Parliamo di Atletica

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
skawise
Messaggi: 1216
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da skawise » mercoledì 8 agosto 2018, 21:36

Ecco, io ieri ho detto che Tortu non è stato disastroso proprio perché per me le prestazioni disastrose sono quelle come quella di Vallortigara oggi.
E Alessia Trost ha fatto solo leggermente meglio...




Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 4792
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da jerrydrake » mercoledì 8 agosto 2018, 23:06

Da oggi la mia mission sarà condurre Cairoli sul podio a Tokyo. Un grande 10° posto ed è chiaro anche ai profani che il nostro uomo è una via di mezzo tra Daley Thompson e Roman Sebrle. Diamogli fiducia (e teniamogli lontano Beppe :diavoletto: )



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9140
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 9 agosto 2018, 9:11

Tornando a Tortu.
Correre subito i meeting.
Capitolo atletica italiana in generale: grandi problemi di "testa".
Gli altri arrivano "precisi", i nostri "subiscono".
E' storia antica.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2784
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da Bitossi » giovedì 9 agosto 2018, 10:37

jerrydrake ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 23:06
Da oggi la mia mission sarà condurre Cairoli sul podio a Tokyo. Un grande 10° posto ed è chiaro anche ai profani che il nostro uomo è una via di mezzo tra Daley Thompson e Roman Sebrle. Diamogli fiducia (e teniamogli lontano Beppe :diavoletto: )
Te lo appoggio. :cincin:
Cominciamo da un’analisi seria della possibile scalata al record italiano: come si vede dopo la prima giornata il nostro eroe era addirittura in leggero vantaggio.
I punti deboli sono evidenti. Mi sorprendono un po’ i punteggi dell’asta, dove se ben capisco ogni 10 cm. si guadagnano 30 punti! :boh:
Al lancio del disco ci pensi tu? :D

——— CAIROLI ——— POSERINA
100 m: 10.94 (874) - 10.93 (876)
lungo: 7.49 (932) - 7.43 (918)
peso: 13.25 (682) - 13.99 (728)
alto: 2.05 (850) - 1.99 (794)
400 m: 48.77 (872) - 48.82 (870)
110 hs: 14.66 (891) - 14.60 (899)
disco: 35.30 (570) - 44.34 (753)
asta: 4.60 (790) - 5.00 (910)
giavell.: 59.62 (732) - 58.88 (721)
1500 m: 4:28.30 (756) - 4:36.94 (700)
TOT. 7949 p. ——— TOT. 8169 p.


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Road Runner
Messaggi: 432
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da Road Runner » giovedì 9 agosto 2018, 15:47

Domani ore 12.00 debutto in nazionale elvetica assoluta di Delia Sclabas, 17 anni e 9 mesi, in semifinale dei 1500, contestatissima in Svizzera (ma se ha il miglior tempo svizzero dell'anno !) Si vede che tutto il mondo è paese ! Notare che nessuna italiana ha fatto il minimo...




l'Orso
Messaggi: 4466
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da l'Orso » giovedì 9 agosto 2018, 16:15

Bitossi ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 10:37
jerrydrake ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 23:06
Da oggi la mia mission sarà condurre Cairoli sul podio a Tokyo. Un grande 10° posto ed è chiaro anche ai profani che il nostro uomo è una via di mezzo tra Daley Thompson e Roman Sebrle. Diamogli fiducia (e teniamogli lontano Beppe :diavoletto: )
Te lo appoggio. :cincin:
Cominciamo da un’analisi seria della possibile scalata al record italiano: come si vede dopo la prima giornata il nostro eroe era addirittura in leggero vantaggio.
I punti deboli sono evidenti. Mi sorprendono un po’ i punteggi dell’asta, dove se ben capisco ogni 10 cm. si guadagnano 30 punti! :boh:
Al lancio del disco ci pensi tu? :D

