Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
udra
Messaggi: 6915
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da udra » sabato 25 febbraio 2017, 15:49

Sta davanti tutto il tempo poi quando arriva il muro più importante si mette ultimo in fondo alla fila :crazy:




Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17890
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 25 febbraio 2017, 15:50

Beh, i complimenti a Justin Jules, a prescindere da quello che succederà negli ultimi 30 km, mi pare siano d'obbligo. :clap:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17890
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 25 febbraio 2017, 15:58

Comunque, per la Quick Step si ricomincia esattamente come nelle ultime stagioni: Boonen cade e il resto della squadra ad inseguire GvA, Sagan e Vanmarcke.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Oude Kwaremont
Messaggi: 1589
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » sabato 25 febbraio 2017, 16:07

Comunque solo in queste gare 30 secondi a 30 km dall' arrivo sono sufficienti per arrivare al traguardo



mdm52
Messaggi: 1228
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da mdm52 » sabato 25 febbraio 2017, 16:08

se non c'è una curva da equilibristi nel finale mi sa che finisce come l'anno passato




Avatar utente
udra
Messaggi: 6915
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da udra » sabato 25 febbraio 2017, 16:11

Vedo che con le moto gli organizzatori si sono dati da fare :muro:



herbie
Messaggi: 4438
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da herbie » sabato 25 febbraio 2017, 16:12

oggi, nel gruppetto inseguitore per la Sky sbaglio o c'erano Moscon e Rowe? Se è così, Moscon ha lavorato per Rowe.
No, tanto per capire quale spazio possa mai avere in questa squadra.



andriusskerla
Messaggi: 2272
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da andriusskerla » sabato 25 febbraio 2017, 16:13

Riuscirà la Quick Step a fallire un altro inseguimento?



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17890
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 25 febbraio 2017, 16:16

andriusskerla ha scritto:Riuscirà la Quick Step a fallire un altro inseguimento?
se il distacco è davvero di 29", non li riprendono più


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17890
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 25 febbraio 2017, 16:24

Come volevasi dimostrare, Demare sparito.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

mdm52
Messaggi: 1228
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da mdm52 » sabato 25 febbraio 2017, 16:36

volevasi dimostrare Peter secondo



Avatar utente
udra
Messaggi: 6915
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da udra » sabato 25 febbraio 2017, 16:36

Mi sembra di averlo già visto questo finale... Van Avermaet su Sagan e Vanmarcke, bravissimo Felline quarto



Lolloso
Messaggi: 1375
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:43

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Lolloso » sabato 25 febbraio 2017, 16:36

Grande greg :clap:



Luca90
Messaggi: 6150
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Luca90 » sabato 25 febbraio 2017, 16:43

bravi felline e gatto, peccato per sagan e vanmarcke ma complimenti a van avermaet


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia

quasar
Messaggi: 1297
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2011, 1:53

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da quasar » sabato 25 febbraio 2017, 16:50

L'ha vinta Van Avermaet o l'ha persa Sagan?
A mio avviso i demeriti di Sagan hanno avuto un maggior peso nell'esito finale: ha speso più di tutti nella condotta di gara, accollandosi la maggior parte del lavoro (e non è una novità) e, come se non bastasse, ha impostato malamente la volata permettendo al belga di stare al coperto sino alla fine.
Ingenuo lui, scaltro Van Avermaet ad approfittarne.
Vanmarcke invece come al suo solito, nel bene e nel male.



meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da meriadoc » sabato 25 febbraio 2017, 16:54

in un anno, nulla è cambiato, i rapporti di forza sembrano gli stessi, compresi i QUick Step, un passo dietro; vedremo, oggi era un assaggio, ma anche con boonen fuori, stybar o terpstra o gilbert ecc... avrebbero dovuto esserci
vanmarcke stranamente meno generoso del solito, sagan-gva esattamente l'anno scorso (compreso lo sprint), Trek h una squadra fortissima per le classiche tenenndo conto che degenkolb non c'era e quest'inizio di stagione di Felline; e pure la AG2r con Gougeard (che mi pare di vedere sempre in questa corsa), naesen, vandenbergh


