Dubbi, domande, sospetti

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2651
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da nemecsek. »

dubitiamo, domandiamo, sospettiamo...

tra qualche decennio qualcuno contemplerà i trofei a Vuelta, Giro e Tour
qualcun altro racconterà ai nipotini Efisio e Boelle quando nonno era in maglia gialla a sas pianuras de beddareddas, poi però...


Immagine


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6726
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Segusium

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da eliacodogno »

nemecsek. ha scritto: mercoledì 6 gennaio 2021, 3:04
tra qualche decennio qualcuno contemplerà i trofei a Vuelta, Giro e Tour
Immagine che porta grande rogna, e a proposito, per me ridiano pure i trofei al contemplatore più famoso di tutti


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)
Winter
Messaggi: 17098
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

Abruzzese ha scritto: mercoledì 6 gennaio 2021, 2:11
Winter ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 23:00 Ricordarmeli tutti i miei messaggi negli scorsi mesi dove ho citato l arbitro per giustificare le non vittorie dell inter. .
Aspetto.
E vediamo invece i messaggi contro conte
Le ho lette le critiche su Conte. Il mio era un discorso in generale (esteso anche ad un atteggiamento generale dell'interista medio), in cui emergono sempre certi tipi di sospetti quando a vincere sono determinate squadre che non siano l'Inter.
Mi piacciono sti stereotipi
Se in passato ci lamentavamo degli arbitri..forse una motivazione c era (e il tempo ci ha dato ragione..)



La juve adesso è molto più forte. Complimenti a loro
Nessun sospetto
Specie negli ultimi mesi
C è la funzione cerca
Nessun alibi


castelli
Messaggi: 2630
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da castelli »

c'è chi rincula come figueras e nocentini, passando da squadre di primissima fascia a squadre di livello nazionale e chi fa dei balzi in avanti.

il ciclismo è uno sport in cui serve una dedizione completa, quindi dietro balzi in avanti o all'indietro giocano fattori come la continuità negli allenamenti, nel sapersi spingere oltre per molto tempo. quando dico oltre intendo essere continuo quando i riflettori sono spenti, nei periodi morti della stagione etc.

probabilmente è anche uno sport dove per vincere basta fare una piccola differenza, uno sport dove la tecnica conta relativamente rispetto ad altri sport.
chessò ogni professionista riesce ad arrivare attorno a 1600 di vam, quello che riesce a fare 1650 dà secondi o minuti agli altri.
come siano raggiunti quei 50 metri in più di vam è tutto un mistero.

c'è il rinculo di cunego che pur essendo in una discreta squadra (saeco prima e lampre poi) non riesce più ad avere proprio quei 50 metri di vam.
perché? perché al netto del doping probabilmente per vincere quel tipo di giro d'italia ti serve esplosività e non fondo.
cunego da quel che mi dicevano (voci della ambiente vicino al suo primo costruttore di telai) non era uno mentalizzato su allenamenti da follia che il fondo per vincere un giro duro o un tour de france prevede.quindi è rimasto fermo a quel giro in cui serviva esplosività e non fondo.

la mia teoria sul doping è la seguente: sei forte e ti dopano. non il contrario.
che alcune squadre godano di protezione politica è fuori di dubbio.
credo che sky sia stata un grande baraccone che ha giocato con le armi della propaganda e dei soldi. come la mapei anni prima o la carrera.
che i grandi sponsor si potessero mangiare i controlli è probabile.
à la lance nella sostanza ma non mettendosi in prima persona come il texano, no di certo: penso agissero molto più furbescamente in pedine nevralgiche. ma la cosa non cambia: corruzione che i soldi danno la possibilità di mettere in pratica.

su froome e sky resta il sospetto che lo abbiano costruito perché era inglese e a vincere doveva essere un inglese.
ci può stare.
ma ci può stare tutto: può essere che abbiano sabotato porte o landa perchè avrebbero vinto tutto destando sospetti.
certo che quando wiggo ha vinto tutte le corse chi ha parteciapato nel 2012 il team non ha avuto l'accortezza di fermarlo dicendogli: cazzo ti serve fare il figo al romandia? stai schiscio che ci riempiamo per bene al tour.
ossia che senso ha che sky dia così tanto nell'occhio nel 2012?

