Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Luisito84
Messaggi: 182
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Luisito84 » martedì 3 luglio 2018, 12:38

trautman80 ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 23:17
La sentenza è grottesca come ci si poteva immaginare. Non è chiaro come hanno calcolato questo valore di 1190 ng/ml, forse Froome perde il 40% del suo peso corporeo per disidratazione durante la gara, cosa invece impossibile per Ulissi e Petacchi. Il valore supera comunque il limite indicato ma non è sanzionabile. Non si capisce da dove spunta questa sentenza della Wada proprio a pochi giorni dal Tour de France, non credo fosse attesa cosi' rapidamente. I soliti trucchi della giustizia sportiva.
Sono d'accordo


Tarallucci e Ventolin (cit.)


Winter
Messaggi: 13232
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » martedì 3 luglio 2018, 12:41

Pure per me Armstrong è il vincitore di sette tour
Nonostante sia stato uno dei corridori che ho odiato di più nella mia vita
Ultima modifica di Winter il martedì 3 luglio 2018, 12:42, modificato 1 volta in totale.



AntiGazza
Messaggi: 1163
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da AntiGazza » martedì 3 luglio 2018, 12:41

castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:33
AntiGazza ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:19
castelli ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 18:17


quello che nel forum si tende a sottovalutare è che il salbutamolo non è l'epo e l'unico che l'ha pagata cara è petacchi e vai a capire perché.

nel caso froome non si parla nemmeno di positività se vogliamo fare i pignoli.

nel doping non ti dicono di fare una prova farmacocinetica con l'epo.

capisco siano tutti eccitati dal fatto di prendersi una rivincita che la strada non può dare.
e comunque fossi froome al tour non mi farei vedere.
ma non discuto l'effetto dopante in se e per se , quello che mi piacerebbe capire è perchè se una regola prevede che il limite è quello , giusta o sbagliata che sia la regola(e in questo caso mi pare di capire sia sbagliata) , se uno la infrange nettamente viene poi giudicato innocente.
Nemmeno una semi- falsa punizione , no proprio assoluzione piena.
la regola non è una regola. tipicamente puoi scagionarti con la prova. ma non sei obbligato a portare quel tipo di prova (fcinetica) per scagionarti.
froome pare (pare) avesse tutti i record di tutte le assunzioni.

cosa che ulissi pare non avesse (oltre al comportamento del suo team che l'ha sospeso al volo).
quindi in realtà il limite non è nel valore trovato nelle urine ma nel numero di inalazioni ? il numero trovato nelle urine è solo un "campanello di allarme" in pratica? O ho capito male ?
E come si fa a provare quanti inalazioni si sono fatte?
Oppure che altro prove si possono fornire? Una specie di cronologico dei valori riscontrati può dimostrare che una singola variazione non prova nulla?

Scusa le mille domande, ma sinceramente gli organi di stampa italiani fanno una confusione sulla vicenda che non ci sto a capire una mazza.



Luisito84
Messaggi: 182
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Luisito84 » martedì 3 luglio 2018, 12:42

Montana Miller ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 4:07
Uno sport che fa business sulla propria pelle non è dei più lungimiranti,ma non lo si scopre adesso.A mio avviso la chiave di lettura principale della vicenda risiede nel molteplice ruolo della WADA e nell'investimento giudiziario che ha permesso di far girare molto denaro,una condanna simil Ulissi avrebbe reso inutile ogni altra futura situazione,così invece chiunque potrà credere attraverso la stessa procedura di sfangarla o limitare i danni.E' lobbysmo.Certo mi aspettavo uno sconto e la perdita della Vuelta,concedergli tutto è una regalia oltre ogni previsione.L'anomalia a 'sto punto è la vicenda Contador,forse non aveva messo abbastanza soldi o forse se ne erano pentiti,la sanzione fu talmente pesante che poteva sconsigliare future situazioni.
D'accordo di nuovo. Facevano figura migliore a liberalizzare tutto invece che questa ipocrisia. Se c'è un reale beneficio prevedo una concentrazione media di 2000-2500 a corridore, tanto ti fanno pure l'applauso.

Ridiano i 7 Tour ad Armstrong altrimenti si scade davvero nel patetico.


Tarallucci e Ventolin (cit.)

castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 12:47

barrylyndon ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:48
In ogni caso questo affannarsi a trovare delle giustificazioni alla sentenza, fa tenerezza.
Ognuno puo' farsi la propria opinione.
La mia e', dopo quello che e' successo ieri, che Amstrong in confronto era un dilettante.
la tua opinone era che froome avesse non avesse inalato. quella era la tua opinione.
questo per far capire quanto ci avevi capito.

ma non ti adontare.


Defensor Froomey


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 3 luglio 2018, 12:50

castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 12:47
barrylyndon ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:48
In ogni caso questo affannarsi a trovare delle giustificazioni alla sentenza, fa tenerezza.
Ognuno puo' farsi la propria opinione.
La mia e', dopo quello che e' successo ieri, che Amstrong in confronto era un dilettante.
la tua opinone era che froome avesse non avesse inalato. quella era la tua opinione.
questo per far capire quanto ci avevi capito.

ma non ti adontare.
Io ho riportato quanto detto da un medico, sapientello senza portafoglio
Gioisci, ripeto...senza far troppe polemiche


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 12:56

Winter ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 12:41
Pure per me Armstrong è il vincitore di sette tour
Nonostante sia stato uno dei corridori che ho odiato di più nella mia vita
anche perché onestamente sarebbe ben impossibile dimostrare il contrario.

il problema piccolissimo del tour de france e della baracca aso è che se invitano ancora indurain alle celebrazioni possono invitare anche mister x.

se non fosse morto a pantani avrebbero levato il tour 98. ne sono quasi certo.


