'altra pratica,così come questa a propria volta su quella delle microdosi.Teoria confermata anche dalle prestazioni a crono di Schumacher a propria volta fermato per la stessa ragione,buon corridore ma non specialista da crono lunghe superiore a Cancellara,che viceversa riuscì a battere nell'ultima crono del Tour 2008.Poi se interessa la prestazione fine a se stessa ok,per la mia visione delle cose una prestazione viziata da un vantaggio tecnico vale molto poco,vincere a parità di mezzi è tutta un'altra cosa e Riccò in quel Tour non lo fece.

Non vedo grosse differenze..
Contador non è saltato per nessun discorso di contaminazione
A quella balla non ci ha mai creduto nessuno , quando la realta' era ben diversa ( la radiazione a vita del suo amico fraterno (parole sue) Marti , preparatore da quando aveva vent'anni , parla da sola)
e lui stesso ha ritirato il ricorso
Valverde aveva le sacche di sangue nel frigo di Fuentes
Che Moncoutie non partisse ad armi pari ok ma non altri..
Se si fa le pulci a Ricco'.. le possiamo fare a tanti altri , cominciando dal duo spagnolo
Winter
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi castelli » domenica 5 giugno 2016, 20:26

Winter ha scritto:
Montana Miller ha scritto:Francamente mi sembrano tre esempi completamente differenti tra loro,almeno stando a quanto emerso.Sarei d'accordo se mi si dimostrasse che anche loro beneficiavano della stessa sostanza magari godendo di coperture.Perchè in caso contrario direi che il paragone regge ancora di meno.Premesso che Contador è di fatto saltato su un discorso di contaminazione,anche prendendo per buona il come questa è avvenuta,direi che assieme a Valverde le loro sono ascrivibili a pratiche comuni che in quanto tali non davano vantaggi sulla concorrenza che disponeva della stessa benzina,viceversa nel caso di Riccò l'uso di Cera era a sua esclusiva o quasi tanto che degli uomini di classifica al Tour 2008 saltarono solo lui e Kohl,e mi pareva evidente come fosse una sostanza che facesse la differenza sull'altra pratica,così come questa a propria volta su quella delle microdosi.Teoria confermata anche dalle prestazioni a crono di Schumacher a propria volta fermato per la stessa ragione,buon corridore ma non specialista da crono lunghe superiore a Cancellara,che viceversa riuscì a battere nell'ultima crono del Tour 2008.Poi se interessa la prestazione fine a se stessa ok,per la mia visione delle cose una prestazione viziata da un vantaggio tecnico vale molto poco,vincere a parità di mezzi è tutta un'altra cosa e Riccò in quel Tour non lo fece.

Non vedo grosse differenze..
Contador non è saltato per nessun discorso di contaminazione
A quella balla non ci ha mai creduto nessuno , quando la realta' era ben diversa ( la radiazione a vita del suo amico fraterno (parole sue) Marti , preparatore da quando aveva vent'anni , parla da sola)
e lui stesso ha ritirato il ricorso
Valverde aveva le sacche di sangue nel frigo di Fuentes
Che Moncoutie non partisse ad armi pari ok ma non altri..
Se si fa le pulci a Ricco'.. le possiamo fare a tanti altri , cominciando dal duo spagnolo

a riccò non si fanno le pulci. lo vedi a trecento metri chi arriva e non certo per l'epo.

contador è uno che sa stare al mondo pantani anche e pure il killer. riccò non appartiene alla categoria. non è un giudizio sull'uomo ma sulle dichiarazioni dell'uomo.
capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.
castelli
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi barrylyndon » domenica 5 giugno 2016, 20:31

Pero' Winter, il nostro e' passato professionista grazie ad acrobazie regolamentari e certificati medici....
Con tutta la piu' buona volonta'..c'e'qualche differenza,dai...
beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html
Avatar utente
barrylyndon
 
Messaggi: 10372
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Winter » domenica 5 giugno 2016, 20:32

Io parlavo di ciclismo

E contador con pantani non c entra nulla
di luca non ne parliamo
Winter
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi barrylyndon » domenica 5 giugno 2016, 20:36

Winter ha scritto:Io parlavo di ciclismo

E contador con pantani non c entra nulla
di luca non ne parliamo


Contador....Pantani..epoche troppo diverse..
Fuoriclasse entrambi
beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html
Avatar utente
barrylyndon
 
Messaggi: 10372
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Winter » domenica 5 giugno 2016, 20:39

Fuoriclasse solo pantani
Winter
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Winter » domenica 5 giugno 2016, 20:42

barrylyndon ha scritto:Pero' Winter, il nostro e' passato professionista grazie ad acrobazie regolamentari e certificati medici....
Con tutta la piu' buona volonta'..c'e'qualche differenza,dai...

Vero non doveva passare pro
come non dovrebbero più correre contador e valverde
Winter
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi barrylyndon » domenica 5 giugno 2016, 20:43

Winter ha scritto:Fuoriclasse solo pantani

Non sono d'accordo...e poi e' ognuno e' fuoriclasse per quello che fa nella sua epoca, con i propri avversari con quelle regole. con quei controlli..
Dai files di Conconi, diciamo che dopo Chiappucci, scandaloso, quello che incrementava di piu' il proprio ematocrito era proprio Pantani..
Non credo che i corridori dei giorni nostri abbiano tale facolta'..
Questo perlomeno e' quello che credo io..
beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html
Avatar utente
barrylyndon
 
Messaggi: 10372
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Winter » domenica 5 giugno 2016, 20:49

Io vedo contador come la brutta copia di armstrong
stesso staff stessi privilegi
Stesse protezioni
Sappiamo tutti k l positività del madrileno era stata insabbiata dall uci

Pantani è l esatto contrario

Per quello non vedo grosse differenze tra riccò e gli altri citati..
Winter
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi meriadoc » domenica 5 giugno 2016, 20:50

barrylyndon ha scritto:
Winter ha scritto:Fuoriclasse solo pantani

Non sono d'accordo..



ma non mi dire
Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte
meriadoc
 
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi barrylyndon » domenica 5 giugno 2016, 20:53

meriadoc ha scritto:
barrylyndon ha scritto:
Winter ha scritto:Fuoriclasse solo pantani

Non sono d'accordo..



ma non mi dire


quindi?
beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html
Avatar utente
barrylyndon
 
Messaggi: 10372
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Montana Miller » lunedì 6 giugno 2016, 5:58

Winter ha scritto:Non vedo grosse differenze..
Contador non è saltato per nessun discorso di contaminazione
A quella balla non ci ha mai creduto nessuno