——— CAIROLI ——— POSERINA
100 m: 10.94 (874) - 10.93 (876)
lungo: 7.49 (932) - 7.43 (918)
peso: 13.25 (682) - 13.99 (728)
alto: 2.05 (850) - 1.99 (794)
400 m: 48.77 (872) - 48.82 (870)
110 hs: 14.66 (891) - 14.60 (899)
disco: 35.30 (570) - 44.34 (753)
asta: 4.60 (790) - 5.00 (910)
giavell.: 59.62 (732) - 58.88 (721)
1500 m: 4:28.30 (756) - 4:36.94 (700)
TOT. 7949 p. ——— TOT. 8169 p.
Mi aggiungo al gruppo :gruppo: :D
Purtroppo non posso aiutarvi sulla lacuna (imho) più grande perchè nel lancio del disco ho avuto "una carriera" molto (ma molto) breve, è durata un lancio fatto durante l'ora di ginnastica in prima (o seconda?) superiore, "prestazione" che aveva illuso il prof*... fino a quando non vide i vomitevoli lanci successivi :D
Invece posso provare a intercedere coi datori di lavoro, viste le continue visite alla catena di negozi, devon per forza darmi retta :crazy:


* rimase strabiliato sia per l'esecuzione sia per la distanza. Non abbiam misurato perchè eravamo in un campo fuori dall'istituto solo per imparare a lanciare... ma a suo dire era vicino al record dell'istituto (fatto da ragazzi più grandi)... Quel lancio "di cu-o" me l'ha rinfacciato e fatto pesare per qualche anno :D perchè per mesi, nelle lezioni successive al "miracolo", ogni tanto riprovava a farmi lanciar bene, ma nonostante la sua pazienza, niente da fare, o partiva a elica o lanciavo "sui piedi" :hammer: :hammer: :hammer:


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
simociclo
Messaggi: 3924
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da simociclo » giovedì 9 agosto 2018, 16:25

Road Runner ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 15:47
Domani ore 12.00 debutto in nazionale elvetica assoluta di Delia Sclabas, 17 anni e 9 mesi, in semifinale dei 1500, contestatissima in Svizzera (ma se ha il miglior tempo svizzero dell'anno !) Si vede che tutto il mondo è paese ! Notare che nessuna italiana ha fatto il minimo...
contestata perchè?


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 4792
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da jerrydrake » giovedì 9 agosto 2018, 17:01

Bitossi ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 10:37
jerrydrake ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 23:06
Da oggi la mia mission sarà condurre Cairoli sul podio a Tokyo. Un grande 10° posto ed è chiaro anche ai profani che il nostro uomo è una via di mezzo tra Daley Thompson e Roman Sebrle. Diamogli fiducia (e teniamogli lontano Beppe :diavoletto: )
Te lo appoggio. :cincin:
Cominciamo da un’analisi seria della possibile scalata al record italiano: come si vede dopo la prima giornata il nostro eroe era addirittura in leggero vantaggio.
I punti deboli sono evidenti. Mi sorprendono un po’ i punteggi dell’asta, dove se ben capisco ogni 10 cm. si guadagnano 30 punti! :boh:
Al lancio del disco ci pensi tu? :D

——— CAIROLI ——— POSERINA
100 m: 10.94 (874) - 10.93 (876)
lungo: 7.49 (932) - 7.43 (918)
peso: 13.25 (682) - 13.99 (728)
alto: 2.05 (850) - 1.99 (794)
400 m: 48.77 (872) - 48.82 (870)
110 hs: 14.66 (891) - 14.60 (899)
disco: 35.30 (570) - 44.34 (753)
asta: 4.60 (790) - 5.00 (910)
giavell.: 59.62 (732) - 58.88 (721)
1500 m: 4:28.30 (756) - 4:36.94 (700)
TOT. 7949 p. ——— TOT. 8169 p.
Azz... mi lasci il disco... vabbé posso arrivare ai 50 metri per Tokyo e già che ci sono posso farlo scendere sotto i 48" nei 400. Tu mi garantisci un 15 metri nel peso e i 5 metri nell'asta?



