Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Per raccontare le proprie avventure in bici, le uscite, gli allenamenti, le gare amatoriali e le gran fondo
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 20699
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Walter_White »

el_condor ha scritto: martedì 14 dicembre 2021, 0:14
Walter_White ha scritto: lunedì 13 dicembre 2021, 7:06 [

Ma usi Zwift, My-E training o un software di pedalata virtuale? :uhm:
ho my e-training ma per il momento non sono riuscito a collegarlo (il bello è che anni additro lo collegavo anche col Turbomuin).
Coem potrei fare con un tablet 0 col cellulare ?
Grazie mille in anticipo.
el_condor
Io uso Zwift, quindi non saprei dirti come fare con My-E, ma non penso sia molto diverso in quanto dovrebbe riconoscere il rullo automaticamente se è acceso il bluetooth se è stata fatta la configurazione


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
Brogno
Messaggi: 4070
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Brogno »

Walter_White ha scritto: martedì 14 dicembre 2021, 7:49
el_condor ha scritto: martedì 14 dicembre 2021, 0:14
Walter_White ha scritto: lunedì 13 dicembre 2021, 7:06 [

Ma usi Zwift, My-E training o un software di pedalata virtuale? :uhm:
ho my e-training ma per il momento non sono riuscito a collegarlo (il bello è che anni additro lo collegavo anche col Turbomuin).
Coem potrei fare con un tablet 0 col cellulare ?
Grazie mille in anticipo.
el_condor
Io uso Zwift, quindi non saprei dirti come fare con My-E, ma non penso sia molto diverso in quanto dovrebbe riconoscere il rullo automaticamente se è acceso il bluetooth se è stata fatta la configurazione
certo e' uguale, assicurati che il bluetooth sia acceso sul dispositivo mobile (telefono o tablet), e che il rullo sia acceso. Apri l'applicazione mytraining e dovrebbe vederlo automaticamente.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni
Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

E se usasse ANT piú?


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
Avatar utente
Brogno
Messaggi: 4070
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Brogno »

Gattorantolo ha scritto: mercoledì 15 dicembre 2021, 16:36 E se usasse ANT piú?
sarebbe uguale ma non penso sia il suo caso perche' dovrebbe avere un adattatore per il tablet o telefono (assumo che non lo abbia).
Io l'ho usato per qualche tempo, sono poi passato al bluetooth senza problemi (e' piu comodo)


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni
el_condor
Messaggi: 4285
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da el_condor »

Brogno ha scritto: mercoledì 15 dicembre 2021, 13:22

certo e' uguale, assicurati che il bluetooth sia acceso sul dispositivo mobile (telefono o tablet), e che il rullo sia acceso. Apri l'applicazione mytraining e dovrebbe vederlo automaticamente.
Grazie mille, riproverò...

Com'è la Covid situazione in Polonia ?


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
Avatar utente
Brogno
Messaggi: 4070
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Brogno »

el_condor ha scritto: venerdì 17 dicembre 2021, 15:25
Brogno ha scritto: mercoledì 15 dicembre 2021, 13:22

certo e' uguale, assicurati che il bluetooth sia acceso sul dispositivo mobile (telefono o tablet), e che il rullo sia acceso. Apri l'applicazione mytraining e dovrebbe vederlo automaticamente.
Grazie mille, riproverò...

Com'è la Covid situazione in Polonia ?
Il picco e' stato raggiunto, i contagi sono in calo. La situazione non e' buona ma un anno fa era decisamente peggio.
Grazie.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni
Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

C’è qualcuno che utilizza la piattaforma Rouvy?


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2355
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

Zwift non funziona da una settimana allora ho fatto partire il mese di prova con Bkool. Come con Rouvy, non mi trovo con le pendenze, però ti permette di abbassare la pendenza simulata e diventa un po' più fattibile. Ho fatto ieri il Valparola, oggi il Campolongo (per trovarmi su una pendenza, a sensazione, realistica, ieri gli ho dovuto dire di abbassare del 40%, oggi non gli ho detto nulla, non so se ha fatto automaticamente ma andava bene, boh). Questi Passi brevi e facili comunque per me sono il top sui rulli. Sforzo di una mezzora circa, riesci a spingere senza disidratarti tipo mummia e non ti impicchi su pendenze da bassa frequenza di pedalata, che sui rulli per me è una roba deleteria. Poi chissà, se mi riabituo magari riesco a tornare a fare sessioni più lunghe come nel primo lockdown (a pensarci ora, aver il fatto il Sellaronda o il Passo del Rombo sui rulli mi sembra una follia assurda, invece mi ero anche divertito)


Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

Tutto dipende dal percorso che scegli e da chi ha fatto l’elaborazione del video…per intenderci…su Rouvy trovi video che quando sei in discesa ti da magari un +6% e viceversa. Anche io all’inizio ho fatto fatica passando da Zwift a Rouvy ma poi ti ci abitui e MAI tornerei a Zwift.