Riporto solo questo passaggio perché non ho capito se questa sottolineatura è figlia di scarsa attenzione a quel che si è letto o di nessun interesse riscontrato.Lo dico perché mi pare l'avessi scritto a mia volta e probabilmente è pacifico che sia opinione unanime.Il senso dell'intero messaggio era proprio sulla qualità delle varie benzine,che l'antidoping ha progressivamente nel tempo reso meno efficaci,prova ne sono i ridimensionamenti dei tempi di scalata,con il Cera che indubbiamente produsse una contro tendenza.E se uno solo ha la possibilità di arrivarvi perché gli altri non si azzardano,io credo che in un'analisi tecnica bisogna tenerne conto.Poi se tu non credi esistano pratiche più efficaci di altre e ti interessa solo la prestazione fine a se stessa,forse Riccò non entusiasmava neanche così tanto.E preciso che non reputo mai il doping come discriminante di simpatia,altrimenti concordo nel dire che non bisognerebbe neanche intavolare alcun discorso,e personalmente in questo thread ho citato le gesta di Rasmussen,Vino e Heras.
Montana Miller
 
Messaggi: 727
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi ste87 » lunedì 6 giugno 2016, 14:03

barrylyndon ha scritto:
Winter ha scritto:Fuoriclasse solo pantani

Dai files di Conconi, diciamo che dopo Chiappucci, scandaloso, quello che incrementava di piu' il proprio ematocrito era proprio Pantani..
Non credo che i corridori dei giorni nostri abbiano tale facolta'..
Questo perlomeno e' quello che credo io..



Non è vero. Non diffondiamo idee sbagliate. Fino a che non è subentrato il limite dei 50% quasi tutti arrivavano anche sopra i 55%. Basta citare i casi di Gotti ( diretto concorrente di Pantani fin dai dilettanti), Casagrande ( idem), Riis, Berzin, Ugrumov. Non conosco i dati di rominger e indurain, ma credo che fossero ugualmente densi.

Giova ricordare che Simoni, che poi ha ostentato sempre un candore virginale in materia, è incorso nello stesso stop di Pantani, al giro del Portogallo ( e alla terza tappa, non all'ultima!!!) E questo dopo l'introduzione del limite a 50 % !!!

Mentre Ullrich e virenque al TDF 97 non furono nemmeno controllati a detta di un Pantani mai smentito!
ste87
 
Messaggi: 30
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:15

Re: Parcheggio post "fuori post" sul doping

UNREAD_POSTdi barrylyndon » lunedì 6 giugno 2016, 15:28

Mi risulta che Pantani raggiunse ando' oltre' i 55...Chiappucci non ne parliamo..Bugno non supero' i 52..
Che dopo in altre occasioni andassero oltre, non lo so..
beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html
Avatar utente
barrylyndon
 
Messaggi: 10372
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Winter » lunedì 6 giugno 2016, 18:43

Montana Miller ha scritto:
Winter ha scritto:Non vedo grosse differenze..
Contador non è saltato per nessun discorso di contaminazione
A quella balla non ci ha mai creduto nessuno


Riporto solo questo passaggio perché non ho capito se questa sottolineatura è figlia di scarsa attenzione a quel che si è letto o di nessun interesse riscontrato.Lo dico perché mi pare l'avessi scritto a mia volta e probabilmente è pacifico che sia opinione unanime.Il senso dell'intero messaggio era proprio sulla qualità delle varie benzine,che l'antidoping ha progressivamente nel tempo reso meno efficaci,prova ne sono i ridimensionamenti dei tempi di scalata,con il Cera che indubbiamente produsse una contro tendenza.E se uno solo ha la possibilità di arrivarvi perché gli altri non si azzardano,io credo che in un'analisi tecnica bisogna tenerne conto.Poi se tu non credi esistano pratiche più efficaci di altre e ti interessa solo la prestazione fine a se stessa,forse Riccò non entusiasmava neanche così tanto.E preciso che non reputo mai il doping come discriminante di simpatia,altrimenti concordo nel dire che non bisognerebbe neanche intavolare alcun discorso,e personalmente in questo thread ho citato le gesta di Rasmussen,Vino e Heras.

Be in quel periodo c'erano due correnti
quelle delle sacche di sangue e quelli del Cera
Più gli altri con l'epo a microdosi ecc
Le prime due pratiche erano equivalenti (una molto efficace ma necessitava di un aiuto di squadra , l'altra altrettanto efficace ma piu' semplice da utilizzare)
vedendo la classifica del giro 2008.. vedo una bella divisione della classifica
Poi liberissimo di credere che Ricco' usasse delle benzine speciali rispetto a Contador , Menchov , Di Luca ecc
Io li metto nello stesso calderone
Winter
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Belluschi M. » lunedì 6 giugno 2016, 19:34

Winter ha scritto:Be in quel periodo c'erano due correnti
quelle delle sacche di sangue e quelli del Cera
Più gli altri con l'epo a microdosi ecc
Le prime due pratiche erano equivalenti (una molto efficace ma necessitava di un aiuto di squadra , l'altra altrettanto efficace ma piu' semplice da utilizzare)
vedendo la classifica del giro 2008.. vedo una bella divisione della classifica
Poi liberissimo di credere che Ricco' usasse delle benzine speciali rispetto a Contador , Menchov , Di Luca ecc
Io li metto nello stesso calderone

:clap: :clap: :clap:
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].
Avatar utente
Belluschi M.
 
Messaggi: 2606
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 16:47
Località: Figino Serenza (CO)

Re: Parcheggio post "fuori post" sul doping

UNREAD_POSTdi barrylyndon » lunedì 6 giugno 2016, 19:38

Quindi l'antidoping oltre che mazzolare Ricco', ha impedito a Sella di diventare il nuovo Coppi...
beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html
Avatar utente
barrylyndon
 
Messaggi: 10372
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Parcheggio post "fuori post" sul doping

UNREAD_POSTdi Winter » lunedì 6 giugno 2016, 20:32

Bisogna sempre vedere quanto uno vuol rischiare
Poteva seguire di luca..
e puntualmente è stato ribeccato
o lo stesso riccò
con telefono sotto controllo , senza preparatore..
Ha provato a far tutto da solo e quasi ci lasciava l pelle

Be forse ha fatto meglio sella
Winter
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Brogno » lunedì 6 giugno 2016, 21:33

Winter ha scritto:Io vedo contador come la brutta copia di armstrong
stesso staff stessi privilegi
Stesse protezioni
Sappiamo tutti k l positività del madrileno era stata insabbiata dall uci

Pantani è l esatto contrario

Per quello non vedo grosse differenze tra riccò e gli altri citati..

ragionamento che ha un senso, ma Armstrong non si sarebbe mai fatto la squalifica di Contador, il paragone regge sino ad un certo punto. Alberto forse e' sgamato, ma la mafia di Armstrong per me non ce l'ha..
Avatar utente
Brogno
 
Messaggi: 2612
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 9:37

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Montana Miller » martedì 7 giugno 2016, 5:34

