Diego Rosa

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
el_condor
Messaggi: 3689
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da el_condor » giovedì 11 maggio 2017, 19:45

Visconte85 ha scritto:Mi dispiace per il ragazzo,
Ma guardando per bene, finalmente sono riuscito a recuperare sul tubo, non è giusto che rimanga impunito.
Moreno escluso, OK
Ma Rosa doveva essere cacciato ugualmente.
:stretta: :stretta: :stretta: :stretta:

CIAO
el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."


Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da tetzuo » giovedì 11 maggio 2017, 21:02

certo che tra moscon e rosa, si stanno facendo volere bene gli italiani in sky :diavoletto:



pereiro2982
Messaggi: 2304
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da pereiro2982 » giovedì 11 maggio 2017, 22:11

ma rosa esattamente cosaha fatto per far saltare i nervi a moreno ?



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13902
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 12 maggio 2017, 13:20

Visconte85 ha scritto:Mi dispiace per il ragazzo,
Ma guardando per bene, finalmente sono riuscito a recuperare sul tubo, non è giusto che rimanga impunito.
Moreno escluso, OK
Ma Rosa doveva essere cacciato ugualmente.
Puoi linkare il video?
Io ho visto le riprese RAI dall'alto e si vede solo Moreno che spinge Rosa, ma non si capisce cosa è successo prima né se Rosa finisce contro il pubblico.



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Visconte85 » venerdì 12 maggio 2017, 13:50

Il video è su tuttobiciweb
http://www.tuttobiciweb.it/index.php?pa ... cod=100977
Si vede Rosa tirare un ''pugno'' al fianco di Moreno. Il tutto prima della reazione dello spagnolo.
il ciclista della Sky provoca e l'altro reagisce in modo sconsiderato, però se espelli l'uno devi cacciare anche l'altro, almeno come la penso io ;)


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 12 maggio 2017, 14:13

Andava espulso pure Rosa, senza dubbio. Se poi vogliamo dirla tutta, in questi casi gli Italiani sono sempre trattati in modo privilegiato rispetto agli stranieri. L'episodio Nauduzs-Petacchi fu simile a questo e anche in quel caso a pagare fu solo lo straniero.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 1021
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » venerdì 12 maggio 2017, 14:14

Tranchée d'Arenberg ha scritto:Andava espulso pure Rosa, senza dubbio. Se poi vogliamo dirla tutta, in questi casi gli Italiani sono sempre trattati in modo privilegiato rispetto agli stranieri. L'episodio Nauduzs-Petacchi fu simile a questo e anche in quel caso a pagare fu solo lo straniero.
Ma le giurie non sono nominate dall' UCI e indipendenti dagli organizzatori ?

In quel caso ricordo per esempio che il presidente di giuria era un francese


vincitore fantatour de France 2011
Fantagiro d'Italia 2012 : 7°

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 12 maggio 2017, 14:17

Tour de Berghem ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:Andava espulso pure Rosa, senza dubbio. Se poi vogliamo dirla tutta, in questi casi gli Italiani sono sempre trattati in modo privilegiato rispetto agli stranieri. L'episodio Nauduzs-Petacchi fu simile a questo e anche in quel caso a pagare fu solo lo straniero.
Ma le giurie non sono nominate dall' UCI e indipendenti dagli organizzatori ?

In quel caso ricordo per esempio che il presidente di giuria era un francese
Si, però non trovi strano che ogni volta vada a finire così? Evidentemente la giuria sa d'essere in Italia e usa il guanto di velluto con gli italiani...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13902
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 12 maggio 2017, 14:27

