Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13530
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 13 dicembre 2017, 10:12

Stylus ha scritto:Comunque vada Froome non è solo un ciclista finito, ma un uomo finito, ripeto, che Dio lo abbia in gloria. Non sono disfattista, è un copione già letto, non solo nel ciclismo, in altri sport, in altre vite.
E la madonna.....Contador allora doveva "essere finito" da gennaio 2012...suvvia


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY


Avatar utente
nino58
Messaggi: 10994
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 13 dicembre 2017, 10:13

Stylus ha scritto:
nino58 ha scritto:
Stylus ha scritto: Auguro a Froome tanta forza d'animo in questo periodo e che Dio gli faccia forza per non fare la stessa fine di Pantani. La stessa che, per personalità (la stessa che gli ha permesso di comportarsi da sceriffo quando correva ora lo aiuta per tenerlo a galla) ha Armstrong nonostante tutto il male che gli stato fatto e l'ipocrisia che continua a circondarlo. A quelli che invece ora gli spaleranno merda andando oltre i limiti sportivi e della decenza auguro fortemente la stessa fine di Pantani, o gli auguro che Froome non abbia la stessa forza d'animo di Armstrong e che invece faccia la stessa fine di Marco, magari prima d'aspettare cinque anni, cosìcché tutti lo abbiano in faccia e sulla coscienza il morto.
Basterebbe che Armstrong rivelasse le coperture di cui ha beneficiato e l'ipocrisia scompare in un nanosecondo.
Non so però se, per la sua incolumità, lo possa fare.
Poi magari non ne ha neppure voglia, ma tant'è.
Ah ah, magari a te che segui il ciclismo. Al 99% per cento degli smerdatori di Armstrong, che saranno gli stessi di Froome, che erano gli stessi di Pantani, Lance e Chris saranno sempre sempre i cattivoni, i falsoni, gli impostori, meritevoli di Damnatio Memoriae. Fortunatamente (di quelle fortune di cui se ne farebbe a meno), Marco lo ha redento la morte.
Qualcuno che smerdava Pantani considerando gli altri immuni ce l'abbiamo.
Qualcuno, più raro, molto più raro, anche il viceversa.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2376
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Scattista » mercoledì 13 dicembre 2017, 10:13

gybbyr ha scritto:Verosimilmente visto i casi passati epr questa sostanza rischia una squalifica tra i 9 e i 12 mesi non di piu.

magari Chris è furbissimo! Saputo della positività ha fatto l'accordo col Giro e si è fatto fare un bonifico di due milioni. Poi ha già calcolato coi suoi avvocati che si prenderà una squalifica di sei mesi, salterà il Giro e si andrà a prendere il quinto Tour de Frabce!! :D :D :champion:


Immagine

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6199
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 13 dicembre 2017, 10:20

TASSO ha scritto:quindi è certo o no che gli verra' assegnata la VUELTA 2017 ???


Come funziona in questi casi ?
a cose finite e giudicate, lasciare passare tutti i termini per tutti i ricorsi, poi, essendo una positivita' in gara, e' chiaro che tutto quello accaduto in quella competizione va in automatico rivisto, non ci sarebbe nessuna procedura aggiuntiva dovuta alla squalifica stile Contador 2011, per cui fu deprivato di vittorie in cui non fu trovato positivo ma successive a quella in cui fu trovato positivo. Froome perde anche la medaglia mondiale se fan partire la squalifica dal 20 settembre.
Ultima modifica di Maìno della Spinetta il mercoledì 13 dicembre 2017, 10:47, modificato 1 volta in totale.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6199
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 13 dicembre 2017, 10:25

Ste ha scritto:Ma stando fuori una stagione, di solito ce ne vuole una di transizione per ritornare ai massimi livelli, o sbaglio?
Forse con l'età e al limite...
se gli danno 9 mesi (se ha avvocati bravi perche' non 6?) e fanno partire tutto dal 20 settembere perde la Vuelta e la medaglia mondiale, ma si ritrova nel 2018 con la possibilita' di correre il Tour. Se gli danno 6 mesi pure il Giro.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6199
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 13 dicembre 2017, 10:35

Clenbuterolo, Efedrina, Salbutamolo ... perche' uno dovrebbe andare di SOVRA dosaggio in gara? Non servirebbero a dimagrire? Non sono cose da fuori stagione? Chiedo lumi... che vantaggio darebbe il Salbutamolo assunto in gara in una quantia' doppia a quella di sicurezza stabilita' a scopo terapeutico?


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Grammont63
Messaggi: 593
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 17:46

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Grammont63 » mercoledì 13 dicembre 2017, 10:36

Aspettiamo le decisioni definitive a seguito delle procedure previste per quanto avvenuto.
Certo è che stamattina, aprendo casualmente uno dei tanti quotidiani online per un normale aggiornamento sui fatti del mondo, sembrava che Froome fosse stato trovato positivo a chissà cosa, fermo restando che se non poteva assumere quella sostanza in quelle quantità che gli saranno riscontrate mi sembra giusta la sua squalifica.


Per ora mi alleno in modo molto discontinuo...

