Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Faxnico
Messaggi: 972
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Faxnico » lunedì 2 luglio 2018, 17:07

barrylyndon ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 16:59
Felice ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 16:54
barrylyndon ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 16:49
Perche' c'e' scritto nel comunicato Wada, Felice.
Va bene, però leggi anche il resto del mio post, da "se le due affermazioni sono entrambe vere..." in giù.
Ci sarebbe anche il regolmento Wada, pero'...

.....
dovrà essere considerata Esito Avverso al controllo antidoping, tranne nel caso in cui l’Atleta provi, attraverso uno studio farmacocinetico controllato, che il risultato anomalo sia la conseguenza dell’uso di una dose terapeutica assunta per via inalatoria fino al valore massimo sopra indicato
E dato che accettiamo come sia difficile riprodurne adeguatamente le circostanze (alla faccia di mesi di superpippe sudafricane, ecc.), e considerando l'esistenza di studi che non escludono la possibilità che 1 su tot mila/milioni/xxx sballi, ci sembra la cosa più ragionevole una bella pacca sulla spalla e via.
Unless the athlete proves... una cippa.
Passino come attenuanti per dargli una squalifica simbolica (auspicabilmente in periodo invernale, ma almeno per non creare il precedente imho), ma così mi pare esilarante.
Spero sia un riassunto mal riuscito per motivare la sola decisione di non appellarsi.
Ultima modifica di Faxnico il lunedì 2 luglio 2018, 17:10, modificato 1 volta in totale.




Avatar utente
Felice
Messaggi: 1020
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Felice » lunedì 2 luglio 2018, 17:09

barrylyndon ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 16:59
Felice ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 16:54
barrylyndon ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 16:49
Perche' c'e' scritto nel comunicato Wada, Felice.
Va bene, però leggi anche il resto del mio post, da "se le due affermazioni sono entrambe vere..." in giù.
Ci sarebbe anche il regolmento Wada, pero'...

.....
dovrà essere considerata Esito Avverso al controllo antidoping, tranne nel caso in cui l’Atleta provi, attraverso uno studio farmacocinetico controllato, che il risultato anomalo sia la conseguenza dell’uso di una dose terapeutica assunta per via inalatoria fino al valore massimo sopra indicato
Pignoleria per pignoleria, in questa frase non viene specificato che i tests farmacocinetici debbano essere effettuati sull'atleta stesso. Se esistono studi, tipo quelli riportati in questo frorum tempo fa, effettuati su un campione rappresentativo di atleti, che mostrano che la disidratazione dà luogo a certi risultati, il tutto pubblicato, se ben ricordo, su una rivista scientifica, non mi sembra che si possa parlare di assenza di tests farmacocinetici.

Poi, e qui mi ripeto, in quelle 1500 pagine ci sarà pure scritto qualcosa sull'argomento, non avranno mica ricopiato la Bibbia...



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13435
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 2 luglio 2018, 17:13

Felice dai..stai felice..l'ha svangata..
La wada dice che non e' stato possibile effettuare gli esami pks..
Amen


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

NibalAru
Messaggi: 2347
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da NibalAru » lunedì 2 luglio 2018, 17:17

barrylyndon ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:06
NibalAru ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:03
barrylyndon ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 16:59


c'e' gia'..sopra..
Quel link che hai postato è tutto? L'intera motivazione di una sentenza di un caso delicato come questo? Non è nemmeno una paginetta
Io questo ho trovato..
Se questo è tutto ribadisco che mi sembra una motivazione insufficiente per giustificare una assoluzione con formula piena. Non tanto per ciò che concerne l'eventuale squalifica, quanto sul mantenere il risultato della Vuelta 2017.



lucks83
Messaggi: 902
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da lucks83 » lunedì 2 luglio 2018, 17:22

beppesaronni ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 14:00
el_condor ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 13:51
lucks83 ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 12:55
Una buffonata durata 10 mesi. D'ora in poi ventolin free per tutti. Adesso qualcuno mi spieghi perché a petacchi e ulissi non hanno dato l'alibi della disidratazione che avrebbe abbassato anche il loro valore fuori norma. E comunque, nonostante il dossier scientifico che parla di disidratazione nel caso froome, il valore rettificato scientificamente del test è 1190. Comunque oltre il mille. Uno schiaffo in faccia, una prepotenza. Come d'altronde era stata quella di Aso
a Contador hanno tolto un Giro e un Tour perche' una volta hanno trovato 50 milionesimi di milionesimi di grammo di clenbuterolo (su centinaia di controlli OK)…

In confronto a Froome avrebbero dovuto togliere Vuelta, Giro e dargli sei mesi di arresti domiciliari (se il regolamento fosse ragionevole…)

Hanno vinto i soldi non la giustizia sportiva…
Le mele e le pere non vanno messe sullo stesso piano.
Ci sono delle sentenze, se non le accettiamo, non possiamo parlare di niente.
Io sono juventino, ma non vado a dire che siamo a quota 47 scudetti. Abbiamo quelli che dice l'albo d'oro
Vedi Beppe, è proprio perché ho sempre rispettato le sentenze che questa non mi pare accettabile. Ho accettato le squalifiche di Ulissi e Petacchi che hanno fatto scuola e giurisdizione, questa è uno sputo in faccia a quelle due sentenze. La differenza, come dice El Condor, l'hanno fatta i soldi di Sky perché sono sicuro che in caso di condanna, Brailsford e soci sarebbero partiti con cause milionarie contro la Wada (come del resto ha scritto stamane la Gazzetta). Sky si è potuta permettere di spendere qualche milioncino in avvocati e scienziati per trovare una scappatoia a una negligenza di Froome e di chi lo segue e sono riusciti a sfangarla. E mi dispiace dirlo perché stimo Froome come uomo e come corridore, che secondo me fa un altro sport rispetto agli altri. Così il ciclismo perde ulteriore credibilità.




