Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Denb
Messaggi: 800
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Denb » giovedì 14 maggio 2015, 18:11

non ho visto replay del finale, la caduta di Contador è stata una conseguenza di quella di Colli o sono stati due avvenimenti separati?




Avatar utente
udra
Messaggi: 7115
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da udra » giovedì 14 maggio 2015, 18:12

Denb ha scritto:non ho visto replay del finale, la caduta di Contador è stata una conseguenza di quella di Colli o sono stati due avvenimenti separati?
Una conseguenza anche se era dall'altra parte della carreggiata



Norman7
Messaggi: 395
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:49

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Norman7 » giovedì 14 maggio 2015, 18:19

Forse ci vorrebbe una doppia fila di transenne con un po' di spazio in mezzo, come le reti negli autodromi



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5477
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Abruzzese » giovedì 14 maggio 2015, 18:23

Io credo che a questo punto non si possa far finta di nulla ma si debba cominciare sul serio a pensare al fatto che esiste un problema di ordine pubblico e credo che anche i corridori, sempre pronti a protestare per situazioni ben più futili, debbano farsi sentire. Ormai i livelli d'imbecillità stanno salendo a livelli preoccupanti, con tutto che fortunatamente la maggior parte della gente va ancora lì per passare una giornata di festa e divertirsi. Con questo spero che Contador non si sia fatto male seriamente e mando un grande augurio a Daniele Colli perché una cosa simile non se la meritava affatto.

Ah, giusto per la cronaca: oggi ha vinto quello che qualcuno, con inopinata cultura di questo sport ed enorme rispetto, aveva definito una nullità. Complimentoni :champion:


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

andrea82
Messaggi: 409
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 21:00
Località: Colico (Lecco)

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da andrea82 » giovedì 14 maggio 2015, 18:25

La proposta di Thomas De Gendt: doppia transenna, a distanza di 50 cm l'una dall'altra. Fossi in Vegni ci penserei seriamente, questi incidenti non devono più accadere.




Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3392
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » giovedì 14 maggio 2015, 18:26

Spero non sia nulla di serio per Alberto. Sarebbe alquanto fastidioso perdere il protagonista numero 1 in una tappa per velocisti.
Poi gli idioti che fanno le foto in mezzo al gruppo ormai li vediamo dai tempi di Guerini all'Alpe d'Huez, anche se con l'avvento degli smartphone il numero di idioti sarà aumentato esponenzialmente.
Povero Colli.

PS: chi definiva il mitico gorillone Greipel una nullità?


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2773
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da pacho » giovedì 14 maggio 2015, 18:31

non ho la televisione adesso. perchè parlate di spettatori? vedendola di sfuggita mi pare che Colli sia andato da solo contro le transenne. Però ho visto solo la caduta dall'elicottero a velicità normale.

Per quanto riguarda Contador: lasciatemi dire che chi se la cerca, poi ne paga le conseguenze. Cosa metti a fare la tua squadra a fare il treno negli ultimi 10 chilometri a 60 all'ora, mentre stai in III posizione?!?


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5477
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Abruzzese » giovedì 14 maggio 2015, 18:37

Camoscio madonita ha scritto:
PS: chi definiva il mitico gorillone Greipel una nullità?
Quello che stravede per Modolo.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12489
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da cauz. » giovedì 14 maggio 2015, 18:38

pacho ha scritto:non ho la televisione adesso. perchè parlate di spettatori? vedendola di sfuggita mi pare che Colli sia andato da solo contro le transenne. Però ho visto solo la caduta dall'elicottero a velicità normale.
lo trovi su youtube. colli si è rotto un braccio impattando contro la mano di uno spettatore che si sporgeva per fare una foto, e con il braccio rotto non è riuscito a controllare il manubrio cadendo e innescando il patatrac.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6726
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 14 maggio 2015, 18:39

pacho ha scritto:non ho la televisione adesso. perchè parlate di spettatori? vedendola di sfuggita mi pare che Colli sia andato da solo contro le transenne. Però ho visto solo la caduta dall'elicottero a velicità normale.

