Ciclocross 2021-2022

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

https://www.wielerflits.nl/nieuws/lucin ... s-roubaix/
Niente Parigi-Roubaix per Lucinda Brand, che nel fine settimana del 2/3 ottobre sarà impegnata nella prima prova del Superprestige, prima challenge fra le tre principali a prendere il via, a Gieten. Il suo esordio sarà proprio nei Paesi Bassi e la settimana successiva viaggerà negli Stati Uniti per le tre tappe di CDM americane


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Tra una settimana si parte :drool:


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Tutto quello che serve per seguire come si deve questa stagione di ciclocross:

https://sporza.be/nl/2021/09/08/start-v ... 101997160/


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Ci siamo, oggi inizia la stagione in Belgio.
Prima tappa dell'Ethias cross a Lokeren, il Rapencross. 16.15 partenza della prova femminile, 17.30 quella maschile. Tutto in diretta sul player.

Tutti i big presenti tra gli uomini (esclusi ovviamente i 3 che fanno strada), tra le donne molte assenze, Betsema favorita, ma corrono anche Van Empel, la vincitrice dello scorso anno Van Alphen, Bakker, Kastelijn, Van der Heijden e Kay.

:cincin: :cincin: :cincin:


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Uganda
Messaggi: 416
Iscritto il: martedì 2 giugno 2020, 19:41

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da Uganda »

Salve, nonostante che ormai la road season sta finendo oggi sara una bella giornata di ciclismo a partire dall euro champ femminile e poi ci sara anche l'esordio della disciplina del ciclocross che piace tanto ai giovani e che nonostante non vedo molto sono un grande esperto e mi appresto a trasferirmi dal mio amico gino che ha gia preparato la postazione sul canale computeristico dello sport e speriamo che vinchino gli italiani anche se la moglie di gino ricordando i danni che feccimo durante gli olimpic games spera di no. :cincin:


Avatar utente
cauz.
Messaggi: 13213
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da cauz. »

Uganda ha scritto: sabato 11 settembre 2021, 9:21 Salve, nonostante che ormai la road season sta finendo oggi sara una bella giornata di ciclismo a partire dall euro champ femminile e poi ci sara anche l'esordio della disciplina del ciclocross che piace tanto ai giovani e che nonostante non vedo molto sono un grande esperto e mi appresto a trasferirmi dal mio amico gino che ha gia preparato la postazione sul canale computeristico dello sport e speriamo che vinchino gli italiani anche se la moglie di gino ricordando i danni che feccimo durante gli olimpic games spera di no.
a meno di un improbabile exploit di masciarelli, direi che oggi la moglie di Gino può stare tranquilla. ad ogni modo, tienici informati.
e buon anno a tutt* :cincin:


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Van der Heijden affondata dopo la caduta, a inseguire Van Empel sono rimaste solo Van Alphen e Betsema (magrissima, più del solito)


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

2 giri al termine, Betsema sferra il primo attacco. Van Empel paga qualcosina, ma rimane attaccata per ora


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Denise sembra averne di più, Van Alphen chiude il gap nei tratti tecnici


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Si comincia nel segno di Denise Betsema :clap:
Era la più forte e l'ha gestita bene, potendo contare anche su una compagna come Van Empel. Per la campionessa del mondo U23 prima gara di stagione in cui conferma quello che ha mostrato lo scorso anno (ci fosse stato il rettilineo finale di Leuven magari avrebbe pure vinto).
Van Alphen buon terzo posto, sicuramente il Rapencross le è favorevole come tracciato. Kastelijn paga la pessima partenza, ma compie una discreta rimonta, vediamo se nelle prossime settimane cresce e riesce a dare battaglia alle migliori, come nel 2019. Van der Heijden durata metà gara, la caduta l'ha demoralizzata, ma non ha ancora grandi gambe


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Indiavolato Iserbyt, è dal primo secondo che sta volando. Aerts deve già fare i conti con l'inferiorità numerica