AntiGazza
Messaggi: 1235
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da AntiGazza » lunedì 2 luglio 2018, 17:25

castelli ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 12:56
AntiGazza ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 12:51
Io sono comunque un po ignorante , ma la linea difensiva su cosa si basa ?
1)Il valore trovato nelle analisi è sbagliato per svariati errori nella misurazione ? (non è così impossibile come cosa comunque , la misura in ogni campo è una scienza e lo dico in quanto bene o male nel campo della misurazione ,anche si di altro tipo , ci lavoro).
2) il valore trovato nelle analisi è ininfluente ai fini prestativi ? (e in quel caso perchè sarebbe proibito? )
3)il fisico di Froome reagisce diversamente da qualunque altro fisico per cui con lo stessa quantita di prodotto inalato nel suo corpo ne è rimasta una traccia doppia rispetto al resto del mondo ?
4)c'è una qualche mancanza procedurale? (chessò , il medico che ha validato il referto ha dimenticato una virgola o similia?)
5) si è palesato un complotto ?
6)altro ....
2: fa male alla salute.
1 e 3 assieme : questa sarebbe la ragione più logica.

ulissi fu squalificato per colpa e non dolo nell'assunzione, ossia non voleva migliorare (da sentenza) le proprie prestazione. ricadrebbe al punto 2.
Ora però si aprirebbero mille e mille questioni , vediamo di utilizzare sempre la emdesima numerazione per andare avanti con la discussione :
1)
La misurazione è stata sbagliata per un errore singolo o per una procedura sbagliata nella misura? Nel primo caso , le controanalisi a che servono ?
Nel secondo caso : chi ha definito il laboratorio conforme agli standard di misura? Le procedure sbagliate sono solo quelle relative al salbutamolo o sono relative anche ad altre sostanze? I macchinari del laboratorio sono certificati e calibrati regolarmente?
Queste sono solo alcune domande che mi potrebbero venire in mente di primo acchito.

3)
Quindi i limiti da imporre dovrebbero essere ad personam ? Non si complicherebbe troppo la procedura di stabilimento del limite, fino all'infattibilità pratica ? E nel caso specifico , il limite imposto a che serve?
Perché per dire , anche io e Hamilton abbiamo riflessi diversi in auto , ma entrambi sempre a 130 in autostrada dobbiamo andare.



riddler
Messaggi: 933
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da riddler » lunedì 2 luglio 2018, 17:26

il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:07
riddler ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:05
Quindi spiegatemi si può o no utilizzare il ventolin in corsa come ha fatto Froome?
Certo che si può usare il Ventolin in corsa, ma entro una certa soglia.
Purtroppo quanto Ventolin sia stato assunto è una cosa che non hanno ancora imparato a misurare. E' una trovata geniale!
VA beh ma dico: uno spruzzo... due spruzzi? Tre spruzzi?

Penso che se uno soffre d'asma il medico gli dice prendi due spruzzi al giorno due spruzzi due volte al giorno, c'è un'indicazione... non credo che io ogni 5 secondi mi metto uno spruzzo per i fatti miei...

E poi è compatibile avere l'asma o soffrire di problemi asmatici col correre in bici?

Il ventolin lo usa mia moglie ma sotto prescrizione medica...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

AntiGazza
Messaggi: 1235
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da AntiGazza » lunedì 2 luglio 2018, 17:37

riddler ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:26
il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:07
riddler ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:05
Quindi spiegatemi si può o no utilizzare il ventolin in corsa come ha fatto Froome?
Certo che si può usare il Ventolin in corsa, ma entro una certa soglia.
Purtroppo quanto Ventolin sia stato assunto è una cosa che non hanno ancora imparato a misurare. E' una trovata geniale!
VA beh ma dico: uno spruzzo... due spruzzi? Tre spruzzi?

Penso che se uno soffre d'asma il medico gli dice prendi due spruzzi al giorno due spruzzi due volte al giorno, c'è un'indicazione... non credo che io ogni 5 secondi mi metto uno spruzzo per i fatti miei...

E poi è compatibile avere l'asma o soffrire di problemi asmatici col correre in bici?

Il ventolin lo usa mia moglie ma sotto prescrizione medica...
Ma infatti il problema è sempre quello .... ma se uno soffre di patologie + o - gravi ha senso che pratichi sport a livello così elevato ?
Non si deve sottostare a protocolli medici di base? Per andare a giocare nel CSI serve la B1 , cosa serve per il ciclismo ?



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16701
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 2 luglio 2018, 17:40

AntiGazza ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:37
riddler ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:26
il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:07

Certo che si può usare il Ventolin in corsa, ma entro una certa soglia.
Purtroppo quanto Ventolin sia stato assunto è una cosa che non hanno ancora imparato a misurare. E' una trovata geniale!
VA beh ma dico: uno spruzzo... due spruzzi? Tre spruzzi?

Penso che se uno soffre d'asma il medico gli dice prendi due spruzzi al giorno due spruzzi due volte al giorno, c'è un'indicazione... non credo che io ogni 5 secondi mi metto uno spruzzo per i fatti miei...

E poi è compatibile avere l'asma o soffrire di problemi asmatici col correre in bici?