Per quanto riguarda Contador: lasciatemi dire che chi se la cerca, poi ne paga le conseguenze. Cosa metti a fare la tua squadra a fare il treno negli ultimi 10 chilometri a 60 all'ora, mentre stai in III posizione?!?

Appena rivista QUI
https://www.youtube.com/watch?v=BR88CwpOEzI
Un telespettatore con macchina fotografica professionale e zoom da 1500x centrato in pieno dal Nippo.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2773
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da pacho » giovedì 14 maggio 2015, 18:40

mi mandi il link che posso solo guardare di frodo?


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Tatranky
Messaggi: 1368
Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 23:48

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Tatranky » giovedì 14 maggio 2015, 18:41

pacho ha scritto:non ho la televisione adesso. perchè parlate di spettatori? vedendola di sfuggita mi pare che Colli sia andato da solo contro le transenne. Però ho visto solo la caduta dall'elicottero a velicità normale.

Per quanto riguarda Contador: lasciatemi dire che se la cerca, e che se non sa correre in bici ne paga le conseguenze.

1. cosa metti a fare la tua squadra a fare il treno negli ultimi 10 chilometri a 60 all'ora, mentre stai in III posizione?!?
Si vede distintamente che la colpa è di uno spettatore che si sporge dalle transenne e viene perciò investito da Colli.

Secondo me è molto intelligente la proposta di Viviani: invece di neutralizzare il tempo agli ultimi 3 km solo a causa di forature e incidenti, nelle tappe in pianura, si neutralizzi per tutti gli appartenenti al gruppo (o allo stesso gruppo, in caso di ventagli). In sostanza, il traguardo per il tempo di percorrenza della tappa sarebbe ai - 3. In questo modo, solo i velocisti vanno a fare la volata e gli altri possono arrivare tranquilli un po' più dietro invece di dover correre dei rischi per evitare buchi. Non penso che la cosa cambierebbe nulla in termini di "sportività", visto che di norma se un uomo di classifica si stacca in pianura lo fa per azioni precedenti gli ultimi 3 km, come, appunto, la creazione di ventagli. Così invece troppa gente vuole stare davanti e le cadute rischiano di avere esiti disastrosi per i corridori (e per la corsa).



andrea82
Messaggi: 409
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 21:00
Località: Colico (Lecco)

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da andrea82 » giovedì 14 maggio 2015, 18:45

Se proprio lo sciagurato spettatore era dotato di una macchina fotografica superprofessionale che vada ad accreditarsi come fotografo invece di commettere simili sciocchezze. Ma dopo tutto sto casino mi sa che di corse ciclistiche non ne vedrà più dal vivo



GiacomoXT
Messaggi: 1663
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da GiacomoXT » giovedì 14 maggio 2015, 18:46

Maremma miseria, dalla ripresa dell'elicottero si vede chiaramente che il braccio di Daniele Colli si gira per via dell'impatto col tizio che si sporge dalla transenna. Fa ancora più impressione.


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

jumbo
Messaggi: 5542
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 14 maggio 2015, 18:47

questa cosa delle cadute è uno dei motivi per cui non mi piacciono le tappe per velocisti.
due volte su tre ci sono cadute rovinose, quell'immagine di Colli con il braccio girato a rovescio è tremenda. tanti auguri a lui.
ci sono cadute per le curve, per le rotatorie, per i dossi... oggi era tutto dritto per oltre 1 km fino all'arrivo. alla fine ho l'impressione di aver visto uno spettacolo con i gladiatori.
l'idea di neutralizzare totalmente i tempi ai -3 km non mi piace, secondo me ha più senso la doppia transenna o la transenna alta per almeno 500 metri.
Ultima modifica di jumbo il giovedì 14 maggio 2015, 18:49, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
pacho
Messaggi: 2773
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da pacho » giovedì 14 maggio 2015, 18:49

thanks for il link. poveraccio. (anche se da quel buco non sarebbe mai passato)

Sulle neutralizzazioni non so. ci devo pensare ma in linea di massima sono contrario.

