Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8666
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

24 "piego di libri" stai sotto i 30 euro con le poste


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

25Aprile2020 ha scritto: venerdì 20 novembre 2020, 2:23
lemond ha scritto: martedì 10 novembre 2020, 8:41
Maìno della Spinetta ha scritto: martedì 10 novembre 2020, 3:39

Hai risolto? Hai provato di eBay?
No, sono in trattative con una torinese, ma non so come fare a portarglieli, dato l'impossibilità ad attraversare la zona rossa e i costi di uno spedizioniere sono troppo alti, visto che lei mi ha offerto 500€ lordi. Grazie e ciao, Carlo. :)
Ciao se mi mandassi , anche in PM peso e volume proverei a cercarti una buona tariffa, ho spedito spesso biciclette e anche più di una alla volta.Ho dato uno sguardo al volo e inserendo 60 Kg UPS costa 35€
Ma credo che il problema sia che è consultabile gratuitamente in rete, non è ovviamente neanche paragonabile al cartaceo ma certo riduce i potenziali acquirenti ai collezionisti.
Grazie mille, ma ho trovato un corriere che, per 4 scatole da 21 Kg. e 1/2 ciascuna, mi ha preso 120,78 € e lunedì i libri partono. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5468
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Che sapete dirmi di Massimiliano Parente?

Consigliatomi come imperdibile e insultato perchè non lo conoscevo proprio, fonte che non ha vie di mezzo o consiglia robaccia da eutanasia o capolavori se sapete aiutarmi non lesinate :mrgreen:


Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

chinaski89 ha scritto: mercoledì 25 novembre 2020, 15:41 Che sapete dirmi di Massimiliano Parente?

Consigliatomi come imperdibile e insultato perchè non lo conoscevo proprio, fonte che non ha vie di mezzo o consiglia robaccia da eutanasia o capolavori se sapete aiutarmi non lesinate :mrgreen:
siccome a scritto anche insieme al Grande Vallortigara (vedi u.r.l.), penso sia da leggere.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

lemond ha scritto: mercoledì 25 novembre 2020, 16:12
chinaski89 ha scritto: mercoledì 25 novembre 2020, 15:41 Che sapete dirmi di Massimiliano Parente?

Consigliatomi come imperdibile e insultato perchè non lo conoscevo proprio, fonte che non ha vie di mezzo o consiglia robaccia da eutanasia o capolavori se sapete aiutarmi non lesinate :mrgreen:
siccome a scritto anche insieme al Grande Vallortigara (vedi u.r.l.), penso sia da leggere.
Ho ascoltato il primo intervento di M.P. e, a maggior ragione, lo consiglio. :clap:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

lemond ha scritto: mercoledì 25 novembre 2020, 16:25
lemond ha scritto: mercoledì 25 novembre 2020, 16:12
chinaski89 ha scritto: mercoledì 25 novembre 2020, 15:41 Che sapete dirmi di Massimiliano Parente?

Consigliatomi come imperdibile e insultato perchè non lo conoscevo proprio, fonte che non ha vie di mezzo o consiglia robaccia da eutanasia o capolavori se sapete aiutarmi non lesinate :mrgreen:
siccome a scritto anche insieme al Grande Vallortigara (vedi u.r.l.), penso sia da leggere.
Ho ascoltato il primo intervento di M.P. e, a maggior ragione, lo consiglio. :clap:
Non riesce a fare un discorso coerente (in quesato video), ma forse è perché non è abituato al dibattito.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

chinaski89 ha scritto: mercoledì 25 novembre 2020, 15:41 Che sapete dirmi di Massimiliano Parente?

Consigliatomi come imperdibile e insultato perchè non lo conoscevo proprio, fonte che non ha vie di mezzo o consiglia robaccia da eutanasia o capolavori se sapete aiutarmi non lesinate :mrgreen:
L'unico Parente che ricordi era uno scarpone che vestì la maglia granata una ventina di anni fa.
Lo mettemo in lista, ora finisco l'ultimo di Nesbo e poi attacco Grotesque della giapponesa.


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

Interessante considerazione di R. Mercadini su che cosa leggere ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5468
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da chinaski89 »

nemecsek. ha scritto: mercoledì 25 novembre 2020, 20:51
chinaski89 ha scritto: mercoledì 25 novembre 2020, 15:41 Che sapete dirmi di Massimiliano Parente?

Consigliatomi come imperdibile e insultato perchè non lo conoscevo proprio, fonte che non ha vie di mezzo o consiglia robaccia da eutanasia o capolavori se sapete aiutarmi non lesinate :mrgreen:
L'unico Parente che ricordi era uno scarpone che vestì la maglia granata una ventina di anni fa.
Lo mettemo in lista, ora finisco l'ultimo di Nesbo e poi attacco Grotesque della giapponesa.
Mi sbilancio. Ho raccolto informazioni e tu puoi metterlo tranquillamente in lista, credo ti possa piacere. Devo ancora capire se è uno squilibrato, un coglione o un genio assoluto, di certo è fuori da ogni schema ed ha il gusto della provocazione, forse fin troppo, non so ancora.

