Amici della Pista

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
StipemdioXTutti
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 22 agosto 2020, 11:31

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da StipemdioXTutti »

Siamo sicuri che non c'era la Fidanza? A me pare che era tra le quattro.


Ecuadoriani - Nizzolo - Alaphilippe - Pidcock - Barale - Ciabocco - Landa - Milan - Piccolo - Dainese
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

StipemdioXTutti ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 16:51 Siamo sicuri che non c'era la Fidanza? A me pare che era tra le quattro.
Confermato assolutamente. Purtroppo pare che sia alle prese con qualche antipatico malanno fisico e quindi non so se la vedremo in gara più tardi nello Scratch (dove, in caso, mi aspetto la Barbieri a sostituirla).


StipemdioXTutti
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 22 agosto 2020, 11:31

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da StipemdioXTutti »

Temo che Benjamin pagherà questo sforzo stasera.

Con la Brennauer in pensione, credo che l'Italia sia favorita ai mondiali solo con le 5 utilizzate qui. Poi se consideriamo le assenti...


Ecuadoriani - Nizzolo - Alaphilippe - Pidcock - Barale - Ciabocco - Landa - Milan - Piccolo - Dainese
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Gimbatbu ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 16:47 Ricordo una finale mondiale, forse in Gran Bretagna, dove Gaiardoni fu sconfitto da un olandese in una pista addirittura superiore a 400 metri. Ricordo male? Chiedo a voi espertissimi se è successo effettivamente così. Ero un ragazzino quindi dovrebbe risalire a mezzo secolo fa :old:
Credo che tu ti riferisca all'edizione del 1970 dove Gaiardoni venne battuto dall'australiano Gordon Johnson mentre l'olandese Leijn Loevesijn conquistò il bronzo. Quei mondiali si disputarono a Leicester (al tempo c'era ancora il binomio strada-pista come sede iridata). Non ho trovato ancora riscontri sulla lunghezza della pista ma mi pare di aver capito che quel velodromo sia stato successivamente smantellato perché non vi era più la possibilità di mantenerlo coi fondi (almeno credo di aver capito che sia stata quella la causa).


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

StipemdioXTutti ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 17:06 Temo che Benjamin pagherà questo sforzo stasera.
Fossi in te non avrei tutte queste certezze. Sempre che tu sia abituato a vederlo correre, poi ogni gara ha storia a sé.


Gimbatbu
Messaggi: 6348
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

Fragonard ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 17:15
Gimbatbu ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 16:47 Ricordo una finale mondiale, forse in Gran Bretagna, dove Gaiardoni fu sconfitto da un olandese in una pista addirittura superiore a 400 metri. Ricordo male? Chiedo a voi espertissimi se è successo effettivamente così. Ero un ragazzino quindi dovrebbe risalire a mezzo secolo fa :old:
Credo che tu ti riferisca all'edizione del 1970 dove Gaiardoni venne battuto dall'australiano Gordon Johnson mentre l'olandese Leijn Loevesijn conquistò il bronzo. Quei mondiali si disputarono a Leicester (al tempo c'era ancora il binomio strada-pista come sede iridata). Non ho trovato ancora riscontri sulla lunghezza della pista ma mi pare di aver capito che quel velodromo sia stato successivamente smantellato perché non vi era più la possibilità di mantenerlo coi fondi (almeno credo di aver capito che sia stata quella la causa).
La vecchiaia... mi ricordavo questo olandese potentissimo castigatore di italiani (forse Beghetto in un altro mondiale?), invece aveva vinto Johnson. Però sono sicuro di una cosa: era una pista dove si svolgevano principalmente gare dietro motori con i motociclettoni dell' epoca ed aveva uno sviluppo secondo me superiore a 400 metri. Bisognerebbe chiederlo a Sante, ma forse non la ricorda proprio con piacere...


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Fragonard ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 17:06
StipemdioXTutti ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 16:51 Siamo sicuri che non c'era la Fidanza? A me pare che era tra le quattro.
Confermato assolutamente. Purtroppo pare che sia alle prese con qualche antipatico malanno fisico e quindi non so se la vedremo in gara più tardi nello Scratch (dove, in caso, mi aspetto la Barbieri a sostituirla).
Alla fine Martina regolarmente in gara nello Scratch, speriamo che abbia superato bene i problemi.


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Niente, purtroppo Martina è arrivata completamente svuotata alla fine e difatti non ha neppure sprintato. Vittoria per la norvegese Anita Stenberg davanti alla britannica Jessica Roberts e alla polacca Nikola Wielowska.


Avatar utente
cauz.
Messaggi: 13544
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da cauz. »

Gimbatbu ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 15:34
Deadnature ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 14:28
andriusskerla ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 14:21 Ma la pista di Monaco è più corta? Vedo che i tempi della velocità a squadre sono sui 600 metri e non sui 750.
Sì, anello da 200 metri. Infatti anche nell'inseguimento a squadre la gestione della prova è diversa rispetto al solito, cambiare ogni due giri non è fattibile.
Sarò anacronistico, ma la pista perfetta era un anello di 400 metri. Passi 250, 200 è una pistina.
400 ma anche 500 sono lunghezze molto tecniche e spettacolari, ma credo che il bello del ciclismo su pista stia nella sua diversità. i grandi corridori si esaltano sui 500 come sui 166 metri. quello che io trovo deprimente è l'appiattimento sulla mono-distanza dei 250, che rende ogni pista uguale all'altra.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Fragonard ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 17:17
StipemdioXTutti ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 17:06 Temo che Benjamin pagherà questo sforzo stasera.
Fossi in te non avrei tutte queste certezze. Sempre che tu sia abituato a vederlo correre, poi ogni gara ha storia a sé.
Dicevamo di Thomas? :D :D :D

Corsa a punti vinta con assoluta maestria, prendendo giri a iosa, sprintando in maniera puntuale e piegando alla fine la resistenza di un comunque superlativo Ghys, chiudendo 135 a 123. Gran gara anche per l'olandese Hoppezak (113 punti) che nega il podio al vecchio Kluge, autore comunque di una gara volenterosa e che ha chiuso con 104. Sesto posto per Donegà che chiude comunque col buon bottino di 72 punti.