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10994
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 13 dicembre 2017, 10:43

Maìno della Spinetta ha scritto:Clenbuterolo, Efedrina, Salbutamolo ... perche' uno dovrebbe andare di SOVRA dosaggio in gara? Non servirebbero a dimagrire? Non sono cose da fuori stagione? Chiedo lumi... che vantaggio darebbe il Salbutamolo assunto in gara in una quantia' doppia a quella di sicurezza stabilita' a scopo terapeutico?
Nessuna, certo.
Essendo però vietate, oltre un certo limite portano ad una sospensione (che non deve essere speculata dai giustizialisti).
Oppure devono essere eliminate dalle sostanze proibite.
Tra le quali c'è pure la cannabis, il cui potere dopante è enorme, come tutti ben sanno. :muro:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da krea » mercoledì 13 dicembre 2017, 10:47

Da quel che ho capito, bisogna distinguere tra "assunzione" e "CONCENTRAZIONE" sopra il limite consentito della sostanza. Sono due cose diverse, e stando alla difesa del team sky nelle urine di Froome c'è stata una concentrazione elevata non a causa di un aumento del dosaggio, bensì a causa di un artefatto, che però devono dimostrare quale possa essere stato (suppongo diranno l'alimentazione ).



34x27
Messaggi: 3117
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da 34x27 » mercoledì 13 dicembre 2017, 10:56

Maìno della Spinetta ha scritto:
Ste ha scritto:Ma stando fuori una stagione, di solito ce ne vuole una di transizione per ritornare ai massimi livelli, o sbaglio?
Forse con l'età e al limite...
se gli danno 9 mesi (se ha avvocati bravi perche' non 6?) e fanno partire tutto dal 20 settembere perde la Vuelta e la medaglia mondiale, ma si ritrova nel 2018 con la possibilita' di correre il Tour. Se gli danno 6 mesi pure il Giro.
Eì vero con 9 mesi farebbe il Tour, ma con praticamente quanti giorni di gara nelle gambe? Pochissimi, forse meno di una settimana...

Ed allenarsi a casa non è la stessa cosa...


HEY MOTO

jianji
Messaggi: 2354
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 18:25

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da jianji » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:04

'Non sono un medico ma' provo a spiegare la frase di Krea.

Una volta superata la concentrazione di 1,000ng/ml diciamo che non è più data per scontata l'innocenza riguardante la quantità assunta, che prevede limiti di 1,600mcg microgrammi in un periodo di 24 ore e non più di 800mcg in un periodo di 12 ore.

Quindi è per questo che non è stato sospeso, perché di per sé non è un infrazione quanto un indice di una possibile infrazione.

Secondo me in questo caso ci sarà una pena di 9 mesi a partire dal 21 settembre.



krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da krea » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:07

jianji ha scritto:'Non sono un medico ma' provo a spiegare la frase di Krea.

Una volta superata la concentrazione di 1,000ng/ml diciamo che non è più data per scontata l'innocenza riguardante la quantità assunta, che prevede limiti di 1,600mcg microgrammi in un periodo di 24 ore e non più di 800mcg in un periodo di 12 ore.

Quindi è per questo che non è stato sospeso, perché di per sé non è un infrazione quanto un indice di una possibile infrazione.

Secondo me in questo caso ci sarà una pena di 9 mesi a partire dal 21 settembre.
E' giusto però, come ho scritto, che ora gli SKY devono dimostrare che cosa ha alterato la concentrazione oltre la soglia di cui sopra?



jianji
Messaggi: 2354
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 18:25

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da jianji » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:09

krea ha scritto:
jianji ha scritto:'Non sono un medico ma' provo a spiegare la frase di Krea.

Una volta superata la concentrazione di 1,000ng/ml diciamo che non è più data per scontata l'innocenza riguardante la quantità assunta, che prevede limiti di 1,600mcg microgrammi in un periodo di 24 ore e non più di 800mcg in un periodo di 12 ore.

Quindi è per questo che non è stato sospeso, perché di per sé non è un infrazione quanto un indice di una possibile infrazione.

Secondo me in questo caso ci sarà una pena di 9 mesi a partire dal 21 settembre.
E' giusto però, come ho scritto, che ora gli SKY devono dimostrare che cosa ha alterato la concentrazione sopra la soglia di cui sopra?
Penso che il problema sia proprio dimostrarlo. Come non ce la fece Ulissi, mi pare, mi sa che anche per il buon Chris sarà difficile



giorgio ricci
Messaggi: 3102
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da giorgio ricci » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:11

Chef Lappartient sta aprendo il pentolone :boing:



Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2376
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Scattista » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:13

nino58 ha scritto:
Maìno della Spinetta ha scritto:Clenbuterolo, Efedrina, Salbutamolo ... perche' uno dovrebbe andare di SOVRA dosaggio in gara? Non servirebbero a dimagrire? Non sono cose da fuori stagione? Chiedo lumi... che vantaggio darebbe il Salbutamolo assunto in gara in una quantia' doppia a quella di sicurezza stabilita' a scopo terapeutico?
Nessuna, certo.
Essendo però vietate, oltre un certo limite portano ad una sospensione (che non deve essere speculata dai giustizialisti).
Oppure devono essere eliminate dalle sostanze proibite.
Tra le quali c'è pure la cannabis, il cui potere dopante è enorme, come tutti ben sanno. :muro:
la cannabis (THC) l'hanno depenalizzata dalle sostanze vietate


Immagine

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6199
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:13

jianji ha scritto:'Non sono un medico ma' provo a spiegare la frase di Krea.

