Chris Froome 2019

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5202
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 1 febbraio 2019, 18:16

Inauguro il thread di Froome per il nuovo anno con questa intervista: http://www.cyclingnews.com/news/chris-f ... nt-thomas/.

Dichiara che secondo lui Bernal è già maturo e pronto per vincere il Giro d'Italia al primo tentativo, e aggiunge, in modo ovviamente disinteressato ( :D ) che il percorso si adatta moltissimo anche a Thomas.
La cosa per me più interessante dell'intervista è che vuole fortemente puntare alla prova in linea di Tokyo delle prossime Olimpiadi, a costo di dover sacrificare la sua classica impostazione della stagione. Inoltre vuole correre un altro Giro prima della fine della carriera.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;


nikybo85
Messaggi: 2913
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da nikybo85 » venerdì 1 febbraio 2019, 23:59

Sarebbe bellissimo rivederlo al Giro...certo se vincesse il tour 19' sarebbe poi difficile rinunciare all'assalto al sesto...
Anche se dall'anno prossimo potrebbe anche esserci l'investitura a Bernal..



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5202
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 2 aprile 2019, 18:24

Molto probabilmente quest'anno farà un solo GT, e punterà molto sui mondiali di casa. Non ha specificato, ma immagino parli della crono.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Cthulhu
Messaggi: 228
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Cthulhu » martedì 2 aprile 2019, 19:58

il_panta ha scritto:
martedì 2 aprile 2019, 18:24
Molto probabilmente quest'anno farà un solo GT, e punterà molto sui mondiali di casa. Non ha specificato, ma immagino parli della crono.
Immagino di si.
Per lui le corse in linea non sono mai esistite.
Non ne ha mai vinta una.
Anzi, non ci ha mai nemmeno provato.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17897
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 2 aprile 2019, 20:07

Cthulhu ha scritto:
martedì 2 aprile 2019, 19:58
il_panta ha scritto:
martedì 2 aprile 2019, 18:24
Molto probabilmente quest'anno farà un solo GT, e punterà molto sui mondiali di casa. Non ha specificato, ma immagino parli della crono.
Immagino di si.
Per lui le corse in linea non sono mai esistite.
Non ne ha mai vinta una.
Anzi, non ci ha mai nemmeno provato.
un dato su tutti: non disputa una corsa in linea dalla Great Ocean Road Race del 2017. Più di due anni :o


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)


34x27
Messaggi: 3121
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da 34x27 » mercoledì 10 aprile 2019, 13:19

Correrà il Tour of The Alps.


HEY MOTO

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6228
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 10 aprile 2019, 14:01

nikybo85 ha scritto:
venerdì 1 febbraio 2019, 23:59
Sarebbe bellissimo rivederlo al Giro...certo se vincesse il tour 19' sarebbe poi difficile rinunciare all'assalto al sesto...
Anche se dall'anno prossimo potrebbe anche esserci l'investitura a Bernal..
Per me quest'anno gli gira a vuoto. Avendolo visto poco in strada è una sensazione e basta, ma... @castelli, news da Strava? Come sta il tuo assistito?


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

castelli
Messaggi: 2446
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 10 aprile 2019, 16:24

Immaginesecondo me quest' anno la butta in frullaggio.

l'anaerobico asciuga e distrugge. ossia al colombia era uno scheletro e salta per stanchezza la corsa in oriente, temo che stia facendo un 2014 style 5 anni dopo.
certo che lo scorso anno appena qualcuno strappava duro perdeva le ruote, non in crisi nera ma perdeva eppoi ricuciva.

asciuga e distrugge in stanchezza l'atleta che deve uccidersi, correre poco e presentarsi all'appuntamento x in superforma.
prevedo un riflullaggio duro alla prima salita quest'anno. deve stare all'occhio che non glila rendano perché è il 2019 e vanno tutti come dei pazzi.
i giovani scalpitano e hanno tattiche di corsa diverse da quintana.

oggi (no, domenica) sulla madone con la neve. chissà che ha fatto 'sto squinternato.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 2340
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Pirata81 » mercoledì 10 aprile 2019, 17:38

Froome farà la Vuelta? Il percorso mi sembra ottimo per lui e se come sembra intende competere nella crono del Mondiale la preparazione dovrebbe farla correndo in Spagna (come già visto nel 2017).


FC 2019: 3°
1° Vuelta buena
FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5202
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 10 aprile 2019, 17:41

Pirata81 ha scritto:
mercoledì 10 aprile 2019, 17:38
Froome farà la Vuelta? Il percorso mi sembra ottimo per lui e se come sembra intende competere nella crono del Mondiale la preparazione dovrebbe farla correndo in Spagna (come già visto nel 2017).
Molto improbabile che la faccia, a suo dire.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Winter
Messaggi: 14926
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Winter » martedì 23 aprile 2019, 7:32

Abruzzese ha scritto:
martedì 23 aprile 2019, 2:33

Ragionando su questa falsariga mi dovrei aspettare come potenziali vincitori di Tour anche Kudus e Areruya. Pure loro non penso che prima di mettere piede in Europa vantino tutta quest'agiatezza, eppure loro hanno dato delle evidenze ben precise in termini di risultanze, a differenza del kenyano bianco.