Comunque sia, molto prevedibilmente, la lunghezza più ridotta della pista favorisce ancora di più i "cacciatori". Se qualcuno si ritrova poco poco la gamba buona prendere giri è un attimo. Nell'Americana se ne vedranno delle belle (spero non troppe cadute).


marc
Messaggi: 2652
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da marc »

Spiace per la pista da 200 metri, va bene per una Sei Giorni ma è davvero inadatta a un Europeo.

Corsa a punti: brutto caos e ritardi nell'assegnazione dei giri. Non si è capito una mazza a lungo. Capisco che la pista corta renda ancora più complicati i conteggi, ma c'era la sensazione di essere alla sagra da strapaese. Per quanto mi riguarda hanno rovinato una delle gare x me più emozionanti, poi per carità il testa a testa Thomas-Ghys è stato cmq godibile.

Contento invece per la vittoria della Francia con Lafargue. I francesi cmq non sono i primi a sperimentare un velocista/chilometrista come primo uomo del quartetto: forse una tra Polonia o Russia, recentemente, ha sperimentato questa soluzione.


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

marc ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 0:38 Corsa a punti: brutto caos e ritardi nell'assegnazione dei giri. Non si è capito una mazza a lungo. Capisco che la pista corta renda ancora più complicati i conteggi, ma c'era la sensazione di essere alla sagra da strapaese. Per quanto mi riguarda hanno rovinato una delle gare x me più emozionanti, poi per carità il testa a testa Thomas-Ghys è stato cmq godibile.
Per diversi minuti anch'io avevo avuto la sensazione che si fossero persi un giro conquistato da Thomas, ad esempio. Comunque ad Anadia, il mese scorso, successe di peggio con Manlio Moro che nella gara degli Under 23 credette di aver vinto, con tanto di esultanza, salvo poi retrocedere fino al quinto posto perché si accorsero che ad un paio di corridori avevano dimenticato di conteggiare i giri presi :ouch: .

Come dicevo ieri, spero bene soprattutto per le Madison perché con la pista più corta rischia di crearsi un gran casino.


Gimbatbu
Messaggi: 6348
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

cauz. ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 19:00
Gimbatbu ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 15:34
Deadnature ha scritto: venerdì 12 agosto 2022, 14:28

Sì, anello da 200 metri. Infatti anche nell'inseguimento a squadre la gestione della prova è diversa rispetto al solito, cambiare ogni due giri non è fattibile.
Sarò anacronistico, ma la pista perfetta era un anello di 400 metri. Passi 250, 200 è una pistina.
400 ma anche 500 sono lunghezze molto tecniche e spettacolari, ma credo che il bello del ciclismo su pista stia nella sua diversità. i grandi corridori si esaltano sui 500 come sui 166 metri. quello che io trovo deprimente è l'appiattimento sulla mono-distanza dei 250, che rende ogni pista uguale all'altra.
Assolutamente, più o meno in tutte le specialità ci sarebbero svolgimenti diversi. Con notevole guadagno di spettacolarità ed incertezza.


StipemdioXTutti
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 22 agosto 2020, 11:31

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da StipemdioXTutti »

La Brennauer vuole andarsene da n.1. Metterà nei casini la sua nazionale.


Ecuadoriani - Nizzolo - Alaphilippe - Pidcock - Barale - Ciabocco - Landa - Milan - Piccolo - Dainese
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

StipemdioXTutti ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 14:32 La Brennauer vuole andarsene da n.1. Metterà nei casini la sua nazionale.
Non ci dormi la notte, eh? :diavoletto:


StipemdioXTutti
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 22 agosto 2020, 11:31

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da StipemdioXTutti »

Nell'inseguimento non pensavo che Plebani fosse così forte. Massacrati i francesi, evidentemente spompati per ieri, altrimenti non si spiega la superiorità sugli italiani.

Bonetto quest'anno è sparito, avrei voluto vederlo qui.


Ecuadoriani - Nizzolo - Alaphilippe - Pidcock - Barale - Ciabocco - Landa - Milan - Piccolo - Dainese
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

StipemdioXTutti ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 17:36 Nell'inseguimento non pensavo che Plebani fosse così forte.
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/01-03- ... 0742.shtml


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Intanto grosso rischio per la giovane velocista francese Kouame, a cui si è scollato il tubolare della ruota posteriore durante i 500 metri. È stata molto brava a cadere "bene", poteva farsi malissimo.


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Peccato per l'argento sfumato per soli 30 centesimi (del resto i finali brucianti della Starikova non sono una novità) ma comunque brava Miriam Vece che torna sul podio europeo dei 500 metri con un bel bronzo. Vittoria per la favoritissima Emma Hinze.