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

Avatar utente
udra
Messaggi: 6915
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da udra » sabato 25 febbraio 2017, 16:55

Ha impostato la volata malissimo, ma comunque non aveva più gambe, cosa accentuata dal finale in salita. Gli ultimi 25 metri era piantato...Questi arrivi li vince solo quando è al 100%, se c'è una cosa che gli manca è quella del saper vincere anche di astuzia senza essere al top di condizione. Questo secondo me, naturalmente



TornadoTom
Messaggi: 330
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 21:27

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da TornadoTom » sabato 25 febbraio 2017, 16:57

Sagan ha decisamente esagerato nella sezione di gara appena successiva al taienberg, ha tirato quasi da solo 15 km con a ruota Van Avermaet che è arrivato all'arrivo più fresco e ringrazia.

Fà piacere vedere Felline così brillante in queste corse, che è un peccato abbia snobbato nel corso della carriera. Se non sbaglio qui arrivò già decimo al primo anno tra i prof con la footon e poi solo Ardenne.



meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da meriadoc » sabato 25 febbraio 2017, 17:02

quasar ha scritto:L'ha vinta Van Avermaet o l'ha persa Sagan?
A mio avviso i demeriti di Sagan hanno avuto un maggior peso nell'esito finale: ha speso più di tutti nella condotta di gara, accollandosi la maggior parte del lavoro (e non è una novità) e, come se non bastasse, ha impostato malamente la volata permettendo al belga di stare al coperto sino alla fine.
Ingenuo lui, scaltro Van Avermaet ad approfittarne.
Vanmarcke invece come al suo solito, nel bene e nel male.

sulla volata credo semplicemente van avermaet ne avesse di più, con l'arrivo leggermente in salita se ne hai di più vinci; rivedendolo van avermaet passa a fianco, e se sagan ne avesse abbastanza potrebbe superarlo, come fa con vanmarcke; lo spazio c'è
sulla condotta di gara, sicuramente, ha fatto un lavoro impressionante per portare via quella fuga; probabilmente è anche un modo per testarsi; io non ero sicuro di vederlo cosi forte con poche corse addosso
sto tizio è davvero forte


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

Rhaegar
Messaggi: 101
Iscritto il: domenica 9 marzo 2014, 2:17

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Rhaegar » sabato 25 febbraio 2017, 17:12

Sbaglio o negli "scontri diretti" GVA vs Peto è nettamente avanti il belga? A memoria non ricordo Sagan battere Van Avermaet in volata... Ma voi avete più memoria di me :D



Serafino
Messaggi: 198
Iscritto il: venerdì 6 gennaio 2017, 15:28

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Serafino » sabato 25 febbraio 2017, 17:13

Grandissimo Greg, Sagan molto ingenuo nella volata strano
E molto bene Italia
Super felline, bene gatto che avrà finalmente il ruolo di leader nelle corse del Nord dopo anni di gregariato
Ottimo trentin miglior quick step di giornata
Segni di vita da parte di Gilbert
Però
Ora chiedo secondo voi
Rowe è più forte di moscon?
E che cavolo sacrificare uno col talento di moscon per rowe è discretamente vergognoso avessi detto Cancellara
Sky sveglia
Non rovinateci il miglior talento che abbiamo



Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 2340
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Pirata81 » sabato 25 febbraio 2017, 17:19

Notizie su Boonen,Benoot e Kristoff?


FC 2019: 3°
1° Vuelta buena
FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour

Avatar utente
udra
Messaggi: 6915
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da udra » sabato 25 febbraio 2017, 17:24

Boonen si è ritirato, non credo per questioni fisiche, quanto perchè ormai la gara per lui era ampiamente terminata in quanto ad ambizioni



Luca90
Messaggi: 6150
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Luca90 » sabato 25 febbraio 2017, 17:30

