Dubbi, domande, sospetti

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Mario Rossi
Messaggi: 1036
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Mario Rossi »

barrylyndon ha scritto: venerdì 1 luglio 2022, 23:42
Mario Rossi ha scritto: venerdì 1 luglio 2022, 22:46
max ha scritto: venerdì 1 luglio 2022, 22:32 Dalle ultime info dei giornali, si dice che nell'operazione coordinata dall'Europol fra il 27 e il 30 giugno sono state fatte perquisizioni in 7 paesi dell'Unione Europea.
Da noi sono intervenuti i Nas di Roma, Brescia e Ragusa.
A Brescia vuol dire Sonny. Si sta avverando il mio sospetto circa il coccolone di Colbrelli. Fossi stato gli inquirenti mi sarei tanto tanto insospettito.
Che sospetto?
Senza metterla sul piano di Herbie-chiamatemi filoregime etc., ma sono pro vax e quindi tenderei a pensare più a danni causati dal covid- a me quello di Sonny è sempre sembrato il più classico dei coccoloni del dopato, come Riccò e tanti altri. Non ci si inventa campioni e capaci di battere i "mammasantissima", se si è sempre stati onesti mestieranti. Poi è stata una bella storia, indubbiamente il self made man che faceva l'operaio ha riportato in auge il ciclismo, riportandolo nei TG in prima serata, ma io penso che tutti in questo forum, che comunque siamo abbastanza malati da iscriverci e commentare pure l'Hellas Tour, in cuor nostro non ne saremmo sorpresi.


ciclistapazzo
Messaggi: 2881
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

Io non insisterei tanto sui singoli, soprattutto prima ancora che una accusa venga formulata. Qui il problema è che dopo anni si torna a parlare di doping di squadra. Hanno sequestrato materiale anche allo staff medico della squadra.

Se l'indagine dovesse avere sviluppi (cosa per ora non certa) sarebbe una botta enorme per la credibilità del ciclismo, non parliamo di un Pirazzi che per i fatti suoi si dopo all'insaputa della squadra. Qui il problema non riguarda neppure l'importanza degli atleti, ma l'idea di doping di squadra a livello wt. Questo porta a sospettare di tutti e tutto.

Ovviamente ciò non deve tradursi in un atteggiamento di fastidio per la magistratura, come leggo in certi commenti in certi siti. Poi capisco che in Italia ciò dia molto fastidio perché la Bahrain è quella che ha regalato i migliori risultati italiani lo scorso anno, con una Roubaix e un secondo posto al Giro, entrambi risultati del tutto inesperati. Ma visto che gli stessi siti insistono su baggianate come il motorino di Roglic con commenti ridicoli, si gradirebbe un po di coerenza.


Guglielmo
Messaggi: 58
Iscritto il: mercoledì 15 giugno 2022, 21:18

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Guglielmo »

Non so se troveranno qualcosa, probabilmente finisce come
L’anno scorso con la tizanidina, ovvero sostanze lecite soggette a prescrizione medica, quantomeno me lo auguro. Anche perché nel caso contrario verrebbe screditato il sistema dei controlli antidoping gettando ombre pesantissime sull’intero gruppo.


Theakston
Messaggi: 1002
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Theakston »

herbie ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 1:05
barrylyndon ha scritto: venerdì 1 luglio 2022, 23:42
Mario Rossi ha scritto: venerdì 1 luglio 2022, 22:46

A Brescia vuol dire Sonny. Si sta avverando il mio sospetto circa il coccolone di Colbrelli. Fossi stato gli inquirenti mi sarei tanto tanto insospettito.
Che sospetto?
l'unica cosa che fa realmente riflettere sul caso, tra le notizie recentemente uscite, è l'abitudine al sovradosaggio di paracetamolo nei finali di corsa.
Tre tachipirine 1000 in una situazione di stress fisico e di sbalzi repentini della frequenza cardiaca come poco prima di uno sprint non si possono definire "sicure" secondo me, agendo sulla produzione della ciclossigenasi COX1, che è a sua volta responsabile, tra l'altro, dei processi di coagulazione del sangue (i cui disordini sono tra i fenomeni più frequentemente correlati alle problematiche post-vaccinali d'altra parte).
In pratica siamo tornati alla bottiglietta con la "bomba" di fantozziana memoria. Vedi anche le voci sul beverone di casa Lefevere.
Non so se interpretarlo come un buon segno, nel senso che pratiche considerate doping "pesante" sono più difficili, o in modo negativo, nel senso che questi miscugli potrebbero anche essere più pericolosi del doping ematico controllato da un buon medico


Avatar utente
robot1
Messaggi: 1325
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da robot1 »

Mario Rossi ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 8:01 Senza metterla sul piano di Herbie-chiamatemi filoregime etc., ma sono pro vax e quindi tenderei a pensare più a danni causati dal covid- a me quello di Sonny è sempre sembrato il più classico dei coccoloni del dopato, come Riccò e tanti altri. Non ci si inventa campioni e capaci di battere i "mammasantissima", se si è sempre stati onesti mestieranti. Poi è stata una bella storia, indubbiamente il self made man che faceva l'operaio ha riportato in auge il ciclismo, riportandolo nei TG in prima serata, ma io penso che tutti in questo forum, che comunque siamo abbastanza malati da iscriverci e commentare pure l'Hellas Tour, in cuor nostro non ne saremmo sorpresi.
Bisogna essere garantisti.
Chi dà la patente di "mammasantissima"?
Da giovane Sonny, Damiano e Matej promettevano molto più di un Froome che da giovane zigzagava sul San Luca.


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan
Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 3838
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da sceriffo »

Inchiesta Bahrain, i Nas di Brescia bussano a casa di Sonny Colbrelli


L’inchiesta antidoping, partita nel 2021, che in queste ore sta scuotendo la Bahrain e il Tour de France, ha bussato lunedì mattina a casa di Sonny Colbrelli.

