Remco Evenepoel no limits

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Bike65
Messaggi: 267
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Bike65 » mercoledì 26 settembre 2018, 21:21

Filarete ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 13:55
Gli Yates però non sono gracili, il tono muscolare su braccia e spalle ce l'hanno.
Il corpo nella pedalata si esprime in una catena cineteca che interessa tutti i distretti muscolari (spiegatelo ad Aru)
A me sembra molto armonico e proporzionato, saltava sulla sella solo credo per un deficit di decontrazione dei muscoli posteriori della coscia, anche vero che poteva spingere 1/2 denti in meno se fosse stato possibile.
Comunque è da 14 mesi che va in bicicletta e certi geni allenatori pseudo preparatori mi spieghino: a cosa serve spremere un giovane atleta prima dei 16 anni?




Tonno di Montagna
Messaggi: 163
Iscritto il: mercoledì 24 gennaio 2018, 17:59

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Tonno di Montagna » giovedì 27 settembre 2018, 1:55

Facciamo un gioco: quanto distacco darà Remco al secondo domani? Io provo con 1'35''



Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Salvatore77 » giovedì 27 settembre 2018, 7:01

Bike65 ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 21:21
Filarete ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 13:55
Gli Yates però non sono gracili, il tono muscolare su braccia e spalle ce l'hanno.
Il corpo nella pedalata si esprime in una catena cineteca che interessa tutti i distretti muscolari (spiegatelo ad Aru)
A me sembra molto armonico e proporzionato, saltava sulla sella solo credo per un deficit di decontrazione dei muscoli posteriori della coscia, anche vero che poteva spingere 1/2 denti in meno se fosse stato possibile.
Comunque è da 14 mesi che va in bicicletta e certi geni allenatori pseudo preparatori mi spieghino: a cosa serve spremere un giovane atleta prima dei 16 anni?
Spremere un atleta di 16 anni non serve a molto. Anzi forse è dannoso.
Comunque è utile pratica ciclismo già da prima per vari motivi.
Remco anche se corre in bici da 14 mesi comunque viene dalla nazionale di calcio e ha dei tempi eccellenti nella mezza maratona. Risultati non da poco.
Questo arriva tra i professionisti non proprio fresco come una rosa....
Capisco il motore eccetera mal e favole sono un'altra cosa.....


1° Tour de France 2018

34x27
Messaggi: 3263
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da 34x27 » giovedì 27 settembre 2018, 8:30

Luciano Pagliarini ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:12
34x27 ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 18:11
Walter_White ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 18:04
No, tipo un limite minimo di massa grassa
Col plicometro al foglio firma? :D
Parametro sul PB monitorato costantemente, nessun test prima o dopo la gara dato che non è necessariamente detto che uno si dopi per essere magrissimo......all'UCI ne stanno discutendo già da un po'.
Ah, l'utilissimo PB...ho capito.

Quindi l'UCI deciderà come e quanto uno si deve allenare (leggi "modellare" il proprio fisico alla professione)... bene.


HEY MOTO

jumbo
Messaggi: 5015
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 27 settembre 2018, 9:27

anche nel salto con gli sci ci sono dei limiti alla magrezza, quindi non sarebbe una esclusiva del ciclismo.
se uno modellando il suo fisico alla professione si fa del male portandolo ad una malsana magrezza, trovo corretto porre un limite a tutto questo.




Luciano Pagliarini
Messaggi: 969
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 27 settembre 2018, 11:18

jumbo ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 9:27
anche nel salto con gli sci ci sono dei limiti alla magrezza, quindi non sarebbe una esclusiva del ciclismo.
se uno modellando il suo fisico alla professione si fa del male portandolo ad una malsana magrezza, trovo corretto porre un limite a tutto questo.
This, grazie.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13599
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 27 settembre 2018, 11:20

Tonno di Montagna ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 1:55
Facciamo un gioco: quanto distacco darà Remco al secondo domani? Io provo con 1'35''
> 3'


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Niи
Messaggi: 1226
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Niи » giovedì 27 settembre 2018, 13:17

