PCM 2022 prime opinioni

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

oggi sto tirando le madonne per trovare il giusto compromesso tra una buona grafica e un caricamento in tempi decenti...
tolgo tutto parte in 30'', metto le cose a livello medio parte in 5 minuti la tappa... pure voi avete sto problema?
possibile la qualità degli oggetti in 3D da bassa a media dilata molto i tempi di caricamento tappa?


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
ciclistapazzo
Messaggi: 2881
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

Luca90 ha scritto: mercoledì 22 giugno 2022, 0:12 oggi sto tirando le madonne per trovare il giusto compromesso tra una buona grafica e un caricamento in tempi decenti...
tolgo tutto parte in 30'', metto le cose a livello medio parte in 5 minuti la tappa... pure voi avete sto problema?
possibile la qualità degli oggetti in 3D da bassa a media dilata molto i tempi di caricamento tappa?
io rinuncio all'aspetto grafico e mi tengo la giocabilità. Per assurdo gli elementi urbani li carica facilmente e li lascio alti, ma ombre, vegetazione ecc ritardano troppo.


Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

ciclistapazzo ha scritto: mercoledì 22 giugno 2022, 9:56
Luca90 ha scritto: mercoledì 22 giugno 2022, 0:12 oggi sto tirando le madonne per trovare il giusto compromesso tra una buona grafica e un caricamento in tempi decenti...
tolgo tutto parte in 30'', metto le cose a livello medio parte in 5 minuti la tappa... pure voi avete sto problema?
possibile la qualità degli oggetti in 3D da bassa a media dilata molto i tempi di caricamento tappa?
io rinuncio all'aspetto grafico e mi tengo la giocabilità. Per assurdo gli elementi urbani li carica facilmente e li lascio alti, ma ombre, vegetazione ecc ritardano troppo.
A me dispiace correre le corse in modo spoglio, già al 20 lo avevo fatto...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

sto vedendo che alla parigi-nizza ci sono ben 3 tappe per i ventagli...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
ciclistapazzo
Messaggi: 2881
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

Inizio stagione molto positivo con la Eolo. Rosa (a cui ho abbassato le skill) ha vinto una tappa alla Vuelta Murcia, Fortunato due tappe e maglia di miglior scalatore al Andalucia (arrivando quinto nella generale) e Albanese una tappa alla Tirreno.


Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

penso siano stati i 28euro peggio spesi della mia vita sto gioco, caricamenti infiniti a giorno alterni lo stanno rendendo un'agonia...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

IN tardissima serata la situazione è migliorata e ho potuto apprezzare come rispetto al 20 le strade bianche abbiano fatto almeno 3 step di miglioramento :clap:


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
luketaro
Messaggi: 776
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 20:00

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da luketaro »

Luca90 ha scritto: sabato 25 giugno 2022, 2:45 IN tardissima serata la situazione è migliorata e ho potuto apprezzare come rispetto al 20 le strade bianche abbiano fatto almeno 3 step di miglioramento :clap:
Bene bene


ciclistapazzo
Messaggi: 2881
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

In carriera non mi permette più assegnare allenatori alla squadra under 23... prima potevo poi per un bug me li ha tolto. Di fatto la squadra under 22 diventa inutile.


Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

ciclistapazzo ha scritto: domenica 26 giugno 2022, 9:56 In carriera non mi permette più assegnare allenatori alla squadra under 23... prima potevo poi per un bug me li ha tolto. Di fatto la squadra under 22 diventa inutile.
Al 20 c'erano gli allenatori del team di sviluppo?


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
ciclistapazzo
Messaggi: 2881
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

Luca90 ha scritto: domenica 26 giugno 2022, 10:04
ciclistapazzo ha scritto: domenica 26 giugno 2022, 9:56 In carriera non mi permette più assegnare allenatori alla squadra under 23... prima potevo poi per un bug me li ha tolto. Di fatto la squadra under 22 diventa inutile.
Al 20 c'erano gli allenatori del team di sviluppo?
Potevi assegnarli un allenatore del team normale. Senza allenatore le skills non crescono. E io anche nel 22 avevo assegnato Astarloa ai 4 ragazzi migliori, poi dopo l'ultima patch me lo ha tolto.


Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

i giovani scalatori alla 3°stagioni molti hanno 82 in montagna, ayuso carlos rodriguez anche skjelmose della trek... forse valori troppo piatti... nel mentre bernal è l'unico che è passato a 83...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

ho notato un miglioramento della IA... tour of the alps, ero in un gruppo con bernal haig skjelmose e altri... in discesa hanno attaccato le seconde linee per costringermi a tirare ma ero solo e sono rimasto passivo e ho perso la testa della classifica... nel 20 azioni così intelligenti non le vedevo...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

non capisco perchè col team pedalo sempre seduto mentre con la nazionale mi alzo sempre sui pedali anche con andature basse e su pendenze dolci... :diavoletto:


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

Luca90 ha scritto: martedì 28 giugno 2022, 21:26 non capisco perchè col team pedalo sempre seduto mentre con la nazionale mi alzo sempre sui pedali anche con andature basse e su pendenze dolci... :diavoletto:
che poi sto notando che il mio avatar 1.91 per 87 kg c'ha dei polpacci che fanno provincia :champion:


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

luketaro ha scritto: domenica 12 giugno 2022, 20:21 Qualcuno ha provato a vedere se gli stage coi ventagli si possono trasformare in cronosquadre dove si guadagna 5 minuti su tutti gli altri?
alla vuelta con compagni come vervaeke (pianura 69), simmons (78), castrillo (75), baroncini (80), ciccone (71), tusveld (72) e milan (74) ho distrutto il gruppo in una tappa che era quasi tutta esposta al vento... siamo arrivati in 13 alla volata...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
luketaro
Messaggi: 776
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 20:00

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da luketaro »

Finalmente ho messo le mani sulla nuova versione e ne ho testato la nuova ia per molte ore.

Innanzitutto ho apprezzato la maggiore attenzione riservata ai percorsi delle corse più importanti, con 4 versioni per le corse a tappe ma anche il rifacimento delle strade bianche, della classica di la Panne, della Dwars door vlaanderen, di San Sebastian, di Pluay e del Lombardia.

La difficoltà invece era troppo bassa e ho dovuto modificare il coefficiente a 1,10.

Per testare le tappe di montagna e la nuova formula di grinta e resistenza ho giocato le tappe di Luz Ardiden 2021 (128 km), Blockhaus 2022 (188 km) e Gardeccia 2011 (227 km), sia rimanendo passivo che facendo corsa dura. A Luz Ardiden la meccanica di grinta e resistenza non è neanche entrata in funzione, sul Blockhaus per i big è stata quasi completamente ininfluente, mentre nella tappa del Gardeccia la differenza è stata nulla fino al Giau, per poi diventare molto evidente sul Fedaia e sul Gardeccia, quindi dopo i 200 km. La differenza è stata abbastanza grande da far si che nel finale Van Aert staccasse Kuss! Quando abbiamo imposto gara dura il decimo è arrivato a 6 minuti, mentre l'ultimo (Cavendish) ha finito a 52 minuti, il che mi sembra
un po' poco... In generale ho notato che anche facendo il Piancavallo (posizionato ad inizio tappa) non s'è staccato quasi nessuno e che le statistiche principali fanno troppa poca differenza...

L'IA l'ho vista talvolta provare attacchi un po' troppo presto, altre volte aspettare il momento opportuno, ma non mi ha fatto una cattiva impressione, difficoltà a parte...

Ho provato anche delle volate, che sono rimaste uguali, e le classiche, dove grinta e resistenza raramente hanno giocato un ruolo per il fatto che non ci sono molti momenti dove recuperare energie. In tutte le classiche non ho mai visto il più forte staccare tutti gli altri, ma è sempre arrivato un gruppetto di 7/8 a giocarsela. Anche nelle corse di 1 giorno la selezione è avvenuta molto in avanti (a Mons em pevele sono arrivati in 60...)

Infine ho provato i ventagli, dove però mi è risultato impossibile riuscire a staccare anche solo l'ultima parte del gruppo, nonostante impiegassi fior fiore di passisti (meglio così).

Ho notato invece che piove un po' troppo di frequente, e che sul pavè ci sono tantissimi incidenti e problemi meccanici.


Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

luketaro ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 2:48 Finalmente ho messo le mani sulla nuova versione e ne ho testato la nuova ia per molte ore.

Innanzitutto ho apprezzato la maggiore attenzione riservata ai percorsi delle corse più importanti, con 4 versioni per le corse a tappe ma anche il rifacimento delle strade bianche, della classica di la Panne, della Dwars door vlaanderen, di San Sebastian, di Pluay e del Lombardia.