Serafino ha scritto:Grandissimo Greg, Sagan molto ingenuo nella volata strano
E molto bene Italia
Super felline, bene gatto che avrà finalmente il ruolo di leader nelle corse del Nord dopo anni di gregariato
Ottimo trentin miglior quick step di giornata
Segni di vita da parte di Gilbert
Però
Ora chiedo secondo voi
Rowe è più forte di moscon?
E che cavolo sacrificare uno col talento di moscon per rowe è discretamente vergognoso avessi detto Cancellara
Sky sveglia
Non rovinateci il miglior talento che abbiamo
luke rowe 27 anni, gallese, vanta in carriera un 5° al fiandre 2016, un 8° e un 14° alla roubaix 2015-2016.... quindi per ora giusto sia lui il capitano...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia

meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da meriadoc » sabato 25 febbraio 2017, 17:31

ed era stato pure quarto l'anno scorso qui


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

Salvatore77
Messaggi: 4755
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » sabato 25 febbraio 2017, 17:36

Non è detto che chi ha fatto il gregario oggi lo faccia anche al Fiandre e Roubaix.
Potrebbero aver deciso che nelle semi-classiche ci si alterna mentre alle classiche monumento si attua una strategia più alla "staremo a vedere".
Rowe sulla carta non da garanzia di nulla.


1° Tour de France 2018

quasar
Messaggi: 1297
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2011, 1:53

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da quasar » sabato 25 febbraio 2017, 17:38

meriadoc ha scritto: sulla volata credo semplicemente van avermaet ne avesse di più, con l'arrivo leggermente in salita se ne hai di più vinci; rivedendolo van avermaet passa a fianco, e se sagan ne avesse abbastanza potrebbe superarlo, come fa con vanmarcke;
In presa diretta ho avuto anche io la sensazione che Sagan fosse arrivato in riserva ad affrontare lo sprint.
Rivedendola confermo la sensazione ma il dubbio che ci fossero i margini per rimediare comunque si pone. Prende male (troppo largo) e a bassa velocità quella specie di S in cui Vanmarcke e Van Avermaet hanno lanciato la volata, partendo uno a sinistra e l'altro alla destra di Sagan. Quando si alza sui pedali e decide di sprintare, lo fa perché (voltandosi a destra) vede il belga superarlo a gran velocità; aggiungiamo il tempo necessario per raggiungere la velocità massima (che Van Avermaet aveva già raggiunto quando lo supera) e da quell'istante il distacco al traguardo si mantiene praticamente invariato.
A parti invertite (Van Avermaet in testa e Sagan che parte da dietro guadagnando quei pochi metri sullo scatto) il dubbio che potesse comunque rimediare ad una condotta di gara oggettivamente più dispendiosa comunque c'è.
Ed in ogni caso sei Sagan, attualmente il più forte, sai essere guascone, smaliziato ed irriverente fuori dalle corse, lo devi essere ancora di più in gara; devi avere l'istinto del killer e quel carisma che porta i tuoi avversari più deboli ad avere sudditanza nei tuoi confronti... Uno dovrà pur sempre mettersi in testa a tirare la volata, ma ti chiami Sagan l'ultimo giro di cambi devi riuscire a farlo fare a Vanmarcke...



Winter
Messaggi: 14925
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Winter » sabato 25 febbraio 2017, 17:43

Luca90 ha scritto:
Serafino ha scritto:Grandissimo Greg, Sagan molto ingenuo nella volata strano
E molto bene Italia
Super felline, bene gatto che avrà finalmente il ruolo di leader nelle corse del Nord dopo anni di gregariato
Ottimo trentin miglior quick step di giornata
Segni di vita da parte di Gilbert
Però
Ora chiedo secondo voi
Rowe è più forte di moscon?
E che cavolo sacrificare uno col talento di moscon per rowe è discretamente vergognoso avessi detto Cancellara
Sky sveglia
Non rovinateci il miglior talento che abbiamo
luke rowe 27 anni, gallese, vanta in carriera un 5° al fiandre 2016, un 8° e un 14° alla roubaix 2015-2016.... quindi per ora giusto sia lui il capitano...
Concordo
moscon è del 94 , non carichiamo di troppe responsabilità
Bettini ad inizio carriera lavorava per bartoli , non mi pare sia stato un male



Avatar utente
Denb
Messaggi: 774
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Denb » sabato 25 febbraio 2017, 17:57

