Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
pietro
Messaggi: 20022
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da pietro »

JineteRojo ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 22:07 "La tappa delle pietre" Is the new "La tappa dei ventagli"
Il rischio è quello, fortuna che esiste Mathieu


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 9400
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Winter ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 21:15
barrylyndon ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 21:07 e cosa dovrebbe rischiare andando dietro a VDP? un fuorigiri?una caduta?una foratura?
Fuorigiri ne dubito
Con una distanza così corta e con così poco pave..
Una caduta Una foratura

Io non mi aspetto granché
C è stato il pave varie volte
Tranne per le cadute non è successo mai nulla (con la pioggia ancora più cadute)
Nel 2014 se froome non cadeva arrivava ad andar bene con Contador


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 6637
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Le volte successive non ha mai avuto il minimo problema sul pavé, a differenza di Alberto che era sempre in difficoltà. Se non fosse caduto per me Chris alla fine avrebbe vinto anche quel Tour, sia contro Nibali sia contro Contador non caduto a sua volta. Come ha vinto praticamente tutti i GT che ha puntato in quel periodo a parte un paio di Vuelta contro nairo e Alberto. In un' altra squadra invece probabilmente non ne avrebbe vinto manco mezzo, ma li era una macchina difficilmente scalfibile. Però in quel caso è caduto anche se il pavé non c'entra niente.


lemond ha scritto: lunedì 25 aprile 2022, 9:31
Per me la versione è semplice: smetto di vedere il ciclismo, perché se ha vinto il bussolotto, significa che questo sport non è quel che pensavo, così come se il Milan vince il campionato di Serie A! ..
Di ciclismo non vedrò più niente, a meno che qualcuno non mi avverta che cOSTUI ha smesso di correre!
Tommeke92
Messaggi: 724
Iscritto il: lunedì 24 maggio 2021, 0:23

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Tommeke92 »

barrylyndon ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 20:43 Ma infatti Pogacar non andra' dietro a nessun gregario..
Marchera' VDP.
Perche' qualcuno mi deve spiegare, non ci arrivo, che rischio si corre in tappe del genere a correre davanti rispetto ad affrontare il pave' dietro..
Cosi, a naso, direi che si corrono meno rischi in avanscoperta che non rimanere nel mezzo del gruppone.
Se e' esatta la mia sensazione sullo spirito che anima Pogacar nelle sfide, secondo me sul pave' se potra' attacchera' eccome.
Non me lo vedo passivo.
Che dopo Roglic e Thomas possano anche rimanere con lui e' plausibile..
Credo anche io. È molto più rischioso stare dietro..


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 17365
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da barrylyndon »

chinaski89 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 23:43 Le volte successive non ha mai avuto il minimo problema sul pavé, a differenza di Alberto che era sempre in difficoltà. Se non fosse caduto per me Chris alla fine avrebbe vinto anche quel Tour, sia contro Nibali sia contro Contador non caduto a sua volta. Come ha vinto praticamente tutti i GT che ha puntato in quel periodo a parte un paio di Vuelta contro nairo e Alberto. In un' altra squadra invece probabilmente non ne avrebbe vinto manco mezzo, ma li era una macchina difficilmente scalfibile. Però in quel caso è caduto anche se il pavé non c'entra niente.
Contro il miglior Nibali,atleticamente parlando,di sempre, sarebbe stata dura sia per Froome che per la sua Sky..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
frcre
Messaggi: 1770
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da frcre »

Luca90 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 19:28
frcre ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 19:23
Luca90 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 19:19

ah quindi il giro delle fiandre si corre sulla sabbia? :dubbio:
Fiandre e Roubaix non sono la stessa cosa
Per fare 2 nomi che mi vengono in mente al volo Pedersen e Kristoff al Fiandre vantano ottimi piazzamenti e alla Roubaix non hanno combinato mai nulla.
ma tra un pogi 2° al fiandre e un vingegaard mai andato sulle pietre chi deve avere paura è il danese... se prendono il pavè di petto chi rischia è il danese ma anche lo stesso roglic rispetto a pogi indipercui io van aert lo metto sempre e comunque a sostegno dei capitani in questa tappa anche solo per passare la bici in caso di foratura...
Questo si, ma da qui a dire che Pogacar anche volendo potrebbe seguire Van Der Poel e mandare gambe all'aria tutti gli altri su dei tratti neanche così impossibili ce ne passa.
Con lo squadrone jumbo é dura fare la differenza.
Per me sono più i rischi che le possibilità e se ne starà buono in gruppo.
O al limite proverà a inserirsi in un attacco se va fuori un bel gruppetto e gli altri si mostrano in difficoltà.


