Élite - Under 23 2018

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 28 settembre 2018, 17:48

Era facile prevedere un brutto risultato
però nessuno nei 15 :x

Hirschi , stagione super
più da classiche che da gt (dove lui stesso ammette di esser limitato in salita)
svizzera corso da campioni




Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4170
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 28 settembre 2018, 18:05

Oggi non ho visto la gara, ma leggendo i resoconti sul forum e vedendo i risultati della stagione sono sempre più convinto che il vero "buco nero" del ciclismo italiano sia il dilettantismo U23, dove i ciclisti, più che crescere, se gli va bene si plafonano.

Dei sette che hanno partecipato al mondiale juniores la scorsa stagione, con la nazionale italiana in prima fila come ieri, quattro sono finiti quest'anno in formazioni continental: zero vittorie, ma numero sulla schiena attaccato in gare .1 e .HC a 19 anni, esperienze che Rastelli, Innocenti e Masotti se le sono sognate.
Ultima modifica di Slegar il venerdì 28 settembre 2018, 18:19, modificato 1 volta in totale.


fair play? No, Grazie!

bartoli
Messaggi: 1359
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Rho

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da bartoli » venerdì 28 settembre 2018, 18:14

Top 15 per un corridore che al 99% correrà da noi :D ;)


Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita

Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 28 settembre 2018, 18:24

Slegar ha scritto:
venerdì 28 settembre 2018, 18:05
Oggi non ho visto la gara, ma leggendo i resoconti sul forum e vedendo i risultati della stagione sono sempre più convinto che il vero "buco nero" del ciclismo italiano sia il dilettantismo U23, dove i ciclisti, più che crescere, se gli va bene si plafonano.

Dei sette che hanno partecipato al mondiale juniores la scorsa stagione, con la nazionale italiana in prima fila come ieri, quattro sono finiti quest'anno in formazioni continental: zero vittorie, ma numero sulla schiena attaccato in gare .1 e .HC a 19 anni, esperienze che Rastelli, Innocenti e Masotti se le sono sognate.
Io un misto
che da junior siano troppo pro
e che da under abbiano poca esperienza internazionale



Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 28 settembre 2018, 18:25

bartoli ha scritto:
venerdì 28 settembre 2018, 18:14
Top 15 per un corridore che al 99% correrà da noi :D ;)
Zimmermann?




Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » venerdì 28 settembre 2018, 18:27

Slegar ha scritto:
venerdì 28 settembre 2018, 18:05
Oggi non ho visto la gara, ma leggendo i resoconti sul forum e vedendo i risultati della stagione sono sempre più convinto che il vero "buco nero" del ciclismo italiano sia il dilettantismo U23, dove i ciclisti, più che crescere, se gli va bene si plafonano.

Dei sette che hanno partecipato al mondiale juniores la scorsa stagione, con la nazionale italiana in prima fila come ieri, quattro sono finiti quest'anno in formazioni continental: zero vittorie, ma numero sulla schiena attaccato in gare .1 e .HC a 19 anni, esperienze che Rastelli, Innocenti e Masotti se le sono sognate.
Slegar tutto giusto, solo una precisazione: Rastelli nonostante corra per una continental è praticamente un 2000 (meno di un mese di differenza con Evenepoel) e ha cmq concluso il Giro, dove non solo era il più giovane in gara, ma anche uno dei pochissimi '99 italiani presenti.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » venerdì 28 settembre 2018, 18:36

Winter ha scritto:
venerdì 28 settembre 2018, 17:48
Era facile prevedere un brutto risultato
però nessuno nei 15 :x
Oltre al risultato, anche la condotta di gara è stata raccapricciante.
Sempre ad inseguire, idee poche e ben confuse.

Fedeli, in più, che non è uno che le manda a dire, ha detto che ha saputo solo una settimana fa che sarebbe stato tra i titolari e lamentava di non essersi potuto preparare bene.
E infatti al collegiale del Sestriere non c'era. Nonostante ciò, e nonostante fosse davanti dai -70, è stato uno dei migliori.

