Dubbi, domande, sospetti

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Avatar utente
galliano
Messaggi: 16675
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da galliano »

Come l'evasione fiscale di Al Capone.
Nessun atleta di Salazar è mai risultato positivo ai controlli... :)
O meglio solo la Houlilan quest'anno ma non era già più con Salazar.


TheArchitect99
Messaggi: 896
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2020, 22:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da TheArchitect99 »

dietzen ha scritto: domenica 8 agosto 2021, 22:22
TheArchitect99 ha scritto: domenica 8 agosto 2021, 22:16
galliano ha scritto: domenica 8 agosto 2021, 20:35 Ma la hassan era anche lei del gruppo Salazar in Oregon oppure sto confondendo?

Mi pare che nel Nike Oregon project di Salazar (poi chiuso) ci fossero Mo Farah, Brazier, Centrovitz, Houlilan, Rupp, Murphy, kejelca e Hassan.
Poi ci sono altri affiliati a società di Portland sponsorizzate dalla Nike tipo Frerichs, Jager. Diciamo che in Oregon c'è sicuramente aria buona.
Una volta "l'aria buona" era in California, si é spostata di poco allora :D
Comunque non ho capito cosa ne é stato della squalifica al guru allenatore di Farah, non ha coinvolto nessun atleta alla fine?
non ha coinvolto nessuno anche perché continua a dirsi innocente. ha fatto ricorso al tas, che se non mi sbaglio ancora non si è pronunciato.
Si mi ricordo che inizialmente avesse negato(come da prassi) però spero non sia una di quelle situazioni che si protrae eccessivamente finché le possibili sospensioni e squalifiche non diventino poi inapplicabili.
jerrydrake ha scritto: domenica 8 agosto 2021, 22:47
TheArchitect99 ha scritto: domenica 8 agosto 2021, 22:16
galliano ha scritto: domenica 8 agosto 2021, 20:35 Ma la hassan era anche lei del gruppo Salazar in Oregon oppure sto confondendo?

Mi pare che nel Nike Oregon project di Salazar (poi chiuso) ci fossero Mo Farah, Brazier, Centrovitz, Houlilan, Rupp, Murphy, kejelca e Hassan.
Poi ci sono altri affiliati a società di Portland sponsorizzate dalla Nike tipo Frerichs, Jager. Diciamo che in Oregon c'è sicuramente aria buona.
Una volta "l'aria buona" era in California, si é spostata di poco allora :D
Comunque non ho capito cosa ne é stato della squalifica al guru allenatore di Farah, non ha coinvolto nessun atleta alla fine?
Salazar è stato radiato per molestie sessuali.
Ah beh proprio una persona a modo, questa me l'ero persa.


realra12
Messaggi: 1
Iscritto il: lunedì 9 agosto 2021, 2:01
Contatta:

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da realra12 »

Di solito non vedo questa notizia quindi mi ha sorpreso.


cartier
Messaggi: 5
Iscritto il: sabato 21 luglio 2018, 20:59

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da cartier »

Winter ha scritto: sabato 7 agosto 2021, 20:30
eliacodogno ha scritto: sabato 7 agosto 2021, 14:38
TheArchitect99 ha scritto: sabato 7 agosto 2021, 13:11
Ma quello fu un outlier incredibile, una generazione fortissima tipo quella della pallavolo negli anni 90,poi lentamente siamo diventati uno dei paesi più forti nel nuoto dietro le grandi potenze. Ma anche gli inglesi negli ultimi 12 anni si sono scoperti fuoriclasse nel nuoto abbastanza dal nulla.
In realtà Rosolino e Brembilla 18enni avevano centrato la finale dei 400 primo e secondo ad Atlanta. Poi si erano fermati ai piedi del podio.
Ma che quella cosa lì di Sidney arrivasse dal nulla non è vero. Certamente fu favorito da varie circostanze, in quelle dimensioni
Fioravanti era bicampione europeo.. 5 ai mondiali 2 anni prima
Rosolino argento mondiale
Ecc

Invece ..

Stano 14 ai mondiali
Jacobs semifinalista
4x100..non aveva manco passato le batterie

Direi che non è per niente la stessa cosa..
Stano 14 ai mondiali perché costretto a fermarsi per due minuti. Era arrivato a Doha col terzo tempo dell'anno e stava lottando per il podio https://sprintnews.it/meeting/speciale- ... no-marcia/
Jacobs è sempre stato considerato un grande talento. Fino al 2019 faceva salto in lungo (nel 2016 fece 8.48 non omologato causa vento oltre la norma. Il record italiano è 8.47). Su jacobs velocista conviene sentire le analisi di tilli https://video.gazzetta.it/olimpiadi-ste ... cf5db3c6a1


Theakston
Messaggi: 747
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Theakston »

Road Runner ha scritto: sabato 7 agosto 2021, 20:17
Slegar ha scritto: sabato 7 agosto 2021, 11:26
jerrydrake ha scritto: venerdì 6 agosto 2021, 17:16
Specifici. Siamo andati a colpire nei 2 feudi per eccellenza: i cinesi nella marcia, gli americani (e i loro Stati Fantoccio) nella velocità! Molto pericoloso...
Non credo ce li toglieranno, questo grazie a Lappartient, Lefevere e le squadre di ciclismo WT e professional in generale.
Il vero feudo della marcia è in Italia!
Giusto.
Infatti quello che hanno beccato due volte si era messo contro qualche feudatario


Gimbatbu
Messaggi: 3954
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

Sinceramente Warholm potrebbe pure essere il classico elettrone che gira vorticosamente e cade in Norvegia. Certo ha una proiezione sui 400 piani sotto ai 44, penso che potrebbe battere il record europeo di Schonlebe( :diavoletto: ) anche domani e in aggiunta vanta una capacità di passaggio dell' ostacolo unica. Diverso il discorso sul giovane Ingebritsen. Proviene da un bagaglio genetico certificato e fin da bambino è sempre stato fuori media. Penso che in futuro se rinunciasse a spolmonarsi con i record possa battere tutti i primati di vittorie importanti. La Hassan puzza di zolfo lontano un miglio, ma non è che la Kipyegon che l' ha stracciata sui 1500 sia in odore di santità, sta in buona compagnia nella lista alltime tra russe e cinesi di una volta.


TheArchitect99
Messaggi: 896
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2020, 22:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da TheArchitect99 »

Gimbatbu ha scritto: lunedì 9 agosto 2021, 18:52 Sinceramente Warholm potrebbe pure essere il classico elettrone che gira vorticosamente e cade in Norvegia. Certo ha una proiezione sui 400 piani sotto ai 44, penso che potrebbe battere il record europeo di Schonlebe( :diavoletto: ) anche domani e in aggiunta vanta una capacità di passaggio dell' ostacolo unica. Diverso il discorso sul giovane Ingebritsen. Proviene da un bagaglio genetico certificato e fin da bambino è sempre stato fuori media. Penso che in futuro se rinunciasse a spolmonarsi con i record possa battere tutti i primati di vittorie importanti. La Hassan puzza di zolfo lontano un miglio, ma non è che la Kipyegon che l' ha stracciata sui 1500 sia in odore di santità, sta in buona compagnia nella lista alltime tra russe e cinesi di una volta.
Ma infatti i due norvegesi mi sembrano dei talenti fuori dal comune, il motivo per cui potrebbero far "sospettare" qualcuno é che provengono da un paese che, correggetemi se sbaglio, non ha molta tradizione nell'atletica, e negli sport invernali ha avuto tante squalifiche.


nurseryman
Messaggi: 1025
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da nurseryman »

Winter ha scritto: sabato 7 agosto 2021, 20:30 Fioravanti era bicampione europeo.. 5 ai mondiali 2 anni prima
Rosolino argento mondiale
Ecc

Invece ..