Avatar utente
Padule85
Messaggi: 948
Iscritto il: lunedì 9 maggio 2022, 23:22

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Padule85 »

barrylyndon ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 0:08
chinaski89 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 23:43 Le volte successive non ha mai avuto il minimo problema sul pavé, a differenza di Alberto che era sempre in difficoltà. Se non fosse caduto per me Chris alla fine avrebbe vinto anche quel Tour, sia contro Nibali sia contro Contador non caduto a sua volta. Come ha vinto praticamente tutti i GT che ha puntato in quel periodo a parte un paio di Vuelta contro nairo e Alberto. In un' altra squadra invece probabilmente non ne avrebbe vinto manco mezzo, ma li era una macchina difficilmente scalfibile. Però in quel caso è caduto anche se il pavé non c'entra niente.
Contro il miglior Nibali,atleticamente parlando,di sempre, sarebbe stata dura sia per Froome che per la sua Sky..
Froome quell'anno non era al top e le cadute a volte sono anche conseguenza della condizione deficitaria.L'anno dopo nella tappa del pavé fece un numero discreto per rimanere in piedi ed infatti mazzuolò tutti.Su Contador resta il dubbio che FORSE avrebbe potuto recuperare su Nibali ,ma cadde abbastanza 'a bischero' in discesa.


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 9400
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

chinaski89 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 23:43 Le volte successive non ha mai avuto il minimo problema sul pavé, a differenza di Alberto che era sempre in difficoltà. Se non fosse caduto per me Chris alla fine avrebbe vinto anche quel Tour, sia contro Nibali sia contro Contador non caduto a sua volta. Come ha vinto praticamente tutti i GT che ha puntato in quel periodo a parte un paio di Vuelta contro nairo e Alberto. In un' altra squadra invece probabilmente non ne avrebbe vinto manco mezzo, ma li era una macchina difficilmente scalfibile. Però in quel caso è caduto anche se il pavé non c'entra niente.
ma non era pavé bagnato. Uno che cade due volte sul bagnato cosa vuoi che potesse fare sulle pietre lucide?


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 17365
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da barrylyndon »

frcre ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 1:49
Luca90 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 19:28
frcre ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 19:23

Fiandre e Roubaix non sono la stessa cosa
Per fare 2 nomi che mi vengono in mente al volo Pedersen e Kristoff al Fiandre vantano ottimi piazzamenti e alla Roubaix non hanno combinato mai nulla.
ma tra un pogi 2° al fiandre e un vingegaard mai andato sulle pietre chi deve avere paura è il danese... se prendono il pavè di petto chi rischia è il danese ma anche lo stesso roglic rispetto a pogi indipercui io van aert lo metto sempre e comunque a sostegno dei capitani in questa tappa anche solo per passare la bici in caso di foratura...
Questo si, ma da qui a dire che Pogacar anche volendo potrebbe seguire Van Der Poel e mandare gambe all'aria tutti gli altri su dei tratti neanche così impossibili ce ne passa.
Con lo squadrone jumbo é dura fare la differenza.
Per me sono più i rischi che le possibilità e se ne starà buono in gruppo.
O al limite proverà a inserirsi in un attacco se va fuori un bel gruppetto e gli altri si mostrano in difficoltà.
Ma buono in gruppo cosa vuol dire' sul pave'? niente..rischi uguale..non e' mica la discesa del Fauniera..
Quanto alla sua attitudine sul pave' tutta da dimostrare, ti dico solo che doveva subire anche i muri del Fiandre.. invcece sul vecchio Kwaremont,anche in Pave', ha mandato a gambe all'aria giusto il vincitore dell'anno prima,che per me ha perso,oltre la corsa, anche 6 anni di vita per stargli dietro.
Tu dirai, il Fiandre e' altro...Si...ni per lui..che ha anche vinto le strade bianche...