Una volta superata la concentrazione di 1,000ng/ml diciamo che non è più data per scontata l'innocenza riguardante la quantità assunta, che prevede limiti di 1,600mcg microgrammi in un periodo di 24 ore e non più di 800mcg in un periodo di 12 ore.

Quindi è per questo che non è stato sospeso, perché di per sé non è un infrazione quanto un indice di una possibile infrazione.

Secondo me in questo caso ci sarà una pena di 9 mesi a partire dal 21 settembre.
il test e' del 7 settembre. Analisi A del 20 settembre. Analisi B di qualche giorno fa. Quindi la squalifica parte del 7 settembre, e perderebbe la Vuelta


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2376
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Scattista » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:14

34x27 ha scritto:
Maìno della Spinetta ha scritto:
Ste ha scritto:Ma stando fuori una stagione, di solito ce ne vuole una di transizione per ritornare ai massimi livelli, o sbaglio?
Forse con l'età e al limite...
se gli danno 9 mesi (se ha avvocati bravi perche' non 6?) e fanno partire tutto dal 20 settembere perde la Vuelta e la medaglia mondiale, ma si ritrova nel 2018 con la possibilita' di correre il Tour. Se gli danno 6 mesi pure il Giro.
Eì vero con 9 mesi farebbe il Tour, ma con praticamente quanti giorni di gara nelle gambe? Pochissimi, forse meno di una settimana...

Ed allenarsi a casa non è la stessa cosa...
a casa no, ma sul Teide si respira aria buona!


Immagine

Avatar utente
Otto Kruger
Messaggi: 464
Iscritto il: giovedì 20 luglio 2017, 17:50

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Otto Kruger » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:17

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Otto Kruger ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto: Cazzo, io da bimbo soffrivo di asma sul serio e quando avevo bisogno del ventolin, era perché stavo abbastanza male
Boll ha scritto:
EDIT sul tuo EDIT: Anche io di Ventolin da bambino ne ho "mangiato" un bel po'.
E se ne vantano pure, con fare sprezzante!

Che Cicloweb sia d'esempio: squalifica esemplare per Tranchée e Boll!

ALLA GOGNA! ALLA GOGNA!
:diavoletto: :diavoletto:

tu scherzi, ma io ho da bimbo ho passato nottate intere senza poter chiudere occhio. Durante il periodo primaverile, giravo col tubettino perchè vivendo in un paesino di campagna, le varie fioriture diventavano un pericolo. Insomma, c'erano periodi dell'anno in cui eran cazzi amari. Bastava fare una corsetta e il respiro diventava insopportabile. Per fortuna condividevo il disagio con un mio cugino coetaneo.

Per questo mi incazzo di fronte ad un vincitore di Tour che prende il ventolin in corsa. Se sei costretto per questiondi di salute a prendere del ventolin, in bici neanche ci sali.
E' una vergogna!
Riscriviamo subito le classifiche del Fantaciclismo!



Avatar utente
Otto Kruger
Messaggi: 464
Iscritto il: giovedì 20 luglio 2017, 17:50

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Otto Kruger » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:20

Maìno della Spinetta ha scritto:
jianji ha scritto:'Non sono un medico ma' provo a spiegare la frase di Krea.

Una volta superata la concentrazione di 1,000ng/ml diciamo che non è più data per scontata l'innocenza riguardante la quantità assunta, che prevede limiti di 1,600mcg microgrammi in un periodo di 24 ore e non più di 800mcg in un periodo di 12 ore.

Quindi è per questo che non è stato sospeso, perché di per sé non è un infrazione quanto un indice di una possibile infrazione.

Secondo me in questo caso ci sarà una pena di 9 mesi a partire dal 21 settembre.
il test e' del 7 settembre. Analisi A del 20 settembre. Analisi B di qualche giorno fa. Quindi la squalifica parte del 7 settembre, e perderebbe la Vuelta
O è innocente o la squalifica (che sia anche di un minuto) deve includere la Vuelta. Vabbé che stiamo assistendo a una commedia di serie B, ma anche i cinepanettoni hanno un minimo di logica!



Avatar utente
Otto Kruger
Messaggi: 464
Iscritto il: giovedì 20 luglio 2017, 17:50

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Otto Kruger » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:22

giorgio ricci ha scritto:Chef Lappartient sta aprendo il pentolone :boing:
Prima Moscon, ora Froome. Ha dichiarato guerra alla Sky?