Per adesso mi son preso "Il più grande artista del mondo dopo Adolf Hitler" sul Kindle ma non ho ancora letto una riga. Mi hanno prestato la trilogia dell'inumano ma prima leggo quello che mi dicono essere meno impegnativo.


Avatar utente
simociclo
Messaggi: 5272
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da simociclo »

simociclo ha scritto: martedì 8 gennaio 2019, 13:52 Tornando ai romanzi storici, cosa ne pensate (se li avete letti) dei libri di Luther Blisset/Wu Ming?
Io ho amato Q e me ne sono piaciuti un paio d'altri (54 e Manituana, oltre al bellissimo ma particolare Point Lenana, tra l'altro scritto da uno solo del collettivo), mentre ultimamente secondo me hanno perso smalto. "l'armata dei sonnambuli" non "parte" mai veramente e quello sulla prima guerra mondiale io l'ho trovato proprio bruttino.
Ora sto leggendo "proletkult"; molto bella (come sempre) l'ambientazione storica, direi anche originale, visto che siamo nel 1927 in Unione Sovietica, nel decennale della rivoluzione.
Descrizione ottima della disillusione di chi ci aveva creduto, ambientazione accurata, bellissima l'idea di mettere al centro la figura di Bogdanov, rivoluzionario/scrittore/medico, figura originale di quegli anni.
All'inizio mi ha preso parecchio poi.... non so, mi sembra che abbiano un po' perso il "tocco" del primo libro (o dei primi in generale). Rimane cmq un buon libro, interessante e spunto per altre letture storiche (non conoscevo per esempio nel dettaglio la storia della rapina a Tbilisi del 1905 con cui i bolscevichi finanziarono molte delle loro future iniziative), ma gli manca qualcosa.
Se qualcuno lo sta leggendo o l'ha letto mi piacerebbe conoscerne il parere.
riprendo un post sui romanzi storici per dire che sto amando molto i libri di Abir Mukherjee con protagonista il capitano Wyndham
Ho letto i primi due (per ora ne ha scritti 4 l'ultimo non ancora tradotto), ovvero "L'uomo di Calcutta" e "Un male necessario"
Ambientati intorno al 1920 nell' India, descrive il colonialismo inglese, o movimenti indipendentisti e la società dell'epoca con rigore storico e un'ironia intelligente.
Personaggi non banali e non stereotipati, anzi, i principali sono tutti caratterizzati dall'essere contaminati da entrambe le culture, quella inglese e quella indiana (e in alcuni casi anche da altre).
Anche la trama è avvicente. Consigliato, a breve attaccherò il terso


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

simociclo ha scritto: domenica 6 dicembre 2020, 19:56 riprendo un post sui romanzi storici per dire che sto amando molto i libri di Abir Mukherjee con protagonista il capitano Wyndham
Ho letto i primi due (per ora ne ha scritti 4 l'ultimo non ancora tradotto), ovvero "L'uomo di Calcutta" e "Un male necessario"
Ambientati intorno al 1920 nell' India, descrive il colonialismo inglese, o movimenti indipendentisti e la società dell'epoca con rigore storico e un'ironia intelligente.
Personaggi non banali e non stereotipati, anzi, i principali sono tutti caratterizzati dall'essere contaminati da entrambe le culture, quella inglese e quella indiana (e in alcuni casi anche da altre).
Anche la trama è avvicente. Consigliato, a breve attaccherò il terso
Grazie, prendo appunti.
p.s. forse dipende solo dalla digitazione, però a me accade talvolta di confondere s e z, per es. mensogna invece di menzogna? :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
simociclo
Messaggi: 5272
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da simociclo »

lemond ha scritto: lunedì 7 dicembre 2020, 8:54
simociclo ha scritto: domenica 6 dicembre 2020, 19:56 riprendo un post sui romanzi storici per dire che sto amando molto i libri di Abir Mukherjee con protagonista il capitano Wyndham
Ho letto i primi due (per ora ne ha scritti 4 l'ultimo non ancora tradotto), ovvero "L'uomo di Calcutta" e "Un male necessario"
Ambientati intorno al 1920 nell' India, descrive il colonialismo inglese, o movimenti indipendentisti e la società dell'epoca con rigore storico e un'ironia intelligente.
Personaggi non banali e non stereotipati, anzi, i principali sono tutti caratterizzati dall'essere contaminati da entrambe le culture, quella inglese e quella indiana (e in alcuni casi anche da altre).
Anche la trama è avvicente. Consigliato, a breve attaccherò il terso
Grazie, prendo appunti.
p.s. forse dipende solo dalla digitazione, però a me accade talvolta di confondere s e z, per es. mensogna invece di menzogna? :)
Capita frequentemente anche a me in effetti.... e non so dirti il motivo, proverò a farci caso :)


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Immagine



Né l’alcool né le donne, hanno rovinato la mia giovinezza. I treni regionali del distretto di Mosca, l’han rovinata. E le cabine telefoniche.

