Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17402
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 31 maggio 2019, 17:35

Walter_White ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:26
Patate ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:25
Seb ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:23
Non so quanto possa essere significativa la salita di San Martino di Castrozza, ma oggi molto bene la Bahrain-Merida: per Nibali un buon segnale in vista di domani
Alla fine addirittura in superiorità numerica sulla Movistar
In Movistar potrebbero anche aver scelto di far riposare tutti i gregari vista la "salita" di oggi
probabilissimo


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)


Steven
Messaggi: 1550
Iscritto il: martedì 7 maggio 2013, 16:53

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Steven » venerdì 31 maggio 2019, 17:36

La discesa del Rolle è tecnica o facile ?


Nostalgia canaglia per il ciclismo anni '90

jumbo
Messaggi: 4824
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 31 maggio 2019, 17:37

Domani poi farà discretamente caldo, credo la giornata più calda dall'inizio del Giro.
Trovarsi in pochi giorni dal freddo della discesa Mortirolo a pedalare in salita con 20°C potrebbe sovvertire alcuni equilibri.
Tutto da scoprire a favore di chi.



jumbo
Messaggi: 4824
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 31 maggio 2019, 17:38

Steven ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:36
La discesa del Rolle è tecnica o facile ?
I primi 2-3 km poco ripidi, poi 6-7 km a tornanti, comunque strada bella fino a San Martino.
Poi è la salita fatta oggi nel finale, quindi strada larga e curvoni, pochissimi tornanti.



Avatar utente
udra
Messaggi: 6678
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da udra » venerdì 31 maggio 2019, 17:45

Ragazzi, il vero problema è Landa.
Gli altri, a meno di exploit, sono degli onesti gregari ma niente di più e parlo soprattutto di Carrettero e Pedrero, Amador è una grande pedina tattica ma se non lo sganciano prima difficile possa dare una mano.
Caruso e Pozzovivo sono superiori senza alcun dubbio, ma Landa come gregario non lo ha nessuno.




frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » venerdì 31 maggio 2019, 17:47

udra ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:45
Ragazzi, il vero problema è Landa.
Gli altri, a meno di exploit, sono degli onesti gregari ma niente di più e parlo soprattutto di Carrettero e Pedrero, Amador è una grande pedina tattica ma se non lo sganciano prima difficile possa dare una mano.
Caruso e Pozzovivo sono superiori senza alcun dubbio, ma Landa come gregario non lo ha nessuno.
Se Lopez e Nibali staccano Carapaz sul Manghen e Landa ne ha per seguirli si ferma ad aspettare Carapaz?



Avatar utente
udra
Messaggi: 6678
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da udra » venerdì 31 maggio 2019, 17:50

Ma non è quello il punto.
Il fatto è che senza Landa anche un Carapaz in forma si poteva metterlo alle strette dovendo preoccuparsi sia di Nibali che di Roglic, così invece devi sperare che vada gambe all'aria.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13748
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 31 maggio 2019, 17:50

Vedremo...
non sono l'utente Giannibugno..tendo a precisare


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » venerdì 31 maggio 2019, 17:54

udra ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:50
Ma non è quello il punto.
Il fatto è che senza Landa anche un Carapaz in forma si poteva metterlo alle strette dovendo preoccuparsi sia di Nibali che di Roglic, così invece devi sperare che vada gambe all'aria.
Landa li segue, non tira un metro perchè ha dietro Carapaz e sull'ultima salita va a prendersi il giro. :fischio:
Scherzi a parte ci sarà qualche scattino sul manghen, se Carapaz non va gambe all'aria si passeggia fino all'ultima salita in cui Nibali proverà a guadagnare qualcosa su Roglic e Landa proverà a prendersi il podio.



Gimbatbu
Messaggi: 1091
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Gimbatbu » venerdì 31 maggio 2019, 18:01

Per fare selezione dal Manghen ci vorrebbe un Hinault. C'è nel gruppo? Direi di no. Nibali può tentare di tenere la corsa chiusa, rosicchiare ancora qualcosa a Roglic e cercare di vincere la tappa, ma Carapaz difficilmente perderà qualcosa, anzi...