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

StipemdioXTutti ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 14:32 La Brennauer vuole andarsene da n.1. Metterà nei casini la sua nazionale.
Certo che le prendi tutte eh, non è che sei beppesaronni sotto mentite spoglie? :diavoletto: :diavoletto:


Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 6748
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Deadnature »

Bel bronzo di Vittoria Guazzini, che si è ripresa il record italiano che le aveva tolto Letizia Paternoster (in altura). Finalina mai in discussione, ottima prova davvero.


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Clamorosamente Lisa Brennauer abdica proprio nell'occasione a cui teneva di più, facendo segnare il simbolico passaggio di consegne con Mieke Kröger. Vittoria Guazzini conquista il bronzo in scioltezza.


StipemdioXTutti
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 22 agosto 2020, 11:31

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da StipemdioXTutti »

Fragonard ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 18:37
StipemdioXTutti ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 14:32 La Brennauer vuole andarsene da n.1. Metterà nei casini la sua nazionale.
Certo che le prendi tutte eh, non è che sei beppesaronni sotto mentite spoglie? :diavoletto: :diavoletto:
In che senso le prendo tutte? Sembri quelli che commentano su Livetennis.

La Brennauer vuole andarsene da n.1= la Brennauer vincerà sicuramente

Temo che Thomas pagherà lo sforzo di stamattina = Thomas non vincerà


Ecuadoriani - Nizzolo - Alaphilippe - Pidcock - Barale - Ciabocco - Landa - Milan - Piccolo - Dainese
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

StipemdioXTutti ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 19:18
Fragonard ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 18:37
StipemdioXTutti ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 14:32 La Brennauer vuole andarsene da n.1. Metterà nei casini la sua nazionale.
Certo che le prendi tutte eh, non è che sei beppesaronni sotto mentite spoglie? :diavoletto: :diavoletto:
In che senso le prendo tutte? Sembri quelli che commentano su Livetennis.

La Brennauer vuole andarsene da n.1= la Brennauer vincerà sicuramente

Temo che Thomas pagherà lo sforzo di stamattina = Thomas non vincerà
Nel senso che, senza offesa, sembri uno che guarda una corsa di ciclismo ogni sei mesi. Tralasciando il fatto che potresti non conoscere le qualità di certi atleti (su Plebani l'hai ammesso tu stesso).

Questo intendo, forse dovresti essere un po' più umile :D


StipemdioXTutti
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 22 agosto 2020, 11:31

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da StipemdioXTutti »

Non mi pare di aver mai fatto un intervento poco umile. Ad esempio, parlando di Ganna ho detto che secondo me non dovrebbe puntare sulle classiche del Belgio, uno umile che cosa dovrebbe dire: "Va tutto bene, nulla è da cambiare, è giusto tutto quello che farà, ogni scelta sarà azzeccata"?


Ecuadoriani - Nizzolo - Alaphilippe - Pidcock - Barale - Ciabocco - Landa - Milan - Piccolo - Dainese
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

StipemdioXTutti ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 19:35 Non mi pare di aver mai fatto un intervento poco umile. Ad esempio, parlando di Ganna ho detto che secondo me non dovrebbe puntare sulle classiche del Belgio, uno umile che cosa dovrebbe dire: "Va tutto bene, nulla è da cambiare, è giusto tutto quello che farà, ogni scelta sarà azzeccata"?
Beh uno che conosce le qualità di Benjamin Thomas non avrebbe mai detto "temo che pagherà". Perché altrimenti vuol dire che il francese su pista non l'ha mai visto correre.

Così pure sono giorni che dici che senza la Brennauer la Germania va allo sfascio, quando ci sono già delle ottime atlete in grado di raccoglierne l'eredità.

Magari seguendo e documentandosi un po' di più ci si sorprende un po' meno ;) .


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Intanto portiamo a casa altre due medaglie con l'Inseguimento individuale maschile. Purtroppo manca l'oro ma il tedesco Heinrich è stato superiore (in proposito: titolo Elite poche settimane dopo aver vinto quello U23, non è una cosa che capita spesso).

Plebani ha fatto io possibile ma nel finale non ha potuto opporre alcunché al tedesco. Molto bene invece Manlio Moro che ribalta la situazione mattutina e si prende un bel bronzo, notevole se visto in prospettiva.


StipemdioXTutti
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 22 agosto 2020, 11:31

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da StipemdioXTutti »

Che c'entra quello che hai detto e la mia non conoscenza della profondità del movimento dell'inseguimento tedesco al femminile con la mia assenza di umiltà?
Ti sto chiedendo, uno umile come dovrebbe comunicare in questo forum?


Ecuadoriani - Nizzolo - Alaphilippe - Pidcock - Barale - Ciabocco - Landa - Milan - Piccolo - Dainese
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

StipemdioXTutti ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 19:51 Che c'entra quello che hai detto e la mia non conoscenza della profondità del movimento dell'inseguimento tedesco al femminile con la mia assenza di umiltà?
Ti sto chiedendo, uno umile come dovrebbe comunicare in questo forum?
E con questo confermi che il concetto di umiltà non ti è esattamente familiare. Comunque è molto semplice: se una cosa si conosce si parla, se non si conosce si ascolta chi magari la conosce meglio. Tu invece mi pare che prima scagli i sassi e poi ritiri la mano.


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Intanto cominciato il festival delle cadute nell'Eliminazione femminile, coinvolta anche Letizia Paternoster purtroppo. Speriamo che non abbia riportato grosse conseguenze.