Winter ha scritto:Le prime due pratiche erano equivalenti


Io ho citato solo il Tour perché solo a partire da lì si è cominciato a individuare il Cera e la mia impressione è che fosse ben più performante dell'altra pratica.Riccò e Piepoli con il Giro nelle gambe che solcano differenze non viste al Giro dove immagino che il Cera fosse di uso più comune,Schumacher che batte Cancellara a crono e Khol che fa terzo in classifica,mi sembra vadano in questa direzione,fatte le debite proporzioni sembravano a un altro livello rispetto a tutti gli altri,che immagino utilizzassero appunto l'altra pratica.
Montana Miller
 
Messaggi: 727
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Parcheggio post "fuori post" sul doping

UNREAD_POSTdi Winter » martedì 7 giugno 2016, 20:21

Io l penso in modo differente
Il vantaggio del cera era l semplicità dell utilizzo
mentre l emotrasfusione era più complicata per vari motivi

Non vedo grossa differenza tra schumacher che batte Cancellara
rispetto a Contador che batte Cancellara. .
ci sarà pure stata una salitella. .ma fabian era quasi in vacanza da dieci giorni..mentre il madrileno a tutta tutti i giorni..
eppure vinse lui..
Winter
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Le più grandi imprese del XXI secolo

UNREAD_POSTdi Winter » martedì 7 giugno 2016, 20:23

Brogno ha scritto:
Winter ha scritto:Io vedo contador come la brutta copia di armstrong
stesso staff stessi privilegi
Stesse protezioni
Sappiamo tutti k l positività del madrileno era stata insabbiata dall uci

Pantani è l esatto contrario

Per quello non vedo grosse differenze tra riccò e gli altri citati..

ragionamento che ha un senso, ma Armstrong non si sarebbe mai fatto la squalifica di Contador, il paragone regge sino ad un certo punto. Alberto forse e' sgamato, ma la mafia di Armstrong per me non ce l'ha..

adesso non credo neanch'io
Ma prima della squalifica...
non c erano ste grosse differenze
Winter
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Parcheggio post "fuori post" sul doping

UNREAD_POSTdi Montana Miller » mercoledì 8 giugno 2016, 6:52

Sì,credo sia una questione da corrente di pensiero..In ogni caso non credo che Contador abbia vinto la crono del Tour 2009 grazie al doping e nemmeno al percorso,quanto piuttosto alle scie delle moto per le quali si lamentò anche Cancellara.Le 2 crono del Tour 2008 viceversa Schumacher le vinse di forza,la prima su un percorso ad "U" fu inficiata da un vento pazzesco che il tedesco affrontò con una cadenza di pedalata bassissima,in totale controtendenza a tutti gli altri e con il tempo che si faceva solo nella prima parte,quando contrario.La seconda misurava oltre 50 km ed era per specialisti puri,che Schumacher vinse dopo che qualche giorno prima si era fatto una lunga fuga sulle Alpi raggiunta quasi sul traguardo,sullo stesso percorso che ha visto l'attacco decisivo di Nibali all'ultimo Giro.Magari le aveva nelle proprie corde anche senza Cera o almeno a parità di condizioni,fatto sta che prima di allora non aveva nessun risultato in crono di quell'importanza e di quella lunghezza.
Montana Miller
 
Messaggi: 727
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi castelli » domenica 12 giugno 2016, 9:01

el_condor ha scritto:[quote="matteo9502 Il 2014 """""dominato"""" lo ha visto vincere Tirreno e Paesi Baschi (tanto di cappello) e la Vuelta (contro un Froome al 90%). Nel Delfinato ha perso da Talansky e quello con la memoria corta sei tu visto che Froome cadde quando era in Maglia Gialla. Però giustamente non è stata una caduta di Alberto quindi non vale.
Se il 2014 di Contador è una stagione dominata, quella 2013 di Nibali cos'è? Giusto per capire.
.
Just my opinion, eh.
Per concludere, il Nibali del Giro 2016 nel complesso non è superiore al Contador attuale. Quello del Giro 2013 e del Tour 2014 decisamente sì.
[/quote]
ognuno puo' avere le opinioni che vuole anche bestemmmiare che Nibali possa essere mai stato superiore a un Contador che non ha mai battuto ma quando si travisa la realtà come nel caso Delfinato 2014 o non si e' informati o si mente spudoratamente. Conatdor il Delfinato lo ha dominato . Nell'ultima tappa Contador era solo e, evidentemente, non potava rincorrere tutti: ci sono state numerose fughe e a un certo punto Contador assieme a Froome era staccato di circa 3 minuti da una ventina o trentina di ciclisti. Con incredultità di Martinello ad un certo punto Contador e' partito, acirca 30 k dal traguardo, ha lasciato Froome e piano piano ha cominciato a riprendere tutti. Nella salita finale ha ripreso anche un certo Nibali Vincenzo (non Antonio) che aveva un vantaggio di un paio di minuti e lo ha lasciato sul posto..la splendida azione non gli ha permesso di vincere il Delfinato nonostante abbia dimpostrato di essere nettamete il piu' forte.
Nibali e' uno che in salita , 8 volte su dieci viente staccato (e non solo dai migliori...). Lo ricordo arrancarre sul poggio, al Lombardia, piu' volte sul san Luca, alla Milano Torino, al Trentino, per non parlare del giro di POlonia ove prese un'ora in poche tappe e in vita vita sua non ha mai battuto i migliori.
Chi lo considera al livello di un Contador a mio parere di ciclismo non capisce nulla o e' in malafede...
Del resto basta vedere cosa ha scritto qualcuno riguardo l'arrivo di Gerardmeer per avere un idea sull'acutezza e onestà di tanti partecipanti.
E quando parlate di Nibali, oltre alle diecine di volte che lo hanno staccato ricordate anche il vergognoso, indecente e inqualificabile atteggiamento alal Vuelta . Al prossimo tour ne vedrete delle belle, il carattere non si cambia in un mese...
ciao

el_condor[/quote]


contador è tuttora un fenomeno in salita e negli anni passati è stato un fuoriclasse assoluto della salita cosa che nibali non è mai stato perché è un corridore diverso.
è chiaro che se dici che contador è un campione costruito dai dottori puoi fare la stessa affermazione su chiunque.
puoi dire che marco è costruito con gli "scandalosi" sbalzi di ematocrito e dal fatto che marco non ha mai vinto una classica. e un colossale chissefrega lo vogliamo aggiungere?
alla fine che uno sia costruito lo puoi dire di chiunque. che ne so di che prende nibali. magari nel 2014 ha trovato la sciolina giusta con un mix di aicar epo e stecche all'antidoping. e allora? chissenfrega.
capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.
castelli
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi mario.dagnese » domenica 12 giugno 2016, 12:18