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
ciclistapazzo
Messaggi: 1927
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

Tutto dipende dal tipo di allenamento/divertimento che uno cerca. Io ho bkool, più che altro perchè il primo rullo che comprai fu di quella marca. Adesso ho un elite direto rx ed è una bomba di rullo. Ho, pertanto, anche my-elite ma è un disastro. Il programma per registrare i video (che ho usato questa estate per filmare le salite del mio Appennino ligure) funziona malissimo, le percentuali sono prese malissimo e regolarizzate da cane (un km con tratti al 4% e tratti al 10% te lo trovi tutto al 6%).
Se a uno piace la competizione e il gioco Zwift è il migliore, però costa molto e non ha la funzione video.
A me piace simulare i percorsi (specie di montagna) che da quando vivo a Siviglia non posso fare dal vero quasi mai. Bkool in questo senso è ottimo, una infinità di video con percentuali molto curate e vicine al vero. Con il direto rx la sensazione di pedalata è oltremodo realistica. Ultimamente però sono un po' arrabbiato. La banca dati dei video e dei percorsi 3d si aggiorna sola grazie ai video caricati direttamente dagli utenti, la grande esclusiva del giro virtuale è stata messa a pagamento pure per gli abbonati. Chiedevano 20 euro per fare una gara di 8-9 tappe e, gara a parte,è vergognoso che quando finalmente bkool fa nuovi percorsi ufficiali non li metta a disposizione degli abbonati (sia pure fuori dalla modalità di gara). Inoltre i percorsi del giro virtuale sono tappe davvero brevi, poco utili all'allenamento. Adesso vorrei provare Rouvy e kinomap. Rouvy ha un database di video in costante crescita, la realtà aumentata (anche se non mi sembra gran cosa) e, soprattutto, ha molti video di definizione estremamente alta.

In genere, da gran utilizzatore e patito dei rulli, il mio consiglio è investire più nel rullo che nel programma. Con un elite direto rx (che ormai uno trova a meno di 600 euro) il piacere e il realismo sono cresciuti in maniera esponenziale. Meglio un programma più economico (kineomap, bkool) con un rullo buono, che zwift con un rullo con ruota posta.


Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

Io utilizzorouvy dove ci sono anche video caricati dagli utenti. Pure io carico video.


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
Faxnico
Messaggi: 992
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Faxnico »

Zwift è troppo stimolante imho se segui il mondo prof con una certa assiduità...
Tipo quando ti passa un missile in preriscaldamento a 7w/kg (pesicchia ancora comunque...). :D
Immagine
O riesci a scambiare due battute/ricordi su un'Alpe con un Pedraza qualsiasi. 8-)

Io oggi 5 orette e mezza.
Senza fatica e senza perdere manco un grammo.
Alla faccia dei rulli "buoni solo per una sudata".
Immagine

La continuità che mi ha dato Zwift quest'anno (+21k km tra indoor e outdoor), me la sarei sognata col binocolo con Rouvy o Bkool.
Poi tutto dipende da cosa uno vuole fare e come riesce a motivarsi, ovviamente.
Oltre ai percorsi/traffico fuori.

Buone Feste. :cincin:


Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

Guarda che anche Rouvy ha allenamenti specifici....non esiste solo zwift su questo mondo.


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
Faxnico
Messaggi: 992
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Faxnico »

Ah beh, per quello anche il software Catalyst del mio primo rullo Tacx (I-Magic, 2002 circa) permetteva di impostare allenamenti specifici. :D
Non capisco cosa c'entri con l'aspetto motivazionale (= sostenibilità a lungo termine degli stessi).
Se il """mondo""" usa Zwift, per me è un valore aggiunto in tal senso.
Chiamala rendita di posizione, chiamala come te pare... però mi sembra una situazione abbastanza inconfutabile (ad oggi).
Onestamente ignoro se siano stati fatti passi in avanti significativi su questa piano dalla concorrenza.
Quando li ho provati io, il panorama era desolante.
Dopo 1 ora e mezza in Z2 getterei la spugna.
Come il Catalyst. :diavoletto:


Avatar utente
Brogno
Messaggi: 4070
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Brogno »

Faxnico ha scritto: domenica 26 dicembre 2021, 20:53 Zwift è troppo stimolante imho se segui il mondo prof con una certa assiduità...
Tipo quando ti passa un missile in preriscaldamento a 7w/kg (pesicchia ancora comunque...). :D
Immagine
O riesci a scambiare due battute/ricordi su un'Alpe con un Pedraza qualsiasi. 8-)

Io oggi 5 orette e mezza.
Senza fatica e senza perdere manco un grammo.
Alla faccia dei rulli "buoni solo per una sudata".
Immagine

La continuità che mi ha dato Zwift quest'anno (+21k km tra indoor e outdoor), me la sarei sognata col binocolo con Rouvy o Bkool.
Poi tutto dipende da cosa uno vuole fare e come riesce a motivarsi, ovviamente.
Oltre ai percorsi/traffico fuori.

Buone Feste. :cincin:
5 ore e mezza sono tante. Sai per caso a che temperatura/umidita ti alleni con i rulli? Usi ventilatore, deumidificatore?