Defensor Froomey

castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 13:05

Winter ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 8:08
Quant era il valore incriminato di froome? Ufficiale
sto passando da un forum all'altro.

aggiornamento: in effetti pare (pare, o meglio pare a me così me la fate rimangiare al volo) non esista fonte ufficiale dove sia stampato su pietra il valore di 1900 e rotti.

a questo punto mollo. aspetto che rilascino qualcosa (non sono manco tenuti a farlo) o che mi troviate una fonte ufficiale coi 1900.
leggo 1900 e rotti 1190 (corretto) e 1420 girando sui forum.


Defensor Froomey

Winter
Messaggi: 13232
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » martedì 3 luglio 2018, 13:12

Di ufficiale non avevo trovato nulla nemmeno io..
Se le monde diceva 3mila?
Era tremila x tutti..

Come l altro giorno sull'esclusione di froome
Aso nn aveva fatto nessuna conferenza stampa
Ne detto nulla

Articolo di le monde
Basta quello..



castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 13:13

AntiGazza ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 12:41
castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:33
AntiGazza ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:19


ma non discuto l'effetto dopante in se e per se , quello che mi piacerebbe capire è perchè se una regola prevede che il limite è quello , giusta o sbagliata che sia la regola(e in questo caso mi pare di capire sia sbagliata) , se uno la infrange nettamente viene poi giudicato innocente.
Nemmeno una semi- falsa punizione , no proprio assoluzione piena.
la regola non è una regola. tipicamente puoi scagionarti con la prova. ma non sei obbligato a portare quel tipo di prova (fcinetica) per scagionarti.
froome pare (pare) avesse tutti i record di tutte le assunzioni.

cosa che ulissi pare non avesse (oltre al comportamento del suo team che l'ha sospeso al volo).
quindi in realtà il limite non è nel valore trovato nelle urine ma nel numero di inalazioni ? il numero trovato nelle urine è solo un "campanello di allarme" in pratica? O ho capito male ?
E come si fa a provare quanti inalazioni si sono fatte?
Oppure che altro prove si possono fornire? Una specie di cronologico dei valori riscontrati può dimostrare che una singola variazione non prova nulla?

Scusa le mille domande, ma sinceramente gli organi di stampa italiani fanno una confusione sulla vicenda che non ci sto a capire una mazza.
sostanzialmente è più importante che tu rispetti le inalazioni che quello che urini. per quello danno scappatoia all'atleta che in casi di doping non si dà, almeno sulla carta.


Defensor Froomey


castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 13:23

bon ulissi ha ancora le due tappe perché non alterò la prestazione.


da quando ha vinto il giro era più a rischio il giro che la vuelta.


Defensor Froomey

Avatar utente
robot1
Messaggi: 1020
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da robot1 » martedì 3 luglio 2018, 13:49

castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 13:21
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/03-07- ... 5934.shtml
E qui, su questo forum, parliamo di un articolo in cui si scrive
vergognosa gazza ha scritto: La Wada fissa una soglia di 1000, oltre la quale si ipotizza l’uso non terapeutico
senza indicare unità di misura?
La soglia è di 1000 pere?
Oppure 1000 mele?


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan

castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 14:01

Winter ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 13:12
Di ufficiale non avevo trovato nulla nemmeno io..
Se le monde diceva 3mila?
Era tremila x tutti..

Come l altro giorno sull'esclusione di froome
Aso nn aveva fatto nessuna conferenza stampa
Ne detto nulla

Articolo di le monde
Basta quello..
tuttobiciweb parla di valore 2000 da fonte uci


Defensor Froomey

lionello91
Messaggi: 513
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da lionello91 » martedì 3 luglio 2018, 14:01

Barrylindon l'ha presa bene :grr: :grr:


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9417
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 3 luglio 2018, 14:09

lionello91 ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 14:01
Barrylindon l'ha presa bene :grr: :grr:
E tu da dove (ri)spunti ? 8-)


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 3 luglio 2018, 14:13

nino58 ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 14:09
lionello91 ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 14:01
Barrylindon l'ha presa bene :grr: :grr:
E tu da dove (ri)spunti ? 8-)
Dai meandri dell'oblio..
Perche' dovrei gioire?
Non sono suo tifoso.
E anche se lo fossi, contento non sarei.
Ossia, sarei contento.
Ma sicuramente resterei con molti dubbi


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Faxnico
Messaggi: 938
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Faxnico » martedì 3 luglio 2018, 14:15

gazzetta ha scritto:9 - Sono stati fatti in laboratorio quegli studi farmaco-cinetici per ricreare la condizione del controllo? Froome avrebbe dovuto inalare l’identica quantità di salbutamolo del 7 settembre e al test sarebbe dovuto emergere un valore anomalo.
No. La Wada dice che, considerata la specificità dell’uso cronico di salbutamolo da parte di Froome, con dosi diverse nei diversi giorni, non sarebbe stato possibile ricreare le circostanze uniche del 7 settembre.
Qualcuno mi chiarisca un po' le idee qua, per cortesia, ove fosse possibile.
Quali sarebbero queste specificità dell'uso cronico che non si possono più riprodurre?
Dalla Vuelta si rifiuta di prenderlo per principio e l'accumulo non vale più, o cosa? :boh: :D
Ok, manco Bergonzi "che curava gli interessi di Armstrong in Italia" (cit Mazzoleni, BikeChannel) sarebbe arrivato a tanto.
Però lo spieghino, perchè il nocciolo della presentabilità della facenda, per me ed al di là dei tecnicismi, sta tutto lì.
Se ne inventino una di credibile, insomma.

Il messaggio che è già passato è semplicemente devastante, comunque.
Froome o non Froome, Ventolin o non Ventolin.
Non tanto per il vertice, sorprendetemente ben rappresentato dal Vayer - tra un fiasco e l'altro - in questo raro scatto. :diavoletto:
Quanto per quelli che stanno sotto, movimenti domestici e giovanili.
Basta fare un giro sui social.
I cornuti se la ridono.
Ed i mazziati: "ma che stiamo a scannarci qua, che tanto poi sopra è pure peggio".
Per dire, chi fino all'altro giorno in gruppo incoraggiava i giovani a non rinunciare nel credere e scommetere su sè stessi, di tirar dritto per la propria strada, ecc. ecc ecc., pur in contesti complicati:
jairo cano salas
‏ @mariajosesalasa
2 lug

@Noaldopaje con que moral acusamos ya el sistema colombiano si la uci no da ejemplo que daño le hacen al ciclismo
C'est fini.
La forma era più importante della sostanza in questo caso, imho.
Ma oltre al vuoto normativo ed al rischio delle tasche vuote, questi hanno dimostrato un totale e completo vuoto di cervello.
Fenomeni.
Ultima modifica di Faxnico il martedì 3 luglio 2018, 14:20, modificato 1 volta in totale.



