Giro 2021

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Salvatore77
Messaggi: 5153
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Salvatore77 »

qrier ha scritto: martedì 11 maggio 2021, 18:31 Yates ha perso 11 secondi, niente di preoccupante
Vero, però visto il percorso e visto che al Tour of the Alpes sembrava già bello carico, mi aspettavo che fosse più pronto rispetto ad altri nella prima parte del Giro.
Però diciamo che dobbiamo dare il giusto peso alla tappa di ieri.
Secondo me è tutto ancora aperto per molti. Anche per Yates.


1° Tour de France 2018
Avatar utente
nino58
Messaggi: 13336
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da nino58 »

Salvatore77 ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 10:14
qrier ha scritto: martedì 11 maggio 2021, 18:31 Yates ha perso 11 secondi, niente di preoccupante
Vero, però visto il percorso e visto che al Tour of the Alpes sembrava già bello carico, mi aspettavo che fosse più pronto rispetto ad altri nella prima parte del Giro.
Però diciamo che dobbiamo dare il giusto peso alla tappa di ieri.
Secondo me è tutto ancora aperto per molti. Anche per Yates.
L'acqua l'ha subita, secondo me.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
albopaxo
Messaggi: 1164
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2016, 8:31

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da albopaxo »

La sezione classifiche del sito del giro è fatta malissimo...
ok che fai vedere di default i primi 10... però quando fai visualizza altro non puoi aggiungermene solo 5 alla volta...


Giro 2017: tappe 3 e 18
Giro 2018: tappa 17
Vuelta 2017: tappa 11
Tour de Yorkshire 2018
Tour2020: tappe 3 e 11
Tour2020: Classifica Generale
El Chava
Messaggi: 255
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2020, 16:10

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da El Chava »

albopaxo ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 10:59 La sezione classifiche del sito del giro è fatta malissimo...
ok che fai vedere di default i primi 10... però quando fai visualizza altro non puoi aggiungermene solo 5 alla volta...
Stendiamo un velo pietoso sul sito del Giro. :muro:

Più che navigare l'utente va alla deriva dentro una roba del genere.


Avatar utente
galliano
Messaggi: 16031
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da galliano »

nino58 ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 10:48
Salvatore77 ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 10:14
qrier ha scritto: martedì 11 maggio 2021, 18:31 Yates ha perso 11 secondi, niente di preoccupante
Vero, però visto il percorso e visto che al Tour of the Alpes sembrava già bello carico, mi aspettavo che fosse più pronto rispetto ad altri nella prima parte del Giro.
Però diciamo che dobbiamo dare il giusto peso alla tappa di ieri.
Secondo me è tutto ancora aperto per molti. Anche per Yates.
L'acqua l'ha subita, secondo me.
Su YAtes sono molto incerto.
Come molti mi aspettavo che ieri fosse IL Protagonista e invece ha perso qualcosina.
Mi chiedo se è proprio questo il suo livello, simil 2019, oppure se ha fatto una scelta strategica ovvero di tirare il fiato dopo il TOTA per partire un po' più piano nella prima settimana e tornare quello del TOTA (se non meglio) nella terza.
E' un piacevole dubbio da portarsi dietro. A me Simon sta simpatico e una sua vittoria (difficile) del Giro non spiacerebbe per nulla.


qrier
Messaggi: 1974
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da qrier »

albopaxo ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 10:59 La sezione classifiche del sito del giro è fatta malissimo...
ok che fai vedere di default i primi 10... però quando fai visualizza altro non puoi aggiungermene solo 5 alla volta...
Inguardabile.
Tocca guardare altri siti.
Come fanno a non rendersene conto? Alla Tirreno Adriatico era uguale.


qrier
Messaggi: 1974
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da qrier »

galliano ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 12:35
nino58 ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 10:48
Salvatore77 ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 10:14

Vero, però visto il percorso e visto che al Tour of the Alpes sembrava già bello carico, mi aspettavo che fosse più pronto rispetto ad altri nella prima parte del Giro.
Però diciamo che dobbiamo dare il giusto peso alla tappa di ieri.
Secondo me è tutto ancora aperto per molti. Anche per Yates.
L'acqua l'ha subita, secondo me.
Su YAtes sono molto incerto.
Come molti mi aspettavo che ieri fosse IL Protagonista e invece ha perso qualcosina.
Mi chiedo se è proprio questo il suo livello, simil 2019, oppure se ha fatto una scelta strategica ovvero di tirare il fiato dopo il TOTA per partire un po' più piano nella prima settimana e tornare quello del TOTA (se non meglio) nella terza.
E' un piacevole dubbio da portarsi dietro. A me Simon sta simpatico e una sua vittoria (difficile) del Giro non spiacerebbe per nulla.
Il maltempo di ieri e la gestione della gara possono aver alterato i valori in campo, servono altri test per giudicare.
Anch'io spero faccia un grande Giro, almeno sul podio.
I corridori che attaccano mi gustano assai.


AndreiTchmil
Messaggi: 590
Iscritto il: martedì 23 marzo 2021, 17:14

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da AndreiTchmil »

qrier ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 13:14
galliano ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 12:35
nino58 ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 10:48

L'acqua l'ha subita, secondo me.
Su YAtes sono molto incerto.
Come molti mi aspettavo che ieri fosse IL Protagonista e invece ha perso qualcosina.
Mi chiedo se è proprio questo il suo livello, simil 2019, oppure se ha fatto una scelta strategica ovvero di tirare il fiato dopo il TOTA per partire un po' più piano nella prima settimana e tornare quello del TOTA (se non meglio) nella terza.
E' un piacevole dubbio da portarsi dietro. A me Simon sta simpatico e una sua vittoria (difficile) del Giro non spiacerebbe per nulla.
Il maltempo di ieri e la gestione della gara possono aver alterato i valori in campo, servono altri test per giudicare.
Anch'io spero faccia un grande Giro, almeno sul podio.
I corridori che attaccano mi gustano assai.
Per me Yates é semplicemente questo. Imbattibile o quasi nella singola scalata ma mediocre nelle tre settimane (quindi nel recupero).


edobs
Messaggi: 526
Iscritto il: martedì 30 giugno 2020, 7:47
Località: Lombardia

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da edobs »

Scrivo qui, e a caldo (anche se so che potrebbe non essere una buona idea).
Perchè ogni giorno ce n'è una? Perchè non possiamo assistere alla corsa che più amiamo senza arrabbiarci tutti i giorni? Perchè le volate sono riprese da cani? Chi disegna percorsi orrendi e pericolosi come il finale odierno?
E' sempre brutto paragonarci al cugino ricco e bello, ma credo che il Giro, i corridori, le squadre e anche il pubblico (noi) vadano trattati in modo diverso, migliore. E lo scrivo perchè è la corsa che più amo, è l'evento dell'anno, e so bene di aver messo tutto insieme, ma provate a capirmi (e forse capiterà anche a voi). Non riesce a passare una giornata senza inc..armi guardando il Giro. Evidentemente più di qualcosa che non va, nel complesso c'è. Ma anzichè migliorare, mi pare si vada indietro. Sfogo finito.


Bomby
Messaggi: 2572
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Bomby »

Al Tour va tutto bene? Ci ricordiamo i gonfiabili che si sgonfiano? E altre mille e mille...


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15453
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Bomby ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 18:57 Al Tour va tutto bene? Ci ricordiamo i gonfiabili che si sgonfiano? E altre mille e mille...
e le moto sul Ventoux?


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Azzurri
Messaggi: 10
Iscritto il: mercoledì 26 agosto 2020, 16:26

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Azzurri »

Boicottiamo RCS
A dire il vero io è da un pezzo che non leggo la Gazzetta, manco al bar e non apro i link su internet.


jumbo
Messaggi: 7136
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da jumbo »

barrylyndon ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 19:08
Bomby ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 18:57 Al Tour va tutto bene? Ci ricordiamo i gonfiabili che si sgonfiano? E altre mille e mille...
e le moto sul Ventoux?
Ma sì appunto, non mi pare proprio che il punto sia il confronto con il Tour, perché il Giro non sfigura per niente nel paragone.


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8422
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

edobs ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 17:45 Scrivo qui, e a caldo (anche se so che potrebbe non essere una buona idea).
Perchè ogni giorno ce n'è una? Perchè non possiamo assistere alla corsa che più amiamo senza arrabbiarci tutti i giorni? Perchè le volate sono riprese da cani? Chi disegna percorsi orrendi e pericolosi come il finale odierno?
E' sempre brutto paragonarci al cugino ricco e bello, ma credo che il Giro, i corridori, le squadre e anche il pubblico (noi) vadano trattati in modo diverso, migliore. E lo scrivo perchè è la corsa che più amo, è l'evento dell'anno, e so bene di aver messo tutto insieme, ma provate a capirmi (e forse capiterà anche a voi). Non riesce a passare una giornata senza inc..armi guardando il Giro. Evidentemente più di qualcosa che non va, nel complesso c'è. Ma anzichè migliorare, mi pare si vada indietro. Sfogo finito.
Da Hoogerland al Ventoux, alle cadute assurde, il selfie che abbatte pozzovivo.... Ma lo guardi il Tour?

Troppo lunga la parte tortuosa di questo finale, concordo con Jumbo, 20 km son troppi - ma non facciamola troppo grande e soprattutto basta con la miopia per cui un ritiro per caduta al Giro è "solita italietta" e la schiuma per terra a Nizza di pochi mesi fa è "son dinamiche di corsa". Basta con i sensi di colpa da complesso di inferiorità, basta, non hanno senso proprio...


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15453
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Azzurri ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 19:10 Boicottiamo RCS
A dire il vero io è da un pezzo che non leggo la Gazzetta, manco al bar e non apro i link su internet.
Mah..io il Giro,per quanto bistrattato vorrei vedermelo...lo organizzi tu poi? :)


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15453
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Maìno della Spinetta ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 19:14
edobs ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 17:45 Scrivo qui, e a caldo (anche se so che potrebbe non essere una buona idea).
Perchè ogni giorno ce n'è una? Perchè non possiamo assistere alla corsa che più amiamo senza arrabbiarci tutti i giorni? Perchè le volate sono riprese da cani? Chi disegna percorsi orrendi e pericolosi come il finale odierno?
E' sempre brutto paragonarci al cugino ricco e bello, ma credo che il Giro, i corridori, le squadre e anche il pubblico (noi) vadano trattati in modo diverso, migliore. E lo scrivo perchè è la corsa che più amo, è l'evento dell'anno, e so bene di aver messo tutto insieme, ma provate a capirmi (e forse capiterà anche a voi). Non riesce a passare una giornata senza inc..armi guardando il Giro. Evidentemente più di qualcosa che non va, nel complesso c'è. Ma anzichè migliorare, mi pare si vada indietro. Sfogo finito.
Da Hoogerland al Ventoux, alle cadute assurde, il selfie che abbatte pozzovivo.... Ma lo guardi il Tour?

Troppo lunga la parte tortuosa di questo finale, concordo con Jumbo, 20 km son troppi - ma non facciamola troppo grande e soprattutto basta con la miopia per cui un ritiro per caduta al Giro è "solita italietta" e la schiuma per terra a Nizza di pochi mesi fa è "son dinamiche di corsa". Basta con i sensi di colpa da complesso di inferiorità, basta, non hanno senso proprio...
Andando lontano nel tempo...



Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Winter
Messaggi: 18309
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Winter »

edobs ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 17:45 Scrivo qui, e a caldo (anche se so che potrebbe non essere una buona idea).
Perchè ogni giorno ce n'è una? Perchè non possiamo assistere alla corsa che più amiamo senza arrabbiarci tutti i giorni? Perchè le volate sono riprese da cani? Chi disegna percorsi orrendi e pericolosi come il finale odierno?
E' sempre brutto paragonarci al cugino ricco e bello, ma credo che il Giro, i corridori, le squadre e anche il pubblico (noi) vadano trattati in modo diverso, migliore. E lo scrivo perchè è la corsa che più amo, è l'evento dell'anno, e so bene di aver messo tutto insieme, ma provate a capirmi (e forse capiterà anche a voi). Non riesce a passare una giornata senza inc..armi guardando il Giro. Evidentemente più di qualcosa che non va, nel complesso c'è. Ma anzichè migliorare, mi pare si vada indietro. Sfogo finito.
Ma non è vero
Ci sono molte meno cadute di una volta
Ricordo una settimana al tour anni fa con cadute in tutti gli ultimi 10 km di tutte le tappe
A me non è sembrata pericolosa
Manca la squadra che tira il gruppo


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8422
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

barrylyndon ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 19:17
Maìno della Spinetta ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 19:14
edobs ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 17:45 Scrivo qui, e a caldo (anche se so che potrebbe non essere una buona idea).
Perchè ogni giorno ce n'è una? Perchè non possiamo assistere alla corsa che più amiamo senza arrabbiarci tutti i giorni? Perchè le volate sono riprese da cani? Chi disegna percorsi orrendi e pericolosi come il finale odierno?
E' sempre brutto paragonarci al cugino ricco e bello, ma credo che il Giro, i corridori, le squadre e anche il pubblico (noi) vadano trattati in modo diverso, migliore. E lo scrivo perchè è la corsa che più amo, è l'evento dell'anno, e so bene di aver messo tutto insieme, ma provate a capirmi (e forse capiterà anche a voi). Non riesce a passare una giornata senza inc..armi guardando il Giro. Evidentemente più di qualcosa che non va, nel complesso c'è. Ma anzichè migliorare, mi pare si vada indietro. Sfogo finito.
Da Hoogerland al Ventoux, alle cadute assurde, il selfie che abbatte pozzovivo.... Ma lo guardi il Tour?

Troppo lunga la parte tortuosa di questo finale, concordo con Jumbo, 20 km son troppi - ma non facciamola troppo grande e soprattutto basta con la miopia per cui un ritiro per caduta al Giro è "solita italietta" e la schiuma per terra a Nizza di pochi mesi fa è "son dinamiche di corsa". Basta con i sensi di colpa da complesso di inferiorità, basta, non hanno senso proprio...
Andando lontano nel tempo...

Oltre ai poliziotti che fan le foto, devono ancora imparare ad attaccare le transenne
[bbvideo]https://www.rtbf.be/auvio/detail_wout-v ... wsource=cl[/bbvideo]


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
nurseryman
Messaggi: 759
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da nurseryman »

mi spiace tantissimo per landa ma le cadute ci sono sempre state nei percorsi dritti come in quelli tortuosi

state banalizzando
diciamo che in tappe come questa o riesci a stare nelle prime 10 posizioni come faceva indurain o nelle ultime posizioni come faceva pantani
a centro gruppo rischi sempre anche nei percorsi dritti e senza curve


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories
edobs
Messaggi: 526
Iscritto il: martedì 30 giugno 2020, 7:47
Località: Lombardia

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da edobs »

Eccomi, rispondo a tutti e in ordine sparso. Mi aspettavo di ricevere pareri contrastanti con il mio, e sono contento di intavolare una discussione. Innanzitutto devo specificare che, per ragioni meramente anagrafiche non posso fare paragoni o citare esempi che superino i 10 anni, perchè commetterei sicuramente inesattezze.
Il punto nel mio discorso non è il confronto con il Tour (che ho chiamato "cugino bello e ricco" non in quanto volessi elogiarlo, era una perifrasi), con la frase "paragonarci al Tour è sempre brutto" intendevo proprio la volontà di non porre la vicenda sul piano del confronto perchè, come giustamente mi fate notare voi (ma lo sapevo anch'io) gli esempi d'oltralpe sarebbero molteplici. Io parlo solo del Giro. In particolare delle prime 5 tappe del Giro 2021. Ecco, essendo l'evento sportivo che più attendo nell'anno, il più bello, la corsa di casa, lo vivo in modo acceso. Forse troppo? Forse, ma è bello così.
In queste prime 5 tappe, da spettatore davanti al pc, di cose che non mi sono piaciute ne ho viste diverse, in più ambiti: la mancata comunicazione delle greenzones alle squadre, le volate inquadrate male, la giornata oggettivamente disastrosa per quanto riguarda le riprese ieri (con attenuanti del caso), la presentazione squadre stucchevole e disattenta e un livello di comunicazione mediatica, marketing e social che fa tutt'altro che valorizzare la corsa.
Quella di oggi, però, la ritengo una mancanza più grave. Gli ultimi 20/25 km della tappa sono stati disegnati in modo orrendo, tra strettoie, curve a gomito, rotonde e spartitraffico. Tali difficoltà planimetriche penalizzano anche lo spettacolo, dato che dopo ogni curva i membri dei vari treni si sparpagliano e occorre tempo per ritrovarsi(stiamo pur sempre parlando di una tappa in volata). Non so come RCS abbia potuto produrre un disegno così brutto e soprattutto pericoloso e anzi, secondo me dovrebbe scusarsi con squadre e corridori, ma non lo farà. Su questo non cambio idea.
Ultima modifica di edobs il mercoledì 12 maggio 2021, 22:12, modificato 1 volta in totale.


jumbo
Messaggi: 7136
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da jumbo »

Le riprese di ieri erano disastrose o avevano le attenuanti? No, perché le due cose non possono stare nella stessa frase.

La critica al finale di oggi la condivido per la pericolosità, ma non dal punto di vista tecnico. Se i treni si sparpagliano, fa parte della corsa, e infatti Gougeard ha provato ad anticipare il gruppo perché evidentemente contava sul tracciato tortuoso e quindi sulla difficoltà di organizzare l'inseguimento.

La riprese degli arrivi sono effettivamente da criticare, e sì che dovrebbe essere la ripresa più facile perché statica e non in movimento.


giorgio ricci
Messaggi: 3991
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da giorgio ricci »

Maìno della Spinetta ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 19:14
edobs ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 17:45 Scrivo qui, e a caldo (anche se so che potrebbe non essere una buona idea).
Perchè ogni giorno ce n'è una? Perchè non possiamo assistere alla corsa che più amiamo senza arrabbiarci tutti i giorni? Perchè le volate sono riprese da cani? Chi disegna percorsi orrendi e pericolosi come il finale odierno?
E' sempre brutto paragonarci al cugino ricco e bello, ma credo che il Giro, i corridori, le squadre e anche il pubblico (noi) vadano trattati in modo diverso, migliore. E lo scrivo perchè è la corsa che più amo, è l'evento dell'anno, e so bene di aver messo tutto insieme, ma provate a capirmi (e forse capiterà anche a voi). Non riesce a passare una giornata senza inc..armi guardando il Giro. Evidentemente più di qualcosa che non va, nel complesso c'è. Ma anzichè migliorare, mi pare si vada indietro. Sfogo finito.
Da Hoogerland al Ventoux, alle cadute assurde, il selfie che abbatte pozzovivo.... Ma lo guardi il Tour?

Troppo lunga la parte tortuosa di questo finale, concordo con Jumbo, 20 km son troppi - ma non facciamola troppo grande e soprattutto basta con la miopia per cui un ritiro per caduta al Giro è "solita italietta" e la schiuma per terra a Nizza di pochi mesi fa è "son dinamiche di corsa". Basta con i sensi di colpa da complesso di inferiorità, basta, non hanno senso proprio...
:clap: :clap: :clap:


Avatar utente
nino58
Messaggi: 13336
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da nino58 »

Bomby ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 18:57 Al Tour va tutto bene? Ci ricordiamo i gonfiabili che si sgonfiano? E altre mille e mille...
Certo che non va bene .


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
edobs
Messaggi: 526
Iscritto il: martedì 30 giugno 2020, 7:47
Località: Lombardia

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da edobs »

jumbo ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 22:09 Le riprese di ieri erano disastrose o avevano le attenuanti? No, perché le due cose non possono stare nella stessa frase.
Le riprese di ieri, nel complesso, sono risultate pessime e su questo non ci sono dubbi. Tuttavia, come ha spiegato anche il preparato Bomby nel thread del servizio Rai, e come abbiamo visto tutti noi, le condizioni meteorologiche decisamente avverse sono state la causa principale del disservizio.


jumbo
Messaggi: 7136
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da jumbo »

Andando a vedere le prossime provabili volate, a Termoli gli ultimi 2 km sono tortuosi mentre prima il percorso pare lineare.
C'è da dire che quei 2 km sono in salita, e quindi le velocità saranno più basse.

A Foligno ultimi 1500 m tortuosi.

A Verona arrivo molto lineare.

A Stradella (sempre che sia volata) arrivo lineare.


jumbo
Messaggi: 7136
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da jumbo »

edobs ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 22:22
jumbo ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 22:09 Le riprese di ieri erano disastrose o avevano le attenuanti? No, perché le due cose non possono stare nella stessa frase.
Le riprese di ieri, nel complesso, sono risultate pessime e su questo non ci sono dubbi. Tuttavia, come ha spiegato anche il preparato Bomby nel thread del servizio Rai, e come abbiamo visto tutti noi, le condizioni meteorologiche decisamente avverse sono state la causa principale del disservizio.
Lo so bene.
Per quello che mi chiedo di cosa stiamo parlando...


edobs
Messaggi: 526
Iscritto il: martedì 30 giugno 2020, 7:47
Località: Lombardia

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da edobs »

jumbo ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 22:09 Le riprese di ieri erano disastrose o avevano le attenuanti? No, perché le due cose non possono stare nella stessa frase.
In ogni caso se la poni sul piano prettamente dialettico (e mi spiace un po' visto il discorso più ampio) provo a farti capire cosa intendo con un esempio scolastico. Io affronto un test senza aver studiato, il test va male e ottengo una valutazione di 4/10. Il risultato è pessimo e non ho scusanti. Se io invece ne affrontassi un altro essendomi preparato, ma questo risultasse oltremodo difficile o magari avessi troppo poco tempo a disposizione, potrei comunque avere esito negativo con la stessa valutazione di 4/10, ma avrei delle attenuanti, in quanto dei fattori esterni hanno impedito che io dessi del mio meglio. Questo per essere proprio precisi. :cincin:


jumbo
Messaggi: 7136
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da jumbo »

edobs ha scritto: giovedì 13 maggio 2021, 6:43
jumbo ha scritto: mercoledì 12 maggio 2021, 22:09 Le riprese di ieri erano disastrose o avevano le attenuanti? No, perché le due cose non possono stare nella stessa frase.
In ogni caso se la poni sul piano prettamente dialettico (e mi spiace un po' visto il discorso più ampio) provo a farti capire cosa intendo con un esempio scolastico. Io affronto un test senza aver studiato, il test va male e ottengo una valutazione di 4/10. Il risultato è pessimo e non ho scusanti. Se io invece ne affrontassi un altro essendomi preparato, ma questo risultasse oltremodo difficile o magari avessi troppo poco tempo a disposizione, potrei comunque avere esito negativo con la stessa valutazione di 4/10, ma avrei delle attenuanti, in quanto dei fattori esterni hanno impedito che io dessi del mio meglio. Questo per essere proprio precisi. :cincin:
Hai scritto sopra di non aver visto corse a tappe prima degli ultimi 10 anni.
Si vede, altrimenti ricorderesti dirette di ore con telecamera fissa sulla linea d'arrivo nelle giornate di maltempo.
Negli ultimi 20 anni si sono fatti molti progressi e lamentarsi di quanto visto nella tappa dell'altro giorno, che è stata interamente coperta tranne qualche minuto in una fase non cruciale, significa non conoscere ciò che si sta giudicando.
Quindi ti consiglierei un po' più di umiltà prima di sparare sentenze perentorie su tanti aspetti.


edobs
Messaggi: 526
Iscritto il: martedì 30 giugno 2020, 7:47
Località: Lombardia

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da edobs »

jumbo ha scritto: giovedì 13 maggio 2021, 8:35 Hai scritto sopra di non aver visto corse a tappe prima degli ultimi 10 anni.
Si vede, altrimenti ricorderesti dirette di ore con telecamera fissa sulla linea d'arrivo nelle giornate di maltempo.
Negli ultimi 20 anni si sono fatti molti progressi e lamentarsi di quanto visto nella tappa dell'altro giorno, che è stata interamente coperta tranne qualche minuto in una fase non cruciale, significa non conoscere ciò che si sta giudicando.
Quindi ti consiglierei un po' più di umiltà prima di sparare sentenze perentorie su tanti aspetti.
Non mi sembra di aver usato arroganza e presunzione nella mia argomentazione, e più in generale non credo di averlo mai fatto nella mia esperienza sul forum, tuttavia se fosse stata percepita una mancanza di umiltà me ne scuso, non sarebbe stata cosa voluta. Credo, questo sì, di aver espresso un giudizio netto, ma pur sempre personale e discutibile(e infatti ne abbiamo discusso), anche se le riprese tv della quarta tappa non erano di certo l'argomento principale del mio post. Mi piace quando, seppur confrontandosi con opinioni apparentemente lontane, le discussioni mantengono un tono sereno tra noi utenti. ;)


jumbo
Messaggi: 7136
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da jumbo »

edobs ha scritto: giovedì 13 maggio 2021, 12:46
jumbo ha scritto: giovedì 13 maggio 2021, 8:35 Hai scritto sopra di non aver visto corse a tappe prima degli ultimi 10 anni.
Si vede, altrimenti ricorderesti dirette di ore con telecamera fissa sulla linea d'arrivo nelle giornate di maltempo.
Negli ultimi 20 anni si sono fatti molti progressi e lamentarsi di quanto visto nella tappa dell'altro giorno, che è stata interamente coperta tranne qualche minuto in una fase non cruciale, significa non conoscere ciò che si sta giudicando.
Quindi ti consiglierei un po' più di umiltà prima di sparare sentenze perentorie su tanti aspetti.
Non mi sembra di aver usato arroganza e presunzione nella mia argomentazione, e più in generale non credo di averlo mai fatto nella mia esperienza sul forum, tuttavia se fosse stata percepita una mancanza di umiltà me ne scuso, non sarebbe stata cosa voluta. Credo, questo sì, di aver espresso un giudizio netto, ma pur sempre personale e discutibile(e infatti ne abbiamo discusso), anche se le riprese tv della quarta tappa non erano di certo l'argomento principale del mio post. Mi piace quando, seppur confrontandosi con opinioni apparentemente lontane, le discussioni mantengono un tono sereno tra noi utenti. ;)
Infatti io ho criticato la tua affermazione sulle riprese. In altri post ad esempio ho scritto cose analoghe alle tue relativamente agli ultimi 20 km del percorso di ieri.
In ogni caso, te lo consiglio per guardare più serenamente il Giro, molte sono cose che succedono e succedono in tutte le corse, anzi in altre corse succede pure di peggio (anche rispetto agli ultimi 20 km di ieri).
Su molti aspetti il Giro è messo meglio di tanti altri, ad esempio la sicurezza delle transenne all'arrivo che non hanno il piede sporgente lato strada (Gaviria se la sarebbe passata male al Tour in una situazione come quella della volata di Novara) e, visto che ci rimani male quando ci sono cose che non funzionano bene, cerca di goderti i punti in cui è più avanti degli altri.


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15453
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da barrylyndon »

A mio modesto avviso e' un Giro che puo' indurre nella tentazione, dopo solo due tappe impegnative, di stilare gia' i valori in campo come netti e
immutabili.
A mio modesto avviso il vero spartiacque sara' la tappa di Montalcino.
Li' potrebbero vericarsi scossoni ad ora impronosticabili, ad ora...specie con un eventuale meteo avverso.
Non darei per finito nessun corridore fino a Bilbao..
Nibali stesso e' in una posizione simile a quella di Froome dopo Campo Imperatore 2018.
E' ovvio che e' poco probabile una conclusione simile.
Ma finche' e' li' a meno di due minuti...resta una mina vagante.
Se dovesse perdere ancora dovra' per forza prendere la decisione di votarsi alla causa di Ciccone.
Remco ha dimostrato di esser tornato quasi ai suoi livelli.Potrebbe davvero far bene..ma il suo vero banco di prova sara' la terza settimana.
Ma e' uno che per caratteristiche sue e dellla sua squadra potrebbe proprio far discreto casino...a Montalcino.
Dopo c''e' Yates che sta avendo un approccio simile al Giro 2019...se continuasse cosi, sarebbe meglio che per qualche anno si dedicasse solo alla Vuelta.
Bernal ha una squadra fortissima..lui sembra altresi' forte...ma c'e' l'incognita della schiena.
D.Martin..da podio...ma starei attento alle congiunzioni astrali.
Vlasov....Ciccone....Charty....Diciamo che il nostro e' meno avezzo alla lotta per la classifica..del resto nemmeno Vlasov ha mai lottato seriamente per il primato in un gt..Sono mine vaganti da prendere con le molle.
Buchmann, Caruso...corridori solidi..forse piu' per una top 5 che per la vittoria finale.
Starei piu attento a Bardet...corridore che e' salito sul podio al Tour..
Formolo potrebbe andare nei 10 facilmente...quanto su...difficile a dirsi..
Soler....vedi Formolo..
Bilbao..tipetto che in una tappa e' capace di scalare una decina di posizioni in classifica..
I giovani, Valter, Vervaeke,Foss, sono tutti da scoprire..
Taramae potrebbe entrare nei 15 ma non credo sara' agevole.
Daniel Martinez sara' probabilmente usato come arma tattica...ma non e' detto che per questo uscira' di classifica


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Avatar utente
il_panta
Messaggi: 7470
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da il_panta »

barrylyndon ha scritto: giovedì 13 maggio 2021, 19:25 A mio modesto avviso e' un Giro che puo' indurre nella tentazione, dopo solo due tappe impegnative, di stilare gia' i valori in campo come netti e
immutabili.
A mio modesto avviso il vero spartiacque sara' la tappa di Montalcino.
Li' potrebbero vericarsi scossoni ad ora impronosticabili, ad ora...specie con un eventuale meteo avverso.
Non darei per finito nessun corridore fino a Bilbao..
Nibali stesso e' in una posizione simile a quella di Froome dopo Campo Imperatore 2018.
E' ovvio che e' poco probabile una conclusione simile.
Ma finche' e' li' a meno di due minuti...resta una mina vagante.
Se dovesse perdere ancora dovra' per forza prendere la decisione di votarsi alla causa di Ciccone.
Remco ha dimostrato di esser tornato quasi ai suoi livelli.Potrebbe davvero far bene..ma il suo vero banco di prova sara' la terza settimana.
Ma e' uno che per caratteristiche sue e dellla sua squadra potrebbe proprio far discreto casino...a Montalcino.
Dopo c''e' Yates che sta avendo un approccio simile al Giro 2019...se continuasse cosi, sarebbe meglio che per qualche anno si dedicasse solo alla Vuelta.
Bernal ha una squadra fortissima..lui sembra altresi' forte...ma c'e' l'incognita della schiena.
D.Martin..da podio...ma starei attento alle congiunzioni astrali.
Vlasov....Ciccone....Charty....Diciamo che il nostro e' meno avezzo alla lotta per la classifica..del resto nemmeno Vlasov ha mai lottato seriamente per il primato in un gt..Sono mine vaganti da prendere con le molle.
Buchmann, Caruso...corridori solidi..forse piu' per una top 5 che per la vittoria finale.
Starei piu attento a Bardet...corridore che e' salito sul podio al Tour..
Formolo potrebbe andare nei 10 facilmente...quanto su...difficile a dirsi..
Soler....vedi Formolo..
Bilbao..tipetto che in una tappa e' capace di scalare una decina di posizioni in classifica..
I giovani, Valter, Vervaeke,Foss, sono tutti da scoprire..
Taramae potrebbe entrare nei 15 ma non credo sara' agevole.
Daniel Martinez sara' probabilmente usato come arma tattica...ma non e' detto che per questo uscira' di classifica
Tutto giusto per me, anche se ritengo tu sia troppo buono con Dan Martin. Il podio potrebbe arrivare per le congiunzioni astrali che citi, la vittoria mi pare proprio impossibile per un corridore che può stare sempre là, ma raramente attacca prima dell'ultimo chilometro.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
rododendro
Messaggi: 262
Iscritto il: martedì 4 agosto 2020, 15:35

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da rododendro »

il_panta ha scritto: giovedì 13 maggio 2021, 19:37
barrylyndon ha scritto: giovedì 13 maggio 2021, 19:25 A mio modesto avviso e' un Giro che puo' indurre nella tentazione, dopo solo due tappe impegnative, di stilare gia' i valori in campo come netti e
immutabili.
A mio modesto avviso il vero spartiacque sara' la tappa di Montalcino.
Li' potrebbero vericarsi scossoni ad ora impronosticabili, ad ora...specie con un eventuale meteo avverso.
Non darei per finito nessun corridore fino a Bilbao..
Nibali stesso e' in una posizione simile a quella di Froome dopo Campo Imperatore 2018.
E' ovvio che e' poco probabile una conclusione simile.
Ma finche' e' li' a meno di due minuti...resta una mina vagante.
Se dovesse perdere ancora dovra' per forza prendere la decisione di votarsi alla causa di Ciccone.
Remco ha dimostrato di esser tornato quasi ai suoi livelli.Potrebbe davvero far bene..ma il suo vero banco di prova sara' la terza settimana.
Ma e' uno che per caratteristiche sue e dellla sua squadra potrebbe proprio far discreto casino...a Montalcino.
Dopo c''e' Yates che sta avendo un approccio simile al Giro 2019...se continuasse cosi, sarebbe meglio che per qualche anno si dedicasse solo alla Vuelta.
Bernal ha una squadra fortissima..lui sembra altresi' forte...ma c'e' l'incognita della schiena.
D.Martin..da podio...ma starei attento alle congiunzioni astrali.
Vlasov....Ciccone....Charty....Diciamo che il nostro e' meno avezzo alla lotta per la classifica..del resto nemmeno Vlasov ha mai lottato seriamente per il primato in un gt..Sono mine vaganti da prendere con le molle.
Buchmann, Caruso...corridori solidi..forse piu' per una top 5 che per la vittoria finale.
Starei piu attento a Bardet...corridore che e' salito sul podio al Tour..
Formolo potrebbe andare nei 10 facilmente...quanto su...difficile a dirsi..
Soler....vedi Formolo..
Bilbao..tipetto che in una tappa e' capace di scalare una decina di posizioni in classifica..
I giovani, Valter, Vervaeke,Foss, sono tutti da scoprire..
Taramae potrebbe entrare nei 15 ma non credo sara' agevole.
Daniel Martinez sara' probabilmente usato come arma tattica...ma non e' detto che per questo uscira' di classifica
Tutto giusto per me, anche se ritengo tu sia troppo buono con Dan Martin. Il podio potrebbe arrivare per le congiunzioni astrali che citi, la vittoria mi pare proprio impossibile per un corridore che può stare sempre là, ma raramente attacca prima dell'ultimo chilometro.
Tutto giusto anche per me, sui giovani Attila (gran nome) è un talento ma potrebbe avere problemi di fondo, Vervaeke è da un po' che di aspetta ma per ora nulla, potrebbe tenere ma la vedo più dura, Foss ha già fatto un giro e lui si potrebbe già essere in rampa di lancio, con questo ciclismo "nordico" che vive un momento d'oro...se tiene....la classe c'è....


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8422
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Adesso fino a lunedì trovano sole e calduccio, se lo meritano.

Oggi dopo la tappa mi son tirato un bel giro in Monferrato, fortissimo vento, nubi che viaggiavano, odore di pioggia, sole e ombra costantemente - peccato non fosse oggi la tappa di Canale, perché i poggi con questo tempo diventano davvero dolci


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
nikybo85
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da nikybo85 »

La tappa di oggi mi ha riportato il buonumore dopo la botta Landa. Finale che mi è piaciuto tanto.
Sono d'accordo con la lettura qui sopra di Barry. L'unico che mi delude davvero finora è Hindley, tutti gli altri sono lì, aldilà delle impressioni, magari influenzate anche dalle sofferenze per il maltempo. Se dopo Sestola dicevo che Hindley, andando come l'anno scorso in montagna, poteva recuperare minuti altro che i 30" che aveva perso, dopo oggi mi inizio a preoccupare che quella gamba non arrivi, pur non essendo ancora molto distante.
Infine due rammarici: la foratura di Almeida, che poteva esser più vicino e soprattutto star così dietro lo costringe a lavorare per Remco. Foss, se a Sestola ha perso per aspettare Bennett.


qrier
Messaggi: 1974
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da qrier »

Ma esattamente cosa è successo ad Almeida?
Per una foratura ha perso 4 minuti? Sarebbe grave.


nikybo85
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da nikybo85 »

qrier ha scritto: venerdì 14 maggio 2021, 0:13 Ma esattamente cosa è successo ad Almeida?
Per una foratura ha perso 4 minuti? Sarebbe grave.
Ha forato nel momento peggiore..sembrava comunque già in sofferenza, appena è sparito i "suoi" han menato davanti, e probabilmente si è perso anche un po' di testa.
Diciamo che poteva prendere un paio di minuti meno, ma la giornata non era comunque ideale.
Bella risposta oggi e valida pedina se Remco dovesse continuare così.


nikybo85
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da nikybo85 »

Vedo dovunque la classifica dei big snobbando completamente Valter. E se invece in mezzo ai tanti giovani che stanno sbocciando tenesse?! Non per vincere, ma arrivare davanti a diversi di quelli catalogati big in queste classifiche, magari sì.
E poi l'altro giorno la fuga, dove comunque non ha guadagnato mica un quarto d'ora, ma ieri era lì bello brillante.


Luca90
Messaggi: 9529
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Luca90 »

ma sul sito ne aggiunge 5 alla volta per le tappe? faccio notte a vedè la classifica...
a sto punto meglio pcs e amen


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour t.11, Tour t.14, Parigi-Tours
2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars door Vlaanderen,Tour t.18, Vuelta t.8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t.1, Vuelta t.1, Vuelta t.2
2021: Larciano, Dwars door Vlaanderen, Giro di Turchia
Avatar utente
nino58
Messaggi: 13336
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da nino58 »

Luca90 ha scritto: venerdì 14 maggio 2021, 18:22 ma sul sito ne aggiunge 5 alla volta per le tappe? faccio notte a vedè la classifica...
a sto punto meglio pcs e amen
È una cosa incomprensibile.
E non è che nessuno non glielo stia dicendo.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8422
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

:pinocchio:
Luca90 ha scritto: venerdì 14 maggio 2021, 18:22 ma sul sito ne aggiunge 5 alla volta per le tappe? faccio notte a vedè la classifica...
a sto punto meglio pcs e amen
Io uso Tissot.

Altrimenti la maglia nera è dura...


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
qrier
Messaggi: 1974
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da qrier »

I contendenti del Giro di ottobre 2020 quest'anno sembrano spariti: Hindley, Almeida, Bilbao (che ha fatto un ottimo Tota)
Geoghegan, non presente al Giro, in questo 2021 non è andato oltre un 2° posto di tappa dietro a Brambilla al Tour des Alpes Maritimes et du Var
Kelderman discreto 5° al Catalunya, poi 10° al Romandia, mancano gli acuti


Cthulhu
Messaggi: 1607
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Cthulhu »

I primi quattro della classifica generale sono anche ai primi quattro posti della classifica della maglia bianca. L'anno scorso i primi tre sono arrivati primo, secondo e quarto nella generale. Le due ultime maglie gialle a Parigi hanno vinto anche la classifica dei giovani.
Forse sarebbe il caso di abbassare il limite d'età ? 25 anni andavano bene nel passato.


nikybo85
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da nikybo85 »

Cthulhu ha scritto: sabato 15 maggio 2021, 21:13 I primi quattro della classifica generale sono anche ai primi quattro posti della classifica della maglia bianca. L'anno scorso i primi tre sono arrivati primo, secondo e quarto nella generale. Le due ultime maglie gialle a Parigi hanno vinto anche la classifica dei giovani.
Forse sarebbe il caso di abbassare il limite d'età ? 25 anni andavano bene nel passato.
D'accordissimo..under 25 in questo momento storico non ha senso. Dovrebbe essere almeno u23, se non addirittura 22..


nurseryman
Messaggi: 759
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da nurseryman »

alla vigilia di rocca di cambio
mi sembra che il gruppo dei favoriti del giro sia ormai ridotto a quattro/cinque corridori
ciascuno con dei punti di debolezza
carthy prestazioni per ora non al top
simon yates prestazioni non al top
bernal mal di schiena
evanemerckx dubbi sulla tenuta alla distanza
ciccone ma si viste le prestazioni in salita ci possiamo mettere anche lui
credo che nelle prime 5 posizioni si distribuiranno questi corridori


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories
Cthulhu
Messaggi: 1607
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da Cthulhu »

nurseryman ha scritto: domenica 16 maggio 2021, 11:04 alla vigilia di rocca di cambio
mi sembra che il gruppo dei favoriti del giro sia ormai ridotto a quattro/cinque corridori
ciascuno con dei punti di debolezza
carthy prestazioni per ora non al top
simon yates prestazioni non al top
bernal mal di schiena
evanemerckx dubbi sulla tenuta alla distanza
ciccone ma si viste le prestazioni in salita ci possiamo mettere anche lui
credo che nelle prime 5 posizioni si distribuiranno questi corridori
Vlasov e Martin non li darei per già fuori.
E per un posto nei cinque nemmeno Bardet e Buchmann.
Tra gli italiani vedo più Caruso, Ciccone si agita troppo per non calare nella terza settimana.
E, guarda che ti dico, se passa indenne o quasi oggi e Montalcino un quinto posto non è impossibile nemmeno per Nibali. Se diventa una corsa ad eliminazione lui è un cagnaccio.


qrier
Messaggi: 1974
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da qrier »

Curiosità:
Stanno andando molto bene corridori che non hanno fatto corse a ridosso del Giro.
Evenepoel (2°) non correva da agosto, Bernal (1°) da marzo (Tirreno Adriatico), Ciccone (4°) da marzo (Vuelta Catalunya).
Formolo (10°), in aprile ha corso solo la Liegi.

Tra chi ha fatto il classico avvicinamento del TotA c'è Vlasov 3°, Carthy 6°, Martin 8°, Yates 9°, 11° Martinez, 13° Bardet, mentre male Bilbao e Hindley
Caruso (7°) invece ha corso il Tour de Romandie, proprio a ridosso del Giro, così come Soler (12°). E Masnada che sta andando male.


AndreiTchmil
Messaggi: 590
Iscritto il: martedì 23 marzo 2021, 17:14

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da AndreiTchmil »

Piccola riflessione OT : quest'anno Giro bello paesaggisticamente parlando e se ci fossero stati tre giorni in Sicilia con arrivo sull'Etna dal versante di Zafferana al posto di una delle brutte tappe appenniniche sarebbe stato da sogno. Con Sicilia e Toscana davvero top. Peccato non averle mai insieme...o una o l'altra sempre.


matter
Messaggi: 2103
Iscritto il: giovedì 11 luglio 2019, 18:09

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da matter »

AndreiTchmil ha scritto: domenica 16 maggio 2021, 17:42 Piccola riflessione OT : quest'anno Giro bello paesaggisticamente parlando e se ci fossero stati tre giorni in Sicilia con arrivo sull'Etna dal versante di Zafferana al posto di una delle brutte tappe appenniniche sarebbe stato da sogno. Con Sicilia e Toscana davvero top. Peccato non averle mai insieme...o una o l'altra sempre.
Quali sarebbero le brutte tappe appenniniche?Se è quella di ieri concordo,n'è carne n'è pesce.


AndreiTchmil
Messaggi: 590
Iscritto il: martedì 23 marzo 2021, 17:14

Re: Giro 2021

Messaggio da leggere da AndreiTchmil »

matter ha scritto: domenica 16 maggio 2021, 17:51
AndreiTchmil ha scritto: domenica 16 maggio 2021, 17:42 Piccola riflessione OT : quest'anno Giro bello paesaggisticamente parlando e se ci fossero stati tre giorni in Sicilia con arrivo sull'Etna dal versante di Zafferana al posto di una delle brutte tappe appenniniche sarebbe stato da sogno. Con Sicilia e Toscana davvero top. Peccato non averle mai insieme...o una o l'altra sempre.
Quali sarebbero le brutte tappe appenniniche?Se è quella di ieri concordo,n'è carne n'è pesce.
Secondo me ieri ma anche Bagno di Romagna e oggi (nonostante lo svolgimento oggi non sia stato male) disegnate male


Rispondi