Ciclomercato 2023/2024

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Benny1
Messaggi: 455
Iscritto il: mercoledì 21 ottobre 2020, 8:36

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Benny1 »

simociclo ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 16:33
andriusskerla ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 16:20
simociclo ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 16:11 La Corratec firma due svizzeri che hanno fatto uno stage con loro: Antoine Debons e Valentin Darbellay

Sono un po' sorpreso, ora sono a diciassette corridori e ci sono rumors su Pozzovivo, Padun (non so se ancora sul tavolo) e Tsarenko.
Se così fosse rischiano di rimanere a spasso parecchi corridori presenti nel roster quest'anno, non risultano ancora confermati Barac, Viviani, Dallavalle, Gandin, Stojinic, Iacchi Vaceck e Van Empel (per gli ultimi due ho letto delle news che li davano ancora in squadra, ma non ci sono comunicati)

Ma l'arrivo dei due svizzeri è legato all'interesse dello sponsor per il mercato svizzero?

Simone
Alla tua lista mancano anche Tivani e Konychev. Si tratta di una lista di (possibili) esuberi decisamente più lunga rispetto alle attese
Hai ragione!
E si, siamo a 10 corridori al momento e credo che ne confermeranno tra i 2 e i 4 al massimo a sto punto.... :(
Vacek ha dichiarato lui stesso il rinnovo ai media cechi, x Van Empel è stato il commentatore olandese di Eurosport a dare x certo il rinnovo... io cmq non sarei così sorpreso se alla fine arrivano a 23/24 corridori..


Bogaert
Messaggi: 1417
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 20:58

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Bogaert »

Io sapevo di Van Empel e non di Vacek magari aumentano il numero di corridori nel Roster.
Si comincia a leggere di Cimolai alla Movistar magari per tirare le volate a Gaviria.......


"...esiste Doping dove esiste Antidoping....."

2023- Larciano-Giro Polonia-1 Tappa Vuelta
2024-Trofeo Ses Salines
Avatar utente
simociclo
Messaggi: 6434
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da simociclo »

Benny1 ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 17:47
simociclo ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 16:33
andriusskerla ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 16:20

Alla tua lista mancano anche Tivani e Konychev. Si tratta di una lista di (possibili) esuberi decisamente più lunga rispetto alle attese
Hai ragione!
E si, siamo a 10 corridori al momento e credo che ne confermeranno tra i 2 e i 4 al massimo a sto punto.... :(
Vacek ha dichiarato lui stesso il rinnovo ai media cechi, x Van Empel è stato il commentatore olandese di Eurosport a dare x certo il rinnovo... io cmq non sarei così sorpreso se alla fine arrivano a 23/24 corridori..
Si ricordavo che tu avessi riportato queste notizie; cmq sono a 17e se come pare almeno un paio di nuovi arrivi sono ancora previsti, in ogni caso anche arrivando al numero che dici di questi 10 se ne salvano pochi.


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
simociclo
Messaggi: 6434
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da simociclo »

Benny1 ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 17:47
simociclo ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 16:33
andriusskerla ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 16:20

Alla tua lista mancano anche Tivani e Konychev. Si tratta di una lista di (possibili) esuberi decisamente più lunga rispetto alle attese
Hai ragione!
E si, siamo a 10 corridori al momento e credo che ne confermeranno tra i 2 e i 4 al massimo a sto punto.... :(
Vacek ha dichiarato lui stesso il rinnovo ai media cechi, x Van Empel è stato il commentatore olandese di Eurosport a dare x certo il rinnovo... io cmq non sarei così sorpreso se alla fine arrivano a 23/24 corridori..
tu sai se l'arrivo di questi due elvetici è legato anche ad un interesse della corratec (o di altri sponsor del team) verso il mercato svizzero? qualche risultato nel calendario nazionale l'hanno cmq ottenuto, ma come ho scritto sono rimasto abbastanza stupito