Venedikt Erofeev

[Martedì 15 dicembre 2020, alle 19, sul mio profilo Instagram, parlo di Capodanno, di letteratura russa e di Venedikt Erofeev]

Paolo Nori


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Immagine



Né l’alcool né le donne, hanno rovinato la mia giovinezza. I treni regionali del distretto di Mosca, l’han rovinata. E le cabine telefoniche.

Venedikt Erofeev

[Martedì 15 dicembre 2020, alle 19, sul mio profilo Instagram, parlo di Capodanno, di letteratura russa e di Venedikt Erofeev]

Paolo Nori


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Immagine



Né l’alcool né le donne, hanno rovinato la mia giovinezza. I treni regionali del distretto di Mosca, l’han rovinata. E le cabine telefoniche.

Venedikt Erofeev

[Martedì 15 dicembre 2020, alle 19, sul mio profilo Instagram, parlo di Capodanno, di letteratura russa e di Venedikt Erofeev]

Paolo Nori

edit: porca galera era ieri :hammer:


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
il_panta
Messaggi: 7850
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da il_panta »

Ciao ragazzi, mi hanno parlato benissimo di Ohio, romanzo d'esordio di Stephen Markley. Qualcuno l'ha letto? Pareri?


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
Avatar utente
simociclo
Messaggi: 5272
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da simociclo »

il_panta ha scritto: giovedì 17 dicembre 2020, 8:47 Ciao ragazzi, mi hanno parlato benissimo di Ohio, romanzo d'esordio di Stephen Markley. Qualcuno l'ha letto? Pareri?
Anche a me ne hanno parlato con toni entusiasti e penso che lo metterò tra i prossimi libri da leggere :)


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

simociclo ha scritto: giovedì 17 dicembre 2020, 9:53
il_panta ha scritto: giovedì 17 dicembre 2020, 8:47 Ciao ragazzi, mi hanno parlato benissimo di Ohio, romanzo d'esordio di Stephen Markley. Qualcuno l'ha letto? Pareri?
Anche a me ne hanno parlato con toni entusiasti e penso che lo metterò tra i prossimi libri da leggere :)
Terminato ora; una prosa magnetica, efficace.
Senza spoilerare, il personaggio di Ashcraft, il progressista, è una bella metafora di un certo militantismo avulso dalla realtà... m'ha ricordato certi fregni de mia conoscenza....


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Terminato anche Grotesque di Natsuo Kirino; romanzo complesso, profondo, con un lavoro sorprendentemente accurato di introspezione delle protagoniste e del sistema sociale giapponese.
Consiglio.


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
simociclo
Messaggi: 5272
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da simociclo »

nemecsek. ha scritto: sabato 2 gennaio 2021, 15:19
simociclo ha scritto: giovedì 17 dicembre 2020, 9:53
il_panta ha scritto: giovedì 17 dicembre 2020, 8:47 Ciao ragazzi, mi hanno parlato benissimo di Ohio, romanzo d'esordio di Stephen Markley. Qualcuno l'ha letto? Pareri?
Anche a me ne hanno parlato con toni entusiasti e penso che lo metterò tra i prossimi libri da leggere :)
Terminato ora; una prosa magnetica, efficace.
Senza spoilerare, il personaggio di Ashcraft, il progressista, è una bella metafora di un certo militantismo avulso dalla realtà... m'ha ricordato certi fregni de mia conoscenza....
Ora sto terminando "Tempi Duri" di Vargas LLosa - molto bello e inoltre ricostruisce l'ingerenza Usa in Guatemala e in centroamerica, e il tema mi è caro dopo un viaggio in quei luoghi lo scorso anno - poi decido se attaccare "Ohio" o "La Ferrovia Sotterranea" di Colson Whitehead. Ti dirò :)
I due libri citati sono tra i regali ricevuti a Natale insieme alla Graphic Novel "Mia Madre" di Li Kunwu (iniziata, affascinante) , il "sentiero delle babbucce gialle" di Abdolah (che amo molto dopo aver letto "la casa della moschea"), il primo libro della triologia storica di Hilary Mantel (qualcuno l'ha letta... io sono un p' scettico ma non ho un motivo razionale), e i "soldati delle parole" di Westermann
Non mi annoierò :)