Winter ha scritto:
Luca90 ha scritto:
Serafino ha scritto:Grandissimo Greg, Sagan molto ingenuo nella volata strano
E molto bene Italia
Super felline, bene gatto che avrà finalmente il ruolo di leader nelle corse del Nord dopo anni di gregariato
Ottimo trentin miglior quick step di giornata
Segni di vita da parte di Gilbert
Però
Ora chiedo secondo voi
Rowe è più forte di moscon?
E che cavolo sacrificare uno col talento di moscon per rowe è discretamente vergognoso avessi detto Cancellara
Sky sveglia
Non rovinateci il miglior talento che abbiamo
luke rowe 27 anni, gallese, vanta in carriera un 5° al fiandre 2016, un 8° e un 14° alla roubaix 2015-2016.... quindi per ora giusto sia lui il capitano...
Concordo
moscon è del 94 , non carichiamo di troppe responsabilità
Bettini ad inizio carriera lavorava per bartoli , non mi pare sia stato un male
Ma uno era Bartoli e l'altro è Rowe, non è proprio la stessa cosa :diavoletto:

Comunque concordo, non c'è niente di scandaloso se a 23 anni lavora per Rowe e soprattutto Stannard.
Spero però che in questa stagione di pavè possa avere qualche opportunità per giocarsi le proprie carte e far vedere quanto vale.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13531
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 25 febbraio 2017, 18:23

Campione Olimpico davanti a (bi)Campione del Mondo, non c'era modo migliore per l'inizio delle classiche del nord :champion:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Salvatore77
Messaggi: 4755
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » sabato 25 febbraio 2017, 18:44

Denb ha scritto: Ma uno era Bartoli e l'altro è Rowe, non è proprio la stessa cosa :diavoletto:
Infatti Bartoli era praticamente il n. 1 delle corse di un giorno, Rowe non è manco detto che sia la prima punta nella sua squadra.


1° Tour de France 2018

Salvatore77
Messaggi: 4755
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » sabato 25 febbraio 2017, 18:47

Walter_White ha scritto:Campione Olimpico davanti a (bi)Campione del Mondo, non c'era modo migliore per l'inizio delle classiche del nord :champion:
E si.
Un po' è quello che manca alle nostre classiche. Se a giocarsela fossero i big del ciclismo italiano e un po' anche quelli stranieri solitamente avvezzi alle Ardenne, forse le nostre corse avrebbero più lustro e visibilità. E non si estinguerebbero.


1° Tour de France 2018

Oude Kwaremont
Messaggi: 1589
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » sabato 25 febbraio 2017, 19:20

Giudizio personale su questa corsa: buona gara e spettacolo buono, dopo l' attacco di Sagan si è un pò cristallizzata, ma sempre meglio questo.
Poi bella soddisfazione vedere Felline quarto.
In generale non mi sento certo di pronosticare un' inversione di tendenza delle abilità degli italiani su queste corse, però tre italiani fra i dieci oggi è da apprezzare.



Winter
Messaggi: 14925
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Winter » sabato 25 febbraio 2017, 20:59

Salvatore77 ha scritto:
Denb ha scritto: Ma uno era Bartoli e l'altro è Rowe, non è proprio la stessa cosa :diavoletto:
Infatti Bartoli era praticamente il n. 1 delle corse di un giorno, Rowe non è manco detto che sia la prima punta nella sua squadra.
Era un esempio
Alla Mg Boys mica ha fatto il gregario solo di Bartoli
c'erano Baldato , Fontanelli ecc
Un po' di gavetta ci va anche se sei un predestinato
Ti sacrifichi per i tuoi compagni ad inizio carriera , poi con il lavoro e le prestazioni ti conquisti il tuo spazio e la fascia da capitano
E' sempre stato cosi
Per tutti



herbie
Messaggi: 4438
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da herbie » sabato 25 febbraio 2017, 21:56