Il bresciano campione d’Europa, tesserato per il team del Golfo, anche se fermo da questa primavera per i ben noti problemi cardiaci, è stato svegliato nei giorni scorsi all’alba dai carabinieri dei Nas di Brescia, comandati dal maggiore Nunzio Stanco, che, in esecuzione di un mandato di Eurojust e delle magistrature competenti in materia hanno proceduto alla perquisizione domiciliare e sequestrato materiale informatico, cellulari e sostanze non ben precisate ad atleti e staff del team e mandate ad analizzare ai laboratori per stabilirne la natura e per ricercare indizi o prove.
Giornale di Brescia


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 17365
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Mario Rossi ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 8:01
barrylyndon ha scritto: venerdì 1 luglio 2022, 23:42
Mario Rossi ha scritto: venerdì 1 luglio 2022, 22:46

A Brescia vuol dire Sonny. Si sta avverando il mio sospetto circa il coccolone di Colbrelli. Fossi stato gli inquirenti mi sarei tanto tanto insospettito.
Che sospetto?
Senza metterla sul piano di Herbie-chiamatemi filoregime etc., ma sono pro vax e quindi tenderei a pensare più a danni causati dal covid- a me quello di Sonny è sempre sembrato il più classico dei coccoloni del dopato, come Riccò e tanti altri. Non ci si inventa campioni e capaci di battere i "mammasantissima", se si è sempre stati onesti mestieranti. Poi è stata una bella storia, indubbiamente il self made man che faceva l'operaio ha riportato in auge il ciclismo, riportandolo nei TG in prima serata, ma io penso che tutti in questo forum, che comunque siamo abbastanza malati da iscriverci e commentare pure l'Hellas Tour, in cuor nostro non ne saremmo sorpresi.
Non si trratta di essere filogovernativi o pro vax...solo di riuscire,so che per tanti e' difficile, a farsi qualche domanda...e guardarsi un po' intorno.
Io al contario tuo non credo al post covid ne' al doping.
Al vaccino?non lo so.Ma nessuno lo puo' nemmeno escludere.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
TheArchitect99
Messaggi: 1409
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2020, 22:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da TheArchitect99 »

ciclistapazzo ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 8:11 Io non insisterei tanto sui singoli, soprattutto prima ancora che una accusa venga formulata. Qui il problema è che dopo anni si torna a parlare di doping di squadra. Hanno sequestrato materiale anche allo staff medico della squadra.

Se l'indagine dovesse avere sviluppi (cosa per ora non certa) sarebbe una botta enorme per la credibilità del ciclismo, non parliamo di un Pirazzi che per i fatti suoi si dopo all'insaputa della squadra. Qui il problema non riguarda neppure l'importanza degli atleti, ma l'idea di doping di squadra a livello wt. Questo porta a sospettare di tutti e tutto.

Ovviamente ciò non deve tradursi in un atteggiamento di fastidio per la magistratura, come leggo in certi commenti in certi siti. Poi capisco che in Italia ciò dia molto fastidio perché la Bahrain è quella che ha regalato i migliori risultati italiani lo scorso anno, con una Roubaix e un secondo posto al Giro, entrambi risultati del tutto inesperati. Ma visto che gli stessi siti insistono su baggianate come il motorino di Roglic con commenti ridicoli, si gradirebbe un po di coerenza.
La Vacansoleil sfruttava i TUE per utilizzare sostanze altrimenti proibite, mi sembra il sistema potenzialmente più difficile da scardinare per l'antidoping.


Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 405
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

E cosa sono i TUE?


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
TheArchitect99
Messaggi: 1409
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2020, 22:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da TheArchitect99 »

Gattorantolo ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 22:44 E cosa sono i TUE?
Delle eccezioni concesse dalle autorità antidoping ad atleti che presentano certificati specifici per utilizzare certe sostanze altrimenti proibite in caso di condizioni mediche particolari. Se non sbaglio la Vacansoleil sfruttava queste esenzioni per farsi prescrivere cortisone e altro.


Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 405
Iscritto il: lunedì 4 ottobre 2021, 23:55
Località: Cadenazzo SUI

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gattorantolo »

Grazie della spiegazione.


FC 2021: 1° Giro di Lombardia
herbie
Messaggi: 6784
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da herbie »

robot1 ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 12:58
Mario Rossi ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 8:01 Senza metterla sul piano di Herbie-chiamatemi filoregime etc., ma sono pro vax e quindi tenderei a pensare più a danni causati dal covid- a me quello di Sonny è sempre sembrato il più classico dei coccoloni del dopato, come Riccò e tanti altri. Non ci si inventa campioni e capaci di battere i "mammasantissima", se si è sempre stati onesti mestieranti. Poi è stata una bella storia, indubbiamente il self made man che faceva l'operaio ha riportato in auge il ciclismo, riportandolo nei TG in prima serata, ma io penso che tutti in questo forum, che comunque siamo abbastanza malati da iscriverci e commentare pure l'Hellas Tour, in cuor nostro non ne saremmo sorpresi.
Bisogna essere garantisti.
Chi dà la patente di "mammasantissima"?
Da giovane Sonny, Damiano e Matej promettevano molto più di un Froome che da giovane zigzagava sul San Luca.
già....ma qui ti vince una corsa importante un corridore con due top10 trai pro in quattro anni e guai a storcere il naso perchè ha vinto 15 corse internazionali tra gli under finlandesi, ipso facto è un fuoriclasse.
Un corridore che ha decine e decine di risultati tra piazzamenti e vittorie in corse professionistiche nazionali e anche WT, se vince una Roubaix nella stagione in cui raggiunge il top della carriera, protagonista ovunque, invece è uno scarsone dopato che ha esagerato le dosi...mah...
Uno che carica pesante non lo fa in febbraio per vincere due tappe alla Vuelta Algarve tornando dalla bronchite.


Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 4348
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Bitossi »

sceriffo ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 17:24 Inchiesta Bahrain, i Nas di Brescia bussano a casa di Sonny Colbrelli


L’inchiesta antidoping, partita nel 2021, che in queste ore sta scuotendo la Bahrain e il Tour de France, ha bussato lunedì mattina a casa di Sonny Colbrelli.

Il bresciano campione d’Europa, tesserato per il team del Golfo, anche se fermo da questa primavera per i ben noti problemi cardiaci, è stato svegliato nei giorni scorsi all’alba dai carabinieri dei Nas di Brescia, comandati dal maggiore Nunzio Stanco, che, in esecuzione di un mandato di Eurojust e delle magistrature competenti in materia hanno proceduto alla perquisizione domiciliare e sequestrato materiale informatico, cellulari e sostanze non ben precisate ad atleti e staff del team e mandate ad analizzare ai laboratori per stabilirne la natura e per ricercare indizi o prove.
Giornale di Brescia
Scusate, solo una battuta OT: ma uno che va a bussare di mattina presto a casa di qualcuno, e si chiama "Nunzio Stanco", a voi non fa ridere? :diavoletto:
(Se non fosse che è vera, verrebbe quasi da pensare ad una finta-fake-news, tipo quelle create per far abboccare i fessbucchini... ;) )


Immagine
Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista
herbie
Messaggi: 6784
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da herbie »

Bitossi ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 9:03
sceriffo ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 17:24 Inchiesta Bahrain, i Nas di Brescia bussano a casa di Sonny Colbrelli


L’inchiesta antidoping, partita nel 2021, che in queste ore sta scuotendo la Bahrain e il Tour de France, ha bussato lunedì mattina a casa di Sonny Colbrelli.