el_condor ha scritto:[quote="matteo9502 Il 2014 """""dominato"""" lo ha visto vincere Tirreno e Paesi Baschi (tanto di cappello) e la Vuelta (contro un Froome al 90%). Nel Delfinato ha perso da Talansky e quello con la memoria corta sei tu visto che Froome cadde quando era in Maglia Gialla. Però giustamente non è stata una caduta di Alberto quindi non vale.
Se il 2014 di Contador è una stagione dominata, quella 2013 di Nibali cos'è? Giusto per capire.
.
Just my opinion, eh.
Per concludere, il Nibali del Giro 2016 nel complesso non è superiore al Contador attuale. Quello del Giro 2013 e del Tour 2014 decisamente sì.
[/quote]
ognuno puo' avere le opinioni che vuole anche bestemmmiare che Nibali possa essere mai stato superiore a un Contador che non ha mai battuto ma quando si travisa la realtà come nel caso Delfinato 2014 o non si e' informati o si mente spudoratamente. Conatdor il Delfinato lo ha dominato . Nell'ultima tappa Contador era solo e, evidentemente, non potava rincorrere tutti: ci sono state numerose fughe e a un certo punto Contador assieme a Froome era staccato di circa 3 minuti da una ventina o trentina di ciclisti. Con incredultità di Martinello ad un certo punto Contador e' partito, acirca 30 k dal traguardo, ha lasciato Froome e piano piano ha cominciato a riprendere tutti. Nella salita finale ha ripreso anche un certo Nibali Vincenzo (non Antonio) che aveva un vantaggio di un paio di minuti e lo ha lasciato sul posto..la splendida azione non gli ha permesso di vincere il Delfinato nonostante abbia dimpostrato di essere nettamete il piu' forte.
Nibali e' uno che in salita , 8 volte su dieci viente staccato (e non solo dai migliori...). Lo ricordo arrancarre sul poggio, al Lombardia, piu' volte sul san Luca, alla Milano Torino, al Trentino, per non parlare del giro di POlonia ove prese un'ora in poche tappe e in vita vita sua non ha mai battuto i migliori.
Chi lo considera al livello di un Contador a mio parere di ciclismo non capisce nulla o e' in malafede...
Del resto basta vedere cosa ha scritto qualcuno riguardo l'arrivo di Gerardmeer per avere un idea sull'acutezza e onestà di tanti partecipanti.
E quando parlate di Nibali, oltre alle diecine di volte che lo hanno staccato ricordate anche il vergognoso, indecente e inqualificabile atteggiamento alal Vuelta . Al prossimo tour ne vedrete delle belle, il carattere non si cambia in un mese...
ciao

el_condor[/quote]

Lo ripeto così magari ti entra nella testa, Nibali al tour non farà classifica.
Ancora una volta ti chiedo di confrontare i palmares degli ultimi 5 anni, magari questa superiorità estrema me la riesci anche a dimostrare.
In effetti tra un traino di 200 mt e una squalifica di due anni per doping non c'è paragone ( soprattutto se torni dalla squalifica e vai molto più piano rispetto a prima)
Che Aru arrivi avanti a Contador e' possibile ma è piu' probabile nevichi a Viareggio il 14 luglio ...
ciao
el_condor
mario.dagnese
 
Messaggi: 464
Iscritto il: martedì 7 luglio 2015, 17:02

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi NibalAru » domenica 12 giugno 2016, 12:44

udra ha scritto:Condor, ma ti rendi conto di quello che dici? Staccato più volte alla Milano-Torino? Ma quando? Sul San Luca? Ma se all'Emilia non partecipa da 50 anni?
Due anni fa Contador alla Mi-To è arrivato dietro a Caruso, però quello meglio non dirlo...
La forza di un corridore non la fanno il Polonia o l'Emilia (purtroppo in quest'ultimo caso), però nel caso di uno specifico corridore si.
Allora diciamo che Contador all'Eneco Tour 2012 si staccava su salite di 800 metri, che alla Liegi ha sempre fatto piangere, come al Lombardia, che più volte in classiche anche pianeggianti è riuscito a farsi staccare da metà gruppo etc etc.
Se devo prendere dati qua e là buttati a caso, potrei sminuire ogni santo corridore sulla faccia della terra


Veramente assurda questa sua faziosità quando si parla di Contador. Io tifo Nibali però mica mi metto ad inventare storie per denigrare ogni vittoria dei suoi avversari ed esaltare solo le vittorie e le imprese di Nibali. Giuro che quando ha parlato del Giro di Polonia poi sono morto dalle risate, quando trovo questo tipo di commenti trovo anche difficile rispondere perchè si scade nella faziosità della peggior specie. Detto questo per me Nibali e Contador negli ultimi anni sono stati corridori che nel complesso si equivalgono, con picchi di forma a volte di uno ed a volte dell'altro, ma parliamo comunque di due grandi campioni che stanno facendo la storia di questo sport. Contador prima della squalifica invece era di un altro livello (un vero e proprio fuoriclasse), ma quello ormai non si vede più dal 2011 ed il motivo è facilmente intuibile
NibalAru
 
Messaggi: 1303
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 16:05

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi chinaski89 » domenica 12 giugno 2016, 13:03

Facilmente intuibile un corno, vedo che anche tu vivi nel paese delle meraviglie, a parte che il 2011 era appunto l'anno dopo che era stato pizzicato (quindi seguendo la tua tesi avrebbe dovuto andare più piano), davvero credi che quello che faceva Contador non lo facessero tutti i big? In ogni caso a parte queste tesi demenziali secondo me Contador ha dimostrato di essere un vero e proprio fuoriclasse proprio da quando ha smesso di essere dominante. E sinceramente come vittorie sono li, ma Nibali il livello di Contador non lo raggiunge
Ultima modifica di chinaski89 il domenica 12 giugno 2016, 13:05, modificato 1 volta in totale.
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi NibalAru » domenica 12 giugno 2016, 13:05

chinaski89 ha scritto:Facilmente intuibile un corno, vedo che anche tu vivi nel paese delle meraviglie, a parte che il 2011 era appunto l'anno dopo che era stato pizzicato (quindi seguendo la tua tesi avrebbe dovuto andare più piano), davvero credi che quello che faceva Contador non lo facessero tutti i big?


Io credo che l'OP ha avuto grosse ripercussioni ovunque tranne che in Spagna. Ivan Basso ne sa qualcosa
NibalAru
 