La difficoltà invece era troppo bassa e ho dovuto modificare il coefficiente a 1,10.

Per testare le tappe di montagna e la nuova formula di grinta e resistenza ho giocato le tappe di Luz Ardiden 2021 (128 km), Blockhaus 2022 (188 km) e Gardeccia 2011 (227 km), sia rimanendo passivo che facendo corsa dura. A Luz Ardiden la meccanica di grinta e resistenza non è neanche entrata in funzione, sul Blockhaus per i big è stata quasi completamente ininfluente, mentre nella tappa del Gardeccia la differenza è stata nulla fino al Giau, per poi diventare molto evidente sul Fedaia e sul Gardeccia, quindi dopo i 200 km. La differenza è stata abbastanza grande da far si che nel finale Van Aert staccasse Kuss! Quando abbiamo imposto gara dura il decimo è arrivato a 6 minuti, mentre l'ultimo (Cavendish) ha finito a 52 minuti, il che mi sembra
un po' poco... In generale ho notato che anche facendo il Piancavallo (posizionato ad inizio tappa) non s'è staccato quasi nessuno e che le statistiche principali fanno troppa poca differenza...

L'IA l'ho vista talvolta provare attacchi un po' troppo presto, altre volte aspettare il momento opportuno, ma non mi ha fatto una cattiva impressione, difficoltà a parte...

Ho provato anche delle volate, che sono rimaste uguali, e le classiche, dove grinta e resistenza raramente hanno giocato un ruolo per il fatto che non ci sono molti momenti dove recuperare energie. In tutte le classiche non ho mai visto il più forte staccare tutti gli altri, ma è sempre arrivato un gruppetto di 7/8 a giocarsela. Anche nelle corse di 1 giorno la selezione è avvenuta molto in avanti (a Mons em pevele sono arrivati in 60...)

Infine ho provato i ventagli, dove però mi è risultato impossibile riuscire a staccare anche solo l'ultima parte del gruppo, nonostante impiegassi fior fiore di passisti (meglio così).

Ho notato invece che piove un po' troppo di frequente, e che sul pavè ci sono tantissimi incidenti e problemi meccanici.
i ventagli dipende, in alcune tappe non stacchi nessuno ma in una ricordo di aver distrutto il gruppo ed essere arrivati in 13 alla volata ma avevo fiori di passisti in squadra...
comunque promosso il gioco si?
quale sarà la prima carriera che inizierai?


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
luketaro
Messaggi: 776
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 20:00

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da luketaro »

Luca90 ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 2:51
luketaro ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 2:48 Finalmente ho messo le mani sulla nuova versione e ne ho testato la nuova ia per molte ore.

Innanzitutto ho apprezzato la maggiore attenzione riservata ai percorsi delle corse più importanti, con 4 versioni per le corse a tappe ma anche il rifacimento delle strade bianche, della classica di la Panne, della Dwars door vlaanderen, di San Sebastian, di Pluay e del Lombardia.

La difficoltà invece era troppo bassa e ho dovuto modificare il coefficiente a 1,10.

Per testare le tappe di montagna e la nuova formula di grinta e resistenza ho giocato le tappe di Luz Ardiden 2021 (128 km), Blockhaus 2022 (188 km) e Gardeccia 2011 (227 km), sia rimanendo passivo che facendo corsa dura. A Luz Ardiden la meccanica di grinta e resistenza non è neanche entrata in funzione, sul Blockhaus per i big è stata quasi completamente ininfluente, mentre nella tappa del Gardeccia la differenza è stata nulla fino al Giau, per poi diventare molto evidente sul Fedaia e sul Gardeccia, quindi dopo i 200 km. La differenza è stata abbastanza grande da far si che nel finale Van Aert staccasse Kuss! Quando abbiamo imposto gara dura il decimo è arrivato a 6 minuti, mentre l'ultimo (Cavendish) ha finito a 52 minuti, il che mi sembra
un po' poco... In generale ho notato che anche facendo il Piancavallo (posizionato ad inizio tappa) non s'è staccato quasi nessuno e che le statistiche principali fanno troppa poca differenza...

L'IA l'ho vista talvolta provare attacchi un po' troppo presto, altre volte aspettare il momento opportuno, ma non mi ha fatto una cattiva impressione, difficoltà a parte...