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10994
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:24

Mi pareva strano che nessuno avesse iniziato a puntare lì (sul Teide).
Come i milanisti che guardano solo le partite dell'Inter per dire che ha culo e basta.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da krea » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:29

Secondo me, ad ogni modo, visto e considerato che il dato è riferito ad un'unica giornata (7 settembre) la peggiore delle ipotesi possibili è NEGLIGENZA, e non dolo. Quindi, anche se gli sky magari non riusciranno a dimostrare che l'alta concentrazione nelle urine della sostanza fosse dovuta ad un artefatto, al massimo Froome perderà la Vuelta e la squalifica sarà di 9 mesi, come Ulissi



Il Complottista
Messaggi: 179
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Il Complottista » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:40

Comincio a essere stanco di parecchie cose e sarò parecchio flammatore in questo post perchè sembra di assistere alle stesse cose e allo stesso copione , con tanto di precisazione a messa di mani avanti

Cominciamo dalle fazioni . Imbarazzanti e specchio del Movimento Ciclistico

I tifosi
I tifosi di Pantani che esultano a ogni positività altrui per portare la teoria Grillinesca che sono tutti Marci e che Pantani era una vergine violata fatta fuori da un sistema marcio tenendo sopra la scrivania il Libro Ballofilo di De Zan
Dei tifosi dl Amrstrong che difendono uno a cui è stato permesso di fare tutto e di intimidire chi dissentiva nel gruppo non ne parlo nemmeno troppo
se non che almeno sono consapevoli e avallano la pratica criminale e antisportiva del suddetto personaggio
Di chi difende Froome a prescindere parlando di complotti a orologeria e e parla di povero Chris .. eh ? Povero cosa ?
Anche se smette mica è in mezzo a una strada , ha soldi e il resto . La reputazione distrutta ?
La reputazione lo sarebbe qualora fosse innocente ma evitiamo martiri a prescindere
Nel ciclismo non ce ne sono mai stati
Ci sono delle regole e dovrebbero valere per tutti .
Gli Anti corridore di turno beccato che godono perchè almeno anni di rosicamenti erano giustificati potranno trovare il prossimo bersaglio
Gente che gode perchè Nibali venne espulso dalla Vuelta per traino è l'esempio lampante di questo

I media . .
L'ottanta per cento che scrive di ciclismo ne sa meno di chiunque utente qua dentro .
Ma ora la Gazzetta che dirà ?
Ci avevano detto e scritto che questo ciclismo era impossibilitato a trovare gente positiva e che era più umano
Faranno la solita girata giustizialista o manderanno a monte il finanziamento perso pesantemente con l'assenza del pezzo pregiato nel loro Giro ipocrita e tronfio ?
E Che farà BiciSport ? O per meglio dire che balle scriverà questa volta per difendere il movimento ?
Hype per quel Gran Genio Delle De Stefano che dirà " Io ve lo avevo detto " e chiederà tutti i titoli vinti da Froome riaasegnati ai vari secondi con la sua fanfara di populista da salotto radical chic
Rcs è la grande sconfitta

Federazione
Sulla Federazione Internazionale invece sarebbe bene non parlare . Non funziona pure nel Ciclismo V2 che tanto ci propinano ed è piena di scontri di potere . Va rifondata veramente e non di facciata

Urge una riflessione seria e amara che farà male
So che tanti mi manderanno a quel paese , anche giustamente , ma lo dico come chiusura
Questo Sport come immagine è Morto . Potete dire quello che volete ma oramai il meccanismo perverso mediatico lo fa passare come il Wrestling spacciato per vero e non credibile in qualsiasi prestazione un corridore possa offrire
E chi ci rimette a parte i tifosi sani è lo stesso Ciclismo , che in Italia viene portato avanti solo quando ci sono risultati di grandi corridori e campioni
Non è meno pulito del Calcio ma non ha protezioni mediatiche e tantomeno tira come il medesimo
Se la credibilità viene a mancare si assisterà agli scontri tra le fazioni che ho elencato sopra e sarà la fine non delle corse ma del residuo prestigio di immagine che mediaticamente vale ancora questo nobilissimo sport



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7362
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da TIC » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:47

Attenzione alla Francia. Sono pericolosi. Hanno inventato il comunismo. Hanno causato il Vietnam. Hanno ridotto a campo profughi il paese migliore dell'Africa, quello dove si stava meglio e col reddito pro capite maggiore. Hanno picchiato Bartali. E pure Merckx.
Ultima modifica di TIC il mercoledì 13 dicembre 2017, 11:49, modificato 1 volta in totale.


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10994
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:48

Il Complottista ha scritto:Comincio a essere stanco di parecchie cose e sarò parecchio flammatore in questo post perchè sembra di assistere alle stesse cose e allo stesso copione , con tanto di precisazione a messa di mani avanti

Cominciamo dalle fazioni . Imbarazzanti e specchio del Movimento Ciclistico

I tifosi
I tifosi di Pantani che esultano a ogni positività altrui per portare la teoria Grillinesca che sono tutti Marci e che Pantani era una vergine violata fatta fuori da un sistema marcio tenendo sopra la scrivania il Libro Ballofilo di De Zan
Dei tifosi dl Amrstrong che difendono uno a cui è stato permesso di fare tutto e di intimidire chi dissentiva nel gruppo non ne parlo nemmeno troppo
se non che almeno sono consapevoli e avallano la pratica criminale e antisportiva del suddetto personaggio
Di chi difende Froome a prescindere parlando di complotti a orologeria e e parla di povero Chris .. eh ? Povero cosa ?
Anche se smette mica è in mezzo a una strada , ha soldi e il resto . La reputazione distrutta ?
La reputazione lo sarebbe qualora fosse innocente ma evitiamo martiri a prescindere
Nel ciclismo non ce ne sono mai stati
Ci sono delle regole e dovrebbero valere per tutti .
Gli Anti corridore di turno beccato che godono perchè almeno anni di rosicamenti erano giustificati potranno trovare il prossimo bersaglio
Gente che gode perchè Nibali venne espulso dalla Vuelta per traino è l'esempio lampante di questo