Stano 14 ai mondiali
Jacobs semifinalista
4x100..non aveva manco passato le batterie

Direi che non è per niente la stessa cosa..
ma stano non è certo una meteora c'è una storia di risultati a dimostrarlo

di jacobs che avesse le qualità per eccellere e che fosse meglio di tortu si era già visto anche l'anno scorso
è un atleta un poco difficile da regimentare
anche nel lungo (pur non avendo la struttura fisica del lunghista) aveva fatto vedere risultati eccellenti
prima dell'infortunio valeva abbondantemente 8,10-8,20
in fondo ha vinto con 9,80, (il secondo ha fatto 9,90 che, se tieni conto di un deciso miglioramento delle piste, vale un 10 netti di 10 anni fà)
si può dire che è emerso in un momento in cui il livello in usa e canada e giamaica è basso probabilmente per un ricambio generazionale che fatica ad arrivare
la 4 x100 bè se ti trovi con due campioni da 9,80 e 10 netti nei cento - gli USA fanno pena, la giamaica sbaglia i cambi il giappone è squalificato
la gara è stata preparata perfettamente
non è che sia stata proprio una sorpresa prendere la medaglia


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories
Theakston
Messaggi: 747
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Theakston »

Parlando in generale, non saprei valutare l'impatto dei nuovi materiali nell'evoluzione delle prestazioni.
Da una parte c'è l'argomento che con il covid sono nettamente diminuiti i controlli a sorpresa, dall'altra l'effetto scarpe e pista, ad esempio in gare come i 400hs
Mi pare che anche Bolt non sia troppo contento e abbia detto che con questi materiali i suoi record potranno essere presto battuti.


Winter
Messaggi: 19493
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

nurseryman ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 10:24
ma stano non è certo una meteora c'è una storia di risultati a dimostrarlo

di jacobs che avesse le qualità per eccellere e che fosse meglio di tortu si era già visto anche l'anno scorso
è un atleta un poco difficile da regimentare
anche nel lungo (pur non avendo la struttura fisica del lunghista) aveva fatto vedere risultati eccellenti
prima dell'infortunio valeva abbondantemente 8,10-8,20
in fondo ha vinto con 9,80, (il secondo ha fatto 9,90 che, se tieni conto di un deciso miglioramento delle piste, vale un 10 netti di 10 anni fà)
si può dire che è emerso in un momento in cui il livello in usa e canada e giamaica è basso probabilmente per un ricambio generazionale che fatica ad arrivare
la 4 x100 bè se ti trovi con due campioni da 9,80 e 10 netti nei cento - gli USA fanno pena, la giamaica sbaglia i cambi il giappone è squalificato
la gara è stata preparata perfettamente
non è che sia stata proprio una sorpresa prendere la medaglia
:dubbio: :dubbio:
Ho guardato i pronostici su vari siti , nessuna dei 5 ori era pronosticato
Poi adesso mi tiri fuori che non sono sorprese?

Su stano mi ricordi le sue vittorie?
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Massimo_Stano

Più meteora di così
Non aveva podio in nessuna gara importante (olimpiade, mondiali ed europei)
E ha avuto un infortunio un mese prima della gara
Alla radio han detto che nessuno dei suoi tecnici lo dava sul podio

Su jacobs

https://www.worldathletics.org/records/ ... enior/2020

Tortu 15esimo al mondo
Jacobs 22esimo al mondo
Entrambi l anno scorso lontanissimi dai migliori

Mi spiace ma 980 è un tempo incredibile
Specie dopo 3 serie


Luca90
Messaggi: 10834
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Luca90 »

Winter ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 13:44
nurseryman ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 10:24
ma stano non è certo una meteora c'è una storia di risultati a dimostrarlo

di jacobs che avesse le qualità per eccellere e che fosse meglio di tortu si era già visto anche l'anno scorso
è un atleta un poco difficile da regimentare
anche nel lungo (pur non avendo la struttura fisica del lunghista) aveva fatto vedere risultati eccellenti
prima dell'infortunio valeva abbondantemente 8,10-8,20
in fondo ha vinto con 9,80, (il secondo ha fatto 9,90 che, se tieni conto di un deciso miglioramento delle piste, vale un 10 netti di 10 anni fà)
si può dire che è emerso in un momento in cui il livello in usa e canada e giamaica è basso probabilmente per un ricambio generazionale che fatica ad arrivare
la 4 x100 bè se ti trovi con due campioni da 9,80 e 10 netti nei cento - gli USA fanno pena, la giamaica sbaglia i cambi il giappone è squalificato
la gara è stata preparata perfettamente
non è che sia stata proprio una sorpresa prendere la medaglia
:dubbio: :dubbio:
Ho guardato i pronostici su vari siti , nessuna dei 5 ori era pronosticato
Poi adesso mi tiri fuori che non sono sorprese?

Su stano mi ricordi le sue vittorie?
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Massimo_Stano

Più meteora di così
Non aveva podio in nessuna gara importante (olimpiade, mondiali ed europei)
E ha avuto un infortunio un mese prima della gara
Alla radio han detto che nessuno dei suoi tecnici lo dava sul podio

Su jacobs

https://www.worldathletics.org/records/ ... enior/2020

Tortu 15esimo al mondo
Jacobs 22esimo al mondo
Entrambi l anno scorso lontanissimi dai migliori

Mi spiace ma 980 è un tempo incredibile
Specie dopo 3 serie
vista la sezione la domanda che mi faccio è:
se loro si dopano le forze armate chiudono un occhio, sono proprio loro a spingere in quella direzione o sono all'oscuro di tutto? insomma quale è il ruolo delle forze armate? un' eventuale positività porta anche al licenziamento?


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour t.11, Tour t.14, Parigi-Tours
2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars door Vlaanderen,Tour t.18, Vuelta t.8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro t.1, Vuelta t.1,Vuelta t.2
2021: Larciano, Dwars door Vlaanderen, Giro di Turchia, Tour t.16, Primus Classic
andriusskerla
Messaggi: 3033
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da andriusskerla »

Winter ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 13:44 Su jacobs

https://www.worldathletics.org/records/ ... enior/2020

Tortu 15esimo al mondo
Jacobs 22esimo al mondo
Entrambi l anno scorso lontanissimi dai migliori

Mi spiace ma 980 è un tempo incredibile
Specie dopo 3 serie
Non metto la mano sul fuoco per nessuno, ma prendere ad esempio i tempi del 2020 non ha senso (e il 2019 è troppo lontano).
Il 2020 è stato un anno particolare, con le pause forzate per il covid. In più, a differenza del ciclismo che ha recuperato quasi tutti gli eventi principali, l'atletica ha subito l'annullamento dei grandi eventi (sia Europei che Olimpiadi).
Il miglior tempo al mondo nei 100 nel 2020 è stato di Michael Norman, un quattrocentista che nell'anno dell'obiettivo serio (Olimpiadi) non ha mai corso i 100.