Messaggi: 1303
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 16:05

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi Luca90 » domenica 12 giugno 2016, 13:05

el_condor ha scritto:[quote="matteo9502] Il 2014 """""dominato"""" lo ha visto vincere Tirreno e Paesi Baschi (tanto di cappello) e la Vuelta (contro un Froome al 90%). Nel Delfinato ha perso da Talansky e quello con la memoria corta sei tu visto che Froome cadde quando era in Maglia Gialla. Però giustamente non è stata una caduta di Alberto quindi non vale.
Se il 2014 di Contador è una stagione dominata, quella 2013 di Nibali cos'è? Giusto per capire.
.
Just my opinion, eh.
Per concludere, il Nibali del Giro 2016 nel complesso non è superiore al Contador attuale. Quello del Giro 2013 e del Tour 2014 decisamente sì.[/quote]
ognuno puo' avere le opinioni che vuole anche bestemmmiare che Nibali possa essere mai stato superiore a un Contador che non ha mai battuto ma quando si travisa la realtà come nel caso Delfinato 2014 o non si e' informati o si mente spudoratamente. Conatdor il Delfinato lo ha dominato . Nell'ultima tappa Contador era solo e, evidentemente, non potava rincorrere tutti: ci sono state numerose fughe e a un certo punto Contador assieme a Froome era staccato di circa 3 minuti da una ventina o trentina di ciclisti. Con incredultità di Martinello ad un certo punto Contador e' partito, acirca 30 k dal traguardo, ha lasciato Froome e piano piano ha cominciato a riprendere tutti. Nella salita finale ha ripreso anche un certo Nibali Vincenzo (non Antonio) che aveva un vantaggio di un paio di minuti e lo ha lasciato sul posto..la splendida azione non gli ha permesso di vincere il Delfinato nonostante abbia dimpostrato di essere nettamete il piu' forte.
Nibali e' uno che in salita , 8 volte su dieci viente staccato (e non solo dai migliori...). Lo ricordo arrancarre sul poggio, al Lombardia, piu' volte sul san Luca, alla Milano Torino, al Trentino, per non parlare del giro di POlonia ove prese un'ora in poche tappe e in vita vita sua non ha mai battuto i migliori.
Chi lo considera al livello di un Contador a mio parere di ciclismo non capisce nulla o e' in malafede...
Del resto basta vedere cosa ha scritto qualcuno riguardo l'arrivo di Gerardmeer per avere un idea sull'acutezza e onestà di tanti partecipanti.
E quando parlate di Nibali, oltre alle diecine di volte che lo hanno staccato ricordate anche il vergognoso, indecente e inqualificabile atteggiamento alal Vuelta . Al prossimo tour ne vedrete delle belle, il carattere non si cambia in un mese...
ciao

el_condor[/quote][/quote]

sicuramente peggio uno trovato positivo di una mezza trainata di 300 metri...
2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017: Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
Luca90
 
Messaggi: 2625
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi chinaski89 » domenica 12 giugno 2016, 13:09

NibalAru ha scritto:
chinaski89 ha scritto:Facilmente intuibile un corno, vedo che anche tu vivi nel paese delle meraviglie, a parte che il 2011 era appunto l'anno dopo che era stato pizzicato (quindi seguendo la tua tesi avrebbe dovuto andare più piano), davvero credi che quello che faceva Contador non lo facessero tutti i big?


Io credo che l'OP ha avuto grosse ripercussioni ovunque tranne che in Spagna. Ivan Basso ne sa qualcosa


Ok. Ma Contador ha pagato. Punto. Come sempre in questi casi ha pagato ben sapendo che non ha fatto nulla di diverso dagli altri. Dire che andava più forte per questo è demenziale. E chiudo qui perchè non è la sezione giusta
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi GregLemond » domenica 12 giugno 2016, 13:19

chinaski89 ha scritto:
NibalAru ha scritto:
chinaski89 ha scritto:Facilmente intuibile un corno, vedo che anche tu vivi nel paese delle meraviglie, a parte che il 2011 era appunto l'anno dopo che era stato pizzicato (quindi seguendo la tua tesi avrebbe dovuto andare più piano), davvero credi che quello che faceva Contador non lo facessero tutti i big?


Io credo che l'OP ha avuto grosse ripercussioni ovunque tranne che in Spagna. Ivan Basso ne sa qualcosa


Ok. Ma Contador ha pagato. Punto. Come sempre in questi casi ha pagato ben sapendo che non ha fatto nulla di diverso dagli altri. Dire che andava più forte per questo è demenziale. E chiudo qui perchè non è la sezione giusta


Frena.
Sono daccordo se e solo se vale anche per:

Pantani.
Landis.
Armstrong.
Basso.
Rasmussen.
Basso.
Basso.
Basso.
Basso.
GregLemond
 
Messaggi: 740
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 19:00

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi NibalAru » domenica 12 giugno 2016, 13:19

chinaski89 ha scritto:
NibalAru ha scritto:
chinaski89 ha scritto:Facilmente intuibile un corno, vedo che anche tu vivi nel paese delle meraviglie, a parte che il 2011 era appunto l'anno dopo che era stato pizzicato (quindi seguendo la tua tesi avrebbe dovuto andare più piano), davvero credi che quello che faceva Contador non lo facessero tutti i big?


Io credo che l'OP ha avuto grosse ripercussioni ovunque tranne che in Spagna. Ivan Basso ne sa qualcosa


Ok. Ma Contador ha pagato. Punto. Come sempre in questi casi ha pagato ben sapendo che non ha fatto nulla di diverso dagli altri. Dire che andava più forte per questo è demenziale. E chiudo qui perchè non è la sezione giusta


Appunto, non è la sezione giusta, mi limito solo a dire che non siamo d'accordo e che essere spagnolo in certi anni è stato un grosso vantaggio che Contador ha avuto mentre altri no (vedi appunto Basso ad esempio). Detto questo per me Contador è un grande corridore che ha avuto un po più di "fortuna" rispetto ad altri
NibalAru
 
Messaggi: 1303
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 16:05

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi chinaski89 » domenica 12 giugno 2016, 13:22

Io credo che l'OP ha avuto grosse ripercussioni ovunque tranne che in Spagna. Ivan Basso ne sa qualcosa[/quote]

Ok. Ma Contador ha pagato. Punto. Come sempre in questi casi ha pagato ben sapendo che non ha fatto nulla di diverso dagli altri. Dire che andava più forte per questo è demenziale. E chiudo qui perchè non è la sezione giusta[/quote]

Frena.
Sono daccordo se e solo se vale anche per:

Pantani.
Landis.
Armstrong.
Basso.
Rasmussen.
Basso.
Basso.
Basso.
Basso.[/quote]

Infatti vale per tutti questi tranne Landis che ha pisciato fuori dal vaso venendo beccato al controllo post tappa
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Delfinato 2016: percorso bellissimo !

UNREAD_POSTdi Lester » domenica 12 giugno 2016, 19:18

NibalAru ha scritto:Io credo che l'OP ha avuto grosse ripercussioni ovunque tranne che in Spagna. Ivan Basso ne sa qualcosa


Senza offesa ma mi sono messo a ridere. Ancora con questa storiella? Il ciclismo spagnolo è morto dopo l'OP.