Il bresciano campione d’Europa, tesserato per il team del Golfo, anche se fermo da questa primavera per i ben noti problemi cardiaci, è stato svegliato nei giorni scorsi all’alba dai carabinieri dei Nas di Brescia, comandati dal maggiore Nunzio Stanco, che, in esecuzione di un mandato di Eurojust e delle magistrature competenti in materia hanno proceduto alla perquisizione domiciliare e sequestrato materiale informatico, cellulari e sostanze non ben precisate ad atleti e staff del team e mandate ad analizzare ai laboratori per stabilirne la natura e per ricercare indizi o prove.
Giornale di Brescia
Scusate, solo una battuta OT: ma uno che va a bussare di mattina presto a casa di qualcuno, e si chiama "Nunzio Stanco", a voi non fa ridere? :diavoletto:
(Se non fosse che è vera, verrebbe quasi da pensare ad una finta-fake-news, tipo quelle create per far abboccare i fessbucchini... ;) )
Ahah.
FB è social da boomer dovresti saperlo.
😛


Mario Rossi
Messaggi: 1036
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Mario Rossi »

robot1 ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 12:58
Mario Rossi ha scritto: sabato 2 luglio 2022, 8:01 Senza metterla sul piano di Herbie-chiamatemi filoregime etc., ma sono pro vax e quindi tenderei a pensare più a danni causati dal covid- a me quello di Sonny è sempre sembrato il più classico dei coccoloni del dopato, come Riccò e tanti altri. Non ci si inventa campioni e capaci di battere i "mammasantissima", se si è sempre stati onesti mestieranti. Poi è stata una bella storia, indubbiamente il self made man che faceva l'operaio ha riportato in auge il ciclismo, riportandolo nei TG in prima serata, ma io penso che tutti in questo forum, che comunque siamo abbastanza malati da iscriverci e commentare pure l'Hellas Tour, in cuor nostro non ne saremmo sorpresi.
Bisogna essere garantisti.
Chi dà la patente di "mammasantissima"?
Da giovane Sonny, Damiano e Matej promettevano molto più di un Froome che da giovane zigzagava sul San Luca.
Scusa se ti rispondo solo ora ma ho avuto da fare.
Ma io sono garantista per natura. Di mestiere faccio quello (laurea in giurisprudenza). Infatti ho scritto nel topic "Dubbi e sospetti", non certezze. Detto questo, nessuno dona la patente di mammasantissima. È l'evoluzione naturale, la crescita lineare dei diversi corridori che ti fa sospettare di uno piuttosto che un altro. Penso che qua dentro tutti sappiamo che di santi li in mezzo ce ne siano pochi. Tutti siamo stati scottati più o meno dal nostro idolo di turno cioccato, sempre che tu non sia minorenne. Io quando devo sospettare cerco di vedere la crescita, i risultati, le prospettive. Se fra 10 anni dovessero cioccare qualcuno, ti meraviglieresti di meno se beccassero Sonny o VDP? Io Sonny, per il semplice fatto che la carriera di VDP -prendo lui come esempio- son 10 anni che è lineare. Poi la speranza è che sia pulito, che in Bahrein siano stati bravissimi, che tutto ciò sia dovuto a una migliore preparazione. Ma di certo non starei rattristito come ho fatto anni fa per i vari nomi che uscivano da Puerto. Siamo venuti da anni dove diciottenni ( Rumsas jr) ci hanno rimesso la pelle, se mi devo fare una domanda su qualcuno, tenderei a farmela su chi ha avuto un attacco di cuore. Concludo dicendo che mi auguro ogni giorno che non esca che abbiano trovato qualcosa. Sarebbe per l'Italia la mazzata che non farebbe riprendere più il ciclismo.


Krisper
Messaggi: 1025
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Krisper »

Siccome ci troviamo nella sezione "dubbi, domande, sospetti" si può accusare qualcuno di doping senza prove?

Si può persino nel caso specifico di Sonny scrivere che sia "il più classico dei coccoloni del dopato"?

Mi metto nei panni del corridore, che è stato ad un passo dalla morte, di una malattia che è perlopiù su base genetica e che colpisce molte più persone di quanto si immagini e ovviamente non solo sportivi (0.16/100000 abitanti per anno, età media 32 anni, 63% uomini), come dovrei sentirmi?

Umilmente mi permetto di suggerire di parlare di doping in senso generale, lasciamo i nomi da parte, tranne i casi definitivamente accertati.
Ci sono persone dietro quel nome, famiglie.
Ed anche nei casi accertati, di mantenere sempre un certo rispetto per la persona.

In questi mesi ho letto in giro cose su Sonny che meriterebbero la querela!


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 23361
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Walter_White »

Krisper ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 12:15 Siccome ci troviamo nella sezione "dubbi, domande, sospetti" si può accusare qualcuno di doping senza prove?
Beh si, il thread è fatto apposta per quello :diavoletto:

Neanche su Padun ci son prove per dire..


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
herbie
Messaggi: 6784
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da herbie »

Walter_White ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 12:49
Krisper ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 12:15 Siccome ci troviamo nella sezione "dubbi, domande, sospetti" si può accusare qualcuno di doping senza prove?
Beh si, il thread è fatto apposta per quello :diavoletto:

Neanche su Padun ci son prove per dire..
Padun che è un caso di sorprendenza nei risultati accostabile a Colbrelli come Giove è accostabile per grandezza ad un asteroide.
Qui dentro conoscete anche i risultati degli juniores colombiani, ma quelli di anni di carriera da pro di Colbrelli sembrano evaporati nel nulla...mah.
Se c'è un corridore cresciuto gradualmente nel rendimento, nei risultati e soprattutto nella tenuta su salite brevi e medie lungo la carriera quello è proprio Colbrelli.
Detto questo leggiamo l'albo d'oro della Roubaix (ma pure quello di Sanremo e Mondiale e dei GT) e troviamo un numero non trascurabile di corridori che vincono anticipando i favoriti. Ma in realtà sono tutti fuoriclasse precedentemente e posteriormente inespressi certamente , mente Colbrelli non si sa da quali risultati provenisse e dove abbia trovato lo sprint...
Ricordo una Coppa Bernocchi in anni di autarchia delle migliori classiche italiane agostane che si svolgevano in concomitanza con varie altre competizioni internazionali. Andarono in fuga nella parte dura del circuito Rumsas e Vainstains e arrivarono in due a Legnano. Il primo vinse il Lombardia due mesi dopo e il secondo quello stesso anno il Mondiale.
Non è che se una corsa si svolge su suolo italiano ipso facto è una corsetta di serie B e i vincitori sono certamente vincitori di serie B, giusto per tornare a Colbrelli, ma d'altra parte basta leggere l'albo d'oro di corse come Tre Valli, Appennino, Giro del Piemonte , ecc.ecc. E lasciamo stare gli enne piazzamenti in top ten nei GT e corse World Tour.


Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 6637
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Colbrelli prima non è mai stato neanche lontanamente il corridore che era lo scorso anno, è inutile arrampicarsi sugli specchi. Può non voler dire nulla e può voler dire qualcosa ma questo è un fatto sotto gli occhi di tutti. Non veniva dal nulla, ma ha migliorato ogni sua caratteristica da un anno all'altro. Come del resto tutta la squadra


lemond ha scritto: lunedì 25 aprile 2022, 9:31
Per me la versione è semplice: smetto di vedere il ciclismo, perché se ha vinto il bussolotto, significa che questo sport non è quel che pensavo, così come se il Milan vince il campionato di Serie A! ..
Di ciclismo non vedrò più niente, a meno che qualcuno non mi avverta che cOSTUI ha smesso di correre!
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 23361
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Walter_White »

herbie ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 1:06
Walter_White ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 12:49
Krisper ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 12:15 Siccome ci troviamo nella sezione "dubbi, domande, sospetti" si può accusare qualcuno di doping senza prove?
Beh si, il thread è fatto apposta per quello :diavoletto:

Neanche su Padun ci son prove per dire..
Padun che è un caso di sorprendenza nei risultati accostabile a Colbrelli come Giove è accostabile per grandezza ad un asteroide.
Qui dentro conoscete anche i risultati degli juniores colombiani, ma quelli di anni di carriera da pro di Colbrelli sembrano evaporati nel nulla...mah.
Se c'è un corridore cresciuto gradualmente nel rendimento, nei risultati e soprattutto nella tenuta su salite brevi e medie lungo la carriera quello è proprio Colbrelli.
🤣🤣🤣🤣🤣

Passare dall'essere competitivo in un genere di corse al demolire il gruppo al Benelux, tenere Remco staccando Pogi in salita e rispondere prontamente alle accelerazioni di Mathieu sul pavé è proprio graduale.

A me non sta sulle palle come corridore (come uomo invece meglio lasciar perdere...) ma negare che la sua seconda parte del 2021 sia una cosa fuori dalla norma significa proprio essere ciechi.


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 6637
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Gradualmente dai.. è sempre stato due gradini sotto i top. Emblematica una volata contro Sagan su arrivo adatto al Tour, dopo cui dichiarò molto abbacchiato "c'è un motivo se lui è Sagan e io sono Colbrelli" facendomi molta tenerezza e simpatia, l'anno scorso ha schiantato VDP ed in generale se la giocava con tutti i top dando l'impressione spesso e volentieri letteralmente di giocare in salita in corse dure.

Stesso discorso il Caruso visto al Giro: non mi si verrà a dire che era nel suo quando minacciava addirittura la rosa di Bernal in crisi.

Padun uguale ma talmente fotonico da doverlo mettere in cantina


lemond ha scritto: lunedì 25 aprile 2022, 9:31
Per me la versione è semplice: smetto di vedere il ciclismo, perché se ha vinto il bussolotto, significa che questo sport non è quel che pensavo, così come se il Milan vince il campionato di Serie A! ..
Di ciclismo non vedrò più niente, a meno che qualcuno non mi avverta che cOSTUI ha smesso di correre!
herbie
Messaggi: 6784
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da herbie »

Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:34
herbie ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 1:06
Walter_White ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 12:49

Beh si, il thread è fatto apposta per quello :diavoletto:

Neanche su Padun ci son prove per dire..
Padun che è un caso di sorprendenza nei risultati accostabile a Colbrelli come Giove è accostabile per grandezza ad un asteroide.
Qui dentro conoscete anche i risultati degli juniores colombiani, ma quelli di anni di carriera da pro di Colbrelli sembrano evaporati nel nulla...mah.
Se c'è un corridore cresciuto gradualmente nel rendimento, nei risultati e soprattutto nella tenuta su salite brevi e medie lungo la carriera quello è proprio Colbrelli.
🤣🤣🤣🤣🤣

Passare dall'essere competitivo in un genere di corse al demolire il gruppo al Benelux, tenere Remco staccando Pogi in salita e rispondere prontamente alle accelerazioni di Mathieu sul pavé è proprio graduale.

A me non sta sulle palle come corridore (come uomo invece meglio lasciar perdere...) ma negare che la sua seconda parte del 2021 sia una cosa fuori dalla norma significa proprio essere ciechi.
Se è per quello Pogacar in salita all'europeo lo hanno staccato altri cinque o sei corridori tra cui lo stesso Evenepoel che dunque con questo metro di giudizio dovrebbe essere due spanne sopra lo sloveno...che c'entra Pogacar all'europeo ora?
Del mondiale di un corridore con nemmeno la metà dei risultati di Colbrelli, ad Harrogate, che diciamo, che era blu a pois verdi? Pure quello ha tolto di ruota VDP su falsopiano se è per quello ..certo che .no, ma semplicemente capita che un corridore di buon livello con buona gamba e tanta fortuna riesca ad anticipare i più forti e poi tirando poco e niente batterli allo sprint come Colbrelli...
Già ma Pedersen tra gli junior ha vinto 42 corse e 57 podi di cui 23 in gare internazionali, una volta ha pure fatto il compito di matematica subito dopo la gara..e allora ok fuoriclasse mica un Colbrelli qualunque.
Colbrelli erano tre o quattro anni che in tutte le classiche in primavera una o due stelline nel pronostico le aveva srmpre dal momento che gradualmente si ritrovava quasi sempre a giocarsela nel finale edin uno sprint ristretto se la giocava con chiunque.
Bisogna avere avuto le fette di salame sugli occhi per non vederlo, per anni ..e lasciamo stare le svariate vittorie, escludiamo pure quelle in Italia che sono corsette che vincerebbero anche gli amatori secondo voi.
Fatemi capire: se un belga vince una corsa in Belgio, con il 70 % di corridori belgi , ha vinto una corsa di livello internazionale, mentre se un italiano vince una corsa di uguale se non più lunga tradizione in Italia con un percorso con un migliaio di metri di dislivello in più, dove ormai ci sarà meno del 50%di corridori italiani ha vinto la garetta dell'oratorio... No giusto per farmi una idea del metro di giudizio....