Di certo Jacobs ha fatto un miglioramento importante, ma bisogna anche guardare le controprestazioni degli avversari.
I 3 medagliati hanno fatto il personale in finale e altri 3 finalisti lo hanno fatto nei turni precedenti.
È probabile, quindi, che siano arrivati al massimo della forma al momento giusto e che la pista fosse particolarmente veloce (fattore visto chiaramente nei 400hs)

I 2 atleti con i migliori tempi dell'anno prima delle Olimpiadi (quindi i 2 principali favoriti) si sono peggiorati nettamente a Tokyo, quindi hanno aperto la porta a delle sorprese.

Personalmente prima di Tokyo vedevo Jacobs probabile top5 e sicuramente vedevo Kerley (argento) dietro di lui.


Winter
Messaggi: 19493
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

andriusskerla ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 15:28
Winter ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 13:44 Su jacobs

https://www.worldathletics.org/records/ ... enior/2020

Tortu 15esimo al mondo
Jacobs 22esimo al mondo
Entrambi l anno scorso lontanissimi dai migliori

Mi spiace ma 980 è un tempo incredibile
Specie dopo 3 serie
Non metto la mano sul fuoco per nessuno, ma prendere ad esempio i tempi del 2020 non ha senso (e il 2019 è troppo lontano).
Il 2020 è stato un anno particolare, con le pause forzate per il covid. In più, a differenza del ciclismo che ha recuperato quasi tutti gli eventi principali, l'atletica ha subito l'annullamento dei grandi eventi (sia Europei che Olimpiadi).
Il miglior tempo al mondo nei 100 nel 2020 è stato di Michael Norman, un quattrocentista che nell'anno dell'obiettivo serio (Olimpiadi) non ha mai corso i 100.

Di certo Jacobs ha fatto un miglioramento importante, ma bisogna anche guardare le controprestazioni degli avversari.
I 3 medagliati hanno fatto il personale in finale e altri 3 finalisti lo hanno fatto nei turni precedenti.
È probabile, quindi, che siano arrivati al massimo della forma al momento giusto e che la pista fosse particolarmente veloce (fattore visto chiaramente nei 400hs)

I 2 atleti con i migliori tempi dell'anno prima delle Olimpiadi (quindi i 2 principali favoriti) si sono peggiorati nettamente a Tokyo, quindi hanno aperto la porta a delle sorprese.

Personalmente prima di Tokyo vedevo Jacobs probabile top5 e sicuramente vedevo Kerley (argento) dietro di lui.
È nurseyman che ha parlato dell anno scorso
Nemmeno io metto le mani sul fuoco
In più conosco poco l atletica
Quindi il miglioramento non so a cosa sia dovuto


cartier
Messaggi: 5
Iscritto il: sabato 21 luglio 2018, 20:59

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da cartier »

Winter ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 13:44
nurseryman ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 10:24
ma stano non è certo una meteora c'è una storia di risultati a dimostrarlo

di jacobs che avesse le qualità per eccellere e che fosse meglio di tortu si era già visto anche l'anno scorso
è un atleta un poco difficile da regimentare
anche nel lungo (pur non avendo la struttura fisica del lunghista) aveva fatto vedere risultati eccellenti
prima dell'infortunio valeva abbondantemente 8,10-8,20
in fondo ha vinto con 9,80, (il secondo ha fatto 9,90 che, se tieni conto di un deciso miglioramento delle piste, vale un 10 netti di 10 anni fà)
si può dire che è emerso in un momento in cui il livello in usa e canada e giamaica è basso probabilmente per un ricambio generazionale che fatica ad arrivare
la 4 x100 bè se ti trovi con due campioni da 9,80 e 10 netti nei cento - gli USA fanno pena, la giamaica sbaglia i cambi il giappone è squalificato
la gara è stata preparata perfettamente
non è che sia stata proprio una sorpresa prendere la medaglia
:dubbio: :dubbio:
Ho guardato i pronostici su vari siti , nessuna dei 5 ori era pronosticato
Poi adesso mi tiri fuori che non sono sorprese?

Su stano mi ricordi le sue vittorie?
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Massimo_Stano

Più meteora di così
Non aveva podio in nessuna gara importante (olimpiade, mondiali ed europei)
E ha avuto un infortunio un mese prima della gara
Alla radio han detto che nessuno dei suoi tecnici lo dava sul podio

Su jacobs

https://www.worldathletics.org/records/ ... enior/2020

Tortu 15esimo al mondo
Jacobs 22esimo al mondo
Entrambi l anno scorso lontanissimi dai migliori

Mi spiace ma 980 è un tempo incredibile
Specie dopo 3 serie
No stano non è una meteora:argento agli europei under 23, quarto agli europei 2018, primatista italiano, ai mondiali di doha stava lottando per il podio (arrivato quattordicesimo perché fermato per due minuti dai giudici) ed era arrivato col terzo tempo dell'anno.
Jacobs quest'anno ha fatto un salto di qualità tecnico e mentale. Ha vinto gli europei indoor con 6.47. Aveva un personale da 10.03, quest'anno ha fatto 9.95 - 9-94 - 9.84 - 9.80. Bisogna semplicemente parlare in modo chiaro: se ogni progressione in atletica è sospetta, allora sono praticamente tutti potenzialmente dopati. Se 9.80 è un tempo fisiologicamente non fattibile (occorre dimostrarlo), allora jacobs è dopato. Altrimenti bisogna quantomeno fare le comparazioni in maniera adeguata, contestualizzare e analizzare le cause che hanno determinato i miglioramenti, magari sentendo quello che hanno da dire i tecnici.


Winter
Messaggi: 19493
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

cartier ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 16:42 No stano non è una meteora:argento agli europei under 23, quarto agli europei 2018, primatista italiano, ai mondiali di doha stava lottando per il podio (arrivato quattordicesimo perché fermato per due minuti dai giudici) ed era arrivato col terzo tempo dell'anno.
Hai elencato risultati scarsini
Per metterlo tra i favoriti
Ma se i primi ad essere iper sorpresi son stati i suoi tecnici
Che alla radio han detto che vedevano meglio il suo compagno..
Ne sapranno ben piu loro di noi?


nurseryman
Messaggi: 1025
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da nurseryman »

Winter ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 13:44
nurseryman ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 10:24
ma stano non è certo una meteora c'è una storia di risultati a dimostrarlo

di jacobs che avesse le qualità per eccellere e che fosse meglio di tortu si era già visto anche l'anno scorso
è un atleta un poco difficile da regimentare
anche nel lungo (pur non avendo la struttura fisica del lunghista) aveva fatto vedere risultati eccellenti
prima dell'infortunio valeva abbondantemente 8,10-8,20
in fondo ha vinto con 9,80, (il secondo ha fatto 9,90 che, se tieni conto di un deciso miglioramento delle piste, vale un 10 netti di 10 anni fà)
si può dire che è emerso in un momento in cui il livello in usa e canada e giamaica è basso probabilmente per un ricambio generazionale che fatica ad arrivare
la 4 x100 bè se ti trovi con due campioni da 9,80 e 10 netti nei cento - gli USA fanno pena, la giamaica sbaglia i cambi il giappone è squalificato
la gara è stata preparata perfettamente
non è che sia stata proprio una sorpresa prendere la medaglia
:dubbio: :dubbio:
Ho guardato i pronostici su vari siti , nessuna dei 5 ori era pronosticato
Poi adesso mi tiri fuori che non sono sorprese?