Il ventolin lo usa mia moglie ma sotto prescrizione medica...
Ma infatti il problema è sempre quello .... ma se uno soffre di patologie + o - gravi ha senso che pratichi sport a livello così elevato ?
Non si deve sottostare a protocolli medici di base? Per andare a giocare nel CSI serve la B1 , cosa serve per il ciclismo ?
l'asma :diavoletto: se l'avessero detto ai miei genitori quando avevo 10-12 anni, nel pieno delle mie crisi asmatiche estive, magari mi avrebbero mandato a correre e oggi sarei uno dei migliori ciclisti italiani. A saperlo prima :diavoletto: :bll:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4254
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 2 luglio 2018, 17:41

riddler ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:26
il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:07
riddler ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:05
Quindi spiegatemi si può o no utilizzare il ventolin in corsa come ha fatto Froome?
Certo che si può usare il Ventolin in corsa, ma entro una certa soglia.
Purtroppo quanto Ventolin sia stato assunto è una cosa che non hanno ancora imparato a misurare. E' una trovata geniale!
VA beh ma dico: uno spruzzo... due spruzzi? Tre spruzzi?

Penso che se uno soffre d'asma il medico gli dice prendi due spruzzi al giorno due spruzzi due volte al giorno, c'è un'indicazione... non credo che io ogni 5 secondi mi metto uno spruzzo per i fatti miei...

E poi è compatibile avere l'asma o soffrire di problemi asmatici col correre in bici?

Il ventolin lo usa mia moglie ma sotto prescrizione medica...
Si parla di asma da sforzo, ne soffre la maggior parte dei ciclisti perché il sistema respiratorio è soggetto a stress molto maggiore rispetto alle persone comuni.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale.

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3533
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Brogno » lunedì 2 luglio 2018, 17:52

il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:07
Si parla di asma da sforzo, ne soffre la maggior parte dei ciclisti perché il sistema respiratorio è soggetto a stress molto maggiore rispetto alle persone comuni.
Concetto già ribadito più volte. Ragazzi guardate che se non si potesse correre con l'asma, manderebbero a casa il 30% del gruppo, non è che Froome sia una pecora nera..

Detto ciò, Froome è asmatico, almeno a quanto detto da lui, sin da piccolo, quindi il discorso asma da sforzo 0er lui si applica solo in parte..


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Winter
Messaggi: 14127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 2 luglio 2018, 18:15

qrier ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 16:33
Questa non me l'aspettavo.
Pensavo ad una pena ridotta ma un'assoluzione proprio no.
Il limite è stato superato, anche se non fosse in mala fede il risultato conseguito andrebbe tolto.
Contador fu squalificato 2 anni per una quantità infinitesimale di una sostanza.

Questa sentenza conferma che la legge non è uguale per tutti.
il caso contador non c entra nulla
da quello che ho capito
sky informava durante la vuelta informava l uci delle spruzzate che faceva (sempre le stesse)
Però i risultati delle analisi erano ogni giorno differenti
al controllo incriminato molto di più
la loro tesi si basa su quello

Contador ha inventato che aveva mangiato una bistecca contaminata
poi ha cambiato altre versioni
finché non ha fatto appello
se pensava di aver ragione ..avrebbe dovuto continuare
rischiare di perdere un mucchio di soldi..
però se hai ragione

Ci va carattere e un grosso supporto della squadra



castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 2 luglio 2018, 18:17

AntiGazza ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:25
castelli ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 12:56
AntiGazza ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 12:51
Io sono comunque un po ignorante , ma la linea difensiva su cosa si basa ?
1)Il valore trovato nelle analisi è sbagliato per svariati errori nella misurazione ? (non è così impossibile come cosa comunque , la misura in ogni campo è una scienza e lo dico in quanto bene o male nel campo della misurazione ,anche si di altro tipo , ci lavoro).
2) il valore trovato nelle analisi è ininfluente ai fini prestativi ? (e in quel caso perchè sarebbe proibito? )
3)il fisico di Froome reagisce diversamente da qualunque altro fisico per cui con lo stessa quantita di prodotto inalato nel suo corpo ne è rimasta una traccia doppia rispetto al resto del mondo ?
4)c'è una qualche mancanza procedurale? (chessò , il medico che ha validato il referto ha dimenticato una virgola o similia?)
5) si è palesato un complotto ?
6)altro ....
2: fa male alla salute.
1 e 3 assieme : questa sarebbe la ragione più logica.

ulissi fu squalificato per colpa e non dolo nell'assunzione, ossia non voleva migliorare (da sentenza) le proprie prestazione. ricadrebbe al punto 2.
Ora però si aprirebbero mille e mille questioni , vediamo di utilizzare sempre la emdesima numerazione per andare avanti con la discussione :
1)
La misurazione è stata sbagliata per un errore singolo o per una procedura sbagliata nella misura? Nel primo caso , le controanalisi a che servono ?
Nel secondo caso : chi ha definito il laboratorio conforme agli standard di misura? Le procedure sbagliate sono solo quelle relative al salbutamolo o sono relative anche ad altre sostanze? I macchinari del laboratorio sono certificati e calibrati regolarmente?
Queste sono solo alcune domande che mi potrebbero venire in mente di primo acchito.