AntiGazza
Messaggi: 1163
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da AntiGazza » martedì 3 luglio 2018, 14:18

castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 13:21
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/03-07- ... 5934.shtml
Beh spiega si e no l'1% .
Specialmente non spiega come si è dimostrato che il numero di "puff" è stato nella norma, ma è stato fatto solamente molto prima del controllo .
Faccenda che rimane abbastanza oscura comunque.

L'unica cosa che apprendo dall'articolo e che prima mi era colpevolmente sfuggita è che l'assoluzione arriva da WADA e non da UCI , che inoltre, sempre secondo l'articolo , ha criticato WADA.
Quindi abbiamo 3 soggetti :

ASO
UCI (con vertici cambiati rispetto a quelli "vicini" a SKY dello scorso anno)
WADA

Mi puzza davvero che ci sia sotto qualche gioco di potere.Ma sono solo pensieri personali non provati , sia chiaro.



castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 14:38

Faxnico ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 14:15
gazzetta ha scritto:9 - Sono stati fatti in laboratorio quegli studi farmaco-cinetici per ricreare la condizione del controllo? Froome avrebbe dovuto inalare l’identica quantità di salbutamolo del 7 settembre e al test sarebbe dovuto emergere un valore anomalo.
No. La Wada dice che, considerata la specificità dell’uso cronico di salbutamolo da parte di Froome, con dosi diverse nei diversi giorni, non sarebbe stato possibile ricreare le circostanze uniche del 7 settembre.
Qualcuno mi chiarisca un po' le idee qua, per cortesia, ove fosse possibile.
Quali sarebbero queste specificità dell'uso cronico che non si possono più riprodurre?
Dalla Vuelta si rifiuta di prenderlo per principio e l'accumulo non vale più, o cosa? :boh: :D
Ok, manco Bergonzi "che curava gli interessi di Armstrong in Italia" (cit Mazzoleni, BikeChannel) sarebbe arrivato a tanto.
Però lo spieghino, perchè il nocciolo della presentabilità della facenda, per me ed al di là dei tecnicismi, sta tutto lì.
Se ne inventino una di credibile, insomma.

Il messaggio che è già passato è semplicemente devastante, comunque.
Froome o non Froome, Ventolin o non Ventolin.
Non tanto per il vertice, sorprendetemente ben rappresentato dal Vayer - tra un fiasco e l'altro - in questo raro scatto. :diavoletto:
Quanto per quelli che stanno sotto, movimenti domestici e giovanili.
Basta fare un giro sui social.
I cornuti se la ridono.
Ed i mazziati: "ma che stiamo a scannarci qua, che tanto poi sopra è pure peggio".
Per dire, chi fino all'altro giorno in gruppo incoraggiava i giovani a non rinunciare nel credere e scommetere su sè stessi, di tirar dritto per la propria strada, ecc. ecc ecc., pur in contesti complicati:
jairo cano salas
‏ @mariajosesalasa
2 lug

@Noaldopaje con que moral acusamos ya el sistema colombiano si la uci no da ejemplo que daño le hacen al ciclismo
C'est fini.
La forma era più importante della sostanza in questo caso, imho.
Ma oltre al vuoto normativo ed al rischio delle tasche vuote, questi hanno dimostrato un totale e completo vuoto di cervello.
Fenomeni.
ma non da adesso.
secondo me lo scandalo non c'è per questo motivo: ad ulissi hanno lasciato le tappe. bon.
allora a froome avrebbero dovuto lasciare la vuelta e scaricarlo al giro. che te cambiava?
voglio dire il fatto "grave" (oddio, grave) è che alla fine per che cazzo si becca la squalifica per cosa ulissi se gli lasciano le tappe?


Defensor Froomey

NibalAru
Messaggi: 2250
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da NibalAru » martedì 3 luglio 2018, 14:45

AntiGazza ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 14:18
castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 13:21
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/03-07- ... 5934.shtml
Beh spiega si e no l'1% .
Specialmente non spiega come si è dimostrato che il numero di "puff" è stato nella norma, ma è stato fatto solamente molto prima del controllo .
Faccenda che rimane abbastanza oscura comunque.

L'unica cosa che apprendo dall'articolo e che prima mi era colpevolmente sfuggita è che l'assoluzione arriva da WADA e non da UCI , che inoltre, sempre secondo l'articolo , ha criticato WADA.
Quindi abbiamo 3 soggetti :

ASO
UCI (con vertici cambiati rispetto a quelli "vicini" a SKY dello scorso anno)
WADA

Mi puzza davvero che ci sia sotto qualche gioco di potere.Ma sono solo pensieri personali non provati , sia chiaro.
Aggiungo che a capo della Wada invece c'è il britannico Craig Reedie. Francia vs Gran Bretagna :diavoletto:



Avatar utente
robot1
Messaggi: 1020
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da robot1 » martedì 3 luglio 2018, 15:02

castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 14:38
ma non da adesso.
secondo me lo scandalo non c'è per questo motivo: ad ulissi hanno lasciato le tappe. bon.
allora a froome avrebbero dovuto lasciare la vuelta e scaricarlo al giro. che te cambiava?
voglio dire il fatto "grave" (oddio, grave) è che alla fine per che cazzo si becca la squalifica per cosa ulissi se gli lasciano le tappe?
Caro Castelli, mi pare che ne abbiamo già discusso su queste pagine tante volte.
Ad Ulissi hanno lasciato le tappe, perché la "non negatività" non fu riscontrata in una delle tappe vinte.
A Froome avrebbero lasciato tutti gli altri piazzamenti e anche la medaglia mondiale a crono, perché la "non negatività" è emersa in una singola tappa.
A questo punto, sarebbe stato difficile lasciargli la classifica generale, considerando che in una tappa non avrebbe dovuto essere presente.
Sei bravo a buttarla in caciara.
Sarebbe più semplice dire che è stata fatta una scelta politica, e non cercare analogie che non ci sono.