Winter ha scritto:
Salvatore77 ha scritto:
Denb ha scritto: Ma uno era Bartoli e l'altro è Rowe, non è proprio la stessa cosa :diavoletto:
Infatti Bartoli era praticamente il n. 1 delle corse di un giorno, Rowe non è manco detto che sia la prima punta nella sua squadra.
Era un esempio
Alla Mg Boys mica ha fatto il gregario solo di Bartoli
c'erano Baldato , Fontanelli ecc
Un po' di gavetta ci va anche se sei un predestinato
Ti sacrifichi per i tuoi compagni ad inizio carriera , poi con il lavoro e le prestazioni ti conquisti il tuo spazio e la fascia da capitano
E' sempre stato cosi
Per tutti
Sì. Stessa cosa si dice a chi fa il gregario tutta la vita.
Se, in una situazione come quella di oggi, il primo che si mette a lavorare è Moscon, significa che, in questa squadra, per queste corse, ha davanti:

Thomas
Stannard
Kennaugh
Rowe
Van Poppel
Viviani (quando c'è)
Puccio

Li ho messi in ordine di importanza a parte Viviani che non so quando ci sarà.
Se rimane alla Sky io lo vedo indirizzato sulla strada di Oss.



rizz23
Messaggi: 1905
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da rizz23 » sabato 25 febbraio 2017, 23:14

Forse esagero, ma parte del bello di Sagan è il suo modo di correre questo tipo di corse. Autorevole, coraggioso, sfrontato. Presta il fianco anche all'idea di perderle, specialmente nei mesi in cui logicamente non può/deve essere al top. Ma preferisco uno così, piuttosto di chi gli succhia la ruota per 40 km e magari finisce - meritatamente per carità - per batterlo in volata.

Secondo me non si preoccupa nemmeno troppo di aver perso, quando finisce così, in corse di questo livello. Ottimo test, gamba già superiore agli avversari, vincerla o perderla era (quasi) un dettaglio.



quasar
Messaggi: 1297
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2011, 1:53

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da quasar » domenica 26 febbraio 2017, 1:43

rizz23 ha scritto:Forse esagero, ma parte del bello di Sagan è il suo modo di correre questo tipo di corse. Autorevole, coraggioso, sfrontato. Presta il fianco anche all'idea di perderle, specialmente nei mesi in cui logicamente non può/deve essere al top. Ma preferisco uno così, piuttosto di chi gli succhia la ruota per 40 km e magari finisce - meritatamente per carità - per batterlo in volata..
Se proprio dobbiamo scegliere, concordo con te che si possa preferire il Sagan visto oggi rispetto, ad esempio, a quello di Seraing.
Ma è sbagliato dover compiere questo tipo di scelta, dal momento che tra l'essere un succhiaruote e l'eccedere in autorevolezza e sfrontatezza c'è una terza opzione, quella di porsi a metà strada tra le due estreme condotte di gara: tirare il giusto, senza cuocersi inutilmente, specie se i tuoi avversari sono due teste di serie.
Anche perché, questo tipo di situazioni iniziano a diventare piuttosto frequenti per Sagan: penso alle Strade bianche dello scorso anno e di 3 anni fa, alla tappa di Revel al Tour, ad Harelbeke dello scorso anno...
Non sottovaluterei, tra l'altro, la valenza di queste corse... è evidente che Sagan avrà pianificato di arrivare al top della forma al Fiandre e alla Roubaix, ma lo stesso discorso vale per i suoi 2 rivali odierni. Faticare, essere protagonisti e venire battuti nel finale non è mai piacevole, soprattutto in corse come strade bianche, het volk e harelbeke che attualmente godono di un prestigio decisamente superiore rispetto al passato e non andrebbero più considerate semplicemente delle semiclassiche di preparazione...
Forse Sagan non sarà preoccupato, ma secondo me gli brucia assai aver perso.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6226
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » domenica 26 febbraio 2017, 8:47