3)
Quindi i limiti da imporre dovrebbero essere ad personam ? Non si complicherebbe troppo la procedura di stabilimento del limite, fino all'infattibilità pratica ? E nel caso specifico , il limite imposto a che serve?
Perché per dire , anche io e Hamilton abbiamo riflessi diversi in auto , ma entrambi sempre a 130 in autostrada dobbiamo andare.
quello che nel forum si tende a sottovalutare è che il salbutamolo non è l'epo e l'unico che l'ha pagata cara è petacchi e vai a capire perché.

nel caso froome non si parla nemmeno di positività se vogliamo fare i pignoli.

nel doping non ti dicono di fare una prova farmacocinetica con l'epo.

capisco siano tutti eccitati dal fatto di prendersi una rivincita che la strada non può dare.
e comunque fossi froome al tour non mi farei vedere.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Winter
Messaggi: 14127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 2 luglio 2018, 18:19

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:40

l'asma :diavoletto: se l'avessero detto ai miei genitori quando avevo 10-12 anni, nel pieno delle mie crisi asmatiche estive, magari mi avrebbero mandato a correre e oggi sarei uno dei migliori ciclisti italiani. A saperlo prima :diavoletto: :bll:
ma dei migliori ciclisti attuali italiani ce ne sono non asmatici :diavoletto: ?



castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 2 luglio 2018, 18:20

da regolamento non doveva nemmeno essere rivelato il controllo anomalo.

se stai qui a vedere il regolamento piepoli passa petacchi un anno. ulissi chiedilo alla lampre.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 2 luglio 2018, 18:24

è una roba che non ti serve probabilmente ma che prendono per essere al 100%.

se devi fare 21 tappe al tour de france è diverso che fare la coppa over 40 alla granfondo di preabocco.
il sospetto è che siano pure pieni di integratori che non servono.

il tema principale è che o hanno in mano altro e trovano la scusa buona del salbutamolo per fargli fare un po'di panchina come a contador o altrimenti se hanno in mano solo il ventolin hanno in mano il nulla.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4560
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 2 luglio 2018, 18:32

Il comunicato ufficiale UCI:
http://www.uci.ch/pressreleases/uci-sta ... er-froome/

Il 4 giugno Froome ha depositato alla WADA la relazione che lo ha scagionato.


fair play? No, Grazie!

castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 2 luglio 2018, 18:50

Nel mentre ci srebbero le dichiarazioni del capo di uci di quest'inverno. Cazzo e a nome di chi parlava Lappa?


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Eddie88
Messaggi: 102
Iscritto il: sabato 7 gennaio 2017, 18:32

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Eddie88 » lunedì 2 luglio 2018, 18:50

qrier ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 16:33
Questa non me l'aspettavo.
Pensavo ad una pena ridotta ma un'assoluzione proprio no.
Il limite è stato superato, anche se non fosse in mala fede il risultato conseguito andrebbe tolto.
Contador fu squalificato 2 anni per una quantità infinitesimale di una sostanza.

Questa sentenza conferma che la legge non è uguale per tutti.
Non sono bravo in matematica come l'utente che era andato a "scommettiamo che", ma quasi zero non è più di zero?
Contador è un altro che farebbe bene a baciare la terra dove cammina chi avrebbe dovuto controllarlo, oltre a non c'entrare nulla con la vicenda in questione.
AntiGazza ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:25


Ora però si aprirebbero mille e mille questioni , vediamo di utilizzare sempre la emdesima numerazione per andare avanti con la discussione :
1)
La misurazione è stata sbagliata per un errore singolo o per una procedura sbagliata nella misura? Nel primo caso , le controanalisi a che servono ?
Nel secondo caso : chi ha definito il laboratorio conforme agli standard di misura? Le procedure sbagliate sono solo quelle relative al salbutamolo o sono relative anche ad altre sostanze? I macchinari del laboratorio sono certificati e calibrati regolarmente?
Queste sono solo alcune domande che mi potrebbero venire in mente di primo acchito.

3)
Quindi i limiti da imporre dovrebbero essere ad personam ? Non si complicherebbe troppo la procedura di stabilimento del limite, fino all'infattibilità pratica ? E nel caso specifico , il limite imposto a che serve?
Perché per dire , anche io e Hamilton abbiamo riflessi diversi in auto , ma entrambi sempre a 130 in autostrada dobbiamo andare.
Sui primi due punti evito di risponderti.
Sul terzo punto un valore limite di qualunque cosa (dal salbutamolo al colesterolo) viene posto su base statistica. In pratica, si stabiliscono degli intervalli all'interno dei quali dovrebbe entrare la maggior parte della popolazione sana o malata a seconda di come la si guardi. Se il valore limite è troppo basso, hai troppi malati; se tieni un valore limite troppo alto, hai troppi sani. Da qui si capisce che non c'è la certezza al 100%, perché qualcuno ti può sfuggire o ti può finire dentro accidentalmente.
Ora, per quanto riguarda il salbutamolo, la WADA usa come riferimento lo studio Berges, che secondo alcuni non è affidabile. Se non sbaglio, qualcuno aveva pubblicato sul forum lo studio Dickinson, ma ce ne sono anche altri. Quindi sì: bisognerebbe stabilire un limite per ogni atleta, ma anche così ci sarebbero troppe variabili. In queste condizioni, non è improbabile che con un buon team di avvocati e due spalle grosse un atleta possa dimostrare la sua innocenza.
castelli ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 18:17

quello che nel forum si tende a sottovalutare è che il salbutamolo non è l'epo e l'unico che l'ha pagata cara è petacchi e vai a capire perché.

nel caso froome non si parla nemmeno di positività se vogliamo fare i pignoli.

nel doping non ti dicono di fare una prova farmacocinetica con l'epo.