Visconte85 ha scritto:Il video è su tuttobiciweb
http://www.tuttobiciweb.it/index.php?pa ... cod=100977
Si vede Rosa tirare un ''pugno'' al fianco di Moreno. Il tutto prima della reazione dello spagnolo.
il ciclista della Sky provoca e l'altro reagisce in modo sconsiderato, però se espelli l'uno devi cacciare anche l'altro, almeno come la penso io ;)
Adesso ho visto.
In realtà Rosa colpisce la coscia/natica sinistra di Moreno che lo stava un po' ostacolando.
Se valutiamo la pericolosità del gesto di Rosa rispetto a quello di Moreno mi pare ci sia una certa differenza. Rosa non rischia di far cadere l'avversario mentre Moreno sì.
Ciò non toglie che Rosa ha colpito l'avversario e quindi era punibile con l'espulsione. Decisione non facile quella della giuria ma sulla base di quello che vedo non griderei allo scandalo.

Ho l'impressione che colpi/colpetti simili a quello di Rosa siano tutt'altro che infrequente in gruppo.



pereiro2982
Messaggi: 2304
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da pereiro2982 » venerdì 12 maggio 2017, 14:49

moreno ha pagato la platealita del gesto

cmq rosa è stato uno str..



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5504
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 12 maggio 2017, 14:51

Dai ragazzi non c'è confronto. Chiamatela provocazione, chiamatela come volete, ma ciò che fa Rosa non ha un decimo della pericolosità di ciò che subisce dopo.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da CicloSprint » lunedì 29 maggio 2017, 0:19

La parabola di Diego Rosa

Grandissimo 2° al Lombardia battuto da Chaves a mistero in questo Giro....



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2184
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da nemecsek. » lunedì 29 maggio 2017, 0:33

CicloSprint ha scritto:La parabola di Diego Rosa

Grandissimo 2° al Lombardia battuto da Chaves a mistero in questo Giro....

il posto fisso


Immagine


Immagine

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Celun » lunedì 29 maggio 2017, 0:36

fuori forma.
a oropa ripreso da de la parte a doppia velocità.

a ortisei giovedi però ha fatto un bel lavoro per landa.
ha tirato tanto tanto quella tappa.

in sky o lo propongono capitano alla mi-to e giro di lombardia(le corse dove ha fatto meglio in passato)
se no per il resto fa il suo onesto gregariato alla nieve nei grandi giri e nelle altre corse WT.



pereiro2982
Messaggi: 2304
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da pereiro2982 » lunedì 29 maggio 2017, 1:33

deludente anche come gregario, pensavo crescesse di condizione nella terza settimana vista una primavera opaca invece si è fatto vedere solo ad ortisei e nella sua regione ha fatto lo scattino oropa, poi nulla. pensavo dovesse essere il gregario della terza settimana in casa scai per thomas nelle idee sky di inizio giro invece ritirato il gallese impalpabile

speriamo ritorni presto il corridore visto al lombardia



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2590
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da lambohbk » lunedì 29 maggio 2017, 1:46

Celun ha scritto:in sky o lo propongono capitano alla mi-to e giro di lombardia(le corse dove ha fatto meglio in passato)
se no per il resto fa il suo onesto gregariato alla nieve nei grandi giri e nelle altre corse WT.
Già dalle dichiarazioni di inizio stagione avevo intuito che gli avrebbero dato spazio come "capitano" solo al Lombardia ma adesso c'è un problema...con un Kwiatkowski così, va a finire che farà il gregario pure al Lombardia


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da CicloSprint » lunedì 29 maggio 2017, 8:56

lambohbk ha scritto:
Celun ha scritto:in sky o lo propongono capitano alla mi-to e giro di lombardia(le corse dove ha fatto meglio in passato)
se no per il resto fa il suo onesto gregariato alla nieve nei grandi giri e nelle altre corse WT.
Già dalle dichiarazioni di inizio stagione avevo intuito che gli avrebbero dato spazio come "capitano" solo al Lombardia ma adesso c'è un problema...con un Kwiatkowski così, va a finire che farà il gregario pure al Lombardia

:D :D



Avatar utente
Seb
Messaggi: 5619
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Seb » lunedì 29 maggio 2017, 10:25