Avatar utente
udra
Messaggi: 6678
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da udra » venerdì 31 maggio 2019, 18:06

L'unica cosa che mi può far pensare allo sparpaglio già sul Manghen è un'alleanza tra Bahrein e Astana, che sono le uniche due squadre ad avere numeri sufficienti in salita e intenti bellicosi da mettere in pratica.



frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » venerdì 31 maggio 2019, 18:06

Gimbatbu ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:01
Per fare selezione dal Manghen ci vorrebbe un Hinault. C'è nel gruppo? Direi di no. Nibali può tentare di tenere la corsa chiusa, rosicchiare ancora qualcosa a Roglic e cercare di vincere la tappa, ma Carapaz difficilmente perderà qualcosa, anzi...
In realtà basterebbe fare a tutta cima campo e giocarsela ad armi pare tra capitani senza gregari al seguito (a parte landa)



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5048
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 31 maggio 2019, 18:07

frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:47
udra ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:45
Ragazzi, il vero problema è Landa.
Gli altri, a meno di exploit, sono degli onesti gregari ma niente di più e parlo soprattutto di Carrettero e Pedrero, Amador è una grande pedina tattica ma se non lo sganciano prima difficile possa dare una mano.
Caruso e Pozzovivo sono superiori senza alcun dubbio, ma Landa come gregario non lo ha nessuno.
Se Lopez e Nibali staccano Carapaz sul Manghen e Landa ne ha per seguirli si ferma ad aspettare Carapaz?
Dipende da come si stacca. Se è un crollo alla Simon no (non ci scommetterei un centesimo), se è un cedimento di 10 secondi sì. A meno di insubordinazioni, che però non mi aspetto.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

pereiro2982
Messaggi: 2192
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da pereiro2982 » venerdì 31 maggio 2019, 18:42

ma Astana e Nibali si sono lasciati bene?

cmq per nibali l'importante è fare corsa dura e sperare nella fortuna di una crisi di carapaz
fare il manghen duro anche se non riuscisse a staccarlo potrebbe staccarlo nella salita finale

ma astana e lopez siamo sicuri non aspetti la salita finale?



BISCIO
Messaggi: 130
Iscritto il: martedì 5 luglio 2011, 13:56

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da BISCIO » venerdì 31 maggio 2019, 18:49

:sasso: Domani ci sono solo 12 km di pianura prima del Passo Rolle, e poi basta. Il problema ė che Nibali e Roglic ad OGGI non sono superiori a Carapaz in salita, anzi, pagano qualcosina.

Cima di campo sarà fatta a tutta per fare si che si stacchi la fuga, ma per me domani non ci sarà nessuna fuga. Sul manghen qualche big attacca di sicuro. Domani ci divertiamo sicuramente, ma non mi aspetto nessun ribaltamento...se qualcuno ne avrà di più farà la differenza, minima, sugli ultimi due strappi. Fossi Carapaz, e ne avessi, altri 20 secondi me li prenderei molto molto volentieri.


Il Passo Rolle sappiamo tutti che ha pendenze molto pedalabili, ma in caso di crisi, le paghi comunque. Il problema ė che la maglia rosa ė quello che in salita va più forte di tutti insieme a Landa, suo gregario
Ultima modifica di BISCIO il venerdì 31 maggio 2019, 18:51, modificato 1 volta in totale.



frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » venerdì 31 maggio 2019, 18:50

il_panta ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:07
frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:47
udra ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:45
Ragazzi, il vero problema è Landa.
Gli altri, a meno di exploit, sono degli onesti gregari ma niente di più e parlo soprattutto di Carrettero e Pedrero, Amador è una grande pedina tattica ma se non lo sganciano prima difficile possa dare una mano.
Caruso e Pozzovivo sono superiori senza alcun dubbio, ma Landa come gregario non lo ha nessuno.
Se Lopez e Nibali staccano Carapaz sul Manghen e Landa ne ha per seguirli si ferma ad aspettare Carapaz?
Dipende da come si stacca. Se è un crollo alla Simon no (non ci scommetterei un centesimo), se è un cedimento di 10 secondi sì. A meno di insubordinazioni, che però non mi aspetto.
Però se Carapaz perde anche solo 10 secondi e Landa segue i primi può andare a giocarsi il giro



frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » venerdì 31 maggio 2019, 18:53

BISCIO ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:49
:sasso: Domani ci sono solo 12 km di pianura prima del Passo Rolle, e poi basta. Il problema ė che Nibali e Roglic ad OGGI non sono superiori a Carapaz in salita, anzi, pagano qualcosina.