Su stano mi ricordi le sue vittorie?
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Massimo_Stano

Più meteora di così
Non aveva podio in nessuna gara importante (olimpiade, mondiali ed europei)
E ha avuto un infortunio un mese prima della gara
Alla radio han detto che nessuno dei suoi tecnici lo dava sul podio

Su jacobs

https://www.worldathletics.org/records/ ... enior/2020

Tortu 15esimo al mondo
Jacobs 22esimo al mondo
Entrambi l anno scorso lontanissimi dai migliori

Mi spiace ma 980 è un tempo incredibile
Specie dopo 3 serie
su stano non ci sono vittorie importanti nei grandi appuntamenti ma ci sono frazioni di gara gare minori che ne avevano dimostrato le qualità
ora non mi ricordo le occasioni ma lo avevo visto
jacob
io quando gli avevo visto saltare 8,10 poi 8,48 ventoso poi 8,12 3 anni fa una medaglia ai mondiali me la aspettavo
poi sparì per un infortunio ed è rientrato nella velocità (ma lui per struttura fisica non era un lunghista) e
già al coperto sui 60 metri quet'inverno ha fatto l'italiano
poi 9,95 a maggio su una pista non eccellente quindi era lecito aspettarsi un risultato di rilievo a queste olimpiadi
io una medaglia me la aspettavo magari non d'oro ma un bronzo era più di una speranza
poi gli americani e i giamaicani hanno fatto abbastanza schifo in queste olimpiadi (almeno nella velocità)
ed è arrivato l'oro
per quel che riguarda il tempo
nel 2012 sarebbe arrivato 4°
giochi 2012 oro a bolt 9,63 argento giamaica 9,75 bronzo usa 9,79
giochi 2008 oro a bolt 9,61 l'argento a trinidad 9,89 bronzo a usa 9,91
giochi 2004 oro a gatlin usa 9,85 argento portogallo 9,86 bronzo usa 9,88
giochi 2000 oro a green usa 9,87 argento trinidad 9,99
ma negli ultimi venti anni le piste non sono le stesse la risposta bioomeccanica della superficie è diversa
gatilin del 2004 valeva oggi meno di 9,8


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories
cartier
Messaggi: 5
Iscritto il: sabato 21 luglio 2018, 20:59

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da cartier »

Winter ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 17:32
cartier ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 16:42 No stano non è una meteora:argento agli europei under 23, quarto agli europei 2018, primatista italiano, ai mondiali di doha stava lottando per il podio (arrivato quattordicesimo perché fermato per due minuti dai giudici) ed era arrivato col terzo tempo dell'anno.
Hai elencato risultati scarsini
Per metterlo tra i favoriti
Ma se i primi ad essere iper sorpresi son stati i suoi tecnici
Che alla radio han detto che vedevano meglio il suo compagno..
Ne sapranno ben piu loro di noi?
Per curiosità hai il link con le dichiarazioni dei suoi tecnici? Perché io ho trovato solo questa dichiarazione https://www.affaritaliani.it/notiziario ... 18877.html
Comunque interessante definire scarsino uno che stava lottando per il podio ai mondiali di due anni fa (nel caso guarda la gara) e che ha uno dei migliori tempi tra i marciatori in attività. Non era il favorito, perché sulla carta cinesi (crollati nella seconda metà di gara) e giapponesi erano superiori, ma già prima di tokyo (secondo ogni ranking) era uno dei dieci migliori marciatori al mondo.
Tra l'altro inizialmente avevi usato il quattordicesimo posto ai mondiali del 2019 come indice del basso livello di stano, senza conoscere l'effettivo svolgimento di quella gara, che anzi dimostra esattamente il contrario. Riconosciamo il fatto che un atleta che lotta per il podio mondiale è un atleta di alto livello?


Winter
Messaggi: 19493
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

cartier ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 19:10
Winter ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 17:32
cartier ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 16:42 No stano non è una meteora:argento agli europei under 23, quarto agli europei 2018, primatista italiano, ai mondiali di doha stava lottando per il podio (arrivato quattordicesimo perché fermato per due minuti dai giudici) ed era arrivato col terzo tempo dell'anno.
Hai elencato risultati scarsini
Per metterlo tra i favoriti
Ma se i primi ad essere iper sorpresi son stati i suoi tecnici
Che alla radio han detto che vedevano meglio il suo compagno..
Ne sapranno ben piu loro di noi?
Per curiosità hai il link con le dichiarazioni dei suoi tecnici? Perché io ho trovato solo questa dichiarazione https://www.affaritaliani.it/notiziario ... 18877.html
Comunque interessante definire scarsino uno che stava lottando per il podio ai mondiali di due anni fa (nel caso guarda la gara) e che ha uno dei migliori tempi tra i marciatori in attività. Non era il favorito, perché sulla carta cinesi (crollati nella seconda metà di gara) e giapponesi erano superiori, ma già prima di tokyo (secondo ogni ranking) era uno dei dieci migliori marciatori al mondo.
Tra l'altro inizialmente avevi usato il quattordicesimo posto ai mondiali del 2019 come indice del basso livello di stano, senza conoscere l'effettivo svolgimento di quella gara, che anzi dimostra esattamente il contrario. Riconosciamo il fatto che un atleta che lotta per il podio mondiale è un atleta di alto livello?
Vai sui podcast di radiorai , nella diretta di quel giorno
Io l ho sentito li

Io non ho detto scarsino..ho detto risultati scarsini
Basta vederli

È arrivato 14esimo
Quello è il risultato
Ti puoi arrampicare sugli specchi come vuoi
Quando uno al mondiale viene ripreso a 350 metri diventa favorito per il mondiale successivo?
Chiedilo a tom leezer
http://www.bidonmagazine.org/brevi/leezer-mondiale

https://www.avvenire.it/agora/pagine/se ... lla-marcia
https://www.corriere.it/sport/olimpiadi ... 6b25.shtml
https://www.vanityfair.it/sport/altri-s ... -olimpiadi
Ecc
Parlano tutti di sorpresa

Ovviamente per te era il favorito?

Basso (alberto) nei suoi pronostici ha scritto per la 20 km..
Nessuna , scarse possibilità di medaglia

Non è la bibbia però era l opinione di tutti i siti


pietro
Messaggi: 15353
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da pietro »

Prova a vederla sotto questo punto di vista: Eekhoff viene squalificato a 10km dalla fine del mondiale U23 ad Harrogate, invece che dopo l'arrivo, nel bel mezzo della lotta per le medaglie, per quella scia sfruttata a più di 100km dall'arrivo. Lo consideriamo come uno che non ha combinato nulla perché figura come DSQ?