Road Runner
Messaggi: 432
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da Road Runner » giovedì 9 agosto 2018, 17:11

Troppo giovane, siamo pazzi !?! Non si può andare così forte a quell'età ! Poi si brucia e a vent'anni smette, ecc... ecc... Peccato che è da quando aveva 10 anni che le predicono una morte precoce, e invece sono 7 anni che massacra tutte quelle più grandi. A 14 anni ha vinto il campionato svizzero assoluto sui 3000 indoor, e anche li polemiche su polemiche delle sue avversarie di 30 anni contro gli organizzatori che non avrebbero dovuto farla partecipare !!



Avatar utente
galliano
Messaggi: 11732
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da galliano » giovedì 9 agosto 2018, 17:29

Se vai a vedere i riferimenti mondiali non avrebe senso portarla, ma il livello europeo nel 1500 è piuttosto basso, quindi...

Sulla carta ne ha parecchie con tempi migliori dei suoi quindi non dovrebbe passare il turno e arrivare in finale, ma partendo nella seconda e ultima batteria sanno già i tempi della prima, quindi potrebbero passare in 8 su 12.
In ogni caso di svizzere migliori di lei nei 1500 non ce ne sono (la selina buchel corre gli 800) quindi se se la sente è giusto metterla al via.



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2784
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da Bitossi » giovedì 9 agosto 2018, 17:45

jerrydrake ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:01
Bitossi ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 10:37
jerrydrake ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 23:06
Da oggi la mia mission sarà condurre Cairoli sul podio a Tokyo. Un grande 10° posto ed è chiaro anche ai profani che il nostro uomo è una via di mezzo tra Daley Thompson e Roman Sebrle. Diamogli fiducia (e teniamogli lontano Beppe :diavoletto: )
Te lo appoggio. :cincin:
Cominciamo da un’analisi seria della possibile scalata al record italiano: come si vede dopo la prima giornata il nostro eroe era addirittura in leggero vantaggio.
I punti deboli sono evidenti. Mi sorprendono un po’ i punteggi dell’asta, dove se ben capisco ogni 10 cm. si guadagnano 30 punti! :boh:
Al lancio del disco ci pensi tu? :D

——— CAIROLI ——— POSERINA
100 m: 10.94 (874) - 10.93 (876)
lungo: 7.49 (932) - 7.43 (918)
peso: 13.25 (682) - 13.99 (728)
alto: 2.05 (850) - 1.99 (794)
400 m: 48.77 (872) - 48.82 (870)
110 hs: 14.66 (891) - 14.60 (899)
disco: 35.30 (570) - 44.34 (753)
asta: 4.60 (790) - 5.00 (910)
giavell.: 59.62 (732) - 58.88 (721)
1500 m: 4:28.30 (756) - 4:36.94 (700)
TOT. 7949 p. ——— TOT. 8169 p.
Azz... mi lasci il disco... vabbé posso arrivare ai 50 metri per Tokyo e già che ci sono posso farlo scendere sotto i 48" nei 400. Tu mi garantisci un 15 metri nel peso e i 5 metri nell'asta?
Minimo! :diavoletto:

Avrei già pronta questa tabella: che dici, con 8.700 p. si va sul podio a Tokyo? ;)
7D3D7563-1801-4400-AC6E-F6FA0D527361.jpeg
7D3D7563-1801-4400-AC6E-F6FA0D527361.jpeg (498.43 KiB) Visto 637 volte


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 4792
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da jerrydrake » giovedì 9 agosto 2018, 17:57

Bitossi ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:45

Avrei già pronta questa tabella: che dici, con 8.700 p. si va sul podio a Tokyo? ;)

7D3D7563-1801-4400-AC6E-F6FA0D527361.jpeg
Apriamo già il nuovo thread "GranDecathlomani di tutti i tempi"?