Comunque è veramente incredibile l'imprevedibilità di sto ragazzo: 20 tappe abbastanza anonime e nella tappa dolomitica va a sfoderare una prestazione che se avesse corso per sé sarebbe arrivato con tre minuti di vantaggio su chiunque



Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da tetzuo » lunedì 29 maggio 2017, 10:52

Celun ha scritto:fuori forma.
a oropa ripreso da de la parte a doppia velocità.

a ortisei giovedi però ha fatto un bel lavoro per landa.
ha tirato tanto tanto quella tappa.

in sky o lo propongono capitano alla mi-to e giro di lombardia(le corse dove ha fatto meglio in passato)
se no per il resto fa il suo onesto gregariato alla nieve nei grandi giri e nelle altre corse WT.
Alla Nieve se lo sogna.

Nieve ha fatto un grandissimo Giro lo scorso anno tanto da meritarsi il posto al Tour al fianco di Froome sia lo scorso anno che probabilmente anche in questo, in una Sky che fa paura solo a pensarla, per quanta gente forte dovrebbe avere in montagna.

Nieve ha vinto un paio di tapponi in carriera, ha piazzamenti in classifica e lo scorso anno è stato il miglior sky dopo le solite sfighe con i capitani e ha conquistato la maglia azzurra, una tappa e ha corso SEMPRE all'attacco.

È la delusione maggiore di questo Giro, ma indubbiamente fra quelli che non hanno avuto problemi fisici, è la maggiore delusione in assoluto di questa prima metà di 2017.

Spero proprio che sia un periodo, altrimenti a sti livelli, nemmeno a fare il David Lopez o il Deignan lo tengono (irlandese che per inciso è andato nettamente meglio del piemontese, a questo Giro)



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3679
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Brogno » lunedì 29 maggio 2017, 10:54

tetzuo ha scritto:
Spero proprio che sia un periodo, altrimenti a sti livelli, nemmeno a fare il David Lopez o il Deignan lo tengono (irlandese che per inciso è andato nettamente meglio del piemontese, a questo Giro)
Diamogli tempo, Diego non e' un brocco.
Periodo di assestamento in Sky, come anche altri prima di lui (penso a Kwiatkowski tra gli altri).


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da tetzuo » lunedì 29 maggio 2017, 10:57

Lo so, a me piace tantissimo, post dettato un po' dalla frustrazione di tifoso scontento :)



Marco Gaviglio
Messaggi: 823
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Marco Gaviglio » lunedì 29 maggio 2017, 11:15

Rosa però non è mai stato costante in nessuno dei grandi giri che ha disputato, per conto mio la sua dimensione è quella di cacciatore di classiche (dure, ergo solo del Lombardia, limitatamente alle più prestigiose) e di tappe; e questo anche se fosse rimasto in Astana o in una qualsiasi altra squadra costruita intorno a lui. Anche perché è giovane ma non giovanissimo, per cui anche a volerci lavorare, sul progetto classifica generale, rischia di non esserci più tutto questo margine di miglioramento.

Se vogliamo dirla tutta, ha dimostrato di avere più costanza di rendimento sulle tre settimane Felline all'ultima Vuelta (piazzandosi su tutti i terreni e facendo la tappa praticamente tutti i giorni) che non Rosa. Con questo non dico che Felline vincerà mai un GT, ma che una sua evoluzione (in caso di fallimento anche sulle pietre, dove cmq gli conviene riprovarsi perché quest'anno è piaciuto) in questo senso potrebbe trasformarlo in corridore da top 15; Rosa, invece, credo che sulle tre settimane troverebbe sempre una o due giornate storte da farlo saltare à la Van Garderen

Pure Ulissi lo vedo più costante di Rosa, sempre per un piazzamento di rincalzo, però, ovvio.



Basso
Messaggi: 15369
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 29 maggio 2017, 11:39

Un discorso simile lo avevamo fatto qualche giorno fa nella chat di redazione. Rosa è forse il corridore più impronosticabile del panorama attuale. A mio avviso, più che per i grandi giri dove non lo vedo competitivo anche nel futuro, dovrebbe provare ad affiancare alle corse di un giorno le prove di una settimana.