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Winter
Messaggi: 19493
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

Ma non c'entra nulla
La marcia si basa molto sulla tecnica
Se prendi tre proposte di squalifica per marcia irregolare..

Se per te è la stessa cosa di eeckhoff


Winter
Messaggi: 19493
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

nurseryman ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 18:13 per quel che riguarda il tempo
nel 2012 sarebbe arrivato 4°
giochi 2012 oro a bolt 9,63 argento giamaica 9,75 bronzo usa 9,79
giochi 2008 oro a bolt 9,61 l'argento a trinidad 9,89 bronzo a usa 9,91
giochi 2004 oro a gatlin usa 9,85 argento portogallo 9,86 bronzo usa 9,88
giochi 2000 oro a green usa 9,87 argento trinidad 9,99
ma negli ultimi venti anni le piste non sono le stesse la risposta bioomeccanica della superficie è diversa
gatilin del 2004 valeva oggi meno di 9,8
Nel 2016 valeva l oro..
Bolt ha vinto in 981
Gatlin secondo in 989..non sotto i 980
Degrasse è terzo in 991.. quest anno sempre terzo in 989..
Da bolt era a 10 centesimi.. dal nostro 9.. e in 5 anni sarà ben migliorato?


cartier
Messaggi: 5
Iscritto il: sabato 21 luglio 2018, 20:59

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da cartier »

Winter ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 20:44
cartier ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 19:10
Winter ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 17:32
Hai elencato risultati scarsini
Per metterlo tra i favoriti
Ma se i primi ad essere iper sorpresi son stati i suoi tecnici
Che alla radio han detto che vedevano meglio il suo compagno..
Ne sapranno ben piu loro di noi?
Per curiosità hai il link con le dichiarazioni dei suoi tecnici? Perché io ho trovato solo questa dichiarazione https://www.affaritaliani.it/notiziario ... 18877.html
Comunque interessante definire scarsino uno che stava lottando per il podio ai mondiali di due anni fa (nel caso guarda la gara) e che ha uno dei migliori tempi tra i marciatori in attività. Non era il favorito, perché sulla carta cinesi (crollati nella seconda metà di gara) e giapponesi erano superiori, ma già prima di tokyo (secondo ogni ranking) era uno dei dieci migliori marciatori al mondo.
Tra l'altro inizialmente avevi usato il quattordicesimo posto ai mondiali del 2019 come indice del basso livello di stano, senza conoscere l'effettivo svolgimento di quella gara, che anzi dimostra esattamente il contrario. Riconosciamo il fatto che un atleta che lotta per il podio mondiale è un atleta di alto livello?
Vai sui podcast di radiorai , nella diretta di quel giorno
Io l ho sentito li

Io non ho detto scarsino..ho detto risultati scarsini
Basta vederli

È arrivato 14esimo
Quello è il risultato
Ti puoi arrampicare sugli specchi come vuoi
Quando uno al mondiale viene ripreso a 350 metri diventa favorito per il mondiale successivo?
Chiedilo a tom leezer
http://www.bidonmagazine.org/brevi/leezer-mondiale

https://www.avvenire.it/agora/pagine/se ... lla-marcia
https://www.corriere.it/sport/olimpiadi ... 6b25.shtml
https://www.vanityfair.it/sport/altri-s ... -olimpiadi
Ecc
Parlano tutti di sorpresa

Ovviamente per te era il favorito?

Basso (alberto) nei suoi pronostici ha scritto per la 20 km..
Nessuna , scarse possibilità di medaglia

Non è la bibbia però era l opinione di tutti i siti
Ho già detto prima che cinesi e giapponesi erano favoriti, e per questo motivo l'oro è stata una sorpresa. Il punto però è che stano non è una meteora ma, da almeno un paio di anni, uno dei dieci migliori marciatori al mondo, basta guardare ranking (quello che hai usato per jacobs e tortu) e tempi.
Sul mondiale, perdonami, ma quello è il risultato non vuol dire nulla se non consideri il modo in cui è arrivato. L'esempio del ciclista ripreso a 350 metri dal traguardo non c'entra assolutamente nulla. Metto pure il link al commento di Stano post gara https://www.ilpost.it/flashes/massimo-s ... -olimpiadi
Ah tra l'altro lia capizzi dice che stano partiva favorito nel 2019, che facciamo quindi? Ci affidiamo ai commenti di giornalisti e appassionati o guardiamo tempi e prestazioni?
Il foglio (direi che vale ampiamente vanity fair) dice che nel 2019 stano era uno dei favoriti https://www.ilfoglio.it/sport/2021/08/0 ... a-2754862/
Ultima modifica di cartier il mercoledì 11 agosto 2021, 21:36, modificato 1 volta in totale.


Winter
Messaggi: 19493
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

Hai ragione tu. Era il favorito


cartier
Messaggi: 5
Iscritto il: sabato 21 luglio 2018, 20:59

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da cartier »

Winter ha scritto: mercoledì 11 agosto 2021, 21:36 Hai ragione tu. Era il favorito
Cosa che non ho mai detto, ma va bene così.
Aggiungo solo il link sui migliori tempi del 2019 https://www.worldathletics.org/records/ ... sOnly=true


Krisper
Messaggi: 588
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Krisper »

Krisper ha scritto: giovedì 8 luglio 2021, 18:55
matteo.conz ha scritto: giovedì 8 luglio 2021, 16:01 Faccio una segnalazione per curiosità perchè sapevo delle RC ma non del doping. Son capitato in un sito dei vari siti di research chemicals nella sezione anabolizzanti, testosterone, ecc modificati per esser legali non rientrando nelle tabella. Ho chattato 2 minuti con una tipa del sito è mi ha confermato che non vengono rilevate dai test perchè i test appunto non ci sono perchè non sono conosciute le molecole stesse. Voi che ne pensate? Chiedo agli aperti come Kristian Perrone
Qui un esempio ma di siti ce ne sono tanti https://chemicalplanet.net/research-chemicals/sarms
Per quanto riguarda i SARMs sono proibiti, dovrebbero rientrare nella categoria S1.2 (altri agenti anabolici).
In particolare il sito vende l'Andarina, un modulatore del recettore del testosterone.
Altre molecole simili sono la Cardarina, il Ligandrol e l’Ostarina.

Dubito che sfuggano al controllo antidoping (sono molecole note da 20 anni), così come che non abbiano effetti collaterali.
Comunque, stimolato dalla tua richiesta, ho trovato Thecnical letter della WADA su casi di falsa positività.

In ogni caso, nel passaporto biologico si misurano i livelli ormonali, un "semplice" modulatore potrebbe sfuggire se questo non varia i livelli di testosterone o altri ormoni.
Ma in particolare i SARMs pare aumentino i livelli di testosterone stesso e, comunque, quando si modula un recettore ormonale a cascata, si creano effetti su altri ormoni, come su FSH e LH.
Difficile sfugga.