Cima di campo sarà fatta a tutta per fare si che si stacchi la fuga, ma per me domani non ci sarà nessuna fuga. Sul manghen qualche big attacca di sicuro. Domani ci divertiamo sicuramente, ma non mi aspetto nessun ribaltamento...se qualcuno ne avrà di più farà la differenza, minima, sugli ultimi due strappi. Fossi Carapaz, e ne avessi, altri 20 secondi me li prenderei molto molto volentieri.


Il Passo Rolle sappiamo tutti che ha pendenze molto pedalabili, ma in caso di crisi, le paghi comunque. Il problema ė che la maglia rosa ė quello che in salita va più forte di tutti insieme a Landa, suo gregario
Carapaz ha un vantaggio con cui é molto tranquillo per la crono.
Se arrivano tutti insieme sull'ultima salita parte landa per tappa e podio



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5048
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 31 maggio 2019, 18:54

pereiro2982 ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:42
ma Astana e Nibali si sono lasciati bene?

cmq per nibali l'importante è fare corsa dura e sperare nella fortuna di una crisi di carapaz
fare il manghen duro anche se non riuscisse a staccarlo potrebbe staccarlo nella salita finale

ma astana e lopez siamo sicuri non aspetti la salita finale?
Guardando la classifica, fossi Lopez aspetterei l'ultima salita. La bianca è conquistata, il quinto posto vicino e i posti superiori lontani, considerando anche il diverso valore di chi li occupa. Però potrebbero anche essere galvanizzati dopo oggi.
Secondo me non c'entra come si sono lasciati, è avere o non avere obiettivi convergenti. Se sia Nibali che Lopez si svegliano ambiziosi avranno gli stessi interessi. Se salta Carapaz e Landa sta con lui, Nibali e Lopez possono rispettivamente superarli.
Speravo in Yates per accendere questa settimana, ma non lo vedo della partita e credo cercherà di tenersi la sua posizione, seppur modesta, provando a staccare Majka nel finale. Anche oggi ha lasciato secondi in un arrivo perfetto per lui. Felice di sbagliarmi.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5048
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 31 maggio 2019, 18:56

frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:50
il_panta ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:07
frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:47


Se Lopez e Nibali staccano Carapaz sul Manghen e Landa ne ha per seguirli si ferma ad aspettare Carapaz?
Dipende da come si stacca. Se è un crollo alla Simon no (non ci scommetterei un centesimo), se è un cedimento di 10 secondi sì. A meno di insubordinazioni, che però non mi aspetto.
Però se Carapaz perde anche solo 10 secondi e Landa segue i primi può andare a giocarsi il giro
Molto difficile. Deve dare un minuto e mezzo sia a Roglic che a Nibali, condannando Carapaz a un inseguimento solitario. Escludo che la squadra decida di inseguire l'utopia di Landa in rosa con Carapaz così vicino alla meta, anche dovesse avere una giornata di leggera sofferenza, stile Roglic sul Mortirolo, per intendersi.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Avatar utente
febbra
Messaggi: 10052
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da febbra » venerdì 31 maggio 2019, 19:09

Nibali aveva dichiarato che arrivare secondo o terzo non conta. L'unica possibilità per far saltare il banco è attaccare all'inizio del Manghen. Dipende solo da lui. Al di là di tattiche e forza delle squadre. Magari fa un trenino con Caruso e Pozzovivo.

:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Padoaschioppa sei decisamente ridicolo! Oltre che emerita :capra:

Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Mario Rossi » venerdì 31 maggio 2019, 19:16

Vi giuro quanto godrei se sul Manghen Nibali attaccasse e solo Roglic avrebbe birra per seguirlo. Lì voglio vedere i 2 stupidi se collaborano per vincere il Giro o si rifanno la lotta come sul San Carlo . Comunque credo che domani ci sarà una nutrita fuga la mattina e sul Manghen Roglic Nibali e Lopez attacchino. Anche perchè Roglic sa bene che gli basterebbe prendere 1,30 su Carapaz domani per mettere alle strette l'equadoregno e fargli correre la crono con una pressione incredibile.
Ultima modifica di Mario Rossi il venerdì 31 maggio 2019, 19:21, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5048
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 31 maggio 2019, 19:19

Mario Rossi ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:16
Menghen
Menaghen
:diavoletto:


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

BISCIO
Messaggi: 130
Iscritto il: martedì 5 luglio 2011, 13:56

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da BISCIO » venerdì 31 maggio 2019, 19:22

Lopez attacca sul manghen, arrivato a sto punto punta al podio secondo me e cerca di ribaltarla. Quinto o quarto gli importa poco, vuole il podio.



Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Mario Rossi » venerdì 31 maggio 2019, 19:22

il_panta ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:19
Mario Rossi ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:16
Menghen
Menaghen
:diavoletto:
Ho corretto. Scusa ma tra a me e il tedesco non scorre buon sangue....



jumbo
Messaggi: 4824
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 31 maggio 2019, 19:24

Tedesco?



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13280
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 31 maggio 2019, 19:29

frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:50

Però se Carapaz perde anche solo 10 secondi e Landa segue i primi può andare a giocarsi il giro
:yes:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » venerdì 31 maggio 2019, 19:30

BISCIO ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:22
Lopez attacca sul manghen, arrivato a sto punto punta al podio secondo me e cerca di ribaltarla. Quinto o quarto gli importa poco, vuole il podio.
Per fare podio dovrebbe fare saltare almeno 2 tra Landa, Roglic, Nibali e Carapaz, la vedo dura più probabile che punti al quinto posto con maglia bianca che non sarebbe da buttare viste le varie sfighe avute



frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » venerdì 31 maggio 2019, 19:30

Walter_White ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:29
frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:50

Però se Carapaz perde anche solo 10 secondi e Landa segue i primi può andare a giocarsi il giro
:yes:
Anche perché poi potrebbe stare a ruota tutto il giorno con la scusa di Carapaz dietro



Avatar utente
Ste
Messaggi: 351
Iscritto il: lunedì 22 agosto 2016, 12:42
Località: Val di Fiemme

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Ste » venerdì 31 maggio 2019, 19:33

Mario Rossi ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:22
il_panta ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:19
Mario Rossi ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:16
Menghen
Menaghen
:diavoletto:
Ho corretto. Scusa ma tra a me e il tedesco non scorre buon sangue....
"Manghen" è fiammazzo, significa argano (mangano). Si chiama così perché ai tempi della Serenissima vi avevano
costruito un argano per portare le 'bore' (tronchi d'albero) dalla Val di Fiemme alla Valsugana e da lì verso Venezia,
se non sbaglio in seguito a una lite col principe vescovo di Trento che aveva impedito di passare per la valle dell'Adige.



Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Mario Rossi » venerdì 31 maggio 2019, 19:42

Ste ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:33
Mario Rossi ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:22
il_panta ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:19


:diavoletto:
Ho corretto. Scusa ma tra a me e il tedesco non scorre buon sangue....
"Manghen" è fiammazzo, significa argano (mangano). Si chiama così perché ai tempi della Serenissima vi avevano
costruito un argano per portare le 'bore' (tronchi d'albero) dalla Val di Fiemme alla Valsugana e da lì verso Venezia,
se non sbaglio in seguito a una lite col principe vescovo di Trento che aveva impedito di passare per la valle dell'Adige.
Scusate, pensavo che avesse assunto quel nome quando il Trentino era ancora zona austro-ungarica. Grazie mille Ste di questa lezione.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13280
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 31 maggio 2019, 19:43

frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:30
Walter_White ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:29
frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:50

Però se Carapaz perde anche solo 10 secondi e Landa segue i primi può andare a giocarsi il giro
:yes:
Anche perché poi potrebbe stare a ruota tutto il giorno con la scusa di Carapaz dietro
Ho sbagliato a quotarti il messaggio :crazy:

Intendevo che son d'accordo con questo :D
frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:53

Carapaz ha un vantaggio con cui é molto tranquillo per la crono.
Se arrivano tutti insieme sull'ultima salita parte landa per tappa e podio


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » venerdì 31 maggio 2019, 19:50

Walter_White ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:43
frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:30
Walter_White ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:29


:yes:
Anche perché poi potrebbe stare a ruota tutto il giorno con la scusa di Carapaz dietro
Ho sbagliato a quotarti il messaggio :crazy:

Intendevo che son d'accordo con questo :D
frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 18:53

Carapaz ha un vantaggio con cui é molto tranquillo per la crono.
Se arrivano tutti insieme sull'ultima salita parte landa per tappa e podio
Beh sì questo é lo scenario più probabile.
Anche perché tutti i bei discorsi sul manghen presuppongono di staccare Carapaz che fin'ora non si é mai staccato a parte qualche metro sul Mortirolo.