Piuttosto, agirei sulle variabili 'di contorno' (il 99 percento, alcuni spettatori mentecatti). Cazzo ti pigli 3 anni per una scritta su un muro, mentre uno che compromette la professione di un'altra persona la passa liscia...
Ultima modifica di pacho il giovedì 14 maggio 2015, 18:49, modificato 1 volta in totale.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6726
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 14 maggio 2015, 18:49

andrea82 ha scritto:Se proprio lo sciagurato spettatore era dotato di una macchina fotografica superprofessionale che vada ad accreditarsi come fotografo invece di commettere simili sciocchezze. Ma dopo tutto sto casino mi sa che di corse ciclistiche non ne vedrà più dal vivo
questo è un caso dubbio, ma l'idiota intrufolato va perseguito penalmente: turbare un evento pubblico mettendo a repentaglio la sicurezza di altra gente è configurabile con qualche reato, spero qualcuno intervenga. Un conto è sporgersi, un conto è intrufolarsi. Resta che uno che si sporge con una macchina fotografica pesante 2000 kg davanti a gente a 60 all'ora è un cog.lione.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Tatranky
Messaggi: 1368
Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 23:48

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Tatranky » giovedì 14 maggio 2015, 18:53

Ma il problema è che gli spettatori c'entrano di rado, molto spesso il problema è che i corridori lottano per la posizione, magari cercano di passare dove non possono, rallentano di botto...insomma, tutte quelle situazioni che già di per sé creano pericoli anche a 100 km dall'arrivo, e che ovviamente in volata sono più rischiose. Neutralizzando non togli nulla alla competizione sportiva, ché mica Aru e Contador si giocano il Giro negli ultimi 3 km di una tappa del genere, ma rendi più sicuro il tutto, perché invece di esserci 80 corridori a stare davanti per non prendere buchi, negli ultimi km ce ne stanno 30 (e perchè se uno di quei 30 cade magari invece di tirarne giù altri 10 ne tira giù altri 5).



ucci90
Messaggi: 1868
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da ucci90 » giovedì 14 maggio 2015, 18:56

Secondo me bisognerebbe neutralizzare il tempo ai 3 km in ogni caso... in questo modo tutti i 140 corridori non interessati alla volata potrebbero veramente rialzarsi.



Avatar utente
udra
Messaggi: 7115
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da udra » giovedì 14 maggio 2015, 18:56

Confermata la lussazione e la botta al ginocchio per contador
Domani sarà al via lo stesso



Avatar utente
udra
Messaggi: 7115
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da udra » giovedì 14 maggio 2015, 18:57

Parole di vidarte ad AS (sarebbe il portavoce)



Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da nemecsek » giovedì 14 maggio 2015, 18:58

Tatranky ha scritto:
Secondo me è molto intelligente la proposta di Viviani: invece di neutralizzare il tempo agli ultimi 3 km solo a causa di forature e incidenti, nelle tappe in pianura, si neutralizzi per tutti gli appartenenti al gruppo (o allo stesso gruppo, in caso di ventagli).
Idea urenda :?
andrea82 ha scritto:La proposta di Thomas De Gendt: doppia transenna, a distanza di 50 cm l'una dall'altra. Fossi in Vegni ci penserei seriamente, questi incidenti non devono più accadere.
Bah, da noi in curva hanno abbassato, 6 o 7 anni fa, i cancelli di separazione dal campo. E questione di maturità degli spettatori.
Si badi, parlo dello stadio di Torino, non di venaria :diavoletto:


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Fabruz
Messaggi: 1471
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Fabruz » giovedì 14 maggio 2015, 18:59