Poi se qualcuno riesce a dimostrarmi che a parità di anni (facciamo 24-25) gente come Henao, Uran o Cataldo (tutta gente transitata in Sky) aveva meno evidenze di Froome nelle gare a tappe, allora probabilmente sono io che non capisco nulla di ciclismo. Così come uno come Wiggins aveva meno evidenze di lui (dato che il Sir è stato colui che ha aperto la strada).
Spero di aver fatto bene il quote
1) Kudus e Areruya han meno talento di Froome
Poi le strutture di Ruanda e Eritrea son comunque di un altro livello rispetto al Kenya
Si organizzano diverse gare , il tour del Ruanda è una corsa UCI , le nazionali partecipano ai campionati africani ecc
Il Kenya 15 anni fa ??
Quanti corridori del centro mondiale del ciclismo dell'epoca han vinto al regioni , giro baby , avenir ?
solo lui
2) Vuelta 2011.. 26 anni
Froome è gregario di Wiggins , tira come un mulo ma va nettamente piu' forte di lui
Nella crono si prende pure la maglia ma nella tappa successiva fa ancora il mulo
wiggins non va avanti eppure continua a tirare x lui
Cataldo o Henao dopo aver fatto sto lavoro arrivavano alla generale ad un'ora
3) Wiggins
Figlio di ex pro
Conoscenze nell'ambiente
Prodotto della federazione britannica
supportato in tutto e da tutti
Pista e preparatori a sua disposizione
Mi sembra l'opposto della carriera giovanile di Froome



castelli
Messaggi: 2446
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da castelli » martedì 23 aprile 2019, 8:36

Winter ha scritto:
martedì 23 aprile 2019, 7:32
Abruzzese ha scritto:
martedì 23 aprile 2019, 2:33

Ragionando su questa falsariga mi dovrei aspettare come potenziali vincitori di Tour anche Kudus e Areruya. Pure loro non penso che prima di mettere piede in Europa vantino tutta quest'agiatezza, eppure loro hanno dato delle evidenze ben precise in termini di risultanze, a differenza del kenyano bianco.

Poi se qualcuno riesce a dimostrarmi che a parità di anni (facciamo 24-25) gente come Henao, Uran o Cataldo (tutta gente transitata in Sky) aveva meno evidenze di Froome nelle gare a tappe, allora probabilmente sono io che non capisco nulla di ciclismo. Così come uno come Wiggins aveva meno evidenze di lui (dato che il Sir è stato colui che ha aperto la strada).
Spero di aver fatto bene il quote
1) Kudus e Areruya han meno talento di Froome
Poi le strutture di Ruanda e Eritrea son comunque di un altro livello rispetto al Kenya
Si organizzano diverse gare , il tour del Ruanda è una corsa UCI , le nazionali partecipano ai campionati africani ecc
Il Kenya 15 anni fa ??
Quanti corridori del centro mondiale del ciclismo dell'epoca han vinto al regioni , giro baby , avenir ?
solo lui
2) Vuelta 2011.. 26 anni
Froome è gregario di Wiggins , tira come un mulo ma va nettamente piu' forte di lui
Nella crono si prende pure la maglia ma nella tappa successiva fa ancora il mulo
wiggins non va avanti eppure continua a tirare x lui
Cataldo o Henao dopo aver fatto sto lavoro arrivavano alla generale ad un'ora
3) Wiggins
Figlio di ex pro
Conoscenze nell'ambiente
Prodotto della federazione britannica
supportato in tutto e da tutti
Pista e preparatori a sua disposizione
Mi sembra l'opposto della carriera giovanile di Froome
il punto della questione è l'esplosione improvvisa di froome. mi pare di capire che i detrattori del froome atleta inisistono su questo punto oscuro.

off topic da altra sezione, admin cancella se vuoi da qui in giù
per spiegare questo sostengono un'adesione di froome al programma.

potrebbe essere pure vero.
tuttavia, froome aderisce al programma nell'estate 2011 e si trasforma per...fare il gregario alla vuelta a wiggo. la situazione sfugge di mano, risponde troppo bene e va come un dannato rischiando di vincere. non vince perché aspetta wiggo. e che avrebbe preso?
pare l'aicar, ossia la stessa roba di wiggo.
però wiggo va forte dal 2009 quando arriva 4 al tour, quindi un po' cade il discorso che sia sky a portare la nuova sostanza in gruppo.

tornando al talento. la questione è molto complicata. ricordo giuliano figueras passato pro con la mapei, sembrava la next big thing ed è finita male.
l'atleta non è una macchina e avere molti watt passa per sacrifici (e altro) fisici e psichici che fanno parte del bagaglio tecnico di un atleta. alcuni reggono per poco questo peso, di solito il tempo del contratto, altri riescono a reggere per molto tempo. altri hanno carriere ad andamento sinusoide con picchi atletici in vista dei rinnovi contrattuali.

il talento di ullrich, quello di m.rasmussen (stesso medico della sky) si può quantificare? su ullrich, all'inizio, certe discussioni sul doping, poi quando era rivale di armstrong uscì il discorso del suo talento nettamente superiore all'americano.
ricordo pure discussioni abbastanza lunghe sul fatto che froome non sapesse andare sui sassi oppure altra discussione sul fatto che non sapesse andare in discesa.
Allegati
3434625727_bae09fb470.jpg
3434625727_bae09fb470.jpg (70.51 KiB) Visto 3178 volte


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5450
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 23 aprile 2019, 19:51

Winter ha scritto:
martedì 23 aprile 2019, 7:32
1) Kudus e Areruya han meno talento di Froome
Poi le strutture di Ruanda e Eritrea son comunque di un altro livello rispetto al Kenya
Si organizzano diverse gare , il tour del Ruanda è una corsa UCI , le nazionali partecipano ai campionati africani ecc
Il Kenya 15 anni fa ??
Quanti corridori del centro mondiale del ciclismo dell'epoca han vinto al regioni , giro baby , avenir ?
solo lui
2) Vuelta 2011.. 26 anni
Froome è gregario di Wiggins , tira come un mulo ma va nettamente piu' forte di lui
Nella crono si prende pure la maglia ma nella tappa successiva fa ancora il mulo
wiggins non va avanti eppure continua a tirare x lui
Cataldo o Henao dopo aver fatto sto lavoro arrivavano alla generale ad un'ora
3) Wiggins
Figlio di ex pro
Conoscenze nell'ambiente
Prodotto della federazione britannica
supportato in tutto e da tutti
Pista e preparatori a sua disposizione
Mi sembra l'opposto della carriera giovanile di Froome
Sono tue libere interpretazioni ma non mi pare ci sia scritta la parola "Vangelo" in origine di messaggio. Ergo restano assolutamente opinabili.

