Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Pavè
Messaggi: 1840
Iscritto il: sabato 27 agosto 2011, 21:06

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da Pavè » domenica 5 maggio 2019, 17:14

Dove si vede la tappa di oggi?


Cancellara, Valverde


Avatar utente
galliano
Messaggi: 13607
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da galliano » domenica 5 maggio 2019, 17:39

Se arrivano i primi 3 si portano via gli abbuoni e a partita di tempi mi sa che vincerebbe lawless.
Sono i danesi che devono andarli a riprendere, col rischio però di lasciare sguarnito kamp nel finale.
Però gli hanno lasciato prendere un po' troppo vantaggio è davanti non sono gli ultimi arrivati.



giorgio ricci
Messaggi: 3078
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da giorgio ricci » domenica 5 maggio 2019, 18:40

Tappa a Van avermaet. A lawless va la classifica finale.
Sempre una corsa molto gradevole, tappe per attaccanti, tese dall'inizio alla fine.
Certe tappe dei GT sono molto soporifere e mi fanno rimpiangere gare come questa. Ma il ciclismo è così, e sarà sempre così. Le gare di tre settimane invitano per forza di cose ad atteggiamenti conservativi.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13607
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da galliano » domenica 5 maggio 2019, 18:46

Peccato per kamp e per dunbar, il piccolo irlandese meritava di vincere oggi.
GVA anche fortunato.
Bravo pure lawless che si è difeso bene, anche grazie alla squadra, e sull'ultimo strappetto è stato l'unico che ha tenuto GVA



bugnogianni
Messaggi: 214
Iscritto il: giovedì 15 febbraio 2018, 22:49

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da bugnogianni » domenica 5 maggio 2019, 19:47

per percorsi e pubblico per strada, corsa che meriterebbe il World Tour (magari al posto dell'imbarazzante Ride London).


vedremo


IlLince
Messaggi: 107
Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2017, 11:37

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da IlLince » domenica 5 maggio 2019, 20:28

bugnogianni ha scritto:
domenica 5 maggio 2019, 19:47
per percorsi e pubblico per strada, corsa che meriterebbe il World Tour (magari al posto dell'imbarazzante Ride London).
Sono perfettamente d´accordo, gara veramente attraente e bellissima. L´unico mio appunto e che se la gara fosse WT si avrebbe una corsa molto piú delineata e tappe espolsive come si sono viste in questi giorni sarebbero piú rare. Mi piace vedere anche squadre continental che si contendono vittorie con quelle WT.



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4907
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da Slegar » domenica 5 maggio 2019, 20:32

Difficilmente diventerà una gara WT, non fosse altro per l'ostracismo di British Cycling che organizza il Tour of Britain e che ritiene la corsa la più importante (a parte la Ride London).


fair play? No, Grazie!

guidobaldo de medici
Messaggi: 3160
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » venerdì 6 settembre 2019, 13:13

udra ha scritto:
venerdì 3 maggio 2019, 18:47
C'era del potenziale per fare un mondiale quasi per scalatori, hanno scelto di fare il compitino.
Ma basta e avanta per far fuori i velocisti puri: soprattutto la seconda parte del circuito, da dove sono entrati nel percorso oggi al traguardo, è nervosissima e impone cambi di ritmo continui dettati da risciacqui e curve in successione.
Discese velocissime, la vera salita del circuito assomiglia ad una salita dell'Amstel e anche il finale sale (come quello del Tour 2013, quando vinse Kittel e Cavendish si sfracellò al suolo attentando alla vita di Gerrans).
Il problema è la prima metà di circuito che è un lungo rettilineo ma, ripeto, i velocisti non si presenteranno neanche.
cosa sono i risciacqui? prima volta che lo sento dire.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13607
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 6 settembre 2019, 13:35

Ciao guido dove sei finito?
Scrivi, almeno ogni tanto.

I risciacqui presumo siano dei rapidi su e giù conditi da frequenti cambi di direzione, insomma un pot pourri che obbliga a continui rilanci.
Io l'ho intesa così.



Avatar utente
udra
Messaggi: 6836
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da udra » venerdì 6 settembre 2019, 13:39

:D .
Sono delle ripide discese, anche molto brevi, seguite da altrettanto ripide e corte salite che vengono prese in velocità inizialmente, che poi scende vistosamente.
Spesso poi in cima a questi strappi si prosegue su falsopiani, quindi ti rimangono nelle gambe specie se si fanno tirati mettendo subito il rapportone.



giorgio ricci
Messaggi: 3078
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da giorgio ricci » venerdì 6 settembre 2019, 14:08

Immagino sia la stessa cosa di mangibevi



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 6 settembre 2019, 14:19

udra ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 13:39
:D .
Sono delle ripide discese, anche molto brevi, seguite da altrettanto ripide e corte salite che vengono prese in velocità inizialmente, che poi scende vistosamente.
Spesso poi in cima a questi strappi si prosegue su falsopiani, quindi ti rimangono nelle gambe specie se si fanno tirati mettendo subito il rapportone.
Terminologia Magriniana. Bisognerà fare un vademecum con tutti i termini usati dal nostro Rik.