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 17365
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Maìno della Spinetta ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:14
chinaski89 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 23:43 Le volte successive non ha mai avuto il minimo problema sul pavé, a differenza di Alberto che era sempre in difficoltà. Se non fosse caduto per me Chris alla fine avrebbe vinto anche quel Tour, sia contro Nibali sia contro Contador non caduto a sua volta. Come ha vinto praticamente tutti i GT che ha puntato in quel periodo a parte un paio di Vuelta contro nairo e Alberto. In un' altra squadra invece probabilmente non ne avrebbe vinto manco mezzo, ma li era una macchina difficilmente scalfibile. Però in quel caso è caduto anche se il pavé non c'entra niente.
ma non era pavé bagnato. Uno che cade due volte sul bagnato cosa vuoi che potesse fare sulle pietre lucide?
Sapete come la penso..Nibali quell'anno ha dominato e diciamo che solo il Contador del Tour 2009 e del Giro 2011, ha dominato in modo cosi' netto la scena..Ricordiamoci il suo quarto posto nella crono finale, che poteva essere anche secondo se nella discesetta prima del traguardo non avesse alzato un po' il piede.
Pero' su Froome e sulla sua caduta nella tappa del Pave', prima del pave' ,c'e' da dire che ne aveva avuta un'altra una o due tappe prima. e mi sembra che non avesse l'uso del polso al 100%. E questo causo' il disastro,,oltre che gli eventi atmosferici.
Quindi, a mio modo di vedere, quell'episodio non rispecchia completamente la sua abilita' di andare in bici..ne' potrebbe suggeirire un ipotetico seguito di quella frazione, se lui, integro, avesse continuato ..
Nibali in quella tappa volo', sia per la siua condizione fisica, stratosferica, ripeto, sia per la sua capacita' di guida del mezzo.. fece un capolavoro assoluto ma non credo che Froome sarebbe arrivato con Contador...ecco, la sintesi del mio pensiero.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 6637
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Maìno della Spinetta ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:14
chinaski89 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 23:43 Le volte successive non ha mai avuto il minimo problema sul pavé, a differenza di Alberto che era sempre in difficoltà. Se non fosse caduto per me Chris alla fine avrebbe vinto anche quel Tour, sia contro Nibali sia contro Contador non caduto a sua volta. Come ha vinto praticamente tutti i GT che ha puntato in quel periodo a parte un paio di Vuelta contro nairo e Alberto. In un' altra squadra invece probabilmente non ne avrebbe vinto manco mezzo, ma li era una macchina difficilmente scalfibile. Però in quel caso è caduto anche se il pavé non c'entra niente.
ma non era pavé bagnato. Uno che cade due volte sul bagnato cosa vuoi che potesse fare sulle pietre lucide?
Ci sta sei tifoso e non puoi pensarla diversamente.. fatto sta che io ricordo che si diceva dopo quel Tour per un anno. Nibali ormai superiore a Froome, l'anno prossimo vedremo bla bla poi l'anno dopo non è stato un fattore. Poi guarda io a gusti sempre preferito mille volte Nibali di Chris (soprattutto quello preBardonecchia mi stava sulle scatole) e quell' anno sul pavé fece un Capolavoro, ma non si può dire che avrebbe fatto Froome sul pavé bagnato non avendoci nemmeno messo le ruote sopra. Poi sono discorsi completamente inutili eh, ho solo risposto ad una tua considerazione per me errata, se uno cade sono cavoli suoi ovviamente


lemond ha scritto: lunedì 25 aprile 2022, 9:31
Per me la versione è semplice: smetto di vedere il ciclismo, perché se ha vinto il bussolotto, significa che questo sport non è quel che pensavo, così come se il Milan vince il campionato di Serie A! ..
Di ciclismo non vedrò più niente, a meno che qualcuno non mi avverta che cOSTUI ha smesso di correre!
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 24597
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

chinaski89 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:31
Maìno della Spinetta ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:14
chinaski89 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 23:43 Le volte successive non ha mai avuto il minimo problema sul pavé, a differenza di Alberto che era sempre in difficoltà. Se non fosse caduto per me Chris alla fine avrebbe vinto anche quel Tour, sia contro Nibali sia contro Contador non caduto a sua volta. Come ha vinto praticamente tutti i GT che ha puntato in quel periodo a parte un paio di Vuelta contro nairo e Alberto. In un' altra squadra invece probabilmente non ne avrebbe vinto manco mezzo, ma li era una macchina difficilmente scalfibile. Però in quel caso è caduto anche se il pavé non c'entra niente.
ma non era pavé bagnato. Uno che cade due volte sul bagnato cosa vuoi che potesse fare sulle pietre lucide?
Ci sta sei tifoso e non puoi pensarla diversamente.. fatto sta che io ricordo che si diceva dopo quel Tour per un anno. Nibali ormai superiore a Froome, l'anno prossimo vedremo bla bla poi l'anno dopo non è stato un fattore. Poi guarda io a gusti sempre preferito mille volte Nibali di Chris (soprattutto quello preBardonecchia mi stava sulle scatole) e quell' anno sul pavé fece un Capolavoro, ma non si può dire che avrebbe fatto Froome sul pavé bagnato non avendoci nemmeno messo le ruote sopra. Poi sono discorsi completamente inutili eh, ho solo risposto ad una tua considerazione per me errata, se uno cade sono cavoli suoi ovviamente
Prima sentenzi che Froome senza caduta avrebbe vinto il Tour, poi affermi con altrettanta sicurezza che non si può dire che cosa avrebbe fatto Froome sul pavè bagnato perchè è caduto prima. E per di più dai del tifoso a Maìno che la pensa diversamente. Aho, la coerenza? :diavoletto:
chinaski89 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 23:43 Se non fosse caduto per me Chris alla fine avrebbe vinto anche quel Tour, sia contro Nibali sia contro Contador non caduto a sua volta.


Cobblestone 2012, 2018 & 2021 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
beppesaronni
Messaggi: 4800
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da beppesaronni »

Siamo ancora al tour di Nibali?
Domanda: in un GT è mai stato Nibali davanti a Froome? (a parte quando Froome non era Froome, dai)?
Risposta: MAI!
Ergo .....