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
nino58
Messaggi: 14011
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nino58 »

Ho visto in TV la presentazione del nuovo libro di Alessandro Barbero su Dante.
Siccome ho ascoltato spesso Barbero (sempre con piacere) ma mai letto un suo libro, l'ho ordinato.
Vi saprò dire.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Immagine


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

Da quel poco che ho letto, "Il figlio del secolo" di Antonio Scurati non sono sicuro che sia peggio di "Guerra e pace". :cincin:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
il_panta
Messaggi: 7850
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da il_panta »

nemecsek. ha scritto: sabato 2 gennaio 2021, 15:19
simociclo ha scritto: giovedì 17 dicembre 2020, 9:53
il_panta ha scritto: giovedì 17 dicembre 2020, 8:47 Ciao ragazzi, mi hanno parlato benissimo di Ohio, romanzo d'esordio di Stephen Markley. Qualcuno l'ha letto? Pareri?
Anche a me ne hanno parlato con toni entusiasti e penso che lo metterò tra i prossimi libri da leggere :)
Terminato ora; una prosa magnetica, efficace.
L'ho letto e concordo, un gran romanzo.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Ho ancora un paio di amici librai, nonostante ormai legga solo in elettronico piratato.
Vabbuò, pure compagni di curva sono (erano, eravamo)
Comunque mi prestano questo

Immagine

siamo nella Varsavia, nelle Varsavie, quella polacca e quella ebraica, anno 1937
non saprei come definirlo, diciamo un noir, una gangster story che mette in luce le tensioni etniche e politiche nell'imminenza dell'apocalisse.
garbommi.


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Scrittori con cui abbiamo interagito.

Paolo Nori, bloccato su una scala condominiale a Cuneo, prima di una sua lettura.
Nicolai Lilin, mi ha chiesto in prestito il giornale che avevo finito di leggere, eravamo in spiaggia a Bogliasco, io sapevo che era Nicolai Lilin ma mi sono fatto i cazzimia e gli ho dato il giornale.
Ugo Cornia, con questo ci ho cenato assieme, io, lui, la sua moglie statale, il mio amico libraio e la sua bellissima moglie anche lei statale (forse anche Ugo è statale non di ruolo allora)


LO SCARABEO STERCORARIO

Per fortuna che c’è la merda…
Ti fai due passi e trovi una palla di merda.
Mia sorella dice: Vai sempre in giro a cercare la merda… Stai sempre a mangiare la merda.
Ah perchè, te non la mangi la merda! Anche la mamma mangiava sempre la merda… A mio padre gli dicevo sempre: Papà, cosa faccio sto pomeriggio?
Non ti lamentare. Va a trovare la merda. Fatti un giro nella sabbia, che se trovi la merda poi la rotoli fina a casa che dopo mangiamo. Ho detto a mia sorella: Ti ricordi quando siamo usciti dall’uovo… Stavamo al caldino nella palla di merda… Con tutto quella merda da mangiare… Quanta merda che abbiamo mangiato, era buonissima.
Ti ricordi che sberla la luce quando abbiamo finito la merda… Siamo venuti al mondo… Come ti piaceva la merda… Ti ricordi… Il papà andava a prender la merda e la mamma ci faceva le uova dentro.
Una volta ti piaceva la merda! Poi hai sentito le mantidi religiose che dicevano: Senti che puzza di merda… E dopo basta con la merda
Ti ricordi quando la mamma ci diceva: Non lo vedete che il papà è stanco… Andateci voi a prendere la merda
E te dicevi: Puzza la merda…
Allora la mamma diceva: Ma no… Ma sei diventata matta… è buonissima la merda
E poi han fatto quella massa di merda
E sentivamo il papà che diceva alla mamma: Guarda che merda che ci siamo fatti. Che bella merda, per sempre. Adesso uno di questi giorni ci infiliamo nella merda… E chi s’è visto s’è visto.
E poi cantava:

Magna e chega, chega e magna nella merda è una cuccagna.

E poi son spariti nel cumulo di merda.

Anche la zia c’aveva il suo cumulo di merda… ti ricordi… la mamma ci mandava sempre a portarle un po’ di merda, della nostra, allora la zia ci dava un po’ della sua, si era fatta quel monticello di merda bellissima.
Poi un giorno… avevamo portato della merda così buona… zac… anche la zia si era infilata nella sua massa di merda.