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

LVDH, come fa sempre quando mancano i Due, partito piano e ora ha inserito la sesta marcia


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
cauz.
Messaggi: 13213
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da cauz. »

pietro ha scritto: sabato 11 settembre 2021, 17:52 LVDH, come fa sempre quando mancano i Due, partito piano e ora ha inserito la sesta marcia
davvero, LvdH clamoroso in questa fase, ma ho l'impressione che si sia svegliato troppo tardi. e anche questa ahinoi sta diventando un'abitudine per lui. ad ogni modo, iserbyt continua ad andare leggermente più veloce del trenino all'inseguimento guidato dal neerlandese.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Iserbyt non rallenta di un secondo, anzi, aumenta addirittura. Prima Vanthorenhout ha provato a tornargli sotto ed è rimbalzato. Pauwels partiti molto forte comunque in questa prima prova, Ferdinande e Meeussen brillanti nelle tornate iniziali, oltre ai tre capitani che potrebbero realizzare una nemmeno troppo sorprendente tripletta.
Adams super, ad Aerts manca qualcosa.

Eli da qui a Gieten può far filotto


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Lars si è fatto una crono e ottiene subito il podio.
Anche Vandebosch tra i Pauwels bene, mentre Vandeputte non ha la stessa condizione di febbraio


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Uganda
Messaggi: 416
Iscritto il: martedì 2 giugno 2020, 19:41

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da Uganda »

Salve, se il mio quaderno dei ciclossisti non sbaglia il vincitore iserbit e un giovane ed e notevole che abbi battuto ciclisti al picco di crescita e con piu esperienza come i due impronunciabili o squeck e adams e potrebbe essere il futuro del ciclocross come i belgi vanepoel e van avert o l'inglese e speriamo che i giovani italiani possino crescere e diventare anche loro il futuro del ciclocross. :cincin:


marc
Messaggi: 2513
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da marc »

Inizio di stagione un po' mesto, ma anche l'anno scorso mi sono divertito davvero quando sono entrati in scena i Tre.

Di oggi salvo salvo 3 cose: la prova di VDH, la maglia della squadra di Bastaens e i colpi di genio di Uganda (squeck e l'impronunciabile adams)


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.
held
Messaggi: 1607
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da held »

Buonasera a tutti! Quindi non avevo letto male?? Oggi inizia veramente la stagione di ciclocross! Ultimamente son rimasto un po indietro su tutto! Bene bene....
Unico problema, lo scorso anno seguivo tutto sul player mentre quest'anno approfittando dello sconto olimpiadi ho fatto l'abbonamento a quella schifezza di discovery plus!! :grr:
L'applicazione è lenta e i video non partono quasi mai, ho anche chiesto più volte assistenza ma in sostanza mi è stato risposto che il problema è il mio dispositivo (che con eurosport player e tutte le altre piattaforme streaming funziona alla perfezione), in sostanza quest'anno non vedrò nemmeno una corsa salvo quelle trasmesse dalla Rai! (Se e quando verranno trasmesse). :cry:
Detto ciò buona stagione a voi!


pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

held ha scritto: domenica 12 settembre 2021, 20:58 Buonasera a tutti! Quindi non avevo letto male?? Oggi inizia veramente la stagione di ciclocross! Ultimamente son rimasto un po indietro su tutto! Bene bene....
Unico problema, lo scorso anno seguivo tutto sul player mentre quest'anno approfittando dello sconto olimpiadi ho fatto l'abbonamento a quella schifezza di discovery plus!! :grr:
L'applicazione è lenta e i video non partono quasi mai, ho anche chiesto più volte assistenza ma in sostanza mi è stato risposto che il problema è il mio dispositivo (che con eurosport player e tutte le altre piattaforme streaming funziona alla perfezione), in sostanza quest'anno non vedrò nemmeno una corsa salvo quelle trasmesse dalla Rai! (Se e quando verranno trasmesse). :cry:
Detto ciò buona stagione a voi!
Su Tiz trovi streaming affidabili


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
held
Messaggi: 1607
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da held »