Chiaramente nemmeno ciò che dico io lo è, solo che io vedo le cose in una maniera che esula dal rigore e dall'ovvio.

Come dicevo, se uno è portato per la matematica, la poesia è meglio che la lasci ad altri. Altrimenti facciamo la figura dei caproni che si prendono a testate.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14926
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Winter » martedì 23 aprile 2019, 20:23

Le vedi in maniera personale.. come io le vedo su valverde
Poi io ho quella opinione su Froome (magari saro' in torto)
i tour vinti
l'impresa leggendaria a Bardonecchia
i giri le vuelte
son fatti



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5450
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 23 aprile 2019, 20:41

Winter ha scritto:
martedì 23 aprile 2019, 20:23
Le vedi in maniera personale.. come io le vedo su valverde
Poi io ho quella opinione su Froome (magari saro' in torto)
i tour vinti
l'impresa leggendaria a Bardonecchia
i giri le vuelte
son fatti
Praticamente come affermare che Fabio Volo e Dante Alighieri sono sullo stesso piano come scrittori :D


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14926
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Winter » martedì 23 aprile 2019, 21:03

Esatto
a te sta antipatico Froome (Faletti) e Valverde (Dante)
a me sta antipatico Valverde (Faletti) e Froome (Dante)
:diavoletto: :cincin:



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5450
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » mercoledì 24 aprile 2019, 2:28

Winter ha scritto:
martedì 23 aprile 2019, 21:03
Esatto
a te sta antipatico Froome (Faletti) e Valverde (Dante)
a me sta antipatico Valverde (Faletti) e Froome (Dante)
:diavoletto: :cincin:
Daje con l'antipatia. Ancora non hai capito che io non vivo il ciclismo come il calcio, dove lì si che odio a morte una squadra (l'Inter).

Rileggiti l'articolo sulla vittoria di Geoghegan Hart dell'altro giorno e vedi se c'è l'antipatia verso Froome (cosa che condizionerebbe anche la mia visione delle cose quando faccio cronaca). Cito quello perché è l'ultimo articolo in cui mi sono trovato a scriverne.

Il mio è un discorso che riguarda unicamente il talento di base, che per me era scarsissimo e sicuramente non in grado di spiegare l'evoluzione che ha avuto dopo (mo non mi riattaccare con la storia dell'Africa etc.etc. perché ti ho già detto che ci sono altri corridori africani che emergono fin da subito se vogliono).

Detto questo, come ha detto anche in passato qualcun altro, gli albi d'oro possono spiegare tanto ma non possono valere come spiegazione assoluta. Vogliamo dire che uno come Froome nella storia del ciclismo vale più di Fignon solo perché ha vinto qualche Tour in più ed è riuscito a vincere tutti e tre i grandi giri? Diciamolo ma alle mie orecchie suona come una bestemmia.

Oppure sarebbe come pensare che Devolder come base di talento valga più di Van Der Poel perché ha due Fiandre in saccoccia. Sono ragionamenti che non possono esistere se si giudica solamente il talento puro. Ci sono troppe cose da valutare nel parlare del "ciò che è" e del "ciò che poteva essere".

Fare i ragionamenti da bambini dell'asilo del "quello è buono, quell'altro è cattivo" è fin troppo semplice e comodo.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3777
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 24 aprile 2019, 10:33

I giudizi sul "talento puro" sono opinabilissimi dai.

Senza talento non basta il da te molto odiato team Sky e di certo non fai imprese come Bardonecchia se sei un pippone reso potente da oscure pratiche alchemiche come dici tu

Il discorso dell'Africa che fa winter ci sta tutto

Nella storia del ciclismo vale infinitamente più di Fignon

Il parallelismo Devolder:MVDP=Froome:Fignon non ha senso alcuno dato che MVDP è praticamente al primo anno su strada che cavolo c'entra quanto ha vinto rispetto a Devolder coi confronti con Chris? A parte che nel caso di Froome ci sta anche sottolineare come ha vinto, non soltanto quanto.

Sui ragionamenti da bambini dell'asilo non saprei, non ne ho visti



beppesaronni
Messaggi: 3226
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da beppesaronni » mercoledì 24 aprile 2019, 10:39

Non vedo un solo motivo per cui Fignon debba essere considerato (tremendamente, addirittura) superiore a Froome.
Non uno solo!


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Mario Rossi
Messaggi: 508
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Mario Rossi » mercoledì 24 aprile 2019, 11:30

Guardate state sviscerando una tematica da me molto sentita: la dicotomia talento-testa. Io credo che il mondo dello sport si divida in personalitá di talento puro, come Messi e Griezmann nel calcio e nel ciclismo( cito 2 sportivi a cui sono molto legato) Andy Schleck e Quintana, e personalitá che affianco a un buon talento di base uniscono lavoro e sacrificio, come Ronaldo e Chiellini nel calcio e Froome e Nibali nel ciclismo.
Data per appurata questa differenza, purtoppo io credo che lavoro e sacrificio siano indispensabili per il successo. Certo essere uno con il talento di Andy e la testa di Froome sarebbe meglio ancora, ma la storia dimostra che i Froome e i Nibali alla fine hanno sempre un andamento costante, sono una certezza insomma, e hanno un palmares invidiabile; al contrario Andy Schleck, che si andava a ubriacare la sera, ha avuto una carriera breve, fulminea, a tratti leggendaria, ma in fin dei conti non ha vinto quasi nulla.

