ciclista più iconico LA FINALE !!!

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato

LA FINALE:

merckx
16
22%
hinault
2
3%
coppi
27
37%
bartali
11
15%
pantani
17
23%
 
Voti totali: 73

pietro
Messaggi: 1524
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da pietro » sabato 4 luglio 2020, 9:51

nino58 ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 9:44
Trullo ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 0:05
Phelps
Phelps ci può competere con Merckx.
Anche Bolt



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5837
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da jerrydrake » sabato 4 luglio 2020, 11:41

pietro ha scritto:
venerdì 3 luglio 2020, 23:49
jerrydrake ha scritto:
venerdì 3 luglio 2020, 21:59




Io non parlo di iconicità (dai, come si fa a battere il mio avatar?!?).
Quanto a dominio Merckx non scherza, ma ce ne sono di altrettanto validi: Lewis nel lungo, Bubka nell'asta, Bolt, Phelps, Katie Ledecky sono certo tra i più noti. Ma anche Hirscher e Fourcade andando un po' al fresco. Tutti dominatori assoluti e per molto tempo. Ma anche in casa Italia troviamo 2 fenomeni assoluti come la Vezzali e Zöggeler.
Però io fatico a concepire uno sportivo più forte del lottatore russo Aleksandr Karelin: dopo aver perso un match ai Campionati Sovietici agli esordi nella categoria assoluta, ha vinto solo 887 incontri consecutivi!!! Per i successivi 13 anni non ha perso un match, per 6 anni consecutivi non ha ceduto un solo punto. Ha vinto tutti e 9 i Mondiali a cui ha partecipato, tutti e 12 gli Europei, le prime 3 Olimpiadi (per 3 Nazioni differenti, penso sia un record) e quando alla quarta perse 0-1 la finale per l'oro decise che il suo tempo era finito e disse stop. Nessuno può competere con lui per il titolo di dominatore. Con buona pace del grande Eddy
Non so niente di lotta, ma immagino che quando sei il più forte, vincere diventa più semplice rispetto al ciclismo, sport nel quale entrano in gioco moltissime altre cose che possono cambiare l'esito finale della corsa.
Poi, mi fido, Karelin sarà il dominatore della sua disciplina, ma il più forte rimane Merckx (per me).
Riguardo agli altri citati, mi sembrano più simili a Coppi (tolto il finale di carriera che vabbè lasciamo perdere...) che al cannibale.
Erano (la Ledecky mi sembra già al massimo delle sue possibilità) dei dominatori del loro periodo e probabilmente i migliori di sempre, degli dei dei loro sport. Ma Merckx mi sembra ancora di più. È una sensazione che ho, dovuta anche al fatto che il mio sport preferito sia il ciclismo. Il belga secondo me è nato con dei mezzi fisici superiori a quelli di ogni altro essere umano nato negli ultimi 100 anni e questo mi porta a preferirlo agli altri. Poi quando il livello è così alto è quasi impossibile vedere il livello massimo
Hirscher ad esempio non è mai stato totalmente dominante, ma è sempre stato il più costante (favorito da un calendario zeppo di gare tecniche e da avversari piuttosto incostanti o non esaltanti).
Fourcade invece è stato dominante per almeno 6 anni (in particolare nelle annate 2012-2013 e 2013-2014 quando era imbattibile) ma nemmeno lui mi trasmette questa idea di superiorità che invece mi dà Eddy.
Figurarsi se contesto l'immensità di Merckx! Però ritengo che nella scelta del più forte tra epoche diverse e discipline diverse bisogna stare attenti a non farsi condizionare dal personaggio. Merckx ha dominato in uno sport che ha mantenuto le sue caratteristiche e questo è un grandissimo merito, Phelps è un fenomeno che ha beneficiato della moltiplicazione degli eventi, spesso dei "quasi doppioni", voluti dagli sponsor per farne l'atleta più medagliato della storia, Nadia Comaneci ha dominato per un quinquennio ma ha benificiato dello storico 10, della sua bellezza, del gossip sulle sue storie amorose, della fuga dal mondo comunista. Larisa Latynina le è stata infinitamente superiore nell'ambito ginnastica artistica ma pochi la ricordano.
Poi ci sono gli sport che si prestano più facilmente ad essere dominati e, chiaramente, il ciclismo non rientra tra questi. Ma nemmeno nel mondo della lotta è così semplice dominare, tanto per capire l'atleta dell'anno 2019 è Frank Chamizo che le sue belle sconfitte le fa ogni anno. Quello che ha fatto Karelin lo potrei paragonare a 12 titoli consecutivi del Grande Slam nel tennis, a vincere i 3 Grandi Giri nello stesso anno e per 3 anni di fila o, se preferisci, a vincere nello stesso anno i 3 GG, le 5 Monumento e il Mondiale. Non ci sono semplicemente termini di paragone nel dopoguerra (prima non saprei, lo sport era differente). Poi nella mente di tutti noi ci sono gli sport di serie A e quelli di serie B e probabilmente la Lotta è di serie C e quindi nessuno conosce Karelin. Ma questo dipende da come ci propongono la Storia sportiva. E' un po' come chiedere in giro chi ha sconfitto Hitler: il 99% delle persone risponderà gli americani, perché questo è il racconto di come ci vengono presentati gli avvenimenti, di come sono selezionate le imprese. Merckx ne ha fatte tantissime, nessuno nel ciclismo si avvicina a lui, e il ciclismo è uno sport di serie A ma questo non vuol dire che cercando non se ne trovino di forti quanto o più di lui in altri sport (faccio un nome che nessuno ha ancora citato: Steve Redgrave).



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1919
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 4 luglio 2020, 11:41

Io penso che Phelps, Karelin e Bolt siano di un altra categoria rispetto a tutti nello sport...



Trullo
Messaggi: 646
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da Trullo » sabato 4 luglio 2020, 11:55

Merckx, Phelps e i grandi del tennis e dello sci entrano nella leggenda per il loro primeggiare in specialità diverse dello stesso sport, cosa che grandissimi come Bubka, Bolt, Jordan, Maradona, Pelé, Alì ecc. non possono avere per la natura del loro sport o specialità



pietro
Messaggi: 1524
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da pietro » sabato 4 luglio 2020, 12:01

GregLemond ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 11:41
Io penso che Phelps, Karelin e Bolt siano di un altra categoria rispetto a tutti nello sport...
Concordo, ma ci aggiungo Merckx.



Krisper
Messaggi: 115
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da Krisper » sabato 4 luglio 2020, 12:26

Se iconico non vuol dire il più forte...
Non ho dubbi: Mohamed Alì

Per lo stesso motivo ho votato Coppi



Winter
Messaggi: 15748
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da Winter » sabato 4 luglio 2020, 12:57

nino58 ha scritto:
venerdì 3 luglio 2020, 14:08

Forse Babe nel baseball e Alì nella boxe gli tengono testa.
A fatica.
Concordo
Specie per ruth
Sommiamo lebron kobe shaq non arrivano al livello del bambino
Poi la maledizione
Più icona di lui

Aggiungerei don bradman
L ultimo suo test è del 48
I suo record sono leggendari



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5837
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da jerrydrake » sabato 4 luglio 2020, 14:21

Winter ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 12:57

Aggiungerei don bradman
L ultimo suo test è del 48
I suo record sono leggendari
Vai sul difficile...
Allora ti ribatto col leggendario The Human Frog , alias Ray Ewry, che da una diagnosi di sedia a rotelle per tutta la vita è passato a vincere 8 ori olimpici individuali in altrettante prove disputate nel corso di 3 Olimpiadi (ma sarebbero 10 su 10 in 4 edizioni se al CIO non fossero idioti).

E poi non un dominatore, ma un Gran Completo di tutti i tempi: Jaroslav Drobný nonostante fosse cieco da un occhio.

Anche loro tra i più grandi di sempre, nonostante nessuno li conosca.



Trullo
Messaggi: 646
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da Trullo » sabato 4 luglio 2020, 14:37

Se andiamo a quei tempi, Jim Thorpe



pietro
Messaggi: 1524
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da pietro » sabato 4 luglio 2020, 14:41

E allora vi caccio Leonida



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6870
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » sabato 4 luglio 2020, 15:42

Come iconismo Aru non scherza


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
maglianera
Messaggi: 824
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da maglianera » sabato 4 luglio 2020, 17:21

Maìno della Spinetta ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 15:42
Come iconismo Aru non scherza
Io avrei votato Zandegù: velocista ma anche vincitore di un Fiandre, direttore sportivo che riusciva ad ottenere il massimo da squadre non di primissimo piano, esperto di vini, cantante e cantautore umoristico; per di più con un cognome per nulla banale. ;)



nurseryman
Messaggi: 105
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da nurseryman » sabato 4 luglio 2020, 18:03

chiappucci è per me il simbolo del ciclismo



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11664
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da nino58 » domenica 5 luglio 2020, 8:57

maglianera ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 17:21
Maìno della Spinetta ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 15:42
Come iconismo Aru non scherza
Io avrei votato Zandegù: velocista ma anche vincitore di un Fiandre, direttore sportivo che riusciva ad ottenere il massimo da squadre non di primissimo piano, esperto di vini, cantante e cantautore umoristico; per di più con un cognome per nulla banale. ;)
Va bene tutto di Zandegu', forse tralascerei cantante.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Uganda
Messaggi: 59
Iscritto il: martedì 2 giugno 2020, 19:41

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da Uganda » lunedì 6 luglio 2020, 7:18

A dire la verità il ciclista più ICONICO è Vincenzo Nibali.



Cthulhu
Messaggi: 572
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da Cthulhu » lunedì 6 luglio 2020, 10:43

Uganda ha scritto:
lunedì 6 luglio 2020, 7:18
A dire la verità il ciclista più ICONICO è Vincenzo Nibali.
Io lo vedo più un pesce lesso da questo punto di vista..



pietro
Messaggi: 1524
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da pietro » lunedì 6 luglio 2020, 12:06

Cthulhu ha scritto:
lunedì 6 luglio 2020, 10:43
Uganda ha scritto:
lunedì 6 luglio 2020, 7:18
A dire la verità il ciclista più ICONICO è Vincenzo Nibali.
Io lo vedo più un pesce lesso da questo punto di vista..
Si abbastanza, non è molto personaggio. È uno squalo lesso.
Grandissimo corridore, ma un po' lesso.



Winter
Messaggi: 15748
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 8 luglio 2020, 13:04

jerrydrake ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 14:21
Winter ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 12:57

Aggiungerei don bradman
L ultimo suo test è del 48
I suo record sono leggendari
Vai sul difficile...
Allora ti ribatto col leggendario The Human Frog , alias Ray Ewry, che da una diagnosi di sedia a rotelle per tutta la vita è passato a vincere 8 ori olimpici individuali in altrettante prove disputate nel corso di 3 Olimpiadi (ma sarebbero 10 su 10 in 4 edizioni se al CIO non fossero idioti).

E poi non un dominatore, ma un Gran Completo di tutti i tempi: Jaroslav Drobný nonostante fosse cieco da un occhio.

Anche loro tra i più grandi di sempre, nonostante nessuno li conosca.
Ewry non lo sentivo da anni :clap: :clap:
Credo piu' di trenta..
su topolino.. c'era uno speciale sui cento piu' grandi sportivi di tutti i tempi
c'era pure lui :champion:



Uganda
Messaggi: 59
Iscritto il: martedì 2 giugno 2020, 19:41

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da Uganda » mercoledì 8 luglio 2020, 14:42

Cthulhu ha scritto:
lunedì 6 luglio 2020, 10:43
Uganda ha scritto:
lunedì 6 luglio 2020, 7:18
A dire la verità il ciclista più ICONICO è Vincenzo Nibali.
Io lo vedo più un pesce lesso da questo punto di vista..
Più che pesce lesso, Nibali è il tuo nickname è una creatura leggendaria :old:



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5837
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: ciclista più iconico LA FINALE !!!

Messaggio da leggere da jerrydrake » mercoledì 8 luglio 2020, 15:50

Winter ha scritto:
mercoledì 8 luglio 2020, 13:04
jerrydrake ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 14:21
Winter ha scritto:
sabato 4 luglio 2020, 12:57

Aggiungerei don bradman
L ultimo suo test è del 48
I suo record sono leggendari
Vai sul difficile...
Allora ti ribatto col leggendario The Human Frog , alias Ray Ewry, che da una diagnosi di sedia a rotelle per tutta la vita è passato a vincere 8 ori olimpici individuali in altrettante prove disputate nel corso di 3 Olimpiadi (ma sarebbero 10 su 10 in 4 edizioni se al CIO non fossero idioti).

E poi non un dominatore, ma un Gran Completo di tutti i tempi: Jaroslav Drobný nonostante fosse cieco da un occhio.

Anche loro tra i più grandi di sempre, nonostante nessuno li conosca.
Ewry non lo sentivo da anni :clap: :clap:
Credo piu' di trenta..
su topolino.. c'era uno speciale sui cento piu' grandi sportivi di tutti i tempi
c'era pure lui :champion:
Ewry almeno nei 10. Tra l'altro viviamo nell'Era della moltiplicazione delle specialità olimpiche, io un pensiero al ripristino dei salti da fermo lo farei eccome! Almeno un "Human Frog Gala" sarebbe da organizzare.



Rispondi