Grazie! Mi dovrò organizzare! :cincin:


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 19881
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da Walter_White »

Una gara in meno



FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Walter_White ha scritto: martedì 14 settembre 2021, 18:01 Una gara in meno

Peccato, Waregem regalava sempre spettacolo. L'agonismo era più nella gara di salto (Meeusen fenomeno) che in quella "normale". Fortunatamente non è saltata una gara facente parte delle challenge


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Partito neanche male LVDH, ma non è il suo percorso ideale oggi, vediamo che combina. Iserbyt cattivo sin dall'inizio


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Subito fuori gara Lars :muro:
Aerts per ora regge, sembra già più a suo agio rispetto a sabato scorso


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Ronhaar pare sempre più simile a Van aert come caratteristiche (ed esultanza :diavoletto: )


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Sweeck forza il ritmo, Toon in controllo. Occhio che da dietro torna sotto Soete


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Perfetto Laurens nella discesa, ha preso un paio di secondi sugli inseguitori. Loockx e Meeussen nei primi 10, finalmente si vedono pure loro ai piani alti. Van der Haar in rimonta


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Che incubo per Toon trovarsi sempre tre Pauwels attaccati. Gli conviene in ogni caso stare o primo o secondo perché altrimenti il modo di fregarlo lo trovano sempre


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Adams in crescendo, cede un po' Ronhaar, ma ci sta, anche l'anno scorso, tolte le gare sabbiose e quelle durissime, era fuori dalla top ten


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Problema meccanico per Michael, svolta della gara. A sto punto, visto che Iserbyt sta un po' pagando il percorso nonostante la condizione che si ritrova, Aerts ha più possibilità di farcela


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Eli tira e non fa rientrare Sweeck :boh:


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Foratura della ruota anteriore per Toon. Se ne vanno i Pauwels. Soete e Van der Haar sul tempo dei primi tre negli ultimi giri


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Laurens soffre tantissimo il lungo tratto in salita.
In tre a giocarsi il gradino più basso del podio. Lars vola


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Sweeck sta affondando, non vede più Iserbyt davanti a sé. Iniziamo bene l'anno con le forature :angry:


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

3 tornate alla conclusione. LVDH e Soete sono andati a prendere Laurens. Toon lontano ma non ancora spacciato per il podio


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Lars si sta avvicinando pericolosamente a Iserbyt. Un diesel clamoroso quando mancano i più forti :clap:


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Iserbyt per respingere l'attacco di Van der Haar ha dato una sgasata paurosa, Sweeck e Soete sono finiti a 45" e Toon oltre il minuto


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Meeussen, Loockx e Ronhaar in top ten, molto bene :clap: :clap: :clap:


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6704
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da Slegar »

Girando per il sito UCI ho visto che Lorenzo Masciarelli è sotto contratto con la Pauwels-Bingoal. Per essere ancora uno junior sono state eccellenti le prove di Lützelbach e Beringen. In quest'ultima gara, a 18 anni non ancora compiuti, si è confrontato con Iserbyt, VDH, Soete, Sweeck, Aerts .......... (alla faccia di chi pensa che al salto di categoria bisogna confrontarsi solamente tra U23).


fair play? No, Grazie!
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Slegar ha scritto: domenica 19 settembre 2021, 20:18 Girando per il sito UCI ho visto che Lorenzo Masciarelli è sotto contratto con la Pauwels-Bingoal. Per essere ancora uno junior sono state eccellenti le prove di Lützelbach e Beringen. In quest'ultima gara, a 18 anni non ancora compiuti, si è confrontato con Iserbyt, VDH, Soete, Sweeck, Aerts .......... (alla faccia di chi pensa che al salto di categoria bisogna confrontarsi solamente tra U23).
Davvero molto bravo. In questa stagione alternerà gare tra gli U23 (quelle di Coppa) e altre con i prof


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

https://www.wielerflits.nl/nieuws/sleut ... -training/
Frattura della clavicola per Kay. I tempi di recupero non dovrebbero essere lunghissimi