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni
ciclistapazzo
Messaggi: 1927
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

Faxnico ha scritto: domenica 26 dicembre 2021, 20:53 Zwift è troppo stimolante imho se segui il mondo prof con una certa assiduità...
Tipo quando ti passa un missile in preriscaldamento a 7w/kg (pesicchia ancora comunque...). :D
Immagine
O riesci a scambiare due battute/ricordi su un'Alpe con un Pedraza qualsiasi. 8-)

Io oggi 5 orette e mezza.
Senza fatica e senza perdere manco un grammo.
Alla faccia dei rulli "buoni solo per una sudata".
Immagine

La continuità che mi ha dato Zwift quest'anno (+21k km tra indoor e outdoor), me la sarei sognata col binocolo con Rouvy o Bkool.
Poi tutto dipende da cosa uno vuole fare e come riesce a motivarsi, ovviamente.
Oltre ai percorsi/traffico fuori.

Buone Feste. :cincin:
Complimenti! Mi puoi dare consigli per allungare le sessioni? Io faccio sempre una crono e dopo un'ora e mezza a z3/4 mi devo fermare. Faccio spesso cronoscalate lunghe (tipo Stelvio o Mont Ventoux). A che zona di sforzo dovrei andare per allungare le sessioni?


Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

5 ore sui rulli? :clap:
Nemmeno i prof arrivano a tanto...che pazienza... :o


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
Faxnico
Messaggi: 992
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Faxnico »

Ma va', non scherziamo ragazzi. I prof fanno 25 ore a settimana.
Da qualche parte devono saltar fuori, altrimenti i conti non tornerebbero. :D

Tornando al nostro...
Fatta la premessa (doverosa) che non sarebbe "sano" consigliarne 5 o 6 sui rulli (non per allenarsi almeno, non credo si rivelerebbe mediamente funzionale/sostenibile) a chicchessia, senza la ragionevole certezza che il soggetto abbia speso almeno un paio di stagioni in prove ed aggiustamenti per trovare la propria configurazione ottimale (non solo della pain-cave, ma anche psicologicamente, ecc.)... :angelo:

Se devo fare lavori, 2h45m / 3h imho sono più che che sufficienti (meglio se con la seconda parte ad un'intensità più moderata).
Se voglio fare due giorni consecutivi di endurance, in particolare in fase di preparazione di base, 4 ore e mezza sono fattibili (curando alimentazione e recupero).
Magari la prima delle due sedute un filo più corta ma con con più Z3...
Sopra le 5 ore, per me vale quasi solo la Z2 (e credo funzioni comunque abbastanza bene come "booster", soprattutto quando si inizia a virare verso un'approccio più polarizzato, inserendo corse ed intensità).
Mi limiterei a qualche sgasatina/volata nel primo terzo, non oltre.
A pelle, se comincio a sudare di brutto, sono quasi certo che il rapporto tra rischi e benefici stia prendendo una piega sconveniente.
Ergo, bisogna stare tanto ma tanto attenti ad idratarsi e mantenere la temperatura corporea sotto controllo.
Se possibile evitando a prescindere le giornate umidissime.

Psicologicamente per me il più è far passare alla svelta le prime due ore.
Quindi mettendo in campo tutto l'arsenale possibile di group ride, Discord, podcast, corse di CX registrate, radiocronache di gare sudamericane di quart'ordine ( :lol: ), ecc.
Poi la faccenda diventa abbastanza sfidante e preferisco concentrarmi sulla pedalata. ;)

In inverno, sia finestre ben aperte, che deumidificatore a palla.
Ma entrambe le cose prima di cominciare sui rulli.
Durante invece, mi spalanco la porta del garage (dove fa un freddo cane), per mantenere in taverna una temperatura ambiente tendente al fresco.
Ventilatore grande frontale sul pavimento ed altri due, più piccoli, laterali e non puntati direttamente.
Mai prendere aria con addosso tessuti sintetici bagnati a contatto con la pelle.
Io uso sempre un'intimo tecnico e bizzarro a dirsi, ma a meno di frangenti con fuori soglia totali, meglio persino uno smanicatino leggero fintantoché non riesco ad asciugarmi e e cambiarmi.

Infine il consiglio più banale: se non vi diverte allora non fatelo. :bici:
Inutile torturarsi.
Esistono sicuramente molti altri modi "per portare a casa la pelle del gatto", raggiungere i propri obbiettivi e mantenersi in forma e salute. ;)
Anche ritagliandosi soli 50 minuti, con un pizzico di continuità più magari qualche lungo fuori nei weekend, è impressionante quanto fieno si possa mettere in cascina...

Un saluto a tutti.


Avatar utente
Road Runner
Messaggi: 1439
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Road Runner »

Io mai fatti più di 5 minuti su tapis roulant. (che cacchio l'ho comprato a fare non lo so). Con oggi, 2021, sono a quota 361 allenamenti e mi avvio per il 5° anno consecutivo a fare en plein!!! cinque anni di fila senza saltare un giorno di corsa!!!
Però nella corsa a piedi è differente e non esiste clima che non consenta di correre, se non a livello di scuse. L'avevo già scritto, solo i fulmini mi mettono un filo di strizza...


Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

25 ore a settimana ma NON sui rulli... :diavoletto:


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
herbie
Messaggi: 6364
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da herbie »

Gattorantolo ha scritto: lunedì 27 dicembre 2021, 20:19 25 ore a settimana ma NON sui rulli... :diavoletto:
beh certamente, anche perchè alternando le settimane a casa al freddo con le settimane di ritiro al caldo, i benefici delle uscite al Sole con temperatura tiepida si riverberano anche sulle uscite al freddo del nord Italia, facendole sopportare molto meglio.
Non credo che loro facciano molte ore sui rulli.
Qualcuno lo faceva durante il lock down, ma con effetti su stagioni molto altalenanti, specie quelli che ricordo fare dei lunghi mostruosi sui ciclosimulatori, in quel periodo. Andarono fortissimo invece quelli che poterono uscire da soli, come logica voleva, tipo i belgi.

Personalmente, per quanto riguarda queste distanzone sui rulli, se proprio devo stare all'interno, almeno voglio avere il beneficio di non avere la MINIMA sensazione di freddo, specie perchè gli indumenti sono perennemente bagnati, sul rullo. Quindi socchiudo giusto la finestra del locale, ma se simulo una salita, appena finisce metto subito cappellino in pile e coprigola. Bevo circa un litro e un quarto all'ora di acqua o integratori salini, ma preferisco sudare un po' di più che avere sensazioni di freddo con addosso indumenti bagnati.
Nessun tessuto è per me soddisfacentemente traspirante per una "uscita" sul ciclosimulatore.
Ovviamente bici ampiamente ricoperta da asciugamani per evitare che il sudore faccia buttar via tutto.
Però 5 ore come faxnico non le ho mai fatte e mi attirerebbero solo con di fronte uno scenario realistico, con le vere immagini della salita, come faccio ora.


Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

Ed è proprio per quello che utilizzo Rouvy. Fai salite con video veri e ti sembra di essere veramente li. Le simulazioni invece non mi dicono niente, oltretutto se inventate ancora peggio.


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
herbie
Messaggi: 6364
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da herbie »

Gattorantolo ha scritto: martedì 28 dicembre 2021, 17:19 Ed è proprio per quello che utilizzo Rouvy. Fai salite con video veri e ti sembra di essere veramente li. Le simulazioni invece non mi dicono niente, oltretutto se inventate ancora peggio.
questo vale anche per me. Però effettivamente su Zwift ci sono un sacco di persone con cui ti puoi confrontare su ogni percorso, ogni giorno.


Faxnico
Messaggi: 992
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Faxnico »

Road Runner ha scritto: lunedì 27 dicembre 2021, 20:06 Con oggi, 2021, sono a quota 361 allenamenti e mi avvio per il 5° anno consecutivo a fare en plein!!! cinque anni di fila senza saltare un giorno di corsa!!!
Grandissimo. :clap: :clap: :clap: :clap:
E complimenti per la salute di ferro.
Non che si cercassero conferme eh, ma roba da atleti veri, con la A maiuscola. :)
Però nella corsa a piedi è differente e non esiste clima che non consenta di correre, se non a livello di scuse. L'avevo già scritto, solo i fulmini mi mettono un filo di strizza...
Ti dico, io avessi una salita di anche solo 1km e mezzo nel raggio di 30km, ad nauseam, ma me la farei bastare.
Oltre al freddo (ed io NON sono un'atleta con la A maiuscola; un malanno ogni paio di stagioni, statisticamente, mi sarebbe molto complicato da evitare), non avrei nemmeno le ore di luce in inverno.
In pianura, a certe intensità, col traffico, diventa troppo pericoloso allenarsi qua.
I rulli sono diventati un ripiego inevitabile.
Ed i lunghi una conseguenza logica per proseguire un discorso (graduale, pluriennale) di espansione delle capacità aerobiche (son stato fermo tanti anni).
Non 365/365, ma 6 volte a settimane con almeno 3 giorni ben fatti, così ci scappano sempre.
Difficile inventarsi scuse.
ciclistapazzo ha scritto: lunedì 27 dicembre 2021, 14:56 Complimenti! Mi puoi dare consigli per allungare le sessioni? Io faccio sempre una crono e dopo un'ora e mezza a z3/4 mi devo fermare. Faccio spesso cronoscalate lunghe (tipo Stelvio o Mont Ventoux). A che zona di sforzo dovrei andare per allungare le sessioni?
Dimenticavo un'altro metodo secondo me efficace: allungare, progressivamente, senza introdurre grande stress, le sedute intense.
Prima stagione ti accontenti di portarle a termine bene.
La seconda ci accodi una mezz'oretta facile facile.
La terza un'oretta di "panettone" Z1-Z2.
Suona un po' da "rimedio della nonna", ma alla lunga sono fattori che fanno infinitamente più differenza di spaccare il capello sul watt del singolo esercizio (almeno per un'amatore non fatto e finito, imho).