Qui in questo thred credo sia giusto tributare un omaggio a questo uomo che é un esempio di probitá e morigeratezza, e credo anche un bell'esempio per le generazioni future dato che lascia intendere che solo con il sacrificio si puó restare a lungo su certi livelli.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13900
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 24 aprile 2019, 11:36

Per ridurti in quello stato da anoressico per anni devi avere tanta testa.ma tanta..non si discute su questo.Wiggins dopo un po' ha mollato.
Sul talento e' una questione di percezione personale, piu' che di palmares.
Ai miei occhi, per varie ragioni, dire che non c'e' confronto tra lui e' Fignon, appare una bestemmia.
Fignon ha combattuto contro l'ultimo dei grandi..non avendo a disposizione una Sky..
Gia'...lo dico da molto tempo..e' il binomio Sky-Froome ad essere un qualcosa di straordinario.
Entrambi hanno trovato la quadratura del cerchio, in sincronia..
Come palmares e' un grande..non ci piove..
Come lo sono Nibali e Valverde, con modalita' diverse.
Dopo ognuno si scelga il proprio beniamino.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3777
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 24 aprile 2019, 11:45

Mario Rossi ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 11:30
Guardate state sviscerando una tematica da me molto sentita: la dicotomia talento-testa. Io credo che il mondo dello sport si divida in personalitá di talento puro, come Messi e Griezmann nel calcio e nel ciclismo( cito 2 sportivi a cui sono molto legato) Andy Schleck e Quintana, e personalitá che affianco a un buon talento di base uniscono lavoro e sacrificio, come Ronaldo e Chiellini nel calcio e Froome e Nibali nel ciclismo.
Data per appurata questa differenza, purtoppo io credo che lavoro e sacrificio siano indispensabili per il successo. Certo essere uno con il talento di Andy e la testa di Froome sarebbe meglio ancora, ma la storia dimostra che i Froome e i Nibali alla fine hanno sempre un andamento costante, sono una certezza insomma, e hanno un palmares invidiabile; al contrario Andy Schleck, che si andava a ubriacare la sera, ha avuto una carriera breve, fulminea, a tratti leggendaria, ma in fin dei conti non ha vinto quasi nulla.

Qui in questo thred credo sia giusto tributare un omaggio a questo uomo che é un esempio di probitá e morigeratezza, e credo anche un bell'esempio per le generazioni future dato che lascia intendere che solo con il sacrificio si puó restare a lungo su certi livelli.
Andy non si ubriacava la sera, ok quella Vuelta buttato fuori per la birra con O'Grady, ma li stava già in ferie, nei Tour in cui lottava per vincere era sul pezzo. Lavoro e sacrificio servono anche a Messi fidati, figurati uno che lotta per il Tour. La sfiga di Andy è stata trovarsi contro uno che andava il triplo di lui a cronometro ed era più forte anche in salita (o al massimo pari di tanto in tanto), il fisico fragile ha fatto il resto e ha lasciato troppo presto, peccato.

Ps: Barry nello stato da anoressico si riducono tutti quelli da GT, mica solo Froome



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13900
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 24 aprile 2019, 11:57

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 11:45
Mario Rossi ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 11:30
Guardate state sviscerando una tematica da me molto sentita: la dicotomia talento-testa. Io credo che il mondo dello sport si divida in personalitá di talento puro, come Messi e Griezmann nel calcio e nel ciclismo( cito 2 sportivi a cui sono molto legato) Andy Schleck e Quintana, e personalitá che affianco a un buon talento di base uniscono lavoro e sacrificio, come Ronaldo e Chiellini nel calcio e Froome e Nibali nel ciclismo.
Data per appurata questa differenza, purtoppo io credo che lavoro e sacrificio siano indispensabili per il successo. Certo essere uno con il talento di Andy e la testa di Froome sarebbe meglio ancora, ma la storia dimostra che i Froome e i Nibali alla fine hanno sempre un andamento costante, sono una certezza insomma, e hanno un palmares invidiabile; al contrario Andy Schleck, che si andava a ubriacare la sera, ha avuto una carriera breve, fulminea, a tratti leggendaria, ma in fin dei conti non ha vinto quasi nulla.

Qui in questo thred credo sia giusto tributare un omaggio a questo uomo che é un esempio di probitá e morigeratezza, e credo anche un bell'esempio per le generazioni future dato che lascia intendere che solo con il sacrificio si puó restare a lungo su certi livelli.
Andy non si ubriacava la sera, ok quella Vuelta buttato fuori per la birra con O'Grady, ma li stava già in ferie, nei Tour in cui lottava per vincere era sul pezzo. Lavoro e sacrificio servono anche a Messi fidati, figurati uno che lotta per il Tour. La sfiga di Andy è stata trovarsi contro uno che andava il triplo di lui a cronometro ed era più forte anche in salita (o al massimo pari di tanto in tanto), il fisico fragile ha fatto il resto e ha lasciato troppo presto, peccato.