quasar ha scritto:
rizz23 ha scritto:Forse esagero, ma parte del bello di Sagan è il suo modo di correre questo tipo di corse. Autorevole, coraggioso, sfrontato. Presta il fianco anche all'idea di perderle, specialmente nei mesi in cui logicamente non può/deve essere al top. Ma preferisco uno così, piuttosto di chi gli succhia la ruota per 40 km e magari finisce - meritatamente per carità - per batterlo in volata..
Se proprio dobbiamo scegliere, concordo con te che si possa preferire il Sagan visto oggi rispetto, ad esempio, a quello di Seraing.
Ma è sbagliato dover compiere questo tipo di scelta, dal momento che tra l'essere un succhiaruote e l'eccedere in autorevolezza e sfrontatezza c'è una terza opzione, quella di porsi a metà strada tra le due estreme condotte di gara: tirare il giusto, senza cuocersi inutilmente, specie se i tuoi avversari sono due teste di serie.
Anche perché, questo tipo di situazioni iniziano a diventare piuttosto frequenti per Sagan: penso alle Strade bianche dello scorso anno e di 3 anni fa, alla tappa di Revel al Tour, ad Harelbeke dello scorso anno...
Non sottovaluterei, tra l'altro, la valenza di queste corse... è evidente che Sagan avrà pianificato di arrivare al top della forma al Fiandre e alla Roubaix, ma lo stesso discorso vale per i suoi 2 rivali odierni. Faticare, essere protagonisti e venire battuti nel finale non è mai piacevole, soprattutto in corse come strade bianche, het volk e harelbeke che attualmente godono di un prestigio decisamente superiore rispetto al passato e non andrebbero più considerate semplicemente hi delle semiclassiche di preparazione...
Forse Sagan non sarà preoccupato, ma secondo me gli brucia assai aver perso.
Sagan di sicuro, da professionista che è, ama piu vincere che perdere (e comunque segue ciclismoignorante, quindi è un professionista che conferma una caratura più alta di altri :) ), però se vedi come ha vinto il Fiandre o a Richmond, con sparate lunghe, a tutta, senza compromessi né tentennamenti, ci sta che in altre corse si metta alla prova altrimenti. Diciamo che più della condotta di gara mi "fa preoccupare " come (non) ha impostato la volata e come si è fatto sorprendere sul muro decisivo. Energie fresche o meno, certi automatismi dovrebbe averli im testa, e invece no, mi sembra non li abbia.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Strong
Messaggi: 9337
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Strong » domenica 26 febbraio 2017, 9:16

ho visto solo gli ultimi 25km ma non è semrato che sagan abbia tirato più degli altri, ognuno ha fatto il suo e van avermaet ha vinto meritatamente perchè è stato più forte
e più furbo.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
lemond
Messaggi: 12135
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da lemond » domenica 26 febbraio 2017, 9:22

rizz23 ha scritto: Secondo me non si preoccupa nemmeno troppo di aver perso, quando finisce così, in corse di questo livello. Ottimo test, gamba già superiore agli avversari, vincerla o perderla era (quasi) un dettaglio.
Codesta è proprio bella. :D


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 12135
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da lemond » domenica 26 febbraio 2017, 9:24

Strong ha scritto:ho visto solo gli ultimi 25km ma non è semrato che sagan abbia tirato più degli altri, ognuno ha fatto il suo e van avermaet ha vinto meritatamente perchè è stato più forte
e più furbo.
La furbizia c'entra poco (anzi direi nulla) ha vinto, perché (come l'anno scorso) ieri era il più forte e tanti auguri a chi crede che uno vinca perché si chiama Sagan.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Strong
Messaggi: 9337
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Strong » domenica 26 febbraio 2017, 9:47

lemond ha scritto:
Strong ha scritto:ho visto solo gli ultimi 25km ma non è semrato che sagan abbia tirato più degli altri, ognuno ha fatto il suo e van avermaet ha vinto meritatamente perchè è stato più forte
e più furbo.
La furbizia c'entra poco (anzi direi nulla) ha vinto, perché (come l'anno scorso) ieri era il più forte e tanti auguri a chi crede che uno vinca perché si chiama Sagan.
il mio "più furbo" era riferito a come ha impostato la volata uccellando sagan.
poi sagan rimane comunque impressionante perchè, con solo il downunder nelle gambe, non correndo quindi da diverse settimane, riesce comunque ad essere competitivo :shock:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Winter
Messaggi: 14925
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Winter » domenica 26 febbraio 2017, 9:51