poi il ciclismo resta sport individuale.
esempio triviale: se quintana ne ha come froome gli sta incollato al culo eppoi gli esce davanti e lo saluta.

froome era il più forte. come abbia raggiunto il suo status rimane un mistero come per chiunque altro prima di lui.

a meno che non abbia avuto un motore. ma al momento questa rimane una stronzata.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.
Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10418
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Visconte85 »

Abruzzese ha scritto: mercoledì 30 dicembre 2020, 20:29
Visconte85 ha scritto: mercoledì 30 dicembre 2020, 17:56 il Nairobi.... mah..... se uno ha il motore buono non si può dargli colpa

Ubi maior minor cessat
Come faceva quella canzone ? "Vengo dar Colosseo, cor vespino rosso bordò. De prima me fa na piotta, de seconda nun ce lo so" :D :D :D
proprio quella :D


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea,BRONZO Imola
Avatar utente
jan80
Messaggi: 72
Iscritto il: venerdì 8 gennaio 2021, 21:56

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da jan80 »

castelli ha scritto: mercoledì 6 gennaio 2021, 11:34 c'è chi rincula come figueras e nocentini, passando da squadre di primissima fascia a squadre di livello nazionale e chi fa dei balzi in avanti.

il ciclismo è uno sport in cui serve una dedizione completa, quindi dietro balzi in avanti o all'indietro giocano fattori come la continuità negli allenamenti, nel sapersi spingere oltre per molto tempo. quando dico oltre intendo essere continuo quando i riflettori sono spenti, nei periodi morti della stagione etc.

probabilmente è anche uno sport dove per vincere basta fare una piccola differenza, uno sport dove la tecnica conta relativamente rispetto ad altri sport.
chessò ogni professionista riesce ad arrivare attorno a 1600 di vam, quello che riesce a fare 1650 dà secondi o minuti agli altri.
come siano raggiunti quei 50 metri in più di vam è tutto un mistero.

c'è il rinculo di cunego che pur essendo in una discreta squadra (saeco prima e lampre poi) non riesce più ad avere proprio quei 50 metri di vam.
perché? perché al netto del doping probabilmente per vincere quel tipo di giro d'italia ti serve esplosività e non fondo.
cunego da quel che mi dicevano (voci della ambiente vicino al suo primo costruttore di telai) non era uno mentalizzato su allenamenti da follia che il fondo per vincere un giro duro o un tour de france prevede.quindi è rimasto fermo a quel giro in cui serviva esplosività e non fondo.

la mia teoria sul doping è la seguente: sei forte e ti dopano. non il contrario.
che alcune squadre godano di protezione politica è fuori di dubbio.
credo che sky sia stata un grande baraccone che ha giocato con le armi della propaganda e dei soldi. come la mapei anni prima o la carrera.
che i grandi sponsor si potessero mangiare i controlli è probabile.
à la lance nella sostanza ma non mettendosi in prima persona come il texano, no di certo: penso agissero molto più furbescamente in pedine nevralgiche. ma la cosa non cambia: corruzione che i soldi danno la possibilità di mettere in pratica.

su froome e sky resta il sospetto che lo abbiano costruito perché era inglese e a vincere doveva essere un inglese.
ci può stare.
ma ci può stare tutto: può essere che abbiano sabotato porte o landa perchè avrebbero vinto tutto destando sospetti.
certo che quando wiggo ha vinto tutte le corse chi ha parteciapato nel 2012 il team non ha avuto l'accortezza di fermarlo dicendogli: cazzo ti serve fare il figo al romandia? stai schiscio che ci riempiamo per bene al tour.
ossia che senso ha che sky dia così tanto nell'occhio nel 2012?

poi il ciclismo resta sport individuale.
esempio triviale: se quintana ne ha come froome gli sta incollato al culo eppoi gli esce davanti e lo saluta.

froome era il più forte. come abbia raggiunto il suo status rimane un mistero come per chiunque altro prima di lui.