C'ha un carattere tutto suo ma mi piace molto.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4170
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 28 settembre 2018, 18:37

Winter ha scritto:
venerdì 28 settembre 2018, 18:24
che da junior siano troppo pro
Si e no. La categoria junior, in tutti gli sport, è l'anticamera all'agonismo di alto livello, lo spartiacque tra continuare o mollare. L'esasperazine, a mio avviso e in tutti gli sport in Italia, è nelle categorie inferiori, ma questo è un discorso in cui si rischia di andare troppo OT.
Albino ha scritto:
venerdì 28 settembre 2018, 18:27
Slegar tutto giusto, solo una precisazione: Rastelli nonostante corra per una continental è praticamente un 2000 (meno di un mese di differenza con Evenepoel) e ha cmq concluso il Giro, dove non solo era il più giovane in gara, ma anche uno dei pochissimi '99 italiani presenti.
Precisazione accolta; purtroppo molte volte mi limito a guardare i database, unica fonte di conoscenza i molti casi, e non riesco a fare la tara ai numeri.


fair play? No, Grazie!

Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 28 settembre 2018, 18:37

E come ogni anno Amadori verrà confermato



Luciano Pagliarini
Messaggi: 897
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 28 settembre 2018, 18:49

Effettivamente oggi hanno corso male.

Quell'attacco di Battistella, il quale, poi, si è rivelato il nostro uomo migliore, non aveva proprio senso.

Oggi un dilettante ha tenuto in salita un pro che poche settimane fa aveva fatto 4° alla Camperona (come dice Albino il dilettantismo francese non è quello italiano, ma sempre di un dilettante parliamo), dimostrando che la forbice tra pro e non pro non è così ampia come qualcuno vuole far credere.

Ma qua in Italia continueranno a frignare perché gli altri portano i pro, come se quello fosse l'unico problema.



henny5
Messaggi: 579
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da henny5 » venerdì 28 settembre 2018, 18:51

Mamma mia i colombiani...che disastro,doveva fare il bello e cattivo tempo ed invece si ritrovano con il primo arrivato(paredes) in 32esima posizione a 5 minuti da hirschi.non mi immagino domenica cosa possa succedere...

Hirschi,vittoria di squadra ed guadagnata in discesa grazie,soprattutto,alla sua bici con freni a disco che hanno fatto la differenza anche nelle curve fatte(a tutta,rischiando) nel centro storico di innsbruck.

Hayter è impressionante. due mesi fa' aveva vinto l'omnium a glasgow ed oggi è arrivato nella top 10 :clap: :clap: .

La cosa che mi da' più fastidio che ad ogni anno in cui si vede un corridore pro o del wt salire sul podio in una gara under23,partono le polemiche.sembra un deja vu.io sono dell'idea che la corsa under23 possa essere aperta anche a corridori che provengano dalle professional,basta che non abbiano fatto corse wt e limitando le corse .hc dei corridori.spero che l'uci intervenga.

Per quanto riguarda la nazionale italiana,è questo il livello under23 italiano ad oggi.poi non ci lamentiamo che i giovani non fanno corse professionistiche dato che quando partecipa la nazionale italiana è formata quasi tutta da under23.



Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 28 settembre 2018, 18:59

Gaudu si è autoescluso..dicendo che uno che ha fatto al tour..non può far il mondiale u23
fino a pochi anni fa io volevo solo dilettanti
adesso preferisco che ci siano tutti
unico limite l età
Un professional che fa la vuelta è come uno che la fa e corre nel wt



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5930
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Subsonico » venerdì 28 settembre 2018, 19:15

Slegar ha scritto:
venerdì 28 settembre 2018, 18:05
Oggi non ho visto la gara, ma leggendo i resoconti sul forum e vedendo i risultati della stagione sono sempre più convinto che il vero "buco nero" del ciclismo italiano sia il dilettantismo U23, dove i ciclisti, più che crescere, se gli va bene si plafonano.

Dei sette che hanno partecipato al mondiale juniores la scorsa stagione, con la nazionale italiana in prima fila come ieri, quattro sono finiti quest'anno in formazioni continental: zero vittorie, ma numero sulla schiena attaccato in gare .1 e .HC a 19 anni, esperienze che Rastelli, Innocenti e Masotti se le sono sognate.
Veramente Rastelli è in una Continental...