Avatar utente
galliano
Messaggi: 17773
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da galliano »

Come ben sappiamo sport professionistico (qualsiasi sport) e doping sono elementi inscindibili, quindi su chiunque possono aleggiare dei sospetti, chi più chi meno.

Tornando a Sonny è vero che nel 2021 aveva fatto un bel salto di crescita nelle sue prestazioni, però va detto che negli anni precendenti aveva spesso dato l'impressione di essere uno che faceva trenta e gli mancava qualcosa per fare trentuno.

Più che Sonny quello che forse fa alzare il sopracciglio è stato l'upgrade complessivo della bahrain, nel contesto di supercrescita della Bahrain, il miglioramento di Sonny è parso quasi normale.
Bisogna quindi chiedersi se lato Bahrain è successo qualcosa di anomalo o meno.


Primo86
Messaggi: 1058
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Primo86 »

herbie ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 10:18
Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:34
herbie ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 1:06

Padun che è un caso di sorprendenza nei risultati accostabile a Colbrelli come Giove è accostabile per grandezza ad un asteroide.
Qui dentro conoscete anche i risultati degli juniores colombiani, ma quelli di anni di carriera da pro di Colbrelli sembrano evaporati nel nulla...mah.
Se c'è un corridore cresciuto gradualmente nel rendimento, nei risultati e soprattutto nella tenuta su salite brevi e medie lungo la carriera quello è proprio Colbrelli.
🤣🤣🤣🤣🤣

Passare dall'essere competitivo in un genere di corse al demolire il gruppo al Benelux, tenere Remco staccando Pogi in salita e rispondere prontamente alle accelerazioni di Mathieu sul pavé è proprio graduale.

A me non sta sulle palle come corridore (come uomo invece meglio lasciar perdere...) ma negare che la sua seconda parte del 2021 sia una cosa fuori dalla norma significa proprio essere ciechi.
Se è per quello Pogacar in salita all'europeo lo hanno staccato altri cinque o sei corridori tra cui lo stesso Evenepoel che dunque con questo metro di giudizio dovrebbe essere due spanne sopra lo sloveno...che c'entra Pogacar all'europeo ora?
Del mondiale di un corridore con nemmeno la metà dei risultati di Colbrelli, ad Harrogate, che diciamo, che era blu a pois verdi? Pure quello ha tolto di ruota VDP su falsopiano se è per quello ..certo che .no, ma semplicemente capita che un corridore di buon livello con buona gamba e tanta fortuna riesca ad anticipare i più forti e poi tirando poco e niente batterli allo sprint come Colbrelli...
Già ma Pedersen tra gli junior ha vinto 42 corse e 57 podi di cui 23 in gare internazionali, una volta ha pure fatto il compito di matematica subito dopo la gara..e allora ok fuoriclasse mica un Colbrelli qualunque.
Colbrelli erano tre o quattro anni che in tutte le classiche in primavera una o due stelline nel pronostico le aveva srmpre dal momento che gradualmente si ritrovava quasi sempre a giocarsela nel finale edin uno sprint ristretto se la giocava con chiunque.
Bisogna avere avuto le fette di salame sugli occhi per non vederlo, per anni ..e lasciamo stare le svariate vittorie, escludiamo pure quelle in Italia che sono corsette che vincerebbero anche gli amatori secondo voi.
Fatemi capire: se un belga vince una corsa in Belgio, con il 70 % di corridori belgi , ha vinto una corsa di livello internazionale, mentre se un italiano vince una corsa di uguale se non più lunga tradizione in Italia con un percorso con un migliaio di metri di dislivello in più, dove ormai ci sarà meno del 50%di corridori italiani ha vinto la garetta dell'oratorio... No giusto per farmi una idea del metro di giudizio....
Herbie sei commovente.

PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR*
► Mostra testo


Gimbatbu
Messaggi: 6004
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

Prendendo in esame la carriera di Colbrelli dal 2014 stabilmente entra a far parte dei primi 30 ciclisti al mondo, vince parecchio, corse italiane come la tre Valli e Peccioli, ma anche la Freccia del Brabante. Nel 2020 risente come molti dell' annata anomala. Esplode nel 2021 con i risultati che sappiamo. Accostiamogli un corridore simile per età e caratteristiche come Stuyven: vince un po' meno di Colbrelli, ma anche lui porta a casa corse non banali e come Sonny è stabilmente tra i primi 30 al mondo e vince, sfruttando certo situazioni favorevoli, ma, come Colbrelli, senza rubare nulla,una prestigiosa monumento. Senza il malaugurato accidente staremmo a parlare di un Colbrelli sulfureo o di un corridore appunto come Stuyven, ma ce ne sono anche tanti altri, che hanno trovato una dimensione vincente in età più avanzata rispetto alla norma?


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 23361
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Walter_White »

Stuyven non ha mai mostrato in carriera qualcosa simile a Colbrelli post CN 2021


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Gimbatbu
Messaggi: 6004
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:01 Stuyven non ha mai mostrato in carriera qualcosa simile a Colbrelli post CN 2021
Stuyven ha due anni in meno di Colbrelli, ha vinto, oltre la Sanremo, Kuurne e Omloop che a sentire i belgiofili qui dentro valgono almeno 4 Gran Piemonte, è arrivato quarto ad un mondiale corso in appoggio al capitano, insomma non è proprio una pippa. Mettiamo che l' anno prossimo, esattamente all' età di Colbrelli lo scorso anno, vinca il titolo nazionale, lo può fare, il titolo europeo, con un percorso adatto perché no? e la Roubaix, dove spesso si è ben comportato. Sarebbe così incredibile?


pietro
Messaggi: 20022
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da pietro »

Gimbatbu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:10
Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:01 Stuyven non ha mai mostrato in carriera qualcosa simile a Colbrelli post CN 2021
Stuyven ha due anni in meno di Colbrelli, ha vinto, oltre la Sanremo, Kuurne e Omloop che a sentire i belgiofili qui dentro valgono almeno 4 Gran Piemonte, è arrivato quarto ad un mondiale corso in appoggio al capitano, insomma non è proprio una pippa. Mettiamo che l' anno prossimo, esattamente all' età di Colbrelli lo scorso anno, vinca il titolo nazionale, lo può fare, il titolo europeo, con un percorso adatto perché no? e la Roubaix, dove spesso si è ben comportato. Sarebbe così incredibile?
Se le fa tutte insieme con la facilità di Colbrelli sì