capisco siano tutti eccitati dal fatto di prendersi una rivincita che la strada non può dare.
e comunque fossi froome al tour non mi farei vedere.
Nessuna linea guida di gestione dell'asma consiglia dosi così alte come quelle assunte da Froome o da altri atleti.
Se hai una malattia che non ti permette di correre, allora pace e bene, ma ti devi trovare un altro lavoro.



castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 2 luglio 2018, 19:03

nell'attesa che froome si trovi un altro lavoro (su suggerimento di uno che ha vinto cinque tour de france ad occhio), potresti diffondere il tuo verbo e dirci che succede a quelle dosi di salbutamolo.
potresti elencarci gli studi che dicono che succede a qeulle dopis. perché noi mortali è qui che leggiamo da 8 mesi pareri discordanti.

la sentenza di ulissi dice che non l'atleta non ha voluto alterare in meglio le proprie prestazioni.
vediamo se la sai più lunga.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 2 luglio 2018, 19:06

le linee guida del ministero della sanità consigliano non più di tre cucchiaini di enervit whey concentrate al giorno.

sono rimasto a quelle linee guida.
e a sti gran cazzi anche.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1744
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da nemecsek. » lunedì 2 luglio 2018, 20:56

il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 11:55

Per Froome, se assoluzione doveva essere, è la peggiore tra le assoluzioni possibili. E' sembrata una prepotenza. Non che quella del Tour non lo fosse, anzi...
E' una vicenda che non poteva finire bene una volta che la notizia della positività alla Vuelta era stata diffusa. A questo punto, nonostante tutto sia finito bene per il corridore, Froome è parte lesa, c'è un danno di immagine enorme per un caso di doping che è stato dimostrato (anche se in modo poco trasparente) non sussistere.

Ecco, ricordiamolo
Froome è parte lesa
Danni di immagine irreparabili
e pure sto thread.. in questa sezione..
ora vado in comunicazioni a cercare di provvedere


Immagine

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1744
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da nemecsek. » lunedì 2 luglio 2018, 21:02

modificamo sto titolo va

chris froome positivo al salbutalmolo alla vuelta 2017 ASSOLTO


Immagine

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13435
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 2 luglio 2018, 21:10

nemecsek. ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 20:56
il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 11:55

Per Froome, se assoluzione doveva essere, è la peggiore tra le assoluzioni possibili. E' sembrata una prepotenza. Non che quella del Tour non lo fosse, anzi...
E' una vicenda che non poteva finire bene una volta che la notizia della positività alla Vuelta era stata diffusa. A questo punto, nonostante tutto sia finito bene per il corridore, Froome è parte lesa, c'è un danno di immagine enorme per un caso di doping che è stato dimostrato (anche se in modo poco trasparente) non sussistere.

Ecco, ricordiamolo
Froome è parte lesa
Danni di immagine irreparabili
e pure sto thread.. in questa sezione..
ora vado in comunicazioni a cercare di provvedere
Da te mi sarei aspettato di meglio..
tipo, Lance, scansate. Chris te fa na pippa..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1744
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da nemecsek. » lunedì 2 luglio 2018, 21:22

barrylyndon ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 21:10
nemecsek. ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 20:56
il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 11:55

Per Froome, se assoluzione doveva essere, è la peggiore tra le assoluzioni possibili. E' sembrata una prepotenza. Non che quella del Tour non lo fosse, anzi...
E' una vicenda che non poteva finire bene una volta che la notizia della positività alla Vuelta era stata diffusa. A questo punto, nonostante tutto sia finito bene per il corridore, Froome è parte lesa, c'è un danno di immagine enorme per un caso di doping che è stato dimostrato (anche se in modo poco trasparente) non sussistere.

Ecco, ricordiamolo
Froome è parte lesa
Danni di immagine irreparabili
e pure sto thread.. in questa sezione..
ora vado in comunicazioni a cercare di provvedere
Da te mi sarei aspettato di meglio..
tipo, Lance, scansate. Chris te fa na pippa..
Sapete solo odiare (cit.)


Immagine

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13435
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 2 luglio 2018, 22:28



beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

trautman80
Messaggi: 52
Iscritto il: mercoledì 29 maggio 2013, 22:46

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da trautman80 » lunedì 2 luglio 2018, 23:17

La sentenza è grottesca come ci si poteva immaginare. Non è chiaro come hanno calcolato questo valore di 1190 ng/ml, forse Froome perde il 40% del suo peso corporeo per disidratazione durante la gara, cosa invece impossibile per Ulissi e Petacchi. Il valore supera comunque il limite indicato ma non è sanzionabile. Non si capisce da dove spunta questa sentenza della Wada proprio a pochi giorni dal Tour de France, non credo fosse attesa cosi' rapidamente. I soliti trucchi della giustizia sportiva.



Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Montana Miller » martedì 3 luglio 2018, 4:07

Uno sport che fa business sulla propria pelle non è dei più lungimiranti,ma non lo si scopre adesso.A mio avviso la chiave di lettura principale della vicenda risiede nel molteplice ruolo della WADA e nell'investimento giudiziario che ha permesso di far girare molto denaro,una condanna simil Ulissi avrebbe reso inutile ogni altra futura situazione,così invece chiunque potrà credere attraverso la stessa procedura di sfangarla o limitare i danni.E' lobbysmo.Certo mi aspettavo uno sconto e la perdita della Vuelta,concedergli tutto è una regalia oltre ogni previsione.L'anomalia a 'sto punto è la vicenda Contador,forse non aveva messo abbastanza soldi o forse se ne erano pentiti,la sanzione fu talmente pesante che poteva sconsigliare future situazioni.



castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 6:44

petacxhi l' unica volta che l ho sentito parlare dell argomento sul caso froome in tv ha detto secco: 'sta roba non serve a migliorare la prestazione

prima dell assoluzione. non so magari adesso sara' incazzato.
magari no.

e ulissi e' stato mollato al volo dalla squadra.

piepoli viene sempre omesso anche da espertoni.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13435
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 3 luglio 2018, 7:04

Castelli stai sereno...
E' andata.
Non cercare di dare giustificazioni o spiegazioni.
Che forse e' meglio cosi.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1744
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 3 luglio 2018, 7:12

castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 6:44


piepoli viene sempre omesso anche da espertoni.
piepoli non fa statistica Immagine


Immagine

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13435
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 3 luglio 2018, 7:22

nemecsek. ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 7:12
castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 6:44


piepoli viene sempre omesso anche da espertoni.
piepoli non fa statistica Immagine
La statistica dice anche che nessuno e' mai stato trovato con valori tanto alti di salbutamolo.
Diciamola tutta.
Ed e' stata data una pacca sulla spalla.
Ripeto, si gioisca, ma non si cerchi conforto nella sentenza.
Perche' non c'e',semplicemente


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Winter
Messaggi: 14127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » martedì 3 luglio 2018, 8:08

Quant era il valore incriminato di froome? Ufficiale



castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 8:16

Winter ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 8:08
Quant era il valore incriminato di froome? Ufficiale
non si capisce molto. passa da 1120 a 1900.

pare che nessuno sia stato trovato con valori tanto alti? ulissi.

https://www.gazzetta.it/Ciclismo/19-01- ... 1876.shtml


se stiamo a rincorrerci mi piace ma fino ad un certo punto.

pare (pare) comunque, per raffreddare gli istinti di rivincita a tavolino, che froome abbia dati di quante puffate fa nelle varie tappe e da quei dati (numero di puffate) si arriva ai valori di urina.

pare insomma che quando michele ferrari parlò di saturazione forse (forse) abbia visto giusto.
Ultima modifica di castelli il martedì 3 luglio 2018, 8:25, modificato 2 volte in totale.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 8:22

barrylyndon ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 7:22
nemecsek. ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 7:12
castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 6:44


piepoli viene sempre omesso anche da espertoni.
piepoli non fa statistica Immagine
La statistica dice anche che nessuno e' mai stato trovato con valori tanto alti di salbutamolo.
Diciamola tutta.
Ed e' stata data una pacca sulla spalla.
Ripeto, si gioisca, ma non si cerchi conforto nella sentenza.
Perche' non c'e',semplicemente
del resto tu eri convinto pure che non avesse inalato ma avesse preso per altra via il salbutamolo.

allo stato attuale non c'è nulla di sicuro. non è detto che non ci sia un futuro prossimo.
tutto è possibile mami soprenderebbe NON uscisse un rapporto abbastanza completo sulla vicenda.

certo a chi sta sui coglioni froome di quel rapporto (se un giorno lontano uscirà) non se farà nulla. ma questo è ovviamente un altro tipo di problema.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Montana Miller » martedì 3 luglio 2018, 10:21

La WADA:in pratica nella vicenda ha riscontrato l'illecito,dato la sentenza e fatte le perizie per accusa (...) e difesa.Non è un caso di concussione è che semplicemente c'era molto lavoro,che solo esperti super partes potevano svolgere.Che casualmente lavorano tutti alla WADA,soldi secondo me guadagnati anche lecitamente,almeno per il contesto.



AntiGazza
Messaggi: 1235
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da AntiGazza » martedì 3 luglio 2018, 11:19

castelli ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 18:17
AntiGazza ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:25
castelli ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 12:56


2: fa male alla salute.
1 e 3 assieme : questa sarebbe la ragione più logica.

ulissi fu squalificato per colpa e non dolo nell'assunzione, ossia non voleva migliorare (da sentenza) le proprie prestazione. ricadrebbe al punto 2.
Ora però si aprirebbero mille e mille questioni , vediamo di utilizzare sempre la emdesima numerazione per andare avanti con la discussione :
1)
La misurazione è stata sbagliata per un errore singolo o per una procedura sbagliata nella misura? Nel primo caso , le controanalisi a che servono ?
Nel secondo caso : chi ha definito il laboratorio conforme agli standard di misura? Le procedure sbagliate sono solo quelle relative al salbutamolo o sono relative anche ad altre sostanze? I macchinari del laboratorio sono certificati e calibrati regolarmente?
Queste sono solo alcune domande che mi potrebbero venire in mente di primo acchito.

3)
Quindi i limiti da imporre dovrebbero essere ad personam ? Non si complicherebbe troppo la procedura di stabilimento del limite, fino all'infattibilità pratica ? E nel caso specifico , il limite imposto a che serve?
Perché per dire , anche io e Hamilton abbiamo riflessi diversi in auto , ma entrambi sempre a 130 in autostrada dobbiamo andare.
quello che nel forum si tende a sottovalutare è che il salbutamolo non è l'epo e l'unico che l'ha pagata cara è petacchi e vai a capire perché.

nel caso froome non si parla nemmeno di positività se vogliamo fare i pignoli.

nel doping non ti dicono di fare una prova farmacocinetica con l'epo.