a meno che non abbia avuto un motore. ma al momento questa rimane una stronzata.
certo,sarebbe assurdo dopare un brocco per cercare di vincere,anche perche' si il doping aiuta ma non credo stravolga........per capirci io sono sempre dell'idea che vincere una classica da pulito si possa,ungrande giro meno,ma chi piu' chi meno i prof dello stesso livello fanno tutti le stesse cose


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5936
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Abruzzese »

jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 16:01 certo,sarebbe assurdo dopare un brocco per cercare di vincere,anche perche' si il doping aiuta ma non credo stravolga........per capirci io sono sempre dell'idea che vincere una classica da pulito si possa,ungrande giro meno,ma chi piu' chi meno i prof dello stesso livello fanno tutti le stesse cose
Sei molto ottimista, considerando che l'intero sport professionistico funziona così.

Sull'ultima tua frase, gli ultimi 20 anni almeno direi che hanno ampiamente dimostrato (e la cosa si è discussa spesso su queste pagine) che no, non tutti hanno potuto fare le stesse cose. Certe esclusive erano (e ancora oggi probabilmente sono) riservate solo a determinati corridori. Gli altri facevano quel che potevano, con tutti i rischi del caso.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
jan80
Messaggi: 72
Iscritto il: venerdì 8 gennaio 2021, 21:56

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da jan80 »

Abruzzese ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:10
jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 16:01 certo,sarebbe assurdo dopare un brocco per cercare di vincere,anche perche' si il doping aiuta ma non credo stravolga........per capirci io sono sempre dell'idea che vincere una classica da pulito si possa,ungrande giro meno,ma chi piu' chi meno i prof dello stesso livello fanno tutti le stesse cose
Sei molto ottimista, considerando che l'intero sport professionistico funziona così.

Sull'ultima tua frase, gli ultimi 20 anni almeno direi che hanno ampiamente dimostrato (e la cosa si è discussa spesso su queste pagine) che no, non tutti hanno potuto fare le stesse cose. Certe esclusive erano (e ancora oggi probabilmente sono) riservate solo a determinati corridori. Gli altri facevano quel che potevano, con tutti i rischi del caso.
si ma se arrivi in squadre top e' perche' sei un corridore top........non arrivi in Ineos o in Jumbo e vinci un Tour perche' porti uno sponsor per capirci :crazy:


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5936
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Abruzzese »

jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:26
Abruzzese ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:10
jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 16:01 certo,sarebbe assurdo dopare un brocco per cercare di vincere,anche perche' si il doping aiuta ma non credo stravolga........per capirci io sono sempre dell'idea che vincere una classica da pulito si possa,ungrande giro meno,ma chi piu' chi meno i prof dello stesso livello fanno tutti le stesse cose
Sei molto ottimista, considerando che l'intero sport professionistico funziona così.

Sull'ultima tua frase, gli ultimi 20 anni almeno direi che hanno ampiamente dimostrato (e la cosa si è discussa spesso su queste pagine) che no, non tutti hanno potuto fare le stesse cose. Certe esclusive erano (e ancora oggi probabilmente sono) riservate solo a determinati corridori. Gli altri facevano quel che potevano, con tutti i rischi del caso.
si ma se arrivi in squadre top e' perche' sei un corridore top........non arrivi in Ineos o in Jumbo e vinci un Tour perche' porti uno sponsor per capirci :crazy:
Se parli di corridori potenziali campioni ok ma se parli a livello generale beh, nella stessa Ineos abbiamo avuto esempi di corridori approdati lì perché "amici di...".

Poi vabbé, vedo che sei nuovo...su come uno come Froome sia diventato ciò che è diventato dovrei spiegarti troppe cose, cosicché ti suggerisco di cercare un po' i vecchi interventi (qualcuno di un po' di giorni fa). Ovviamente sono mie teorie che possono benissimo non essere condivise ma che spiegherebbero molto bene come siano possibili certe cose lì dove non esiste un talento di base tale per giustificare determinate prestazioni.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
jan80
Messaggi: 72
Iscritto il: venerdì 8 gennaio 2021, 21:56

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da jan80 »

Abruzzese ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:31
jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:26
Abruzzese ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:10

Sei molto ottimista, considerando che l'intero sport professionistico funziona così.