Avatar utente
Ste
Messaggi: 351
Iscritto il: lunedì 22 agosto 2016, 12:42
Località: Val di Fiemme

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Ste » venerdì 31 maggio 2019, 19:51

Mario Rossi ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:42
Ste ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:33
Mario Rossi ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:22


Ho corretto. Scusa ma tra a me e il tedesco non scorre buon sangue....
"Manghen" è fiammazzo, significa argano (mangano). Si chiama così perché ai tempi della Serenissima vi avevano
costruito un argano per portare le 'bore' (tronchi d'albero) dalla Val di Fiemme alla Valsugana e da lì verso Venezia,
se non sbaglio in seguito a una lite col principe vescovo di Trento che aveva impedito di passare per la valle dell'Adige.
Scusate, pensavo che avesse assunto quel nome quando il Trentino era ancora zona austro-ungarica. Grazie mille Ste di questa lezione.
Scusa tu, ho dimenticato di aggiungere "Non è meraviglioso? Che bello! Il ciclismo è anche questo!" per sembrare meno pedante. :D

(Anche se molto vicini ai tirolesi propriamente detti, qui siamo di lingua italica da secoli e lo eravamo anche sotto i 'striaci.)



CicloSprint
Messaggi: 6161
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da CicloSprint » venerdì 31 maggio 2019, 20:28

E' un tappone vero e proprio, vero ?



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5982
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » venerdì 31 maggio 2019, 20:33

CicloSprint ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 20:28
E' un tappone vero e proprio, vero ?
Sì, è un tappone vero e proprio.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3258
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 31 maggio 2019, 20:54

CicloSprint ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 20:28
E' un tappone vero e proprio, vero ?
O proprio? :dubbio:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Mario Rossi » venerdì 31 maggio 2019, 21:05

Ste ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:51
Mario Rossi ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:42
Ste ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 19:33


"Manghen" è fiammazzo, significa argano (mangano). Si chiama così perché ai tempi della Serenissima vi avevano
costruito un argano per portare le 'bore' (tronchi d'albero) dalla Val di Fiemme alla Valsugana e da lì verso Venezia,
se non sbaglio in seguito a una lite col principe vescovo di Trento che aveva impedito di passare per la valle dell'Adige.
Scusate, pensavo che avesse assunto quel nome quando il Trentino era ancora zona austro-ungarica. Grazie mille Ste di questa lezione.
Scusa tu, ho dimenticato di aggiungere "Non è meraviglioso? Che bello! Il ciclismo è anche questo!" per sembrare meno pedante. :D

(Anche se molto vicini ai tirolesi propriamente detti, qui siamo di lingua italica da secoli e lo eravamo anche sotto i 'striaci.)
Ah, ecco. Guarda io sono romano e quindi, purtoppo, perchè come diceva Pasolini i dialetti sono l'idioletto di determinate zone del paese, sui dialetti del nord mi oriento a fatica, su quelli del sud va meglio. Senza ironia, grazie, mi piace sapere nuove cose, soprattutto se dovute al hobby preferito



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13407
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 31 maggio 2019, 21:53

nebe ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 11:54
Quella delle gallerie era un'osservazione a latere, non una cosa da dire ai corridori. Come ultimo tappone del Giro ci sta un 250 Km con una serie di colli. Ho fatto riferimento al Gavia nel senso che resa molto più facile quella tappa ci sarebbe stata questa più dura ma io l'avrei disegnata così già dall'inizio. Il dislivello certo aumenta però Gobbera e Brocon non sono salite durissime mi pare che il Brocon abbia una media inferiore al 7% e la Gobbera e poco più di un dentello.
...
Però Nebe, tapponi di salita di 240-250 km al Giro io non ne ricordo. Quella del gardeccia nel 2011 era lunga e dura ma non arrivava nemmeno ai 240.
Altre non ne ricordo, forse una delle ultime del 2015, quelle in cui landa è stato costretto a tirare i freni per farsi superare da Fabius.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13407
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 31 maggio 2019, 21:54

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:35
Walter_White ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:26
Patate ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:25