Walter_White ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 11:20
Tonno di Montagna ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 1:55
Facciamo un gioco: quanto distacco darà Remco al secondo domani? Io provo con 1'35''
> 3'
Son comunque mondiali dove ci sono tutti gli junior più forti del mondo che vorranno marcarlo. Non sarà facile neanche per lui togliersi di ruota tutti o sperare che siano collaborativi con lui in caso di fuga. Non è una tappa del Lunigiana o di un'altra corsa in cui le squadre di club fanno fatica ad organizzare un inseguimento di qualità. Qui immagino che se partisse ai -60, dietro se ben organizzati possono tenerlo a vista.
Vedremo! Anzi, non vedo l'ora. Sperando che le tossine della crono siano smaltite. Come scrivevo altrove, è incomprensibile come abbiano dato un solo giorno di riposo agli junior, tra le due prove.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13599
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 27 settembre 2018, 13:27

Niи ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 13:17
Walter_White ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 11:20
Tonno di Montagna ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 1:55
Facciamo un gioco: quanto distacco darà Remco al secondo domani? Io provo con 1'35''
> 3'
Son comunque mondiali dove ci sono tutti gli junior più forti del mondo che vorranno marcarlo. Non sarà facile neanche per lui togliersi di ruota tutti o sperare che siano collaborativi con lui in caso di fuga. Non è una tappa del Lunigiana o di un'altra corsa in cui le squadre di club fanno fatica ad organizzare un inseguimento di qualità. Qui immagino che se partisse ai -60, dietro se ben organizzati possono tenerlo a vista.
Vedremo! Anzi, non vedo l'ora. Sperando che le tossine della crono siano smaltite. Come scrivevo altrove, è incomprensibile come abbiano dato un solo giorno di riposo agli junior, tra le due prove.
Non saprei, all'Europeo tutti dicevano che gli avrebbero fatto la guerra...ha vinto con 9' minuti e mezzo sul secondo :D
In più ha in squadra Van Wilder che sarebbe capitano in tutte le altre e può coprirlo dietro
Per me già su Gnadenwald lui parte, sono curioso di vedere se Vacek accetta la sfida 1 vs 1


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Salvatore77 » giovedì 27 settembre 2018, 13:44

Io non ho visto l'europeo, ma dare 9/10 minuti al secondo vuole dire che Renco Evenepoel è andato forte e dietro ci sono state situazioni tattiche che hanno favorito il dilatarsi del distacco.
E' improbabile che lui sia partito anche al km zero e lui tirava a tutta e dietro tiravano a tutta e ha dato 10 minuti al secondo.


1° Tour de France 2018

Luciano Pagliarini
Messaggi: 969
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 27 settembre 2018, 13:48

Salvatore77 ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 13:44
Io non ho visto l'europeo, ma dare 9/10 minuti al secondo vuole dire che Renco Evenepoel è andato forte e dietro ci sono state situazioni tattiche che hanno favorito il dilatarsi del distacco.
E' improbabile che lui sia partito anche al km zero e lui tirava a tutta e dietro tiravano a tutta e ha dato 10 minuti al secondo.
Hanno provato a seguirlo quando è partito, nessuno ci è riuscito tranne Rodriguez Cano, ma dopo un po' è saltato pure lo spagnolo.

Era durissimo l'Europeo (forse pure più di 'sto Mondiale), le squadre non avevano tutto sto spazio per organizzarsi, anche perché ha fatto consumare subito le energie a tutti.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13688
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da galliano » giovedì 27 settembre 2018, 13:58

Scusate l'info di servizio, a che ora è previsto l'arrivo del mondiale juniores, tra le 18 e le 18:30?



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13599
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 27 settembre 2018, 14:01

Salvatore77 ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 13:44
Io non ho visto l'europeo, ma dare 9/10 minuti al secondo vuole dire che Renco Evenepoel è andato forte e dietro ci sono state situazioni tattiche che hanno favorito il dilatarsi del distacco.
E' improbabile che lui sia partito anche al km zero e lui tirava a tutta e dietro tiravano a tutta e ha dato 10 minuti al secondo.
Era un mini Sallanches https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/207905


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Luciano Pagliarini
Messaggi: 969
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 27 settembre 2018, 14:02

Integro al messaggio sopra: su quello stesso percorso Aigul Gareeva, tra le donne junior, ha vinto con 6' su Guazzini 2a e Noskova, tra le donne U23, ha rifilato quasi 4' a Soet 2a e oltre 7' a Paternoster 3a.