Cambiando parzialmente argomento. Se Contador dovesse ritirarsi (e mi auguro di no) o comunque perdere del terreno per le conseguenze della caduta, la Tinkoff dovrebbe ancor più mangiarsi le mani per quanto ha combinato due giorni fa



Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da nemecsek » giovedì 14 maggio 2015, 19:00

ucci90 ha scritto:Secondo me bisognerebbe neutralizzare il tempo ai 3 km in ogni caso... in questo modo tutti i 140 corridori non interessati alla volata potrebbero veramente rialzarsi.
Un ulteriore passo verso la wrestlingzazzione.... :roll:


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

ucci90
Messaggi: 1868
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da ucci90 » giovedì 14 maggio 2015, 19:01

nemecsek ha scritto:
ucci90 ha scritto:Secondo me bisognerebbe neutralizzare il tempo ai 3 km in ogni caso... in questo modo tutti i 140 corridori non interessati alla volata potrebbero veramente rialzarsi.
Un ulteriore passo verso la wrestlingzazzione.... :roll:
meglio la caduta di oggi, si si.



Avatar utente
pacho
Messaggi: 2773
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da pacho » giovedì 14 maggio 2015, 19:01

Tatranky ha scritto:Ma il problema è che gli spettatori c'entrano di rado, molto spesso il problema è che i corridori lottano per la posizione, magari cercano di passare dove non possono, rallentano di botto...insomma, tutte quelle situazioni che già di per sé creano pericoli anche a 100 km dall'arrivo, e che ovviamente in volata sono più rischiose. Neutralizzando non togli nulla alla competizione sportiva, ché mica Aru e Contador si giocano il Giro negli ultimi 3 km di una tappa del genere, ma rendi più sicuro il tutto, perché invece di esserci 80 corridori a stare davanti per non prendere buchi, negli ultimi km ce ne stanno 30 (e perchè se uno di quei 30 cade magari invece di tirarne giù altri 10 ne tira giù altri 5).
Non lo so, io credo che la bicicletta abbia i freni e il ciclismo sia anche l'abilità di sapere quando doverli utilizzare.
Se hai paura li tiri e all'ultimi km galleggi nelle ultime posizioni del gruppo (invece che starsene piazzati tra la 20esima e 30esima posizione, ossia il posto più pericoloso in assoluto).

Se c'è una caduta davanti perdi 10-20 secondi e amen.

Indurain non è mai caduto in una situazione del genere. E non è un caso.
Ultima modifica di pacho il giovedì 14 maggio 2015, 19:03, modificato 2 volte in totale.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da nemecsek » giovedì 14 maggio 2015, 19:02

ucci90 ha scritto:
nemecsek ha scritto:
ucci90 ha scritto:Secondo me bisognerebbe neutralizzare il tempo ai 3 km in ogni caso... in questo modo tutti i 140 corridori non interessati alla volata potrebbero veramente rialzarsi.
Un ulteriore passo verso la wrestlingzazzione.... :roll:
meglio la caduta di oggi, si si.
Ho forse detto questo?


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Rudy80
Messaggi: 690
Iscritto il: domenica 22 aprile 2012, 23:36

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Rudy80 » giovedì 14 maggio 2015, 19:05

Da dire pure che tutti i corridori degli anni 60/70 ritengono le volate odierne molto più corrette e quindi sicure di quelle dei loro tempi dove non esistevano neutralizzazioni ai -3 km e se cadevi perdevi al netto il tempo fino al traguardo, dove realmente accadeva di tutto tra testate , manate , spinte, deviazioni improvvise,magliette tirate e chi più ne ha più ne metta!