Ugo Cornia


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

nemecsek. ha scritto: venerdì 12 febbraio 2021, 23:37 Scrittori con cui abbiamo interagito.

ah me so dimenticato Ilia
Ilja Leonard Pfeijffer
dutch gentleman in Genoa
ma in effetti mai interagito
lui magna da Maria, io magno da Maria
lui beve in postavecchia, io bevo in postavecchia
o da Paul in canneto o dalla Marchesa
manco sapevo che era scrittore


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

nemecsek. ha scritto: giovedì 4 febbraio 2021, 20:29 ... siamo nella Varsavia, nelle Varsavie, quella polacca e quella ebraica, anno 1937
Li vicino e pure intorno a quegli anni, si ambientano i racconti di Jan Brokken "Anime Baltiche" per chi voglia conoscere un po' di più quei paesi molto tormentati, attraverso personaggi piuttosto famosi, anche se i fatti che attraversano non sono conosciuti qui in Italia. Ad es. quel che accadde alla Torre della televisione di Vilnius, che portò alla morte di sei persone fra cui Loreta Asanavičiūtė. Le ultime parole sono rimaste impresse nel ricordo dei connazionali "Potrò ancora sposarmi, potrò ballare alle mie nozze'". Il 13 gennaio 1991, anche per il freddo, in Lituania erano tutti davanti alla TV ad ascoltarle; da noi invece nessuno lo seppe.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

Da "Anime baltiche" riprendo un brano che a me è parso particolarmente interessante.

L'albergo di Vilnius, dove risiedo da alcuni giorni, è di proprietà della baronessa Edith von Grotthuss, la quale proviene da una famiglia tedesca che nel Duecento cedette Munster in cambio della Lituania. Apprendo altresì che nel Paese è esistita un'intiera categoria di nobili i "Balteritter" (baroni baltici) che sono tutt'oggi odiati dall'intiera popolazione. Erano più tedeschi dei tedeschi, nel senso molto più raffinati, ma anche più rigidi nella conservazione delle convenzioni secolari e, in una frase, più gentili con i loro cavalli che con i contadini!
Discendono direttamente dai crociati che, nel XIII secolo, cominciarono il loro "Drang nach Osten" (Spinta verso l'Est) e si lanciarono con irriducibile zelo nella conversione dei pagani estoni, livoni, lettoni e lituani, come in una nuova crociata!
Doveva essere uno spettacolo magnifico: i cavalieri indossavano un mantello bianco e una tunica dello stesso colore, sulla quale spiccava l'emblema rosso della croce e della spada. Li seguivano i sacerdoti, anch'essi vestiti di bianco, con spada e croce rossa. Inizialmente poterono contare sull'appoggio del re di Danimarca, ma dopo la presa di Tallinn (letteralmente Taani Linn, "città danese" entrarono in conflitto con Valdemaro II.
"Avanti, sempre avanti" era il loro motto e penetrarono anche nel territorio russo e solo Aleksandr Nevskij, principe di Novgorod e Kiev, arrestò la loro avanzata nella battaglia del Lago Ghiacciato, resa famosissima da Ejzenstein con il film, musicato da Prokof'ev. I cavalieri teutonici dovettero ritirarsi nei paesi baltici ...


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

A proposito di "Drang nach Osten"


Immagine


Correva il 1965, la Fiat manda tecnici ed operai a Togliattigrad a costruire la fabbrica delle Zhiguli.
Sessantotto ore di viaggio in treno da Porta Nuova all URSS.
Io parlai con il compianto (miccatanto eh Signora W. :diavoletto: ) Ing. C., mio cliente, che mi raccontò che si gli italiani portavano know how, ma pure i sovietici non scherzavano, e il buon ingegnere si studiava a memoria certi progetti loro, e un paio di volte affrontò la dogana aerea coi foglietti nei mutandoni di lana... :D :D


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
simociclo
Messaggi: 5272
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da simociclo »

nemecsek. ha scritto: sabato 2 gennaio 2021, 15:19
simociclo ha scritto: giovedì 17 dicembre 2020, 9:53
il_panta ha scritto: giovedì 17 dicembre 2020, 8:47 Ciao ragazzi, mi hanno parlato benissimo di Ohio, romanzo d'esordio di Stephen Markley. Qualcuno l'ha letto? Pareri?
Anche a me ne hanno parlato con toni entusiasti e penso che lo metterò tra i prossimi libri da leggere :)
Terminato ora; una prosa magnetica, efficace.
Senza spoilerare, il personaggio di Ashcraft, il progressista, è una bella metafora di un certo militantismo avulso dalla realtà... m'ha ricordato certi fregni de mia conoscenza....
Finito ieri sera.
"Prosa magnetica" mi pare una descrizione perfetta. Non è sicuramente il mio genere preferito, ma è un gran libro, in cui ci entri dentro piano piano e - perlomeno ha fatto questo effetto al sottoscritto - instilla un po' di inquietudine. Ottima anche la costruzione della trama ad "incastro", in cui alcuni particolari (e anche personaggi) apparentemente poco siginificativi risultano poi invece centrali nella storia
Certo è uno spaccato impietoso dell' America profonda.
Prima ho letto "La Ferrovia Sotterranea" di Colston Whitehead (altro libro che consiglio), ambientato durante lo schiavismo.