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Benny1
Messaggi: 455
Iscritto il: mercoledì 21 ottobre 2020, 8:36

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Benny1 »

simociclo ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 18:34
Benny1 ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 17:47
simociclo ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 16:33

Hai ragione!
E si, siamo a 10 corridori al momento e credo che ne confermeranno tra i 2 e i 4 al massimo a sto punto.... :(
Vacek ha dichiarato lui stesso il rinnovo ai media cechi, x Van Empel è stato il commentatore olandese di Eurosport a dare x certo il rinnovo... io cmq non sarei così sorpreso se alla fine arrivano a 23/24 corridori..
tu sai se l'arrivo di questi due elvetici è legato anche ad un interesse della corratec (o di altri sponsor del team) verso il mercato svizzero? qualche risultato nel calendario nazionale l'hanno cmq ottenuto, ma come ho scritto sono rimasto abbastanza stupito
Dal giro d'Italia c'è uno sponsor di maglia svizzero... non so se confermato anche x il 2024, so che è in buoni rapporti con il team anche Marchetti che è molto inserito nel ciclismo svizzero.. di più non so....
Li vedo più come acquisti di contorno, magari utili x una wild card al Romandia....


PadelloneChampagne
Messaggi: 17
Iscritto il: venerdì 19 luglio 2019, 21:47

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da PadelloneChampagne »

simociclo ha scritto: giovedì 30 novembre 2023, 16:11 La Corratec firma due svizzeri che hanno fatto uno stage con loro: Antoine Debons e Valentin Darbellay

Sono un po' sorpreso, ora sono a diciassette corridori e ci sono rumors su Pozzovivo, Padun (non so se ancora sul tavolo) e Tsarenko.
Se così fosse rischiano di rimanere a spasso parecchi corridori presenti nel roster quest'anno, non risultano ancora confermati Barac, Viviani, Dallavalle, Gandin, Stojinic, Iacchi Vaceck e Van Empel (per gli ultimi due ho letto delle news che li davano ancora in squadra, ma non ci sono comunicati)

Ma l'arrivo dei due svizzeri è legato all'interesse dello sponsor per il mercato svizzero?

Simone
L'indiscrezione di Padun l'ho avuta proprio da un corridore del team corratec, poi non so se salterà tutto


Avatar utente
simociclo
Messaggi: 6434
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da simociclo »

La Corratec annuncia il passaggio a pro di Kyrylo Tsarenko, della Hopplà (con cui hanno un rapporto molto stretto) e che ha fatto lo stagista nel finale di stagione.
Nel comunicato lo citano come "ventesimo" corridore, quindi ci sono state due conferme di cui non si hanno notizie.


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Benny1
Messaggi: 455
Iscritto il: mercoledì 21 ottobre 2020, 8:36

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Benny1 »

simociclo ha scritto: lunedì 4 dicembre 2023, 17:34 La Corratec annuncia il passaggio a pro di Kyrylo Tsarenko, della Hopplà (con cui hanno un rapporto molto stretto) e che ha fatto lo stagista nel finale di stagione.
Nel comunicato lo citano come "ventesimo" corridore, quindi ci sono state due conferme di cui non si hanno notizie.
Mancano poi Padun e Pozzovivo :)


Avatar utente
simociclo
Messaggi: 6434
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da simociclo »

Benny1 ha scritto: lunedì 4 dicembre 2023, 17:38
simociclo ha scritto: lunedì 4 dicembre 2023, 17:34 La Corratec annuncia il passaggio a pro di Kyrylo Tsarenko, della Hopplà (con cui hanno un rapporto molto stretto) e che ha fatto lo stagista nel finale di stagione.
Nel comunicato lo citano come "ventesimo" corridore, quindi ci sono state due conferme di cui non si hanno notizie.
Mancano poi Padun e Pozzovivo :)
Però Pozzovivo ha detto che firmerà a gennaio e non credo cmq che due colpi così li farebbero passare in sordina, quindi immagino che ci siano due conferme (e probabilmente solo due ... :( ) tra i 10 ancora in ballo.