Oggi, lasciando perdere la prima metà riuscita di emme :x :
Immagine


Avatar utente
Road Runner
Messaggi: 1439
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Road Runner »

Ecco, hai toccato un altro punto, cioè la luce. Sono abituato a correre al buio 9 mesi all'anno, e per me è normale e a piedi non è poi tanto rischioso. In bici invece sarebbe davvero un problema.


el_condor
Messaggi: 4285
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da el_condor »

Gattorantolo ha scritto: martedì 28 dicembre 2021, 17:19 Ed è proprio per quello che utilizzo Rouvy. Fai salite con video veri e ti sembra di essere veramente li. Le simulazioni invece non mi dicono niente, oltretutto se inventate ancora peggio.
con Rouvy posso vedere i percorsi sul TV o solo sul tablet (ho un TV Sony android) ?
Grazie
el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

Io li guardo tranquillamente dalla televisione col cavo hdmi


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
ciclistapazzo
Messaggi: 1927
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

el_condor ha scritto: mercoledì 29 dicembre 2021, 0:41
Gattorantolo ha scritto: martedì 28 dicembre 2021, 17:19 Ed è proprio per quello che utilizzo Rouvy. Fai salite con video veri e ti sembra di essere veramente li. Le simulazioni invece non mi dicono niente, oltretutto se inventate ancora peggio.
con Rouvy posso vedere i percorsi sul TV o solo sul tablet (ho un TV Sony android) ?
Grazie
el_condor
Bkool è uguale, infiniti video di salite e costa un po meno. Io sono sempre indeciso tra le 2. Io uso il cavo da PC a TV.


Avatar utente
EugeRambler
Messaggi: 356
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:34
Località: Torino

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da EugeRambler »

Salve, sono Eugerambler, forse vi ricordate di me per puntate di smartcycling come "vi spiego il bonus biciclette" e altre pansessualità varie.

Dallo un annetto ho i Direto XR della Elite, li uso quando piove o quando non riesco a uscire in strada, quindi non in modo continuativo. Finora circa 2.000km e 65 ore. Per ora ho sfruttato i vari periodi di prova di My E-training, Zwift, Bkool e Rouvy che erano compresi nei rulli.

My E-training usato sempre solo in modalità programmi per fare pianura guardando la tv nel frattempo, una palla. Avevo provato una volta a caricare un percorso da un file gpx, con una salitella e la simulazione mi era apparta eccessivamente dura rispetto al reale. Il pro è che costa 20 euro l'anno e va bene da tenere come possibilità sempre disponibile se proprio si vuole pedalare, anche sporadicamente, al di fuori della classica stagione dei rulli.

Zwift è il più interattivo, certo le ricostruzioni sono abbastanza infantili e mancano i video, però visto il numero di persone connesse in qualsiasi momento (su un numero limitato di percorsi, positivo per renderli più pieni, negativo per la scarsa scelta) si riesce sempre a trovare anche stimoli aggiuntivi. Girando in circuito poi i vari sprint, salite cronometrate invogliano a spingere e non ci si annoia. La simulazione della pedalata e la restituzione della velocità, specialmente in salita, è secondo me parecchio scarsa. In salita si spingono rapporti innaturalmente lunghi in relazione alle pendenze.

Bkool ha percorsi praticamente infiniti, sia in video che ricostruiti (in maniera piuttosto monotona e ripetitiva a dire il vero), però ci si ritrova a pedalare praticamente sempre da soli. La simulazione l'ho trovata eccessivamente dura, specialmente in salita; già a partire dal 7-8% ero costretto a mettere il rapporto più agile, oltre il 10% la pedalata è davvero troppo strappata. In compenso è bellissimo il velodromo, sempre piuttosto frequentato dove ci si può ingarellare per bene. Sorprendentemente, nonostante si stia sempre a girare in tondo, non risulta noioso.

Rouvy è l'ultima che ho provato, in questi ultimi giorni. La scelta di percorsi è vasta, belli i video. Anche qui trovare compagnia è abbastanza difficile, se non nei percorsi brevi della serie "cities". La simulazione della pedalata è la più realistica che ho trovato. Proprio ieri ho provato questo percorso PEDALITALY Norcia - Umbria - Italy con una salita molto lunga a pendenze variabili e una media intorno al 5-6% riuscendo a mantenere rapporti, cadenza e velocità davvero molto simili a quelle su strada.

Ho ancora un coupon per Trainer Road, ma mi pare di capire che offra solo allenamenti e non percorsi. Qualcuno lo ha provato?


"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare"
Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 6357
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Deadnature »

EugeRambler ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 16:38 Zwift è il più interattivo, certo le ricostruzioni sono abbastanza infantili e mancano i video, però visto il numero di persone connesse in qualsiasi momento (su un numero limitato di percorsi, positivo per renderli più pieni, negativo per la scarsa scelta) si riesce sempre a trovare anche stimoli aggiuntivi. Girando in circuito poi i vari sprint, salite cronometrate invogliano a spingere e non ci si annoia. La simulazione della pedalata e la restituzione della velocità, specialmente in salita, è secondo me parecchio scarsa. In salita si spingono rapporti innaturalmente lunghi in relazione alle pendenze.
Magari lo sapevi già (io l'ho scoperto per caso) ma di default le pendenze di Zwift sono dimezzate rispetto a quelle reali in salita e ridotte del 75% in discesa, per cui di fatto non si sale quasi mai sopra il 5-6% effettivo. È un'impostazione modificabile, qui spiega un po' meglio il funzionamento della cosa: https://zwiftinsider.com/using-the-trai ... -in-zwift/


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...
el_condor
Messaggi: 4285
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da el_condor »

EugeRambler ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 16:38 Salve, sono Eugerambler, forse vi ricordate di me per puntate di smartcycling come "vi spiego il bonus biciclette" e altre pansessualità varie.

