Casi doping 2016

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Admin
Messaggi: 12545
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Admin » venerdì 29 aprile 2016, 0:48



Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali


Admin
Messaggi: 12545
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Admin » venerdì 29 aprile 2016, 0:49

Incrociando gli indizi che aveva disseminato il Daily Mail con la secca smentita Sky, si era capito che fosse lui... ma non potevamo sparacchiare il nome senza un riscontro.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Basso
Messaggi: 13383
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 29 aprile 2016, 0:50

Sì Denb, la news precedente era per aspettare la conferma definitiva (e per non rischiare querele da Oltremanica, aggiungo :D)


11 Vuelta7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-3VV
15 Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16 Nice-Vuelta12
17 Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9887
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Visconte85 » venerdì 29 aprile 2016, 1:00

Simon Yates, sinceramente mi dispiace.

Mi dispiace anche che avevo preparato una mega tabella da postare con tutti i ciclisti britannici che hanno corso a marzo in terra transalpina. Poi è uscita la news :hammer:


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs, Giro tp 21, Tour tp 11

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4125
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 29 aprile 2016, 8:20

La positività di Yates è alla Terbutalina un antiasmatico:
http://www.cyclingnews.com/news/simon-y ... ping-test/

L'Orica GreenEdge si assume tutte le resposabilità della positività in quanto il medico ha somministrato la sostanza senza la richiesta di un TUE: è stato definito "errore amministrativo".


fair play? No, Grazie!


torcia86
Messaggi: 442
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 14:52

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da torcia86 » venerdì 29 aprile 2016, 9:07

certo che questi inglesi sono proprio sfortunati, hanno un sacco di corridori asmatici...



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14793
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 29 aprile 2016, 9:36

Slegar ha scritto:La positività di Yates è alla Terbutalina un antiasmatico:
http://www.cyclingnews.com/news/simon-y ... ping-test/

L'Orica GreenEdge si assume tutte le resposabilità della positività in quanto il medico ha somministrato la sostanza senza la richiesta di un TUE: è stato definito "errore amministrativo".
Sinceramente mi spiace per Yates, adesso però sono curioso di vedere come se la cava l'UCI con un caso di doping riguardante un atleta britannico. Petacchi per due spruzzate di ventolin in più s'è visto rovinato una parte importante della sua carriera. Vedremo ora se la motivazione adotta dal team sarà presa per buona.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5881
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Subsonico » venerdì 29 aprile 2016, 10:15

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Slegar ha scritto:La positività di Yates è alla Terbutalina un antiasmatico:
http://www.cyclingnews.com/news/simon-y ... ping-test/

L'Orica GreenEdge si assume tutte le resposabilità della positività in quanto il medico ha somministrato la sostanza senza la richiesta di un TUE: è stato definito "errore amministrativo".
Sinceramente mi spiace per Yates, adesso però sono curioso di vedere come se la cava l'UCI con un caso di doping riguardante un atleta britannico. Petacchi per due spruzzate di ventolin in più s'è visto rovinato una parte importante della sua carriera. Vedremo ora se la motivazione adotta dal team sarà presa per buona.

Beh, una differenza evidente c'è già, e mi sembra anche positiva: il team si è preso l'intera responsabilità della vicenda, per la prima volta (o almeno, adesso mi sfuggono episodi simili), senza scaricare alcuna responnsabilità sull'atleta. Come è giusto che sia quando si sbaglia e non si ha nulla da nascondere.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14793
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 29 aprile 2016, 11:23

Subsonico ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Slegar ha scritto:La positività di Yates è alla Terbutalina un antiasmatico:
http://www.cyclingnews.com/news/simon-y ... ping-test/

L'Orica GreenEdge si assume tutte le resposabilità della positività in quanto il medico ha somministrato la sostanza senza la richiesta di un TUE: è stato definito "errore amministrativo".
Sinceramente mi spiace per Yates, adesso però sono curioso di vedere come se la cava l'UCI con un caso di doping riguardante un atleta britannico. Petacchi per due spruzzate di ventolin in più s'è visto rovinato una parte importante della sua carriera. Vedremo ora se la motivazione adotta dal team sarà presa per buona.