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6704
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da Slegar »

Domanda per chi è molto informato in campo ciclocrossistico belga: sapete se per caso, per la stagione su strada 2022, qualche bis della Pauwels (Iserbyt, Sweek, Vanthourenhout, ....) sarà inserito nella Bingoal Pauwels Sauces per poter partecipare alle classiche primaverili più importanti (Fiandre e Roubaix su tutte)?


fair play? No, Grazie!
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Slegar ha scritto: martedì 21 settembre 2021, 19:01 Domanda per chi è molto informato in campo ciclocrossistico belga: sapete se per caso, per la stagione su strada 2022, qualche bis della Pauwels (Iserbyt, Sweek, Vanthourenhout, ....) sarà inserito nella Bingoal Pauwels Sauces per poter partecipare alle classiche primaverili più importanti (Fiandre e Roubaix su tutte)?
Non ho letto nulla in merito. Però mi sento di escludere la partecipazione di uno dei tre sopra a Fiandre e Roubaix. Iserbyt e Vanthorenhout sono più da Ardenne e finora hanno corso pochissimo su strada (Aerts ha risultati maggiori). Sweeck forse sarebbe più adatto alla Regina, ma su strada ha addirittura meno esperienza dei due compagni


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
cauz.
Messaggi: 13213
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da cauz. »

l'uci annuncia che anche al mondiale di ciclocross ci ssarà una staffetta mista, come già sperimentato (a parer mio, con ottimi risultati) nelle rassegne su strada. non ho idea di come avverrà il tutto, perché un conto è farla a cronometro un conto come sfida diretta, ma sono curioso. e in ogni caso le sperimentazioni sono sempre benvenute :)


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

cauz. ha scritto: mercoledì 22 settembre 2021, 17:33 l'uci annuncia che anche al mondiale di ciclocross ci ssarà una staffetta mista, come già sperimentato (a parer mio, con ottimi risultati) nelle rassegne su strada. non ho idea di come avverrà il tutto, perché un conto è farla a cronometro un conto come sfida diretta, ma sono curioso. e in ogni caso le sperimentazioni sono sempre benvenute :)
Chissà se i Paesi Bassi riescono a perderla :diavoletto:


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6704
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da Slegar »

pietro ha scritto: martedì 21 settembre 2021, 20:00
Slegar ha scritto: martedì 21 settembre 2021, 19:01 Domanda per chi è molto informato in campo ciclocrossistico belga: sapete se per caso, per la stagione su strada 2022, qualche bis della Pauwels (Iserbyt, Sweek, Vanthourenhout, ....) sarà inserito nella Bingoal Pauwels Sauces per poter partecipare alle classiche primaverili più importanti (Fiandre e Roubaix su tutte)?
Non ho letto nulla in merito. Però mi sento di escludere la partecipazione di uno dei tre sopra a Fiandre e Roubaix. Iserbyt e Vanthorenhout sono più da Ardenne e finora hanno corso pochissimo su strada (Aerts ha risultati maggiori). Sweeck forse sarebbe più adatto alla Regina, ma su strada ha addirittura meno esperienza dei due compagni
Questa primevera, quando a Pauwels Sauzen si è aggiunta Bingoal nella sponsorizzazione, su parecchi siti si dava quasi per certa la fusione delle due squadre a modello dell'Alpecin-Fenix.