Era un percorso che si prestava particolarmente a distacchi del genere.



IlLince
Messaggi: 110
Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2017, 11:37

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da IlLince » giovedì 27 settembre 2018, 14:02

galliano ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 13:58
Scusate l'info di servizio, a che ora è previsto l'arrivo del mondiale juniores, tra le 18 e le 18:30?
Tra le 18.25 (media 37 lm/h) 18,51 (media 33 km/h)



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 376
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da aitutaki1 » giovedì 27 settembre 2018, 17:24

imbarazzante



massiminozippy
Messaggi: 169
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 9:01

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da massiminozippy » giovedì 27 settembre 2018, 17:26

Lo vedo in azione per la prima volta. Ha un motore di un'altra cilindrata. Punto.



AntiGazza
Messaggi: 1280
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da AntiGazza » giovedì 27 settembre 2018, 17:28

massiminozippy ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 17:26
Lo vedo in azione per la prima volta. Ha un motore di un'altra cilindrata. Punto.
Anche io lo vedo ora per la prima volta....ne avevo solo sentito parlare da voi .....
Boh io non è che abbia mai seguito chissà quanto ciclismo giovanile ma di così devastanti non ne avevo mai visti .....



Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Salvatore77 » giovedì 27 settembre 2018, 17:31

Sembra Armstrong.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11157
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 27 settembre 2018, 17:40

Salvatore77 ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 17:31
Sembra Armstrong.
Perché non hai visto Coppi e Merckx.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11157
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 27 settembre 2018, 17:41

E comunque se domenica lo facessero correre questo vince.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Salvatore77 » giovedì 27 settembre 2018, 17:42

nino58 ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 17:40
Salvatore77 ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 17:31
Sembra Armstrong.
Perché non hai visto Coppi e Merckx.
Dai filmati che ho visto Coppi e Merckx non andavano in salita così di frequenza.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 376
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da aitutaki1 » giovedì 27 settembre 2018, 17:45

visto anche il fisico ma non è che il buon Eddy 18 anni fa si è armato di viagra e cialis per andare a caccia di gonnelle ?
Ultima modifica di aitutaki1 il giovedì 27 settembre 2018, 17:54, modificato 1 volta in totale.



AntiGazza
Messaggi: 1280
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da AntiGazza » giovedì 27 settembre 2018, 17:46

nino58 ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 17:41
E comunque se domenica lo facessero correre questo vince.
E poi penso che se arrivato al traguardo gli fanno fare i 100m batte il record di Bolt :D :D :D :D :D



Cthulhu
Messaggi: 259
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Cthulhu » giovedì 27 settembre 2018, 17:50

jumbo ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 9:27
anche nel salto con gli sci ci sono dei limiti alla magrezza, quindi non sarebbe una esclusiva del ciclismo.
se uno modellando il suo fisico alla professione si fa del male portandolo ad una malsana magrezza, trovo corretto porre un limite a tutto questo.
Il salto con gli sci ( nel quale il body mass index viene rapportato alla lunghezza dello sci ) dura 5 secondi. Facile far salire sulla bilancia un atleta poco prima.
Una corsa ciclistica dura ore. Quando lo pesi l'atleta ? Ovviamente alla partenza. Tutto si ridurrebbe a gente che si beve due-tre litri d'acqua prima della pesa. L'unico risultato di una norma del genere sarebbe un monte di gente che piscia nei primi km.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13599
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 27 settembre 2018, 17:53

GOAT :champion:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

rizz23
Messaggi: 1930
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da rizz23 » giovedì 27 settembre 2018, 17:59

che roba oh

la guida



Avatar utente
udra
Messaggi: 7033
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da udra » giovedì 27 settembre 2018, 17:59

Diciamo che la personalità per reggere il motore che possiede pare averla eccome. E' un bel personaggio :D



Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Salvatore77 » giovedì 27 settembre 2018, 18:02

Dopo la caduta a un certo punto andava così forte che l'ammiraglia del Belgio ha preso la sua scia. :D


1° Tour de France 2018

Basso
Messaggi: 15106
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 27 settembre 2018, 18:05

Immagine

(©danielrytz su Twitter)


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

giorgio ricci
Messaggi: 3160
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da giorgio ricci » giovedì 27 settembre 2018, 18:12