I media . .
L'ottanta per cento che scrive di ciclismo ne sa meno di chiunque utente qua dentro .
Ma ora la Gazzetta che dirà ?
Ci avevano detto e scritto che questo ciclismo era impossibilitato a trovare gente positiva e che era più umano
Faranno la solita girata giustizialista o manderanno a monte il finanziamento perso pesantemente con l'assenza del pezzo pregiato nel loro Giro ipocrita e tronfio ?
E Che farà BiciSport ? O per meglio dire che balle scriverà questa volta per difendere il movimento ?
Hype per quel Gran Genio Delle De Stefano che dirà " Io ve lo avevo detto " e chiederà tutti i titoli vinti da Froome riaasegnati ai vari secondi con la sua fanfara di populista da salotto radical chic
Rcs è la grande sconfitta

Federazione
Sulla Federazione Internazionale invece sarebbe bene non parlare . Non funziona pure nel Ciclismo V2 che tanto ci propinano ed è piena di scontri di potere . Va rifondata veramente e non di facciata

Urge una riflessione seria e amara che farà male
So che tanti mi manderanno a quel paese , anche giustamente , ma lo dico come chiusura
Questo Sport come immagine è Morto . Potete dire quello che volete ma oramai il meccanismo perverso mediatico lo fa passare come il Wrestling spacciato per vero e non credibile in qualsiasi prestazione un corridore possa offrire
E chi ci rimette a parte i tifosi sani è lo stesso Ciclismo , che in Italia viene portato avanti solo quando ci sono risultati di grandi corridori e campioni
Non è meno pulito del Calcio ma non ha protezioni mediatiche e tantomeno tira come il medesimo
Se la credibilità viene a mancare si assisterà agli scontri tra le fazioni che ho elencato sopra e sarà la fine non delle corse ma del residuo prestigio di immagine che mediaticamente vale ancora questo nobilissimo sport
Può darsi.
Però a noi ci piace questo nobilissimo sport.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Denb
Messaggi: 772
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Denb » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:48

krea ha scritto:Secondo me, ad ogni modo, visto e considerato che il dato è riferito ad un unico giornata (7 settembre) la peggiore delle ipotesi possibili è NEGLIGENZA, e non dolo. Quindi, se gli sky non riusciranno a dimostrare che l'alta concentrazione nelle urine della sostanza fosse dovuta ad un artefatto, al massimo Froome perde la Vuelta e si prende 9 mesi di squalifica come Ulissi (salta il Giro)
E ti sembra poco? :diavoletto:

Comunque Ulissi è stato squalificato per 9 mesi a partire da quando gli è stata notificata l'infrazione, se Froome dovesse ricevere lo stesso trattamento tornerebbe soltanto un paio di settimane prima del Tour.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10994
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 13 dicembre 2017, 11:49

TIC ha scritto:Attenzione alla Francia. Sono pericolosi. Hanno inventato il comunismo. Hanno causato il Vietnam. Hanno ridotto a campo profughi il paese migliore dell'Africa, quello dove si stava meglio e col reddito pro capite maggiore.
Se ti acchiappa Winter ...


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2376
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Scattista » mercoledì 13 dicembre 2017, 12:02

TIC ha scritto:Attenzione alla Francia. Sono pericolosi. Hanno inventato il comunismo. Hanno causato il Vietnam. Hanno ridotto a campo profughi il paese migliore dell'Africa, quello dove si stava meglio e col reddito pro capite maggiore. Hanno picchiato Bartali. E pure Merckx.

:D :D :D :champion:


Immagine

krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da krea » mercoledì 13 dicembre 2017, 12:04

Denb ha scritto:
krea ha scritto:Secondo me, ad ogni modo, visto e considerato che il dato è riferito ad un unico giornata (7 settembre) la peggiore delle ipotesi possibili è NEGLIGENZA, e non dolo. Quindi, se gli sky non riusciranno a dimostrare che l'alta concentrazione nelle urine della sostanza fosse dovuta ad un artefatto, al massimo Froome perde la Vuelta e si prende 9 mesi di squalifica come Ulissi (salta il Giro)
E ti sembra poco? :diavoletto:

Comunque Ulissi è stato squalificato per 9 mesi a partire da quando gli è stata notificata l'infrazione, se Froome dovesse ricevere lo stesso trattamento tornerebbe soltanto un paio di settimane prima del Tour.
No non è poco, ma neanche tanto. Abbiamo visto squalifiche peggiori



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12205
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 13 dicembre 2017, 12:06

TIC ha scritto:Attenzione alla Francia. Sono pericolosi. Hanno inventato il comunismo. Hanno causato il Vietnam. Hanno ridotto a campo profughi il paese migliore dell'Africa, quello dove si stava meglio e col reddito pro capite maggiore. Hanno picchiato Bartali. E pure Merckx.
ti sei dimenticato della gioconda.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2376
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Scattista » mercoledì 13 dicembre 2017, 12:07

nino58 ha scritto:Mi pareva strano che nessuno avesse iniziato a puntare lì (sul Teide).
Come i milanisti che guardano solo le partite dell'Inter per dire che ha culo e basta.

vedi i fantasmi. di calcio non so niente. il Teide era per dire che Froome un Tour può riuscire a prepararlo abbastanza bene, con una ipotetica squalifica che potrebbe scadere a due settimane dall'inizio.
Di Froome non me ne frega niente: ha sgarrato, l'hanno beccato. Stanno tutti al limite delle regole.