capisco siano tutti eccitati dal fatto di prendersi una rivincita che la strada non può dare.
e comunque fossi froome al tour non mi farei vedere.
ma non discuto l'effetto dopante in se e per se , quello che mi piacerebbe capire è perchè se una regola prevede che il limite è quello , giusta o sbagliata che sia la regola(e in questo caso mi pare di capire sia sbagliata) , se uno la infrange nettamente viene poi giudicato innocente.
Nemmeno una semi- falsa punizione , no proprio assoluzione piena.



castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 11:33

AntiGazza ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:19
castelli ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 18:17
AntiGazza ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 17:25


Ora però si aprirebbero mille e mille questioni , vediamo di utilizzare sempre la emdesima numerazione per andare avanti con la discussione :
1)
La misurazione è stata sbagliata per un errore singolo o per una procedura sbagliata nella misura? Nel primo caso , le controanalisi a che servono ?
Nel secondo caso : chi ha definito il laboratorio conforme agli standard di misura? Le procedure sbagliate sono solo quelle relative al salbutamolo o sono relative anche ad altre sostanze? I macchinari del laboratorio sono certificati e calibrati regolarmente?
Queste sono solo alcune domande che mi potrebbero venire in mente di primo acchito.

3)
Quindi i limiti da imporre dovrebbero essere ad personam ? Non si complicherebbe troppo la procedura di stabilimento del limite, fino all'infattibilità pratica ? E nel caso specifico , il limite imposto a che serve?
Perché per dire , anche io e Hamilton abbiamo riflessi diversi in auto , ma entrambi sempre a 130 in autostrada dobbiamo andare.
quello che nel forum si tende a sottovalutare è che il salbutamolo non è l'epo e l'unico che l'ha pagata cara è petacchi e vai a capire perché.

nel caso froome non si parla nemmeno di positività se vogliamo fare i pignoli.

nel doping non ti dicono di fare una prova farmacocinetica con l'epo.

capisco siano tutti eccitati dal fatto di prendersi una rivincita che la strada non può dare.
e comunque fossi froome al tour non mi farei vedere.
ma non discuto l'effetto dopante in se e per se , quello che mi piacerebbe capire è perchè se una regola prevede che il limite è quello , giusta o sbagliata che sia la regola(e in questo caso mi pare di capire sia sbagliata) , se uno la infrange nettamente viene poi giudicato innocente.
Nemmeno una semi- falsa punizione , no proprio assoluzione piena.
la regola non è una regola. tipicamente puoi scagionarti con la prova. ma non sei obbligato a portare quel tipo di prova (fcinetica) per scagionarti.
froome pare (pare) avesse tutti i record di tutte le assunzioni.

cosa che ulissi pare non avesse (oltre al comportamento del suo team che l'ha sospeso al volo).
Allegati
Cattura froome piccolo.PNG
Cattura froome piccolo.PNG (16.11 KiB) Visto 1758 volte


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13435
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 3 luglio 2018, 11:47

Non e' cosi..Bellavista.
Ma

Sono proibiti tutti i beta-2 agonisti, selettivi e non selettivi, inclusi, ove pertinenti, tutti gli isomeri ottici.

Sono inclusi, ma non sono limitati a:

Fenoterolo Formoterolo,Higenamina, Indacaterolo, Olodaterolo, Procaterolo, Reproterolo, Salbutamolo, Salmeterolo, Terbutalina, Vilanterolo


ad eccezione di:

 salbutamolo per via inalatoria: al massimo 1600 microgrammi nell’arco delle 24 ore, senza superare la dose di 800 microgrammi ogni 12 ore);

 formoterolo per via inalatoria: dose massima erogata 54 microgrammi nell’arco delle 24 ore;

 salmeterolo per via inalatoria: dose massima 200 microgrammi nell’arco delle 24 ore.

La presenza nelle urine di salbutamolo in quantità superiore a 1000 ng/ml o di formoterolo in quantità superiore a 40 ng/ml fa presumere un uso non terapeutico della sostanza e dovrà essere considerata Esito Avverso al controllo antidoping, tranne nel caso in cui l’Atleta provi, attraverso uno studio farmacocinetico controllato, che il risultato anomalo sia la conseguenza dell’uso di una dose terapeutica assunta per via inalatoria fino al valore massimo sopra indicato.

S4


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13435
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 3 luglio 2018, 11:48

In ogni caso questo affannarsi a trovare delle giustificazioni alla sentenza, fa tenerezza.
Ognuno puo' farsi la propria opinione.
La mia e', dopo quello che e' successo ieri, che Amstrong in confronto era un dilettante.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Winter
Messaggi: 14127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » martedì 3 luglio 2018, 12:11

Montana Miller ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 10:21
La WADA:in pratica nella vicenda ha riscontrato l'illecito,dato la sentenza e fatte le perizie per accusa (...) e difesa.Non è un caso di concussione è che semplicemente c'era molto lavoro,che solo esperti super partes potevano svolgere.Che casualmente lavorano tutti alla WADA,soldi secondo me guadagnati anche lecitamente,almeno per il contesto.
Chi sono i consulenti di froome che lavorano alla wada?



Winter
Messaggi: 14127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » martedì 3 luglio 2018, 12:12

barrylyndon ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:48
In ogni caso questo affannarsi a trovare delle giustificazioni alla sentenza, fa tenerezza.
Ognuno puo' farsi la propria opinione.
La mia e', dopo quello che e' successo ieri, che Amstrong in confronto era un dilettante.
Cioè?