Tutto questo senza alcuna prova scientifica che porti benefici alla performance.

Indipendentemente dai SARMs, in rete ci sono altre sostanze, tutte vendute come efficaci e sicure!
E' una giungla. E al 99% credo siano anche una truffa.

Infatti penso che un corretto programma antidoping debba informare gli atleti sia sui rischi di ogni sostanza o metodo, sia, e soprattutto, delle poche certezze che si hanno sull'effetto performance enhancing.
Il paradosso è che alcuni studi non solo non trovano effetto sulla performance generale, ma addirittura un riduzione della stessa.
Sarebbe interessante che gli atleti ne siano informati, no?

In ogni caso, perfezionare il passaporto biologico deve essere l'obiettivo, con l'affinamento della tecnica di saper leggere l'effetto della sostanza in maniera sempre più precisa (anche senza conoscere la molecola che lo provoca) e ponendo dei limiti di salute a tale "effetto".
In questo modo si toglie l'acqua al pesce del doping.

Tutto questo però è inutile senza un chiara cultura sportiva, senza una chiara cultura del giusto limite, senza porre la salute come cuore della discussione, senza CACCIA ALLE STREGHE!
https://www.eurosport.it/atletica/tokyo ... tory.shtml

A proposito di SARMs


Avatar utente
Patate
Messaggi: 5755
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Patate »

Per dire una boutade: immagino che polverone si sarebbe alzato se Cort, dopo i numeri di questa Vuelta, fosse stato sloveno e/o della Bahrain :diavoletto:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile
Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 16146
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Patate ha scritto: venerdì 27 agosto 2021, 11:12 Per dire una boutade: immagino che polverone si sarebbe alzato se Cort, dopo i numeri di questa Vuelta, fosse stato sloveno e/o della Bahrain :diavoletto:
Ah, sicuro...


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
dietzen
Messaggi: 7244
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da dietzen »

Cort nielsen mi stupì un paio d'anni fa per come andava in salita, in un Delfinato da gregario lavorava per fuglsang quando restavano in dieci nel gruppo dei migliori.
Quello sì, le sue prestazioni in questa vuelta molto meno.


TheArchitect99
Messaggi: 896
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2020, 22:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da TheArchitect99 »

Patate ha scritto: venerdì 27 agosto 2021, 11:12 Per dire una boutade: immagino che polverone si sarebbe alzato se Cort, dopo i numeri di questa Vuelta, fosse stato sloveno e/o della Bahrain :diavoletto:
Mi sa che se vanno avanti cosí i danesi verranno "sospettati" quasi al pari degli sloveni :D


Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 2139
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

lemond ha scritto: mercoledì 1 settembre 2021, 10:58
aitutaki1 ha scritto: mercoledì 1 settembre 2021, 10:03 P.S. sul doping sarei concorde , se fosse quello di Anquetil
A proposito non ho mai capito che cosa ci sia di male nel farsi la proprie emotrasfusioni sotto controllo medico, invece di andare in altura. :dubbio: Ma poi il discorso è diverso e si può rapportare al proibizionismo sull'alcool o al mercato nero in tempo di guerra, ma non solo. Quando una cosa è più facile fare che controllare, tanto vale accettarla, invece che demonizzarla. :cincin:
Poco o nulla, ma allora penso che liberalizzare le tende o stanze che simulano l' altura sia più semplice. Il problema del doping ematico, quello reale, è che addizionando sostanze che migliorano il trasporto dell' ossigeno , hai l' effetto di far correre motori aspirati contro pari cubatura sovralimentati, e nelle gare a tappe incentivare il booster, richiamino o "terza dose" (caso Horner paradigmatico, con 2 oscillazioni dei valori contro logica durante la vuelta) come lo vogliamo chiamare.
Quello che trovo scorretto e ipocrita è imputare al ciclismo una realtà che è presente in tutti gli sport, sia professionistici per l' incentivo economico diretto o indiretto, ma anche per vincere il prosciutto (anche senza bici) o sconfiggere il collega.
"Gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili" (Francesco Di Gesù :diavoletto: )
Poi possiamo anche creare una "classe libera" di atleti, basta che sia chiaro


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

Dove ... Non siamo tutti uguali, non tutti abbiamo gli stessi diritti, alcuni hanno diritti e altri no.
Dove questo verbo attecchisce alla fine c'è il lager. (P. Levi)

https://www.referendumnogreenpass.it/
Avatar utente
lemond
Messaggi: 17719
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da lemond »

aitutaki1 ha scritto: mercoledì 1 settembre 2021, 11:44
lemond ha scritto: mercoledì 1 settembre 2021, 10:58
aitutaki1 ha scritto: mercoledì 1 settembre 2021, 10:03 P.S. sul doping sarei concorde , se fosse quello di Anquetil
A proposito non ho mai capito che cosa ci sia di male nel farsi la proprie emotrasfusioni sotto controllo medico, invece di andare in altura. :dubbio: Ma poi il discorso è diverso e si può rapportare al proibizionismo sull'alcool o al mercato nero in tempo di guerra, ma non solo. Quando una cosa è più facile fare che controllare, tanto vale accettarla, invece che demonizzarla. :cincin:
Poco o nulla, ma allora penso che liberalizzare le tende o stanze che simulano l' altura sia più semplice. Il problema del doping ematico, quello reale, è che addizionando sostanze che migliorano il trasporto dell' ossigeno , hai l' effetto di far correre motori aspirati contro pari cubatura sovralimentati, e nelle gare a tappe incentivare il booster, richiamino o "terza dose" (caso Horner paradigmatico, con 2 oscillazioni dei valori contro logica durante la vuelta) come lo vogliamo chiamare.
Quello che trovo scorretto e ipocrita è imputare al ciclismo una realtà che è presente in tutti gli sport, sia professionistici per l' incentivo economico diretto o indiretto, ma anche per vincere il prosciutto (anche senza bici) o sconfiggere il collega.
"Gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili" (Francesco Di Gesù :diavoletto: )
Poi possiamo anche creare una "classe libera" di atleti, basta che sia chiaro
Infatti è quanto dico da Anquetil in poi. Grazie :cincin:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

"io non mi sento italiano, ma per la lingua ... lo sono." :)
Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 16146
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Continua l'anno d'oro dalla Bahrain...solo Landa riesce a non incidere...


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
pietro
Messaggi: 15353
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da pietro »

barrylyndon ha scritto: lunedì 6 settembre 2021, 11:40 Continua l'anno d'oro dalla Bahrain...solo Landa riesce a non incidere...
L'unico che non si è più ripetuto sui livelli del Delfinato è Padun...