Avatar utente
Tatranky
Messaggi: 1368
Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 23:48

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Tatranky » giovedì 14 maggio 2015, 19:16

pacho ha scritto:
Tatranky ha scritto:Ma il problema è che gli spettatori c'entrano di rado, molto spesso il problema è che i corridori lottano per la posizione, magari cercano di passare dove non possono, rallentano di botto...insomma, tutte quelle situazioni che già di per sé creano pericoli anche a 100 km dall'arrivo, e che ovviamente in volata sono più rischiose. Neutralizzando non togli nulla alla competizione sportiva, ché mica Aru e Contador si giocano il Giro negli ultimi 3 km di una tappa del genere, ma rendi più sicuro il tutto, perché invece di esserci 80 corridori a stare davanti per non prendere buchi, negli ultimi km ce ne stanno 30 (e perchè se uno di quei 30 cade magari invece di tirarne giù altri 10 ne tira giù altri 5).
Non lo so, io credo che la bicicletta abbia i freni e il ciclismo sia anche l'abilità di sapere quando doverli utilizzare.
Se hai paura li tiri e all'ultimi km galleggi nelle ultime posizioni del gruppo (invece che starsene piazzati tra la 20esima e 30esima posizione, ossia il posto più pericoloso in assoluto).

Se c'è una caduta davanti perdi 10-20 secondi e amen.

Indurain non è mai caduto in una situazione del genere. E non è un caso.
Ma guarda, io in linea di principio sono d'accordo con l'idea che la corsa è corsa e i corridori devono in grado di gestire le varie situazioni che gli si pongono dinanzi senza che vengano eliminate. Il problema delle volate secondo me è che lì davvero non è una questione di essere bravi ma il tutto è estremamente casuale, e in subordine che non neutralizzando finisci per incentivare la creazione di situazioni pericolose in maniera abbastanza inutile. Cioè, capisco che sia tollerabile che un uomo di classifica si prenda dei rischi in discesa, perchè lì ti giochi la corsa, ma non capisco il senso di spingerli a prenderseli in volata. Detto ciò, mi rendo conto anche del rischio di slippery slope insito in questo discorso.



Fabruz
Messaggi: 1471
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Fabruz » giovedì 14 maggio 2015, 19:17

Piuttosto che neutralizzare i tempi del tutto, si potrebbe aumentare la quota di 16 metri (mi pare che sia) per determinare il distacco necessario per il conteggio del ritardo, almeno in certe tappe



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5522
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Slegar » giovedì 14 maggio 2015, 19:32

Un video più dettagliato sulla caduta di Colli:
https://www.youtube.com/watch?v=2Ab7DxZJjrM

Il tizio col teleobiettivo nemmeno si accorge di Colli; il ciclista tocca appena il teleobiettivo con il casco ma l'impatto è tra spalla e braccio del fotografo. Probabilmente per Colli è una rottura a livello del bicipite, mentre il fotografo probabilmente si ritroverà una carta geografica a sfondo violaceo disegnata sul viso.

A mio avviso per rendere più sicura la volata e per non mettere gli spettatori dietro alla sbarre di una prigione sarebbe sufficiente prolungare almeno fino ai -500 m. i cartelloni pubblicitari obliqui creando così quel franco di 50 cm. tra ciclisti e teleobiettivi, smartphone, bastoni gonfiabili, grandi mani in cartoncino e tutto quello che in genere viene distribuito dalle carovane pubblicitarie al traguardo dei grandi giri (oggi c'erano delle bandierine rosse in plastica con dei magnifici bastoncini a mo' d'asta che se presi in faccia a piena velocità facevano impallidire Scarface).
Ultima modifica di Slegar il giovedì 14 maggio 2015, 19:43, modificato 1 volta in totale.


fair play? No, Grazie!

CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da CicloSprint » giovedì 14 maggio 2015, 19:37

Se Contador si ritira, darei un TROFEO SENZA FINE in testa alla RCS!!!!



GiacomoXT
Messaggi: 1663
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da GiacomoXT » giovedì 14 maggio 2015, 19:41

CicloSprint ha scritto:Se Contador si ritira, darei un TROFEO SENZA FINE in testa alla RCS!!!!
E vai con l'ennesima perla di CicloSprint!