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
andriusskerla
Messaggi: 3614
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da andriusskerla »

Dopo aver annunciato i rinnovi e una serie di giovani, la MG.K Vis prende il primo corridore di esperienza: Matteo Spreafico, al rientro da una squalifica per doping di tre anni. Sono perplesso...



Trova squadra David De La Cruz, che firma con la Q36.5. La formazione svizzera sale così a 28 corridori


Benny1
Messaggi: 455
Iscritto il: mercoledì 21 ottobre 2020, 8:36

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Benny1 »

L'ambiziosa continental giapponese JCL dopo Malucelli e Pesenti ingaggia anche Carboni e Pernsteiner


Luca90
Messaggi: 14154
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Luca90 »

Benny1 ha scritto: martedì 5 dicembre 2023, 20:47 L'ambiziosa continental giapponese JCL dopo Malucelli e Pesenti ingaggia anche Carboni e Pernsteiner
buitrago nell'intervista lo aveva detto che l'austriaco cambiava aria e lui era contento perchè in camera è abbastanza insopportabile :diavoletto: :cincin:


2015:TreValliVaresine
2016:Giro (primi5), Tour t11-14, ParigiTours
2017:Kuurne, TroBroLeon
2018:Tour of Guangxi
2019:Dwars,Tour t18, Vuelta t8, 'Emilia
2020:CoppiBartali, BinckBanktour, Giro t1, Vuelta t 1-2
2021:Larciano, Dwars, Turchia, Tour t16, Primus Classic
2022:La marseillaise, Vuelta t3-10, Japan Cup
2023 :FrecciaVallone, Giro t20, Vuelta(primi5)
2024: MuscatClassic
Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 3558
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

David De La Cruz correrà con la Q36.5 che, a differenza della Tudor, non mi sembra aver fatto un vero e proprio salto di qualità


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 26291
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Benny1 ha scritto: martedì 5 dicembre 2023, 20:47 L'ambiziosa continental giapponese JCL dopo Malucelli e Pesenti ingaggia anche Carboni e Pernsteiner
L'anno scorso avevano sbandierato ai 4 venti l'ambizione di partecipare al Tour 2015 senza poi fare un mercato in linea con le dichiarazioni. Quest'anno invece sembrano intenzionati a migliorare sensibilmente la squadra. Diciamo che con questi 4 arrivi potremmo vederli impegnati in qualche corsa .1 Italiana, ma per poter correre in maniera stabile in Europa a mio avviso hanno ancora bisogno di altri 3-4 ingaggi di livello professional.Il livello del resto della squadra è buono solo per le corse asiatiche (quest'anno 9 vittorie tutte in terra Nipponica).

Diciamo pure che gli arrivi di Volpi come Direttore Generale di Boaro come DS lasciano intendere che l'idea di rafforzarsi in maniera significativa sia credibile. Di buoni corridori WT e Professional ancora senza contratto ce ne sono diversi, quindi se hanno i soldi per investire possono mettere su una squadra interessante. Buon per Pesenti che senza quest'occasione probabilmente avrebbe rischiato di chiudere la carriera senza passare professionista.


Cobblestone 2012, 2018 & 2021 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 26291
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Beppugrillo ha scritto: mercoledì 6 dicembre 2023, 6:03 David De La Cruz correrà con la Q36.5 che, a differenza della Tudor, non mi sembra aver fatto un vero e proprio salto di qualità
Beh, un piccolo miglioramento la Q36.5 l'ha prodotto durante questo mercato principalmente grazie all'arrivo di Nizzolo che qualche vittoria può portarla a casa. La Tudor si è rafforzata maggiormente, ma mi pare evidente che lo sponsor di Cancellara sia ben più facoltoso rispetto a quello di Ryder.
Quanto a De La Cruz direi che gli è andata di lusso. Lui e Cimolai sono sono riusciti in extremis a trovare una buona sistemazione, cosa non scontata visto che ad inizio dicembre praticamente tutte le squadre WT e Professional hanno chiuso (o quasi) gli organici.