Sull'ultima tua frase, gli ultimi 20 anni almeno direi che hanno ampiamente dimostrato (e la cosa si è discussa spesso su queste pagine) che no, non tutti hanno potuto fare le stesse cose. Certe esclusive erano (e ancora oggi probabilmente sono) riservate solo a determinati corridori. Gli altri facevano quel che potevano, con tutti i rischi del caso.
si ma se arrivi in squadre top e' perche' sei un corridore top........non arrivi in Ineos o in Jumbo e vinci un Tour perche' porti uno sponsor per capirci :crazy:
Se parli di corridori potenziali campioni ok ma se parli a livello generale beh, nella stessa Ineos abbiamo avuto esempi di corridori approdati lì perché "amici di...".

Poi vabbé, vedo che sei nuovo...su come uno come Froome sia diventato ciò che è diventato dovrei spiegarti troppe cose, cosicché ti suggerisco di cercare un po' i vecchi interventi (qualcuno di un po' di giorni fa). Ovviamente sono mie teorie che possono benissimo non essere condivise ma che spiegherebbero molto bene come siano possibili certe cose lì dove non esiste un talento di base tale per giustificare determinate prestazioni.
Sono nuovo su questo forum ma vado in bici da 26 anni anni e dopo aver fatto qualche anno tra under23 anni fa',per il resto vengo qua dopo 13 anni su altro forum di ciclismo ( un po' gestito male) quindi diciamo esperienza ciclistica non manca.....comunque i discorsi sono sempre quelli anche da altre parti,ma stai certo che non diventi Froome,Nibali o Contador solo perche' sei in grandi squadre,se arrivi la' hai un grande motore e se sei hai piu' protezione di altri e' perche' te lo meriti.


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5936
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Abruzzese »

jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:38 se sei hai piu' protezione di altri e' perche' te lo meriti.
Se hai un talento naturale di base ti posso dare ragione ma siccome ci sono cose che smentiscono categoricamente questo assunto, il tutto si risolve soltanto in una certa bravura a "vendersi" al momento giusto. Stai sicuro che chi il talento l'ha fatto vedere sempre, fin dalle categorie giovanili, non ha bisogno di scendere ad ulteriori compromessi per diventare ciò che non sarebbe mai.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
jan80
Messaggi: 72
Iscritto il: venerdì 8 gennaio 2021, 21:56

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da jan80 »

Abruzzese ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:43
jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:38 se sei hai piu' protezione di altri e' perche' te lo meriti.
Se hai un talento naturale di base ti posso dare ragione ma siccome ci sono cose che smentiscono categoricamente questo assunto, il tutto si risolve soltanto in una certa bravura a "vendersi" al momento giusto. Stai sicuro che chi il talento l'ha fatto vedere sempre, fin dalle categorie giovanili, non ha bisogno di scendere ad ulteriori compromessi per diventare ciò che non sarebbe mai.
ti ripeto con il doping non guadagni 100watt......la base devi averla eccome,per giunta con il doping non duri una carriera,infatti si vedono tanti che dopo 3-4 anni saltano( senza fare nomi)


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5936
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Abruzzese »

jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 20:48
Abruzzese ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:43
jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:38 se sei hai piu' protezione di altri e' perche' te lo meriti.
Se hai un talento naturale di base ti posso dare ragione ma siccome ci sono cose che smentiscono categoricamente questo assunto, il tutto si risolve soltanto in una certa bravura a "vendersi" al momento giusto. Stai sicuro che chi il talento l'ha fatto vedere sempre, fin dalle categorie giovanili, non ha bisogno di scendere ad ulteriori compromessi per diventare ciò che non sarebbe mai.
ti ripeto con il doping non guadagni 100watt......la base devi averla eccome,per giunta con il doping non duri una carriera,infatti si vedono tanti che dopo 3-4 anni saltano( senza fare nomi)
Ed io ti ripeto che quest'assioma non vale per tutti, perché uno come Froome quella base di talento non l'aveva e se non fosse andato in Sky avrebbe fatto la carriera di un Botcharov qualunque (con rispetto parlando). Se uno certe evidenze non le ha mai mostrate e poi improvvisamente comincia a volare, non si può spiegare tutto con una testa fuori dal normale. In ogni modo, come ho già detto, non pretendo di convincere nessuno. Però per fare un certo discorso bisogna portare avanti una serie di argomentazioni e soprattutto saper vedere cose che non tutti sono in grado di vedere.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
jan80
Messaggi: 72
Iscritto il: venerdì 8 gennaio 2021, 21:56