Ps: Barry nello stato da anoressico si riducono tutti quelli da GT, mica solo Froome
Non hai visto certe foto di Froome...credo.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13664
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da galliano » mercoledì 24 aprile 2019, 12:16

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:33
Nella storia del ciclismo vale infinitamente più di Fignon
No dai, questo non si può dire perché significa limitarsi a leggere il palmares.
A Fignon mancano sicuramente un Tour e un Giro, senza contare che era competitivo anche nelle corse in linea.
Quello che gli rimprovero è l'assenza dagli albi d'oro del Giro di Lombardia, una classica a lui adattissima.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3777
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 24 aprile 2019, 12:24

galliano ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:16
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:33
Nella storia del ciclismo vale infinitamente più di Fignon
No dai, questo non si può dire perché significa limitarsi a leggere il palmares.
A Fignon mancano sicuramente un Tour e un Giro, senza contare che era competitivo anche nelle corse in linea.
Quello che gli rimprovero è l'assenza dagli albi d'oro del Giro di Lombardia, una classica a lui adattissima.
4 Tour + 2 podi, un Giro con impresa tra le prime 5 di sempre, 1 Vuelta (dopo aver vinto il Tour nello stesso anno) più altro qui e la

Nella storia vanno le vittorie se no vale tutto, Froome che piaccia o meno è tra i giganti nei GT, nullo nelle corse di un giorno è vero, ma Fignon mi sembra di una grandezza inferiore anche contando quello. Sono d'accordo che il palmares non sia tutto, ma qualcosa vale anche quello.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5450
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » mercoledì 24 aprile 2019, 12:37

galliano ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:16
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:33
Nella storia del ciclismo vale infinitamente più di Fignon
No dai, questo non si può dire perché significa limitarsi a leggere il palmares.
A Fignon mancano sicuramente un Tour e un Giro, senza contare che era competitivo anche nelle corse in linea.
Quello che gli rimprovero è l'assenza dagli albi d'oro del Giro di Lombardia, una classica a lui adattissima.
Tra un po' diranno pure che il Nottingham Forest vale più della Juventus, tranquillo 😉


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13531
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 24 aprile 2019, 12:38

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:24
galliano ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:16
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:33
Nella storia del ciclismo vale infinitamente più di Fignon
No dai, questo non si può dire perché significa limitarsi a leggere il palmares.
A Fignon mancano sicuramente un Tour e un Giro, senza contare che era competitivo anche nelle corse in linea.
Quello che gli rimprovero è l'assenza dagli albi d'oro del Giro di Lombardia, una classica a lui adattissima.
4 Tour + 2 podi, un Giro con impresa tra le prime 5 di sempre, 1 Vuelta (dopo aver vinto il Tour nello stesso anno) più altro qui e la

Nella storia vanno le vittorie se no vale tutto, Froome che piaccia o meno è tra i giganti nei GT, nullo nelle corse di un giorno è vero, ma Fignon mi sembra di una grandezza inferiore anche contando quello. Sono d'accordo che il palmares non sia tutto, ma qualcosa vale anche quello.
Assolutamente in disaccordo. Seguendo questo ragionamento Pantani sarebbe dietro a tantissima gente. Le vittorie valgono fino ad un certo punto, poi restano un mero oggetto di piacere per gli amanti delle statistiche.
P.s. non parlo del caso specifico Froome/Fignon


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

34x27
Messaggi: 3121
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da 34x27 » mercoledì 24 aprile 2019, 12:39

Abruzzese ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:37
Tra un po' diranno pure che il Nottingham Forest vale più della Juventus, tranquillo 😉
Hanno lo stesso numero di Coppe Campioni, non ci vedrei nulla di scandaloso.


HEY MOTO

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5450
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » mercoledì 24 aprile 2019, 12:44

34x27 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:39
Abruzzese ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:37
Tra un po' diranno pure che il Nottingham Forest vale più della Juventus, tranquillo 😉
Hanno lo stesso numero di Coppe Campioni, non ci vedrei nulla di scandaloso.
Ma si, in fondo pure Gigi D'Alessio e Freddie Mercury sono o sono stati cantanti. Che male c'è...


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3777
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 24 aprile 2019, 12:55

Walter Pantani ha fatto la doppietta Giro-Tour dici niente, quella è una roba che ti manda dritto nella storia. Aggiungici che correva in un'epoca in cui per gli scalatori puri era durissima vincere i GT e soprattutto il Tour e che ha avuto una carriera molto particolare costellata di sfortune varie e che troppo presto per vari motivi è diventato l'ombra di se stesso, il suo è un caso particolare come può essere la carriera di Stoner in MotoGp (per motivi diversi e sport che non c'entrano nulla ma è un altro per cui il palmares dice poco)



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3777
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 24 aprile 2019, 12:57

34x27 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:39
Abruzzese ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:37
Tra un po' diranno pure che il Nottingham Forest vale più della Juventus, tranquillo 😉
Hanno lo stesso numero di Coppe Campioni, non ci vedrei nulla di scandaloso.
Esistono anche gli scudetti, squadre imparagonabili ovviamente, nessuno direbbe sul serio una cosa del genere



cassius
Messaggi: 742
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da cassius » mercoledì 24 aprile 2019, 12:59

beppesaronni ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:39
Non vedo un solo motivo per cui Fignon debba essere considerato (tremendamente, addirittura) superiore a Froome.
Non uno solo!
Esatto. La nostra mania per la nostalgia ci porta a pensare che tutto ciò che c'era "una volta" era meglio.

Froome è un signore che dal 2011 ha mancato il podio una volta sola (Vuelta 2012, 4°) nei 12 GT che ha terminato (2 in meno di Nibali nello stesso periodo).
Ha vinto numerose corse di preparazione, segno anche di professionalità e rispetto verso quelle corse.
Ha corso pochissimo in linea, vero: appena 6 Liegi (+1 Roubaix nella notte dei tempi, non finita) con risultati dimenticabilissimi.
Credo che semplicemente dovesse scegliere su cosa concentrarsi e allora tra una breve corsa a tappe e qualche gara in linea ha sempre scelto la prima.
Ha corso un po' pochi giorni di gara negli anni più Tour-centrici 2012-2016 (ruolino dal 2011 al 2018: 86, 65, 62, 54, 59, 72, 71, 67) ma ha anche vinto 2 bronzi olimpici nel 2012 e 2016.
Ha vinto in modi diversi: da schiacciasassi e per un pelo, cedendo parecchio nella terza settimana o trovando lì una gamba eccezionale.
Certo, quella squadra schiacciasassi a causa di un budget totalmente fuori portata per le altre, tale da poter ingaggiare gregari che rasentano il milione di euro l'anno, è un argomento che comprendo.
Se guardiamo la persona: per quel che ha dato di vedere, è una persona di grande modestia e disponibilità. Il fatto che parli ancora italiano, nonostante sia passata una vita da quando correva per Boifava, è una cosa che apprezzo enormemente.