Mentre Innocenti non so se tornerà mai su una bicicletta


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 327
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 28 settembre 2018, 19:33

Il risultato della Colombia è clamoroso. Di solito in nazionale corrono male ma poi hanno il motore e stanno comunque davanti. Oggi invece totalmente assenti. E alla fine il primo dei loro è stato Paredes, il meno scalatore di tutti probabilmente. Arrivati spompati al finale di stagione? Oppure magari qualche problema fisico "di gruppo" tipo un virus o un'intossicazione.

Sui prof nelle gare Under 23 ognuno ha la sua idea, l'importante è tenere presente che chi fa il professionista "prematuramente" lo fa per meriti propri. Lambrecht è nel World Tour perché è più avanti dei nostri, non è più avanti dei nostri perché è nel World Tour (poi è vero che il gap aumenta, anche se non sempre sulla singola gara).
Il nostro movimento dilettantistico fatica, le gare esigenti sono poche e i soldi per le trasferte all'estero non ci sono (anche se secondo me si potrebbero trovare, rivedendo qualche priorità). In questo momento per i nostri giovani più forti la strada da seguire per me è quella di Affini, Gazzoli e Fancellu. Colpack, Zalf, Trevigiani e le altre dovranno adeguarsi. Essere Continental non è la soluzione in sé, se sei Continental e poi corri in Ungheria, Cina e Botswana tanto vale rimanere una squadra dilettantistica e fare le gare ogni domenica. Loro giustamente lo sanno e non si sono buttati subito su questa novità, perché quello che serve sono più soldi, non un nome diverso della categoria. Però sono in ritardo



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4170
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 28 settembre 2018, 20:24

Subsonico ha scritto:
venerdì 28 settembre 2018, 19:15
Veramente Rastelli è in una Continental...
E' vero, la Biesse Gavardo da quest'anno è continental ........ però il calendario di Rastelli del 2018 è da Elite-2.


fair play? No, Grazie!

Pat McQuaid
Messaggi: 3287
Iscritto il: giovedì 3 marzo 2011, 20:21

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Pat McQuaid » venerdì 28 settembre 2018, 20:42

Polemiche perchè l'Italia non ha convocato professionisti, ma c'erano 3 convocabili: Albanese (non avrebbe combinato molto), Savini (non conosco il suo stato di forma, era adatto al percorso ma non penso sarebbe stato davanti) e Conci che magari con la gamba della Vuelta poteva fare meglio dei nostri under.

Resta il fatto che non potevamo convocare tanto di meglio.


ignore list: Brian Cookson

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2866
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 28 settembre 2018, 21:18

Quindi, per coerenza, se l’unico discrimine è l’età, bisognerebbe vietare la partecipazione al Mondiale Élite a chi ha meno di 24 anni... :boh:

Personalmente troverei più giusto non far partecipare alla gara under 23 chi ha preso parte ad una?/due?/tre? gare Worldtour, o ad un Grande Giro.

Comunque, una notazione a latere: il 6^ posto odierno dello spagnolo mi ha fatto venire in mente che raramente se non mai gli iberici sono protagonisti a livello giovanile. In effetti sono andato a controllare, e, sviste a parte, non hanno mai fatto meglio del 3^ posto tra i dilettanti/under, e mi pare di un 2^ posto tra gli junior (Freire).
Non è un po’ strano per una nazione di tali tradizioni ciclistiche? :dubbio:
Vuol dire che da giovani gli spagnoli sono seghe, e che maturano tardi? :diavoletto:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Pat McQuaid
Messaggi: 3287
Iscritto il: giovedì 3 marzo 2011, 20:21

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Pat McQuaid » venerdì 28 settembre 2018, 21:25

Si anche io ogni anno al mondiale under 23 penso che la Spagna è quasi assente,mentre nella categoria superiore è piena di corridori di alto livello


ignore list: Brian Cookson

Luciano Pagliarini
Messaggi: 897
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 28 settembre 2018, 21:43

Quello spagnolo è un movimento a livello junior e U23 molto chiuso, più del nostro, i loro giovani fanno pochissime corse a livello internazionale per cui di rado possono schierare nelle competizioni per nazionali gente in grado di contrastare i coetanei più esperti.