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 6637
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Ho detto che per me avrebbe vinto il Tour visto che in quegli anni l'ha sempre vinto ed in generale è stato battuto giusto due volte alla Vuelta, è diverso dall'affermare con certezza come fa lui che avrebbe fatto schifo sulle pietre bagnate.


lemond ha scritto: lunedì 25 aprile 2022, 9:31
Per me la versione è semplice: smetto di vedere il ciclismo, perché se ha vinto il bussolotto, significa che questo sport non è quel che pensavo, così come se il Milan vince il campionato di Serie A! ..
Di ciclismo non vedrò più niente, a meno che qualcuno non mi avverta che cOSTUI ha smesso di correre!
jumbo
Messaggi: 8138
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da jumbo »

Froome nel 2014 aveva una forma non ottimale perché veniva da una brutta caduta al Delfinato e già nelle tappe precedenti a quella del pavé era nuovamente caduto male. Probabilmente questa sequenza di cadute gli ha tolto la sicurezza necessaria per guidare sul bagnato.
Sono cose che succedono, è capitato mille volte nella storia del ciclismo che uno forte abbia trovato un anno no per cadute o altri inconvenienti.


Tommeke92
Messaggi: 724
Iscritto il: lunedì 24 maggio 2021, 0:23

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Tommeke92 »

beppesaronni ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 9:43 Siamo ancora al tour di Nibali?
Domanda: in un GT è mai stato Nibali davanti a Froome? (a parte quando Froome non era Froome, dai)?
Risposta: MAI!
Ergo .....
Giusto! Oh bravo, non potrei essere più d'accordo con te. E soprattutto sono contento di vedere che anche te sei sicuro che Nibali avrebbe vinto il Tour 2018, dato che Thomas quando mai è arrivato davanti a Nibali in un GT?
Ottimo :clap:


Tommeke92
Messaggi: 724
Iscritto il: lunedì 24 maggio 2021, 0:23

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Tommeke92 »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 9:25
chinaski89 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:31
Maìno della Spinetta ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:14

ma non era pavé bagnato. Uno che cade due volte sul bagnato cosa vuoi che potesse fare sulle pietre lucide?
Ci sta sei tifoso e non puoi pensarla diversamente.. fatto sta che io ricordo che si diceva dopo quel Tour per un anno. Nibali ormai superiore a Froome, l'anno prossimo vedremo bla bla poi l'anno dopo non è stato un fattore. Poi guarda io a gusti sempre preferito mille volte Nibali di Chris (soprattutto quello preBardonecchia mi stava sulle scatole) e quell' anno sul pavé fece un Capolavoro, ma non si può dire che avrebbe fatto Froome sul pavé bagnato non avendoci nemmeno messo le ruote sopra. Poi sono discorsi completamente inutili eh, ho solo risposto ad una tua considerazione per me errata, se uno cade sono cavoli suoi ovviamente
Prima sentenzi che Froome senza caduta avrebbe vinto il Tour, poi affermi con altrettanta sicurezza che non si può dire che cosa avrebbe fatto Froome sul pavè bagnato perchè è caduto prima. E per di più dai del tifoso a Maìno che la pensa diversamente. Aho, la coerenza? :diavoletto:
chinaski89 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 23:43 Se non fosse caduto per me Chris alla fine avrebbe vinto anche quel Tour, sia contro Nibali sia contro Contador non caduto a sua volta.
La coerenza morì fanciulla...
No forse non era la coerenza, ma sono abbastanza sicuro che morì fanciulla anche quella.


Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 6637
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Tommeke92 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 10:05
Tranchée d'Arenberg ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 9:25
chinaski89 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:31

Ci sta sei tifoso e non puoi pensarla diversamente.. fatto sta che io ricordo che si diceva dopo quel Tour per un anno. Nibali ormai superiore a Froome, l'anno prossimo vedremo bla bla poi l'anno dopo non è stato un fattore. Poi guarda io a gusti sempre preferito mille volte Nibali di Chris (soprattutto quello preBardonecchia mi stava sulle scatole) e quell' anno sul pavé fece un Capolavoro, ma non si può dire che avrebbe fatto Froome sul pavé bagnato non avendoci nemmeno messo le ruote sopra. Poi sono discorsi completamente inutili eh, ho solo risposto ad una tua considerazione per me errata, se uno cade sono cavoli suoi ovviamente
Prima sentenzi che Froome senza caduta avrebbe vinto il Tour, poi affermi con altrettanta sicurezza che non si può dire che cosa avrebbe fatto Froome sul pavè bagnato perchè è caduto prima. E per di più dai del tifoso a Maìno che la pensa diversamente. Aho, la coerenza? :diavoletto:
chinaski89 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 23:43 Se non fosse caduto per me Chris alla fine avrebbe vinto anche quel Tour, sia contro Nibali sia contro Contador non caduto a sua volta.
La coerenza morì fanciulla...
No forse non era la coerenza, ma sono abbastanza sicuro che morì fanciulla anche quella.
La coerenza è la virtù degli imbecilli disse qualcuno. In ogni caso ho già spiegato sopra che non ho sentenziato nulla, ho detto "per me" opinione opinabile non sentenza, ma se vi piace ripetere che sono incoerente fate pure oh me ne frega poco, anzi niente. Quel Tour li pare sempre una ferita aperta più per i tifosi di Vincenzo che per gli altri :boh: non si può dire 'a' che subito saltate alla giugulare. In sto caso barry mi pare più lucido ma ripeto sono tutte opinioni su una corsa che ormai è trapassato


