Coronavirus

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12933
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da nino58 »

jumbo ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 11:42 sono come tutti. il farmaco c'è già, per il vaccino ci vorranno, se va bene, mesi.
Qual è il farmaco ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2090
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

Io ho una visione limitata a persone e luoghi che frequento, ma riporto il seguente dato di fatto: le precauzioni richieste per entrare in pronto soccorso sono inferiori a quelle richieste per entrare al Conad.


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Beppugrillo ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 13:37 Io ho una visione limitata a persone e luoghi che frequento, ma riporto il seguente dato di fatto: le precauzioni richieste per entrare in pronto soccorso sono inferiori a quelle richieste per entrare al Conad.
Ingresso, calcolo persone, gel, guanti. Alimentari.

Ingresso, autodichiarazione su temperatura e tosse, via i guanti, ti danno una mascherina se ne hai una che fa cagare, Covid destra sani sinistra. Il PS del Buzzi a Milano mi sembra strutturato


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

galliano ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 12:33
albopaxo ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 11:40 Di sicuro se gli americani utilizzano il farmaco e non spingono per il vaccino sono nella m**** fino al collo.
4600 morti nella sola giornata di ieri.
Negli ultimi 3 gg un continuo aumento.
E Trump fino a qualche gg fa blaterava di aperture a breve termine.
Con ieri mi pare abbia passato la palla ai governatori dei singoli stati.
Negli USA l'aspetto federale è ancora più accentuato. In teoria la palla è sempre stata dei governatori, poi siccome Trump è Trump blaterava di "io farò io farò"...


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

jumbo ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 11:39 Ricordo anche io che questo farmaco sia stato usato pure in Italia nelle settimane scorse e probabilmente lo hanno usato anche i cinesi.
l'Italia è nei trial di quel farmaco sin dall'inizio. Le sperimentazioni già autorizzate dall'AIFA (data autorizzazione, nome dello studio e del farmaco in sperimentazione) sono:

11/04/2020 - COLVID-19 – Studio randomizzato sull’utilizzo di colchicina
09/04/2020 - SOLIDARITY – Studio randomizzato OMS
08/04/2020 - Hydro-Stop - somministrazione precoce di idrossiclorochina
30/03/2020 - Tocilizumab 2020-001154-22 (tocilizumab)
27/03/2020 - RCT-TCZ-COVID-19 (tocilizumab)
26/03/2020 - Sarilumab COVID-19 (sarilumab)
25/03/2020 - Sobi.IMMUNO-101 (emapalumab/ anakinra)
22/03/2020 - TOCIVID-19 (tocilizumab) - Istituto Nazionale Tumori, IRCSS, Fondazione G. Pascale di Napoli
11/03/2020 - GS-US-540-5773 (remdesivir)
11/03/2020 - GS-US-540-5774 (remdesivir)


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

chinaski89 ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 10:43 Molto importante sottolineare come il rischio sia più che precisabile.

Purtroppo il potenziale di questo virus si coglie bene soltanto quando è troppo tardi.

Sui corpi dei morti ad esempio fa anche un bel discorso, ma quale soluzione avrebbe adottato lui?
Però occorre anche fare quel discorso a posteriori, ovvero chiedersi a cosa si sta rinunciando. Non è ipocrita denunciare il razzismo degli anni 30. "E, ma sai, lo scientismo dell'eugenetica, una certa antropologia darwinisti a e deterministica erano diffuse anche in Scandinavia, Inghilterra, Belgio e USA, come potevano rinfacciarla a Hitler?" Si può anche prendere coscienza delle cose ex post e denunciarle per quello che sono. Nulla vietava di creare delle camere ardenti a cielo aperto nei campi sportivi: Bartolini mi ha appena portato degli accessori della macchina, questo è ok. Andare a portare l'ultimo saluto al proprio marito o madre non è giustificato motivo? Si torna a quello che diceva Tranchée


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12933
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da nino58 »

Al Parlamento Europeo Lega e Forza Italia votano contro la mozione dei Verdi che proponeva di istituire gli eurobond.
Conte dovrebbe andare tutti i giorni in TV a ripeterlo senza sosta.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2090
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

Maìno della Spinetta ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 13:54
Beppugrillo ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 13:37 Io ho una visione limitata a persone e luoghi che frequento, ma riporto il seguente dato di fatto: le precauzioni richieste per entrare in pronto soccorso sono inferiori a quelle richieste per entrare al Conad.
Ingresso, calcolo persone, gel, guanti. Alimentari.

Ingresso, autodichiarazione su temperatura e tosse, via i guanti, ti danno una mascherina se ne hai una che fa cagare, Covid destra sani sinistra. Il PS del Buzzi a Milano mi sembra strutturato
Io stamattina sono stato in quello della mia città, le uniche differenze col passato sono il fatto che tutti indossavano la mascherina e 4 sedie spostate dall'interno all'esterno (nell'area di sosta delle ambulanze). Notevole anche la totale assenza di personale nel reparto di urologia nel quale ci hanno mandato, c'era solamente un'infermiera dotata di telefono fisso per contattare il medico che tuttavia non si è fatto vivo, per cui siamo dovuti tornare in Pronto Soccorso dove hanno fatto quello che dovevano fare due ore dopo che siamo arrivati


Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6786
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Segusium

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da eliacodogno »

nino58 ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:11 Al Parlamento Europeo Lega e Forza Italia votano contro la mozione dei Verdi che proponeva di istituire gli eurobond.
Conte dovrebbe andare tutti i giorni in TV a ripeterlo senza sosta.
E a pensare senza sosta a prendere decisioni concrete ed efficaci proviamo a metterci un anchorman, può funzionare... :cincin:


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)
jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da jumbo »

nino58 ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 12:58
jumbo ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 11:42 sono come tutti. il farmaco c'è già, per il vaccino ci vorranno, se va bene, mesi.
Qual è il farmaco ?
stavo rispondendo all'intervento immediatamente precedente al mio, in cui si parlava del farmaco anti artrite reumatoide.


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12933
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da nino58 »

jumbo ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 15:08
nino58 ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 12:58
jumbo ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 11:42 sono come tutti. il farmaco c'è già, per il vaccino ci vorranno, se va bene, mesi.
Qual è il farmaco ?
stavo rispondendo all'intervento immediatamente precedente al mio, in cui si parlava del farmaco anti artrite reumatoide.
Ok.
Grazie. :)


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12933
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da nino58 »

eliacodogno ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:54
nino58 ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:11 Al Parlamento Europeo Lega e Forza Italia votano contro la mozione dei Verdi che proponeva di istituire gli eurobond.
Conte dovrebbe andare tutti i giorni in TV a ripeterlo senza sosta.
E a pensare senza sosta a prendere decisioni concrete ed efficaci proviamo a metterci un anchorman, può funzionare... :cincin:
E Mentana fa il salomonico. :old:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Strong
Messaggi: 10261
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Strong »

Torno un attimo sulle info che mi arrivano da Germania Belgio e Olanda.
Se in Germania qualche mascherina in giro si vede (comunque pochissime) e c’è una parvenza di minima sensibilità al problema , in Olanda zero totale.
Vita normale degli olandesi , zero mascherine, negozi e locali tutti aperti , distanziamento sociale inesistente.

Mi arrivano inoltre notizie che riguardano le case di riposo di Francia e UK
Pare, ma serviranno ovviamente conferme, che sia in atto in strage in queste strutture con 4000/5000 morti sia in UK che in Francia , non ancora ufficializzate non ancora conteggiate come decessi covid.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Beppugrillo ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:46
Maìno della Spinetta ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 13:54
Beppugrillo ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 13:37 Io ho una visione limitata a persone e luoghi che frequento, ma riporto il seguente dato di fatto: le precauzioni richieste per entrare in pronto soccorso sono inferiori a quelle richieste per entrare al Conad.
Ingresso, calcolo persone, gel, guanti. Alimentari.

Ingresso, autodichiarazione su temperatura e tosse, via i guanti, ti danno una mascherina se ne hai una che fa cagare, Covid destra sani sinistra. Il PS del Buzzi a Milano mi sembra strutturato
Io stamattina sono stato in quello della mia città, le uniche differenze col passato sono il fatto che tutti indossavano la mascherina e 4 sedie spostate dall'interno all'esterno (nell'area di sosta delle ambulanze). Notevole anche la totale assenza di personale nel reparto di urologia nel quale ci hanno mandato, c'era solamente un'infermiera dotata di telefono fisso per contattare il medico che tuttavia non si è fatto vivo, per cui siamo dovuti tornare in Pronto Soccorso dove hanno fatto quello che dovevano fare due ore dopo che siamo arrivati
Eh,io son finito qua spostando la famiglia da casa perché
L'ospedale più vicino era organizzato malissimo (in Piemonte). Tanti contagi, tanti problemi nel reparto dove dovevo andare, alla fine mi son messo in macchina con tutti e via verso Milano


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6786
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Segusium

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da eliacodogno »

nino58 ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 15:11
eliacodogno ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:54
nino58 ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:11 Al Parlamento Europeo Lega e Forza Italia votano contro la mozione dei Verdi che proponeva di istituire gli eurobond.
Conte dovrebbe andare tutti i giorni in TV a ripeterlo senza sosta.
E a pensare senza sosta a prendere decisioni concrete ed efficaci proviamo a metterci un anchorman, può funzionare... :cincin:
E Mentana fa il salomonico. :old:
Ottimo, stagli addosso a Chicco, che dia la notizia e non faccia il furbo, se no gli scagliamo addosso il comitato contro le fake news :sherlock:


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6284
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Slegar »

Anche oggi gran servizio di parziale disinformazione da parte della Protezione Civile; una giornata spacciata come la "migliore" in realtà presenta ancora quasi 3.500 nuovi positivi.

Sempre su Worldometers.info è interessante leggere i dati dell'ultima colonna, quello del numero di test parametrati su un milione di persone. Il dato "strano" è che Germania (20.629) e Italia (20.577) stanno facendo lo stesso numero di test, la Spagna (19.896) è poco sotto mentre la Francia ne sta svolgendo un quarto degli altri paesi (5.114), il dato più basso dell'Europa "avanzata" e davanti solamente, in ambito UE, a Bulgaria, Romania, Polonia, Ungheria e Slovacchia.

Il dato che salta all'occhio è l'esiguo numero di test che si stanno effettuando in Brasile (296) e India (220), preludio ad una catastrofe umanitaria di proporzione immane in quei paesi.


fair play? No, Grazie!
jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da jumbo »

La protezione civile direttamente non la seguo mai, da quando dopo pochissimi giorni hanno iniziato a dare il dato "taroccato" dei contagiati.
Ultimamente seguo questo:
https://ilsegnalatore.info/coronavirus- ... giorno-57/


Admin
Messaggi: 14568
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Admin »

Maìno della Spinetta ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:07 Nulla vietava di creare delle camere ardenti a cielo aperto nei campi sportivi: Bartolini mi ha appena portato degli accessori della macchina, questo è ok. Andare a portare l'ultimo saluto al proprio marito o madre non è giustificato motivo?
Questo è il risvolto più tremendo dal punto di vista umano, non riesco davvero a concepire che possa succedere a me una cosa del genere, o meglio, del funerale e della camera ardente mi importa poco, ma non poter essere vicino a mio padre o mia madre a un passo dalla morte è un'idea che va fuori dalla mia concezione dell'esistenza. Eppure è successo, a tantissime persone, e sono straziato al solo pensiero; e ancor più al pensiero di chi è morto da solo.

Ci saranno strascichi duri, pesanti, lunghi, psichiatrici per tutto ciò. Conte ha più volte detto che verrà il momento dei bilanci e degli eventuali addebiti, e che si assumerà tutte le responsabilità del caso; ecco, questo aspetto secondo me dovrà portare dritto alle sue dimissioni, se emergeranno sue responsabilità in merito. In Spagna la cosa è stata gestita infinitamente meglio.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
Messaggi: 14568
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Admin »

Ma li avete ricevuti i 600 euro?

La tempistica rispettata (grossomodo, diciamo per un'ottima percentuale di destinatari) per l'erogazione è stata, questa sì, una grande vittoria del governo.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Maìno della Spinetta ha scritto: martedì 14 aprile 2020, 10:46
Admin ha scritto: domenica 12 aprile 2020, 21:08
Maìno della Spinetta ha scritto: sabato 11 aprile 2020, 17:52 Abbiamo addirittura l'interpretazione autentica di Monti sulle pagine del Corriere, una garanzia.

Conte che parla di fondosalvastati, mes 1 e riforma del mes in quel modo resta un azzeccagarbugli,

e mi stupirebbe trovarlo alla tolda di comando ancora a luglio.
Chi ci troveremo, secondo te?

A naso, il "popolo" è con lui, e non vedo chi potrebbe avere interesse a far cadere il governo in questo momento: né Renzi (il pericolo numero uno per la tenuta dell'esecutivo è in costante calo nei sondaggi, a malapena sfiora il 2% attualmente, non gli conviene proprio smuovere le acque mettendo a repentaglio la nutrita pattuglia di parlamentari di cui dispone al momento) né gli altri, perché per il "sentiment" attuale creare una crisi di governo sarebbe visto come irresponsabile e antipatriottico.
Al contempo, penso che il premier si consulti regolarmente con Mattarella, anche prima di "esternare" come ha fatto l'altra sera.

Poi mi chiedo: quando arriveranno i soldi (perché arriveranno, superati i tempi tecnici della burocrazia, e non sarà troppo in là) che argomenti resteranno ai detrattori? Tecnicalità da esperti, immagino, di cui però la gente non si intende troppo. Pochi, miseri? 600 euro rabboniranno tanti che al momento sono insofferenti, credimi. Idem la CIG. E le imprese, vedrai se non si faranno finanziare dal Decreto Liquidità: a tassi ridotti potranno coprire mutui precedenti contratti a tassi superiori, e potranno pianificare un piano di rilancio aziendale, e potranno pagare le spese, e questo era impensabile poche settimane fa, quando tanti imprenditori sbattevano contro i niet bancari alle richieste di nuovo credito. E poi ci sarà un altro decreto, vedremo cosa conterrà, ma non potrà peggiorare la situazione immagino, anzi ipotizzo che arriveranno altre misure utili.

La situazione è particolare per tutti, son due mesi che non pago l'affitto di casa e il server del sito, ma non credo né che verrò sfrattato, né che Cicloweb verrà buttato giù, c'è un clima di comprensione e le spese, se non di diritto almeno di fatto, risultano congelate in molti casi. Per una volta saremo meno strozzini gli uni con gli altri dato che siamo un po' tutti nella stessa situazione.

E in questo contesto l'economia, pur in crisi, avrà la possibilità di ripartire, pian piano, ma ripartirà; e tutto gira intorno a questo. Se poi i rubinetti si chiameranno eurobond (non credo) o mes (non credo) o altre forme che verranno messe a punto (this), alla gente interesserà fino a un certo punto. Almeno nel breve.

Penso che Conte al momento non avrebbe rivali si dovesse andare a votare, si è messo nel taschino Salvini (già dal 20 agosto), si è messo nel taschino Renzi, e tutti i 5 Stelle e pure il PD direi. Legittimo non apprezzarlo, o chiamarlo Conticino, ma una certa abilità politica gli va riconosciuta, non trovi? E non pensi che sappia parlare alla gente? Forse vivo in una bolla tutta mia, ma quel che percepisco è molto chiaro in tal senso. In tanti non aspettavano l'uomo forte, ma l'uomo serio, e lui dimostra di esserlo. Se poi non lo sia in realtà, e siamo di fronte a una recita ben orchestrata, nessuno può escluderlo, ma nei suoi atti viene percepita grande coerenza.

Dopodiché, sappiamo bene che in un giorno può ribaltarsi il mondo, il 7 agosto nessuno immaginava neanche lontanamente che di lì a poche ore Salvini si sarebbe ritrovato fuori dai giochi. L'imponderabile a volte accade. Sul ponderabile, vale quanto ho qui esposto, credo.

PS: per tanti italiani (io fra questi) gli atteggiamenti salvinian-meloniani configurano violenza psicologica. Che ci sia una catarsi clamorosa, di tanto in tanto (cfr. venerdì sera), a quei tanti fa solo bene alla salute, e ti dico che ne deriva anche una certa gratitudine nei confronti di chi quella catarsi la realizza. I classici 92 minuti di applausi, insomma. E venerdì ero ad applaudire (metaforicamente) pure io, non mi vergogno certo a dirlo.
L'appellativo sminuente Conticino l'ho usato perché il Governo, l'ISS, la Protezione Civile, Speranza, hanno dato prova di poco polso. E perché ha fatto una sparata che in TV che c'entra ben poco con la posizione leghista/di destra dell'ultimo decennio.

Poi gli euro arriveranno, ma ancora non sono arrivati. La CIG arriverà, ma non ancora... i soldi per Alitalia però li ha già versati (come non salvare una compagnia decotta, quando i voli sono azzerati e il traffico aereo pare destinato a rimodularsi ancora? Priorità del Governo ... ). 45 giorni di serrata e siamo ancora indietro. Come Fontana del resto, ma di Governo sto parlando qua: non ho una prospettiva leghista nel guardare al Governo (il fatto che difenda la sussidiarietà del potere non mi ha impedito di criticare molte scelte sbagliate della Giunta lombarda in questa emergenza).

Io credo che in diversi si vogliano smarcare da Conte durante la fase di apertura, a emergenza totale finita. A partire da Mattarella, e Conte stesso voglia collocarsi al centro. Che avesse abilità e fosse uno capace lo sappiamo: non lavori con Alpa, GOP, il Vaticano, senza farti amicizie romane pesanti - a meno di voler credere alla storia che Bonafede collaborava una volta con un bravo professore e ne ha parlato a Grillo... GOP gestiva l'ufficio legale di Palazzo Chigi/Gentiloni, tra l'altro. La guerra interna dei 5* continua, è solo in tregua da virus, e FI e IV hanno lasciato posto in mezzo. Non escludo che Conte, se Mattarella vorrà dare di nuovo le carte, voglia presto infilarcisi.

L'effetto "uomo serio" lo capisco. Fu anche l'effetto Monti dopo Berlusconi. Forse, data quell'esperienza, ho una ritrosia a chi sale in cattedra in quel modo: son quelli capaci di tagliare alla sanità e firmare 4 mld per una banca nella stessa settimana. Ma questa è una paura irrazionale, magari Conte farà solo lo scivolone Alitalia e poco più
Eccallà, come una sentenza, partono i ballons d'essai dalla stampa:

https://www.corriere.it/politica/20_apr ... 9c17.shtml


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Winter
Messaggi: 17730
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Winter »

Admin ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 3:07 Ma li avete ricevuti i 600 euro?

La tempistica rispettata (grossomodo, diciamo per un'ottima percentuale di destinatari) per l'erogazione è stata, questa sì, una grande vittoria del governo.
No. Tu si?
Ne io ne mio fratello..
Per ora nessuno che conosco li ha presi


Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Winter ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 6:34
Admin ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 3:07 Ma li avete ricevuti i 600 euro?

La tempistica rispettata (grossomodo, diciamo per un'ottima percentuale di destinatari) per l'erogazione è stata, questa sì, una grande vittoria del governo.
No. Tu si?
Ne io ne mio fratello..
Per ora nessuno che conosco li ha presi
Io ricevuti. Due giorni fa mi pare, prima dovevi aver fatto la richiesta. A quanto ho sentito sono arrivati a tutti, poi alcuni magari avendo spese 10 volte superiori si son fatti una risata ma arrivare sono arrivati.


Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Admin ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 3:05
Maìno della Spinetta ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:07 Nulla vietava di creare delle camere ardenti a cielo aperto nei campi sportivi: Bartolini mi ha appena portato degli accessori della macchina, questo è ok. Andare a portare l'ultimo saluto al proprio marito o madre non è giustificato motivo?
Questo è il risvolto più tremendo dal punto di vista umano, non riesco davvero a concepire che possa succedere a me una cosa del genere, o meglio, del funerale e della camera ardente mi importa poco, ma non poter essere vicino a mio padre o mia madre a un passo dalla morte è un'idea che va fuori dalla mia concezione dell'esistenza. Eppure è successo, a tantissime persone, e sono straziato al solo pensiero; e ancor più al pensiero di chi è morto da solo.

Ci saranno strascichi duri, pesanti, lunghi, psichiatrici per tutto ciò. Conte ha più volte detto che verrà il momento dei bilanci e degli eventuali addebiti, e che si assumerà tutte le responsabilità del caso; ecco, questo aspetto secondo me dovrà portare dritto alle sue dimissioni, se emergeranno sue responsabilità in merito. In Spagna la cosa è stata gestita infinitamente meglio.
Ecco bravo, effettivamente la cosa veramente tragica è che una volta ospedalizzati se finiscono male non li vedi più. E non è una cosa cui qualcuno può essere abituato.

Cosa bruttissima per tutti i coinvolti, ma per il malato se cosciente dev essere terribile a livelli difficili da immaginare.

In Spagna in che senso? Io ho notizie piuttosto spaventose dalla Spagna


Winter
Messaggi: 17730
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Winter »

chinaski89 ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 6:38
Winter ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 6:34
Admin ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 3:07 Ma li avete ricevuti i 600 euro?

La tempistica rispettata (grossomodo, diciamo per un'ottima percentuale di destinatari) per l'erogazione è stata, questa sì, una grande vittoria del governo.
No. Tu si?
Ne io ne mio fratello..
Per ora nessuno che conosco li ha presi
Io ricevuti. Due giorni fa mi pare, prima dovevi aver fatto la richiesta. A quanto ho sentito sono arrivati a tutti, poi alcuni magari avendo spese 10 volte superiori si son fatti una risata ma arrivare sono arrivati.
Si richiesta fatta e ricevuta
Eravamo 167mila e 168millesimi


Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Ah ecco. Allora non saprei proprio, credevo fossero arrivati a tutti


jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da jumbo »

chinaski89 ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 6:46
Admin ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 3:05
Maìno della Spinetta ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:07 Nulla vietava di creare delle camere ardenti a cielo aperto nei campi sportivi: Bartolini mi ha appena portato degli accessori della macchina, questo è ok. Andare a portare l'ultimo saluto al proprio marito o madre non è giustificato motivo?
Questo è il risvolto più tremendo dal punto di vista umano, non riesco davvero a concepire che possa succedere a me una cosa del genere, o meglio, del funerale e della camera ardente mi importa poco, ma non poter essere vicino a mio padre o mia madre a un passo dalla morte è un'idea che va fuori dalla mia concezione dell'esistenza. Eppure è successo, a tantissime persone, e sono straziato al solo pensiero; e ancor più al pensiero di chi è morto da solo.

Ci saranno strascichi duri, pesanti, lunghi, psichiatrici per tutto ciò. Conte ha più volte detto che verrà il momento dei bilanci e degli eventuali addebiti, e che si assumerà tutte le responsabilità del caso; ecco, questo aspetto secondo me dovrà portare dritto alle sue dimissioni, se emergeranno sue responsabilità in merito. In Spagna la cosa è stata gestita infinitamente meglio.
Ecco bravo, effettivamente la cosa veramente tragica è che una volta ospedalizzati se finiscono male non li vedi più. E non è una cosa cui qualcuno può essere abituato.

Cosa bruttissima per tutti i coinvolti, ma per il malato se cosciente dev essere terribile a livelli difficili da immaginare.

In Spagna in che senso? Io ho notizie piuttosto spaventose dalla Spagna
Anch'io non capisco la questione sollevata da Admin.
L'impossibilità dell'ultimo saluto è una questione sanitaria, non una negligenza.


Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6284
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Slegar »

Admin ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 3:05
Maìno della Spinetta ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:07 Nulla vietava di creare delle camere ardenti a cielo aperto nei campi sportivi: Bartolini mi ha appena portato degli accessori della macchina, questo è ok. Andare a portare l'ultimo saluto al proprio marito o madre non è giustificato motivo?
Questo è il risvolto più tremendo dal punto di vista umano, non riesco davvero a concepire che possa succedere a me una cosa del genere, o meglio, del funerale e della camera ardente mi importa poco, ma non poter essere vicino a mio padre o mia madre a un passo dalla morte è un'idea che va fuori dalla mia concezione dell'esistenza. Eppure è successo, a tantissime persone, e sono straziato al solo pensiero; e ancor più al pensiero di chi è morto da solo.

Ci saranno strascichi duri, pesanti, lunghi, psichiatrici per tutto ciò. Conte ha più volte detto che verrà il momento dei bilanci e degli eventuali addebiti, e che si assumerà tutte le responsabilità del caso; ecco, questo aspetto secondo me dovrà portare dritto alle sue dimissioni, se emergeranno sue responsabilità in merito. In Spagna la cosa è stata gestita infinitamente meglio.
Assistere chi sta per morire e accompagnare i defunti alla sepoltura distingue gli umani dalle bestie ed in questo periodo siamo stati costretti a regredire a quest’ultimo stato.

Una mia carissima amica ha dovuto lottare per quattordici anni con un tumore al seno e le conseguenze che ne sono derivate. Purtroppo per lei, si è aggravata all’apice dell’emergenza nel periodo in cui l’ospedale di zona è collassato, è stata trasportata all’ospedale di Bassano del Grappa assistita solamente dai volontari della Protezione Civile in quanto non c’era personale sanitario disponibile e li è morta.

Il pensiero del suo compagno che non le è potuto rimanere vicino, il fatto che io non sono potuto andare al suo funerale e adesso non posso andare al cimitero a portarle un saluto mi fa stare male.


fair play? No, Grazie!
Strong
Messaggi: 10261
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Strong »

Admin ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 3:05
Maìno della Spinetta ha scritto: venerdì 17 aprile 2020, 14:07 Nulla vietava di creare delle camere ardenti a cielo aperto nei campi sportivi: Bartolini mi ha appena portato degli accessori della macchina, questo è ok. Andare a portare l'ultimo saluto al proprio marito o madre non è giustificato motivo?
Questo è il risvolto più tremendo dal punto di vista umano, non riesco davvero a concepire che possa succedere a me una cosa del genere, o meglio, del funerale e della camera ardente mi importa poco, ma non poter essere vicino a mio padre o mia madre a un passo dalla morte è un'idea che va fuori dalla mia concezione dell'esistenza. Eppure è successo, a tantissime persone, e sono straziato al solo pensiero; e ancor più al pensiero di chi è morto da solo.

Ci saranno strascichi duri, pesanti, lunghi, psichiatrici per tutto ciò. Conte ha più volte detto che verrà il momento dei bilanci e degli eventuali addebiti, e che si assumerà tutte le responsabilità del caso; ecco, questo aspetto secondo me dovrà portare dritto alle sue dimissioni, se emergeranno sue responsabilità in merito. In Spagna la cosa è stata gestita infinitamente meglio.
è una cosa assurda è vero ma non riesco ad immaginarmi una gestione diversa da quella che è stata
gli ospedali di milano,bergamo, crema, parma, piacenza in quelle settinane erano qualcosa di difficile da descrivere
io stento ancora a credere a quello che mi è stato detto ma di fatto, purtroppo, credo sia stata scelta giusta.
io non so come l'abbiano gestita in spagna ma è evidente già ora che in spagna le cose stanno andando peggio che da noi in termini di decessi e di pazienti in gravi condizioni pur avendo avuto qualche settimana in più per capire quello che stava accadendo e per provare ad organizzarsi
se mai si ruscirà a capire quale sarà stata la strategia migliore, lo si potrà fare solo alla fine
che se saremo fortunati (e anche bravi) potrà forse essere a fine 2021.

sicuramente ci sono modi diversi di vivere la morte e le culture europee sono molto distanti
il cinismo di alcuni paesi del nord europa (esempio di olanda e svezia) è di difficile comprensione
in pratica in olanda e svezia pare abbiano dato per scontato che questo virus farà comunque tanti morti a prescindere dalle misure adottate (e su questo potrei abche concordare)
qui in italia è stato bloccato tutto perchè la sanità era andata al collasso forse siamo stati i primi/forse abbiamo anche commesso degli errori o forse perchè abbiamo avuto una serie di colpi di sfortuna che altri paesi non hanno avuto.
ma appena ci rimetteremo in linea di galleggiamento sono sicuro che le misure restrittive si avvicineranno molto a quelle che adottano i paesi in cui il collasso delle strutture sanitarie non si è verificato.

quello che sembra essere il pensiero comune in olanda e svezia è:
- ci saranno morti
- saranno persone anziane e nella maggior parte con malattie pregresse
- non ci si può fare nulla
- abbiamo ancora terapie intensive libere, quindi va tutto bene
- chi è giovane e forte continui a fare la propria vita e a divertirsi
- la cultura della selezione naturale?


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2740
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Scattista »

Strong ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 9:31 - la cultura della selezione naturale?
più che la cultura delle selezione naturale, il rifiuto di far regredire la civiltà e i valori umani.
L'esempio portato più sopra del corriere Bartolini vs il non poter vedere i propri cari nemmeno nell'ora estrema è lampante.

Si può uscire di casa solo per guadagnare denaro o spenderlo. La realizzazione della distopia.

E' di conforto sapere che ci sono Paesi che invece cercano un'altra strada.


Immagine
Strong
Messaggi: 10261
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Strong »

Scattista ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 10:24
Strong ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 9:31 - la cultura della selezione naturale?
più che la cultura delle selezione naturale, il rifiuto di far regredire la civiltà e i valori umani.
L'esempio portato più sopra del corriere Bartolini vs il non poter vedere i propri cari nemmeno nell'ora estrema è lampante.

Si può uscire di casa solo per guadagnare denaro o spenderlo. La realizzazione della distopia.

E' di conforto sapere che ci sono Paesi che invece cercano un'altra strada.
Mi sembra che parlare di regressione di civiltà e valori umani vista l‘entità di quello che stava accadendo in certi ospedali , sia esagerato.
Sembra quasi che tu abbia il dente avvelenato e che qualsiasi pretesto ti serva per spingere sull’acceleratore anche quando non ce ne sarebbero i motivi.
Il paragone del corriere non lo ritengo valido.
Con il corriere si sviluppa un 1 vs 1 (certo, ripetuto per tante volte) in tranquillità e con il tempo di organizzare l’incontro con tutti i dispositivi di protezione personale del caso.
Per quanto ci si intrattiene con il corriere ? Secondo me in media meno di 30 secondi.
I miei incontri con il corriere in questo periodo sono stati brevissimi con mascherine sia lui che io, senza firme e con una consegna che si svolgeva con il corriere che appoggia il pacco e si allontana ed io che vado a prendere il pacco con il corriere a distanza.
Rischio di contagio ovviamente non assente ma comunque minimo.

Hai presente cosa significasse entrare in un reparto covid da metà marzo in poi?
Rispondo io per te....no, non lo sai!
Ti porto l’esempio di un medico di mia conoscenza.
A metà marzo protestava proprio come te , diceva che ci stanno mettendo in gabbia e raccontano delle stronzate solo per il gusto di imporci regole anticostituzionali. Voleva organizzare e partecipare a proteste e flashmob.
Ad un certo punto un’altro medico gli ha detto:
“Secondo me stai sparando un sacco di stronzate e non ti stai rendendo conto di quello che sta accadendo, perché non partecipi al bando lombardo per andare in aiuto sugli ospedali”
Bene, forse per sfida ha partecipato ed è stato precettato.
Risultato:
Dopo 2 settimane forse per la paura forse per lo shock è dovuto tornare a casa e con il capo chino ha ammesso di non essere riuscito a prendere sonno per molte notti dovendo ricorrere all’aiuto di farmaci.
Gli ospedali sono stati per settimane la prima fonte di contagio e non c’erano risorse tempo e procedure pronte per consentire a migliaia di persone di accedere in sicurezza a reparti e terapie intensive.
Non c’erano dispositivi per i medici, pesi che ci fossero per i parenti in visita?
Secondo me prima di prendere la tangente su certo argomenti teorici bisognerebbe sforzarsi di capire quello che realmente stava accadendo, perché in teoria sia tutti d’accordo con te , ma in pratica in quel momento si era obbligati a dire no.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da jumbo »

Come si fa a pensare di mandare qualcuno in visita in un reparto covid o peggio in una T.I.????
A parte che in una T.I. ti fanno a malapena entrare anche quando non è una malattia infettiva.
Se uno pensa che sia possibile, non ha capito niente di questo virus.

Alla sepoltura si è sempre potuti andare, se famigliari strettissimi, il problema casomai è che spesso i famigliari del defunto sono positivi anch'essi e quindi non possono uscire di casa.

La Spagna ha più morti di noi rispetto al numero di abitanti. Ha molti più contagi di noi.
L'8 marzo hanno autorizzato una parata di decine di migliaia di persone in centro città, dopo che noi eravamo nelle canne da due settimane.
No, non hanno gestito meglio di noi.


Winter
Messaggi: 17730
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Winter »

Scattista ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 10:24
E' di conforto sapere che ci sono Paesi che invece cercano un'altra strada.
Conforto no
Han scelto un'altra strada
Che è legittimo
Poi vedremo a fine anno chi ha avuto ragione
Adesso
Germania , norvegia , Finlandia, Corea , taiwan
Sembra che abbiano gestito meglio l situazione
Belgio , spagna , Italia, francia , uk e svezia
Meno bene


galibier98
Messaggi: 278
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:14

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da galibier98 »

Admin ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 3:07 Ma li avete ricevuti i 600 euro?

La tempistica rispettata (grossomodo, diciamo per un'ottima percentuale di destinatari) per l'erogazione è stata, questa sì, una grande vittoria del governo.
Io sì, ricevuti il 15 mattina. Come tutte le persone che conosco che ne avevano diritto


jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da jumbo »

Veramente in Italia c'è voluto un mese per avere un contributo di 600€.
In Germania ed USA pochissimi giorni per un contributo di un ordine di grandezza superiore.
Vittoria?


Winter
Messaggi: 17730
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Winter »

galibier98 ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 11:40
Admin ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 3:07 Ma li avete ricevuti i 600 euro?

La tempistica rispettata (grossomodo, diciamo per un'ottima percentuale di destinatari) per l'erogazione è stata, questa sì, una grande vittoria del governo.
Io sì, ricevuti il 15 mattina. Come tutte le persone che conosco che ne avevano diritto
Ho chiesto un po in giro..
da noi credo stiano seguendo l ordine alfabetico
io son alla t (come iniziale del cognome)e credo saremo tra gli ultimi
un mio amico ha la c è stato già pagato
mentre il suo socio ha la p nulla


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Ormai negli Usa è tutto automatico, come dovrebbe essere da noi, ma l'elettronica da noi serve a vessare, non a semplificare, è unidirezionale: la settimana dopo aver deciso la misura, il pacchetto di stimoli è arrivato alle piva USA automaticamente nel conto corrente collegato, senza bisogno di alcuna richiesta.
Ultima modifica di Maìno della Spinetta il sabato 18 aprile 2020, 14:00, modificato 1 volta in totale.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Trullo
Messaggi: 690
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Trullo »

Un amico con la P li ha ricevuti a metà settimana. Anche un'altra persona con la A li ha già ricevuti


Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2740
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Scattista »

Strong ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 11:12
Scattista ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 10:24
Strong ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 9:31 - la cultura della selezione naturale?
più che la cultura delle selezione naturale, il rifiuto di far regredire la civiltà e i valori umani.
L'esempio portato più sopra del corriere Bartolini vs il non poter vedere i propri cari nemmeno nell'ora estrema è lampante.

Si può uscire di casa solo per guadagnare denaro o spenderlo. La realizzazione della distopia.

E' di conforto sapere che ci sono Paesi che invece cercano un'altra strada.
Mi sembra che parlare di regressione di civiltà e valori umani vista l‘entità di quello che stava accadendo in certi ospedali , sia esagerato.
Sembra quasi che tu abbia il dente avvelenato e che qualsiasi pretesto ti serva per spingere sull’acceleratore anche quando non ce ne sarebbero i motivi.
Il paragone del corriere non lo ritengo valido.
Con il corriere si sviluppa un 1 vs 1 (certo, ripetuto per tante volte) in tranquillità e con il tempo di organizzare l’incontro con tutti i dispositivi di protezione personale del caso.
Per quanto ci si intrattiene con il corriere ? Secondo me in media meno di 30 secondi.
I miei incontri con il corriere in questo periodo sono stati brevissimi con mascherine sia lui che io, senza firme e con una consegna che si svolgeva con il corriere che appoggia il pacco e si allontana ed io che vado a prendere il pacco con il corriere a distanza.
Rischio di contagio ovviamente non assente ma comunque minimo.

Hai presente cosa significasse entrare in un reparto covid da metà marzo in poi?
Rispondo io per te....no, non lo sai!
Ti porto l’esempio di un medico di mia conoscenza.
A metà marzo protestava proprio come te , diceva che ci stanno mettendo in gabbia e raccontano delle stronzate solo per il gusto di imporci regole anticostituzionali. Voleva organizzare e partecipare a proteste e flashmob.
Ad un certo punto un’altro medico gli ha detto:
“Secondo me stai sparando un sacco di stronzate e non ti stai rendendo conto di quello che sta accadendo, perché non partecipi al bando lombardo per andare in aiuto sugli ospedali”
Bene, forse per sfida ha partecipato ed è stato precettato.
Risultato:
Dopo 2 settimane forse per la paura forse per lo shock è dovuto tornare a casa e con il capo chino ha ammesso di non essere riuscito a prendere sonno per molte notti dovendo ricorrere all’aiuto di farmaci.
Gli ospedali sono stati per settimane la prima fonte di contagio e non c’erano risorse tempo e procedure pronte per consentire a migliaia di persone di accedere in sicurezza a reparti e terapie intensive.
Non c’erano dispositivi per i medici, pesi che ci fossero per i parenti in visita?
Secondo me prima di prendere la tangente su certo argomenti teorici bisognerebbe sforzarsi di capire quello che realmente stava accadendo, perché in teoria sia tutti d’accordo con te , ma in pratica in quel momento si era obbligati a dire no.
quindi incontrare il corriere è sicuro, ma andare al cimitero (magari da solo) no??? Renditi conto! Rendiamoci conto di quanto può arrivare ad essere corrotta la mente umana. Nessuno dice che il corriere non possa venire, anzi! DEVE venire, se è responsabile e, come nel tuo caso, rispetta precauzioni e regole. Perché non posso andare al cimitero rispettando le stesse precauzioni e regole?

Sai tutto te sugli altri? "Rispondi tu per me"? Ridicolo. Non leggi nemmeno il forum perché avevo già detto che una persona a me molto vicina (e 40enne) è stata due settimane in terapia intensiva.
Questo non cambia di una virgola la mia idea e di chi cerca di andare oltre il primo livello di ragionamento.

Qui sul forum lo si dice da settimane: i Paesi più "avanti" si fidano della civiltà e della responsabilità delle persone, e facendolo, non calpestano i diritti e la dignità individuali. In UK e altri Paesi si può uscire e, se la gente esce rispetta le norme, il godere di libertà personali che non abbiano a che vedere solo con l'aspetto economico, non influisce sulla diffusione del contagio. O magari in minima parte sì, ci sarà sicuramente qualcuno che non rispetta le regole. Ma cosa cambia? Visto che esistono i criminali o gli incidenti stradali non usciamo mai più di casa?

In ogni caso ora il discorso si fa puramente accademico, perché la quarantena è ormai quasi finita. E già resa meno stringente. Purtroppo, come dicevano altri, l'aver trattato gli Italiani come delle macchine "non pensanti" e non in grado di assumersi determinate responsabilità, è ora un problema in un momento in cui questa responsabilità servirebbe in alto grado.
Faremo la conta alla fine, ma sono pronto a scommettere che i "cinici" paesi del Nord Europa non saranno così malmessi come fin troppo facilmente si crede e che, anzi, ne usciranno meglio di noi.


Immagine
Strong
Messaggi: 10261
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Strong »

Sembra che la comunità medico scientifica internazionale stia convergendo su un tipo di cura che preveda l’utilizzo tempestivo di cortisone ed eparina.
La principale causa dei decessi sarebbe dovuta a microtrombosi venose nel reticolo venoso polmonare.
Chi ha un quadro clinico che rende obbligatorio il trasferimento in terapia intensiva con ventilazione, nella maggior paese dei casi non ce la fa.
Per questo è importante tenere d’occhio il numero delle TI occupate per avere un quadro reale della situazione.

Tanti medici hanno chiaramente fatto capire che hanno dovuto ripetutamente cambiare idea trovandosi tutti i giorni a dover riformulare ipotesi e quindi possibili cure.
Fondamentali le tante autopsie in corso nelle ultime settimane


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
Messaggi: 10261
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Strong »

Scattista ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 14:00
Strong ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 11:12
Scattista ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 10:24

più che la cultura delle selezione naturale, il rifiuto di far regredire la civiltà e i valori umani.
L'esempio portato più sopra del corriere Bartolini vs il non poter vedere i propri cari nemmeno nell'ora estrema è lampante.

Si può uscire di casa solo per guadagnare denaro o spenderlo. La realizzazione della distopia.

E' di conforto sapere che ci sono Paesi che invece cercano un'altra strada.
Mi sembra che parlare di regressione di civiltà e valori umani vista l‘entità di quello che stava accadendo in certi ospedali , sia esagerato.
Sembra quasi che tu abbia il dente avvelenato e che qualsiasi pretesto ti serva per spingere sull’acceleratore anche quando non ce ne sarebbero i motivi.
Il paragone del corriere non lo ritengo valido.
Con il corriere si sviluppa un 1 vs 1 (certo, ripetuto per tante volte) in tranquillità e con il tempo di organizzare l’incontro con tutti i dispositivi di protezione personale del caso.
Per quanto ci si intrattiene con il corriere ? Secondo me in media meno di 30 secondi.
I miei incontri con il corriere in questo periodo sono stati brevissimi con mascherine sia lui che io, senza firme e con una consegna che si svolgeva con il corriere che appoggia il pacco e si allontana ed io che vado a prendere il pacco con il corriere a distanza.
Rischio di contagio ovviamente non assente ma comunque minimo.

Hai presente cosa significasse entrare in un reparto covid da metà marzo in poi?
Rispondo io per te....no, non lo sai!
Ti porto l’esempio di un medico di mia conoscenza.
A metà marzo protestava proprio come te , diceva che ci stanno mettendo in gabbia e raccontano delle stronzate solo per il gusto di imporci regole anticostituzionali. Voleva organizzare e partecipare a proteste e flashmob.
Ad un certo punto un’altro medico gli ha detto:
“Secondo me stai sparando un sacco di stronzate e non ti stai rendendo conto di quello che sta accadendo, perché non partecipi al bando lombardo per andare in aiuto sugli ospedali”
Bene, forse per sfida ha partecipato ed è stato precettato.
Risultato:
Dopo 2 settimane forse per la paura forse per lo shock è dovuto tornare a casa e con il capo chino ha ammesso di non essere riuscito a prendere sonno per molte notti dovendo ricorrere all’aiuto di farmaci.
Gli ospedali sono stati per settimane la prima fonte di contagio e non c’erano risorse tempo e procedure pronte per consentire a migliaia di persone di accedere in sicurezza a reparti e terapie intensive.
Non c’erano dispositivi per i medici, pesi che ci fossero per i parenti in visita?
Secondo me prima di prendere la tangente su certo argomenti teorici bisognerebbe sforzarsi di capire quello che realmente stava accadendo, perché in teoria sia tutti d’accordo con te , ma in pratica in quel momento si era obbligati a dire no.
quindi incontrare il corriere è sicuro, ma andare al cimitero (magari da solo) no??? Renditi conto! Rendiamoci conto di quanto può arrivare ad essere corrotta la mente umana. Nessuno dice che il corriere non possa venire, anzi! DEVE venire, se è responsabile e, come nel tuo caso, rispetta precauzioni e regole. Perché non posso andare al cimitero rispettando le stesse precauzioni e regole?

Sai tutto te sugli altri? "Rispondi tu per me"? Ridicolo. Non leggi nemmeno il forum perché avevo già detto che una persona a me molto vicina (e 40enne) è stata due settimane in terapia intensiva.
Questo non cambia di una virgola la mia idea e di chi cerca di andare oltre il primo livello di ragionamento.

Qui sul forum lo si dice da settimane: i Paesi più "avanti" si fidano della civiltà e della responsabilità delle persone, e facendolo, non calpestano i diritti e la dignità individuali. In UK e altri Paesi si può uscire e, se la gente esce rispetta le norme, il godere di libertà personali che non abbiano a che vedere solo con l'aspetto economico, non influisce sulla diffusione del contagio. O magari in minima parte sì, ci sarà sicuramente qualcuno che non rispetta le regole. Ma cosa cambia? Visto che esistono i criminali o gli incidenti stradali non usciamo mai più di casa?

In ogni caso ora il discorso si fa puramente accademico, perché la quarantena è ormai quasi finita. E già resa meno stringente. Purtroppo, come dicevano altri, l'aver trattato gli Italiani come delle macchine "non pensanti" e non in grado di assumersi determinate responsabilità, è ora un problema in un momento in cui questa responsabilità servirebbe in alto grado.
Faremo la conta alla fine, ma sono pronto a scommettere che i "cinici" paesi del Nord Europa non saranno così malmessi come fin troppo facilmente si crede e che, anzi, ne usciranno meglio di noi.
I funerali , almeno in forma privata non mi sembra siano vietati. Ma fortunatamente non sono ben informato.
Il Belgio non ha vietato nulla , la gente gira.
Il Belgio è assieme alla Spagna la nazione che ha il rapporto morti / popolazione più alto.
UK e Svezia hanno una costante crescita del rapporto morti/ popolazione.
Inutile fare paragoni tra culture diverse
Per gli svedesi, noi italiani, siamo degli stupidi (da sempre)

Come si può pensare che italiani e svedesi reagiscano allo stesso modo in certe situazioni?
Come ha già detto winter , le scelte fatte in altri paesi sono legittime e sono state prese probabilmente tenendo in considerazione le abitudini ed i lo senso civico dei cittadini.
Siamo il primo paese per evasione fiscale ...pensi così possa fidare sempre così tanto di noi italiani?
Se in altri paesi i “consigli” bastano per sensibilizzare , qui da noi purtroppo non è mai stato così.

In ogni caso , come scritto in precedenza, le riflessioni su chi è riuscito a gestire meglio l’emergenza andrebbero fatte alla fine (winter dice fine 2020, io dico fine 2021).

E capire che differenze possano esserci ad esempio tra un Belgio che è il paese europeo con il bollettino più drammatico ed una Germania che sembra stia contenendo egregiamente l’emergenza , non è sicuramente semplice ed immediato.
Ultima modifica di Strong il sabato 18 aprile 2020, 15:07, modificato 1 volta in totale.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Admin
Messaggi: 14568
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Admin »

Il mio riferimento alla Spagna riguardava l'ospedale "da campo" allestito a Madrid, organizzato in modo da dare la possibilità ai parenti di fare delle visite ai malati terminali. Credo si possano trovare facilmente riscontri in rete. Non mi riferivo ovviamente alla gestione generale della crisi.

Ho precisato "se verranno appurate responsabilità del governo nella cosa". Ci sarà modo di farlo, spero.
Un mio amico ha salutato il padre la sera del 16 marzo, non l'ha più visto, non sapeva neanche in quale ospedale fosse ricoverato. L'uomo è morto il 28. Non riesco umanamente a pensare a quei 12 giorni senza stare male.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
Messaggi: 14568
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Admin »

Maìno della Spinetta ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 5:14
Eccallà, come una sentenza, partono i ballons d'essai dalla stampa:

https://www.corriere.it/politica/20_apr ... 9c17.shtml
Mah, secondo me queste cose lasciano il tempo che trovano.

Winter, sì, io li ho ricevuti i 600.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Avatar utente
Felice
Messaggi: 1873
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Felice »

Scattista ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 14:00 .....
In UK e altri Paesi si può uscire
.....
Io però il Regno Unito lo lascierei perdere. Al momento attuale stanno andando avanti a 850 morti al giorno, decisamente peggio di Italia, Spagna e Francia. Ed hanno un trend ancora in crescita.

I due paesi che sono stati i grandi alfieri del "il coronavirus c'è, embè?", ovvero US e UK, ne stanno pagando pesantemente il fio. Negli USA è in atto un macello le cui proporzioni probabilmente nemmeno le riusciamo a percepire. E forse non le riescono a percepire nemmeno loro, visto che per la giornata di ieri worldometers riporta 2535 vittime e la la Johns Hopkins University ne conta invece 3857.

Ad ogni modo, qui c'è un'analisi di come il lockdown, sia esso consigliato, imposto o assente viene rispettato in alcuni paesi:

https://www.ft.com/content/3a654170-d53 ... 7496fb6289


Avatar utente
lemond
Messaggi: 15933
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da lemond »

Slegar ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 9:22 Assistere chi sta per morire e accompagnare i defunti alla sepoltura distingue gli umani dalle bestie ed in questo periodo siamo stati costretti a regredire a quest’ultimo stato.
Credo che la differenza sia abissale, la stessa che c'è fra vita e morte. Che l'animale uomo si distingua dagli altri è vero, però come si fa a dire quale sia il comportamento migliore? Per esempio l'uomo credo abbia il primato fra gli assassini seriali, i necrofili, pedofili, sadomaso etc.



Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
galliano
Messaggi: 15533
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da galliano »

Felice ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 15:18 I due paesi che sono stati i grandi alfieri del "il coronavirus c'è, embè?", ovvero US e UK, ne stanno pagando pesantemente il fio. Negli USA è in atto un macello le cui proporzioni probabilmente nemmeno le riusciamo a percepire. E forse non le riescono a percepire nemmeno loro, visto che per la giornata di ieri worldometers riporta 2535 vittime e la la Johns Hopkins University ne conta invece 3857.

Ad ogni modo, qui c'è un'analisi di come il lockdown, sia esso consigliato, imposto o assente viene rispettato in alcuni paesi:

https://www.ft.com/content/3a654170-d53 ... 7496fb6289
Da quello che ho capito nello stato di New York stanno rivedendo i conteggi dei giorni scorsi includendo morti che inizialmente non erano stati attribuiti al covid19.
Questo potrebbe aver portato ad un incremento dei valori degli ultimi 3gg.
Fatto sta che la situazione americana è molto variabile da stato a stato e questo contribuisce a generare sensibilità diverse.
Mi pare di aver letto da qualche parte che metà del traffico aereo mondiale è attualmente concentrato negli stati uniti e credo che per Pasqua molti statunitensi si siano spostati dalle grandi città verso la provincia.
Mettiamoci la schizofrenia di Trump per riaprire il prima possibile ed ecco che rischiano di essere il paese che ne uscirà per ultimo.
Ma tanto a loro basta salvare il business delle grandi aziende e della finanza, non a caso la montagna di dollari iniettata dalla fed sta facendo risalire le borse come se non ci fosse alcuna recessione in essere. Dei morti gli importa relativamente soprattutto se concentrati tra anziani e meno abbienti.


Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2740
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Scattista »

Strong ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 14:22
Per gli svedesi, noi italiani, siamo degli stupidi (da sempre)
Come si può pensare che italiani e svedesi reagiscano allo stesso modo in certe situazioni?
...
Se in altri paesi i “consigli” bastano per sensibilizzare , qui da noi purtroppo non è mai stato così
Praticamente stai dicendo che gli italiani sono degli stupidi.
Lo pensavo anch'io... ma poi mi son detto "E' matematicamente impossibile che in Italia il QI sia più basso che da altre parti. Statisticamente impossibile.
Poi ho elaborato la mia teoria: gli stupidi ci sono anche negli altri paesi, molto probabilmente in egual misura, ma da noi la maggior parte degli stupidi ha l'incrollabile convinzione di essere intelligente, non accetta inferiorità culturale da nessuno, è convinto di essere quasi Dio, di avere una parola su tutto. Dalle altre parti sono molto più umili, c'è molta più accettazione della propria ignoranza, dei propri limiti in uno o tanti campi, persino della propria posizione sociale. E' un fatto culturale. E' questo che porta gli Italiani a sembrare più stupidi degli altri. Anche se non lo sono.


Immagine
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Scattista ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 16:46
Strong ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 14:22
Per gli svedesi, noi italiani, siamo degli stupidi (da sempre)
Come si può pensare che italiani e svedesi reagiscano allo stesso modo in certe situazioni?
...
Se in altri paesi i “consigli” bastano per sensibilizzare , qui da noi purtroppo non è mai stato così
Praticamente stai dicendo che gli italiani sono degli stupidi.
Lo pensavo anch'io... ma poi mi son detto "E' matematicamente impossibile che in Italia il QI sia più basso che da altre parti. Statisticamente impossibile.
Poi ho elaborato la mia teoria: gli stupidi ci sono anche negli altri paesi, molto probabilmente in egual misura, ma da noi la maggior parte degli stupidi ha l'incrollabile convinzione di essere intelligente, non accetta inferiorità culturale da nessuno, è convinto di essere quasi Dio, di avere una parola su tutto. Dalle altre parti sono molto più umili, c'è molta più accettazione della propria ignoranza, dei propri limiti in uno o tanti campi, persino della propria posizione sociale. E' un fatto culturale. E' questo che porta gli Italiani a sembrare più stupidi degli altri. Anche se non lo sono.
Mah... Ho abitato a lungo in diverse parti del globo, lavorando con capi e colleghi da ovunque. Ho raggiunto un'atarassico rapporto con queste comparazioni che lasciano il tempo che trovano, vengono solo utili per prestare il fianco a chi vuole rafforzare la propria posizione in un confronto dialettico. Ho aneddoti di ogni tipo, forse un giorno ci riempio un libro. Ne dico solo uno in positivo: nei luoghi più competitivi e meritocratici (o meglio, risultatocratici) del pianeta, ovvero le banche d'affari anglosassoni, gli executive in genere sono americani, inglesi e italiani. Francesi, tedeschi, giapponesi e indiani in misura molto minore. Poi le leggende nere nascono nei secoli di aspro confronto post riforma protestante e nell'aver perso l'ultima grande guerra combattuta. L'unica cosa che mi sento davvero di rimproverare a me e ai miei compatrioti è che nelle posizioni apicali arriva quasi sempre gente con tantissima forza di volontà, poca capacità di delegare, e una passione possessiva per il controllo dei dipendenti - da cui tutte le storture nei rapporti sul luogo di lavoro. Non parliamo poi della gestione opaca della cosa pubblica - non la politica, ma la pubblica amministrazione e la magistratura sono delle bolle di impunità da far paura, con tutte le storture che ne derivano.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
Felice
Messaggi: 1873
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Felice »

Misure economiche: i deputati francesi hanno approvato le misure straodinarie ammontanti a un totale di 110 miliardi di euro. Ora la palla passa al Senato.
Il rapporto dificit/pil previsto per quest'anno è di più del 9%. Il debito schizzerà al 115% del pil.


Strong
Messaggi: 10261
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Strong »

Scattista ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 16:46
Strong ha scritto: sabato 18 aprile 2020, 14:22
Per gli svedesi, noi italiani, siamo degli stupidi (da sempre)
Come si può pensare che italiani e svedesi reagiscano allo stesso modo in certe situazioni?
...
Se in altri paesi i “consigli” bastano per sensibilizzare , qui da noi purtroppo non è mai stato così
Praticamente stai dicendo che gli italiani sono degli stupidi.
Lo pensavo anch'io... ma poi mi son detto "E' matematicamente impossibile che in Italia il QI sia più basso che da altre parti. Statisticamente impossibile.
Poi ho elaborato la mia teoria: gli stupidi ci sono anche negli altri paesi, molto probabilmente in egual misura, ma da noi la maggior parte degli stupidi ha l'incrollabile convinzione di essere intelligente, non accetta inferiorità culturale da nessuno, è convinto di essere quasi Dio, di avere una parola su tutto. Dalle altre parti sono molto più umili, c'è molta più accettazione della propria ignoranza, dei propri limiti in uno o tanti campi, persino della propria posizione sociale. E' un fatto culturale. E' questo che porta gli Italiani a sembrare più stupidi degli altri. Anche se non lo sono.
Teoria troppo contorta la tua , il mio QI non mi permette di seguirti.
Mi limito a dire che per usi cultura abitudini e senso civico, non si possono paragonare le reazioni di due popoli così distanti.
Ad esempio ci sono culture che vivono la perdita di un caro in modo molto diverso da come è vissuta in Italia


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Coronavirus

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

questa la dedico ad Herbie

(a cui rivolgo anche una domanda da ciclismo pedalato: prima salita che ci tiriamo con pancetta e fiato corto appena riaprono le gabbie?)


Il PROF. TARRO a "PORTA A PORTA"
Ieri sera tardi da Vespa l’Italia ha ascoltato un’autorevole voce fuori dal coro esprimersi sul coronavirus, l’emerito scienziato da Premio Nobel Giulio Tarro in collegamento da Napoli...

purtroppo l’audio era stentoreo ma in poche parole, molto umili tra l’altro, e non boriose come siamo abituati ad ascoltare ultimamente, ha sottolineato i seguenti punti:

- che a suo parere, e aggiungerei per sua esperienza immensa, non è necessario un vaccino bensì cure antivirali o simili già sperimentate in altri paesi da usare più che altro nelle prime fasi della malattia, senza che si arrivi in terapia intensiva (da qui l’esigenza di intervenire subito sull’identificazione della malattia stessa e nn quando la situazione è precipitata, come da esperienza italiana)

- che probabilmente nel giro di una settantina di gg il virus potrebbe effettivamente scomparire spontaneamente (parere già paventato da Israele)

- che non la si puó considerare una pandemia e che nn c’è paragone per esempio con la Spagnola, la quale attaccava per intero l’organismo e mieteva vittime più tra i giovani debilitati e denutriti del dopoguerra

- che gli anziani vanno protetti perchè soggetti più fragili e portatori di altre patologie in genere, ma che il virus andrebbe fatto circolare liberamente invece nel resto della popolazione.

Questi sono i punti che hanno colpito principalmente.

E poi per finire Tarro, e questo discorso ci sta nn poco a cuore, ha evidenziato quanto dannosa possa essere stata la decisione di tenere chiuse in casa le persone, nonché bambini e giovani, lontane dal beneficio immenso apportato dall’aria aperta, il sole, la luce e il movimento!

Il professor Giulio Tarro è unanimemente riconosciuto tra i più importanti virologi al mondo.

Allievo di Albert Sabin, scopritore del vaccino contro la poliomielite, Tarro è stato per due volte candidato al Nobel per la medicina, l’ultima nel 2015.

Fu lui a isolare il vibrione del colera quando scoppiò l’epidemia a Napoli, e sempre lui fu a sconfiggere quarant’anni or sono il cosiddetto “male oscuro di Napoli”, il virus respiratorio sinciziale che provocava un’elevata mortalità nei bambini di età compresa tra zero e due anni affetti da bronchiolite.

Nel 2018 è stato premiato in America come “miglior virologo dell’anno”.

Il tutto ovviamente in onda verso l una di notte mentre la maggior parte delle persone, dopo ore di meschino condizionamento mediatica, era tra le braccia di Morfeo.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Rispondi