Cobblestone 2012, 2018 & 2021 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
andriusskerla
Messaggi: 3614
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da andriusskerla »

andriusskerla ha scritto: venerdì 10 novembre 2023, 16:33 Da quello che leggevo in giro alla UAE non dovrebbe arrivare più nessuno, ma si chiuderebbe il roster a 30 con le conferme di Hodeg e Vink. Vedremo...
Come avevo anticipato, l'UAE chiude a 30 con le conferme di Hodeg e Vink.
Annunciati gli 11 corridori della Continental: c'è un italiano, Luca Giaimi.


max
Messaggi: 1129
Iscritto il: sabato 26 maggio 2012, 13:30

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da max »

Me l'ero persa ma come prevedibile il vincitore della Parigi Tours 2023 Riley Sheehan non correrà nel 2024 con i Denver Disruptors.
La Israel lo promuove in prima squadra con un accordo triennale.
Vediamo se l'americano protagonista di una delle vittorie più sorprendenti del 2023, si confermerà stabilmente nelle corse WT.

https://israelpremiertech.com/paris-tou ... -with-ipt/


Avatar utente
udra
Messaggi: 13082
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da udra »

Albert Philipsen, che parrebbe essere il prossimo astro nascente del mondo a pedali, finisce alla Lidl-Trek, che la spunta su tutte le altre contendenti (che immagino fossero tutti i top team del WT). Gran colpo di Guercilena.


pietro
Messaggi: 24446
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da pietro »

udra ha scritto: venerdì 8 dicembre 2023, 11:16 Albert Philipsen, che parrebbe essere il prossimo astro nascente del mondo a pedali, finisce alla Lidl-Trek, che la spunta su tutte le altre contendenti (che immagino fossero tutti i top team del WT). Gran colpo di Guercilena.
Sì, battuta la concorrenza di INEOS, UAE e BORA. La Lidl ormai sta crescendo sempre più e anche per Philipsen secondo me è un'ottima sistemazione, vista la cultura multidisciplinare che appartiene alla squadra.

Ci sarebbe pure spazio per il cross invernale con la Baloise se Albert volesse, ma penso che in futuro si concentrerà più su strada e MTB


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
simociclo
Messaggi: 6434
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da simociclo »

La Gazzetta (Scognamiglio) da per certo Padun alla corratec, anche se non c'è ancora comunicato ufficiale.


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
il_panta
Messaggi: 9195
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da il_panta »

Uijtdebroeks alla Visma il prossimo anno.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
Tommeke92
Messaggi: 2255
Iscritto il: lunedì 24 maggio 2021, 0:23

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Tommeke92 »

il_panta ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 17:24 Uijtdebroeks alla Visma il prossimo anno.
Gran colpo. In effetti avevano proprio bisogno di qualche rinforzo :D


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 27673
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Walter_White »

il_panta ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 17:24 Uijtdebroeks alla Visma il prossimo anno.
Sinceramente? Me l'aspettavo. È un corridore estremamente ambizioso, e ha fatto i suoi calcoli. Certo con Vinge sarà dura...


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Mario Rossi
Messaggi: 1119
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Mario Rossi »

il_panta ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 17:24 Uijtdebroeks alla Visma il prossimo anno.
Lui e Del Toro le delusioni dell'anno. Capisco che se non puoi sconfiggerli ti devi unire a loro, ma sono due 2003, che sono potenzialmente top e che, in teoria, si potrebbero affermare, nel giro di 2 o 3 anni, come seri antagonisti di Pogacar e Vingegaard. Capisco che tutti dicono che la generazione attuale smetterà presto, ma in concreto non lo sai se lo faranno. Condannarsi a non fare il capitano al Tour nel prossimo lustro quando ci sarebbero le carte in regola per farlo è follia. Non stiamo parlando di Jorgenson o Sivakov, forti si ma difficilmente vincenti nei GT o almeno nel Tour, ma dei 2 giovani, insieme a Pellizzari, più promettenti del panorama mondiale. Che tristezza!!!