lemond ha scritto: lunedì 25 aprile 2022, 9:31
Per me la versione è semplice: smetto di vedere il ciclismo, perché se ha vinto il bussolotto, significa che questo sport non è quel che pensavo, così come se il Milan vince il campionato di Serie A! ..
Di ciclismo non vedrò più niente, a meno che qualcuno non mi avverta che cOSTUI ha smesso di correre!
beppesaronni
Messaggi: 4800
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da beppesaronni »

Tommeke92 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 10:02
beppesaronni ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 9:43 Siamo ancora al tour di Nibali?
Domanda: in un GT è mai stato Nibali davanti a Froome? (a parte quando Froome non era Froome, dai)?
Risposta: MAI!
Ergo .....
Giusto! Oh bravo, non potrei essere più d'accordo con te. E soprattutto sono contento di vedere che anche te sei sicuro che Nibali avrebbe vinto il Tour 2018, dato che Thomas quando mai è arrivato davanti a Nibali in un GT?
Ottimo :clap:
Nel tour che ha vinto?
Ah già ... Nibali cadde e si ritirò (lascia stare che era a 3 minuti da Thomas e con ancora una crono da fare .....)


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.
ilgiulio90
Messaggi: 265
Iscritto il: giovedì 4 giugno 2020, 8:51

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da ilgiulio90 »

beppesaronni ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 10:49
Tommeke92 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 10:02
beppesaronni ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 9:43 Siamo ancora al tour di Nibali?
Domanda: in un GT è mai stato Nibali davanti a Froome? (a parte quando Froome non era Froome, dai)?
Risposta: MAI!
Ergo .....
Giusto! Oh bravo, non potrei essere più d'accordo con te. E soprattutto sono contento di vedere che anche te sei sicuro che Nibali avrebbe vinto il Tour 2018, dato che Thomas quando mai è arrivato davanti a Nibali in un GT?
Ottimo :clap:
Nel tour che ha vinto?
Ah già ... Nibali cadde e si ritirò (lascia stare che era a 3 minuti da Thomas e con ancora una crono da fare .....)
A parte he i minuti erano 2, di cui uno preso nella crono a squadre


#prego
Bozzelli
Messaggi: 38
Iscritto il: martedì 16 giugno 2015, 15:35

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Bozzelli »

Winter ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 20:55
beppesaronni ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 20:53
Winter ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 20:39
Pedersen in tutte le corse è il favorito numero uno
Si vabbè dai.
E strano che nessuno abbia ancora menzionato il nuovo Merckx ma più basso .....
Ero ironico
Uno dei corridori più sopravvalutati del gruppo (prima o poi vincerà qualcosa..dopo il mondiale)
Pedersen non ha mai fatto grossi risultati alla Roubaix (sicuramente meglio il suo compagno Stuyven), forse il favorito per la tappa è un po' troppo, però quest'anno lo sta facendo bene, se si guardano i piazzamenti in generale... ma anche le vittorie direi
Allegati
1.jpg
1.jpg (54.37 KiB) Visto 2099 volte


La mente è come un paracadute... funziona solo se si apre! :cincin:
Salvatore77
Messaggi: 5750
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Salvatore77 »

A che ora avremo il collegamento?


1° Tour de France 2018
Campionato del mondo gara in linea 2021.
mattia_95
Messaggi: 3087
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da mattia_95 »

Salvatore77 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 11:44 A che ora avremo il collegamento?
Su ES le tappe si possono vedere integralmente dal km 0 quindi dalle 14.00. Su Rai 2 il collegamento inizierà alle 14.45 quando mancheranno poco più di 120 km circa.