Dallo un annetto ho i Direto XR della Elite, li uso quando piove o quando non riesco a uscire in strada, quindi non in modo continuativo. Finora circa 2.000km e 65 ore. Per ora ho sfruttato i vari periodi di prova di My E-training, Zwift, Bkool e Rouvy che erano compresi nei rulli.

My E-training usato sempre solo in modalità programmi per fare pianura guardando la tv nel frattempo, una palla. Avevo provato una volta a caricare un percorso da un file gpx, con una salitella e la simulazione mi era apparta eccessivamente dura rispetto al reale. Il pro è che costa 20 euro l'anno e va bene da tenere come possibilità sempre disponibile se proprio si vuole pedalare, anche sporadicamente, al di fuori della classica stagione dei rulli.

Zwift è il più interattivo, certo le ricostruzioni sono abbastanza infantili e mancano i video, però visto il numero di persone connesse in qualsiasi momento (su un numero limitato di percorsi, positivo per renderli più pieni, negativo per la scarsa scelta) si riesce sempre a trovare anche stimoli aggiuntivi. Girando in circuito poi i vari sprint, salite cronometrate invogliano a spingere e non ci si annoia. La simulazione della pedalata e la restituzione della velocità, specialmente in salita, è secondo me parecchio scarsa. In salita si spingono rapporti innaturalmente lunghi in relazione alle pendenze.

Bkool ha percorsi praticamente infiniti, sia in video che ricostruiti (in maniera piuttosto monotona e ripetitiva a dire il vero), però ci si ritrova a pedalare praticamente sempre da soli. La simulazione l'ho trovata eccessivamente dura, specialmente in salita; già a partire dal 7-8% ero costretto a mettere il rapporto più agile, oltre il 10% la pedalata è davvero troppo strappata. In compenso è bellissimo il velodromo, sempre piuttosto frequentato dove ci si può ingarellare per bene. Sorprendentemente, nonostante si stia sempre a girare in tondo, non risulta noioso.

Rouvy è l'ultima che ho provato, in questi ultimi giorni. La scelta di percorsi è vasta, belli i video. Anche qui trovare compagnia è abbastanza difficile, se non nei percorsi brevi della serie "cities". La simulazione della pedalata è la più realistica che ho trovato. Proprio ieri ho provato questo percorso PEDALITALY Norcia - Umbria - Italy con una salita molto lunga a pendenze variabili e una media intorno al 5-6% riuscendo a mantenere rapporti, cadenza e velocità davvero molto simili a quelle su strada.

Ho ancora un coupon per Trainer Road, ma mi pare di capire che offra solo allenamenti e non percorsi. Qualcuno lo ha provato?
Grazie mille molto interessante, Provero rouvy..


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
Avatar utente
EugeRambler
Messaggi: 356
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:34
Località: Torino

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da EugeRambler »

Deadnature ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 17:08
EugeRambler ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 16:38 Zwift è il più interattivo, certo le ricostruzioni sono abbastanza infantili e mancano i video, però visto il numero di persone connesse in qualsiasi momento (su un numero limitato di percorsi, positivo per renderli più pieni, negativo per la scarsa scelta) si riesce sempre a trovare anche stimoli aggiuntivi. Girando in circuito poi i vari sprint, salite cronometrate invogliano a spingere e non ci si annoia. La simulazione della pedalata e la restituzione della velocità, specialmente in salita, è secondo me parecchio scarsa. In salita si spingono rapporti innaturalmente lunghi in relazione alle pendenze.
Magari lo sapevi già (io l'ho scoperto per caso) ma di default le pendenze di Zwift sono dimezzate rispetto a quelle reali in salita e ridotte del 75% in discesa, per cui di fatto non si sale quasi mai sopra il 5-6% effettivo. È un'impostazione modificabile, qui spiega un po' meglio il funzionamento della cosa: https://zwiftinsider.com/using-the-trai ... -in-zwift/
Ah, no, non lo sapevo. Si può impostare solo dopo aver avviato un percorso vero? Ma va fatto ogni volta o una volta modificata l'impostazione viene mantenuta per le sessioni successive?


"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare"
Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 6357
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Deadnature »

EugeRambler ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 21:54
Deadnature ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 17:08 Magari lo sapevi già (io l'ho scoperto per caso) ma di default le pendenze di Zwift sono dimezzate rispetto a quelle reali in salita e ridotte del 75% in discesa, per cui di fatto non si sale quasi mai sopra il 5-6% effettivo. È un'impostazione modificabile, qui spiega un po' meglio il funzionamento della cosa: https://zwiftinsider.com/using-the-trai ... -in-zwift/
Ah, no, non lo sapevo. Si può impostare solo dopo aver avviato un percorso vero? Ma va fatto ogni volta o una volta modificata l'impostazione viene mantenuta per le sessioni successive?
Sì, si può impostare solo dopo aver avviato un giro (il che non è particolarmente user friendly, ma vabbè). Per quanto riguarda la seconda domanda, mi pare che Zwift tenga in memoria l'impostazione modificata: non sono sicuro al 100% perché dopo un paio di test sono tornato alle impostazioni base.