Ho provato anche delle volate, che sono rimaste uguali, e le classiche, dove grinta e resistenza raramente hanno giocato un ruolo per il fatto che non ci sono molti momenti dove recuperare energie. In tutte le classiche non ho mai visto il più forte staccare tutti gli altri, ma è sempre arrivato un gruppetto di 7/8 a giocarsela. Anche nelle corse di 1 giorno la selezione è avvenuta molto in avanti (a Mons em pevele sono arrivati in 60...)

Infine ho provato i ventagli, dove però mi è risultato impossibile riuscire a staccare anche solo l'ultima parte del gruppo, nonostante impiegassi fior fiore di passisti (meglio così).

Ho notato invece che piove un po' troppo di frequente, e che sul pavè ci sono tantissimi incidenti e problemi meccanici.
i ventagli dipende, in alcune tappe non stacchi nessuno ma in una ricordo di aver distrutto il gruppo ed essere arrivati in 13 alla volata ma avevo fiori di passisti in squadra...
comunque promosso il gioco si?
quale sarà la prima carriera che inizierai?
Per ora gioco promosso con una sufficienza che non arriva al discreto. Il gameplay non è rotto e l'ia sul percorso singolo l'ho trovata migliorata. Rimangono comunque cambiamenti minimi che a momenti manco te ne accorgi e trovo sempre inaccettabile che debba modificare manualmente i file di gioco per avere una sfida equilibrata. Hanno sistemato i ventagli, ma rimane sempre una meccanica non realistica (che cacchio sono le "zone ventaglio"? C'è il cartello di inizio e di fine come per la zona per buttare le borracce? Un ventaglio si può formare ovunque il vento soffi abbastanza forte). La nuova grinta e resistenza sono un buco nell'acqua e la campagna marketing ("abbiamo fatto le modifiche per consentire grandi attacchi da lontano") s'è dimostrata pubblicità ingannevole. Anche in questo caso la meccanica doveva essere pensata in maniera completamente diversa.

I problemi principali (cadute, la scia) non sono stati risolti e anzi sembrano peggiorati. Bisogna poi vedere come saranno le corse a tappe, le tappe vallonate delle corse minori dove l'ia non era il massimo e la parte gestionale (dove dicono ci sia stato il passo in avanti).

Per ora però è solo un minimo upgrade.

Per la carriera non ho ancora deciso, pensavo a un pro cyclist per iniziare, ma non so nemmeno se la inizierò subito (F1 manager chiama....)


luketaro
Messaggi: 776
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 20:00

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da luketaro »

Alla fine ho incominciato una partita da scalatore...

La prima piacevole sorpresa è che hanno fixato gli attributi potenziali dei ciclisti. Ce ne sono ancora alcuni di completamente rotti (schachmann velocista top???) Ma sono molti di meno rispetto agli anni scorsi.
La fuga la devi attivamente inseguire, ma non ho mai avuto problemi nel riprendere i fuggitivi, del nuovo planner ho ancora sentimenti contrastanti, per il resto la modalità non è cambiata molto... Un paio di buone prestazioni e in 3 mesi hai già 76 in montagna...


Luca90
Messaggi: 12692
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: PCM 2022 prime opinioni

Messaggio da leggere da Luca90 »

luketaro ha scritto: domenica 14 agosto 2022, 1:17 Alla fine ho incominciato una partita da scalatore...

La prima piacevole sorpresa è che hanno fixato gli attributi potenziali dei ciclisti. Ce ne sono ancora alcuni di completamente rotti (schachmann velocista top???) Ma sono molti di meno rispetto agli anni scorsi.
La fuga la devi attivamente inseguire, ma non ho mai avuto problemi nel riprendere i fuggitivi, del nuovo planner ho ancora sentimenti contrastanti, per il resto la modalità non è cambiata molto... Un paio di buone prestazioni e in 3 mesi hai già 76 in montagna...
Io la prima stagione avevo chiuso con 74-75 montagna collina... avevo collina+corse a tappe...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro (primi5), Tour t11, Tour t14, ParigiTours
2017(14°):Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars,Tour t18, Vuelta t8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t1, Vuelta t1,Vuelta t2
2021 (12°): Larciano, Dwars, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
2022: La marseillaise
Rispondi