Abbiamo corridori che nelle tre settimane non sono capaci di far classifica ma che in quelle di una settimana sanno farsi valere. Giusto per fare qualche nome, Alberto Rui Costa, Ion Izagirre (almeno finora), Simon Spilak (e per il futuro potrei fare altri nomi come Wilco Kelderman e Tejay van Garderen, se solo si mentalizzassero).

Orbene, ogni anno sul podio dei grandi giri salgono al massimo 9 corridori. Medesimo numero di quanti, potenzialmente, sono i vincitori diversi delle sole corse a tappe di una settimana di primo livello (Nizza, Tirreno, Catalunya, País Vasco, Romandie, Dauphiné, Suisse, Pologne, BinckBank).

Perché non concentrarsi su queste prove in cui le doti di resistenza necessarie passano in secondo piano rispetto a quelle fondamentali per un grande giro? Prendiamo il caso di Ion Izagirre. Questo il suo rendimento nelle corse di tal tipo (anche quelle minori) divise per anno, dovendo tal volta lavorare per altri

2017: 5° Romandie, 3° País Vasco, 7° Nice, ritirato per caduta all'Andalucía (era 4° in classifica)
2016: 8° Eneco, 2° Suisse (con tappa vinta), 3° Romandie (con tappa vinta), 5° Nice, 2° Algarve, 4° Valenciana
2015: 1° Pologne, ritirato Suisse (causa malanno), 3° País Vasco, 26° Nice, 10° Algarve
2014: 6° Britain, 2° Pologne, 43° Suisse, 8° Romandie, 55° País Vasco, 19° Nice, 4° Andalucía, 43° Dubai
2013: 2° Pologne, 34° Suisse, 47° País Vasco, 55° Nice, 4° Down Under
2012: 88° Eneco, 7° Pologne, 16° Tirreno

Direi che la crescita è evidente. E ora il basco, coetaneo di Rosa, è (a ragione, secondo me) considerato ormai all'altezza dei primissimi nelle prove di una settimana.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Marco Gaviglio
Messaggi: 823
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Marco Gaviglio » lunedì 29 maggio 2017, 15:15

Basso ha scritto:Un discorso simile lo avevamo fatto qualche giorno fa nella chat di redazione. Rosa è forse il corridore più impronosticabile del panorama attuale. A mio avviso, più che per i grandi giri dove non lo vedo competitivo anche nel futuro, dovrebbe provare ad affiancare alle corse di un giorno le prove di una settimana.

Abbiamo corridori che nelle tre settimane non sono capaci di far classifica ma che in quelle di una settimana sanno farsi valere. Giusto per fare qualche nome, Alberto Rui Costa, Ion Izagirre (almeno finora), Simon Spilak (e per il futuro potrei fare altri nomi come Wilco Kelderman e Tejay van Garderen, se solo si mentalizzassero).

Orbene, ogni anno sul podio dei grandi giri salgono al massimo 9 corridori. Medesimo numero di quanti, potenzialmente, sono i vincitori diversi delle sole corse a tappe di una settimana di primo livello (Nizza, Tirreno, Catalunya, País Vasco, Romandie, Dauphiné, Suisse, Pologne, BinckBank).