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8062
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da matteo.conz » giovedì 14 maggio 2015, 19:59

Cosa cosa?!?!?!? lussazione per contador?!?
spero che si intenda in senso ampio, non una vera lussazione che fa un male cane e che comprometterebbe del tutto il giro. Cmq in 3 kilometri dovevano lasciarsi tutti sfilare...spero che sia una delle esagerazioni che si sentono a volte(alberto si è rialzato e non sembrava tropppo dolorante invece se ti lussi una spalla urli dal dolore) perchè io alla doppietta ci credo!


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12489
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da cauz. » giovedì 14 maggio 2015, 20:16

pacho ha scritto:
Tatranky ha scritto:Ma il problema è che gli spettatori c'entrano di rado, molto spesso il problema è che i corridori lottano per la posizione, magari cercano di passare dove non possono, rallentano di botto...insomma, tutte quelle situazioni che già di per sé creano pericoli anche a 100 km dall'arrivo, e che ovviamente in volata sono più rischiose. Neutralizzando non togli nulla alla competizione sportiva, ché mica Aru e Contador si giocano il Giro negli ultimi 3 km di una tappa del genere, ma rendi più sicuro il tutto, perché invece di esserci 80 corridori a stare davanti per non prendere buchi, negli ultimi km ce ne stanno 30 (e perchè se uno di quei 30 cade magari invece di tirarne giù altri 10 ne tira giù altri 5).
Non lo so, io credo che la bicicletta abbia i freni e il ciclismo sia anche l'abilità di sapere quando doverli utilizzare.
Se hai paura li tiri e all'ultimi km galleggi nelle ultime posizioni del gruppo (invece che starsene piazzati tra la 20esima e 30esima posizione, ossia il posto più pericoloso in assoluto).

Se c'è una caduta davanti perdi 10-20 secondi e amen.

Indurain non è mai caduto in una situazione del genere. E non è un caso.
Indurain però correva con altre bici, e altre ruote.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Passista Scalatore
Messaggi: 405
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Passista Scalatore » giovedì 14 maggio 2015, 20:21

Temo che sia finita, per il nostro eroe è finito il sogno di scrivere la leggenda. Che amarezza. Non riusciva ad indossare la maglia



ucci90
Messaggi: 1868
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da ucci90 » giovedì 14 maggio 2015, 20:31

Immagine

mi sa che il suo Giro, almeno per la Rosa, finisce qua.



Avatar utente
udra
Messaggi: 7115
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da udra » giovedì 14 maggio 2015, 20:43

Si tratta di una sublussazione senza fratture
Niente ancora è stato deciso



Snake
Messaggi: 1624
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 20:03

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Snake » giovedì 14 maggio 2015, 20:47

io non ho parole, c'ha una sfiga sto ragazzo da un pò di tempo indescrivibile :(



Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1034
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Winston Smith » giovedì 14 maggio 2015, 20:48

Deciderà domani mattina se partire o meno.
Solo bestemmie, comunque. Non è possibile.


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2592
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da sceriffo » giovedì 14 maggio 2015, 20:48

Frattura dell'omero, sospetta frattura radiale, sto bene, ho pensato di aver perso un braccio, mi dispiace sia successo per colpa di persone sprovvedute e senza cervello, domani verrò operato..Grazie a tutti per l'affetto, mi rialzerò come ho sempre fatto.
dal profilo FB di Daniele Colli. In bocca al lupo Daniele. Lo conosco un ragazzo davvero educato, gentile, decisamente gradevole



maurofacoltosi
Messaggi: 3879
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » giovedì 14 maggio 2015, 20:51

Questo il bollettino medico ufficiale di RCS

Il corridore n° 201 Alberto CONTADOR VELASCO (TCS) si è sottoposto a indagine radiografica ed ecografica della spalla sinistra, contusa durante la caduta. L’esame clinico presenta una leggera instabilità dell’articolazione sinistra rispetto alla controlaterale. Accusa un lieve dolore alla spalla.