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Alla fine Letizia assieme a diverse altre atlete è stata costretta al ritiro e sulle prime stava destando anche qualche preoccupazione per via del forte colpo subito (sembrava in stato confusionale). A quanto pare non sembra aver riportato nulla di rotto, almeno quello.

Per la cronaca il titolo europeo dell'Eliminazione è andato alla sempre poliedrica Lotte Kopecky davanti alla britannica Pfeiffer Georgi e all'olandese Mylene De Zoete.


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Lo Scratch ha dato un'altra eloquente dimostrazione di quanto, con una condizione di gamba eccelsa, i "cacciatori" siano nettamente favoriti da questa tipologia di pista. Iuri Leitao ha dominato prendendo due giri con grande facilità e mettendo così in cassaforte la medaglia d'oro. Nel finale ha provato a prendere il giro il tedesco Malcharek che comunque è riuscito ad incamerare un vantaggio tale da rendersi imprendibile per gli altri e fare suo l'argento. Bronzo al polacco Rudyk, per noi quinto posto di Mattia Pinazzi.


StipemdioXTutti
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 22 agosto 2020, 11:31

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da StipemdioXTutti »

Fragonard ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 20:00
StipemdioXTutti ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 19:51 Che c'entra quello che hai detto e la mia non conoscenza della profondità del movimento dell'inseguimento tedesco al femminile con la mia assenza di umiltà?
Ti sto chiedendo, uno umile come dovrebbe comunicare in questo forum?
E con questo confermi che il concetto di umiltà non ti è esattamente familiare. Comunque è molto semplice: se una cosa si conosce si parla, se non si conosce si ascolta chi magari la conosce meglio. Tu invece mi pare che prima scagli i sassi e poi ritiri la mano.
L'umiltà è il contrario di quello che dici. Tu stai dicendo in pratica che dovresti parlare solo tu perché sei l'unico "che conosce" qui dentro. Perché è facile fare 13 al totocalcio la domenica sera. Il ritiro della Brennauer non porterà allo sfascio la Germania, ma senza di lei avrebbero perso. A meno che mi dici chi la sostituisce e perché garantirà prestazioni equivalenti. Serve sporcarsi le dita, altrimenti come si può parlare di umiltà?
Benjamin Thomas. È il più forte ciclista da endurance o no? Per me sì e credo che per chiunque qui, lo sia. Ora se per te non lo è perché mi devi assolutamente ridicolizzare e ti andrai a cercare ciclisti più forti di lui, ne potrai trovare uno, ne potrai trovare due, ma se ne trovi tre significa che da ridicolo CI VUOI passare tu. Dici che Thomas ha grande recupero e non dovevo neanche ipotizzare che pagasse nel pomeriggio lo sforzo che aveva fatto la mattina, chissà per quali certezze. Per dimostrazioni passate, immagino. Ma ti pare normale che Thomas si giochi la vittoria all'ultimo sprint con Ghys? Non può essere successo secondo te che il margine tra un corridore più fresco e un corridore che ha gareggiato poche ore prima, si sia ridotto?
L'umiltà è proprio il contrario di questa mentalità pallonara dell'inventarsi iettature e del girare le cose che ti pare per il gusto dello sfottò.


Ecuadoriani - Nizzolo - Alaphilippe - Pidcock - Barale - Ciabocco - Landa - Milan - Piccolo - Dainese
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

StipemdioXTutti ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 21:17 L'umiltà è il contrario di quello che dici. Tu stai dicendo in pratica che dovresti parlare solo tu perché sei l'unico "che conosce" qui dentro. Perché è facile fare 13 al totocalcio la domenica sera. Il ritiro della Brennauer non porterà allo sfascio la Germania, ma senza di lei avrebbero perso. A meno che mi dici chi la sostituisce e perché garantirà prestazioni equivalenti. Serve sporcarsi le dita, altrimenti come si può parlare di umiltà?
Benjamin Thomas. È il più forte ciclista da endurance o no? Per me sì e credo che per chiunque qui, lo sia. Ora se per te non lo è perché mi devi assolutamente ridicolizzare e ti andrai a cercare ciclisti più forti di lui, ne potrai trovare uno, ne potrai trovare due, ma se ne trovi tre significa che da ridicolo CI VUOI passare tu. Dici che Thomas ha grande recupero e non dovevo neanche ipotizzare che pagasse nel pomeriggio lo sforzo che aveva fatto la mattina, chissà per quali certezze. Per dimostrazioni passate, immagino. Ma ti pare normale che Thomas si giochi la vittoria all'ultimo sprint con Ghys? Non può essere successo secondo te che il margine tra un corridore più fresco e un corridore che ha gareggiato poche ore prima, si sia ridotto?
L'umiltà è proprio il contrario di questa mentalità pallonara dell'inventarsi iettature e del girare le cose che ti pare per il gusto dello sfottò.
Quindi oltre a ciò che avevo già detto adesso devo dedurre che non sai neppure leggere e capire bene quello che gli altri scrivono?

Su Thomas ho scritto l'esatto opposto di quello che hai detto tu, cercando di farti capire, proprio per il fatto che ha un grandissimo motore, che era quantomeno azzardato darlo per sconfitto prima della finale. Poi mi dici dell'ultimo sprint...e il resto della gara non l'hai visto? Quanti sprint ha fatto e quanti giri ha preso Thomas? Se è arrivato a quel punto è stato per merito di Ghys che ha fatto una grandissima corsa, non perché Benjamin fosse spompato dall'inseguimento a squadre.