Strong ha scritto:ho visto solo gli ultimi 25km ma non è semrato che sagan abbia tirato più degli altri, ognuno ha fatto il suo e van avermaet ha vinto meritatamente perchè è stato più forte
e più furbo.
Anche per me
anzi vedendo la gara mi dicevo
ma perché i due belgi tirano così tanto.. &



Winter
Messaggi: 14925
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Winter » domenica 26 febbraio 2017, 9:59

herbie ha scritto:
Winter ha scritto: Era un esempio
Alla Mg Boys mica ha fatto il gregario solo di Bartoli
c'erano Baldato , Fontanelli ecc
Un po' di gavetta ci va anche se sei un predestinato
Ti sacrifichi per i tuoi compagni ad inizio carriera , poi con il lavoro e le prestazioni ti conquisti il tuo spazio e la fascia da capitano
E' sempre stato cosi
Per tutti
Sì. Stessa cosa si dice a chi fa il gregario tutta la vita.
Se, in una situazione come quella di oggi, il primo che si mette a lavorare è Moscon, significa che, in questa squadra, per queste corse, ha davanti:

Thomas
Stannard
Kennaugh
Rowe
Van Poppel
Viviani (quando c'è)
Puccio

Li ho messi in ordine di importanza a parte Viviani che non so quando ci sarà.
Se rimane alla Sky io lo vedo indirizzato sulla strada di Oss.
tra Oss e Moscon non c vedo molte somiglianze
avrà le sue chance
ci va solo pazienza
froome era il gregario di wiggins
porte e Poels hanno vinto tante belle gare
partendo da gregari
per ora non può essere il capitano della Sky in gare wt



Avatar utente
udra
Messaggi: 6915
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da udra » domenica 26 febbraio 2017, 10:16

Sta saltando fuori un polverone per la storia dei marciapiedi e delle canaline sui muri/tratti in pave'.
I Trek soprattutto erano indemoniati: nel gruppetto dietro le moto occupavano le "vie di fuga" mentre davanti come si vedeva bene si facevano le gare di equilibrismo per evitare le pietre.
Questo perché, nella riunione dei direttori sportivi, i commissari di corsa preannunciavano sanzioni pesanti e misure molto più restrittive per chi si avventurava su marciapiedi e simili.



quasar
Messaggi: 1297
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2011, 1:53

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da quasar » domenica 26 febbraio 2017, 10:18

Winter ha scritto:
Strong ha scritto:ho visto solo gli ultimi 25km ma non è semrato che sagan abbia tirato più degli altri, ognuno ha fatto il suo e van avermaet ha vinto meritatamente perchè è stato più forte
e più furbo.
Anche per me
anzi vedendo la gara mi dicevo
ma perché i due belgi tirano così tanto.. &
Winter o sei ironico o stavi guardando la replica dell'Omloop 2016 :D
Strong, hai visto gli ultimi 25 km. Ecco, recupera i precedenti 30 e poi fammi sapere.

Giusto qualche messaggio in presa diretta degli amici del forum :
Lazzaro ha scritto: il gruppo Moscon è ad una ventina di secondi dai primi inseguitori (con Sagan lasciato solo a tirare)
Oude Kwaremont ha scritto:Sagan si sobbarca il grosso del lavoro. Tutto nella norma.
Però è sempre interessante notare che da solo o quasi sta riportando il suo gruppo sui primi ad una velocità ben maggiori rispetto al secondo gruppo di inseguitori.
udra ha scritto:È bellissimo vedere le facce dei compagni di fuga quando Sagan si gira per chiedere il cambio dopo aver tirato un paio di km
febbra ha scritto:Evidentemente le accelerazioni di Sagan hanno messo in crisi Moscon e Stannard

La vittoria a questo punto se la potrebbero giocare i volponi Van Avermaet e Vanmarcke.
mdm52 ha scritto:un campione olimpico vergognoso, però



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3777
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da chinaski89 » domenica 26 febbraio 2017, 10:19

Strong ha scritto:ho visto solo gli ultimi 25km ma non è semrato che sagan abbia tirato più degli altri, ognuno ha fatto il suo
Se lo dici tu..