Il giovane cannibale. Se non si rovina entro tre anni mette
tutti d'accordo



Avatar utente
Niи
Messaggi: 1226
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Niи » giovedì 27 settembre 2018, 18:16

Questo non sente la catena.
Nel mondo junior perdere 2' per una caduta (ed essere solo nel rientrare) è al 99,9% della gente impossibile da recuperare (lo sarebbe anche per un prof se non avesse una squadra che si ferma o se sfruttassero meno le scie delle ammiraglie).
Remco, non solo in 10km ha recuperato 2 minuti sui primi, che nel frattempo stavano facendo selezione tra di loro, ma una volta rientrato ha attaccato. Non gli hanno dato mezzo cambio. Ha fatto saltare tutti uno alla volta. Addirittura ha tirato il collo a Vacek in discesa, costringendolo a mulinare al massimo per non perdere 5 metri fatali, facendogli venire i crampi. (andare a tutta in discesa senza poter respirare un secondo è quasi fatica come tirare in salita).

Non fosse caduto sarebbe arrivato con un vantaggio facile facile tra i 5 e 10 minuti.
Non ci son parole. Io per lo meno continuo a non averne. Mai vista una superiorità così.
Spero di poterlo vedere crescere ancora e far il fenomeno anche al piano sopra.

E poi la testa. Questo è come il cannibale. Non saprà mai perdere. E' nato per vincere.
Ora son gran bei cazzi dolci e amari per la QS per tenerlo a freno e farlo maturare a dovere senza perdere questa brillantezza che ha ora.



Bike65
Messaggi: 267
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Bike65 » giovedì 27 settembre 2018, 18:28

Niи ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 18:16
Questo non sente la catena.
Nel mondo junior perdere 2' per una caduta (ed essere solo nel rientrare) è al 99,9% della gente impossibile da recuperare (lo sarebbe anche per un prof se non avesse una squadra che si ferma o se sfruttassero meno le scie delle ammiraglie).
Remco, non solo in 10km ha recuperato 2 minuti sui primi, che nel frattempo stavano facendo selezione tra di loro, ma una volta rientrato ha attaccato. Non gli hanno dato mezzo cambio. Ha fatto saltare tutti uno alla volta. Addirittura ha tirato il collo a Vacek in discesa, costringendolo a mulinare al massimo per non perdere 5 metri fatali, facendogli venire i crampi. (andare a tutta in discesa senza poter respirare un secondo è quasi fatica come tirare in salita).

Non fosse caduto sarebbe arrivato con un vantaggio facile facile tra i 5 e 10 minuti.
Non ci son parole. Io per lo meno continuo a non averne. Mai vista una superiorità così.
Spero di poterlo vedere crescere ancora e far il fenomeno anche al piano sopra.

E poi la testa. Questo è come il cannibale. Non saprà mai perdere. E' nato per vincere.
Ora son gran bei cazzi dolci e amari per la QS per tenerlo a freno e farlo maturare a dovere senza perdere questa brillantezza che ha ora.
Quoto tutto, ha tirato sempre lui pazzesco.
A me ste cose spaventano.



ucci90
Messaggi: 1842
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da ucci90 » giovedì 27 settembre 2018, 18:29

Poi che personaggio... Può piacere e non piacere, per me il ciclismo ha un terribile bisogno di gente "che spacca" alla Sagan.



Bike65
Messaggi: 267
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Bike65 » giovedì 27 settembre 2018, 18:31

È da 40 anni che manca un vero cannibale.
Speriamo



Luciano Pagliarini
Messaggi: 969
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 27 settembre 2018, 18:32

Primo nella storia a vincere entrambi i Mondiali junior.

Fenomeno.



Winter
Messaggi: 15048
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 27 settembre 2018, 18:44

Grandissimo
Showtime

Memorabile la sua scalata dopo la caduta :champion:



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4457
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 27 settembre 2018, 19:21

Niи ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 18:16
gran bei cazzi dolci e amari
:D


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3389
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » giovedì 27 settembre 2018, 19:46

L'ho visto oggi per la prima volta.

Assurdo, è una moto.

Speriamo faccia vedere cose mirabolanti anche tra i prof. E con la cilindrata che si ritrova, affiancata dalla mancanza totale di senso tattico (non gli serve al momento) ne vedremo delle belle!