Beh, una differenza evidente c'è già, e mi sembra anche positiva: il team si è preso l'intera responsabilità della vicenda, per la prima volta (o almeno, adesso mi sfuggono episodi simili), senza scaricare alcuna responnsabilità sull'atleta. Come è giusto che sia quando si sbaglia e non si ha nulla da nascondere.
Ciò fa onore al team specialmente se si considera che nel mondo del ciclismo normalmente queste prese di posizione non avvengono. Ma questo non conta nulla, proprio nulla ai fini di quel che sarà la decisione del tribunale antidoping. Altrimenti ad ogni caso del genere la squadra potrebbe dire che è colpa del medico, che si tratta di una piccola dimenticanza, invocando la clemenza di chi dovrà decidere.
Io posso pure credere alla loro buona fede, ma chi prende le decisioni non può basarsi su argomentazioni del genere per scagionare un atleta.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Montana Miller » venerdì 29 aprile 2016, 11:47

Tranchée d'Arenberg ha scritto:Petacchi per due spruzzate di ventolin in più s'è visto rovinato una parte importante della sua carriera.
In effetti andò così,se le regole consentono alzo le mani,però...diciamo che per motivazioni che definirei ideologiche,che risalgono a mio parere agli anni 80 e ai successi francesi con tutto ciò che comporterebbe a livello storico ambientale metterle in dubbio,si tende a sottovalutare i benefici esogeni che danno tutti questi spray a cortisone e dintorni,magari acqua fresca rispetto all'Epo,ma che rispetto ad uno doping free fanno e anche parecchio.Anni fa soffrii di un'infiammazione al setto nasale che mi procurava tra le altre cose apnee notturne molto fastidiose,tralasciando i dettagli vi dico che nelle mie piccole esperienze sportive mi fecero fare un salto di qualità per me a digiuno di farmaci che ebbe del miracoloso,soprattutto considerato come stavo messo in particolare sotto sforzo durante il problema e che giustificai agli avversari con la sua risoluzione.Cosa che peraltro non era neanche falsa.Ma siccome non marciarci era pure difficile,risolto il problema non ho più utilizzato il farmaco e sono tornato nel mio,arrampicandomi un po' sugli specchi per quel mio breve periodo al di sopra delle mie possibilità abituali.



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5881
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Subsonico » venerdì 29 aprile 2016, 12:43

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Ciò fa onore al team specialmente se si considera che nel mondo del ciclismo normalmente queste prese di posizione non avvengono. Ma questo non conta nulla, proprio nulla ai fini di quel che sarà la decisione del tribunale antidoping. Altrimenti ad ogni caso del genere la squadra potrebbe dire che è colpa del medico, che si tratta di una piccola dimenticanza, invocando la clemenza di chi dovrà decidere.
Io posso pure credere alla loro buona fede, ma chi prende le decisioni non può basarsi su argomentazioni del genere per scagionare un atleta.
Eh, non è mica una scusa da poco, perchè è il team a farci una bella figura di merda. E più positività in poco tempo avrebbero molto più peso su un'eventuale decisione di bloccare il team.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Luca90
Messaggi: 4188
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Luca90 » venerdì 29 aprile 2016, 13:27

nessuno stop per simon yates al momento, l'UCI ha detto può continuare a correre....


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Pascal
Messaggi: 273
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2016, 17:59

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Pascal » venerdì 29 aprile 2016, 23:10

A me sembra che l'UCI usi troppo regole diverse da ciclista a ciclista.



Basso
Messaggi: 13383
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 9 maggio 2016, 18:47



11 Vuelta7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-3VV
15 Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16 Nice-Vuelta12
17 Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9887
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Casi doping 2016

Messaggio da leggere da Visconte85 » venerdì 27 maggio 2016, 0:09

http://www.cicloweb.it/2016/05/26/quatt ... o-taborre/

e Taborre divenne un ex ciclista...


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs, Giro tp 21, Tour tp 11


Rispondi