Perché non concentrarsi su queste prove in cui le doti di resistenza necessarie passano in secondo piano rispetto a quelle fondamentali per un grande giro? Prendiamo il caso di Ion Izagirre. Questo il suo rendimento nelle corse di tal tipo (anche quelle minori) divise per anno, dovendo tal volta lavorare per altri

2017: 5° Romandie, 3° País Vasco, 7° Nice, ritirato per caduta all'Andalucía (era 4° in classifica)
2016: 8° Eneco, 2° Suisse (con tappa vinta), 3° Romandie (con tappa vinta), 5° Nice, 2° Algarve, 4° Valenciana
2015: 1° Pologne, ritirato Suisse (causa malanno), 3° País Vasco, 26° Nice, 10° Algarve
2014: 6° Britain, 2° Pologne, 43° Suisse, 8° Romandie, 55° País Vasco, 19° Nice, 4° Andalucía, 43° Dubai
2013: 2° Pologne, 34° Suisse, 47° País Vasco, 55° Nice, 4° Down Under
2012: 88° Eneco, 7° Pologne, 16° Tirreno

Direi che la crescita è evidente. E ora il basco, coetaneo di Rosa, è (a ragione, secondo me) considerato ormai all'altezza dei primissimi nelle prove di una settimana.
esatto: Jon Izagirre sono anni che lo prendo al Fanta perché, nel suo piccolo, è una specie di "Froome delle corse di una settimana" :P

Fra l'altro, mentre in passato nessuno si specializzava nelle corse di una settimana quando obiettivamente era "più facile" essere competitivo nei GT (nel senso che quantomeno gli interpreti delle une e delle altre erano sempre gli stessi), in questa epoca storica del ciclismo un corridore che faccia questa scelta si ritaglia anche una carriera niente male: gente che ti si sappia piazzare in 3-4-5 gare a tappe del World Tour ti porta una dote di punti paragonabile a quella di chi punta a un solo GT all'anno, e in più con il pregio di "diversificare il rischio" perché se ti vanno male i Paesi Baschi, hai il Romandia due settimane dopo e così via. Gente come Spilak e Izagirre sono degnissimi corridori, e poi ogni tanto tra questi c'è uno che prova a diventare grande - tipo Porte o Thomas - e a volte gli riesce pure (e penso più a Porte che a Thomas, ovviamente).

Poi è ovvio che su questa scelta influenza quali altri risultati si possono raggiungere: ad esempio, Kwiatkowski può vincere le monumento e fa benissimo a privilegiare quelle ad una Tirreno-Adriatico. Mentre Rosa, obiettivamente, è tagliato solo per il Lombardia, quindi nulla gli impedirebbe di puntare ad un paio di belle gare a tappe in primavera, correre un GT da spalla con licenza di fuga alla Luis Sanchez, e a fine stagione fare il capitano della campagna italiana tra Emilia, MiTo e Lombardia. Quello mi sembra che sia il suo target. E non è mica male!



Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Celun » lunedì 29 maggio 2017, 15:51

azz lo sapevo che se scrivevo Nieve non andava bene, :D
ma sono stato attento quando l'ho scritto!

rosa non sarà mai un super gregarione affidabile come nieve, siamo tutti d'accordo!

è nessuno qui sul forum vuole pure questo però
che tiri 300km di salita al tour per froome come nievone!

io ho guardato attentamente la vittorie, ed in tre anni e mezzo di sky nieve segna 1 tappa e maja scalatori al giro+tappa delfinato

penso che anche rosa in tre anni e mezzo in sky come obiettivo minimo dovrebbe almeno una tappa in un grande giro
e senza esagerare magari un emilia o una mi-to..

se non sarà cosi sarà un fallimento totale ed è meglio che vada in una delle tante pro tour che lasciano più spazio ai corridori
cannondale, ddd, uae, bora ecc ecc

p.s.
secondo me sarà sempre cosi incostante nelle tre settimane
è inutile sperarci troppo.

la sua incostanza è la costanza

anche nella miglior forma in una terza settimana come questa del giro,
su 3 tapponi uno dove va tranquillo e fa gruppetto lo deve fare.
poi il giorno dopo magari va in fuga e centra la tappa.



Winter
Messaggi: 15515
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 29 maggio 2017, 19:38

Il metodo sky non è semplice
si è sposato
si è trasferito a Montecarlo
ha firmato un ottimo contratto economico

Un pò di pazienza gliela possiamo concedere

In astana in due anni due vittorie. .