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Pat McQuaid

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Pat McQuaid » giovedì 27 settembre 2018, 20:11

Non capisco quelli che sarebbero contenti di un nuovo cannibale nel ciclismo, avere corridori fortissimi (tipo Contador) è bello e spettacolare, avere cannibali non è positivo.



castelli
Messaggi: 2452
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da castelli » giovedì 27 settembre 2018, 20:28

fortino. sembra effettivamente il tasso.

bisogna vedere se reggerà alle distrazioni di ingaggi milionari. qualche distrazione se l'è sicuramente levata dai coglioni nel momento stesso in cui ha optato per il ciclismo in luogo del pallon.

nel ciclismo la componente psicologica di supporto al talento è fondamentale. puoi avere numeri buoni ma quei numeri li devi curare ogni giorno. nel momento in cui smetti di curarli diventi nessuno e i 10 minuti che dai a tutti ti vengono restituiti con gli interessi.

percui remco è forte ma nulla si può dire di che farà nei pro. se curerà il proprio talento di base con la testardaggine dell'atleta di elite li mette uno per angolo e sto usando un eufemismo. se alla prima ferrari diventa un esperto di martini cocktail si vedrà un brutto spettacolo. penso a vdb. era un' altra epoca etc etc. tuttavia.
Ultima modifica di castelli il giovedì 27 settembre 2018, 20:52, modificato 1 volta in totale.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Niи
Messaggi: 1226
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Niи » giovedì 27 settembre 2018, 20:47

castelli ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 20:28
fortino. sembra effettivamente il tasso.

bisogna vedere se reggerà alle distrazioni di ingaggi milionari. qualche distrazione se l'è sicuramente levata dai coglioni nel momento stesso in cui ha optato per il ciclismo in luogo del pallon.

nel ciclismo la componente psicologica di supporto al talento è fondamentale. puoi avere numeri buoni ma quei numeri li devi curare ogni giorno. nel momento in cui smetti di curarli diventi nessuno e i 10 minuti che dai a tutti ti vengono restituiti con gli interessi.

percui remco è forte ma nulla si può dire di che farà nei pro. se curerà il proprio talento di base con la testardaggine dell'atleta di elite li mette uno per angolo e sto usando un eufemismo. se alla prima ferrari diventa un esperto di martini cocktail si vedrà un brutto spettacolo. penso a vdb. era un altra epoca etc etc. tuttavia.
La voglia che ha di vincere e la cattiveria agonistica che ci mette, da l'idea di uno che finché non si sarà tolto soddisfazioni anche tra i prof, non mollerà di un centimetro.
In più da l'idea di uno che digerisca poco la sconfitta e dal momento che tra i prof arriveranno subito, mi aspetto che si alleni con ancora più determinazione.
Vedremo.



IlLince
Messaggi: 110
Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2017, 11:37

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da IlLince » giovedì 27 settembre 2018, 20:59

Oggi l´ho visto per la prima volta e addirittura dal vivo sulla salita di Gnadenwald. Una cosa mostruosa, sembrava una Ferrari in competizione con delle utiitarie. La mimica facciale nello sforzo profuso, ( perché la salita di Gnadenwald da Terfens é veramente cazzutissima) mi ha lasciato a bocca aperta. Imparerá anche a mettere da parte quegl`ínutili attacchi, fará le sue esperienze, ma questo ha un motore impressionante. Sicuramente in Quick Step sapranno come gestirlo.



giorgio ricci
Messaggi: 3160
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da giorgio ricci » giovedì 27 settembre 2018, 22:30