L'unica cosa è che mi viene da pensare che se ciò dovesse essere anche dovuto a cambi di presidenza UCI, lotte di potere, ecc, sarei veramente deluso deluso, perché ad uscirne con le ossa rotte è come sempre il ciclismo, in un momento poi in cui sta recuperando attenzione e grossi sponsor.


Immagine

dietzen
Messaggi: 6099
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da dietzen » mercoledì 13 dicembre 2017, 12:21

Maìno della Spinetta ha scritto:
Ste ha scritto:Ma stando fuori una stagione, di solito ce ne vuole una di transizione per ritornare ai massimi livelli, o sbaglio?
Forse con l'età e al limite...
se gli danno 9 mesi (se ha avvocati bravi perche' non 6?) e fanno partire tutto dal 20 settembere perde la Vuelta e la medaglia mondiale, ma si ritrova nel 2018 con la possibilita' di correre il Tour. Se gli danno 6 mesi pure il Giro.
bè, se lo retrodatano all'inizio della vuelta e gli danno sei mesi può fare pure la tirreno.
ulissi ebbe nove mesi in un caso analogo, partendo sempre dall'inizio della vuelta dovrebbe fare in tempo a tornare al delfinato.

poi froome non è ulissi e ci stanno tutta una serie di questioni d'immagine e opportunità che è difficile immaginare al momento senza conoscere i prossimi sviluppi.


Di Rocco non è il mio presidente

krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da krea » mercoledì 13 dicembre 2017, 12:33

dietzen ha scritto:
TASSO ha scritto:quindi è certo o no che gli verra' assegnata la VUELTA 2017 ???


Come funziona in questi casi ?
se la notizia è confermata (come pare), dovrebbe essere certo.
E' certo solo se viene dimostrata la colpevolezza di Froome, cosa che non è affatto certa. Se, come ne abbiamo discusso nel topic apposito di Froome, sarà dimostrato che l'alta concentrazione delle urine non è stato generato da un sovradosaggio, allora Froome sarà dichiarato innocente



Wintzingerode
Messaggi: 2
Iscritto il: mercoledì 13 dicembre 2017, 12:10

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Wintzingerode » mercoledì 13 dicembre 2017, 12:42

La vicenda di Froome ricorda in effetti da vicino quella di Ulissi e pertanto non è azzardato ipotizzare che il britannico possa rientrare alle competizioni tra la fine della primavera e l'inizio dell'estate in caso di squalifica. Va rammentato inoltre che al ciclista toscano non furono tolte le due vittorie di tappa (quinta e ottava) ottenute al Giro del 2014. La sentenza del tribunale anti-doping del Comitato Olimpico svizzero si limitò esclusivamente ad annullare il risultato da lui ottenuto nell'undicesima tappa, corsa il 21 maggio, data alla quale risale il controllo che diede esito positivo. Ulissi quindi mantenne i piazzamenti ottenuti nei giorni successivi, compreso il secondo posto nella cronometro Barbaresco-Barolo disputata l'indomani, 22 maggio.



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2516
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da lambohbk » mercoledì 13 dicembre 2017, 12:45

Wintzingerode ha scritto:La vicenda di Froome ricorda in effetti da vicino quella di Ulissi e pertanto non è azzardato ipotizzare che il britannico possa rientrare alle competizioni tra la fine della primavera e l'inizio dell'estate in caso di squalifica. Va rammentato inoltre che al ciclista toscano non furono tolte le due vittorie di tappa (quinta e ottava) ottenute al Giro del 2014. La sentenza del tribunale anti-doping del Comitato Olimpico svizzero si limitò esclusivamente ad annullare il risultato da lui ottenuto nell'undicesima tappa, corsa il 21 maggio, data alla quale risale il controllo che diede esito positivo. Ulissi quindi mantenne i piazzamenti ottenuti nei giorni successivi, compreso il secondo posto nella cronometro Barbaresco-Barolo disputata l'indomani, 22 maggio.
Ulissi però non terminò quel Giro quindi non sappiamo che effetti avrebbe avuto la "penalizzazione" sulla classifica generale, cosa che riguarda altamente Froome alla Vuelta. Sembra strano che gli possano annullare il risultato di una tappa senza toccare la classifica generale


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6199
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 13 dicembre 2017, 12:47

dietzen ha scritto:
Maìno della Spinetta ha scritto:
Ste ha scritto:Ma stando fuori una stagione, di solito ce ne vuole una di transizione per ritornare ai massimi livelli, o sbaglio?
Forse con l'età e al limite...
se gli danno 9 mesi (se ha avvocati bravi perche' non 6?) e fanno partire tutto dal 20 settembere perde la Vuelta e la medaglia mondiale, ma si ritrova nel 2018 con la possibilita' di correre il Tour. Se gli danno 6 mesi pure il Giro.
bè, se lo retrodatano all'inizio della vuelta e gli danno sei mesi può fare pure la tirreno.
ulissi ebbe nove mesi in un caso analogo, partendo sempre dall'inizio della vuelta dovrebbe fare in tempo a tornare al delfinato.

poi froome non è ulissi e ci stanno tutta una serie di questioni d'immagine e opportunità che è difficile immaginare al momento senza conoscere i prossimi sviluppi.
non si può retrodatare all'inizio della Vuelta. I mesi di squalifica credo partano dalla notifica del test A (20 settembre), ed i risultati tolti partono dalla data del test (7 settembre 2017), non retroagiscono di sicuro oltre il 7 settembre.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6199
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 13 dicembre 2017, 12:50

esce con la sua dichiarazione

http://www.tuttobiciweb.it/2017/12/13/1 ... ia-de-maio

pioveva in quei giorni, di che asma poteva soffrire?