Il corridore n° 124 Daniele COLLI (NIP) è stato sottoposto a esami radiografici che hanno confermato la presenza di una frattura scomposta dell’omero sinistro, mentre gli esami TAC hanno escluso altre lesioni fratturative o a carico degli organi interni a livello dell’addome e del torace.


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3392
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » giovedì 14 maggio 2015, 20:51

sceriffo ha scritto:Frattura dell'omero, sospetta frattura radiale, sto bene, ho pensato di aver perso un braccio, mi dispiace sia successo per colpa di persone sprovvedute e senza cervello, domani verrò operato..Grazie a tutti per l'affetto, mi rialzerò come ho sempre fatto.
dal profilo FB di Daniele Colli. In bocca al lupo Daniele. Lo conosco un ragazzo davvero educato, gentile, decisamente gradevole
che amarezza! :x
Tanti auguri di una pronta guarigione a Colli.
e speriamo bene per Albertino.


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Snake
Messaggi: 1624
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 20:03

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Snake » giovedì 14 maggio 2015, 20:52

se è lieve è un buon segno



Basso
Messaggi: 15461
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 14 maggio 2015, 20:57

Non me ne voglia il mio omonimo spagnolo ma la sfiga abita, purtroppo, da sempre nello sfortunato lombardo. Qui http://www.cicloweb.it/articolo/2015/05 ... ra-denti-l l'incredibile resoconto di una carriera che dire iellata è usare un eufemismo.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6726
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 14 maggio 2015, 20:58

udra ha scritto:Si tratta di una sublussazione senza fratture
Niente ancora è stato deciso
in un certo senso una sublussazione può essere peggio di una clavicola. Con la clavicola sistemi una placca e dopo 3 settimane sei in sella. Una sublussazione... se è brutta ti sei fottuto l'articolazione, rischi 3 mesi, anche 6 - quindi anche il Tour, dipende tutto da com'è sto infortunio. Sfiga cosmica, concordo.(PS Tra l'aktro non c'è infortunio peggiore per come scatta Contador).


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
udra
Messaggi: 7115
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da udra » giovedì 14 maggio 2015, 20:59

Fra l"altro a Contador la spalla è uscita due volte : una durante la caduta e l'altra prima di salire sul podio tanto che lui temeva di essersi rotto la clavicola
Ecco perché era terrorizzato



el_condor
Messaggi: 3716
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da el_condor » giovedì 14 maggio 2015, 21:09

matteo.conz ha scritto:Cosa cosa?!?!?!? lussazione per contador?!?
spero che si intenda in senso ampio, non una vera lussazione che fa un male cane e che comprometterebbe del tutto il giro. Cmq in 3 kilometri dovevano lasciarsi tutti sfilare...spero che sia una delle esagerazioni che si sentono a volte(alberto si è rialzato e non sembrava tropppo dolorante invece se ti lussi una spalla urli dal dolore) perchè io alla doppietta ci credo!
se deve ritirarsi fara' doppietta Tour, Vuelta...
Io pero' spero possa partire ed essere in condizioni acettabil il'ultima settimana..
ciao

el-condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14119
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 14 maggio 2015, 21:20

se non e' il solito paraculismo madrileno, auguro ad Alberto( ad Aru, a Porte e al Giro stesso), che domani possa prendere il via in discrete condizioni


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8062
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Giro 2015 - 6a tappa Mont.ni Terme - C.ne Pescaia (183 k

Messaggio da leggere da matteo.conz » giovedì 14 maggio 2015, 21:25

Ma cosa intendono? c'è stata dislocazione della articolazione? c'è stata lesione della capsula articolare? versamento di liquido? detta così può essere tanto o poco...vediamo come va la notte, se domattina il lieve dolore è calato o peggiorato. Io spero in bene perchè detta così può essere una semplice botta, lo fasciano,ecc.
:( :( :( :(


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein


Rispondi