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2784
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 10 agosto 2018, 9:43

jerrydrake ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:57
Bitossi ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:45

Avrei già pronta questa tabella: che dici, con 8.700 p. si va sul podio a Tokyo? ;)

7D3D7563-1801-4400-AC6E-F6FA0D527361.jpeg
Apriamo già il nuovo thread "GranDecathlomani di tutti i tempi"?
Facile: :diavoletto:

1) Jim Thorpe
2) Daley Thompson
3) Ashton Eaton
4) Bob Mathias
5) Dan O’Brien
6) Roman Šebrle
7) Bruce Jenner
8) Bill Toomey
9) Kévin Mayer
10) Tomáš Dvořák

PS: il Decathlon per me è una tra le prove più affascinanti. Trascurata dai media, perché poco immediata. Se rinasco, mi piacerebbe provare... :D
(un mio amico d’infanzia era una promessa tra Monaco e Montreal. Mi pare che da junior avesse già un punteggio intorno ai 7000. Sfasciato in un incontro di calcio... :( )


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9140
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 10 agosto 2018, 10:58

Bitossi ha scritto:
venerdì 10 agosto 2018, 9:43
jerrydrake ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:57
Bitossi ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:45

Avrei già pronta questa tabella: che dici, con 8.700 p. si va sul podio a Tokyo? ;)

7D3D7563-1801-4400-AC6E-F6FA0D527361.jpeg
Apriamo già il nuovo thread "GranDecathlomani di tutti i tempi"?
Facile: :diavoletto:

1) Jim Thorpe
2) Daley Thompson
3) Ashton Eaton
4) Bob Mathias
5) Dan O’Brien
6) Roman Šebrle
7) Bruce Jenner
8) Bill Toomey
9) Kévin Mayer
10) Tomáš Dvořák

PS: il Decathlon per me è una tra le prove più affascinanti. Trascurata dai media, perché poco immediata. Se rinasco, mi piacerebbe provare... :D
(un mio amico d’infanzia era una promessa tra Monaco e Montreal. Mi pare che da junior avesse già un punteggio intorno ai 7000. Sfasciato in un incontro di calcio... :( )
Intanto buon onomastico !!!


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 1652
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da lambohbk » venerdì 10 agosto 2018, 20:16

Ma alla Trost hanno cementato i piedi?
Sembra quasi cammini nella rincorsa...


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

FC 2018: Tour of the Alps

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 4792
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da jerrydrake » venerdì 10 agosto 2018, 20:48

Bitossi ha scritto:
venerdì 10 agosto 2018, 9:43
jerrydrake ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:57
Bitossi ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:45

Avrei già pronta questa tabella: che dici, con 8.700 p. si va sul podio a Tokyo? ;)

7D3D7563-1801-4400-AC6E-F6FA0D527361.jpeg
Apriamo già il nuovo thread "GranDecathlomani di tutti i tempi"?
Facile: :diavoletto:

1) Jim Thorpe
2) Daley Thompson
3) Ashton Eaton
4) Bob Mathias
5) Dan O’Brien
6) Roman Šebrle
7) Bruce Jenner
8) Bill Toomey
9) Kévin Mayer
10) Tomáš Dvořák

PS: il Decathlon per me è una tra le prove più affascinanti. Trascurata dai media, perché poco immediata. Se rinasco, mi piacerebbe provare... :D
(un mio amico d’infanzia era una promessa tra Monaco e Montreal. Mi pare che da junior avesse già un punteggio intorno ai 7000. Sfasciato in un incontro di calcio... :( )
Noi faremo entrare Cairoli nella top10!
Vista la tua conoscenza della specialità ti chiedo: chi vincerebbe l'eptathlon tra la splendida Thiam e Bruce Jenner? :diavoletto:



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2784
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da Bitossi » sabato 11 agosto 2018, 0:43

jerrydrake ha scritto:
venerdì 10 agosto 2018, 20:48
...chi vincerebbe l'eptathlon tra la splendida Thiam e Bruce Jenner? :diavoletto:
Eh sì, a ben vedere Bruce-Caitlyn ha perso tre prove importanti... :diavoletto:

PS: grazie a @nino58 per gli auguri! :cincin:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 1652
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da lambohbk » sabato 11 agosto 2018, 12:17

Ha senso non dare l'ex aequo quando il tempo è lo stesso anche al centesimo?

Come ieri nella finale dei 110 ostacoli


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

FC 2018: Tour of the Alps

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 4792
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da jerrydrake » sabato 11 agosto 2018, 13:04

lambohbk ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 12:17
Ha senso non dare l'ex aequo quando il tempo è lo stesso anche al centesimo?

Come ieri nella finale dei 110 ostacoli
Bè, stesso tempo al centesimo potrebbe voler dire 13"175 a 13"184 (quindi circa 8 cm di distanza tra i 2). Poi ieri la differenza è stata di 1 o 2 cm, ma se c'è e si può misurare, perché un pari merito?
Diverso sarebbe in una gara a crono dove la precisione del cronometraggio non può dare garanzie al 100. Infatti, ad esempio, nello sci di fondo hanno eliminato i centesimi dopo la 15 km delle Olimpiadi di Lake Placid 1980 dove il distacco tra l'oro di Wassberg e l'argento di Mieto fu di un centesimo.



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 1652
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da lambohbk » sabato 11 agosto 2018, 13:10

jerrydrake ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 13:04
lambohbk ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 12:17
Ha senso non dare l'ex aequo quando il tempo è lo stesso anche al centesimo?

Come ieri nella finale dei 110 ostacoli
Bè, stesso tempo al centesimo potrebbe voler dire 13"175 a 13"184 (quindi circa 8 cm di distanza tra i 2). Poi ieri la differenza è stata di 1 o 2 cm, ma se c'è e si può misurare, perché un pari merito?
Diverso sarebbe in una gara a crono dove la precisione del cronometraggio non può dare garanzie al 100. Infatti, ad esempio, nello sci di fondo hanno eliminato i centesimi dopo la 15 km delle Olimpiadi di Lake Placid 1980 dove il distacco tra l'oro di Wassberg e l'argento di Mieto fu di un centesimo.
Si hai ragione mi sono confuso sui centesimi.
È che non mi convince il fatto di dover andare a guardare le spalle (mi viene in mente quella che vinse tuffandosi), ma d'altronde non è che ci siano delle grandi alternative.


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

FC 2018: Tour of the Alps

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 4792
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da jerrydrake » sabato 11 agosto 2018, 13:15

lambohbk ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 13:10
jerrydrake ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 13:04
lambohbk ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 12:17
Ha senso non dare l'ex aequo quando il tempo è lo stesso anche al centesimo?

Come ieri nella finale dei 110 ostacoli
Bè, stesso tempo al centesimo potrebbe voler dire 13"175 a 13"184 (quindi circa 8 cm di distanza tra i 2). Poi ieri la differenza è stata di 1 o 2 cm, ma se c'è e si può misurare, perché un pari merito?
Diverso sarebbe in una gara a crono dove la precisione del cronometraggio non può dare garanzie al 100. Infatti, ad esempio, nello sci di fondo hanno eliminato i centesimi dopo la 15 km delle Olimpiadi di Lake Placid 1980 dove il distacco tra l'oro di Wassberg e l'argento di Mieto fu di un centesimo.
Si hai ragione mi sono confuso sui centesimi.
È che non mi convince il fatto di dover andare a guardare le spalle (mi viene in mente quella che vinse tuffandosi), ma d'altronde non è che ci siano delle grandi alternative.