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...
ciclistapazzo
Messaggi: 1927
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

EugeRambler ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 16:38 Salve, sono Eugerambler, forse vi ricordate di me per puntate di smartcycling come "vi spiego il bonus biciclette" e altre pansessualità varie.

Dallo un annetto ho i Direto XR della Elite, li uso quando piove o quando non riesco a uscire in strada, quindi non in modo continuativo. Finora circa 2.000km e 65 ore. Per ora ho sfruttato i vari periodi di prova di My E-training, Zwift, Bkool e Rouvy che erano compresi nei rulli.

My E-training usato sempre solo in modalità programmi per fare pianura guardando la tv nel frattempo, una palla. Avevo provato una volta a caricare un percorso da un file gpx, con una salitella e la simulazione mi era apparta eccessivamente dura rispetto al reale. Il pro è che costa 20 euro l'anno e va bene da tenere come possibilità sempre disponibile se proprio si vuole pedalare, anche sporadicamente, al di fuori della classica stagione dei rulli.

Zwift è il più interattivo, certo le ricostruzioni sono abbastanza infantili e mancano i video, però visto il numero di persone connesse in qualsiasi momento (su un numero limitato di percorsi, positivo per renderli più pieni, negativo per la scarsa scelta) si riesce sempre a trovare anche stimoli aggiuntivi. Girando in circuito poi i vari sprint, salite cronometrate invogliano a spingere e non ci si annoia. La simulazione della pedalata e la restituzione della velocità, specialmente in salita, è secondo me parecchio scarsa. In salita si spingono rapporti innaturalmente lunghi in relazione alle pendenze.

Bkool ha percorsi praticamente infiniti, sia in video che ricostruiti (in maniera piuttosto monotona e ripetitiva a dire il vero), però ci si ritrova a pedalare praticamente sempre da soli. La simulazione l'ho trovata eccessivamente dura, specialmente in salita; già a partire dal 7-8% ero costretto a mettere il rapporto più agile, oltre il 10% la pedalata è davvero troppo strappata. In compenso è bellissimo il velodromo, sempre piuttosto frequentato dove ci si può ingarellare per bene. Sorprendentemente, nonostante si stia sempre a girare in tondo, non risulta noioso.

Rouvy è l'ultima che ho provato, in questi ultimi giorni. La scelta di percorsi è vasta, belli i video. Anche qui trovare compagnia è abbastanza difficile, se non nei percorsi brevi della serie "cities". La simulazione della pedalata è la più realistica che ho trovato. Proprio ieri ho provato questo percorso PEDALITALY Norcia - Umbria - Italy con una salita molto lunga a pendenze variabili e una media intorno al 5-6% riuscendo a mantenere rapporti, cadenza e velocità davvero molto simili a quelle su strada.

Ho ancora un coupon per Trainer Road, ma mi pare di capire che offra solo allenamenti e non percorsi. Qualcuno lo ha provato?

Io ho un elite directo xr e non mi incontro male con Bkool. è vero che la salita è più dura di quando usavo i rulli wheel-on di bkool o zycle, ma questo perché erano questi ultimi che regalavano watt a manetta. La pedalata in Bkool è più realistica che in mytraining, che mi pare leggermente più duro. Io con bkool ci ho fatto salite anche dure come il mont du chat e la pedalata mi è sembrata realistica. In ogni caso non posso compararlo con Rouvy che proverò a breve. Se la simulazione di pedalata di Rouvy sarà ancora più realistica passerò a quello. Alla fine a me piace fare percorsi vallonati abbastanza lunghi o salite lunghe con un bel video.


Avatar utente
EugeRambler
Messaggi: 356
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:34
Località: Torino

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da EugeRambler »

Deadnature ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 23:28
EugeRambler ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 21:54
Deadnature ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 17:08 Magari lo sapevi già (io l'ho scoperto per caso) ma di default le pendenze di Zwift sono dimezzate rispetto a quelle reali in salita e ridotte del 75% in discesa, per cui di fatto non si sale quasi mai sopra il 5-6% effettivo. È un'impostazione modificabile, qui spiega un po' meglio il funzionamento della cosa: https://zwiftinsider.com/using-the-trai ... -in-zwift/
Ah, no, non lo sapevo. Si può impostare solo dopo aver avviato un percorso vero? Ma va fatto ogni volta o una volta modificata l'impostazione viene mantenuta per le sessioni successive?
Sì, si può impostare solo dopo aver avviato un giro (il che non è particolarmente user friendly, ma vabbè). Per quanto riguarda la seconda domanda, mi pare che Zwift tenga in memoria l'impostazione modificata: non sono sicuro al 100% perché dopo un paio di test sono tornato alle impostazioni base.
Provato oggi e impostato sulla durezza massima. In effetti in salita così la simulazione è molto più reale e, per i miei gusti e le mie caratteristiche, riesco anche a spingere di più. In pianura e soprattutto in discesa Zwift però rispetto a Rouvy e Bkool è davvero scarso, specialmente nella resistenza del rullo.