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan

AntiGazza
Messaggi: 1163
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da AntiGazza » martedì 3 luglio 2018, 15:03

NibalAru ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 14:45
AntiGazza ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 14:18
castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 13:21
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/03-07- ... 5934.shtml
Beh spiega si e no l'1% .
Specialmente non spiega come si è dimostrato che il numero di "puff" è stato nella norma, ma è stato fatto solamente molto prima del controllo .
Faccenda che rimane abbastanza oscura comunque.

L'unica cosa che apprendo dall'articolo e che prima mi era colpevolmente sfuggita è che l'assoluzione arriva da WADA e non da UCI , che inoltre, sempre secondo l'articolo , ha criticato WADA.
Quindi abbiamo 3 soggetti :

ASO
UCI (con vertici cambiati rispetto a quelli "vicini" a SKY dello scorso anno)
WADA

Mi puzza davvero che ci sia sotto qualche gioco di potere.Ma sono solo pensieri personali non provati , sia chiaro.
Aggiungo che a capo della Wada invece c'è il britannico Craig Reedie. Francia vs Gran Bretagna :diavoletto:
azz ....alla faccia del bicarbonato di sodio (cit.)



castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » martedì 3 luglio 2018, 19:24

robot1 ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 15:02
castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 14:38
ma non da adesso.
secondo me lo scandalo non c'è per questo motivo: ad ulissi hanno lasciato le tappe. bon.
allora a froome avrebbero dovuto lasciare la vuelta e scaricarlo al giro. che te cambiava?
voglio dire il fatto "grave" (oddio, grave) è che alla fine per che cazzo si becca la squalifica per cosa ulissi se gli lasciano le tappe?
Caro Castelli, mi pare che ne abbiamo già discusso su queste pagine tante volte.
Ad Ulissi hanno lasciato le tappe, perché la "non negatività" non fu riscontrata in una delle tappe vinte.
A Froome avrebbero lasciato tutti gli altri piazzamenti e anche la medaglia mondiale a crono, perché la "non negatività" è emersa in una singola tappa.
A questo punto, sarebbe stato difficile lasciargli la classifica generale, considerando che in una tappa non avrebbe dovuto essere presente.
Sei bravo a buttarla in caciara.
Sarebbe più semplice dire che è stata fatta una scelta politica, e non cercare analogie che non ci sono.
scusami ma la tua spiegazione è una stronzata. tecnicamente una stronzata.

dalla tappa 11 ulissi dovrebbe essere senza risultati se la vuoi applicare così a froome.
oppure siccome uno è in classifica gli lasci tutte le tappe ma tirando via quella in cui è non negativo lo tiri fuori dalla classifica. sticazzi pare di essere a bisanzio.

non alterando la prestazione (come da sentenza svizzera nei confronti di ulissi) è difficile levare qualcosa a qualcuno, quella in cui vinci e quella in cui arrivi quinto. se sto cazzo di salbutamolo non ti fa scalare posizioni non danneggia nessuno.
infatti ha un regime tutto suo abbastanza particolare.
Ultima modifica di castelli il martedì 3 luglio 2018, 20:03, modificato 1 volta in totale.


Defensor Froomey

Winter
Messaggi: 13232
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » martedì 3 luglio 2018, 20:01

Scusa ma se fosse una sentenza politica. .perché spendere tutti quei soldi in test , consulenze , esperti?



Avatar utente
Patate
Messaggi: 3288
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Patate » martedì 3 luglio 2018, 21:06

robot1 ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 15:02
castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 14:38
ma non da adesso.
secondo me lo scandalo non c'è per questo motivo: ad ulissi hanno lasciato le tappe. bon.
allora a froome avrebbero dovuto lasciare la vuelta e scaricarlo al giro. che te cambiava?
voglio dire il fatto "grave" (oddio, grave) è che alla fine per che cazzo si becca la squalifica per cosa ulissi se gli lasciano le tappe?
Caro Castelli, mi pare che ne abbiamo già discusso su queste pagine tante volte.
Ad Ulissi hanno lasciato le tappe, perché la "non negatività" non fu riscontrata in una delle tappe vinte.
A Froome avrebbero lasciato tutti gli altri piazzamenti e anche la medaglia mondiale a crono, perché la "non negatività" è emersa in una singola tappa.
A questo punto, sarebbe stato difficile lasciargli la classifica generale, considerando che in una tappa non avrebbe dovuto essere presente.
Sei bravo a buttarla in caciara.
Sarebbe più semplice dire che è stata fatta una scelta politica, e non cercare analogie che non ci sono.
Però in effetti a Ulissi hanno tolto solo il piazzamento del giorno "incriminato" (58° nella tappa di Savona)ma non le due vittorie di tappa né i piazzamenti che aveva in generale prima di ritirarsi nella tappa di Vetriolo Terme.
Ed infatti Ulissi a quel Giro è DNF e non squalificato.
Comunque sì, è indubbiamente strano che si mantengano i risultati della generale quando un giorno di corsa è "fallato"


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11524
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 4 luglio 2018, 0:46

intanto petacchi è stato intervistato dall'equipe oggi. ha detto che questa sentenza vale un po' anche come una vendetta per lui, che avrebbe voluto avere un supporto come quello che la sky ha dato a froome.