Ora mi sa che leggo un paio di saggi/pamplhet prima di attaccare altri romanzi


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

simociclo ha scritto: giovedì 25 febbraio 2021, 17:45 Certo è uno spaccato impietoso dell' America profonda.
Penso che se si cerca in codesto Stato/continente non si può che farsene un giudizio molto, ma molto negativo. Non vorrei mai vivere in un paese così e men che meno nel, a proposito di profondo, sud. Hai visto il film "Il diritto di opporsi" ?
P.S. Se, prima di passara al saggio, volessi leggere un romanzo/saggio, ti consiglierei Anime Baltiche, scritto fra l'altra da un tifoso di ciclismo, visto che è neerlandese. :D


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
simociclo
Messaggi: 5272
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da simociclo »

lemond ha scritto: venerdì 26 febbraio 2021, 8:57
simociclo ha scritto: giovedì 25 febbraio 2021, 17:45 Certo è uno spaccato impietoso dell' America profonda.
Penso che se si cerca in codesto Stato/continente non si può che farsene un giudizio molto, ma molto negativo. Non vorrei mai vivere in un paese così e men che meno nel, a proposito di profondo, sud. Hai visto il film "Il diritto di opporsi" ?
P.S. Se, prima di passara al saggio, volessi leggere un romanzo/saggio, ti consiglierei Anime Baltiche, scritto fra l'altra da un tifoso di ciclismo, visto che è neerlandese. :D
Ciao Carlo
Non ho visto il film, me lo appunto insieme al saggio citato :)

Grazie :cincin:


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
nino58
Messaggi: 14011
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nino58 »

Ho completato la lettura del saggio di Alessandro Barbero sulla vita di Dante.
Eccellente ricerca storica, fatta da un signor storico, ma con linguaggio ed ironia sue proprie, cioè più che gradevoli.
Benchè debba ammettere che nell'esposizione colloquiale Barbero sia ancor più godibile ed affascinante.
Ho letto anche il romanzo che ha vinto l'ultimo Campiello : "Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio" di Remo Rapino.
E' una storia a metà strada tra il tragico ed il surreale, un surreale immerso della più cruda realtà, quella di un "matto" che arriva alla fine della sua vita, da vecchio, raccontando la storia degli ultimi ottant'anni della storia di questo paese con gli occhi da bambino.
Chi non disdegna la poesia nella prosa può leggerlo senza temere di perder tempo.
La scrittura è un parlato abruzzese italianizzato, comprensibile comunque.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

nino58 ha scritto: venerdì 26 febbraio 2021, 19:07 Ho completato la lettura del saggio di Alessandro Barbero sulla vita di Dante.
Eccellente ricerca storica, fatta da un signor storico, ma con linguaggio ed ironia sue proprie, cioè più che gradevoli.
Benchè debba ammettere che nell'esposizione colloquiale Barbero sia ancor più godibile ed affascinante.
Ho letto anche il romanzo che ha vinto l'ultimo Campiello : "Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio" di Remo Rapino.
E' una storia a metà strada tra il tragico ed il surreale, un surreale immerso della più cruda realtà, quella di un "matto" che arriva alla fine della sua vita, da vecchio, raccontando la storia degli ultimi ottant'anni della storia di questo paese con gli occhi da bambino.
Chi non disdegna la poesia nella prosa può leggerlo senza temere di perder tempo.
La scrittura è un parlato abruzzese italianizzato, comprensibile comunque.
A me quel che non piace del libro di Barbero è che ha dovuto scriverlo proprio ora e sono d'accordo sul fatto che è pù gradevole ascoltare Alessandro (in genere) che leggerlo. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Vi segnalo che il Ministro Della Cultura Dario Franceschini ha designato Vibo Valentia 'Capitale italiana del Libro' per il 2021.
Importante riconoscimento, che segue a quello di 'Capitale italiana dei tavolini traballanti 2020'.


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

cinematografo/letteratura/brutte notizie

è morto uno de Latina



Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

io mi credevo che il Pasolinismo lo avevo inventato io, mi credevo
invece, dopo, dopo che ho letto Dopo, ho anche scoperto che han fatto un comitato per la moratoria di Pasolini
dice, sti qui del comitato son di destra
no, non son di destra, tutt'altro



Immagine


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Immagine


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

Io di letteratura non ci devo capire proprio nulla, perché qualcuno che stimo mi aveva assicurato che a Gabriel Garcia Marquez il Nobel l'avevano dato a ragion veduta. Ho provato a leggere "Cento anni di solitudine", ma ho smesso, mi pare, quattro capitoli! :x P.S. Mi ha dato l'impressione che fosse il Fellini del romanzo!