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 6637
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da chinaski89 »

È talmente palese dai.. unito alle superprestazioni di qualsiasi corridore di quella squadra.. Landa perchè è letteralmente Paperino Paolino se no come minimo andava a vincersi il GT pure lui lo scorso anno la dentro. E non oso immaginare che avrebbe fatto Padun al Tour se non si fossero trovati costretti a chiuderlo in soffitta. Tra l'altro se non fosse italiano 90% dei difensori d'ufficio direbbero le stesse cose. Poi mica accusiamo di nulla che senza prove non si può, ma per negare l'upgrade palese e definirlo pure crescita graduale stuprando ogni logica ce ne vuole


lemond ha scritto: lunedì 25 aprile 2022, 9:31
Per me la versione è semplice: smetto di vedere il ciclismo, perché se ha vinto il bussolotto, significa che questo sport non è quel che pensavo, così come se il Milan vince il campionato di Serie A! ..
Di ciclismo non vedrò più niente, a meno che qualcuno non mi avverta che cOSTUI ha smesso di correre!
Gimbatbu
Messaggi: 6004
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

pietro ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:12
Gimbatbu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:10
Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:01 Stuyven non ha mai mostrato in carriera qualcosa simile a Colbrelli post CN 2021
Stuyven ha due anni in meno di Colbrelli, ha vinto, oltre la Sanremo, Kuurne e Omloop che a sentire i belgiofili qui dentro valgono almeno 4 Gran Piemonte, è arrivato quarto ad un mondiale corso in appoggio al capitano, insomma non è proprio una pippa. Mettiamo che l' anno prossimo, esattamente all' età di Colbrelli lo scorso anno, vinca il titolo nazionale, lo può fare, il titolo europeo, con un percorso adatto perché no? e la Roubaix, dove spesso si è ben comportato. Sarebbe così incredibile?
Se le fa tutte insieme con la facilità di Colbrelli sì
Sonny ha battuto facile Evenepoel e MVDP!?!?! E allora aveva ragione chi perorava la convocazione olimpica. Carapaz se lo mangiava in un boccone...
Ultima modifica di Gimbatbu il martedì 5 luglio 2022, 14:26, modificato 1 volta in totale.


Gimbatbu
Messaggi: 6004
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

chinaski89 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:22 È talmente palese dai.. unito alle superprestazioni di qualsiasi corridore di quella squadra.. Landa perchè è letteralmente Paperino Paolino se no come minimo andava a vincersi il GT pure lui lo scorso anno la dentro. E non oso immaginare che avrebbe fatto Padun al Tour se non si fossero trovati costretti a chiuderlo in soffitta. Tra l'altro se non fosse italiano 90% dei difensori d'ufficio direbbero le stesse cose. Poi mica accusiamo di nulla che senza prove non si può, ma per negare l'upgrade palese e definirlo pure crescita graduale stuprando ogni logica ce ne vuole
Benissimo, bisogna avere una crescita logica e regolare? Tralasciamo Horner e altre amenità, ma anche Froome allora esce fuori con le ossa rotte (metaforiche) da questo sillogismo.


pietro
Messaggi: 20022
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da pietro »

Gimbatbu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:25
pietro ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:12
Gimbatbu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:10

Stuyven ha due anni in meno di Colbrelli, ha vinto, oltre la Sanremo, Kuurne e Omloop che a sentire i belgiofili qui dentro valgono almeno 4 Gran Piemonte, è arrivato quarto ad un mondiale corso in appoggio al capitano, insomma non è proprio una pippa. Mettiamo che l' anno prossimo, esattamente all' età di Colbrelli lo scorso anno, vinca il titolo nazionale, lo può fare, il titolo europeo, con un percorso adatto perché no? e la Roubaix, dove spesso si è ben comportato. Sarebbe così incredibile?
Se le fa tutte insieme con la facilità di Colbrelli sì
Sonny ha battuto facile Evenepoel e MVDP!?!?! E allora aveva ragione chi perorava la convocazione olimpica. Carapaz se lo mangiava in un boccone...
All'italiano ha giocato, all'Europeo non l'ho mai visto in difficoltà ma sempre in controllo e alla Roubaix è arrivato al velodromo con più gambe di Mathieu. Tutto ciò è giusto un filo diverso dal vincere la Sanremo come ha fatto Stuyven


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Gimbatbu
Messaggi: 6004
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

pietro ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:41
Gimbatbu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:25
pietro ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:12

Se le fa tutte insieme con la facilità di Colbrelli sì
Sonny ha battuto facile Evenepoel e MVDP!?!?! E allora aveva ragione chi perorava la convocazione olimpica. Carapaz se lo mangiava in un boccone...
All'italiano ha giocato, all'Europeo non l'ho mai visto in difficoltà ma sempre in controllo e alla Roubaix è arrivato al velodromo con più gambe di Mathieu. Tutto ciò è giusto un filo diverso dal vincere la Sanremo come ha fatto Stuyven
Certo che è arrivato con più gambe di Mathieu, la corsa l' ha fatta l' olandese. Anche Mathieu al Fiandre è arrivato con più gambe di Pogi, eppure lo sloveno era più forte. Per fortuna non contano solo i watt.


Primo86
Messaggi: 1058
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Primo86 »

Stuyven e Colbrelli non c'entrano niente.