Col tempo qualcuno poi viene fuori, ma anche loro, negli ultimi anni, producono meno rispetto a una volta.

Non a caso, ad ogni modo, il miglior U23 spagnolo della storia recente è stato Mas, il quale correva nella continental della Quick Step (Klein Kostantia) e non in patria.



dietzen
Messaggi: 5600
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da dietzen » venerdì 28 settembre 2018, 21:53

credo che la spagna ci sia un po' lo stesso problema dell'italia, cioè un movimento dilettantistico molto chiuso su se stesso che corre poco e niente fuori dalla penisola iberica, il tutto accentuato dal fatto che gli spagnoli privilegiano storicamente le corse a tappe (e infatti all'avenir i risultati li fanno) e arrivano al giorno del mondiale senza esperienza, senza conoscere gli avversari, disabituati alle in gare in linea importanti.

edit: anticipato da pagliarini. :cincin:


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Divanista
Messaggi: 298
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Divanista » sabato 29 settembre 2018, 8:57

Hirschi è quello che si era fatto vedere all'Agostoni, nel secondo gruppetto (con Bardet)?


Ecco la mia presentazione. :carta:

Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » martedì 2 ottobre 2018, 18:22

Battistella ha vinto a San Daniele.

O passa pro o cambia aria, le corse italiane gli stanno strette.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Basso
Messaggi: 13596
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 5 ottobre 2018, 12:03

C'è un aggiornamento su Michael Antonelli http://www.cicloweb.it/2018/10/05/aggio ... -ad-imola/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Basso
Messaggi: 13596
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 5 ottobre 2018, 14:48

Alessio Acco segue Fancellu alla Polartec-Kometa amateur.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Niи
Messaggi: 904
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Niи » sabato 6 ottobre 2018, 19:43

Al giro dell'Emilia, come rappresentativa dell'Italia, c'erano alcuni "ragazzini". Come sono in prospettiva?



Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » sabato 6 ottobre 2018, 20:06

Secondo me non sono male, mi sembrano tutti e quattro profili interessanti.

Caiati è uno scalatore dal fisico molto minuto. In salita ha offerto buone prestazioni, purtroppo per lui, si porta dietro i problemi che affliggono i corridori di piccola taglia. E' solo un secondo anno cmq, di dicembre per di più, può evolvere in maniera simile a Fabbro per fare un paragone.

Orlandi e Aleotti sono due bolognesi del CT Friuli, rispettivamente del secondo e del primo anno, entrambi a loro agio su percorsi mossi. Corrono per una squadra che sa valorizzare, col tempo, i suoi ragazzi.

Zoccarato è una delle rivelazioni della stagione: col passaggio in General Store ha cominciato ad andare parecchio forte. Per ora va bene dappertutto, in salita come in pianura, con una predilezione per le fughe. Se fossimo su PCM sarebbe un lottatore.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
Niи
Messaggi: 904
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Niи » sabato 6 ottobre 2018, 20:13

Albino ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 20:06
Secondo me non sono male, mi sembrano tutti e quattro profili interessanti.

Caiati è uno scalatore dal fisico molto minuto. In salita ha offerto buone prestazioni, purtroppo per lui, si porta dietro i problemi che affliggono i corridori di piccola taglia. E' solo un secondo anno cmq, di dicembre per di più, può evolvere in maniera simile a Fabbro per fare un paragone.

Orlandi e Aleotti sono due bolognesi del CT Friuli, rispettivamente del secondo e del primo anno, entrambi a loro agio su percorsi mossi. Corrono per una squadra che sa valorizzare, col tempo, i suoi ragazzi.