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4618
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da simociclo » martedì 30 maggio 2017, 0:45

Basso ha scritto:Un discorso simile lo avevamo fatto qualche giorno fa nella chat di redazione. Rosa è forse il corridore più impronosticabile del panorama attuale. A mio avviso, più che per i grandi giri dove non lo vedo competitivo anche nel futuro, dovrebbe provare ad affiancare alle corse di un giorno le prove di una settimana.

Abbiamo corridori che nelle tre settimane non sono capaci di far classifica ma che in quelle di una settimana sanno farsi valere. Giusto per fare qualche nome, Alberto Rui Costa, Ion Izagirre (almeno finora), Simon Spilak (e per il futuro potrei fare altri nomi come Wilco Kelderman e Tejay van Garderen, se solo si mentalizzassero).

Orbene, ogni anno sul podio dei grandi giri salgono al massimo 9 corridori. Medesimo numero di quanti, potenzialmente, sono i vincitori diversi delle sole corse a tappe di una settimana di primo livello (Nizza, Tirreno, Catalunya, País Vasco, Romandie, Dauphiné, Suisse, Pologne, BinckBank).

Perché non concentrarsi su queste prove in cui le doti di resistenza necessarie passano in secondo piano rispetto a quelle fondamentali per un grande giro? Prendiamo il caso di Ion Izagirre. Questo il suo rendimento nelle corse di tal tipo (anche quelle minori) divise per anno, dovendo tal volta lavorare per altri

2017: 5° Romandie, 3° País Vasco, 7° Nice, ritirato per caduta all'Andalucía (era 4° in classifica)
2016: 8° Eneco, 2° Suisse (con tappa vinta), 3° Romandie (con tappa vinta), 5° Nice, 2° Algarve, 4° Valenciana
2015: 1° Pologne, ritirato Suisse (causa malanno), 3° País Vasco, 26° Nice, 10° Algarve
2014: 6° Britain, 2° Pologne, 43° Suisse, 8° Romandie, 55° País Vasco, 19° Nice, 4° Andalucía, 43° Dubai
2013: 2° Pologne, 34° Suisse, 47° País Vasco, 55° Nice, 4° Down Under
2012: 88° Eneco, 7° Pologne, 16° Tirreno

Direi che la crescita è evidente. E ora il basco, coetaneo di Rosa, è (a ragione, secondo me) considerato ormai all'altezza dei primissimi nelle prove di una settimana.
Però nelle brevi corse a tappe sono soesso decisive o molto.importanti le prove a cronometro e Rosa rischia di scontare la sua non attitudine


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Basso
Messaggi: 15369
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Basso » martedì 30 maggio 2017, 10:26

simociclo ha scritto:Però nelle brevi corse a tappe sono soesso decisive o molto.importanti le prove a cronometro e Rosa rischia di scontare la sua non attitudine
Buon punto, Simo. Però Rosa già ora non è affatto male in alcuni tipi di crono. Questo il suo rendimento anno per anno nelle stagioni di World Tour

2017: 36° Giro (Milano, 29 km pianeggiante), 51° Giro (Montefalco, 40 km ondulata), 139° Tirreno (S. Benedetto, 10 km pianeggiante), 24° Andalucía (Córdoba, 12 km semiondulata)
2016: 36° Tour (Megève, 17 km ondulata), 50° Tour (Pont d'Arc, 37 km semiondulata), 9° Dauphiné (Le Gets, 4 km cronoscalata), 126° Romandie (Sion, 15 km ondulata), 15° Romandie (La Chaux des Fonds, 4 km ondulata), 19° Vasco (Eibar, 17 km ondulata), 78° Nice (Conflans Saint Honorine, 6 km pianeggiante), 38° Algarve (Sagres, 18 km semiondulata), 4° Valenciana (Oropesa del Mar, 16 km ondulata)
2015: 43° Vuelta (Burgos, 39 km pianeggiante), 37° Pologne (Cracovia, 25 km pianeggiante), 45° Giro (Valdobbiadene, 59 km ondulata)

Una certa predisposizione per le prove più mosse c'è, mentre è indubbio che, finora, in quelle pianeggianti ha sempre fatto fatica (talvolta anche per ridotto interesse in quanto gregario).