fair play? No, Grazie!
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

Slegar ha scritto: mercoledì 22 settembre 2021, 18:12
pietro ha scritto: martedì 21 settembre 2021, 20:00
Slegar ha scritto: martedì 21 settembre 2021, 19:01 Domanda per chi è molto informato in campo ciclocrossistico belga: sapete se per caso, per la stagione su strada 2022, qualche bis della Pauwels (Iserbyt, Sweek, Vanthourenhout, ....) sarà inserito nella Bingoal Pauwels Sauces per poter partecipare alle classiche primaverili più importanti (Fiandre e Roubaix su tutte)?
Non ho letto nulla in merito. Però mi sento di escludere la partecipazione di uno dei tre sopra a Fiandre e Roubaix. Iserbyt e Vanthorenhout sono più da Ardenne e finora hanno corso pochissimo su strada (Aerts ha risultati maggiori). Sweeck forse sarebbe più adatto alla Regina, ma su strada ha addirittura meno esperienza dei due compagni
Questa primevera, quando a Pauwels Sauzen si è aggiunta Bingoal nella sponsorizzazione, su parecchi siti si dava quasi per certa la fusione delle due squadre a modello dell'Alpecin-Fenix.
Pure la Baloise avrebbe intenzione, prima o poi, di espandersi. La fusione tra Pauwels e Bingoal quasi certa credo, ma i 3 big del cross non li vedo già correre la Roubaix e il Fiandre


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6704
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da Slegar »

Fiandre e Roubaix forse no, ma Het Nieuwsblad, Harelbeeke, Gand e Freccia ......

Per caso è prevista una fusione tra Sport Vlaanderen e Trek sotto l’ala di Baloise?


fair play? No, Grazie!
pietro
Messaggi: 15952
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da pietro »

https://www.wielerflits.nl/nieuws/hulst ... oegewezen/
Assegnati i Campionati del Mondo 2026 e 2027. Hulst ospiterà l'edizione numero 77 (battuta la concorrenza italiana), l'anno successivo si tornerà ad Ostenda. Due buone location, pensavo però che dopo Hoogerheide, Tabor e Francia volessero un po' "cambiare aria", ma onestamente al di fuori degli Stati Uniti non vedo altri posti disponibili per una rassegna iridata, forse tra Giappone e Australia, ma...

Il Vestingcross di Hulst (il 2 gennaio questa stagione) tornerà a disputarsi sul classico percorso, ma per il Mondiale gli organizzatori stanno pensando di utilizzare Perkpolder, dove ci si era spostati in occasione della manche della passata CDM, per ragioni legate all'affluenza di pubblico. Tra l'altro, elemento parecchio interessante, i Campionati del Mondo 2026 dovrebbero svolgersi in primavera (a quanto si legge dall'ultima frase), quindi è probabile che i 3 big (nel frattempo magari si sarà aggiunto pure Thibau) non ci saranno. Penso che la decisione sia stata presa per evitare che due appuntamenti importantissimi come Olimpiadi e Mondiali fossero troppo ravvicinati


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
marc
Messaggi: 2513
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Ciclocross 2021-2022

Messaggio da leggere da marc »

pietro ha scritto: venerdì 24 settembre 2021, 19:30 https://www.wielerflits.nl/nieuws/hulst ... oegewezen/
Assegnati i Campionati del Mondo 2026 e 2027. Hulst ospiterà l'edizione numero 77 (battuta la concorrenza italiana), l'anno successivo si tornerà ad Ostenda. Due buone location, pensavo però che dopo Hoogerheide, Tabor e Francia volessero un po' "cambiare aria", ma onestamente al di fuori degli Stati Uniti non vedo altri posti disponibili per una rassegna iridata, forse tra Giappone e Australia, ma...

Il Vestingcross di Hulst (il 2 gennaio questa stagione) tornerà a disputarsi sul classico percorso, ma per il Mondiale gli organizzatori stanno pensando di utilizzare Perkpolder, dove ci si era spostati in occasione della manche della passata CDM, per ragioni legate all'affluenza di pubblico. Tra l'altro, elemento parecchio interessante, i Campionati del Mondo 2026 dovrebbero svolgersi in primavera (a quanto si legge dall'ultima frase), quindi è probabile che i 3 big (nel frattempo magari si sarà aggiunto pure Thibau) non ci saranno. Penso che la decisione sia stata presa per evitare che due appuntamenti importantissimi come Olimpiadi e Mondiali fossero troppo ravvicinati

Scusa non ho capito. Nel 2026 alle olimpiadi Milano Cortina ci sarà il ciclocross?


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.
Rispondi