Pat McQuaid ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 20:11
Non capisco quelli che sarebbero contenti di un nuovo cannibale nel ciclismo, avere corridori fortissimi (tipo Contador) è bello e spettacolare, avere cannibali non è positivo.
Secondo me, sempre parlando per ipotesi, non sarebbe una cosa negativa avere un cannibale.
Contador è stato un grandissimo, ma quante volte abbiamo eccepito che nelle corse in linea non era altrettanto competitivo che in quelle a tappe . É da troppo tempo che non abbiamo un corridore realmente fortissimo su tutti i terreni. Stiamo ancora ad esaltare l'impresa di Hinault (al quale il nostro fisicamente assomiglia molto) alla Roubaix, ma ci dimentichiamo che in passato era abbastanza normale per un campione essere competitivo su tutti i terreni. Pensate solo a Bobet, Gimondi, Janssen, senza scomodare i grandissimi.
Ci manca questo, il corridore completo che possa vincere a Roubaix, al Tour, Sanremo ecc. É questa la speranza, quella di vedere qualcosa di grande, qualcosa di epico che da troppo tempo manca. Il ciclismo Iper specialistico, fatto con la calcolatrice non esalta nessuno. É realistico ma non leggendario. L'uomo che vince le sfide su ogni terreno fa sognare. Ciò che circonda di un aura mitica Merckx non sono i Tour e i Giri vinti in serie, ma il personaggio che lottava alla morte sulle pietre, sui muri, sulle collinette e sulle salite leggendarie.
Questo ci manca tanto, in un ciclismo dove se fai la Roubaix non puoi fare la Liegi, e gli sforzi vengono misurati col bilancino. Qualcosa sta già cambiando, Nibali ne è l'esempio e pure Simon Yates, che può vincere sia in linea che a tappe. Ma il vero campione affamato e competitivo dappertutto non esiste più da 40 anni. Rimarrà soltanto un ricordo? Probabile, ma è bello sognare per chi come me ha lambito con Hinault gli ultimi scampoli di storia



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1969
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 27 settembre 2018, 23:05

castelli ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 20:28
fortino. sembra effettivamente il tasso.

bisogna vedere se reggerà alle distrazioni di ingaggi milionari. qualche distrazione se l'è sicuramente levata dai coglioni nel momento stesso in cui ha optato per il ciclismo in luogo del pallon.

nel ciclismo la componente psicologica di supporto al talento è fondamentale. puoi avere numeri buoni ma quei numeri li devi curare ogni giorno. nel momento in cui smetti di curarli diventi nessuno e i 10 minuti che dai a tutti ti vengono restituiti con gli interessi.

percui remco è forte ma nulla si può dire di che farà nei pro. se curerà il proprio talento di base con la testardaggine dell'atleta di elite li mette uno per angolo e sto usando un eufemismo. se alla prima ferrari diventa un esperto di martini cocktail si vedrà un brutto spettacolo. penso a vdb. era un' altra epoca etc etc. tuttavia.

:clap: :clap: :clap: :clap:


Immagine

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1969
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 27 settembre 2018, 23:08

giorgio ricci ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 22:30
Pat McQuaid ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 20:11
Non capisco quelli che sarebbero contenti di un nuovo cannibale nel ciclismo, avere corridori fortissimi (tipo Contador) è bello e spettacolare, avere cannibali non è positivo.
Secondo me, sempre parlando per ipotesi, non sarebbe una cosa negativa avere un cannibale.
Lo penso anche io, ma poi arivano i ideologhi... :sedia:


Immagine

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1969
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 27 settembre 2018, 23:12

nemecsek. ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 23:08
giorgio ricci ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 22:30
Pat McQuaid ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 20:11
Non capisco quelli che sarebbero contenti di un nuovo cannibale nel ciclismo, avere corridori fortissimi (tipo Contador) è bello e spettacolare, avere cannibali non è positivo.
Secondo me, sempre parlando per ipotesi, non sarebbe una cosa negativa avere un cannibale.
Lo penso anche io, ma poi arivano i ideologhi... :sedia:
e non mi riferisco a Pat


Immagine

Avatar utente
Niи
Messaggi: 1226
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Niи » giovedì 27 settembre 2018, 23:21

Qualcuno ha qualche dato sui tempi di salita, tipo Gnadenwald o i 2 passaggi sull' Iglis?



Luca90
Messaggi: 6322
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Luca90 » giovedì 27 settembre 2018, 23:29

ma un video della prova per chi se l'è persa?


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia

Avatar utente
Divanista
Messaggi: 609
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Remco Evenepoel no limits

Messaggio da leggere da Divanista » venerdì 28 settembre 2018, 0:04

Domanda.
L'anno prossime Remco correrà tra i pro con la Quick-Step.
Indosserà la maglia iridata o no?


Ecco la mia presentazione. :carta:


Rispondi