Per me nella storia ha un posto simile a quello di Fignon, grande e lunga carriera un pochino "shiftata" indietro rispetto a Froome, che a 34 anni è ancora da vedere se lo battono alla Grande Boucle.



34x27
Messaggi: 3121
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da 34x27 » mercoledì 24 aprile 2019, 13:34

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:57
34x27 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:39
Abruzzese ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:37
Tra un po' diranno pure che il Nottingham Forest vale più della Juventus, tranquillo 😉
Hanno lo stesso numero di Coppe Campioni, non ci vedrei nulla di scandaloso.
Esistono anche gli scudetti, squadre imparagonabili ovviamente, nessuno direbbe sul serio una cosa del genere
Sono serissimo.

Essendo due squadre di campionati diversi e con risorse economiche lontane anni luce, ritengo che la parità nel numero di Coppe Campioni sia decisiva in favore degli inglesi.
Ultima modifica di 34x27 il mercoledì 24 aprile 2019, 13:52, modificato 1 volta in totale.


HEY MOTO

Mario Rossi
Messaggi: 508
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Mario Rossi » mercoledì 24 aprile 2019, 13:43

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 11:45
Mario Rossi ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 11:30
Guardate state sviscerando una tematica da me molto sentita: la dicotomia talento-testa. Io credo che il mondo dello sport si divida in personalitá di talento puro, come Messi e Griezmann nel calcio e nel ciclismo( cito 2 sportivi a cui sono molto legato) Andy Schleck e Quintana, e personalitá che affianco a un buon talento di base uniscono lavoro e sacrificio, come Ronaldo e Chiellini nel calcio e Froome e Nibali nel ciclismo.
Data per appurata questa differenza, purtoppo io credo che lavoro e sacrificio siano indispensabili per il successo. Certo essere uno con il talento di Andy e la testa di Froome sarebbe meglio ancora, ma la storia dimostra che i Froome e i Nibali alla fine hanno sempre un andamento costante, sono una certezza insomma, e hanno un palmares invidiabile; al contrario Andy Schleck, che si andava a ubriacare la sera, ha avuto una carriera breve, fulminea, a tratti leggendaria, ma in fin dei conti non ha vinto quasi nulla.

Qui in questo thred credo sia giusto tributare un omaggio a questo uomo che é un esempio di probitá e morigeratezza, e credo anche un bell'esempio per le generazioni future dato che lascia intendere che solo con il sacrificio si puó restare a lungo su certi livelli.
Andy non si ubriacava la sera, ok quella Vuelta buttato fuori per la birra con O'Grady, ma li stava già in ferie, nei Tour in cui lottava per vincere era sul pezzo. Lavoro e sacrificio servono anche a Messi fidati, figurati uno che lotta per il Tour. La sfiga di Andy è stata trovarsi contro uno che andava il triplo di lui a cronometro ed era più forte anche in salita (o al massimo pari di tanto in tanto), il fisico fragile ha fatto il resto e ha lasciato troppo presto, peccato.

Ps: Barry nello stato da anoressico si riducono tutti quelli da GT, mica solo Froome
https://www.lastampa.it/2013/03/14/spor ... agina.html
Tanto per ritirare in ballo le storie di 6 anni fa. Andy Schleck aveva un talento incredibile ma non aveva la testa. Fidati ad oggi, per le mie speranze di adolesciente sarebbe stato piú bello che questo thred si chiamasse Andy Schleck 2019 e che avesse un palmares come quello di Froome ma purtroppo non é andata cosí. Mettiamoci l'animo in pace ma non ritiriamo in ballo la storia che ha perso per Contador perché non é vero, dato che nell'unico Tour in cui Alberto non c'era ha perso lo stesso. I due domandine me le farei? O vogliamo dire che era piú scarso anche di Evans?

Riguardo a Froome, nel mondo contano i risulatati, e ad oggi Chris é al livello dei mostri sacri di questo sport. Le emozioni che ci danno gli Andy o i Quintana restano a noi, ma ai miei nipoti la gente parlerá di Froome come un campione, di Schleck come un eterno secondo. Il buon PuPu Pulidor é ricordato piú per essere stato l'eterno secondo , che come il ciclista che ha piú podi nella storia del Tour. Credo che ci si debba mettere l'animo in pace e pensare che questo mondo é fatto per i vincenti, dei vinti se ne ricordano pochi. In tutto questo, aggiungo che a Chris gli si possa contestare solo il non aver mai provato a vincere il Lombardia, che gli si addice parecchio. Nelle altre corse che gli interessavano ( GT e olimpiadi) ha sempre fatto risultati, dimostrando continuitá e spirito di sacrificio, valori che, ad oggi, andrebbero insegnati di piú.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5777
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da eliacodogno » mercoledì 24 aprile 2019, 13:45

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:55
Walter Pantani ha fatto la doppietta Giro-Tour dici niente, quella è una roba che ti manda dritto nella storia.
Be insomma, diciamo che Fignon si è fermato a 8" dalla doppietta Giro-Tour in un caso, e nell'altro, 5 anni prima, ci sarebbero state circostanze abbastanza sfavorevoli mettendo insieme cronache, consapevolezze postume e buonsenso.
Non avendolo visto correre direi che da questo è certamente uno che vale più di quanto non dica la mera lettura del palmares.