Tolto Contador (su cui comunque mi pare non ci sia alcuna prova, solo supposizioni), tutti gli altri sono stati squalificati o sono spariti dal ciclismo che conta qualcosa. Le conseguenze sul movimento spagnolo sono evidenti: due squadre fra WT e Prof, pochissime corse, pochissimi ragazzi che passano professionisti. Fra 10 anni li ritroviamo al livello della Polonia. E parliamo di una delle nazioni storicamente più importanti...
Lester
 
Messaggi: 42
Iscritto il: giovedì 3 settembre 2015, 18:19

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi NibalAru » martedì 14 giugno 2016, 16:28

Strong ha scritto:
NibalAru ha scritto:
Strong ha scritto:
facciamo dal 2010 dai (contador è più vecchio)

CONTADOR
2 giro
1 tour
2 vuelta
Parigi-Nizza
2 tappe al giro
3 tappa alla vuelta
1 milano-torino
1 tirreno
2 pais vasco

-----------------------------------------

NIBALI
2 Giro
1 tour
1 vuelta
1 lombardia
5 tappe al tour
6 tappe al giro
1 tappe alla vuelta
2 tirreno
1 trentino
2 campionato italiano


Questo se non si conta la squalifica di Contador ovviamente,....


eh beh, certo. ovvio
altrimenti, per fare un confronto definitivo, dovremmo darci appuntamento tra 10 anni in modo da poter fare un conteggio al netto che però possa valere per entrambi.


Purtroppo Nibali la fortuna di nascere in Spagna qualche anno prima non l'ha avuta, così come non l'hanno avuta tanti grandi ciclisti dell'epoca
NibalAru
 
Messaggi: 1303
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 16:05

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » martedì 14 giugno 2016, 17:51

NibalAru ha scritto:
Strong ha scritto:
NibalAru ha scritto:
Questo se non si conta la squalifica di Contador ovviamente,....


eh beh, certo. ovvio
altrimenti, per fare un confronto definitivo, dovremmo darci appuntamento tra 10 anni in modo da poter fare un conteggio al netto che però possa valere per entrambi.


Purtroppo Nibali la fortuna di nascere in Spagna qualche anno prima non l'ha avuta, così come non l'hanno avuta tanti grandi ciclisti dell'epoca


Eh certo in Italia tutti a pane ed acqua andavano in Spagna invece :pinocchio:
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi Strong » mercoledì 15 giugno 2016, 9:31

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Luca90 ha scritto:
Strong ha scritto:
eh beh, certo. ovvio
altrimenti, per fare un confronto definitivo, dovremmo darci appuntamento tra 10 anni in modo da poter fare un conteggio al netto che però possa valere per entrambi.

beh però quelle sono certezze, le tue insinuazioni...


Più che insinuazione mi sembra una speranza...la speranza che possa uscire qualcosa su Nibali. Ad oggi gli è andata male :diavoletto:



no, vedi caro il mio Tranchée è la giusta risposta per chi crede di poter dare la patente di dopato solo a chi è stato fermato dall'antidoping.
Cosa che avrebbe anche la sua logica se non si stesse parlando di questo ciclismo.
Per cui o non si ha ancora capito nulla oppure vuol dire che tu e luca state facendo i furbi.
(e per me state facendo i furbi, tu in particolare da molto tempo)
Malori - Konig

i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8187
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi Salvatore77 » mercoledì 15 giugno 2016, 9:47

Strong ha scritto:no, vedi caro il mio Tranchée è la giusta risposta per chi crede di poter dare la patente di dopato solo a chi è stato fermato dall'antidoping.
Cosa che avrebbe anche la sua logica se non si stesse parlando di questo ciclismo.
Per cui o non si ha ancora capito nulla oppure vuol dire che tu e luca state facendo i furbi.
(e per me state facendo i furbi, tu in particolare da molto tempo)

Nel diritto gli innocenti sono tutti quelli che non hanno condanne.
Quindi sia quelli processati da un giudice e assolti sia quelli mai giudicati.
Nel ciclismo credo debba funzionare alla stessa maniera.
Salvatore77
 
Messaggi: 3035
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi Strong » mercoledì 15 giugno 2016, 12:02

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Fedaia ha scritto:Discorso molto delicato.. Lascerei perdere. Piu' che altro, solo a me piacciono sia Nibali che Contador? Non capisco perche' ci si debba radicalizzare necessariamente in questa scontro a mo' di " chi ce l'ha piu' lungo?".


Vedi, hai ragione. Il fatto che si faccia il tifo per Nibali o Contador non esclude che si possa avere in forte simpatia anche l'altro. Purtroppo taluni cercano di spostare il discorso sempre in termini di 'chi ce l'ha più lungo' perchè evidentemente non hanno molto altro da dire.

A livello tecnico, stiamo parlando degli unici 2 corridori in attività in grado di far saltare il banco in un GT con azioni appartentemente folli. Fuente De e Sant'Anna di Vinadio insegnano. Ecco perchè dinanzi ad entrambi bisogna levarsi il cappello di testa.


eh no...lo vedi che continui a fare il furbo.
purtroppo taluni cercano di elevare "tizio" facendo leva sulle sui problemi con l'antidoping di "caio"
mi sembra un comportamento più che fuori luogo nel contesto di questo ciclismo
il fatto che i tour di armstrong non siano stati riassegnati qualcosa avrebbe dovuto insegnare ma vedo che a molti probabilmente conviene non capire.

Poco male, come dicevo (non con malizia o con speranza) in qualche posto più sopra , è sempre e solo una questione di tempo o di interessi

A breve, dopo 10 anni, usciranno anche i nomi di OP in modo che anche i più distratti possano così comprendere il perchè, ad esempio, della mancata riassegnazione di quei sette tour.

Visto l'andazzo, si pensa veramente che tra 10 anni non ci sarà materiale per ritornare a parlare dei risultati sportivi degli attuali interpreti?
Malori - Konig

i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8187
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi GregLemond » mercoledì 15 giugno 2016, 12:11

Strong... mi pare che non ci si capisca.

A me piace Contador. A me piace Nibali.
Ho esultato a Fuente De. Ho esultato a S. Anna.

Non ho messo in dubbio le prestazioni in bici di Contador (quando ha vinto il giro su Riccò per dire, che non è Froome..) Ne di Nibali (Anche Pinot non è Froome).

Ad oggi, fino a prova contraria, Contador ha scontato una squalifica.
Ad oggi, fino a prova contraria, Nibali è pulito. Come lo è Contador dopo il suo ritorno, attenzione.

Tra 10 anni, parliamone.

Io ho un legittimo dubbio diverso dal tuo: che siano tutti puliti.
GregLemond
 
Messaggi: 740
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 19:00

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi Tatranky » mercoledì 15 giugno 2016, 12:18

Strong ha scritto:
eh no...lo vedi che continui a fare il furbo.
purtroppo taluni cercano di elevare "tizio" facendo leva sulle sui problemi con l'antidoping di "caio"
mi sembra un comportamento più che fuori luogo nel contesto di questo ciclismo
il fatto che i tour di armstrong non siano stati riassegnati qualcosa avrebbe dovuto insegnare ma vedo che a molti probabilmente conviene non capire.

Poco male, come dicevo (non con malizia o con speranza) in qualche posto più sopra , è sempre e solo una questione di tempo o di interessi

A breve, dopo 10 anni, usciranno anche i nomi di OP in modo che anche i più distratti possano così comprendere il perchè, ad esempio, della mancata riassegnazione di quei sette tour.

Visto l'andazzo, si pensa veramente che tra 10 anni non ci sarà materiale per ritornare a parlare dei risultati sportivi degli attuali interpreti?