Sulla Brennauer invece sono giorni che pontifichi, facendo intendere che per far piacere a te dovrebbe continuare l'attività quando ognuno sceglie di ritirarsi quando meglio crede. Sicuramente, in chiave quartetto, sarà meglio per noi perché avremo un'avversaria fortissima in meno, quel che ti volevo far capire è che la Germania ha già una base su cui impostare il futuro quartetto perché, come loro filosofia insegna, non sono degli sprovveduti che inseriscono gente a caso lì, semmai la tirano su con anni di lavoro già da ragazzi/e. Tu invece te ne sei uscito con teorie quantomeno arzigogolate per dimostrare non si sa che cosa e io ti ho solo invitato a fare attenzione ai giudizi. Non è questione di fare i fighi o cosa, è questione che se uno ti parla perché magari le corse le segue assiduamente forse un po' più di credito all'interlocutore in questione dovresti darlo. Altrimenti si fa come i beppesaronni o pseudocondor di turno che provano un perverso piacere a rendersi ridicoli agli occhi degli altri e fanno a gara a chi la spara più grossa.


rizz23
Messaggi: 2277
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da rizz23 »

Fragonard ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 21:13 Bronzo al polacco Rudyk, per noi quinto posto di Mattia Pinazzi.
bronzo all'olandese, l'hai vista sul canale sbagliato ;)


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

rizz23 ha scritto: domenica 14 agosto 2022, 0:17
Fragonard ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 21:13 Bronzo al polacco Rudyk, per noi quinto posto di Mattia Pinazzi.
bronzo all'olandese, l'hai vista sul canale sbagliato ;)
L'avevo vista sulla Rai, però inizialmente in grafica veniva dato il polacco e anche nei risultati era uscito inizialmente lui. Quindi era sbagliato il conteggio dei giri immagino. In ogni modo buon per Eefting :) .


marc
Messaggi: 2652
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da marc »

Fragonard ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 21:13 Lo Scratch ha dato un'altra eloquente dimostrazione di quanto, con una condizione di gamba eccelsa, i "cacciatori" siano nettamente favoriti da questa tipologia di pista. Iuri Leitao ha dominato prendendo due giri con grande facilità e mettendo così in cassaforte la medaglia d'oro. Nel finale ha provato a prendere il giro il tedesco Malcharek che comunque è riuscito ad incamerare un vantaggio tale da rendersi imprendibile per gli altri e fare suo l'argento. Bronzo al polacco Rudyk, per noi quinto posto di Mattia Pinazzi.
Bella gara e grande Leitao, corridore che mi piace moltissimo come l'ultima generazione di portoghesi pistard.

Invece non ho capito per quale motivo I'Olanda non abbia schierato Lavreysen e Hoogland nella Velocità. Su Eurosport hanno ipotizzato sia stata una scelta tecnica per far crescere le nuove leve e in particolare l'olandese poi eliminato, però non so mi pare strano utilizzare un Europeo per questo fini, considerando che il giorno prima i due fenomeni avevano vinto la Velocità a squadre.


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

marc ha scritto: domenica 14 agosto 2022, 1:24 Invece non ho capito per quale motivo I'Olanda non abbia schierato Lavreysen e Hoogland nella Velocità. Su Eurosport hanno ipotizzato sia stata una scelta tecnica per far crescere le nuove leve e in particolare l'olandese poi eliminato, però non so mi pare strano utilizzare un Europeo per questo fini, considerando che il giorno prima i due fenomeni avevano vinto la Velocità a squadre.
È possibile che sia andata così, magari vedremo se Lavreysen ad esempio ha scelto di fare il solo Keirin. Può darsi che nella Velocità a squadre abbiano scelto di mantenere l'assetto tradizionale per riuscire magari a limare qualcosa sui tempi. In ogni modo non la vedo come una scelta così strana, ormai quella del selezionare accuratamente gli appuntamenti è una costante di questi tempi.

Intanto purtroppo notizie non buone per Letizia Paternoster: come aveva già fatto intendere Ettore Giovannelli, oltre al trauma cranico riportato per via della botta c'è stata anche la frattura della clavicola destra, per cui l'atleta trentina sarà costretta a fermarsi ulteriormente, complicando così anche l'avvicinamento ai mondiali di fine stagione.


StipemdioXTutti
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 22 agosto 2020, 11:31

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da StipemdioXTutti »

Fragonard ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 21:37
Quindi oltre a ciò che avevo già detto adesso devo dedurre che non sai neppure leggere e capire bene quello che gli altri scrivono?