Zoccarato è una delle rivelazioni della stagione: col passaggio in General Store ha cominciato ad andare parecchio forte. Per ora va bene dappertutto, in salita come in pianura, con una predilezione per le fughe. Se fossimo su PCM sarebbe un lottatore.
Grazie!
Ho chiesto perché far esordire di punto in bianco dei neanche ventenni in una corsa come l'Emilia, senza che avessero già vinto corse di un certo livello tra gli under, l'ho trovata bizzarra. Cioè evidentemente Cassani e il suo entourage staranno già guardando a lungo termine :sherlock:



Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » sabato 6 ottobre 2018, 20:26

Sì, a prescindere dal guardare a lungo termine, ci sono corse più adatte per far esordire dei giovanissimi.
Cioè passano dal calendario nazionale a una corsa su un percorso duro (reso ancora più duro dalla pioggia) e con il gotha del ciclismo mondiale.

Per me non ha molto senso, ci sono dei passaggi da seguire. E' già tantissimo che Zoccarato e Aleotti siano arrivati alla fine.

Bisogna anche tenere conto però che domani c'è il Piccolo Lombardia, quindi magari certe squadre non hanno lasciato i loro ragazzi.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
Niи
Messaggi: 904
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Niи » sabato 6 ottobre 2018, 20:37

Albino ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 20:26
Sì, a prescindere dal guardare a lungo termine, ci sono corse più adatte per far esordire dei giovanissimi.
Cioè passano dal calendario nazionale a una corsa su un percorso duro (reso ancora più duro dalla pioggia) e con il gotha del ciclismo mondiale.

Per me non ha molto senso, ci sono dei passaggi da seguire. E' già tantissimo che Zoccarato e Aleotti siano arrivati alla fine.

Bisogna anche tenere conto però che domani c'è il Piccolo Lombardia, quindi magari certe squadre non hanno lasciato i loro ragazzi.
Capito. Direi che concordo.



Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » domenica 7 ottobre 2018, 10:59

Elenco iscritti del Piccolo Lombardia: https://www.bicitv.it/wp-content/upload ... a-2018.pdf

Livello molto alto.

Oggi c'è anche la Tours U23, lunga solo una ventina di km in meno della gara élite (e con gli stessi tratti di sterrato).


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Luciano Pagliarini
Messaggi: 897
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 7 ottobre 2018, 14:14

Startlist veramente spaziale.

Molto curioso di vedere come andranno El Gouzi, Mantovani e anche il russo Novikov, il quale, nell'ultimo mese, sta andando fortissimo (ma forse qua il livello è ancora un po' troppo alto per lui).



Luciano Pagliarini
Messaggi: 897
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 7 ottobre 2018, 15:58

Paris-Tours U23:
1. Marten Kooistra (SEG)
2. Erik Ressell (Norway)
3. Nils Eekhoff (Sunweb)



Luciano Pagliarini
Messaggi: 897
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 7 ottobre 2018, 16:13

Dopo Belvedere e Poggiana, Roby Stannard vince anche il Lombardia :clap:



Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » domenica 7 ottobre 2018, 16:30

Kooistra DEVE passare pro.

Stannard il Valverde down under, un killer.
Bravo Bagiolino secondo: il miglior primo anno italiano e uno dei migliori worldwide. Stagione lunga e fruttuosa la sua,


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » domenica 7 ottobre 2018, 16:52

Curioso di vedere la gara



rizz23
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da rizz23 » domenica 7 ottobre 2018, 21:12

Winter ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 16:52
Curioso di vedere la gara
22.45 su Raisport, vale la pena a parte qualche sfondone del telecronista



Luciano Pagliarini
Messaggi: 897
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 7 ottobre 2018, 23:44

Roby, as usual, un gigante tra i bambini.

Ha chiuso lui su tutti gli scatti, si è fatto tutto l'ultimo km in testa e li ha stroncati con la solita volata straripante.

De Bod impressionante in piano. Cacciotti generoso, ma scattava abbastanza a caso.

Peccato per Battistella che era il più veloce dopo Stannard.

Molto piacevole la telecronaca di Rizz.



Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » lunedì 8 ottobre 2018, 12:05

Battistella non avrebbe vinto vista la presenza di Stannard ma dava l'impressione di pedalare con grande facilità. Che sfiga.
Stannard troppo forte cmq, da pro se confermerà questo modo di correre non attirerà grandi simpatie ma otterrà molte vittorie, non sbaglia una scelta.

Cacciotti e Vansevenant forti ma disgraziati dal pdv stilistico.