Anche a me non piace il discorso spalle, ma d'altronde una regola deve pur esserci. P\erò devo dire che il tuffo della Miller per battere la Felix mi esaltò!



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 4792
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da jerrydrake » domenica 12 agosto 2018, 21:16

Vi auguro di essere in questo momento davanti alla tv a seguire la gara dell'asta. INCREDIBILE



Avatar utente
skawise
Messaggi: 1216
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da skawise » domenica 12 agosto 2018, 21:44

jerrydrake ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 21:16
Vi auguro di essere in questo momento davanti alla tv a seguire la gara dell'asta. INCREDIBILE
Incredibile l'infante...



Basso
Messaggi: 13105
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da Basso » domenica 12 agosto 2018, 22:04

Un Mondino magnifico contro una concorrenza super. Bella ultima giornata di una edizione omnicomprensiva eccellente.


11 Vuelta7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-3VV
15 Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16 Nice-Vuelta12
17 Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln

Avatar utente
galliano
Messaggi: 11732
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 13 agosto 2018, 11:04

jerrydrake ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 21:16
Vi auguro di essere in questo momento davanti alla tv a seguire la gara dell'asta. INCREDIBILE
Ma solo io ho avuto l'impressione di una gara trattata male dalla regia?
In RAI la gran parte dei salti si vedevano a risultato già noto.
Era la regia internazionale?
Tra parentesi gara bellissima. Mi spiace per morgunov che preferisco agli altri astisti.
In più è russo, quindi un motivo in più per tirarlo in questo periodo.
Tra l'altro m'hanno molto infastidito tutti i commenti di bragagna e soci sul carattere della lasitskene.
Come se la sua imperturbabilita' fosse un difetto. Molto meglio lei dei sorrisi pubblicitari di altri campioni.
Teniamoci allora gli Andrew howe.
Che, per carità, ammetto che mi ha fatto sorridere dopo i 200, ma rimane un talento buttato via.



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 1652
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da lambohbk » lunedì 13 agosto 2018, 12:40

galliano ha scritto:
lunedì 13 agosto 2018, 11:04
jerrydrake ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 21:16
Vi auguro di essere in questo momento davanti alla tv a seguire la gara dell'asta. INCREDIBILE
Ma solo io ho avuto l'impressione di una gara trattata male dalla regia?
In RAI la gran parte dei salti si vedevano a risultato già noto.
Era la regia internazionale?
Io ho visto su Eurosport.

I risultati dei salti NON erano spoilerati.
Nelle fasi finali però si sono persi molti salti sbagliati, per cui quando magari Lavillenie andava a saltare, scoprivi che era all'ultima prova senza aver visto quelle precedenti.


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

FC 2018: Tour of the Alps

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2784
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da Bitossi » lunedì 13 agosto 2018, 13:47

galliano ha scritto:
lunedì 13 agosto 2018, 11:04
jerrydrake ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 21:16
Vi auguro di essere in questo momento davanti alla tv a seguire la gara dell'asta. INCREDIBILE
Ma solo io ho avuto l'impressione di una gara trattata male dalla regia?
In RAI la gran parte dei salti si vedevano a risultato già noto.
Era la regia internazionale?
Tra parentesi gara bellissima. Mi spiace per morgunov che preferisco agli altri astisti.
In più è russo, quindi un motivo in più per tirarlo in questo periodo.
Tra l'altro m'hanno molto infastidito tutti i commenti di bragagna e soci sul carattere della lasitskene.
Come se la sua imperturbabilita' fosse un difetto. Molto meglio lei dei sorrisi pubblicitari di altri campioni.
Teniamoci allora gli Andrew howe.
Che, per carità, ammetto che mi ha fatto sorridere dopo i 200, ma rimane un talento buttato via.
A me il cosiddetto broncio della Kučina, fa pure sangue... :diavoletto: (senza essere di una bellezza assoluta, conserva un notevole fascino, imho)
Comunque, è uno dei difetti di Bragagna, a parte battute di grado alcolico vicino a quello di un tubero, l’insistere su giudizi soggettivi. Però, visto che alternavo con ES, continuo a notare l’insipienza tecnica e culturale di Cova e dell’altro di cui non so neanche il nome... :boh: (la ‘Can’ pronunciata così all’italiana mi fa ridere ogni volta... :D )