Su Thomas ho scritto l'esatto opposto di quello che hai detto tu, cercando di farti capire, proprio per il fatto che ha un grandissimo motore, che era quantomeno azzardato darlo per sconfitto prima della finale. Poi mi dici dell'ultimo sprint...e il resto della gara non l'hai visto? Quanti sprint ha fatto e quanti giri ha preso Thomas? Se è arrivato a quel punto è stato per merito di Ghys che ha fatto una grandissima corsa, non perché Benjamin fosse spompato dall'inseguimento a squadre.
Non avevo dubbi che fosse stato Ghys, secondo te, a fare una grande gara, non Benjamin Thomas ad essere un po' appannato.
Tanto in uno sport non misurabile coi tempi la gente può sostenere quello che preferisce; possiamo anche discuterne una vita.
Chissà se il preparatore di Benjamin Thomas farà fare delle prove massimali in allenamento il giorno stesso di un grande appuntamento in pista?
Fragonard ha scritto: sabato 13 agosto 2022, 21:37 Sulla Brennauer invece sono giorni che pontifichi, facendo intendere che per far piacere a te dovrebbe continuare l'attività quando ognuno sceglie di ritirarsi quando meglio crede. Sicuramente, in chiave quartetto, sarà meglio per noi perché avremo un'avversaria fortissima in meno, quel che ti volevo far capire è che la Germania ha già una base su cui impostare il futuro quartetto perché, come loro filosofia insegna, non sono degli sprovveduti che inseriscono gente a caso lì, semmai la tirano su con anni di lavoro già da ragazzi/e. Tu invece te ne sei uscito con teorie quantomeno arzigogolate per dimostrare non si sa che cosa e io ti ho solo invitato a fare attenzione ai giudizi. Non è questione di fare i fighi o cosa, è questione che se uno ti parla perché magari le corse le segue assiduamente forse un po' più di credito all'interlocutore in questione dovresti darlo. Altrimenti si fa come i beppesaronni o pseudocondor di turno che provano un perverso piacere a rendersi ridicoli agli occhi degli altri e fanno a gara a chi la spara più grossa.
Sul "pontifichi" mi sono sforzato a continuare. Se per te dire che la più forte inseguitrice degli ultimi anni si ritira al top e questo significa "pontificare" significa che proprio questo forum per te è il mezzo per trovare qualcuno su cui sfogare il tuo odio represso. Poi vabbè, sulla squadra tedesca mi pare una supercazzola; i tecnici saranno capaci, saranno tutt'altro che sprovveduti, ma se non hai i nomi non hai nomi; al maschile non brillano, può finire un ciclo anche nel femminile se la Sussemilch, la Stock o chi per loro subentreranno, non forniranno prestazioni all'altezza della Brennauer. Se troveranno il nome buon per loro.


Ecuadoriani - Nizzolo - Alaphilippe - Pidcock - Barale - Ciabocco - Landa - Milan - Piccolo - Dainese
pietro
Messaggi: 20562
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da pietro »

marc ha scritto: domenica 14 agosto 2022, 1:24
Invece non ho capito per quale motivo I'Olanda non abbia schierato Lavreysen e Hoogland nella Velocità. Su Eurosport hanno ipotizzato sia stata una scelta tecnica per far crescere le nuove leve e in particolare l'olandese poi eliminato, però non so mi pare strano utilizzare un Europeo per questo fini, considerando che il giorno prima i due fenomeni avevano vinto la Velocità a squadre.
Hoogland e Lavreysen hanno preso parte alla velocità a squadre perché altrimenti non avrebbero potuto partecipare al Mondiale.
Per il resto, leggendo in giro tra dichiarazioni degli stessi atleti e del C.T., la scelta di saltare il torneo sprint e il keirin è dovuta a tre motivi: paura di cadere a causa della pista più corta; maggior tempo per riposarsi e preparare i Mondiali francesi; dare la possibilità alle nuove leve (forse dovremmo dire alla nuova leva) di fare esperienza.

Aggiungo qui quello che ha detto Lavreysen: https://www.wielerflits.nl/nieuws/lavre ... tere-baan/


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

StipemdioXTutti ha scritto: domenica 14 agosto 2022, 11:06 Non avevo dubbi che fosse stato Ghys, secondo te, a fare una grande gara, non Benjamin Thomas ad essere un po' appannato.
Tanto in uno sport non misurabile coi tempi la gente può sostenere quello che preferisce; possiamo anche discuterne una vita.
Chissà se il preparatore di Benjamin Thomas farà fare delle prove massimali in allenamento il giorno stesso di un grande appuntamento in pista?
Quindi per te uno che fa un inseguimento al massimo si può definire appannato nonostante disputi una corsa a punti in cui sprinta come un ossesso, sta costantemente a controllare la situazione col piglio del padrone e, per non farsi mancar niente, prende giri su giri su tutti gli altri e sull'onda di un ragazzo che gli dà del filo da torcere? Interessante teoria, vorrei essere appannato anch'io come Thomas allora :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:
StipemdioXTutti ha scritto: domenica 14 agosto 2022, 11:06 Sul "pontifichi" mi sono sforzato a continuare. Se per te dire che la più forte inseguitrice degli ultimi anni si ritira al top e questo significa "pontificare" significa che proprio questo forum per te è il mezzo per trovare qualcuno su cui sfogare il tuo odio represso. Poi vabbè, sulla squadra tedesca mi pare una supercazzola; i tecnici saranno capaci, saranno tutt'altro che sprovveduti, ma se non hai i nomi non hai nomi; al maschile non brillano, può finire un ciclo anche nel femminile se la Sussemilch, la Stock o chi per loro subentreranno, non forniranno prestazioni all'altezza della Brennauer. Se troveranno il nome buon per loro.
Mi sa che invece sei te un po' in difficoltà a sostenere il dibattito con qualcuno che conosce ciò di cui sta parlando e si è permesso semplicemente di farti notare che i tuoi post sono stati quanto meno azzardati. Oltre al fatto che mi pare evidente che questo ritiro della Brennauer ti abbia tolto il sonno, giacché ne parli come un ossessionato che non accetta che un'atleta possa decidere di smettere quando lo ritiene opportuno perché magari ha altri progetti di vita. Quanto alla supercazzola beh...io qualche nome buono tra le tedesche l'ho visto già agli Europei Under 23 e Juniores (che a differenza tua ho seguito), poi è chiaro che rimpiazzare Lisa non sarà facile. Dovresti però ben sapere che neppure per noi Ganna sarà eterno e quando ti viene a mancare l'intera ossatura del quartetto, si rischiano magre figure come quella che abbiamo fatto noi l'altro giorno (in cui però era anche chiara la volontà di provare soluzioni alternative). Poi se per te Mieke Kröger e Franziska Brauße soprattutto sono due pippe perché evidentemente non sai che vincono europei e mondiali da anni il problema è evidentemente tuo. Se invece di continuare a portare questa discussione sui binari dello stucchevole ti preoccupassi di guardare meglio le corse o d'informarti meglio sui corridori di cui vuoi continuare a parlare, stai sicuro che produrresti post qualitativamente più elevati e soprattutto meno arroganti.