FC 2018: Gp de Montreal, Giro di Turchia.
FC 2019: GP di Francoforte, Tour a Tempo, Coppa Bernocchi.
FC 2020: Tour Down Under, Tour a Tempo a Squadre.
FC 2021: Gand - Wevelgem, Obiettivo Zero Punti Tour de France, 1° Obiettivo Zero Punti, Trofeo Matteotti.
FC 2022: Saudi Tour, Etoile de Bessèges, Tour de Pologne.
Faciolaro
Messaggi: 565
Iscritto il: domenica 23 marzo 2014, 9:03

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Faciolaro »

Pedersen per me è favorito per la tappa perché:
- è tra i più veloci in gruppo;
- sulle pietre (magari non alla Roubaix, ma occhio che negli ultimi 3 anni, quindi dopo il titolo mondiale, una l'hanno cancellata, l'altra l'hanno fatta a ottobre, e nella terza era il secondo favorito dei bookmakers dopo VDP) se la cava;
- non ha obblighi di squadra anzi potrebbe avere uno come Stuyven al suo fianco.


beppesaronni
Messaggi: 4800
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da beppesaronni »

Comunque questa è la tipica tappa in cui non dovrebbe succedere un cazzo se non qualche sfiga per forature varie al Richie Porte di turno.
Ma .....
Ma a questo mondo esiste Mathieu Van Der Poel .... :D


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.
frcre
Messaggi: 1770
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da frcre »

barrylyndon ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:15
frcre ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 1:49
Luca90 ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 19:28
ma tra un pogi 2° al fiandre e un vingegaard mai andato sulle pietre chi deve avere paura è il danese... se prendono il pavè di petto chi rischia è il danese ma anche lo stesso roglic rispetto a pogi indipercui io van aert lo metto sempre e comunque a sostegno dei capitani in questa tappa anche solo per passare la bici in caso di foratura...
Questo si, ma da qui a dire che Pogacar anche volendo potrebbe seguire Van Der Poel e mandare gambe all'aria tutti gli altri su dei tratti neanche così impossibili ce ne passa.
Con lo squadrone jumbo é dura fare la differenza.
Per me sono più i rischi che le possibilità e se ne starà buono in gruppo.
O al limite proverà a inserirsi in un attacco se va fuori un bel gruppetto e gli altri si mostrano in difficoltà.
Ma buono in gruppo cosa vuol dire' sul pave'? niente..rischi uguale..non e' mica la discesa del Fauniera..
Quanto alla sua attitudine sul pave' tutta da dimostrare, ti dico solo che doveva subire anche i muri del Fiandre.. invcece sul vecchio Kwaremont,anche in Pave', ha mandato a gambe all'aria giusto il vincitore dell'anno prima,che per me ha perso,oltre la corsa, anche 6 anni di vita per stargli dietro.
Tu dirai, il Fiandre e' altro...Si...ni per lui..che ha anche vinto le strade bianche...
Che le possibilità che vada fortissimo pure sul pavé siano alte siamo d'accordo.
Per starsene buono intendo che può stare comunque in testa al gruppo a ruota dei jumbo senza andare a sgomitare con gli specialisti per le primissime posizioni.
Vero che in una roubaix si corrono più rischi a stare in gruppo che ad attaccare.
Ma a differenza della roubaix che é una classica e sono tutti la per vincere, questo é un gt e i big pogacar compreso potrebbero optare per un no contest lasciando la tappa agli specialisti.
Per seguire VDP devi comunque sgomitare per prendere il settore nei primi 5, saltare su e giù per le canaline, fare le curve a velocità folli.
Dietro se la corsa viene fuori controllata rischi molto meno


Avatar utente
udra
Messaggi: 11492
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da udra »

I segnali che la squadra ha dato a Pogacar sono pessimi per domani.
Se gli capita qualcosa come alla Dwars rischia di finire nei guai, fermo restando che non è certo lui che deve temere il pavé.


Strong
Messaggi: 10978
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Strong »

wout deve lasciare vinge e roglic al loro destino e deve approfittare di questa tappa per scavare un solco tra lui e pogacar


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Avatar utente
TIC
Messaggi: 9099
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da TIC »

Moscon oggi e' arrivato a 4 minuti, domani vuole andare in fuga


Primo86
Messaggi: 1059
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Primo86 »

udra ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:48 I segnali che la squadra ha dato a Pogacar sono pessimi per domani.
Se gli capita qualcosa come alla Dwars rischia di finire nei guai, fermo restando che non è certo lui che deve temere il pavé.
Domani Mathieu pianterà un casino assurdo.


Faciolaro
Messaggi: 565
Iscritto il: domenica 23 marzo 2014, 9:03

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Faciolaro »

TIC ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 18:44 Moscon oggi e' arrivato a 4 minuti, domani vuole andare in fuga
Anche Mohoric ha preso 5 minuti


Avatar utente
udra
Messaggi: 11492
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da udra »

Primo86 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 19:11
udra ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:48 I segnali che la squadra ha dato a Pogacar sono pessimi per domani.
Se gli capita qualcosa come alla Dwars rischia di finire nei guai, fermo restando che non è certo lui che deve temere il pavé.
Domani Mathieu pianterà un casino assurdo.
Lo spero ma la tappa di oggi mi ha dato brutte sensazioni.
Può anche essere che fosse di turno per Philipsen e non si aspettasse, come molti, un attacco così violento dei Jumbo.
È da inizio tour che fa riferimento a questa tappa, qualcosa prova sicuro.