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Cien años lo lessi (parzialmente) tanti tanti años fa.
Arrivato al ventesimo Aureliano, circa a un quarto del libro credo (visto lo spessore del segnalibro, ché allora leggevo cartaceo), lo scagliai dalla finestra.
Vale nulla dal punto di vista esegetico dell'opera di Gabo, ma poco dopo invitai a cena una graziosissima insegnante di sostegno (allora stavo montando una roba in un istituto di preti).
Mannajaapatrickswayze, potevamo parlà de tutto, di gatti, dei suoi ragazzini handicappati, delle mie chiavi dinamometriche, pure de polittica o de Nicanor Parra ...
Invece, primo argomento Gabo,ed ero talmente infiammato con quel libro che partirono giaculatorie contro il Colombiano e la la letteratura sudamericana tutta...
Fui gelato dalla sua reazione, lei di Marquez era innamorata. :muro:
La cena finì a schifio.
Però il ristorante era ed è ancora eccellente, lo devo mettere sul thread dedicato. :hippy:


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3155
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Ultimi Nobel letteratura

2020 Louise Glück (USA)
2019 Peter Handke (Austria)
2019 per il 2018 Olga Tokarczuk (Polonia)
2018 Sospeso
2017 Kazuo Ishiguro (UK)
2016 Bob Dylan (USA)
2015 Svjatlana Aleksievic (Bielorussia)
2014 Patrick Modiano (Francia)
2013 Alice Munro (Canada)
2012 Mo Yan, pseudonimo di Guan Moye (Cina)
2011 Tomas Tranströmer (Svezia)

aho, me pare un poco come l'albo d'oro del Tour 1996 2005 :diavoletto:

(come mi inorgoglivo nelle serate fra pischelli quando citavo quello che aveva rifiutato il Nobel perché non voleva diventare un'istituzione, o «perché incapace di indossare uno smoking»). :diavoletto:


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
dietzen
Messaggi: 7244
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da dietzen »

Handke è notevole.


Avatar utente
bicycleran
Messaggi: 204
Iscritto il: giovedì 4 marzo 2021, 16:42

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da bicycleran »

Mo Yan, Munro, Aleksievic, Handke ineccepibili, quattro giganti. Dylan è Dylan. Di Ishiguro ho letto solo Quel che resta del giorno ed è bellissimo. Modiano notevole. Di Tokarczuk pare che le cose migliori non siano state ancora tradotte in italiano; io ho letto solo I vagabondi e mi è piaciuto abbastanza, di sicuro è un'autrice con personalità. Suoi poeti boh, lo svedese meglio dell'americana, stando alle poche poesie che ho trovato in rete.
Nulla di scandaloso in questo palmares, anzi. Ma del resto se stiamo a discutere pure Marquez...


Avatar utente
nino58
Messaggi: 14011
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nino58 »

bicycleran ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 12:03 Mo Yan, Munro, Aleksievic, Handke ineccepibili, quattro giganti. Dylan è Dylan. Di Ishiguro ho letto solo Quel che resta del giorno ed è bellissimo. Modiano notevole. Di Tokarczuk pare che le cose migliori non siano state ancora tradotte in italiano; io ho letto solo I vagabondi e mi è piaciuto abbastanza, di sicuro è un'autrice con personalità. Suoi poeti boh, lo svedese meglio dell'americana, stando alle poche poesie che ho trovato in rete.
Nulla di scandaloso in questo palmares, anzi. Ma del resto se stiamo a discutere pure Marquez...
Marquez viene osteggiato in quanto amico di Mina'.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

nino58 ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 13:39
bicycleran ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 12:03 Mo Yan, Munro, Aleksievic, Handke ineccepibili, quattro giganti. Dylan è Dylan. Di Ishiguro ho letto solo Quel che resta del giorno ed è bellissimo. Modiano notevole. Di Tokarczuk pare che le cose migliori non siano state ancora tradotte in italiano; io ho letto solo I vagabondi e mi è piaciuto abbastanza, di sicuro è un'autrice con personalità. Suoi poeti boh, lo svedese meglio dell'americana, stando alle poche poesie che ho trovato in rete.
Nulla di scandaloso in questo palmares, anzi. Ma del resto se stiamo a discutere pure Marquez...
Marquez viene osteggiato in quanto amico di Mina'.
Macchissenefrega di chi è amico, a me ha fatto venire voglia di smettere dopo tre pagine e ho resistito, ma proprio perché volevo, per 3 o 4 capitoli, ma è stato un patire continuo, per cui, ho concluso che di letteratura proprio non ne capisco un'acca. P.S. Stesso discorso del resto con Proust e Joyce.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
il_panta
Messaggi: 7850
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da il_panta »