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

pietro ha scritto: domenica 14 agosto 2022, 11:09 Hoogland e Lavreysen hanno preso parte alla velocità a squadre perché altrimenti non avrebbero potuto partecipare al Mondiale.
Per il resto, leggendo in giro tra dichiarazioni degli stessi atleti e del C.T., la scelta di saltare il torneo sprint e il keirin è dovuta a tre motivi: paura di cadere a causa della pista più corta; maggior tempo per riposarsi e preparare i Mondiali francesi; dare la possibilità alle nuove leve (forse dovremmo dire alla nuova leva) di fare esperienza.

Aggiungo qui quello che ha detto Lavreysen: https://www.wielerflits.nl/nieuws/lavre ... tere-baan/
Scommetto che qualcuno leggerà questa dichiarazione come una scusa, tuttavia il fatto che uno dei pistard più in vista in assoluto dica una cosa del genere credo (anzi spero) che possa influire sull'opportunità futura di proporre simili manifestazioni su piste del genere.

Tra l'altro aggiungo anche un ulteriore elemento: non so se vi siete accorti ma ieri, nei quarti, le due manches della Velocità si sono svolte consecutivamente, con solo pochi minuti d'intervallo, quando in realtà tra i due turni viene posto sempre un discreto intervallo di tempo (coperto dalle premiazioni o dalla disputa di un'altra gara) proprio per permettere ai velocisti di recuperare uno sforzo massimale così intenso e resettare anche la mente in vista del secondo turno che diviene, per forza di cose, cruciale (per chi ha vinto il primo per chiudere la partita, per chi ha perso per cercare disperatamente la bella e mantenere in piedi il discorso).


Avatar utente
cauz.
Messaggi: 13544
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da cauz. »

Sipperò non litigate, che fa caldo :)
Ci sta che sia abbiano opinioni, visioni ed esperienze differenti. Il bello di un forum è confrontarle e confrontarsi, senza la necessità di accusarsi di incompetenza, incapacità o peggio. Mi perdoni Admin per l'intervento, ma questo è un thread "periferico" del forum, e come gran parte dei thread "periferici" in questo forum è sempre ricco di spunti di interesse. Non mandiamolo in vacca, dai ;)

:cincin:


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

cauz. ha scritto: domenica 14 agosto 2022, 11:56 Sipperò non litigate, che fa caldo :)
Ci sta che sia abbiano opinioni, visioni ed esperienze differenti. Il bello di un forum è confrontarle e confrontarsi, senza la necessità di accusarsi di incompetenza, incapacità o peggio. Mi perdoni Admin per l'intervento, ma questo è un thread "periferico" del forum, e come gran parte dei thread "periferici" in questo forum è sempre ricco di spunti di interesse. Non mandiamolo in vacca, dai ;)

:cincin:
Filip tu sei sempre forumista prezioso, oltre che per i racconti e gli spunti che proponi al di fuori da queste pagine. Tra l'altro il fatto che questo continui a restare "thread periferico" francamente a me dispiace ma di certo né io, né tu, né gli altri appassionati del ciclismo a 360 gradi possono orientare l'interesse a seconda dei loro gusti (come avviene anche per la MTB, ad esempio).

Quello che dico però è che se una persona cerca di darti degli spunti e degli elementi per poter avere un quadro più completo della situazione, magari sarebbe il caso di ascoltarla un po' di più e non portare la discussione su altro. Io se mi sono permesso di fare battutine è perché avevo ravvisato fin dall'inizio un tono un po' troppo spavaldo in certi post, di persona troppo sicura di sé per poter magari esprimere giudizi di un certo tipo e che magari non conosce bene (perché non ha avuto o non ha la possibilità di seguire le gare in un certo modo) i corridori di cui si accinge a parlare. Soprattutto i post su Lisa Brennauer onestamente non li ho capiti del tutto, nel senso che sottintendevano anche un catastrofismo che sarebbe tutto da dimostrare. Al che dicevo, riferendomi anche alla condotta di corsa di uno come Benjamin Thomas: se tu non conosci bene le qualità di un corridore, perché non ti fidi di chi l'ha ammirato più di una volta e quindi lo dà tutt'altro che dimesso prima di una certa finale? Io, al di là delle volute ironie, volevo semplicemente invitare a questo, ad un maggior equilibrio e prudenza che favorirebbero senz'altro un'interessante discussione.