Montana Miller ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 4:07
L'anomalia a 'sto punto è la vicenda Contador,forse non aveva messo abbastanza soldi o forse se ne erano pentiti,la sanzione fu talmente pesante che poteva sconsigliare future situazioni.
la vicenda contador però avvenne con un sistema antidoping differente, se non sbaglio. tanto che la squalifica venne dall'UCI e non dalla Wada. quindi è difficile paragonare dopo che l'intero iter è stato riformato.


Winter ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 13:12
Come l altro giorno sull'esclusione di froome
Aso nn aveva fatto nessuna conferenza stampa
Ne detto nulla

Articolo di le monde
Basta quello..
però preudhomme ci ha tenuto a dichiarare che con l'assoluzione decade la richiesta di ASO, e questa è l'ennesima conferma che il procedimento da parte di ASO è stato aperto davvero.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Montana Miller » mercoledì 4 luglio 2018, 4:12

castelli ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 12:47
barrylyndon ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 11:48
In ogni caso questo affannarsi a trovare delle giustificazioni alla sentenza, fa tenerezza.
Ognuno puo' farsi la propria opinione.
La mia e', dopo quello che e' successo ieri, che Amstrong in confronto era un dilettante.
la tua opinone era che froome avesse non avesse inalato. quella era la tua opinione.
questo per far capire quanto ci avevi capito.
Le opinioni di alcuni (tipo te e Winter) sul salbutamolo è che fosse anabolizzante eccome a quelle concentrazioni e onestamente sono d'accordo.Dovete aver cambiato idea e nulla di male.Per quanto le opinioni siano le proprie,nello specifico non vedo perchè,a maggior ragione,la debba cambiare lui che pensa sia improbabile arrivare a 2000 solo a forza di inalazioni.All'atto pratico si parla di un minimo di 15 piuttosto di 20 o 25,dipende dalla risposta individuale,se non altro una procedura un po' lunga.5 ore corri,7-8 dormi,diverse di attività collaterali e di tempo e modo a un corridore non ne rimane moltissimo.Fai una flebo e fai prima,il sospetto non si può non avere e non si può essere certo dissolto solo perchè lo si vuol imporre a forza.Io quando volevo esagerare con il cortisone arrivavo forse a 7-8 e ammetto siano appunto tante.Dopo magari averne ridotto l'uso nei giorni precedenti,perchè tutti i giorni è impossibile.Il Ventolin non ce l'ho presente ma con il cortisone è fantascienza 15,credo che molto prima ti si possano frantumare le mucose che manco Mario Brega.Infatti,fin quando è stato possibile marciarci nel Ciclismo,credo proprio che anche questo venisse assunto via flebo.



Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Montana Miller » mercoledì 4 luglio 2018, 4:18

Winter ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 20:01
Scusa ma se fosse una sentenza politica. .perché spendere tutti quei soldi in test , consulenze , esperti?
Perchè il lobbysmo funziona così,si paga qualcuno per svolgere un lavoro di cui si può fare tranquillamente a meno,ma che serve per ingraziarselo.In genere lo si paga oltre competenze e tempo svolto.Non credo che tutti quei milioni vociferati si siano persi nell'etere,qualcuno se li sarà presi e guadagnati.Le caste fanno le cose in regola non hanno bisogno di aggirarle.Qui hanno trovato soddisfazione quella dell'antidoping e quella giuridico-sportiva.

La squalifica di Contador arrivò dal TAS di Losanna,ma onestamente credo lasci il tempo che trova,nel caso di Froome mi sembra evidente siano state stravolte logiche prima che procedure,peraltro ad hoc.



castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 4 luglio 2018, 6:36

bah il test dice che e' inalato. con petacchi non si capiva e non fu affatto esclusa altra via di assunzione.

in ogni caso anche fosse andata cosi' quelli che storcono il naso ci sono sempre.

quello della wada dice che ci sono un bel po' di test dove non si capisce un cazzo, sempre sul salbu.

certo e' una manfrina. ci puoi sempre trovare una giustificazione.

il motorino di froome o ce l' ha o non ce l'ha quindi qualsiasi cazzaro ha 50 % di imbroccarla. ma anche fosse vero infondo rimane un cazzaro


Defensor Froomey

Winter
Messaggi: 13232
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 4 luglio 2018, 7:05

cauz. ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 0:46

però preudhomme ci ha tenuto a dichiarare che con l'assoluzione decade la richiesta di ASO, e questa è l'ennesima conferma che il procedimento da parte di ASO è stato aperto davvero.
ma sicuramente c'era il procedimento
e credo ci fosse da inizio giugno o anche prima (il tour Froome con un possibile condanna non lo voleva)
pero' noto che l'informazione spesso gira sempre intorno allo stesso scoop/notizia
il giornale x dice una cosa (ma è uno scoop del giornale x , non ha nulla di ufficiale , potrebbe esser anche una balla)
tutti gli altri seguono e ripetono quello che ha detto il giornale x
e non c'e' mai nulla di ufficiale



Winter
Messaggi: 13232
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 4 luglio 2018, 7:11

Montana Miller ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 4:18
Winter ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 20:01
Scusa ma se fosse una sentenza politica. .perché spendere tutti quei soldi in test , consulenze , esperti?
Perchè il lobbysmo funziona così,si paga qualcuno per svolgere un lavoro di cui si può fare tranquillamente a meno,ma che serve per ingraziarselo.In genere lo si paga oltre competenze e tempo svolto.Non credo che tutti quei milioni vociferati si siano persi nell'etere,qualcuno se li sarà presi e guadagnati.Le caste fanno le cose in regola non hanno bisogno di aggirarle.Qui hanno trovato soddisfazione quella dell'antidoping e quella giuridico-sportiva.