Rizz grandissimo, bella telecronaca col momento "Bonfiglio" quando non ti veniva il nome della squadra di Cacciotti... aiuto! :)

Un plauso all'organizzazione per aver invitato i genitori di Vanacker, non dimentichiamo questi ragazzi e le loro famiglie.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Basso
Messaggi: 13596
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Basso » martedì 9 ottobre 2018, 11:04



11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Mad
Messaggi: 470
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Mad » martedì 9 ottobre 2018, 21:03

Albino ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 20:06

Orlandi e Aleotti sono due bolognesi del CT Friuli, rispettivamente del secondo e del primo anno, entrambi a loro agio su percorsi mossi. Corrono per una squadra che sa valorizzare, col tempo, i suoi ragazzi.
A dire il vero Aleotti è di Finale Emilia, in provincia di Modena



Basso
Messaggi: 13596
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Basso » martedì 16 ottobre 2018, 14:16

Come segnala il buon Andrea Fin su Ciclismoweb, è fortemente probabile che il nuovo vivaio Continental della Groupama avrà due italiani in rosa, ossia Samuele Manfredi e Cristian Scaroni. Se fosse così buona notizia per entrambi.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » martedì 16 ottobre 2018, 16:09

Mi fa piacere sia per Manfredi che per Scaroni, entrambi protagonisti di una stagione tanto buona quanto sfortunata. E anche per Zoccarato alla IAM (se c'è un corridore che merita il premio di "Most Improved Rider", quello è senz'altro lui).

Avrei evitato il sarcasmo di cui è impregnata l'apertura del pezzo (che magari funziona meglio senza citare Ligabue).


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » mercoledì 17 ottobre 2018, 15:36

Segreto di Pulcinella: http://www.cicloweb.it/2018/10/17/samue ... ec-kometa/

La Colpack dovrebbe prendere Double (vincitore della "dalle Mura al Muro") e Duranti.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 17 ottobre 2018, 19:49

quindi rubino direttamente in continental..
mentre fancellu nella squadra under



Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 327
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » mercoledì 17 ottobre 2018, 20:16

Come funziona? La squadra under che tipo di calendario fa?



Luciano Pagliarini
Messaggi: 897
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » mercoledì 17 ottobre 2018, 20:19

Beppugrillo ha scritto:
mercoledì 17 ottobre 2018, 20:16
Come funziona? La squadra under che tipo di calendario fa?
Per lo più fanno il campionato nazionale spagnolo.

Quest'anno, se non ricordo male, hanno fatto l'Isard mentre la continental era all'Ain.



Albino
Messaggi: 1131
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » mercoledì 17 ottobre 2018, 21:32

Sì hanno fatto l'Isard.

Secondo me Fancellu poteva starci nella continental, posto che un anno di apprendistato tra i dilettanti spagnoli non gli farà male, anzi.

Ho notato cmq che nell'organico 2018 della continental l'unico primo anno era Gazzoli, tant'è che Carlos Garcia (per me il migliore '99 spagnolo insieme a Ibon Ruiz della Lizarte) ha trascorso la sua prima annata da under con la formazione dilettanti.

Se danno spazio solo a un primo anno per volta ci sta che la scelta sia ricaduta su Rubino, già dall'anno scorso in orbita Polartec.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

janraaskalt
Messaggi: 8
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:02

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da janraaskalt » giovedì 18 ottobre 2018, 9:57

Albino ha scritto:
mercoledì 17 ottobre 2018, 21:32
Secondo me Fancellu poteva starci nella continental, posto che un anno di apprendistato tra i dilettanti spagnoli non gli farà male, anzi.
Ma Fancellu ha detto che dopo 6 mesi andra' nella Polartec continental. E' solo perche la scuola che comincia come dilletante.



andriusskerla
Messaggi: 2040
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da andriusskerla » giovedì 18 ottobre 2018, 20:35

Strano movimento di mercato: Kaden Groves lascia la Mitchelton Continental per la SEG. Brutto segno per la squadra australiana?



Basso
Messaggi: 13596
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 18 ottobre 2018, 20:46

Sì, non sanno se continuano o meno l'avventura. Sono ancora in corso valutazioni con la federazione cinese.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono


Rispondi