Detto questo, che ne facciamo dei risultati dell’atletica italiana? Continua il disastro o dobbiamo prendere per buoni alcuni timidi segnali?
Da un lato la mancanza di ori, evento epocale (quello della squadra di maratona è ‘artificiale’), e la persistenza dell’assenza totale in alcune discipline.
Dall’altro la presenza di alcuni potenziali/quasi sicuri talenti (nelle gare di corsa veloce, Tortu su tutti, ma pure nel mezzofondo), e la ricomparsa di staffette decenti, risultati a parte. :dubbio:
Ultima modifica di Bitossi il lunedì 13 agosto 2018, 13:50, modificato 1 volta in totale.


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Oude Kwaremont
Messaggi: 1436
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » lunedì 13 agosto 2018, 13:48

Personalmente la cosa che più mi ha colpito degli europei di atletica è stato Jakob Ingebrigtsen. Sì, ovviamente sarebbe il caso di dire "chi mi ha colpito di più", ma nel fine settimana appena passato questo ragazzo ha fatto qualcosa di speciale.

Di per sè, doppiare i 1500 con i 5000 a distanza di 24 ore non è un' impresa proibitiva, anzi. Lui di "maratone" del genere ne ha già compiute, ma un conto è farlo con i suoi coetanei, un conto è farlo con gli assoluti. A 17 anni.
Più precisamente, nei 5000 non denotava neanche il più piccolo segno di fatica. Come se non avesse affatto corso i 1500 il giorno prima.
Stravince senza dare l' impressione di essere in affanno, neanche minimamente.
Penso non sia ancora così vicino ai suoi limiti. E se fosse così (e probabilmente lo è) vuol dire che darà un sacco di filo da torcere agli africani. E purtroppo per i nostri Crippa, Riva, Chiappinelli, saranno dolori.



Oude Kwaremont
Messaggi: 1436
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Parliamo di Atletica

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » lunedì 13 agosto 2018, 15:28

Bitossi ha scritto:
lunedì 13 agosto 2018, 13:47

Detto questo, che ne facciamo dei risultati dell’atletica italiana? Continua il disastro o dobbiamo prendere per buoni alcuni timidi segnali?
Da un lato la mancanza di ori, evento epocale (quello della squadra di maratona è ‘artificiale’), e la persistenza dell’assenza totale in alcune discipline.
Dall’altro la presenza di alcuni potenziali/quasi sicuri talenti (nelle gare di corsa veloce, Tortu su tutti, ma pure nel mezzofondo), e la ricomparsa di staffette decenti, risultati a parte. :dubbio:
L' una e l' altra. Lo sfacelo complessivo è evidente e non sono nemmeno sicuro si sia toccato il fondo. In un modo o nell' altro tiriamo su sempre qualche elemento buono o anche ottimo, ma da quello che ho capito c' è bisogno di un rinnovamento deciso a livello organizzativo-federale... se questo fattore persiste, anche la presenza di atleti in gamba basterà a poco. A salvare a malapena la baracca agli europei, nella migliore delle ipotesi.
L' unico elemento buono è per l' appunto la presenza di elementi giovani che devono ancora raggiungere la piena maturità, e quindi Crippa, Chiappinelli, Tortu (inutile dire che le potenzialità ce le ha, io attenderei un altro paio di competizioni internazionali del genere per giudicarlo) per non parlare di altri come Riva che ancora non hanno partecipato.

Nel complesso, è evidente che il giudizio resta negativo purtroppo.




Rispondi