Io capisco anche l'intento di evitare che i giudizi sportivi siano travolti da giudizi morali (Nibali superiore a Contador perché quest'ultimo è stato squalificato e quindi non pulito) e mi trova anche d'accordo.
Ma mi sembra che quando si finisce a parlare di assegnazioni e riassegnazioni e di risultati sportivi ridiscussi tra 10 anni l'inevitabile conclusione sia: tutto è "ridiscutibile", quindi quello che è già stato ridiscusso non lo consideriamo come tale. Ma mi sembra una china scivolosa, in cui ognuno può costruirsi i risultati sportivi che preferisce.
Una domanda secca, ad esempio: il Tour 2007, assumendo questa prospettiva, di chi è?
Avatar utente
Tatranky
 
Messaggi: 1367
Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 23:48

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi Strong » mercoledì 15 giugno 2016, 12:21

Tatranky ha scritto:Una domanda secca, ad esempio: il Tour 2007, assumendo questa prospettiva, di chi è?


a prescindere, per me, le corse sono di quelli che le hanno vinta sulla strada.
per cui il tour del 2007 è di chi l'ha vinto (che non so chi sia) e non di chi ha eventualmente "ereditato" la vittoria.
Malori - Konig

i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8187
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi Strong » mercoledì 15 giugno 2016, 12:24

GregLemond ha scritto:Strong... mi pare che non ci si capisca.

A me piace Contador. A me piace Nibali.
Ho esultato a Fuente De. Ho esultato a S. Anna.

Non ho messo in dubbio le prestazioni in bici di Contador (quando ha vinto il giro su Riccò per dire, che non è Froome..) Ne di Nibali (Anche Pinot non è Froome).

Ad oggi, fino a prova contraria, Contador ha scontato una squalifica.
Ad oggi, fino a prova contraria, Nibali è pulito. Come lo è Contador dopo il suo ritorno, attenzione.

Tra 10 anni, parliamone.

Io ho un legittimo dubbio diverso dal tuo: che siano tutti puliti.


magari la pensiamo anche allo stesso modo (non l'ho ancora capito)
in ogni caso i mie post sono rivolti a quelli che, in generale, nel mettere a confronto due ciclisti se ne escono
con frasi del tipo:
"quello ha però 1 tour/giro/vuelta/ecc ecc in meno perchè gli è stato tolto dopo 1/2/3/4/10 anni"
Malori - Konig

i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8187
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi GregLemond » mercoledì 15 giugno 2016, 12:27

Strong ha scritto:
GregLemond ha scritto:Strong... mi pare che non ci si capisca.

A me piace Contador. A me piace Nibali.
Ho esultato a Fuente De. Ho esultato a S. Anna.

Non ho messo in dubbio le prestazioni in bici di Contador (quando ha vinto il giro su Riccò per dire, che non è Froome..) Ne di Nibali (Anche Pinot non è Froome).

Ad oggi, fino a prova contraria, Contador ha scontato una squalifica.
Ad oggi, fino a prova contraria, Nibali è pulito. Come lo è Contador dopo il suo ritorno, attenzione.

Tra 10 anni, parliamone.

Io ho un legittimo dubbio diverso dal tuo: che siano tutti puliti.


magari la pensiamo anche allo stesso modo (non l'ho ancora capito)
in ogni caso i mie post sono rivolti a quelli che, in generale, nel mettere a confronto due ciclisti se ne escono
con frasi del tipo:
"quello ha però 1 tour/giro/vuelta/ecc ecc in meno perchè gli è stato tolto dopo 1/2/3/4/10 anni"

Son ragionamenti tipo "quello ha vinto perchè Gerardmer non era 50 km, se fosse stata 50 km visto che ha preso 3 secondi in 50 m avrebbe perso 14 ore e mezzo".
Mi spiego!?
GregLemond
 
Messaggi: 740
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 19:00

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi Tatranky » mercoledì 15 giugno 2016, 12:33

Strong ha scritto:
Tatranky ha scritto:Una domanda secca, ad esempio: il Tour 2007, assumendo questa prospettiva, di chi è?


a prescindere, per me, le corse sono di quelli che le hanno vinta sulla strada.
per cui il tour del 2007 è di chi l'ha vinto (che non so chi sia) e non di chi ha eventualmente "ereditato" la vittoria.


Ti facilito: Rasmussen in maglia gialla, tour praticamente vinto (più di 3 minuti su contador con solo una cronometro come tappa insidiosa ancora) e Rasmussen ritirato dalla squadra per violazione del disciplinare sulla reperibilità.
Mi sembra che, ad esempio, in una situazione del genere ci siano buoni motivi sia per ritenere vincitore Contador (che, in fin dei conti, è arrivato in maglia gialla a Parigi, Rasmussen sarebbe potuto cadere o infortunarsi) che Rasmussen (visto che aveva un vantaggio praticamente incolmabile). Un simile criterio potremmo applicarlo, perché no, a tutte le situazioni di squalifica in corsa ma "a cose già fatte", anche al Giro del 1999: abbiamo dubbi che Pantani avrebbe vinto sulla strada?
Ma si potrebbero fare altri esempi di situazioni in cui applicare un criterio che ignora le squalifiche produce evidenti disparità o situazioni discutibili.
Basso è stato squalificato due anni (i migliori della sua carriera, probabilmente) in cui non ha potuto correre, mentre Contador è come se non fosse stato mai squalificato visto che ha potuto correre sub judice (senza contare che non correre di due anni mi sembra tutt'altro che ininfluente per le prestazioni successive). La stessa, identica, squalifica ha conseguenze incredibilmente differenti.
Insomma, rimettersi alla strada (cosa che prima di accorgermi di certi paradossi facevo anche io) mi sembra un criterio che finisce per creare un giudizio ancora meno attendibile di quello che prende in considerazione le squalifiche e amen.

Detto ciò, mi sembra che siamo incredibilmente OT, quindi personalmente la chiudo qui, tanto ritengo di aver spiegato a sufficienza il mio pensiero.
Avatar utente
Tatranky
 
Messaggi: 1367
Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 23:48

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi NibalAru » mercoledì 15 giugno 2016, 12:42

chinaski89 ha scritto:
NibalAru ha scritto:
Strong ha scritto:siete due grandissimi! :D
comunque anche per me "Nibali forever, the best in the world"!