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

lucks83
Messaggi: 989
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da lucks83 » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:01

Rimango basito dalla notizia. Froome non mi è mai piaciuto stilisticamente e come modo di correre, ma nell'ultimo anno, e con la decisione di partecipare al Giro, cominciava a starmi simpatico. Mi spiace per questa notizia, non fa bene al ciclismo. Per ora l'UCI non lo ha sopseso... vi chiedo.. secondo voi la vicenda verrà insabbiata, magari con qualche spiegazione esotica, o si procederà ad una squalifica come nel caso di Ulissi e Petacchi? La situazione è delicata, fosse stato un corridore da quarto/quinto posto alla Vuelta magari si sarebbe anche potuto pensare di lasciargli il piazzamento. Ma qui si tratta di uno che ha vinto un GT... come dovrebbe prendere Nibali, che ha fatto secondo, la notizia di un'eventuale assoluzione? Qua c'è in ballo più di una positività e della carriera di Froome, c'è in ballo la credibilità del movimento...



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17810
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:01

lambohbk ha scritto:
Wintzingerode ha scritto:La vicenda di Froome ricorda in effetti da vicino quella di Ulissi e pertanto non è azzardato ipotizzare che il britannico possa rientrare alle competizioni tra la fine della primavera e l'inizio dell'estate in caso di squalifica. Va rammentato inoltre che al ciclista toscano non furono tolte le due vittorie di tappa (quinta e ottava) ottenute al Giro del 2014. La sentenza del tribunale anti-doping del Comitato Olimpico svizzero si limitò esclusivamente ad annullare il risultato da lui ottenuto nell'undicesima tappa, corsa il 21 maggio, data alla quale risale il controllo che diede esito positivo. Ulissi quindi mantenne i piazzamenti ottenuti nei giorni successivi, compreso il secondo posto nella cronometro Barbaresco-Barolo disputata l'indomani, 22 maggio.
Ulissi però non terminò quel Giro quindi non sappiamo che effetti avrebbe avuto la "penalizzazione" sulla classifica generale, cosa che riguarda altamente Froome alla Vuelta. Sembra strano che gli possano annullare il risultato di una tappa senza toccare la classifica generale
Questo è il vero porblema che riguarda ovviamente solo chi fa classifica.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Principe
Messaggi: 308
Iscritto il: venerdì 20 novembre 2015, 5:25

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Principe » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:06

Ennesima conferma che di puliti ce ne sono pochissimi (forse uno solo...).

Riscrivere, riscrivere, riscrivere.


«L'amore trionfa sempre sull'odio e sull'invidia» S.B.

BITOSSI FAI L'UOMO E ACCETTA IL DUELLO

Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2376
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Scattista » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:07

Principe ha scritto:Ennesima conferma che di puliti ce ne sono pochissimi (forse uno solo...).

Riscrivere, riscrivere, riscrivere.
con metodo olistico!


Immagine

Avatar utente
febbra
Messaggi: 10179
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da febbra » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:14

Ci sono o ci potrebbero essere affinità con il caso Petacchi al Giro 2007 ? Se non ricordo male lo spezzino venne squalificato per un anno, gli tolsero alcune vittorie di tappa, ma poi la Federazione fece ricorso e lo vinse.

Insomma ho l'impressione che per Froome, essendo anche ciclista della squadra più influente nel panorama ciclistico attuale, finirà tutto a tarallucci e vino. Niente squalifica e palmares immacolato.

:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Padoaschioppa sei decisamente ridicolo! Oltre che emerita :capra:

Stylus
Messaggi: 1109
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Stylus » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:18

Facciamo un po' di dietrologia con del sano ottimismo, cercando di pensare che, leggendo le dichiarazioni, froome l'abbia presa con filosofia e che tutto l'ambiente faccia scudo un po' come ai tempi di Merckx

è dunque palese che Froome sapesse di questa positività e abbia taciuto fino ad ora, con la conseguente quasi certezza di sapere di poter incorrere in una squalifica. Dunque, mi sembrerebbe davvero stupido e incauto dare la propria certezza di partecipazione a RCS quando sapeva benissimo che non avrebbe potuto parteciparvi. Il team Sky è completamente intorno al suo capitano. Non è che già nel team Sky, con prova difensiva alla mano (e magari qualche accordo già sottobanco? sarebbe squallido) già hanno anche la quasi certezza di una sospensione che non va oltre i 6 mesi permettendo di fargli correre il Giro? Dopotutto un doppio programma Giro-TDF con aggiunta di mondiale non prevede una prima parte di stagione troppo densa.