La squalifica di Contador arrivò dal TAS di Losanna,ma onestamente credo lasci il tempo che trova,nel caso di Froome mi sembra evidente siano state stravolte logiche prima che procedure,peraltro ad hoc.
Io quei meccanismi non so come funzionano
ma temo tu abbia ragione (prima non ci avevo pensato)
10 ml di euro (sempre che siano veri) son tantissimi
come hai scritto tu , fai contente tantissime persone

Riprendo il messaggio precedente
Esistono delle regole
Froome non le ha rispettate
Doveva esser sospeso (magari non 9 mesi , magari solo 3 ma sicuramente doveva perdere la vuelta)
Io pero' ero quasi sicuro che Froome si sarebbe salvato (perche' non è doping ematico e perche' ha tanti mezzi..)
ovviamente bisogna vietare il salbutamolo
cosi si evitano i problemi



castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 4 luglio 2018, 7:39

Winter ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 7:11
Montana Miller ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 4:18
Winter ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 20:01
Scusa ma se fosse una sentenza politica. .perché spendere tutti quei soldi in test , consulenze , esperti?
Perchè il lobbysmo funziona così,si paga qualcuno per svolgere un lavoro di cui si può fare tranquillamente a meno,ma che serve per ingraziarselo.In genere lo si paga oltre competenze e tempo svolto.Non credo che tutti quei milioni vociferati si siano persi nell'etere,qualcuno se li sarà presi e guadagnati.Le caste fanno le cose in regola non hanno bisogno di aggirarle.Qui hanno trovato soddisfazione quella dell'antidoping e quella giuridico-sportiva.

La squalifica di Contador arrivò dal TAS di Losanna,ma onestamente credo lasci il tempo che trova,nel caso di Froome mi sembra evidente siano state stravolte logiche prima che procedure,peraltro ad hoc.
Io quei meccanismi non so come funzionano
ma temo tu abbia ragione (prima non ci avevo pensato)
10 ml di euro (sempre che siano veri) son tantissimi
come hai scritto tu , fai contente tantissime persone

Riprendo il messaggio precedente
Esistono delle regole
Froome non le ha rispettate
Doveva esser sospeso (magari non 9 mesi , magari solo 3 ma sicuramente doveva perdere la vuelta)
Io pero' ero quasi sicuro che Froome si sarebbe salvato (perche' non è doping ematico e perche' ha tanti mezzi..)
ovviamente bisogna vietare il salbutamolo
cosi si evitano i problemi
10 milioni di euro dopo 6 mesi di procedimento puzzano come cifra buttata a caso. Nel senso che potrebbero pure essere di piu' ma e' una stima, che ti vada bene. Mica ti emetteranno TUTTI la parcella subito


Defensor Froomey

castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 4 luglio 2018, 8:08

il discorso quando è cospirativo gira intorno a se stesso.

allora se vengono date stecche via rivoli dei 10 milioni di euro alla wada per fare in modo di sfangarla questa avrebbe tutto l'interesse ad aprire procedimenti su atleti di vertice usando il lanternino per tutti i più forti/pagati.
quindi o tutti i più forti e pagati stanno alle regole e/o la wada è un organismo serio che prende quelli che vanno fuori parametro etc ad ogni avvenimento si riesce a trovare una spiegazione ad hoc.

pare che froome prima della tappa incriminata sia stato pure trattato per un'infezione e questo scatenerà altre illazioni e sospetti.

vuoi che uno che ha 10 milioni di euro non adoperi il più avanzato sistema di doping? già ma lo hanno beccato. lo hanno beccato perché si credeva intoccabile e via così. ogni spiegazione ha una sua razionalità.


Defensor Froomey

34x27
Messaggi: 2307
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da 34x27 » mercoledì 4 luglio 2018, 9:08

il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 13:39
Il limite per avere l'illecito è sulla quantità assunta, non sulla quantità nelle urine.
Sky è riuscita a "dimostrare" che la correlazione tra quantità assunta e quantità nelle urine non è così stretta, evidentemente.
A questo punto (ma si capiva già prima) la regola è da modificare.
Quindi se INPUT <1000 non scatta la sanzione anche se OUTPUT>1000?



l'Orso
Messaggi: 4507
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da l'Orso » mercoledì 4 luglio 2018, 9:14

34x27 ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 9:08
il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 13:39
Il limite per avere l'illecito è sulla quantità assunta, non sulla quantità nelle urine.
Sky è riuscita a "dimostrare" che la correlazione tra quantità assunta e quantità nelle urine non è così stretta, evidentemente.
A questo punto (ma si capiva già prima) la regola è da modificare.
Quindi se INPUT <1000 non scatta la sanzione anche se OUTPUT>1000?
certo che scatta, ma dove hai letto, nel caso specifico, OUTPUT>1000? Se per favore metti il link...


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

34x27
Messaggi: 2307
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da 34x27 » mercoledì 4 luglio 2018, 9:19

l'Orso ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 9:14
34x27 ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 9:08
il_panta ha scritto:
lunedì 2 luglio 2018, 13:39
Il limite per avere l'illecito è sulla quantità assunta, non sulla quantità nelle urine.
Sky è riuscita a "dimostrare" che la correlazione tra quantità assunta e quantità nelle urine non è così stretta, evidentemente.
A questo punto (ma si capiva già prima) la regola è da modificare.
Quindi se INPUT <1000 non scatta la sanzione anche se OUTPUT>1000?
certo che scatta, ma dove hai letto, nel caso specifico, OUTPUT>1000? Se per favore metti il link...
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/03-07- ... 5934.shtml

Punto 7)



Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Montana Miller » mercoledì 4 luglio 2018, 9:47

castelli ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 6:36
bah il test dice che e' inalato.
In un sistema che dice "No aghi",se la WADA gli andava a contestare un punto del genere si dava la zappa sui piedi da sola.I dubbi la WADA li pone adesso dopo una causa milionaria,forse gli strumenti per ritenere l'argomento controverso potevano averli anche a gratis,ma visto che ci si poteva fare dei soldi...il dubbio viene.Secondo me si è creato un precedente importante che mina la credibilità dell'antidoping indipendente,per chi ci credeva,e al tempo stesso si è dato un messaggio terribile,secondo cui contestando un provvedimento avverso attraverso un procedimento giudiziario più garantista si può ottenere giustizia,cosa che a gratis è impedita.Anch'io mi aspettavo 3 mesi,anche in un periodo non interessante per l'atleta e la perdita della Vuelta,forse la sanzione più onesta.