Poi comunque, per distrazione o per altri motivi, le cazzate le dico pure io, prova ne è l'intervento di rizz di ieri sera :D

In ogni modo io credo che tutti vogliamo che qui ci sia una partecipazione maggiore, l'importante è avere una reale voglia di confrontarsi e magari anche di arricchirsi con lo scambio di opinioni. :cincin: :cincin:


StipemdioXTutti
Messaggi: 604
Iscritto il: sabato 22 agosto 2020, 11:31

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da StipemdioXTutti »

Tralasciando i frutti dell'immaginazione (io che avrei dato a Kroeger e Brausse delle pippe, io che non dormo perché la Brennauer sta smettendo) e l'esasperazione delle prese di posizione (gara della vita di Benjamin Thomas), se Ganna dovesse dire addio alla pista prima di del 2024, giustamente ci sarebbe una lunga discussione tra favorevoli e contrari. Ma d'altronde qui di che cosa dobbiamo parlare? Possiamo solo fare i copia incolla degli ordini di arrivo e dei palmares? È un forum


Ecuadoriani - Nizzolo - Alaphilippe - Pidcock - Barale - Ciabocco - Landa - Milan - Piccolo - Dainese
marc
Messaggi: 2652
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da marc »

Fragonard ha scritto: domenica 14 agosto 2022, 11:26
pietro ha scritto: domenica 14 agosto 2022, 11:09 Hoogland e Lavreysen hanno preso parte alla velocità a squadre perché altrimenti non avrebbero potuto partecipare al Mondiale.
Per il resto, leggendo in giro tra dichiarazioni degli stessi atleti e del C.T., la scelta di saltare il torneo sprint e il keirin è dovuta a tre motivi: paura di cadere a causa della pista più corta; maggior tempo per riposarsi e preparare i Mondiali francesi; dare la possibilità alle nuove leve (forse dovremmo dire alla nuova leva) di fare esperienza.

Aggiungo qui quello che ha detto Lavreysen: https://www.wielerflits.nl/nieuws/lavre ... tere-baan/
Scommetto che qualcuno leggerà questa dichiarazione come una scusa, tuttavia il fatto che uno dei pistard più in vista in assoluto dica una cosa del genere credo (anzi spero) che possa influire sull'opportunità futura di proporre simili manifestazioni su piste del genere.

Tra l'altro aggiungo anche un ulteriore elemento: non so se vi siete accorti ma ieri, nei quarti, le due manches della Velocità si sono svolte consecutivamente, con solo pochi minuti d'intervallo, quando in realtà tra i due turni viene posto sempre un discreto intervallo di tempo (coperto dalle premiazioni o dalla disputa di un'altra gara) proprio per permettere ai velocisti di recuperare uno sforzo massimale così intenso e resettare anche la mente in vista del secondo turno che diviene, per forza di cose, cruciale (per chi ha vinto il primo per chiudere la partita, per chi ha perso per cercare disperatamente la bella e mantenere in piedi il discorso).
Grazie Pietro e Fragonard per le info. Mi rincuora il fatto che i due più forti velocisti al mondo non abbiano dunque snobbato l'Europeo ma che ci sia dietro una motivazione tecnica credibile. L'Uec dovrebbe riflettere su questo, ma è anche vero che la pista può essere di varie dimensioni. Ed è vera la questione della variante tattica: ho visto tutto il torneo della Velocità e quasi tutti tendevano a partire subito a razzo sapendo che sorpassare diventa molto difficile.

Cmq è molto bello che quest'anno ci sia la produzione televisiva anche della sessione pomeridiana. Finora era successo solo per le Olimpiadi. Brava Uec. Spero che l'Uci faccia finalmente altrettanto per il Mondiale.


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.
Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Miriam Vece esce agli ottavi della Velocità. Ha provato a metterla subito sulla forza con l'olandese Van Der Wouw ma non c'è stato nulla da fare. Purtroppo non riesce ancora a fare quel salto di qualità che le consente per lo meno di avvicinarsi alla zona medaglie, cosa che invece le riesce benissimo nei 500 metri. L'altra azzurra Elena Bissolati, qualificata con l'ultimo tempo, è invece uscita ai sedicesimi con la ceca Jabornikova (lei invece purtroppo ha avuto frequenti alti e bassi, perché alcune buone doti le avrebbe).

Per ora l'unica eliminazione clamorosa è quella della Starikova, ad opera della connazionale Lohviniuk.


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Intanto brutta caduta per Jack Carlin nella seconda semifinale dopo un contatto col francese Helal, ritenuto colpevole e squalificato. Vedremo se il britannico sarà in grado di disputare regolarmente la finale.


Avatar utente
Fragonard
Messaggi: 1484
Iscritto il: domenica 10 luglio 2022, 5:05

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Fragonard »

Corsa a punti donne disputata in maniera perfetta da Lotte Kopecky, a cui è bastata la prima botta ben assestata per "uccidere" di fatto la gara, continuando poi a racimolare punti con gli sprint e le ulteriori cacce. Applausi però anche a Silvia Zanardi che prendendo punti praticamente ad ogni sprint e guadagnandosi anche il giro nel momento opportuno si è garantita una bellissima medaglia d'argento, riuscendo a tenere a debita distanza la francese Victoire Berteau che era stata attiva fin dalle prime battute.


Cento
Messaggi: 121
Iscritto il: martedì 1 settembre 2020, 0:01

Re: Amici della Pista

Messaggio da leggere da Cento »

Tecnico francese che sembrava in contatto via radio con l'atleta :dubbio:


Rispondi