Non sia mai, questo lo si può dire solo di Contador :D


Beh che complessivamente la carriera di Contador faccia impallidire quella di Nibali (pur fenomenale) mi pare innegabile. Poi oh magari quest'anno fa doppietta e di qui a fine carriera si spara altri 4 GT e cambio idea


Che la prima parte di carriera di Contador faccia impallidire quella di qualsiasi corridore contemporaneo sono d'accordo, si parlava della carriera degli ultimi 6 anni però, il discorso è nato tutto da li, e negli ultimi 6 anni Nibali e Contador hanno avuto una carriera abbastanza simile pur volendo contare quel Giro e quel Tour che poi sono stati tolti a Contador per una squalifica. Nibali negli ultimi sei anni nel complesso non è stato inferiore a Contador, di questo si parlava torno a ripetere, e guardacaso gli ultimi anni sono coincisi con il post squalifica di Alberto che rimane un grandissimo corridore ma che non è più il Fenomeno che avevamo imparato ad apprezzare nei primi anni della sua carriera. E non ci sono dubbi che quello fu un periodo del ciclismo in cui indubbiamente i corridori spagnoli sono usciti in maniera migliore da alcuni ben noti fatti che pur nascendo in Spagna di fatto hanno tolto la concorrenza di mezzo proprio ai ciclisti iberici al punto che nel palmares del Tour figurano persino corridori spagnoli tutto fuorchè fenomeni come Pereiro e Sastre. Che Contador sarebbe stato comunque un gran corridore io non l'ho mai messo in dubbio ed a me piace tantissimo il suo modo di correre e spesso faccio il tifo per lui (quando non corre contro Nibali o Aru), ma è altrettanto certo che senza quel pizzico di "fortuna" iniziale la sua carriera sarebbe stata diversa, questo credo che possiamo dirlo senza possibilità di smentita.
NibalAru
 
Messaggi: 1303
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 16:05

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » mercoledì 15 giugno 2016, 13:05

Guardacaso un bel cavolo, nel 2011 al Giro andava come un treno ed era già sotto la lente d'ingrandimento! Comunque io considero TUTTA la carriera per questo dicevo così. Negli ultimi anni come risultati sono simili ma secondo me come corridore da GT è superiore lo spagnolo
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » mercoledì 15 giugno 2016, 13:24

Strong ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Fedaia ha scritto:Discorso molto delicato.. Lascerei perdere. Piu' che altro, solo a me piacciono sia Nibali che Contador? Non capisco perche' ci si debba radicalizzare necessariamente in questa scontro a mo' di " chi ce l'ha piu' lungo?".


Vedi, hai ragione. Il fatto che si faccia il tifo per Nibali o Contador non esclude che si possa avere in forte simpatia anche l'altro. Purtroppo taluni cercano di spostare il discorso sempre in termini di 'chi ce l'ha più lungo' perchè evidentemente non hanno molto altro da dire.

A livello tecnico, stiamo parlando degli unici 2 corridori in attività in grado di far saltare il banco in un GT con azioni appartentemente folli. Fuente De e Sant'Anna di Vinadio insegnano. Ecco perchè dinanzi ad entrambi bisogna levarsi il cappello di testa.


eh no...lo vedi che continui a fare il furbo.
purtroppo taluni cercano di elevare "tizio" facendo leva sulle sui problemi con l'antidoping di "caio"
mi sembra un comportamento più che fuori luogo nel contesto di questo ciclismo
il fatto che i tour di armstrong non siano stati riassegnati qualcosa avrebbe dovuto insegnare ma vedo che a molti probabilmente conviene non capire.

Poco male, come dicevo (non con malizia o con speranza) in qualche posto più sopra , è sempre e solo una questione di tempo o di interessi

A breve, dopo 10 anni, usciranno anche i nomi di OP in modo che anche i più distratti possano così comprendere il perchè, ad esempio, della mancata riassegnazione di quei sette tour.

Visto l'andazzo, si pensa veramente che tra 10 anni non ci sarà materiale per ritornare a parlare dei risultati sportivi degli attuali interpreti?


Qua quello che fa il furbo, come al solito, sei tu. E infatti a leggere i vari commenti si capisce. Tanto per esser chiari per l'ennesima volta, a mio modo di vedere Contador ha vinto 3 Tour, 3 Giri e 3 Vuelta.
Se poi ha avuto il problema con l'antidoping mentre Nibali ancora no, non puoi dire "eh, ma ci vediamo fra 10 anni". No, ci vediamo oggi.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12001
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vincenzo Nibali 2016

UNREAD_POSTdi NibalAru » mercoledì 15 giugno 2016, 13:31

chinaski89 ha scritto:Guardacaso un bel cavolo, nel 2011 al Giro andava come un treno ed era già sotto la lente d'ingrandimento! Comunque io considero TUTTA la carriera per questo dicevo così. Negli ultimi anni come risultati sono simili ma secondo me come corridore da GT è superiore lo spagnolo


Quella infatti fu l'ultima volta in cui si vide un Contador dominante in un Grande Giro, da allora non è più stato lo stesso. Ma anche Nibali ha corso un paio di Grandi Giri in maniera dominante in questi ultimi 5 o 6 anni e parlo ovviamente del Giro 2013 e del Tour 2014. Per me negli ultimi anni Contador e Nibali nei grandi giri sono stati una volta superiore l'uno altre volte l'altro, molto dipende anche dal momento di forma che non è mai lo stesso nemmeno per lo stesso corridore. A scanso di equivoci io al prossimo Tour subito dopo Nibali e Aru farò il tifo per Contador, preferisco lui a Quintana o Froome
NibalAru
 
Messaggi: 1303
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 16:05

Re: Parcheggio post "fuori post" sul doping

UNREAD_POSTdi castelli » giovedì 16 giugno 2016, 8:15

nel momento in cui anche la linda mc cartney si addizionava mi pare che ogni discorso sul doping dei primi perda qualsiasi significato.


pantani parli e dica tutto. questa perla è di martinello 1999. e che cazzo c'avrà da dire?

m.pantani il giorno della conferenza post doping campiglio:"quelli della mc carteny non vanno a verdura ma con la triplice: gh epo testo". imbroglione ladro bestia italia mafia schifoso.

semmai si può parlare di uso politico dell'antidoping ma mi pare pacifico, che dal punto di vista tecnico/sportivo, tutti ci ricorrano.

puerto cambia la metodologia di ricorso al doping non certo l'uso di sostanze formalmente vietate.

personalmente mi rimane il dubbio del perché fu squalificato rasmussen, cioè se fosse fuori parametro quella volta, fosse recidivo al fuori parametro o ci fossero altre ragioni più politiche.

rimane il dubbio pure su contador e il clenbuterolo. se fosse fuori parametro, se avesse rotto con le vittorie, se fosse una faida interna alla squadra per il 2009.


chi comincia a vincere per più anni passa sotto la lente. chi vince un anno e si leva dalle palle non rischia nulla (rasmussen se lo incaprettano comunque). vedi sastre gli schleck cunego evans wiggo. vinci e vattene al diavolo è il vero mix vincente.

un po' per uno in braccio alla mamma. fossi chris mi preoccuperei a meno che a sky non sappiano il fatto loro.

date un tour a movistar. poi tocca ad un francese. la nouvelle vague. perché c'è meno doping emergono i francesi. ah, ecco.
capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.
castelli
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Parcheggio post "fuori post" sul doping

simila

simila
 

PrecedenteProssimo

Torna a Doping e Antidoping

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti