Giro d'Italia 2022

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
jumbo
Messaggi: 8009
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da jumbo »

Comunque riguardando i profili delle tappe, Aprica+Lavarone e Castelmonte+Fedaia sono due accoppiate veramente toste.


kouta86
Messaggi: 108
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2022, 19:07

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da kouta86 »

jumbo ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 14:42 Comunque riguardando i profili delle tappe, Aprica+Lavarone e Castelmonte+Fedaia sono due accoppiate veramente toste.
Ma infatti la terza settimana va benissimo (non sarà la più eccitante di sempre, ma ci sta).
Il problema grosso è la seconda, dove non succederà nulla di nulla. Attendo di essere smentito.


jumbo
Messaggi: 8009
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da jumbo »

E' vero, è una debolezza del tracciato del Giro che in questi ultimi anni ritorna abbastanza spesso.
Secondo me andrebbe corretta inserendo più di una tappa con muri marchigiani, e magari anche una tappa con arrivo in cima a una collinetta (non coincidenti possibilmente).


JineteRojo
Messaggi: 487
Iscritto il: venerdì 16 ottobre 2020, 13:34

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da JineteRojo »

Tour de Berghem ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 14:17
pereiro2982 ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 14:15 in questa seconda settimana ci sono buone possibilità di vedere tante Fugone arrivare al traguardo vista la situazione di classifica spezzata

da torino dovrebbe ri iniziare il giro per la classifica che conta
speriamo di vedere qualcuno che fa un po' quello che ha fatto Martin, cioè qualcuno rimasto indietro in classifica per sfighe varie che provi a riportarsi sotto inserendosi in qualche fuga
Io sono un inguaribile ottimista, spero sia Ciccone a provarci. Alla fine lo lascerebbero andare probabilmente e poi se ha delle giornate buone nella terza settimana, magari può sognare pure una top 5 :D
Molto improbabile, quasi impossibile, lo so.
Però ci sono diverse tappe in cui si può fare davvero abbastanza casino


pietro
Messaggi: 19530
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da pietro »

Già la seconda settimana non offre tante possibilità a parte il weekend, la mia paura è che vista la classifica corta in molti resteranno passivi. Anche perché diverse seconde linee hanno capitani davanti e temo non cercheranno di sorprendere la Ineos o chi per lei rischiando di ribaltare tutto, ma preferiranno fare da inutili guardiaspalle ai leader


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 3447
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Pafer1 »

Segnalo un veloce siparietto di Vegni, ieri sera alla Domenica Sportiva di Rete8.
Gregorio gli ha domandato se fosse deluso per l'uscita di scena di tre nomi importanti (Yates, Ciccone e Kelderman), lui ha risposto che tutto sommato ci sono ancora 5-6 uomini che possono giocarsi la vittoria finale fino alla fine, una situazione migliore di un solo ipotetico corridore che a questo punto della corsa avrebbe fatto il vuoto.
Inoltre ha risposto che non e' lui il deluso, piuttosto un corridore che si diceva potesse essere della partita e invece da un po' di tempo non lo e' piu'.
A caldo pensavo si riferisse a Ciccone, ma l'abruzzese non e' mai stato in passato un candidato alla vittoria finale, quindi probabilmente si e' riferito a Nibali.
A questo punto le contraddizioni sono due: dice che e' meglio avere 5-6 corridori in lizza fino a Verona anziche' un dominatore, e allora perche' voleva Pogacar al via? :uhm:
Infine, Nibali (ammesso si riferisse a lui) dati alla mano non e' piu' in grado di competere per la vittoria finale? Eppure sulle loro pagine social lo avevano indicato come tale.
Se volete ascoltare queste dichiarazioni, basta andare al minuto 09.00 del video.

[flash=][/flash]


Avatar utente
udra
Messaggi: 11183
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da udra »

Se non succede qualcosa nella tappa di Torino, con il muro della Maddalena nel finale, c'è davvero da preoccuparsi.
Poi la tappa di Pila, per quanto rivedibile, è l'unica che propone un accoppiamento salita dura + salita facile quindi chissà che non regali sorprese, visto che se qualcuno va in crisi poi su quel falsopiano a chiudere la tappa può pagare dazio...
Certo i prossimi 4 giorni dobbiamo incrociare le dita e sperare in Van der Poel (avrei detto anche Girmay ma dopo Napoli mi è sceso), tolto mercoledì che è puro trasferimento.


Tommeke92
Messaggi: 542
Iscritto il: lunedì 24 maggio 2021, 0:23

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Tommeke92 »

udra ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 17:19 Se non succede qualcosa nella tappa di Torino, con il muro della Maddalena nel finale, c'è davvero da preoccuparsi.
Poi la tappa di Pila, per quanto rivedibile, è l'unica che propone un accoppiamento salita dura + salita facile quindi chissà che non regali sorprese, visto che se qualcuno va in crisi poi su quel falsopiano a chiudere la tappa può pagare dazio...
Certo i prossimi 4 giorni dobbiamo incrociare le dita e sperare in Van der Poel (avrei detto anche Girmay ma dopo Napoli mi è sceso), tolto mercoledì che è puro trasferimento.
Sì Torino è l'unica tappa bella della settimana. Per Cogne non sono fiducioso invece.


Avatar utente
udra
Messaggi: 11183
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da udra »

Pila deve essermi uscito nella speranza avessero spostato il traguardo da Cogne, pardon :hammer:


Tommeke92
Messaggi: 542
Iscritto il: lunedì 24 maggio 2021, 0:23

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Tommeke92 »

udra ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 17:33 Pila deve essermi uscito nella speranza avessero spostato il traguardo da Cogne, pardon :hammer:
Ahahah sarebbe stato meglio :D


Krisper
Messaggi: 1001
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Krisper »

udra ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 17:19 Se non succede qualcosa nella tappa di Torino, con il muro della Maddalena nel finale, c'è davvero da preoccuparsi.
Poi la tappa di Pila, per quanto rivedibile, è l'unica che propone un accoppiamento salita dura + salita facile quindi chissà che non regali sorprese, visto che se qualcuno va in crisi poi su quel falsopiano a chiudere la tappa può pagare dazio...
Certo i prossimi 4 giorni dobbiamo incrociare le dita e sperare in Van der Poel (avrei detto anche Girmay ma dopo Napoli mi è sceso), tolto mercoledì che è puro trasferimento.
Io sono già preoccupato.

Anche perché spero che ripropongano un percorso simile anche in un giro del piemonte o MITO.
Se sabato si spara a salve...

E' praticamente impossibile recuperare è tutto sali e scendi. Si può attaccare ovunque con buone possibilità di non essere più ripreso.
Ma bisogna avere il coraggio di farlo.


rododendro
Messaggi: 632
Iscritto il: martedì 4 agosto 2020, 15:35

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da rododendro »

Se Yates non è collassato attaccherà anche sui cavalcavia, al momento Carapaz grande favorito come da previsioni, lo storico di Bardet dice che nella terza settimana flette leggermente, rimangono il cagnaccio Almeida e la possibile sorpresa Hindley....


pereiro2982
Messaggi: 3354
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da pereiro2982 »

secondo me nella tappa di torino dopo tanti giorni di controllo vorranno sicuramente misurarsi per vedere dal blockhaus come sta la condizione fisica


jumbo
Messaggi: 8009
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da jumbo »

Pafer1 ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 16:34 Segnalo un veloce siparietto di Vegni, ieri sera alla Domenica Sportiva di Rete8.
Gregorio gli ha domandato se fosse deluso per l'uscita di scena di tre nomi importanti (Yates, Ciccone e Kelderman), lui ha risposto che tutto sommato ci sono ancora 5-6 uomini che possono giocarsi la vittoria finale fino alla fine, una situazione migliore di un solo ipotetico corridore che a questo punto della corsa avrebbe fatto il vuoto.
Inoltre ha risposto che non e' lui il deluso, piuttosto un corridore che si diceva potesse essere della partita e invece da un po' di tempo non lo e' piu'.
A caldo pensavo si riferisse a Ciccone, ma l'abruzzese non e' mai stato in passato un candidato alla vittoria finale, quindi probabilmente si e' riferito a Nibali.
A questo punto le contraddizioni sono due: dice che e' meglio avere 5-6 corridori in lizza fino a Verona anziche' un dominatore, e allora perche' voleva Pogacar al via? :uhm:
Infine, Nibali (ammesso si riferisse a lui) dati alla mano non e' piu' in grado di competere per la vittoria finale? Eppure sulle loro pagine social lo avevano indicato come tale.
Se volete ascoltare queste dichiarazioni, basta andare al minuto 09.00 del video.

[flash=][/flash]
Magari si riferiva Dumoulin?


frcre
Messaggi: 1574
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da frcre »

udra ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 17:19 Se non succede qualcosa nella tappa di Torino, con il muro della Maddalena nel finale, c'è davvero da preoccuparsi.
Poi la tappa di Pila, per quanto rivedibile, è l'unica che propone un accoppiamento salita dura + salita facile quindi chissà che non regali sorprese, visto che se qualcuno va in crisi poi su quel falsopiano a chiudere la tappa può pagare dazio...
Certo i prossimi 4 giorni dobbiamo incrociare le dita e sperare in Van der Poel (avrei detto anche Girmay ma dopo Napoli mi è sceso), tolto mercoledì che è puro trasferimento.
La tappa di Torino é disegnata per Bardet che vanta ottimi piazzamenti a Liegi e Lombardia.
E potrebbe pure attaccare in discesa.
Carapaz se la cava pure bene in questi percorsi.
Landa, Hindley e Almeida dovranno difendersi.
Nella tappa di Cogne per succedere qualcosa dovrebbero muovere il culo le seconde linee buone sulla prima salita per succedere qualcosa. (Arensman, Buchmann e Pello se si riprende)
Poi sulla seconda i capitani dovrebbero cercare di staccare carapaz e raggiungerli.
Ma figurati sarà fuga e processione dietro.
Altra occasione buona per muovere le seconde linee e fare casino sarebbe il mortirolo.
Ma pure la sono molto scettico su uno scenario diverso da processione e scattino sul santa Cristina.
Speriamo che qualcuno si becchi un paio di minuti a Torino.


Krisper
Messaggi: 1001
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Krisper »

frcre ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 18:56
udra ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 17:19 Se non succede qualcosa nella tappa di Torino, con il muro della Maddalena nel finale, c'è davvero da preoccuparsi.
Poi la tappa di Pila, per quanto rivedibile, è l'unica che propone un accoppiamento salita dura + salita facile quindi chissà che non regali sorprese, visto che se qualcuno va in crisi poi su quel falsopiano a chiudere la tappa può pagare dazio...
Certo i prossimi 4 giorni dobbiamo incrociare le dita e sperare in Van der Poel (avrei detto anche Girmay ma dopo Napoli mi è sceso), tolto mercoledì che è puro trasferimento.
La tappa di Torino é disegnata per Bardet che vanta ottimi piazzamenti a Liegi e Lombardia.
E potrebbe pure attaccare in discesa.
Carapaz se la cava pure bene in questi percorsi.
Landa, Hindley e Almeida dovranno difendersi.
Nella tappa di Cogne per succedere qualcosa dovrebbero muovere il culo le seconde linee buone sulla prima salita per succedere qualcosa. (Arensman, Buchmann e Pello se si riprende)
Poi sulla seconda i capitani dovrebbero cercare di staccare carapaz e raggiungerli.
Ma figurati sarà fuga e processione dietro.
Altra occasione buona per muovere le seconde linee e fare casino sarebbe il mortirolo.
Ma pure la sono molto scettico su uno scenario diverso da processione e scattino sul santa Cristina.
Speriamo che qualcuno si becchi un paio di minuti a Torino.
Bardet - Torino mi trova d'accordo.

Le discese non sono ipertecniche, sono molto pochi i tratti tecnici, qualcuno in val salice (dopo Maddalena) e ancora meno dopo parco del Nobile.

La discesa della panoramica è facile e veloce, in alcuni punti bisogna anche pedalare


Avatar utente
robot1
Messaggi: 1291
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da robot1 »

Pafer1 ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 16:34 Segnalo un veloce siparietto di Vegni, ieri sera alla Domenica Sportiva di Rete8.
Gregorio gli ha domandato se fosse deluso per l'uscita di scena di tre nomi importanti (Yates, Ciccone e Kelderman), lui ha risposto che tutto sommato ci sono ancora 5-6 uomini che possono giocarsi la vittoria finale fino alla fine, una situazione migliore di un solo ipotetico corridore che a questo punto della corsa avrebbe fatto il vuoto.
Inoltre ha risposto che non e' lui il deluso, piuttosto un corridore che si diceva potesse essere della partita e invece da un po' di tempo non lo e' piu'.
A caldo pensavo si riferisse a Ciccone, ma l'abruzzese non e' mai stato in passato un candidato alla vittoria finale, quindi probabilmente si e' riferito a Nibali.
A questo punto le contraddizioni sono due: dice che e' meglio avere 5-6 corridori in lizza fino a Verona anziche' un dominatore, e allora perche' voleva Pogacar al via? :uhm:
Infine, Nibali (ammesso si riferisse a lui) dati alla mano non e' piu' in grado di competere per la vittoria finale? Eppure sulle loro pagine social lo avevano indicato come tale.
Ho ascoltato anche io quel pezzo di intervista, e mi sembra che si riferisse chiaramente a Nibali.
Fino a quando lo dice il giornale per prendere il pubblico generalista, che conosce solo Nibali, non mi scandalizzo.
Ma se Vegni pensava che Nibali fosse ancora competitivo per vincere o fare podio, vuol dire che ne capisce meno dell'utente meno esperto di questo forum, visto che, da quanto mi risulta, qui nessuno avrebbe pronosticato il siciliano protagonista a certi livelli.
E sarebbe veramente preoccupante.
P.S.: se non parlava di Nibali, l'unico che era deputato a vincere il giro che puntualmente ha deluso potrebbe essere Yates


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan
Avatar utente
Patate
Messaggi: 5947
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Patate »

Pafer1 ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 16:34 Inoltre ha risposto che non e' lui il deluso, piuttosto un corridore che si diceva potesse essere della partita e invece da un po' di tempo non lo e' piu'.
A caldo pensavo si riferisse a Ciccone, ma l'abruzzese non e' mai stato in passato un candidato alla vittoria finale, quindi probabilmente si e' riferito a Nibali.
Chiunque sia il bersaglio, mi sembra una caduta di stile non proprio in linea con un direttore di un Grande Giro


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile
il salbaneo
Messaggi: 53
Iscritto il: lunedì 25 gennaio 2021, 13:01

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da il salbaneo »

Eh yates ha deluso....parliamone....ha dominato la crono,poi cade e al primo tappone affonda..direi che non ci vuole troppo studio per capire che la caduta ha avuto conseguenze e, per quanto il livello magari non sia eccelso, se non sei al top con i primi non ci stai.
Capitolo Fortunato...mah forse che ci sono un po' troppe aspettative su di un ragazzo che al momento ha vinto una sola tappa ad un giro, per giunta dalla fuga? (Ok era la tappa regina con lo zoncolan ma pure Igor Anton e Rogers hanno vinto lì,non proprio uomini da classifica)
Chiudo col percorso giro: si non succederà niente almeno fino alla tappa di Torino...si vede proprio che c'è "il buco" lasciato dalla tappa originale di Genova in mezzo a due volate. Qualcuno ha scritto delle tappe "garage" della vuelta...beh in effetti penso siano meno faticose per i corridori e più spettacolari per i tifosi.... sicuramente hanno più senso di una tappa di 5000 metri inutili come Potenza


TheArchitect99
Messaggi: 1353
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2020, 22:42

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da TheArchitect99 »

il salbaneo ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 23:08 Eh yates ha deluso....parliamone....ha dominato la crono,poi cade e al primo tappone affonda..direi che non ci vuole troppo studio per capire che la caduta ha avuto conseguenze e, per quanto il livello magari non sia eccelso, se non sei al top con i primi non ci stai.
Capitolo Fortunato...mah forse che ci sono un po' troppe aspettative su di un ragazzo che al momento ha vinto una sola tappa ad un giro, per giunta dalla fuga? (Ok era la tappa regina con lo zoncolan ma pure Igor Anton e Rogers hanno vinto lì,non proprio uomini da classifica)
Chiudo col percorso giro: si non succederà niente almeno fino alla tappa di Torino...si vede proprio che c'è "il buco" lasciato dalla tappa originale di Genova in mezzo a due volate. Qualcuno ha scritto delle tappe "garage" della vuelta...beh in effetti penso siano meno faticose per i corridori e più spettacolari per i tifosi.... sicuramente hanno più senso di una tappa di 5000 metri inutili come Potenza
Magari Fortunato facesse una carriera alla Rogers o Anton


frcre
Messaggi: 1574
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da frcre »

il salbaneo ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 23:08 Eh yates ha deluso....parliamone....ha dominato la crono,poi cade e al primo tappone affonda..direi che non ci vuole troppo studio per capire che la caduta ha avuto conseguenze e, per quanto il livello magari non sia eccelso, se non sei al top con i primi non ci stai.
Capitolo Fortunato...mah forse che ci sono un po' troppe aspettative su di un ragazzo che al momento ha vinto una sola tappa ad un giro, per giunta dalla fuga? (Ok era la tappa regina con lo zoncolan ma pure Igor Anton e Rogers hanno vinto lì,non proprio uomini da classifica)
Chiudo col percorso giro: si non succederà niente almeno fino alla tappa di Torino...si vede proprio che c'è "il buco" lasciato dalla tappa originale di Genova in mezzo a due volate. Qualcuno ha scritto delle tappe "garage" della vuelta...beh in effetti penso siano meno faticose per i corridori e più spettacolari per i tifosi.... sicuramente hanno più senso di una tappa di 5000 metri inutili come Potenza
Yates é questo e fortunato é un buon scalatore ma non da lottare per la classifica.
Può vincere tappe dalla fuga se capita la giornata giusta con avversari alla portata.
Poi magari se alla generale realmente ci puntano in 11 può arrivare 12 esimo a 20-30 minuti, o se qualcuno davanti per sfiga si ritira o becca la giornata no e si prende 30 minuti può entrare nei 10.
La tappa di potenza é inutile in questa collocazione.
Se metti le crono serie e i tapponi nelle prime 2 settimane e una serie di tappe del genere nell'ultima ci si diverte


Cthulhu
Messaggi: 3003
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Cthulhu »

Se su 10 tappe potenzialmente importanti per la classifica ne metti 7 negli ultimi 8 giorni di corsa - e tra le tre precedenti ci sono una crono cortissima e il solito Etna che serve a poco - non ti puoi lamentare dell'attendismo. Hai programmaticamente deciso che per due settimane non succederà nulla.


White Mamba
Messaggi: 1698
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 11:27

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da White Mamba »

scusate, un'informazione perché non sono molto pratico:
per avere notizie sull'orario di chiusura di una salita e le possibilità di accesso, a chi devo chiedere?
organizzazione del Giro (c'è qualche numero o indirizzo email?), amministrazione locale, altro? grazie


Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 3777
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da sceriffo »

TheArchitect99 ha scritto: martedì 17 maggio 2022, 0:35
il salbaneo ha scritto: lunedì 16 maggio 2022, 23:08 Eh yates ha deluso....parliamone....ha dominato la crono,poi cade e al primo tappone affonda..direi che non ci vuole troppo studio per capire che la caduta ha avuto conseguenze e, per quanto il livello magari non sia eccelso, se non sei al top con i primi non ci stai.
Capitolo Fortunato...mah forse che ci sono un po' troppe aspettative su di un ragazzo che al momento ha vinto una sola tappa ad un giro, per giunta dalla fuga? (Ok era la tappa regina con lo zoncolan ma pure Igor Anton e Rogers hanno vinto lì,non proprio uomini da classifica)
Chiudo col percorso giro: si non succederà niente almeno fino alla tappa di Torino...si vede proprio che c'è "il buco" lasciato dalla tappa originale di Genova in mezzo a due volate. Qualcuno ha scritto delle tappe "garage" della vuelta...beh in effetti penso siano meno faticose per i corridori e più spettacolari per i tifosi.... sicuramente hanno più senso di una tappa di 5000 metri inutili come Potenza
Magari Fortunato facesse una carriera alla Rogers o Anton
Oltretutto Rogers ha corso anche da capitano o da seconda punta nei GT. Per dire...


il salbaneo
Messaggi: 53
Iscritto il: lunedì 25 gennaio 2021, 13:01

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da il salbaneo »

Concordo che gli augurerei di cuore di fare una carriera alla Anton e Rogers (che poi è quello che intendevo) ottimi gregari con licenze di tappa ma ben distanti dal partire capitani. Poi da esterno non riesco a valutare se rende di più un decimo posto a mezz'ora o vincere un tappone.
Yates è questo me lo potevi dire se avesse preso 2 minuti...non 8 che palesano problemi fisici (per me si ritira entro domenica)


Avatar utente
Slegar
Messaggi: 7191
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Slegar »

White Mamba ha scritto: martedì 17 maggio 2022, 8:49 scusate, un'informazione perché non sono molto pratico:
per avere notizie sull'orario di chiusura di una salita e le possibilità di accesso, a chi devo chiedere?
organizzazione del Giro (c'è qualche numero o indirizzo email?), amministrazione locale, altro? grazie
Sul sito internet del proprietario della strada (provincia o comune) è pubblicata l'ordinanza di chiusura della strada. Non perdere tempo con RCS.


fair play? No, Grazie!
White Mamba
Messaggi: 1698
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 11:27

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da White Mamba »

Slegar ha scritto: martedì 17 maggio 2022, 12:12
Sul sito internet del proprietario della strada (provincia o comune) è pubblicata l'ordinanza di chiusura della strada. Non perdere tempo con RCS.
grazie, gentilissimo.


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 9318
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Su GCN in inglese fanno i complimenti agli organizzatori della corsa perché in questi primi 10 giorni, a parte una volata scontata, c'è sempre stata azione e percorsi piacevoli, da capire e interpretare, aperti a diversi corridori. Non secondario, fanno i complimenti alla bellezza dei luoghi.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
striscia gialla
Messaggi: 424
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2011, 0:21

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da striscia gialla »

Mi rifaccio all'ultimo post che parlava della bellezza dei luoghi.

Domani il Giro parte dalla bellissima Santarcangelo di Romagna (sto facendo uno spottone), spero che i servizi sulla città di partenza le rendano merito.


Cthulhu
Messaggi: 3003
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Cthulhu »

striscia gialla ha scritto: martedì 17 maggio 2022, 22:13 Mi rifaccio all'ultimo post che parlava della bellezza dei luoghi.

Domani il Giro parte dalla bellissima Santarcangelo di Romagna (sto facendo uno spottone), spero che i servizi sulla città di partenza le rendano merito.
Sei della pro loco ?
Carina e piacevole, diciamo.


rododendro
Messaggi: 632
Iscritto il: martedì 4 agosto 2020, 15:35

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da rododendro »

Maìno della Spinetta ha scritto: martedì 17 maggio 2022, 16:03 Su GCN in inglese fanno i complimenti agli organizzatori della corsa perché in questi primi 10 giorni, a parte una volata scontata, c'è sempre stata azione e percorsi piacevoli, da capire e interpretare, aperti a diversi corridori. Non secondario, fanno i complimenti alla bellezza dei luoghi.
Concordo anche io a parte la crono in uno scenario spettacolare ma troppo corta...


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 17159
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Direi una prima meta' positiva.
Un successo la tappa di Napoli.
Ecco, io avrei messo una tappa simil Napoli, ma piu' duretta, in piu' ed un'Etna in meno..
Non conosco il territorio ma che ne so..un circuito nei pressi di Palermo..o Catania..o una tappa simile a quella vinta da Nibali nel Giro di Sicilia 2021.
Dal punto di vista agonistico, tolti i cacciatori di tappa che mediamente ci hanno fatto divertire, saltati Yates e Keldermann, scomparso M.A.Lopez, il Giro e' stato molto equilibrato.
Non so se Carapaz si aspettasse questo equilibrio prima del secondo riposo.
Ma di sicuro ha capito che, come ama dire Nibali,...non e' semplice...e non lo sara' nemmeno in futuro.
Mi attendo una tappa a Torino molto combattutta dove forse la maglia rosa cambiera' corridore..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 1689
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Tour de Berghem »

barrylyndon ha scritto: mercoledì 18 maggio 2022, 11:45 Direi una prima meta' positiva.
Un successo la tappa di Napoli.
Ecco, io avrei messo una tappa simil Napoli, ma piu' duretta, in piu' ed un'Etna in meno..
Non conosco il territorio ma che ne so..un circuito nei pressi di Palermo..o Catania..o una tappa simile a quella vinta da Nibali nel Giro di Sicilia 2021.
Dal punto di vista agonistico, tolti i cacciatori di tappa che mediamente ci hanno fatto divertire, saltati Yates e Keldermann, scomparso M.A.Lopez, il Giro e' stato molto equilibrato.
Non so se Carapaz si aspettasse questo equilibrio prima del secondo riposo.
Ma di sicuro ha capito che, come ama dire Nibali,...non e' semplice...e non lo sara' nemmeno in futuro.
Mi attendo una tappa a Torino molto combattutta dove forse la maglia rosa cambiera' corridore..
Kelderman fuori dalla lotta per il podio sicuro, ma ho l'impressione che sia saltato a causa dell'incidente che ha avuto più che per calo fisico. Ieri a Jesi ottimo 4°.
Vedremo se proverà qualcosa almeno per rientrare in top10 e vincere una tappa


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 17159
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Tour de Berghem ha scritto: mercoledì 18 maggio 2022, 11:47
barrylyndon ha scritto: mercoledì 18 maggio 2022, 11:45 Direi una prima meta' positiva.
Un successo la tappa di Napoli.
Ecco, io avrei messo una tappa simil Napoli, ma piu' duretta, in piu' ed un'Etna in meno..
Non conosco il territorio ma che ne so..un circuito nei pressi di Palermo..o Catania..o una tappa simile a quella vinta da Nibali nel Giro di Sicilia 2021.
Dal punto di vista agonistico, tolti i cacciatori di tappa che mediamente ci hanno fatto divertire, saltati Yates e Keldermann, scomparso M.A.Lopez, il Giro e' stato molto equilibrato.
Non so se Carapaz si aspettasse questo equilibrio prima del secondo riposo.
Ma di sicuro ha capito che, come ama dire Nibali,...non e' semplice...e non lo sara' nemmeno in futuro.
Mi attendo una tappa a Torino molto combattutta dove forse la maglia rosa cambiera' corridore..
Kelderman fuori dalla lotta per il podio sicuro, ma ho l'impressione che sia saltato a causa dell'incidente che ha avuto più che per calo fisico. Ieri a Jesi ottimo 4°.
Vedremo se proverà qualcosa almeno per rientrare in top10 e vincere una tappa
Si si..sono convinto che Keldermann sara' un fattore importante per la Bora..uno da mettere nelle fughe del mattino nelle tappe piu' dure..anche per me e' molto in palla..probabilmente non e' avezzo a reagire alle sfighe..e domenica sara' andato anche via di testa.
La Bora, alla fin fine e' la squadra piu' forte in salita..e se verra' gestita bene...sara' molto pericolosa in chiave vittoria finale..o con Buchmann o piu' facilmente con Hindley


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 7191
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Slegar »

A Van der Poel quasi portato via l'orecchio, a Girmay l'occhio: non una grande pubblicità per l'Astoria. Forse sarebbe meglio mettere nei magnum della pimpinella al posto del prosecco "bon".


fair play? No, Grazie!
striscia gialla
Messaggi: 424
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2011, 0:21

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da striscia gialla »

Cthulhu ha scritto: martedì 17 maggio 2022, 22:35
striscia gialla ha scritto: martedì 17 maggio 2022, 22:13 Mi rifaccio all'ultimo post che parlava della bellezza dei luoghi.

Domani il Giro parte dalla bellissima Santarcangelo di Romagna (sto facendo uno spottone), spero che i servizi sulla città di partenza le rendano merito.
Sei della pro loco ?
Carina e piacevole, diciamo.
:)


kouta86
Messaggi: 108
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2022, 19:07

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da kouta86 »

1 Juan Pedro LOPEZ PEREZ
TREK - SEGAFREDO 51:19:07
2 Richard CARAPAZ
INEOS GRENADIERS 00:12
3 Joao ALMEIDA
UAE TEAM EMIRATES 00:12
4 Romain BARDET
TEAM DSM 00:14
5 Jai HINDLEY
BORA - HANSGROHE 00:20
6 Guillaume MARTIN
COFIDIS 00:28
7 Mikel LANDA MEANA
BAHRAIN VICTORIOUS 00:29
8 Domenico POZZOVIVO
INTERMARCHÉ - WANTY - GOBERT MATÉRIAUX 00:54
9 Emanuel BUCHMANN
BORA - HANSGROHE 01:09
10 Pello BILBAO LOPEZ DE ARMENTIA
BAHRAIN VICTORIOUS 01:22
11 Alejandro VALVERDE
MOVISTAR TEAM 01:23
12 Thymen ARENSMAN
TEAM DSM 01:27
13 Wilco KELDERMAN
BORA - HANSGROHE 02:51
14 Vincenzo NIBALI
ASTANA QAZAQSTAN TEAM 03:04
15 Jan HIRT
INTERMARCHÉ - WANTY - GOBERT MATÉRIAUX 03:09


Avatar utente
nino58
Messaggi: 14937
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da nino58 »

kouta86 ha scritto: giovedì 19 maggio 2022, 17:11 1 Juan Pedro LOPEZ PEREZ
TREK - SEGAFREDO 51:19:07
2 Richard CARAPAZ
INEOS GRENADIERS 00:12
3 Joao ALMEIDA
UAE TEAM EMIRATES 00:12
4 Romain BARDET
TEAM DSM 00:14
5 Jai HINDLEY
BORA - HANSGROHE 00:20
6 Guillaume MARTIN
COFIDIS 00:28
7 Mikel LANDA MEANA
BAHRAIN VICTORIOUS 00:29
8 Domenico POZZOVIVO
INTERMARCHÉ - WANTY - GOBERT MATÉRIAUX 00:54
9 Emanuel BUCHMANN
BORA - HANSGROHE 01:09
10 Pello BILBAO LOPEZ DE ARMENTIA
BAHRAIN VICTORIOUS 01:22
11 Alejandro VALVERDE
MOVISTAR TEAM 01:23
12 Thymen ARENSMAN
TEAM DSM 01:27
13 Wilco KELDERMAN
BORA - HANSGROHE 02:51
14 Vincenzo NIBALI
ASTANA QAZAQSTAN TEAM 03:04
15 Jan HIRT
INTERMARCHÉ - WANTY - GOBERT MATÉRIAUX 03:09
Cosa ci vuoi comunicare con questo tuo messaggio ? :uhm:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
kouta86
Messaggi: 108
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2022, 19:07

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da kouta86 »

nino58 ha scritto: giovedì 19 maggio 2022, 18:16
kouta86 ha scritto: giovedì 19 maggio 2022, 17:11 1 Juan Pedro LOPEZ PEREZ
TREK - SEGAFREDO 51:19:07
2 Richard CARAPAZ
INEOS GRENADIERS 00:12
3 Joao ALMEIDA
UAE TEAM EMIRATES 00:12
4 Romain BARDET
TEAM DSM 00:14
5 Jai HINDLEY
BORA - HANSGROHE 00:20
6 Guillaume MARTIN
COFIDIS 00:28
7 Mikel LANDA MEANA
BAHRAIN VICTORIOUS 00:29
8 Domenico POZZOVIVO
INTERMARCHÉ - WANTY - GOBERT MATÉRIAUX 00:54
9 Emanuel BUCHMANN
BORA - HANSGROHE 01:09
10 Pello BILBAO LOPEZ DE ARMENTIA
BAHRAIN VICTORIOUS 01:22
11 Alejandro VALVERDE
MOVISTAR TEAM 01:23
12 Thymen ARENSMAN
TEAM DSM 01:27
13 Wilco KELDERMAN
BORA - HANSGROHE 02:51
14 Vincenzo NIBALI
ASTANA QAZAQSTAN TEAM 03:04
15 Jan HIRT
INTERMARCHÉ - WANTY - GOBERT MATÉRIAUX 03:09
Cosa ci vuoi comunicare con questo tuo messaggio ? :uhm:
La classifica generale?
:mrgreen:

[L'ho messa perché in RAI avevano dato le posizioni di Kelderman e Hamiton tutte sbagliate...]


Avatar utente
nino58
Messaggi: 14937
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da nino58 »

kouta86 ha scritto: giovedì 19 maggio 2022, 18:19 [L'ho messa perché in RAI avevano dato le posizioni di Kelderman e Hamiton tutte sbagliate...]
Ora è chiaro :cincin:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 3777
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da sceriffo »

'na palla!


JohnCipollina
Messaggi: 872
Iscritto il: martedì 13 maggio 2014, 16:19

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da JohnCipollina »

La tappa di genova per il momento é decisiva per la classifica a squadre : la Intermarche piazzandone due in fuga si porta al primo posto con più di 2 minuti sulla seconda.
Vabbé che non se la fila nessuno 😂


FC
2015 : Vuelta a tempo
2017 : Tirreno-Adriatico , Tour of the alps , Coppa Agostoni
2021 : GP Miguel Indurain , T20 Giro , combinata Giro , Giro dell' Appennino , T1 Tour , Milano-Torino
2022 : Milano - Torino , Volta Catalunya
frcre
Messaggi: 1574
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da frcre »

JohnCipollina ha scritto: venerdì 20 maggio 2022, 0:52 La tappa di genova per il momento é decisiva per la classifica a squadre : la Intermarche piazzandone due in fuga si porta al primo posto con più di 2 minuti sulla seconda.
Vabbé che non se la fila nessuno 😂
Credo che sarà difficile la bora che potrebbe provare a piazzarne 3 nei 10.
Ma non é da escludere una fuga con 3 Movistar fatta solo per conquistare questa classifica che stranamente stanno snobbando quest'anno :diavoletto:


pietro
Messaggi: 19530
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da pietro »

JohnCipollina ha scritto: venerdì 20 maggio 2022, 0:52 La tappa di genova per il momento é decisiva per la classifica a squadre : la Intermarche piazzandone due in fuga si porta al primo posto con più di 2 minuti sulla seconda.
Vabbé che non se la fila nessuno 😂
Bora favorita, soprattutto se non si limitano a seguire il treno Ineos nelle tappe di montagna


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
udra
Messaggi: 11183
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da udra »

Voglio fare un appello a Maurone Vegnone: più circuiti cittadini cosi grazie, bellissima idea


Winter
Messaggi: 21869
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Winter »

Concordo
In più quasi tutte l città italiane hanno colline..montagne vicine


jumbo
Messaggi: 8009
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da jumbo »

Vorrei cercare tutti gli interventi critici letti qualche tempo fa al tracciato della tappa di oggi...


nibali-san baronto
Messaggi: 2204
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da nibali-san baronto »

jumbo ha scritto: sabato 21 maggio 2022, 17:08 Vorrei cercare tutti gli interventi critici letti qualche tempo fa al tracciato della tappa di oggi...
Io ricordo (anche da parte mia) un po' di disappunto per le modifiche attuate al percorso che nella versione originale era (secondo me) ancora più intenso. Dopodiché nessuno mi sembra abbia detto che questa tappa fosse brutta. Anzi.


Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 3447
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da Pafer1 »

Sono sincero, a novembre ero piuttosto scettico e sbuffante su questi circuiti cittadini. Ma non per motivazioni tecniche relative ai percorsi, bensi' per questioni organizzative.
Da una parte temevo che fare due tappe cosi' poco estese superficialmente fosse un'ennesimo step di semplificazione, dall'altra mi domandavo: "che senso ha una tappa di montagna in citta', in un'area piena di montagne e salite vere?"
Invece, al di la' di come si e' svolta la corsa, della tappa di oggi ho apprezzato la rusticita' estetica di parte del percorso. Strade non riasfaltate, passaggi stretti, assenza di panorami, insomma l'occhio rimane puntato sulla corsa piuttosto che osservare, ogni tanto, i paesaggi circostanti.
Per concludere, mi auguro che si tratti di un passo per tornare, come un tempo, a pensare prima alla qualita' del percorso, e poi a tutto quello che c'e' intorno. Meglio un percorso duro e ruspante, anziche' bello ma scialbo.


kouta86
Messaggi: 108
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2022, 19:07

Re: Giro d'Italia 2022

Messaggio da leggere da kouta86 »

Winter ha scritto: sabato 21 maggio 2022, 17:01 Concordo
In più quasi tutte l città italiane hanno colline..montagne vicine
Tranne Milano.
:D


Rispondi