Diversi i punti di partenza, diversi i percorsi, diversi i punti di arrivo.


herbie
Messaggi: 6784
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da herbie »

Gimbatbu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:29
chinaski89 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:22 È talmente palese dai.. unito alle superprestazioni di qualsiasi corridore di quella squadra.. Landa perchè è letteralmente Paperino Paolino se no come minimo andava a vincersi il GT pure lui lo scorso anno la dentro. E non oso immaginare che avrebbe fatto Padun al Tour se non si fossero trovati costretti a chiuderlo in soffitta. Tra l'altro se non fosse italiano 90% dei difensori d'ufficio direbbero le stesse cose. Poi mica accusiamo di nulla che senza prove non si può, ma per negare l'upgrade palese e definirlo pure crescita graduale stuprando ogni logica ce ne vuole
Benissimo, bisogna avere una crescita logica e regolare? Tralasciamo Horner e altre amenità, ma anche Froome allora esce fuori con le ossa rotte (metaforiche) da questo sillogismo.
Ma sì, che poi Colbrelli non ha avuto una crescita regolare solo per chi considera Tre Valli Giro del Piemonte Brabante Suisse e Romandia alla stregua di sagre di paese....
Di corridori che hanno vinto monumento e mondiali allo sprint difendendosi fino allo stremo delle torze e aiutati da pendenze regolari sono pieni gli albi d'oro.
Come sempre, due pesi, due misure.
All europeo Colbrelli avrà dati due cambi al risparmio a dire tanto a Evenepoel dall'inizio dell'ultima salita alla fine. Il belga con la superficialità che non di rado dimostra ha affrontato l'ascesa finale a tutta dall'inizio alla fine senza cambi di ritmo , non pensando che a livello professionistico un corridore capace di tenerti ancha a ritmi altissimi lo trovi sempre, se non gli fai almeno un paio di cambi di ritmo, e quando con 40 watt in venti secondi in più avrebbe staccato un Colbrelli palesemente al gancio a ruota , non li ha avuti....dire che Colbrelli ga vinto facile significa non aver visto la corsa.
Ultima modifica di herbie il martedì 5 luglio 2022, 17:08, modificato 2 volte in totale.


Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 3476
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da UribeZubia »

Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:34
A me non sta sulle palle come corridore (come uomo invece meglio lasciar perdere...) ma negare che la sua seconda parte del 2021 sia una cosa fuori dalla norma significa proprio essere ciechi.
Che avrebbe fatto di così disdicevole come uomo per scrivere una frase del genere ?


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 23361
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Walter_White »

UribeZubia ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:00
Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:34
A me non sta sulle palle come corridore (come uomo invece meglio lasciar perdere...) ma negare che la sua seconda parte del 2021 sia una cosa fuori dalla norma significa proprio essere ciechi.
Che avrebbe fatto di così disdicevole come uomo per scrivere una frase del genere ?
Simpatizzante fascista, penso basti.

https://www.gazzetta.it/Ciclismo/22-08- ... 3258.shtml


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
galliano
Messaggi: 17773
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da galliano »

Mi ripeto, la maggiore qualità delle vittorie di Colbrelli nel 2021 non prova di per sé nulla.
La crescita di un singolo, che aveva già un buon livello di base, non si può escludere a priori, m'inquieta di più il netto salto di qualità della Barhain nel suo complesso.
Ultima modifica di galliano il martedì 5 luglio 2022, 17:08, modificato 1 volta in totale.


Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 3476
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da UribeZubia »

Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:06
UribeZubia ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:00
Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 8:34
A me non sta sulle palle come corridore (come uomo invece meglio lasciar perdere...) ma negare che la sua seconda parte del 2021 sia una cosa fuori dalla norma significa proprio essere ciechi.
Che avrebbe fatto di così disdicevole come uomo per scrivere una frase del genere ?
Simpatizzante fascista, penso basti.

https://www.gazzetta.it/Ciclismo/22-08- ... 3258.shtml
Grazie. Non ne ero a conoscenza.


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 23361
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Walter_White »

UribeZubia ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:08
Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:06
UribeZubia ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:00

Che avrebbe fatto di così disdicevole come uomo per scrivere una frase del genere ?
Simpatizzante fascista, penso basti.

https://www.gazzetta.it/Ciclismo/22-08- ... 3258.shtml
Grazie. Non ne ero a conoscenza.
Nemmeno io fino a poco tempo fa, l'ho scoperto per caso su Twitter... purtroppo non penso siano gli unici in gruppo


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Gimbatbu
Messaggi: 6004
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

Primo86 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 15:31 Stuyven e Colbrelli non c'entrano niente.

Diversi i punti di partenza, diversi i percorsi, diversi i punti di arrivo.
Mica sono gemelli, parliamo di due corridori molto buoni, specialisti di corse di un giorno, abbastanza veloci e con doti di fondo, capaci di vincere anche corse importanti. Poi che facevano da ragazzini, se uno era lo Junior più forte del mondo prima di Evenmerckx e l' altro correva con la Graziella non lo so. Mi limito a quello che fanno (purtroppo faceva) attualmente.


Avatar utente
robot1
Messaggi: 1325
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da robot1 »

pietro ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:41 All'italiano ha giocato, all'Europeo non l'ho mai visto in difficoltà ma sempre in controllo e alla Roubaix è arrivato al velodromo con più gambe di Mathieu. Tutto ciò è giusto un filo diverso dal vincere la Sanremo come ha fatto Stuyven
All'italiano ha anticipato e lo hanno lasciato andare. Nibali e Ciccone, nettamente più forti in salita, avevano quasi recuperato tutto il distacco e poi si sono fatti la guerra contro, per esempio.
Vittoria meritata, ma quel giorno non era il più forte.
Da quel momento nacque la barzelletta di "Colbrelli scalatore". Che era, per l'appunto, una barzelletta, nata probabilmente da qualcuno che non aveva visto la corsa, ma solo il risultato, e da quelli per cui Nibali non si doveva mai portare alle olimpiadi.


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan
Avatar utente
robot1
Messaggi: 1325
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da robot1 »

Cancellara veniva accusato di avere il motorino.
Van Aert fa cose che, in proporzione, sembrano molto più mostruose.
Ma ha la patente (fermo restando che è un campione e ci godiamo lo spettacolo, perché fino a prova contraria sono tutti puliti).


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan
Primo86
Messaggi: 1058
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Primo86 »

Gimbatbu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:16
Primo86 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 15:31 Stuyven e Colbrelli non c'entrano niente.

Diversi i punti di partenza, diversi i percorsi, diversi i punti di arrivo.
Mica sono gemelli, parliamo di due corridori molto buoni, specialisti di corse di un giorno, abbastanza veloci e con doti di fondo, capaci di vincere anche corse importanti. Poi che facevano da ragazzini, se uno era lo Junior più forte del mondo prima di Evenmerckx e l' altro correva con la Graziella non lo so. Mi limito a quello che fanno (purtroppo faceva) attualmente.
Diversi i punti di partenza, diversi i percorsi, diversi i punti di arrivo.
Il paragone non sta in piedi così come non sta in piedi la comunanza di due corridori sulla base del fatto che uno vince la Sanremo e l'altro la Roubaix (se ci volessimo limitare a questi due elementi) per il solo fatto che si catalogano entrambe come monumento.