pereiro2982
Messaggi: 1796
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 4 luglio 2018, 9:49

secondo me la cosa peggiore e che il regolamento rimane dannatamente incasinato cmq
quindi il danno per il ciclismo rimane
quando con una piccola squalifica e senza vuelta tutti ci avrebbero guadagnato , i controlli funzionano, nessuno è protetto , e tornava al giro lo vinceva ed amen .

ora come funziona invece ? come si fa a controllare se hai fatto dei puff in piu del regolamento?

dico almeno sti super avvocati SKY avessero portato un modo per far chiarezza con sto precedente ,invece no ,aumenteranno solo gli asmatici in gruppo.....


sono dispiaciuto e basta



castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 4 luglio 2018, 9:56

Montana Miller ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 9:47
castelli ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 6:36
bah il test dice che e' inalato.
In un sistema che dice "No aghi",se la WADA gli andava a contestare un punto del genere si dava la zappa sui piedi da sola.I dubbi la WADA li pone adesso dopo una causa milionaria,forse gli strumenti per ritenere l'argomento controverso potevano averli anche a gratis,ma visto che ci si poteva fare dei soldi...il dubbio viene.Secondo me si è creato un precedente importante che mina la credibilità dell'antidoping indipendente,per chi ci credeva,e al tempo stesso si è dato un messaggio terribile,secondo cui contestando un provvedimento avverso attraverso un procedimento giudiziario più garantista si può ottenere giustizia,cosa che a gratis è impedita.Anch'io mi aspettavo 3 mesi,anche in un periodo non interessante per l'atleta e la perdita della Vuelta,forse la sanzione più onesta.
ma no la norma non è una norma. è una regola incasinata che già per come è scritta si contraddice e lascia spazio al reo. è stata già cambiata in passato percui sicurezze io non ne ho.
rubin dice che ha decine di casi come quello di froome che passano sotto silenzio (come doveva restare quello di froome)

rilevo che il test di barcellona sul petacchi non ha saputo rilevare se inalato o iniettato o via orale.
quelli di petacchi e froome a quello che si sa oggi vanno diretti a dire che è inalato.

nel caso di petacchi lampre ha detto che oltre al salbutamolo ci fu anche una caduta (la caduta in se o qualche antidolorifico a seguito? non so) che condizionò il valore alto del toscano. anche sky dice che oltre le puffate c'è un'infezione.

non so tu hai qualche notizia che non abbia inalato? perché ho sentito gente dire che è pure un coprente dell'epo.
c'è gente che dice che abbia effetti anabolizzanti ma non inalato.
c'è gente che dice che abbia effetti sicuramente migliorativi ma ridicoli confronto ai trasportatori.
c'è gente che dice che abbia effetti praticamente nulli o non effetti. ti lascia respirare a basse temperature o se sei asmatico.

per gente si intende esperti del settore. che poi siano tutti a libro paga di sky può confortare qualcuno specie sull'internet. ma sarà vero?


Defensor Froomey

castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 4 luglio 2018, 10:07

pereiro2982 ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 9:49
secondo me la cosa peggiore e che il regolamento rimane dannatamente incasinato cmq
quindi il danno per il ciclismo rimane
quando con una piccola squalifica e senza vuelta tutti ci avrebbero guadagnato , i controlli funzionano, nessuno è protetto , e tornava al giro lo vinceva ed amen .

ora come funziona invece ? come si fa a controllare se hai fatto dei puff in piu del regolamento?

dico almeno sti super avvocati SKY avessero portato un modo per far chiarezza con sto precedente ,invece no ,aumenteranno solo gli asmatici in gruppo.....


sono dispiaciuto e basta
se volevano incastrare froome si sono andati a cercare un punto d'appoggio che non è u punto d'appoggio ma melma. la norma è assurda e non è stata scritta da sky.
pari e patta sì è fatto con ulissi che ha anche lui come singolo (non la sua squadra che l'ha sopseso) mantenuto una linea abbastanza ferma. nel caso di froome lui e la squadra hanno ripetuto la messa cantata da subito. anche loro sono stati avvertiti prima ma anche la lampre credo non sia caduta dal pero, ossia qualche giorno prima che la notizia fosse rivelata anche lampre credo sapesse.

probabilmente come scritto qui sul forum da altri la lampre veniva da una situazione incasinata e ha mollato subito l'osso.


Defensor Froomey

l'Orso
Messaggi: 4507
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da l'Orso » mercoledì 4 luglio 2018, 10:14

34x27 ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 9:19
l'Orso ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 9:14
34x27 ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 9:08


Quindi se INPUT <1000 non scatta la sanzione anche se OUTPUT>1000?
certo che scatta, ma dove hai letto, nel caso specifico, OUTPUT>1000? Se per favore metti il link...
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/03-07- ... 5934.shtml

Punto 7)
(articolo scritto da cani, mancano le unità di misura, come detto da altri e nelle parti "più tecniche", forse per semplificare il linguaggio, si fa più confusione che chiarezza... ma forse è voluto)
Lì non si parla del valore assunto, ma del valore di concentrazione rilevato dagli esami, che, se avessero esaminato ogni singola molecola dei due campioni A e B, sarebbe stato, al massimo, attorno ai 180/200 microgrammi.
Quindi: input (teorico, lo sa solo Froome) 800 microgrammi (max nelle 12 ore), output (teorico, lo sa solo il laboratorio) riscontrato 180/200 microgrammi.

Ovviamente, come detto, quello che rilevano con quell'esame non è il quantitativo totale ma la concentrazione, e in base a qualche studio (sufficiente per alcuni, insufficiente per altri, fra cui anche chi si è occupato del caso Petacchi) han stabilito che il quantitativo da ritrovare per attenzionare il soggetto ed approfondire la questione (ma non squalificare/assolvere fino alla fine del procedimento) è una concentrazione di 1000 nanogrammi/millilitro (alzandola a 1200 per differenze dovute a metodi di misurazione).