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
Leonardo Civitella
Messaggi: 4359
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella »

Farò uscire dalla mia tastiera una blasfemia che meriterà il vostro perdono:

Solamente a me cominciano ad insospettire le prestazioni degli atleti della Uno X?
Per quanto a livello under gli scandinavi, in particolare danesi e norvegesi, possano aver sempre goduto di uno sviluppo più celere e poderoso, i risultati dei ragazzi del team prof e della Continental cominciano ad essere abbastanza sbalorditivi e privi di precedenti. Sebbene a crono, soprattutto i danesi, abbiano sempre dominato, le prestazioni degli Johannessen e dei vari atleti in generali mi fanno destare qualche sospetto.
Insomma un campione abbastanza variegato di corridori sta correndo troppo bene, al nord gli abbiamo visti sempre protagonisti e soprattutto lucidi.
Il trend del team va di certo avanti ormai da qualche stagione, dunque un dato che potrebbe portare la mia affermazione verso il "monte" delle mere illazioni. Per carità, vi sono anche altri aspetti che portano le mie analisi verso il cassonetto, come per esempio la non eccessiva crescita di Halvorsen dopo il proprio ritorno in patria. Però la quantità ad un occhio un po' "minaccioso" pare forse eccessiva....


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps
FC2020: Campionato Europeo in linea 🇪🇺 -Obiettivo Zero Punti Tour
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6633
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Slegar »

Quando nel 2003, sottobanco, mi mostrarono i risultati dei controllli ematici della nazionale norvegese di sci di fondo nella tappa di CdM di Asiago, pensai che erano pieni come le uova, ma pure tremendamente bravi nella "preparazione": TUTTI gli altleti avevano una percentuale di emoglobina un decimo di punto percentuale sotto il limite massimo. La Norvegia non è Cina, per cui le esperienze è facile che se le passino da un settore all'altro e la UNO-X è supportata dai programmi di sviluppo delle federazioni norvegese e danese, quindi è facile fare 1+1.

Poi bisogna dire che Johannessen è al primo anno serio in bicicletta e alle olimpiadi il divario con i più forti si è visto tutto; inoltre, a mio avviso, troppa categoria U23 (come per i nostri baldi giovani) è la tomba della crescita come ciclista ed al nord, dati i numeri più bassi del movimento, i giovani corrono quasi sempre contro gli elite. Pensa che Johannessen gareggiava nelle gare nazionali di ciclocross assieme agli elite.


fair play? No, Grazie!
Theakston
Messaggi: 747
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Theakston »

Slegar ha scritto: venerdì 10 settembre 2021, 12:27 Quando nel 2003, sottobanco, mi mostrarono i risultati dei controllli ematici della nazionale norvegese di sci di fondo nella tappa di CdM di Asiago, pensai che erano pieni come le uova, ma pure tremendamente bravi nella "preparazione": TUTTI gli altleti avevano una percentuale di emoglobina un decimo di punto percentuale sotto il limite massimo. La Norvegia non è Cina, per cui le esperienze è facile che se le passino da un settore all'altro e la UNO-X è supportata dai programmi di sviluppo delle federazioni norvegese e danese, quindi è facile fare 1+1.

Poi bisogna dire che Johannessen è al primo anno serio in bicicletta e alle olimpiadi il divario con i più forti si è visto tutto; inoltre, a mio avviso, troppa categoria U23 (come per i nostri baldi giovani) è la tomba della crescita come ciclista ed al nord, dati i numeri più bassi del movimento, i giovani corrono quasi sempre contro gli elite. Pensa che Johannessen gareggiava nelle gare nazionali di ciclocross assieme agli elite.
A volte di danesi e norvegesi si è detto che erano già troppo allenati da giovani e senza margini (non è certo il caso dei vari Asgreen e Vingegaard, però c'è l'esempio di Guldhammer). A me piaceva Rasmus Quaade, pensavo potesse affermarsi almeno come buon gregario da pianura ai massimi livelli invece niente, adesso penso abbia praticamente smesso. Tu sai qualcosa di più su questo corridore?


castelli
Messaggi: 3437
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da castelli »

Theakston ha scritto: sabato 11 settembre 2021, 10:40
Slegar ha scritto: venerdì 10 settembre 2021, 12:27 Quando nel 2003, sottobanco, mi mostrarono i risultati dei controllli ematici della nazionale norvegese di sci di fondo nella tappa di CdM di Asiago, pensai che erano pieni come le uova, ma pure tremendamente bravi nella "preparazione": TUTTI gli altleti avevano una percentuale di emoglobina un decimo di punto percentuale sotto il limite massimo. La Norvegia non è Cina, per cui le esperienze è facile che se le passino da un settore all'altro e la UNO-X è supportata dai programmi di sviluppo delle federazioni norvegese e danese, quindi è facile fare 1+1.

Poi bisogna dire che Johannessen è al primo anno serio in bicicletta e alle olimpiadi il divario con i più forti si è visto tutto; inoltre, a mio avviso, troppa categoria U23 (come per i nostri baldi giovani) è la tomba della crescita come ciclista ed al nord, dati i numeri più bassi del movimento, i giovani corrono quasi sempre contro gli elite. Pensa che Johannessen gareggiava nelle gare nazionali di ciclocross assieme agli elite.
A volte di danesi e norvegesi si è detto che erano già troppo allenati da giovani e senza margini (non è certo il caso dei vari Asgreen e Vingegaard, però c'è l'esempio di Guldhammer). A me piaceva Rasmus Quaade, pensavo potesse affermarsi almeno come buon gregario da pianura ai massimi livelli invece niente, adesso penso abbia praticamente smesso. Tu sai qualcosa di più su questo corridore?
guldhammer che ho incrociato parecchie volte perché faceva le salite vicino casa mia aveva problemi fisici...


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.
Avatar utente
Armati
Messaggi: 981
Iscritto il: martedì 1 novembre 2016, 14:00
Località: Prov. di Bergamo

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Armati »

Intanto Gilbert indica i suoi favoriti per l'Europeo :D :

Riguardo ai favoriti per domani, si è espresso così: “I favoriti? Tutti i corridori con una bici Merida. Quindi quelli della Bahrein sono tutti papabili. Dovremo tenere d’occhio le bici arancione-nero. Se accelerano, dovremo essere subito pronti. Altrimenti rischia di complicarsi”.


Fc 2017 : Mondiale CRONO. Fc 2018 : Fiandre, Liegi, Giro 3°tappa, Emilia. Fc 2019 : Omloop, Mi-To, F.squadre.
Fc 2020 Algarve, UAE, Vuelta 14. Fc 2021 Kuurne, Strade Bianche, Paesi Baschi, Amstel, Fourmies.
Winter
Messaggi: 19493
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

E per rohan dennis..le merida non erano all altezza :diavoletto:


dahdeh
Messaggi: 24
Iscritto il: lunedì 10 marzo 2014, 22:31

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da dahdeh »

complimenti alla Bahrein, Colbrelli spaziale contro Pogacar/Evenepoel... Colbrelli fa ridere solo scriverlo


Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10661
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Visconte85 »

Armati ha scritto: domenica 12 settembre 2021, 13:23 Intanto Gilbert indica i suoi favoriti per l'Europeo :D :

Riguardo ai favoriti per domani, si è espresso così: “I favoriti? Tutti i corridori con una bici Merida. Quindi quelli della Bahrein sono tutti papabili. Dovremo tenere d’occhio le bici arancione-nero. Se accelerano, dovremo essere subito pronti. Altrimenti rischia di complicarsi”.
dove ha fatto questa dichiarazione?
si è esposto molto, dato la sua età era uno dei pochi a poterlo fare


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea, BRONZO Imola
2021: TdF-Combinata
Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10661
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Visconte85 »

Winter ha scritto: domenica 12 settembre 2021, 14:42 E per rohan dennis..le merida non erano all altezza :diavoletto:
motore nella bici?
o motore intravenoso?