Basterebbe la sintesi youtube per smentirti ma vabbe



Winter
Messaggi: 14925
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Winter » domenica 26 febbraio 2017, 10:39

quasar ha scritto:
Winter ha scritto:
Strong ha scritto:ho visto solo gli ultimi 25km ma non è semrato che sagan abbia tirato più degli altri, ognuno ha fatto il suo e van avermaet ha vinto meritatamente perchè è stato più forte
e più furbo.
Anche per me
anzi vedendo la gara mi dicevo
ma perché i due belgi tirano così tanto.. &
Winter o sei ironico o stavi guardando la replica dell'Omloop 2016 :D
Strong, hai visto gli ultimi 25 km. Ecco, recupera i precedenti 30 e poi fammi sapere.
Non ero ironico
però ho visto 5 km in più di strong ;)
se ero vanmarcke stavo sempre a ruota

Il video della corsa
https://m.youtube.com/watch?v=rzc4ClJPQyI



Strong
Messaggi: 9337
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da Strong » domenica 26 febbraio 2017, 10:57

chinaski89 ha scritto:
Strong ha scritto:ho visto solo gli ultimi 25km ma non è semrato che sagan abbia tirato più degli altri, ognuno ha fatto il suo
Se lo dici tu..

Basterebbe la sintesi youtube per smentirti ma vabbe
rispondo a te ma anche a quasar

ho premesso di aver visto gli ultimi 25km (e vi dico già che mi fido di quello che scrivete e non ci penso nemmeno di vedermi il resto della gara)
però le dinamiche di corsa esistono e comunque sagan non è uno che solitamente si risparmia però quando sagan perde mi sembra ci sia l'abitudine di trovare la scusa che lui lavora più degli altri ma spesso ci si diemntica che tante delle vittorie di sagan sono avvenute dopo che lo slovacco ha sfruttato il lavoro delle altre squadre per tutta la corsa uscendo allo scoperto solo negli ultimi 10/20 km.
secondo me quando si perde si deve accettare che altri siano stati più forti di te soprattutto in casi come questo in cui i tuoi due compagni di fuga hanno collaborato senza risparmiarsi.
vanmarke tra l'altro ha collaborato puer sapendo che in volata non avrebbe MAI vinto
non credo sia il caso di lamentarsi per la mancata collaborazione


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Omloop Het Nieuwsblad 2017 (25 Febbraio)

Messaggio da leggere da meriadoc » domenica 26 febbraio 2017, 11:15

si', in effetti, in una corsa dove negli ultimi 30 km non ci sono asperità, dove mezzo forum scrive che Sagan ha tirato o sta tirando troppo, dove i vari siti di news di ciclismo scrivono più o meno la stessa cosa, con titoli in cui van avermaet stesso dice di non essere stato il più forte, conoscendo il percorso tradizionale dell'omloop dove la corsa spesso si accende sul taaienberg ai -60, ecco...tenuto conto di tutto questo, magari c'erano abbastanza elementi per darsi la risposta da soli

@quasar: ieri ha esagerato, probabilmente, ma è anche vero che senza quegli strappi in quella fasi della corsa il gruppetto non sarebbe mai arrivato, visto che dopo le asperità erank finite e dietro erano in troppi, in sostanza non sarebbe arrivato nemmeno secondo. IN generale, il discorso di lavorare più degli altri esisterà sempre per chi al momento è considerato il più forte, non mi pare per Cancellara si facessero discorsi diversi. e direi che per Sagan esistono da ben prima che vincesse i mondiali
l'alternativa è avere una squadra più forte (ed è per questo che per me Boonen ha avuto meno problemi, se non, paradossalmente, dai suoi stessi compagni di squadra)
poi, boh, un equilibrio va trovato, ma in corso d'opera, vai a saperlo
alla fine, allo scorso Fiandre non è che fu molto diverso, se Cancellara l'avesse raggiunto o Vanmarcke ne avesse aprofittato (lui che si è messo a ruota per km) e invece ne è venuta fuori una vittoria con una valenza ancora superiore, se possibile
personalmente, mi piace che queste sconfitte non l'abbiano comunque trasformato in un attendista alla Valverde (diciamo quello che è Valverde è stato per gran parte della carriera)


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte


Rispondi