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 23361
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Walter_White »

udra ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 19:24
Primo86 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 19:11
udra ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:48 I segnali che la squadra ha dato a Pogacar sono pessimi per domani.
Se gli capita qualcosa come alla Dwars rischia di finire nei guai, fermo restando che non è certo lui che deve temere il pavé.
Domani Mathieu pianterà un casino assurdo.
Lo spero ma la tappa di oggi mi ha dato brutte sensazioni.
Può anche essere che fosse di turno per Philipsen e non si aspettasse, come molti, un attacco così violento dei Jumbo.
È da inizio tour che fa riferimento a questa tappa, qualcosa prova sicuro.
Secondo me è rimasto imbottigliato nel momento dell'accelerazione Ineos prima della salita, perché poco prima era sulla sinistra con la squadra dietro alla Jumbo. In quei frangenti (tipo alla Sanremo 2021) non è un drago, per usare un eufemismo :D

Domani invece... :gnam:


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 24597
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Primo86 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 19:11
udra ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:48 I segnali che la squadra ha dato a Pogacar sono pessimi per domani.
Se gli capita qualcosa come alla Dwars rischia di finire nei guai, fermo restando che non è certo lui che deve temere il pavé.
Domani Mathieu pianterà un casino assurdo.
Molto molto probabile. Lo sapevamo da giorni, ma se le probabilità erano già tante, dopo il numero odieno di Wout diventanto ancora di più perchè Mathieu non vorrà essere da meno. Ahinoi, non ci darà una mano il meteo.


Cobblestone 2012, 2018 & 2021 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Winter
Messaggi: 22392
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Winter »

frcre ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 1:49 Per me sono più i rischi che le possibilità e se ne starà buono in gruppo.
O al limite proverà a inserirsi in un attacco se va fuori un bel gruppetto e gli altri si mostrano in difficoltà.
Esattamente


Merlozoro
Messaggi: 9052
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Merlozoro »

Ago della bilancia la Quickstep con Asgreen, Lampaert e Senechal liberi di fare la corsa :unzunz:

Mathieu battitore libero, assieme a Stuyven e Mads Pedersen :unzunz:

Fossi Roglic, cercherei di guadagnare qualcosa sul buon Vingegaard :sherlock:

:gnam:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000
Cthulhu
Messaggi: 3168
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Cthulhu »

Maìno della Spinetta ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 23:17
Winter ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 21:15
barrylyndon ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 21:07 e cosa dovrebbe rischiare andando dietro a VDP? un fuorigiri?una caduta?una foratura?
Fuorigiri ne dubito
Con una distanza così corta e con così poco pave..
Una caduta Una foratura

Io non mi aspetto granché
C è stato il pave varie volte
Tranne per le cadute non è successo mai nulla (con la pioggia ancora più cadute)
Nel 2014 se froome non cadeva arrivava ad andar bene con Contador
È un opinione come un'altra. La volta successiva che hanno fatto il pavé Froome è sempre stato nelle prime posizioni senza difficoltà.


Winter
Messaggi: 22392
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Winter »

Cthulhu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 20:51 È un opinione come un'altra. La volta successiva che hanno fatto il pavé Froome è sempre stato nelle prime posizioni senza difficoltà.
Froome aveva già una frattura precedente alla tappa del pave
Dove tra l altro non ci è mai arrivato per due cadute (tutte a causa d altri..)


nurseryman
Messaggi: 1439
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da nurseryman »

beppesaronni ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 9:43 Siamo ancora al tour di Nibali?
Domanda: in un GT è mai stato Nibali davanti a Froome? (a parte quando Froome non era Froome, dai)?
Risposta: MAI!
Ergo .....
ma guarda che a sheffield ci ha provato ad andare dietro a quel nibali ma poverino è rimbalzato
Ergo.....
avrebbe perso comunque


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories
Faab
Messaggi: 347
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:37

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Faab »

Se lo lasciano libero, WVA oggi fa il bis...ha una condizione stratosferica.


Fantaciclismo 2012:
3° Tour de France
Avatar utente
Padule85
Messaggi: 948
Iscritto il: lunedì 9 maggio 2022, 23:22

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Padule85 »

Faab ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 8:13 Se lo lasciano libero, WVA oggi fa il bis...ha una condizione stratosferica.
Dipenderà da Roglic e Vingegaard.Vero che hanno anche Benoot e La porte,ma in caso di insidia (o attacco di Squadra) è bene che resti con loro.


rododendro
Messaggi: 669
Iscritto il: martedì 4 agosto 2020, 15:35

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da rododendro »

Padule85 ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 10:33
Faab ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 8:13 Se lo lasciano libero, WVA oggi fa il bis...ha una condizione stratosferica.
Dipenderà da Roglic e Vingegaard.Vero che hanno anche Benoot e La porte,ma in caso di insidia (o attacco di Squadra) è bene che resti con loro.
Non credo lo lascino libero a meno che tutti i Jumbo che contano siano messi benissimo, oggi in diversi proveranno a vincere con attacchi e fughe e ci sarà corsa parallela per la classifica, certo se gli dessero sempre campo libero non oso pensare a quante tappe potrebbe vincere un Wout così....