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da jan80 »

Abruzzese ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 21:56
jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 20:48
Abruzzese ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:43

Se hai un talento naturale di base ti posso dare ragione ma siccome ci sono cose che smentiscono categoricamente questo assunto, il tutto si risolve soltanto in una certa bravura a "vendersi" al momento giusto. Stai sicuro che chi il talento l'ha fatto vedere sempre, fin dalle categorie giovanili, non ha bisogno di scendere ad ulteriori compromessi per diventare ciò che non sarebbe mai.
ti ripeto con il doping non guadagni 100watt......la base devi averla eccome,per giunta con il doping non duri una carriera,infatti si vedono tanti che dopo 3-4 anni saltano( senza fare nomi)
Ed io ti ripeto che quest'assioma non vale per tutti, perché uno come Froome quella base di talento non l'aveva e se non fosse andato in Sky avrebbe fatto la carriera di un Botcharov qualunque (con rispetto parlando). Se uno certe evidenze non le ha mai mostrate e poi improvvisamente comincia a volare, non si può spiegare tutto con una testa fuori dal normale. In ogni modo, come ho già detto, non pretendo di convincere nessuno. Però per fare un certo discorso bisogna portare avanti una serie di argomentazioni e soprattutto saper vedere cose che non tutti sono in grado di vedere.
ma quindi uno che vince 4 Tour,un Giro 2 Vuelta secondo te li vince perche' e' stato curato come un brocco qualsiasi??oppure Armstrong ha vinto 7 Tour perche' si dopava ed il resto faceva come lui??Armstrong per capirci a 21 anni vinceva il campionato del mondo prof.....non la sagra della birra.
Sminuire chi vince fa' pensare solo ad invidia......che poi ci sia stato o che ci sia ancora il problema doping nessuno lo nega,ma senza il talento in bici non vinci,pure sparandoti tutta la roba che vuoi


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5936
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Armstrong aveva una base di talento per determinate corse, non per le gare a tappe. Froome l'unico talento che aveva dimostrato di avere in certe corse era quello dell'attaccarsi alle ammiraglie.

Comunque sia credo che valga la pena di finirla qui, proseguire è perfettamente inutile.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2651
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Immagine


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5936
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Eh già, son proprio indimenticabili le albioniche soddisfazioni nelle terre piemontesi :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:

Immagine


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
castelli
Messaggi: 2630
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da castelli »

se fosse tutta una pastetta froome sarebbe rimasto sempre in ineos.

non fosse andato lo avrebbero scaricato appena avessero potuto.
la capacità di primeggiare in uno sport come il ciclismo è condizionata dalla capacità di restare in forma, ossia di allenarsi.
allenandosi si possono eliminare determinatii gap. non tutti ma alcuni.
che l'allenamento possa essere accompagnato dal doping non lo metto minimamente in dubbio.

nel gennaio del 2018 froome fece 6500 km in un mese a medie giornaliere da suicidio. l'impressione che ebbi era che questo tipo di allenamento ammazzasse l'esplosività.
infatti froome per tutto il 2018, prima della botta in israele appena acceleravano metteva il rapportino.
poi quel tipo di allenamento è venuto fuori nella tappa del sestriere e al tour.
la mia impressione è che nessuno al mondo avrebbe potuto fare quel numero se non lui.

ci sono anche gli allenamenti bek 2012 con wiggins, anche lì roba da massacro. più esplosiva. ventoux 2013.

poi a controbilanciare c'è il salto al controllo antidoping del 2015 che magari non è stato l'unico.

cmq in definitiva quello che voglio dire: le prestazioni di froome sono tecnicamente in linea con i suoi allenamenti.