:D


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 6 settembre 2019, 14:20

giorgio ricci ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 14:08
Immagino sia la stessa cosa di mangibevi
No, diciamo che Magrini usa il termine risciacquo più che altro per indicare quei tratti di discesa che si trovano nel bel mezzo di una salita.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

mattia_95
Messaggi: 616
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da mattia_95 » venerdì 6 settembre 2019, 14:26

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 14:19
udra ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 13:39
:D .
Sono delle ripide discese, anche molto brevi, seguite da altrettanto ripide e corte salite che vengono prese in velocità inizialmente, che poi scende vistosamente.
Spesso poi in cima a questi strappi si prosegue su falsopiani, quindi ti rimangono nelle gambe specie se si fanno tirati mettendo subito il rapportone.
Terminologia Magriniana. Bisognerà fare un vademecum con tutti i termini usati dal nostro Rik.

:D
Proprio ieri Riccardo Magrini ha annunciato che il 17 settembre uscirà il libro che ha scritto con Luca Gregorio dal titolo:"fagianate, scatti e scie". Si tratta di un dizionario dei termini che lui usa durante le telecronache su Eurosport :)



guidobaldo de medici
Messaggi: 3160
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » venerdì 6 settembre 2019, 14:35

udra ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 13:39
:D .
Sono delle ripide discese, anche molto brevi, seguite da altrettanto ripide e corte salite che vengono prese in velocità inizialmente, che poi scende vistosamente.
Spesso poi in cima a questi strappi si prosegue su falsopiani, quindi ti rimangono nelle gambe specie se si fanno tirati mettendo subito il rapportone.
grazie :) non è male, è un termine da lavandaia, giù a mollo e poi su subito.

ciao galliano ;) scrivo poco perché 1) ci sono i tour e li seguo poco 2) in questo periodo non ho nemmeno internet :D mi sposto qua e là per mendicare un computer... ma devo sistemarla questa cosa



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 6 settembre 2019, 15:04

mattia_95 ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 14:26
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 14:19
udra ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 13:39
:D .
Sono delle ripide discese, anche molto brevi, seguite da altrettanto ripide e corte salite che vengono prese in velocità inizialmente, che poi scende vistosamente.
Spesso poi in cima a questi strappi si prosegue su falsopiani, quindi ti rimangono nelle gambe specie se si fanno tirati mettendo subito il rapportone.
Terminologia Magriniana. Bisognerà fare un vademecum con tutti i termini usati dal nostro Rik.

:D
Proprio ieri Riccardo Magrini ha annunciato che il 17 settembre uscirà il libro che ha scritto con Luca Gregorio dal titolo:"fagianate, scatti e scie". Si tratta di un dizionario dei termini che lui usa durante le telecronache su Eurosport :)
"Cane vecchio sa" è una delle più belle


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

34x27
Messaggi: 3099
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da 34x27 » venerdì 6 settembre 2019, 18:59

mattia_95 ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 14:26
Proprio ieri
Farò la coda la notte prima...........


HEY MOTO

guidobaldo de medici
Messaggi: 3160
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » sabato 7 settembre 2019, 14:02

giorgio ricci ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 14:08
Immagino sia la stessa cosa di mangibevi
sì però mangibevi-mangiaebevi è francamente brutto :vomitino: una cosa che si avverte... è che il ciclismo è raccontato male... o meglio, non male, ma con una certa povertà linguistica... le espressioni usate sono scemotte e sono sempre le stesse... dopo 20 volte che garzelli dice "ha guadagnato secondi preziosi" ti vengono i crampi... lo stesso pancani dice "non si è fatto sorprendere" a ripetizione... sempre le stesse parole quando vede che uno risponde allo scatto di un altro (io sono un ammiratore di pancani, non è questo il punto)... una volta hanno intervistato nibali che ha detto di se stesso "non mi sono fatto sorprendere" riferendosi a una situazione di corsa :D insomma... il linguaggio del ciclismo ha ampi margini di miglioramento... ma proprio ampi.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4364
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da Patate » sabato 7 settembre 2019, 14:51

34x27 ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 18:59
mattia_95 ha scritto:
venerdì 6 settembre 2019, 14:26
Proprio ieri
Farò la coda la notte prima...........
:diavoletto:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

nikybo85
Messaggi: 2908
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Tour de Yorkshire 2019 (2-5 maggio)

Messaggio da leggere da nikybo85 » domenica 8 settembre 2019, 18:31

Intanto risposta di Trentin oggi ai più preoccupati sulla sua condizione.
Certo poi quel giorno lì sarà un altra cosa.. intanto però cerchiamo di arrivare bene




Rispondi