lemond ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 14:31
nino58 ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 13:39
bicycleran ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 12:03 Mo Yan, Munro, Aleksievic, Handke ineccepibili, quattro giganti. Dylan è Dylan. Di Ishiguro ho letto solo Quel che resta del giorno ed è bellissimo. Modiano notevole. Di Tokarczuk pare che le cose migliori non siano state ancora tradotte in italiano; io ho letto solo I vagabondi e mi è piaciuto abbastanza, di sicuro è un'autrice con personalità. Suoi poeti boh, lo svedese meglio dell'americana, stando alle poche poesie che ho trovato in rete.
Nulla di scandaloso in questo palmares, anzi. Ma del resto se stiamo a discutere pure Marquez...
Marquez viene osteggiato in quanto amico di Mina'.
Macchissenefrega di chi è amico, a me ha fatto venire voglia di smettere dopo tre pagine e ho resistito, ma proprio perché volevo, per 3 o 4 capitoli, ma è stato un patire continuo, per cui, ho concluso che di letteratura proprio non ne capisco un'acca. P.S. Stesso discorso del resto con Proust e Joyce.
Cent'anni di solitudine credo sia il mio romanzo preferito. Ma anche di letteratura non ne capisco.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
Avatar utente
bicycleran
Messaggi: 204
Iscritto il: giovedì 4 marzo 2021, 16:42

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da bicycleran »

lemond ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 14:31
nino58 ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 13:39
bicycleran ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 12:03 Mo Yan, Munro, Aleksievic, Handke ineccepibili, quattro giganti. Dylan è Dylan. Di Ishiguro ho letto solo Quel che resta del giorno ed è bellissimo. Modiano notevole. Di Tokarczuk pare che le cose migliori non siano state ancora tradotte in italiano; io ho letto solo I vagabondi e mi è piaciuto abbastanza, di sicuro è un'autrice con personalità. Suoi poeti boh, lo svedese meglio dell'americana, stando alle poche poesie che ho trovato in rete.
Nulla di scandaloso in questo palmares, anzi. Ma del resto se stiamo a discutere pure Marquez...
Marquez viene osteggiato in quanto amico di Mina'.
Macchissenefrega di chi è amico, a me ha fatto venire voglia di smettere dopo tre pagine e ho resistito, ma proprio perché volevo, per 3 o 4 capitoli, ma è stato un patire continuo, per cui, ho concluso che di letteratura proprio non ne capisco un'acca. P.S. Stesso discorso del resto con Proust e Joyce.
Prova L'amore ai tempi del colera o, se vuoi una cosa più rapida, Cronaca di una morte annunciata. ;)


Avatar utente
nino58
Messaggi: 14011
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da nino58 »

lemond ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 14:31
nino58 ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 13:39
bicycleran ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 12:03 Mo Yan, Munro, Aleksievic, Handke ineccepibili, quattro giganti. Dylan è Dylan. Di Ishiguro ho letto solo Quel che resta del giorno ed è bellissimo. Modiano notevole. Di Tokarczuk pare che le cose migliori non siano state ancora tradotte in italiano; io ho letto solo I vagabondi e mi è piaciuto abbastanza, di sicuro è un'autrice con personalità. Suoi poeti boh, lo svedese meglio dell'americana, stando alle poche poesie che ho trovato in rete.
Nulla di scandaloso in questo palmares, anzi. Ma del resto se stiamo a discutere pure Marquez...
Marquez viene osteggiato in quanto amico di Mina'.
Macchissenefrega di chi è amico, a me ha fatto venire voglia di smettere dopo tre pagine e ho resistito, ma proprio perché volevo, per 3 o 4 capitoli, ma è stato un patire continuo, per cui, ho concluso che di letteratura proprio non ne capisco un'acca. P.S. Stesso discorso del resto con Proust e Joyce.
Carlo, era una battuta.
Non mi abboccare toujours. :cincin:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Letteratura: cosa leggete? vi piace?

Messaggio da leggere da lemond »

bicycleran ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 14:45
lemond ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 14:31
nino58 ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 13:39

Marquez viene osteggiato in quanto amico di Mina'.
Macchissenefrega di chi è amico, a me ha fatto venire voglia di smettere dopo tre pagine e ho resistito, ma proprio perché volevo, per 3 o 4 capitoli, ma è stato un patire continuo, per cui, ho concluso che di letteratura proprio non ne capisco un'acca. P.S. Stesso discorso del resto con Proust e Joyce.
Prova L'amore ai tempi del colera o, se vuoi una cosa più rapida, Cronaca di una morte annunciata. ;)
Lo farò, grazie.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Rispondi