Alla fine addirittura in superiorità numerica sulla Movistar
In Movistar potrebbero anche aver scelto di far riposare tutti i gregari vista la "salita" di oggi
probabilissimo
Sicuro come la morte.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13407
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 31 maggio 2019, 22:40

frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:47
udra ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:45
Ragazzi, il vero problema è Landa.
Gli altri, a meno di exploit, sono degli onesti gregari ma niente di più e parlo soprattutto di Carrettero e Pedrero, Amador è una grande pedina tattica ma se non lo sganciano prima difficile possa dare una mano.
Caruso e Pozzovivo sono superiori senza alcun dubbio, ma Landa come gregario non lo ha nessuno.
Se Lopez e Nibali staccano Carapaz sul Manghen e Landa ne ha per seguirli si ferma ad aspettare Carapaz?
Mettiamo che nella fuga del mattino entrano due Astana hirt e izagirre, Caruso e qualche altro amico della Bahrain, che fa la movistar? Non credo che forzeranno per impedire la fuga.
Poi sul manghen forcing di Pozzovivo e altri Astana. A quel punto rimangono in pochi, forse nemmeno carretero.
Se parte Lopez che fanno? Lo lasciano andare e landa scandisce il ritmo fino in cima? Oppure lo stoppano subito?
Probabilmente fanno la discesa con calma, fanno rientrare carretero e pedrero e tengono la fuga sotto controllo. Se si mette male fermano amador che cercheranno di mettere nella fuga davanti.
Se però dietro Lopez esce nibali, in discesa o salita, la situazione diventa molto delicata perché davanti tirerebbero in tanti e dietro rischiano di perdere troppo ad aspettare rinforzi. Rinforzi che comunque potrebbero pure essere stanchi.
Forse la scelta più sicura sarebbe mandare landa dietro a Lopez così si farebbe portare a spasso.
Scelta comunque non facile quella di lasciare sola la maglia rosa. Se caretero ripete la prestazione del Mortirolo sarebbe un.bel vantaggio per carapaz.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5048
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 31 maggio 2019, 23:02

Ma non era Perderò sul Mortirolo?


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Fedaia
Messaggi: 1482
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Fedaia » venerdì 31 maggio 2019, 23:26

Chi pensa a un Roglic alla’attacco con Nibali temo stia prendendo un abbaglio.
Roglic domani arriva in ritardo rispetto ai primi.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13748
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 31 maggio 2019, 23:33

Scusate...posto che Nibali da Carapaz potrebbe recuperare anche "solo" un minuto e mezzo e/o quaranta per poi giocarsi tutto a Verona..
Non basterebbe far la corsa dura, ma veramente dura, da subito?
In fin dei conti, la Movistar nelle scorse tappe ha addormentato la corsa sino al Mortirolo, sino ad Anterselva, sino ai piedi di San Martino di Castrozza.
Magari insieme Bahrain e Astana provano a far corsa dura sin sulla salita iniziale.
E dopo vediamo cosa viene fuori sul Manghen.
Ricordiamoci che Froome doveva recuperare 4 minuti, ed era obbligato ad un'azione del genere.
Nibali,se avra' le gambe per farlo, ricordiamoci che questo non e' un particolare trascurabile, potrebbe pure rischiare il tutto per tutto sull'ultima salita, a patto che vi ci si arrivi dopo una tappa corsa all'arrembaggio e non camomillosa.
Attaccare sul Manghen e' troppo rischioso e, nonostante le dichiarazioni sue, secondo me un occhiolino al podio lo dara' comunque,
Potrebbe misurare la febbre agli avversari, questo si'..
E poi vediamo pure Roglic cosa combinera' domani.
Se arrivasse con Nibali,ammesso e non concesso che non arrivi prima, il secondo posto sarebbe alla sua portata.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5982
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » venerdì 31 maggio 2019, 23:53

anche io mi vedo uno scendario in cui a corrente alternata Astana e Bahrein mettono in gruppo in fila indiana, e solo nel tratto duro del Croce d'Aune avremo un tentatvo secco di Nibali. Se Carapaz ne ha tutti al traguardo insieme. Se perde una pedalata, parte il bracciodiferro come non ci fosse un domani. Da Cavalese in poi son solo falsipiani, salvo due pezzetti di salita, non credo valga la pena consumarsi lì in mezzo.

Comunque, per dire, l'Aprica nel 2015 divenne centrale per una foratura - possiam segarci di tattiche quanto vogliamo, ma poi la corsa regala semp... spesso sorprese.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » sabato 1 giugno 2019, 3:29

barrylyndon ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 23:33
Scusate...posto che Nibali da Carapaz potrebbe recuperare anche "solo" un minuto e mezzo e/o quaranta per poi giocarsi tutto a Verona..
Non basterebbe far la corsa dura, ma veramente dura, da subito?
In fin dei conti, la Movistar nelle scorse tappe ha addormentato la corsa sino al Mortirolo, sino ad Anterselva, sino ai piedi di San Martino di Castrozza.
Magari insieme Bahrain e Astana provano a far corsa dura sin sulla salita iniziale.
E dopo vediamo cosa viene fuori sul Manghen.
Ricordiamoci che Froome doveva recuperare 4 minuti, ed era obbligato ad un'azione del genere.
Nibali,se avra' le gambe per farlo, ricordiamoci che questo non e' un particolare trascurabile, potrebbe pure rischiare il tutto per tutto sull'ultima salita, a patto che vi ci si arrivi dopo una tappa corsa all'arrembaggio e non camomillosa.
Attaccare sul Manghen e' troppo rischioso e, nonostante le dichiarazioni sue, secondo me un occhiolino al podio lo dara' comunque,
Potrebbe misurare la febbre agli avversari, questo si'..
E poi vediamo pure Roglic cosa combinera' domani.
Se arrivasse con Nibali,ammesso e non concesso che non arrivi prima, il secondo posto sarebbe alla sua portata.
Nibali che da 1 minuto e mezzo nella salita finale a carapaz mi pare utopia.
Mica è Pantani



frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » sabato 1 giugno 2019, 3:32

galliano ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 22:40
frcre ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:47
udra ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 17:45
Ragazzi, il vero problema è Landa.
Gli altri, a meno di exploit, sono degli onesti gregari ma niente di più e parlo soprattutto di Carrettero e Pedrero, Amador è una grande pedina tattica ma se non lo sganciano prima difficile possa dare una mano.
Caruso e Pozzovivo sono superiori senza alcun dubbio, ma Landa come gregario non lo ha nessuno.
Se Lopez e Nibali staccano Carapaz sul Manghen e Landa ne ha per seguirli si ferma ad aspettare Carapaz?
Mettiamo che nella fuga del mattino entrano due Astana hirt e izagirre, Caruso e qualche altro amico della Bahrain, che fa la movistar? Non credo che forzeranno per impedire la fuga.
Poi sul manghen forcing di Pozzovivo e altri Astana. A quel punto rimangono in pochi, forse nemmeno carretero.
Se parte Lopez che fanno? Lo lasciano andare e landa scandisce il ritmo fino in cima? Oppure lo stoppano subito?
Probabilmente fanno la discesa con calma, fanno rientrare carretero e pedrero e tengono la fuga sotto controllo. Se si mette male fermano amador che cercheranno di mettere nella fuga davanti.
Se però dietro Lopez esce nibali, in discesa o salita, la situazione diventa molto delicata perché davanti tirerebbero in tanti e dietro rischiano di perdere troppo ad aspettare rinforzi. Rinforzi che comunque potrebbero pure essere stanchi.
Forse la scelta più sicura sarebbe mandare landa dietro a Lopez così si farebbe portare a spasso.
Scelta comunque non facile quella di lasciare sola la maglia rosa. Se caretero ripete la prestazione del Mortirolo sarebbe un.bel vantaggio per carapaz.
Secondo me Caruso, Pozzovivo, Hirt, Izagire e Pello, devono fare il forcing fin da cima campo in modo da arrivare al manghen già selezionati, con solo Landa con Carapaz, ai -6 poi tocca a Nibali e Lopez partire e vedere che succede.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13748
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 1 giugno 2019, 6:35