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

beppesaronni
Messaggi: 3226
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da beppesaronni » mercoledì 24 aprile 2019, 14:07

Abruzzese ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:37
galliano ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:16
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:33
Nella storia del ciclismo vale infinitamente più di Fignon
No dai, questo non si può dire perché significa limitarsi a leggere il palmares.
A Fignon mancano sicuramente un Tour e un Giro, senza contare che era competitivo anche nelle corse in linea.
Quello che gli rimprovero è l'assenza dagli albi d'oro del Giro di Lombardia, una classica a lui adattissima.
Tra un po' diranno pure che il Nottingham Forest vale più della Juventus, tranquillo 😉
Anche a Froome mancano SICURAMENTE una vuelta e forse un tour ....


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1797
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 24 aprile 2019, 14:14

galliano ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:16
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:33
Nella storia del ciclismo vale infinitamente più di Fignon
No dai, questo non si può dire perché significa limitarsi a leggere il palmares.
A Fignon mancano sicuramente un Tour e un Giro, senza contare che era competitivo anche nelle corse in linea.
Quello che gli rimprovero è l'assenza dagli albi d'oro del Giro di Lombardia, una classica a lui adattissima.
Il tour l ha perso lui (e l ha vinto un razzo con una protesi da Triathlon...lo stesso razzo a cui mancano 2 anni di carriera, a lui si).

Froome ha 2 GT in meno per ordini di scuderia.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1797
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 24 aprile 2019, 14:15

Abruzzese ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:37
galliano ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:16
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:33
Nella storia del ciclismo vale infinitamente più di Fignon
No dai, questo non si può dire perché significa limitarsi a leggere il palmares.
A Fignon mancano sicuramente un Tour e un Giro, senza contare che era competitivo anche nelle corse in linea.
Quello che gli rimprovero è l'assenza dagli albi d'oro del Giro di Lombardia, una classica a lui adattissima.
Tra un po' diranno pure che il Nottingham Forest vale più della Juventus, tranquillo 😉
Paragone difficile.

Hanno vinto entrambe 2 UCL.
La juve ha vinto molto altro.
il NFC in quei 3 anni ha dominato.

Son 2 storie diverse.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1797
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 24 aprile 2019, 14:16

Mario Rossi ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 13:43
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 11:45
Mario Rossi ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 11:30
Guardate state sviscerando una tematica da me molto sentita: la dicotomia talento-testa. Io credo che il mondo dello sport si divida in personalitá di talento puro, come Messi e Griezmann nel calcio e nel ciclismo( cito 2 sportivi a cui sono molto legato) Andy Schleck e Quintana, e personalitá che affianco a un buon talento di base uniscono lavoro e sacrificio, come Ronaldo e Chiellini nel calcio e Froome e Nibali nel ciclismo.
Data per appurata questa differenza, purtoppo io credo che lavoro e sacrificio siano indispensabili per il successo. Certo essere uno con il talento di Andy e la testa di Froome sarebbe meglio ancora, ma la storia dimostra che i Froome e i Nibali alla fine hanno sempre un andamento costante, sono una certezza insomma, e hanno un palmares invidiabile; al contrario Andy Schleck, che si andava a ubriacare la sera, ha avuto una carriera breve, fulminea, a tratti leggendaria, ma in fin dei conti non ha vinto quasi nulla.

Qui in questo thred credo sia giusto tributare un omaggio a questo uomo che é un esempio di probitá e morigeratezza, e credo anche un bell'esempio per le generazioni future dato che lascia intendere che solo con il sacrificio si puó restare a lungo su certi livelli.
Andy non si ubriacava la sera, ok quella Vuelta buttato fuori per la birra con O'Grady, ma li stava già in ferie, nei Tour in cui lottava per vincere era sul pezzo. Lavoro e sacrificio servono anche a Messi fidati, figurati uno che lotta per il Tour. La sfiga di Andy è stata trovarsi contro uno che andava il triplo di lui a cronometro ed era più forte anche in salita (o al massimo pari di tanto in tanto), il fisico fragile ha fatto il resto e ha lasciato troppo presto, peccato.

Ps: Barry nello stato da anoressico si riducono tutti quelli da GT, mica solo Froome
https://www.lastampa.it/2013/03/14/spor ... agina.html
Tanto per ritirare in ballo le storie di 6 anni fa. Andy Schleck aveva un talento incredibile ma non aveva la testa. Fidati ad oggi, per le mie speranze di adolesciente sarebbe stato piú bello che questo thred si chiamasse Andy Schleck 2019 e che avesse un palmares come quello di Froome ma purtroppo non é andata cosí. Mettiamoci l'animo in pace ma non ritiriamo in ballo la storia che ha perso per Contador perché non é vero, dato che nell'unico Tour in cui Alberto non c'era ha perso lo stesso. I due domandine me le farei? O vogliamo dire che era piú scarso anche di Evans?

Riguardo a Froome, nel mondo contano i risulatati, e ad oggi Chris é al livello dei mostri sacri di questo sport. Le emozioni che ci danno gli Andy o i Quintana restano a noi, ma ai miei nipoti la gente parlerá di Froome come un campione, di Schleck come un eterno secondo. Il buon PuPu Pulidor é ricordato piú per essere stato l'eterno secondo , che come il ciclista che ha piú podi nella storia del Tour. Credo che ci si debba mettere l'animo in pace e pensare che questo mondo é fatto per i vincenti, dei vinti se ne ricordano pochi. In tutto questo, aggiungo che a Chris gli si possa contestare solo il non aver mai provato a vincere il Lombardia, che gli si addice parecchio. Nelle altre corse che gli interessavano ( GT e olimpiadi) ha sempre fatto risultati, dimostrando continuitá e spirito di sacrificio, valori che, ad oggi, andrebbero insegnati di piú.
Quintana Emozioni?? :uhm:
Si torna a non condividere :cincin:



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13900
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 24 aprile 2019, 15:09

Due GT regalati?
Beh uno gli è stato restituito, casomai.
L'altro è una leggenda metropolitana al pari di hesjedal cronoman..
Basta vedere i distacchi alla fine di quel tour per accorgersi della panzana colossale.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Admin
Messaggi: 13588
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Admin » mercoledì 24 aprile 2019, 15:09

Chiudiamo l'OT calcistico per piacere.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Mario Rossi
Messaggi: 508
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Mario Rossi » mercoledì 24 aprile 2019, 15:15

GregLemond ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 14:16

Quintana Emozioni?? :uhm:
Si torna a non condividere :cincin:
Ok, abbiaml capito che ieri era un evento straordinario.... chissá a quale particolare allineamento stellare abbiamo assistito :worthy: :worthy:

A me sul Blockaus e in moltissime tappe del Tour 2013 di emozioni me ne ha date. Poi per lui vale quanto detto per Andy ( anche se, se per il lussemburghess le cause sono note, per lui credo dovremo aspettare a fine carriera): se hai la testa bacata, corri con la paura e non ti alleni per bene, il talento vale meno di 0



Bomby
Messaggi: 1348
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da Bomby » mercoledì 24 aprile 2019, 21:25

Anche a me emozioni Quintana ne ha regalate a pacchi: frustrazione e rabbia. :diavoletto:



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3777
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 24 aprile 2019, 21:58

Bomby ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 21:25
Anche a me emozioni Quintana ne ha regalate a pacchi: frustrazione e rabbia. :diavoletto:
:diavoletto: :diavoletto:



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13664
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da galliano » mercoledì 24 aprile 2019, 22:09

GregLemond ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 14:14
galliano ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:16
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:33
Nella storia del ciclismo vale infinitamente più di Fignon
No dai, questo non si può dire perché significa limitarsi a leggere il palmares.
A Fignon mancano sicuramente un Tour e un Giro, senza contare che era competitivo anche nelle corse in linea.
Quello che gli rimprovero è l'assenza dagli albi d'oro del Giro di Lombardia, una classica a lui adattissima.
Il tour l ha perso lui (e l ha vinto un razzo con una protesi da Triathlon...lo stesso razzo a cui mancano 2 anni di carriera, a lui si).

Froome ha 2 GT in meno per ordini di scuderia.
Piano, io non sto mettendo in discussione il valore di Froome, ho solo precisato che il palmares non è tutto e che Fignon ha vinto realmente un Tour e un Giro che però non figurano nell'albo d'oro, con doppia doppietta Giro + Tour sfumata.

Poi Lemond ha altri rammarichi ma io stavo scrivendo del francese e non dell'americano.



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1929
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da nemecsek. » mercoledì 24 aprile 2019, 22:27

Froome non core le corse in linea
Froome prima de le medicine non vinceva
Froome ciaveva la biliardosi (come mi zio Gino) :D
Froome il giro lo schifiglia
Froome se da le sventolate in corsa
Froome e la maffia albionica
Froome je puzzano i piedi

Poi ariva fine stagione e se trovamo qqua...
e.... ehhh?

:lol: :lol: :lol:


https://www.youtube.com/watch?v=TgTpA9URv7Q





Mario Rossi ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 11:30
Guardate state sviscerando una tematica da me molto sentita: la dicotomia talento-testa.

Ecco, torniamo a parlà seriamente

metto questo
pochi secondi per leggerlo
nonn obbligati a condividerlo, ma un buonn spunto per ragionarcii sopra

viewtopic.php?f=3&t=4712&p=582252#p582252


Immagine

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1929
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da nemecsek. » mercoledì 24 aprile 2019, 22:49

Bomby ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 21:25
Anche a me emozioni Quintana ne ha regalate a pacchi: frustrazione e rabbia. :diavoletto:
Nairo delegato sindacale cigielle . :diavoletto:


Immagine

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1797
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 24 aprile 2019, 23:03

galliano ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 22:09
GregLemond ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 14:14
galliano ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 12:16

No dai, questo non si può dire perché significa limitarsi a leggere il palmares.
A Fignon mancano sicuramente un Tour e un Giro, senza contare che era competitivo anche nelle corse in linea.
Quello che gli rimprovero è l'assenza dagli albi d'oro del Giro di Lombardia, una classica a lui adattissima.
Il tour l ha perso lui (e l ha vinto un razzo con una protesi da Triathlon...lo stesso razzo a cui mancano 2 anni di carriera, a lui si).

Froome ha 2 GT in meno per ordini di scuderia.
Piano, io non sto mettendo in discussione il valore di Froome, ho solo precisato che il palmares non è tutto e che Fignon ha vinto realmente un Tour e un Giro che però non figurano nell'albo d'oro, con doppia doppietta Giro + Tour sfumata.

Poi Lemond ha altri rammarichi ma io stavo scrivendo del francese e non dell'americano.
Sul giro ci posso stare.

Non capisco quale possa essere il tour che ha "realmente" vinto.

(...e per inciso, nel 1983 nell' albo d' oro risulta lui... non Pascal Simon:) )



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13664
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da galliano » mercoledì 24 aprile 2019, 23:18

Chiaramente mi riferisco all'89.
Sì sono scritti fiumi di parole su quel Tour quindi direi di lasciar cadere il discorso e ognuno si terrà le proprie convinzioni :hippy:



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1797
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Chris Froome 2019

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 24 aprile 2019, 23:28

galliano ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 23:18
Chiaramente mi riferisco all'89.
Sì sono scritti fiumi di parole su quel Tour quindi direi di lasciar cadere il discorso e ognuno si terrà le proprie convinzioni :hippy:
E magari visto il mio nick non sono la persona giusta :D




Rispondi