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea, BRONZO Imola
2021: TdF-Combinata
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 19522
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Walter_White »

Visconte85 ha scritto: lunedì 13 settembre 2021, 0:00
Armati ha scritto: domenica 12 settembre 2021, 13:23 Intanto Gilbert indica i suoi favoriti per l'Europeo :D :

Riguardo ai favoriti per domani, si è espresso così: “I favoriti? Tutti i corridori con una bici Merida. Quindi quelli della Bahrein sono tutti papabili. Dovremo tenere d’occhio le bici arancione-nero. Se accelerano, dovremo essere subito pronti. Altrimenti rischia di complicarsi”.
dove ha fatto questa dichiarazione?
si è esposto molto, dato la sua età era uno dei pochi a poterlo fare
https://www.google.com/amp/s/newswep.co ... remco/amp/

Qui


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10661
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Visconte85 »

Walter_White ha scritto: lunedì 13 settembre 2021, 16:33
Visconte85 ha scritto: lunedì 13 settembre 2021, 0:00
Armati ha scritto: domenica 12 settembre 2021, 13:23 Intanto Gilbert indica i suoi favoriti per l'Europeo :D :

Riguardo ai favoriti per domani, si è espresso così: “I favoriti? Tutti i corridori con una bici Merida. Quindi quelli della Bahrein sono tutti papabili. Dovremo tenere d’occhio le bici arancione-nero. Se accelerano, dovremo essere subito pronti. Altrimenti rischia di complicarsi”.
dove ha fatto questa dichiarazione?
si è esposto molto, dato la sua età era uno dei pochi a poterlo fare
https://www.google.com/amp/s/newswep.co ... remco/amp/

Qui
:hippy:


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea, BRONZO Imola
2021: TdF-Combinata
Arme
Messaggi: 1295
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2012, 23:05
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Arme »

Armati ha scritto: domenica 12 settembre 2021, 13:23 Intanto Gilbert indica i suoi favoriti per l'Europeo :D :

Riguardo ai favoriti per domani, si è espresso così: “I favoriti? Tutti i corridori con una bici Merida. Quindi quelli della Bahrein sono tutti papabili. Dovremo tenere d’occhio le bici arancione-nero. Se accelerano, dovremo essere subito pronti. Altrimenti rischia di complicarsi”.
il principe Filippo con l'età si sta rincoglionendo, oppure è in gran malafede. Le altre due squadre dov'è più evidente che quando ci sei voli e quando vai via non tocchi palla per me sono Deceuninck e Ineos, ma di loro non si dice nulla, perché si presuppone che se riempi di soldi i corridori allora automaticamente voli. Lui stesso è andato tre anni in Quick Step ed è rinato infilando due monumento sul pavé. Sta facendo la figura della vecchia regina invidiosa delle giovani biancaneve.


Avatar utente
il_panta
Messaggi: 7850
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da il_panta »

Arme ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 13:07
Armati ha scritto: domenica 12 settembre 2021, 13:23 Intanto Gilbert indica i suoi favoriti per l'Europeo :D :

Riguardo ai favoriti per domani, si è espresso così: “I favoriti? Tutti i corridori con una bici Merida. Quindi quelli della Bahrein sono tutti papabili. Dovremo tenere d’occhio le bici arancione-nero. Se accelerano, dovremo essere subito pronti. Altrimenti rischia di complicarsi”.
il principe Filippo con l'età si sta rincoglionendo, oppure è in gran malafede. Le altre due squadre dov'è più evidente che quando ci sei voli e quando vai via non tocchi palla per me sono Deceuninck e Ineos, ma di loro non si dice nulla, perché si presuppone che se riempi di soldi i corridori allora automaticamente voli. Lui stesso è andato tre anni in Quick Step ed è rinato infilando due monumento sul pavé. Sta facendo la figura della vecchia regina invidiosa delle giovani biancaneve.
:clap:


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
Avatar utente
Patate
Messaggi: 5755
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Patate »

Arme ha scritto: mercoledì 15 settembre 2021, 13:07 il principe Filippo con l'età si sta rincoglionendo, oppure è in gran malafede. Le altre due squadre dov'è più evidente che quando ci sei voli e quando vai via non tocchi palla per me sono Deceuninck e Ineos, ma di loro non si dice nulla, perché si presuppone che se riempi di soldi i corridori allora automaticamente voli. Lui stesso è andato tre anni in Quick Step ed è rinato infilando due monumento sul pavé. Sta facendo la figura della vecchia regina invidiosa delle giovani biancaneve.
Un po' come De Gendt, si sta riciclando nella figura del brontolone da social


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile
Claudio84
Messaggi: 623
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 19:40

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Claudio84 »

https://www.cyclingweekly.com/news/davi ... e-is-a-gap

Qui Cyclingweekly riporta una intervista di Lappartient a DirectVelo.

In sostanza dice che i corridori in gruppo (si riferisce soprattutto al Tour) parlano di sospetti di nuove forme di doping, e che i sospetti ci sono perché i corridori vedono che c'è un divario di prestazioni. Quanto a lui è soddisfatto che non ci siano casi di positività ma, insomma, non è tranquillo anche perché, comunque, è nella natura che si provi a ingannare. Assicura che si sta facendo il massimo, Pogacar è stato controllato anche 3 volte al giorno. Infine che la messa al bando del Tramadol e dei corticoidi (se si chiamano così) è un altro passo avanti.
Insomma, boh. Niente di nuovo. Cosa ne pensate?


Winter
Messaggi: 19493
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

Molto deludente Lappartient
In questi anni il ciclismo , per me , ha fatto molto poco nella lotta al doping


Krisper
Messaggi: 588
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Krisper »

In effetti niente di nuovo.
È anche vero che non poteva dire altro.

Su cosa possa fare l'UCI in più nella lotta al doping?
Credo molto, ma nulla che si possa raccontare in un'intervista come sopra.
Nel senso che deve indagare, studiare, capire il fenomeno nella sua complessità ed evoluzione. Deve "entrare" nel peloton, non deve fermarsi a raccogliere le voci.
L'errore piuttosto è fermarsi ad un aspetto poliziesco, che non può che accontentarsi di successi parziali, ma perdendo su tutta la linea sul piano politico e culturale.
Su corticoidi e tramadolo hanno fatti scelte corrette nel particolare, ma non organiche ad una lotta al doping.

Questo discorso si potrebbe allargare al CIO.

Finché siamo legati ad una visione schizofrenica dello sport, da un lato fatto di ideali sportivi ed ecumenici (mai realmente esistiti), dall'altro nel dubbio continuo e tossico prestazionale, non ci si potrà mai liberare del doping e nemmeno renderlo marginale.
È proprio sul piano di cultura sportiva che CIO, UCI, WADA, etc. sono colpevolmente deficitari, ma non da oggi.


Rispondi