Dov'è il problema? Che nelle misurazioni di concentrazione occorrerebbe considerare anche l'eventuale disidratazione che porta ad una maggior concentrazione.
Su cosa si basa (teoricamente) il nulla di fatto sancito dalla Wada? Hanno riesaminato i risultati delle altre tappe e, da quel che scrivono, rilevato che quel giorno la concentrazione di urine era maggiore e "normalizzandolo" (penso abbiano studiato la densità delle urine di quel giorno, rapportandolo a quella dei giorni precedenti....)sono arrivati ad un valore di 1190 nanogrammi/millilitro, valore che per la Wada è sotto la soglia di errore.

Perchè l'UCI si incaxxa? Perchè se è dal caso Petacchi che ti dicono che quel limite è farlocco e bisogna lavorarci sopra, non puoi arrivare a farlo solo dopo che scoppia un bubbone più grosso.

Per tagliar la testa al... "Froome"... dovrebbero vietare completamente il salbutamolo, oppure, commissionare uno studio mirato e statisticamente significativo per arrivare a dei riscontri di laboratorio più restringenti.


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Montana Miller » mercoledì 4 luglio 2018, 10:23

Notizie sulla tipologia di assunzione credo siano un po' difficili da reperire,il ragionamento verte più che altro su una logica numerica delle inalazioni e dei possibili effetti collaterali di quel metodo,è solo questione che se uno sta a credere a tutto quello riferito sta un po' fresco,il fattore interesse non può non avere il proprio ruolo,sia da parte dell'imputato che delle istituzioni.Poi un'infezione o una caduta non credo c'entrino granchè,nel senso dello stravolgere il valore rinvenuto,quanto piuttosto un discorso di disidratazione.Condizione fisiologica però non so quanto riproducibile e quindi considerabile.

Una volta escluso il salbutamolo dai TUE forse è anche improprio definirlo per asmatici,almeno nel contesto sportivo,infatti credo che una certa indignazione dei colleghi sia certamente di facciata,ma sincera di meraviglia per aver toccato un livello di concentrazione troppo alto,su un prodotto evidentemente familiare a tutti o quasi.E' veramente l'aiutino legalizzato,nei limiti stabiliti ovviamente.E in tempi di percezione più che di fatti concreti,ho avuto l'impressione che ci fosse sull'argomento una preparazione forse troppo elevata.



castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 4 luglio 2018, 10:32

Montana Miller ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 10:23
Notizie sulla tipologia di assunzione credo siano un po' difficili da reperire,il ragionamento verte più che altro su una logica numerica delle inalazioni e dei possibili effetti collaterali di quel metodo,è solo questione che se uno sta a credere a tutto quello riferito sta un po' fresco,il fattore interesse non può non avere il proprio ruolo,sia da parte dell'imputato che delle istituzioni.Poi un'infezione o una caduta non credo c'entrino granchè,nel senso dello stravolgere il valore rinvenuto,quanto piuttosto un discorso di disidratazione.Condizione fisiologica però non so quanto riproducibile e quindi considerabile.

Una volta escluso il salbutamolo dai TUE forse è anche improprio definirlo per asmatici,almeno nel contesto sportivo,infatti credo che una certa indignazione dei colleghi sia certamente di facciata,ma sincera di meraviglia per aver toccato un livello di concentrazione troppo alto,su un prodotto evidentemente familiare a tutti o quasi.E' veramente l'aiutino legalizzato,nei limiti stabiliti ovviamente.E in tempi di percezione più che di fatti concreti,ho avuto l'impressione che ci fosse sull'argomento una preparazione forse troppo elevata.
la tipologia dell'assunzione è: inalazione. altri tipi di assunzione non portano al aaf ma alla squalifica.


poi che froome abbia pastigliato o iniettato lo possiamo continuare a dire per carità ma allo stato attuale è come dire che usa il motorino. potrebbe starci, è nel novero ma devi mettere una certa percentuale all'ipotesi.
Ultima modifica di castelli il mercoledì 4 luglio 2018, 10:41, modificato 1 volta in totale.


Defensor Froomey

34x27
Messaggi: 2307
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da 34x27 » mercoledì 4 luglio 2018, 10:34

l'Orso ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 10:14
(articolo....................
Mi hai chiesto il link...te l'ho dato 8-)

Domanda: ma allora dove l'hanno preso il valore di 2000 di cui tanto si parlava fino a lunedì?



castelli
Messaggi: 1691
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 4 luglio 2018, 10:40

34x27 ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 10:34
l'Orso ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 10:14
(articolo....................
Mi hai chiesto il link...te l'ho dato 8-)

Domanda: ma allora dove l'hanno preso il valore di 2000 di cui tanto si parlava fino a lunedì?
è il primissimo comunicato uci dicembre 2017.


Defensor Froomey

l'Orso
Messaggi: 4507
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da l'Orso » mercoledì 4 luglio 2018, 13:53

Giusto per avere qualche notizia in + su quanto scrivevo (mi scuso per il link "alla concorrenza", quello in lingua originale lo lascio cercare a voi ):
https://cyclingpro.net/spaziociclismo/w ... le-errore/


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 4 luglio 2018, 14:13

Sembra scherzi a parte..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2687
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 4 luglio 2018, 14:25

Davvero...
Lo stesso Petacchi si è detto contento della sentenza perché è solidale a Froome, immagina ciò che è successo, ma a suo tempo lui non riuscì a provarlo.
I soldi di Sky sono stati fondamentali, ma non credo che lo siano stati per comprare la sentenza, piuttosto per andare fino in fondo in modo serio e smontare un'accusa molto debole.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 4 luglio 2018, 14:32

Non mi torna una cosa, pero'.
Appurato che sono quasi tutti asmatici, e che usano quasi tutti il ventolin.
Se i parametri fossero cosi 'sballati, quanti positvi ci sarebbero stati?
Sono pochissimi i positivi al salbutamolo, in relazione a quanto scritto dallo studioso..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html


Rispondi