Per quanto riguarda Remco, a parità anagrafica i due corridori succitati non sono a lui minimamente accostabili.


Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 3702
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:09
UribeZubia ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:08
Walter_White ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:06

Simpatizzante fascista, penso basti.

https://www.gazzetta.it/Ciclismo/22-08- ... 3258.shtml
Grazie. Non ne ero a conoscenza.
Nemmeno io fino a poco tempo fa, l'ho scoperto per caso su Twitter... purtroppo non penso siano gli unici in gruppo
Immagine


MUBUAHAHA

Adoro questi cortocircuiti ideologici

Come quella volta che...

https://www.google.com/amp/s/corrieredi ... strage.amp



:lol:


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Gimbatbu
Messaggi: 6004
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

Primo86 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:41
Gimbatbu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:16
Primo86 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 15:31 Stuyven e Colbrelli non c'entrano niente.

Diversi i punti di partenza, diversi i percorsi, diversi i punti di arrivo.
Mica sono gemelli, parliamo di due corridori molto buoni, specialisti di corse di un giorno, abbastanza veloci e con doti di fondo, capaci di vincere anche corse importanti. Poi che facevano da ragazzini, se uno era lo Junior più forte del mondo prima di Evenmerckx e l' altro correva con la Graziella non lo so. Mi limito a quello che fanno (purtroppo faceva) attualmente.
Diversi i punti di partenza, diversi i percorsi, diversi i punti di arrivo.
Il paragone non sta in piedi così come non sta in piedi la comunanza di due corridori sulla base del fatto che uno vince la Sanremo e l'altro la Roubaix (se ci volessimo limitare a questi due elementi) per il solo fatto che si catalogano entrambe come monumento.

Per quanto riguarda Remco, a parità anagrafica i due corridori succitati non sono a lui minimamente accostabili.
Infatti nelle corse che disputavano insieme erano spessissimo ambedue indicati nel novero dei papabili anche alla Sanremo e alla Roubaix.

P.S. EveneBernard che c' entra?


Primo86
Messaggi: 1058
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Primo86 »

Gimbatbu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:49
Primo86 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:41
Gimbatbu ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:16

Mica sono gemelli, parliamo di due corridori molto buoni, specialisti di corse di un giorno, abbastanza veloci e con doti di fondo, capaci di vincere anche corse importanti. Poi che facevano da ragazzini, se uno era lo Junior più forte del mondo prima di Evenmerckx e l' altro correva con la Graziella non lo so. Mi limito a quello che fanno (purtroppo faceva) attualmente.
Diversi i punti di partenza, diversi i percorsi, diversi i punti di arrivo.
Il paragone non sta in piedi così come non sta in piedi la comunanza di due corridori sulla base del fatto che uno vince la Sanremo e l'altro la Roubaix (se ci volessimo limitare a questi due elementi) per il solo fatto che si catalogano entrambe come monumento.

Per quanto riguarda Remco, a parità anagrafica i due corridori succitati non sono a lui minimamente accostabili.
Infatti nelle corse che disputavano insieme erano spessissimo ambedue indicati nel novero dei papabili anche alla Sanremo e alla Roubaix.

P.S. EveneBernard che c' entra?
Spessissimo quando? Colbrelli non ha mai corso la Roubaix prima di vincerla.
Ti ripeto che la Sanremo e la Roubaix non accomunano né le caratteristiche dei due corridori, né la parabola.

Mi permetto di ricordarti anche che qui il discorso non parte dalle caratteristiche dei corridori ma da un paragone sull'evoluzione, che hai fatto tu e che altri hanno smentito compiutamente. Io mi sono solo accodato, perché te la prendi con me se scrivi una cosa inesatta?
Non è un delitto, può capitare.

Evenepoel lo hai tirato fuori tu, storpiandone il nome immagino per provocarmi, perché chiedi a me cosa c'entra?
Sicuro di star bene Gimbabbù?


pietro
Messaggi: 20022
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da pietro »

robot1 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 17:19
pietro ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 14:41 All'italiano ha giocato, all'Europeo non l'ho mai visto in difficoltà ma sempre in controllo e alla Roubaix è arrivato al velodromo con più gambe di Mathieu. Tutto ciò è giusto un filo diverso dal vincere la Sanremo come ha fatto Stuyven
All'italiano ha anticipato e lo hanno lasciato andare. Nibali e Ciccone, nettamente più forti in salita, avevano quasi recuperato tutto il distacco e poi si sono fatti la guerra contro, per esempio.
Vittoria meritata, ma quel giorno non era il più forte.
Da quel momento nacque la barzelletta di "Colbrelli scalatore". Che era, per l'appunto, una barzelletta, nata probabilmente da qualcuno che non aveva visto la corsa, ma solo il risultato, e da quelli per cui Nibali non si doveva mai portare alle olimpiadi.
All'italiano poteva vincere in letteralmente qualsiasi modo, ha scelto il più spettacolare. Per 3 mesi è stato probabilmente uno dei tre ciclisti più forti al mondo. Se per voi uno che passa anni e anni da piazzato in corse di buon livello, è raramente davanti in quelle più prestigiose e a 30 primavere improvvisamente diventa un vincitore seriale di gare importantissime ha una crescita lineare non so che dirvi. Che abbia fatto un salto di qualità spaziale è sotto gli occhi di tutti, negarlo è impossibile e sbagliato. I motivi di questo salto non li sa nessuno, ognuno può pensare quel che vuole, mica dev'essere per forza doping


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Primo86
Messaggi: 1058
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Primo86 »

Un paragone più azzeccato, ma comunque fuorviante, sarebbe invece quello con Van Avermaet.

Diciamo che al paragone con Stuyven non ci casca nessuno, quello con Greg invece farebbe cascare molti.


Winter
Messaggi: 22391
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter »

pietro ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 18:17
All'italiano poteva vincere in letteralmente qualsiasi modo, ha scelto il più spettacolare. Per 3 mesi è stato probabilmente uno dei tre ciclisti più forti al mondo. Se per voi uno che passa anni e anni da piazzato in corse di buon livello, è raramente davanti in quelle più prestigiose e a 30 primavere improvvisamente diventa un vincitore seriale di gare importantissime ha una crescita lineare non so che dirvi. Che abbia fatto un salto di qualità spaziale è sotto gli occhi di tutti, negarlo è impossibile e sbagliato. I motivi di questo salto non li sa nessuno, ognuno può pensare quel che vuole, mica dev'essere per forza doping
:uhm:
Strano con altri sei molto meno severo :diavoletto:


Rispondi