"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare"
ciclistapazzo
Messaggi: 1927
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

Mi potete dire come trovo sul sito di Rouvy, Zwift ecc il modo di riscattare i coupon che mi ha dato elite?


Avatar utente
EugeRambler
Messaggi: 356
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:34
Località: Torino

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da EugeRambler »

ciclistapazzo ha scritto: domenica 9 gennaio 2022, 12:00 Mi potete dire come trovo sul sito di Rouvy, Zwift ecc il modo di riscattare i coupon che mi ha dato elite?
Rouvy: ti iscrivi, dal menù profilo vai in "abbonamento" e lì troverai "riscatta il codice"

Zwift: stessa cosa, profilo, abbonamento, promozioni.


"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare"
ciclistapazzo
Messaggi: 1927
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

EugeRambler ha scritto: domenica 9 gennaio 2022, 19:00
ciclistapazzo ha scritto: domenica 9 gennaio 2022, 12:00 Mi potete dire come trovo sul sito di Rouvy, Zwift ecc il modo di riscattare i coupon che mi ha dato elite?
Rouvy: ti iscrivi, dal menù profilo vai in "abbonamento" e lì troverai "riscatta il codice"

Zwift: stessa cosa, profilo, abbonamento, promozioni.
Molte grazie.. oggi ho provato rgt, assomiglia a zwift, divertente e più realistico. Però ha troppi pochi percorsi per ora. 9 euro al mese per una decina di percorsi 3d non mi convince


el_condor
Messaggi: 4285
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da el_condor »

Gattorantolo ha scritto: mercoledì 29 dicembre 2021, 6:03 Io li guardo tranquillamente dalla televisione col cavo hdmi
scusa la domanda da incompetente assoluto: il cavo hdmi come lo colleghi al rullo ? Il mio è Suito-T.
Complimenti a chi fa delle ore. Io mi contento di 30 minuti tutte le sere.


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
ciclistapazzo
Messaggi: 1927
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

el_condor ha scritto: mercoledì 12 gennaio 2022, 0:02
Gattorantolo ha scritto: mercoledì 29 dicembre 2021, 6:03 Io li guardo tranquillamente dalla televisione col cavo hdmi
scusa la domanda da incompetente assoluto: il cavo hdmi come lo colleghi al rullo ? Il mio è Suito-T.
Complimenti a chi fa delle ore. Io mi contento di 30 minuti tutte le sere.
il cavo si collega dal pc al televisore. Uno installa il programma sul pc e usa il televisore come monitor del portatile.


Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

Il cavo hdmi ovviamente non va collegato al rullo…..serve per trasmettere il segnale video e non i dati del rullo…


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
el_condor
Messaggi: 4285
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da el_condor »

Gattorantolo ha scritto: mercoledì 12 gennaio 2022, 16:29 Il cavo hdmi ovviamente non va collegato al rullo…..serve per trasmettere il segnale video e non i dati del rullo…
Grazie, quindi devo usare il Pc invece del tablet..

ciao


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

In teoria potresti usare anche solo il tablet…se il rullo è blutut non ti serve il pc.


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
Avatar utente
Brogno
Messaggi: 4070
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Brogno »

el_condor ha scritto: giovedì 13 gennaio 2022, 10:49
Gattorantolo ha scritto: mercoledì 12 gennaio 2022, 16:29 Il cavo hdmi ovviamente non va collegato al rullo…..serve per trasmettere il segnale video e non i dati del rullo…
Grazie, quindi devo usare il Pc invece del tablet..

ciao
puoi usare benmissimo il tablet, a quel punto non ti serve nessun cavo.
Semplicemente
1) accendi il rullo
2) nelle impostazioni bluetooth del tablet cerchi e colleghi il rullo (solo la prima volta, poi si colleghera in automatico ogni volta)
3) fai partire nel tablet l'applicazione Zwift
4) nelle schermate di partenza di Zwift, vedrai che l'applicazione stessa cerchera' e trovera' il rullo (vedi immagine sotto)
5) Inizi l'allenamento :D
Immagine


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni
Avatar utente
Brogno
Messaggi: 4070
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Inizia la stagione dei rulli, che piattaforma usate?

Messaggio da leggere da Brogno »

EugeRambler ha scritto: mercoledì 5 gennaio 2022, 16:38 Ho ancora un coupon per Trainer Road, ma mi pare di capire che offra solo allenamenti e non percorsi. Qualcuno lo ha provato?
Io lo ho provato, con risultati anche molto buoni, pero' negli ultimi due anni Zwift ha colmato questo gap e ha inserito anche lui piani di allenamento che poi ho trovato molto simili a quelli fatti da Trainerroad. Avendo Zwift, prendere anche Trainerroad non mi sembra piu giustificato.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni
Rispondi