Faab
Messaggi: 347
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:37

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Faab »

Padule85 ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 10:33
Faab ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 8:13 Se lo lasciano libero, WVA oggi fa il bis...ha una condizione stratosferica.
Dipenderà da Roglic e Vingegaard.Vero che hanno anche Benoot e La porte,ma in caso di insidia (o attacco di Squadra) è bene che resti con loro.
Infatti........ma sarebbe davver un peccato dovesse sacrificarsi , comunque In questa tappa qui....secondo me, attacco di squadra lo può fare giusto la Jumbo. Se lo fa la quick Step non preoccupa, non hanno gente di classifica.


Fantaciclismo 2012:
3° Tour de France
Lucio90
Messaggi: 36
Iscritto il: domenica 8 maggio 2022, 9:02

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Lucio90 »

Ieri la mossa di Van Aert e la Jumbo è stata pazzesca. A rischio e pericolo però perchè sia Roglic che Vingegaard non mi sono sembrati brillantissimi. Oggi prevedo un'altra bella bagarre con sorprese. https://lamansardadilucio.com/2022/07/0 ... erno-pave/


Avatar utente
Padule85
Messaggi: 948
Iscritto il: lunedì 9 maggio 2022, 23:22

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Padule85 »

Lucio90 ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 11:09 Ieri la mossa di Van Aert e la Jumbo è stata pazzesca. A rischio e pericolo però perchè sia Roglic che Vingegaard non mi sono sembrati brillantissimi. Oggi prevedo un'altra bella bagarre con sorprese. https://lamansardadilucio.com/2022/07/0 ... erno-pave/
Sei un po' spammer


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 24597
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Padule85 ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 10:33
Faab ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 8:13 Se lo lasciano libero, WVA oggi fa il bis...ha una condizione stratosferica.
Dipenderà da Roglic e Vingegaard.Vero che hanno anche Benoot e La porte,ma in caso di insidia (o attacco di Squadra) è bene che resti con loro.
Attacco di squadra da parte di chi? Pogacar non ha certamente una squadra in grado di fare una roba del genere, specialmente dopo che gli è mancato Trentin. Piuttosto è più credibile che lo stesso Pogacar se ne vada via insieme ai migliori.

Le uniche formazioni che possono fare un'attacco di squadra oggi sono proprio la Jumbo, l'Ineos e la Quick Step. Quest'ultima però solo col fine di vincere la tappa perchè uomini di classifica (credibili) non ne hanno. Quindi, in questa ottica l'unica squadra da cui si dovrebbe guardare la Jumbo è l'Ineos.


Cobblestone 2012, 2018 & 2021 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
pietro
Messaggi: 20022
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da pietro »

Padule85 ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 10:33
Faab ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 8:13 Se lo lasciano libero, WVA oggi fa il bis...ha una condizione stratosferica.
Dipenderà da Roglic e Vingegaard.Vero che hanno anche Benoot e La porte,ma in caso di insidia (o attacco di Squadra) è bene che resti con loro.
Oggi il gregario migliore sarà Van Hooydonck


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Bike65
Messaggi: 2046
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Bike65 »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 11:26
Padule85 ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 10:33
Faab ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 8:13 Se lo lasciano libero, WVA oggi fa il bis...ha una condizione stratosferica.
Dipenderà da Roglic e Vingegaard.Vero che hanno anche Benoot e La porte,ma in caso di insidia (o attacco di Squadra) è bene che resti con loro.
Attacco di squadra da parte di chi? Pogacar non ha certamente una squadra in grado di fare una roba del genere, specialmente dopo che gli è mancato Trentin. Piuttosto è più credibile che lo stesso Pogacar se ne vada via insieme ai migliori.

Le uniche formazioni che possono fare un'attacco di squadra oggi sono proprio la Jumbo, l'Ineos e la Quick Step. Quest'ultima però solo col fine di vincere la tappa perchè uomini di classifica (credibili) non ne hanno. Quindi, in questa ottica l'unica squadra da cui si dovrebbe guardare la Jumbo è l'Ineos.
Quindi Ganna?


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 23361
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Walter_White »

Intanto Mathieu dice di non sentire buone gambe finora

https://www.wielerflits.nl/nieuws/van-d ... ce=twitter


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 24597
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Tour 2022 5ª Tappa Lille›Wallers-Arenberg (157km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Walter_White ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 13:52 Intanto Mathieu dice di non sentire buone gambe finora

https://www.wielerflits.nl/nieuws/van-d ... ce=twitter
Grazie ar c...o. L'anima di Mathieu si è impossessata del corpo di Magnus Cort :diavoletto:


Cobblestone 2012, 2018 & 2021 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Rispondi