è un atleta monocorde? la vittoria in discesa contro quintana viene ottenuta in maniera diversa dal normale.

su azione dalla lunga distanza: certo c'è il precedente di landis che potrebbe far passare l'idea che il doping stravolga tutto. per gli amanti della suspense landis cambia inspiegabilmente bici a metà percorso. noie al cambio? ti attacchi alla macchina e risolvi. due piccioni con una fava.

ma poi landis era così scarso? boh.
uno come cipollini che usava epo non è mai arrivato a parigi perché non riusciva a passare le montagne. cipollini scarso? cipollini non interessato alla verde? cipollini che non sa passare le montagne come un guardini? cipollini che non ha testa per soffrire? si può dire la qualunque.

tutto quello che scrivo su froome è da me emendabile sono se verrà fuori che avrà usato un motore.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.
Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6726
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Segusium

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da eliacodogno »

castelli ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 10:01 cipollini non interessato alla verde?
Sicuramente


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)
Avatar utente
il_panta
Messaggi: 6784
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da il_panta »

nemecsek. ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 23:19 Immagine
:D :D :D


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
Winter
Messaggi: 17098
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 22:05 ma quindi uno che vince 4 Tour,un Giro 2 Vuelta secondo te li vince perche' e' stato curato come un brocco qualsiasi??oppure Armstrong ha vinto 7 Tour perche' si dopava ed il resto faceva come lui??Armstrong per capirci a 21 anni vinceva il campionato del mondo prof.....non la sagra della birra.
Sminuire chi vince fa' pensare solo ad invidia......che poi ci sia stato o che ci sia ancora il problema doping nessuno lo nega,ma senza il talento in bici non vinci,pure sparandoti tutta la roba che vuoi
:clap: :clap: :clap:

Ricordo quando rumsas dopo la squalifica andò a correre le gran fondo
Ovviamente le dominò
Qualche granfondista si lamentava.. :hammer: :hammer:

L invidia è una brutta bestia


Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2651
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Winter ha scritto: martedì 12 gennaio 2021, 20:07 p:

Ricordo quando rumsas dopo la squalifica andò a correre le gran fondo
Ovviamente le dominò
Qualche granfondista si lamentava.. :hammer: :hammer:
..e beh... proprio tutti i torti... la Twisted Porn Family del ciclismo....


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2651
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Winter ha scritto: martedì 12 gennaio 2021, 20:07 p:

Ricordo quando rumsas dopo la squalifica andò a correre le gran fondo
Ovviamente le dominò
Qualche granfondista si lamentava.. :hammer: :hammer:
..e beh... proprio tutti i torti... la Twisted Porn Family del ciclismo....


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Winter
Messaggi: 17098
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

Invece i vincitori delle granfondo...


Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2651
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Winter ha scritto: martedì 12 gennaio 2021, 20:33 Invece i vincitori delle granfondo...
... dei Rumsas in minore, ergo.... ;)


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
jan80
Messaggi: 72
Iscritto il: venerdì 8 gennaio 2021, 21:56

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da jan80 »

Winter ha scritto: martedì 12 gennaio 2021, 20:07
jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 22:05 ma quindi uno che vince 4 Tour,un Giro 2 Vuelta secondo te li vince perche' e' stato curato come un brocco qualsiasi??oppure Armstrong ha vinto 7 Tour perche' si dopava ed il resto faceva come lui??Armstrong per capirci a 21 anni vinceva il campionato del mondo prof.....non la sagra della birra.
Sminuire chi vince fa' pensare solo ad invidia......che poi ci sia stato o che ci sia ancora il problema doping nessuno lo nega,ma senza il talento in bici non vinci,pure sparandoti tutta la roba che vuoi
:clap: :clap: :clap:

Ricordo quando rumsas dopo la squalifica andò a correre le gran fondo
Ovviamente le dominò
Qualche granfondista si lamentava.. :hammer: :hammer:

L invidia è una brutta bestia
che poi uno che vinceva da prof o saliva sul podio al Tour,avesse bisogno di doparti per una gara amatoriale ,il solo pensarlo faceva capire quanto piccoli erano certi.
Rumsas sicuramente da prof era carico ( come tanti ) ma da amatore,non penso assolutamente avesse bisogno di chimica,visto che per lui erano passeggiate al medio,un po' come per me andare a correre in una gara di esordienti


Rispondi