Finali di gara in circuito

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Avatar utente
bove
Messaggi: 1846
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Finali di gara in circuito

Messaggio da leggere da bove » lunedì 8 ottobre 2018, 21:28

Considerando i combattuti e bei finali delle ultime gare italiane, Emilia e Beghelli, mi sono chiesto "ma non è che i finali in circuito in quelche modo aiutano lo spettacolo?"
Da non sottovalutare poi il fatto che tendenzialmente attraggono più pubblico sulle strade. Quindi perché non promuovere la cosa? Per esempio una gara già bella come la strade bianche, lo sarebbe ancora di più se si ricavasse un circuito cittadino di 5-6 km con due o tre passaggi in piazza del campo?
Domani ci sarà la tre valli con finale in circuito, stiamo a vedere.
Che dite?


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)


Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2887
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Finali di gara in circuito

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 8 ottobre 2018, 21:31

Che stavi leggendo la sezione doping e antidoping e ti sei dimenticato di spostarti! :D



jumbo
Messaggi: 4445
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Finali di gara in circuito

Messaggio da leggere da jumbo » lunedì 8 ottobre 2018, 22:40

Per alcune corse il finale in circuito è adatto.
Per altre meno.
Ad esempio per la strade bianche secondo me non avrebbe molto senso, si allontanerebbero gli sterrati dal traguardo.
Per una corsa come il Giro del Piemonte invece potrebbe avere senso.



Avatar utente
bove
Messaggi: 1846
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Finali di gara in circuito

Messaggio da leggere da bove » martedì 9 ottobre 2018, 0:16

il_panta ha scritto:
lunedì 8 ottobre 2018, 21:31
Che stavi leggendo la sezione doping e antidoping e ti sei dimenticato di spostarti! :D
Ops!


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)


Rispondi