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13435
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 3 luglio 2018, 12:16

Niente Winter..
E' una mia idea.
Ma non voglio creare vespai.
Non e' giusto nei confronti di chi lo tifa e ci crede.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Winter
Messaggi: 14127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » martedì 3 luglio 2018, 12:21

Se t riferisci a me
Nn credo a nessuno dei vincitori del tour degli ultimi vent'anni
Scheletri ce li hanno tutti
E nn è certo froome il peggiore

Mi pare d aver letto che al primo giro bío il tue x asmatici..ce l aveva 80 per cento del gruppo..
Pare che adesso siano molti meno..
Lo spero



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13435
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 3 luglio 2018, 12:32

Winter ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 12:21
Se t riferisci a me
Nn credo a nessuno dei vincitori del tour degli ultimi vent'anni
Scheletri ce li hanno tutti
E nn è certo froome il peggiore

Mi pare d aver letto che al primo giro bío il tue x asmatici..ce l aveva 80 per cento del gruppo..
Pare che adesso siano molti meno..
Lo spero
Giusto per precisare. Per me Amstrong e' il vincitore di 7 tour.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Luisito84
Messaggi: 277
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Luisito84 » martedì 3 luglio 2018, 12:38

trautman80 ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 23:17
La sentenza è grottesca come ci si poteva immaginare. Non è chiaro come hanno calcolato questo valore di 1190 ng/ml, forse Froome perde il 40% del suo peso corporeo per disidratazione durante la gara, cosa invece impossibile per Ulissi e Petacchi. Il valore supera comunque il limite indicato ma non è sanzionabile. Non si capisce da dove spunta questa sentenza della Wada proprio a pochi giorni dal Tour de France, non credo fosse attesa cosi' rapidamente. I soliti trucchi della giustizia sportiva.
Sono d'accordo



Winter
Messaggi: 14127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » martedì 3 luglio 2018, 12:41

Pure per me Armstrong è il vincitore di sette tour
Nonostante sia stato uno dei corridori che ho odiato di più nella mia vita
Ultima modifica di Winter il martedì 3 luglio 2018, 12:42, modificato 1 volta in totale.



AntiGazza
Messaggi: 1235
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da AntiGazza » martedì 3 luglio 2018, 12:41

castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:33
AntiGazza ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:19
castelli ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 18:17


quello che nel forum si tende a sottovalutare è che il salbutamolo non è l'epo e l'unico che l'ha pagata cara è petacchi e vai a capire perché.

nel caso froome non si parla nemmeno di positività se vogliamo fare i pignoli.

nel doping non ti dicono di fare una prova farmacocinetica con l'epo.

capisco siano tutti eccitati dal fatto di prendersi una rivincita che la strada non può dare.
e comunque fossi froome al tour non mi farei vedere.
ma non discuto l'effetto dopante in se e per se , quello che mi piacerebbe capire è perchè se una regola prevede che il limite è quello , giusta o sbagliata che sia la regola(e in questo caso mi pare di capire sia sbagliata) , se uno la infrange nettamente viene poi giudicato innocente.
Nemmeno una semi- falsa punizione , no proprio assoluzione piena.
la regola non è una regola. tipicamente puoi scagionarti con la prova. ma non sei obbligato a portare quel tipo di prova (fcinetica) per scagionarti.
froome pare (pare) avesse tutti i record di tutte le assunzioni.

cosa che ulissi pare non avesse (oltre al comportamento del suo team che l'ha sospeso al volo).
quindi in realtà il limite non è nel valore trovato nelle urine ma nel numero di inalazioni ? il numero trovato nelle urine è solo un "campanello di allarme" in pratica? O ho capito male ?
E come si fa a provare quanti inalazioni si sono fatte?
Oppure che altro prove si possono fornire? Una specie di cronologico dei valori riscontrati può dimostrare che una singola variazione non prova nulla?

Scusa le mille domande, ma sinceramente gli organi di stampa italiani fanno una confusione sulla vicenda che non ci sto a capire una mazza.



Luisito84
Messaggi: 277
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Luisito84 » martedì 3 luglio 2018, 12:42

Montana Miller ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 4:07
Uno sport che fa business sulla propria pelle non è dei più lungimiranti,ma non lo si scopre adesso.A mio avviso la chiave di lettura principale della vicenda risiede nel molteplice ruolo della WADA e nell'investimento giudiziario che ha permesso di far girare molto denaro,una condanna simil Ulissi avrebbe reso inutile ogni altra futura situazione,così invece chiunque potrà credere attraverso la stessa procedura di sfangarla o limitare i danni.E' lobbysmo.Certo mi aspettavo uno sconto e la perdita della Vuelta,concedergli tutto è una regalia oltre ogni previsione.L'anomalia a 'sto punto è la vicenda Contador,forse non aveva messo abbastanza soldi o forse se ne erano pentiti,la sanzione fu talmente pesante che poteva sconsigliare future situazioni.
D'accordo di nuovo. Facevano figura migliore a liberalizzare tutto invece che questa ipocrisia. Se c'è un reale beneficio prevedo una concentrazione media di 2000-2500 a corridore, tanto ti fanno pure l'applauso.

Ridiano i 7 Tour ad Armstrong altrimenti si scade davvero nel patetico.



castelli
Messaggi: 2211
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 12:47

barrylyndon ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:48
In ogni caso questo affannarsi a trovare delle giustificazioni alla sentenza, fa tenerezza.
Ognuno puo' farsi la propria opinione.
La mia e', dopo quello che e' successo ieri, che Amstrong in confronto era un dilettante.
la tua opinone era che froome avesse non avesse inalato. quella era la tua opinione.
questo per far capire quanto ci avevi capito.

ma non ti adontare.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.


Rispondi