frcre ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 3:29
barrylyndon ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 23:33
Scusate...posto che Nibali da Carapaz potrebbe recuperare anche "solo" un minuto e mezzo e/o quaranta per poi giocarsi tutto a Verona..
Non basterebbe far la corsa dura, ma veramente dura, da subito?
In fin dei conti, la Movistar nelle scorse tappe ha addormentato la corsa sino al Mortirolo, sino ad Anterselva, sino ai piedi di San Martino di Castrozza.
Magari insieme Bahrain e Astana provano a far corsa dura sin sulla salita iniziale.
E dopo vediamo cosa viene fuori sul Manghen.
Ricordiamoci che Froome doveva recuperare 4 minuti, ed era obbligato ad un'azione del genere.
Nibali,se avra' le gambe per farlo, ricordiamoci che questo non e' un particolare trascurabile, potrebbe pure rischiare il tutto per tutto sull'ultima salita, a patto che vi ci si arrivi dopo una tappa corsa all'arrembaggio e non camomillosa.
Attaccare sul Manghen e' troppo rischioso e, nonostante le dichiarazioni sue, secondo me un occhiolino al podio lo dara' comunque,
Potrebbe misurare la febbre agli avversari, questo si'..
E poi vediamo pure Roglic cosa combinera' domani.
Se arrivasse con Nibali,ammesso e non concesso che non arrivi prima, il secondo posto sarebbe alla sua portata.
Nibali che da 1 minuto e mezzo nella salita finale a carapaz mi pare utopia.
Mica è Pantani
Ovviamente Carapaz non deve essere in gran giornata..perche' le sorti del Giro vertono su questo aspetto.
Partire sul Manghen per uno che deve recuperare un minuto e mezzo a me pare un azzardo..
Deve scremare sul Manghen e giocarsela uno contro uno.
Perche' se non riesci fare il vuoto sull'ultima salita, che e' piu' di 7 km..sono 12 intervallati da 4 km di discesa, non dimentichiamolo, anche se son ufficialmente 2 gpm, non lo faresti nemmeno sul Manghen..anzi, anche se il Manghen e' piu' duro, le fatiche della tappa, di una tappa che deve esser resa veloce e senza respiro, le sentiresti di piu' sull'ultima salita, dopo 180 km..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Strong
Messaggi: 9314
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Strong » sabato 1 giugno 2019, 7:09

barrylyndon ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 6:35
frcre ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 3:29
barrylyndon ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 23:33
Scusate...posto che Nibali da Carapaz potrebbe recuperare anche "solo" un minuto e mezzo e/o quaranta per poi giocarsi tutto a Verona..
Non basterebbe far la corsa dura, ma veramente dura, da subito?
In fin dei conti, la Movistar nelle scorse tappe ha addormentato la corsa sino al Mortirolo, sino ad Anterselva, sino ai piedi di San Martino di Castrozza.
Magari insieme Bahrain e Astana provano a far corsa dura sin sulla salita iniziale.
E dopo vediamo cosa viene fuori sul Manghen.
Ricordiamoci che Froome doveva recuperare 4 minuti, ed era obbligato ad un'azione del genere.
Nibali,se avra' le gambe per farlo, ricordiamoci che questo non e' un particolare trascurabile, potrebbe pure rischiare il tutto per tutto sull'ultima salita, a patto che vi ci si arrivi dopo una tappa corsa all'arrembaggio e non camomillosa.
Attaccare sul Manghen e' troppo rischioso e, nonostante le dichiarazioni sue, secondo me un occhiolino al podio lo dara' comunque,
Potrebbe misurare la febbre agli avversari, questo si'..
E poi vediamo pure Roglic cosa combinera' domani.
Se arrivasse con Nibali,ammesso e non concesso che non arrivi prima, il secondo posto sarebbe alla sua portata.
Nibali che da 1 minuto e mezzo nella salita finale a carapaz mi pare utopia.
Mica è Pantani
Ovviamente Carapaz non deve essere in gran giornata..perche' le sorti del Giro vertono su questo aspetto.
si può anche sempre sperare che carapaz cada o che gli venga la febbre
...non sarebbe la prima volta...


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5982
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » sabato 1 giugno 2019, 7:18

Frcre, spero vada come dici tu, ma mi sembra molto improbabile.

Comunque, questa tappa ce la godiamo!

PS moglie e figlia di pacho devono essere rientrati alla base, è sparito :)
Ultima modifica di Maìno della Spinetta il sabato 1 giugno 2019, 8:48, modificato 1 volta in totale.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Strong
Messaggi: 9314
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Strong » sabato 1 giugno 2019, 7:26

un possibile attacco sul manghen lo lascerei perdere però nibali potrebbe provare a partire nel tratto tra predazzo e bellamonte


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.


Rispondi