La Vuelta può essere pure che gliela tolgono, e magari che l'assegnino pure a Nibali, ma se l'ambiente non comincia a dare addosso a Froome e legittimi in un certo modo la vittoria, come successo ai tempi della positività di Froome, magari non dico che finisca a tarallucci e vino, ma dimostrato che si tratta di un vero errore (che nessuno diventa imbattibile per una dose di ventolin sbagliata dopo che i controlli di tutti gli altri giorni sono risultati perfettamente regolari), può essere che il clamore rientri subito e froome si prepari in solitaria per la doppia impresa, sugli albi ci sarà scritto un altro nome come per il Giro 2011, ma tutti sapranno che la Vuelta 2017è stata vinta realmente da froome. Rimarrà qualche grugno e qualche sospetto soprattutto tra la ggggente e i media, ma niente di più dell'alone di sospetto che già circonda il kenyano da un paio di stagioni



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17810
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:27

febbra ha scritto:Ci sono o ci potrebbero essere affinità con il caso Petacchi al Giro 2007 ? Se non ricordo male lo spezzino venne squalificato per un anno, gli tolsero alcune vittorie di tappa, ma poi la Federazione fece ricorso e lo vinse.

Insomma ho l'impressione che per Froome, essendo anche ciclista della squadra più influente nel panorama ciclistico attuale, finirà tutto a tarallucci e vino. Niente squalifica e palmares immacolato.

:hippy:
Certo che ci sono analogie col caso di Petacchi. Caso ancora più simile è quello di Ulissi, che 3 anni fa si beccò 9 mesi per un controllò in cui risultarono 1920 ng/ml (quantità simile a quella per cui è stata rilevata la positività di Froome) di salbutamolo.

Anche io ho la stessa impressione tua e in questo caso si tratterebbe di una grande presa per il culo.
Sia chiaro, non sono mai stato giustizialista e mai lo sarò. Semplicemente troverei ingiusto usare 2 pesi e 2 misure solo perchè il corridore in questione fa parte della squadra più ricca e potente.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

nikybo85
Messaggi: 2912
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da nikybo85 » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:34

nino58 ha scritto:
nikybo85 ha scritto:
beppesaronni ha scritto: Parliamoci francamente.
Al netto di sfighe varie, che ovviamente in caso di meteo cattivo possono capitare più spesso rispetto al tour, dicevo al netto di sfighe , froome non puo perdere il giro d'italia.
Il vero problema sarà ripetersi al tour, questo si
me la segno come possibile firma :diavoletto:
Certo che qui ne gira di gente che porta sfiga :shock:
Anche se dicono che la sfiga non esista.
dici a me?!



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17810
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:35

nikybo85 ha scritto:
nino58 ha scritto:
nikybo85 ha scritto: me la segno come possibile firma :diavoletto:
Certo che qui ne gira di gente che porta sfiga :shock:
Anche se dicono che la sfiga non esista.
dici a me?!
credo si riferisse a beppesaronni detto anche "sentenza"


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Montana Miller » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:36

Wintzingerode ha scritto:La vicenda di Froome ricorda in effetti da vicino quella di Ulissi
Pensavo piuttosto quella di Al Capone.



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12205
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:39

un breve riassunto di ciclismo e salbutamolo
https://pbs.twimg.com/media/DQ6jI2EXcAEPWlZ.jpg

un'intervista (in castigliano) sugli effetti del salbutamolo sui ciclisti:
http://www.ciclismoafondo.es/competicio ... deportista


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17810
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:43

Buoni, state buoni. Ancora non è certo nulla, ne che Froome venga squalificato ne che gli venga tolta la Vuelta. Questi sono casi sempre un pò nebulosi. Se ti pescano positivo all'EPO non ci son cazzi: ti becchi i tuoi 2-4 anni di squalifica e buona notte.
Ma in casi come questi non è detto che Sky non trovi il modo di provare la buona fede del corridore. Come non saprei, ma 'temo' che alla fine andrà così.

A tal proposito, ribadisco che sarebbe un ingiustizia se finisse a taralucci e vino, visto che altri corridori in siutuazioni simili (vedi Ulissi) o addidittura meno gravi (Petacchi, 1320 ng/ml) sono rimasti fregati. Non sono giustizialista. Semplicemente mi farebbe incazzare l'uso di 2 pesi e 2 misure.
cauz. ha scritto:un breve riassunto di ciclismo e salbutamolo
https://pbs.twimg.com/media/DQ6jI2EXcAEPWlZ.jpg
Non è del tutto corretta, visto che Petacchi si beccò 12 mesi di squalifica, gli tolsero le tappe vinte al giro e dovette ricominciare la sua carriera da una professional.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Strong
Messaggi: 9335
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Strong » mercoledì 13 dicembre 2017, 13:45

sinceramente ho un pò di confusione
per radio, un comunicato stampa di sky letto dalla redazione sportiva di sky (magari di parte o magari solo più informata)
diceva che a froome sono state rilevati valori di sulbutemolo (o quello che è) ma che siccome froome è coperto da certificati non subirà sospensioni.
ripeto non era l'opinione di un giornalista ma un comunicato stampa di sky letto per radio.

qui sul forum si da per certo la sua squalifica
la verità è nel mezzo? :boh:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.


Rispondi