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Salvatore77 » martedì 30 maggio 2017, 21:16

Rosa per vincere le gare di una settimana, deve migliorare in salita e anche a cronometro ma anche di molto.
Secondo me non è questa la sua strada.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4618
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da simociclo » mercoledì 31 maggio 2017, 22:16

Basso ha scritto:
simociclo ha scritto:Però nelle brevi corse a tappe sono soesso decisive o molto.importanti le prove a cronometro e Rosa rischia di scontare la sua non attitudine
Buon punto, Simo. Però Rosa già ora non è affatto male in alcuni tipi di crono. Questo il suo rendimento anno per anno nelle stagioni di World Tour

2017: 36° Giro (Milano, 29 km pianeggiante), 51° Giro (Montefalco, 40 km ondulata), 139° Tirreno (S. Benedetto, 10 km pianeggiante), 24° Andalucía (Córdoba, 12 km semiondulata)
2016: 36° Tour (Megève, 17 km ondulata), 50° Tour (Pont d'Arc, 37 km semiondulata), 9° Dauphiné (Le Gets, 4 km cronoscalata), 126° Romandie (Sion, 15 km ondulata), 15° Romandie (La Chaux des Fonds, 4 km ondulata), 19° Vasco (Eibar, 17 km ondulata), 78° Nice (Conflans Saint Honorine, 6 km pianeggiante), 38° Algarve (Sagres, 18 km semiondulata), 4° Valenciana (Oropesa del Mar, 16 km ondulata)
2015: 43° Vuelta (Burgos, 39 km pianeggiante), 37° Pologne (Cracovia, 25 km pianeggiante), 45° Giro (Valdobbiadene, 59 km ondulata)

Una certa predisposizione per le prove più mosse c'è, mentre è indubbio che, finora, in quelle pianeggianti ha sempre fatto fatica (talvolta anche per ridotto interesse in quanto gregario).
uhm, in effetti qualche risultano non troppo negativo c'è, ma cmq a crono rischia di perdere molte possibilità di fare classifica


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da Visconte85 » domenica 16 febbraio 2020, 22:42

Segnali incoraggianti oggi per il piemontese
spero che sia davvero la stagione del riscatto


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

qrier
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da qrier » domenica 16 febbraio 2020, 23:23

Alla Ineos o sei il numero uno o finisci per fare il mulo da traino (anche se ben pagato).
Rosa ha sfiorato la vittoria al Giro di Lombardia, non dimentichiamolo.
Sono contento di vederlo in una squadra dove avrà più spazio (tranne quando lavorerà per Quintana).



mattia_95
Messaggi: 795
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da mattia_95 » lunedì 17 febbraio 2020, 9:19

qrier ha scritto:
domenica 16 febbraio 2020, 23:23
Alla Ineos o sei il numero uno o finisci per fare il mulo da traino (anche se ben pagato).
Rosa ha sfiorato la vittoria al Giro di Lombardia, non dimentichiamolo.
Sono contento di vederlo in una squadra dove avrà più spazio (tranne quando lavorerà per Quintana).
Molto probabilmente non si sarà trovato a proprio agio nel Team Ineos, però bisogna ricordare che nel 2018 ha avuto il citomegalovirus. Molti corridori con il suo stesso problema fisico hanno impiegato molto tempo prima di ritornare a disputare corse con delle buone performance.



marco_graz
Messaggi: 1300
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Diego Rosa

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 17 febbraio 2020, 9:26

Oltre ad avere molto spazio (direi che per Quintana lavorara' solo nelle corse a tappe che faranno entrambi) la Arkea ha anche un sacco di WC e davvero tante possibilita' per fare risultato.




Rispondi