Sparo una sentenza su Remco per me lui è un Benoot che ci crede di più. Cioè non sarà lui il futuro dei belgi nei GT ma mi da sempre più la sensazione di essere quelli che per me sono i "classici mezzi corridori belga". Sono forti, però la salita non è roba per loro.

Io, 4 febbraio 2022
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 8145
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Walter_White ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 17:47
il_panta ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 17:24 Uijtdebroeks alla Visma il prossimo anno.
Sinceramente? Me l'aspettavo. È un corridore estremamente ambizioso, e ha fatto i suoi calcoli. Certo con Vinge sarà dura...
Se non faranno le stronzate di cui sono capaci in altre squadre potrebbero davvero creare un mostro. Perché qui la base di talento è notevole.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Benny1
Messaggi: 455
Iscritto il: mercoledì 21 ottobre 2020, 8:36

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Benny1 »

https://www.cyclingnews.com/features/it ... ark-padun/

Per chi ha voglia di leggerlo interessante articolo sul neo acquisto Corratec, dove (forse ) si capiscono i motivi della sua discontinuità.


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 27673
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Walter_White »



FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
max
Messaggi: 1129
Iscritto il: sabato 26 maggio 2012, 13:30

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da max »

Fantastico la Jumbo lo ha annunciato ufficialmente sul suo sito e la Bora al contempo smentisce.
Voglio sperare che la Jumbo abbia letto nei dettagli le clausole per rompere il contratto e che quindi sappiano di essere in grado di far fronte altrimenti a livello mediatico è una figura barbina.


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 27673
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Walter_White »



FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Winter
Messaggi: 26053
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Winter »

Benny1 ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 18:48 https://www.cyclingnews.com/features/it ... ark-padun/

Per chi ha voglia di leggerlo interessante articolo sul neo acquisto Corratec, dove (forse ) si capiscono i motivi della sua discontinuità.
:uhm:
Vaughters..però dopo 2 anni.. non l ha tenuto


Winter
Messaggi: 26053
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Winter »

Walter_White ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 18:54
Quando firmò per la bora..il contratto era fino al 2024
Jumbo.. non è nuova a ste cose :D


pietro
Messaggi: 24446
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da pietro »

Pur odiando la mossa fatta dalla Jumbo mi sembra che stavolta l'errore sia o della BORA o del procuratore


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Benny1
Messaggi: 455
Iscritto il: mercoledì 21 ottobre 2020, 8:36

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Benny1 »

Winter ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 20:01
Benny1 ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 18:48 https://www.cyclingnews.com/features/it ... ark-padun/

Per chi ha voglia di leggerlo interessante articolo sul neo acquisto Corratec, dove (forse ) si capiscono i motivi della sua discontinuità.
:uhm:
Vaughters..però dopo 2 anni.. non l ha tenuto
Aveva ancora 1 anno di contratto quindi credo che la cosa sia reciproca.
Sicuramente qualcosa non ha funzionato nel binomio.....ma se quello che dice Vaughters è vero, che motore (inespresso) ha sotto questo ragazzo?? Un peccato si stia perdendo così..


Avatar utente
Road Runner
Messaggi: 2566
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Road Runner »

Bisognerebbe dirlo a tutti quelli che l'hanno crocefisso e sepolto vivo nell'altra sezione...


pietro
Messaggi: 24446
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da pietro »

Benny1 ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 21:00
Winter ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 20:01
Benny1 ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 18:48 https://www.cyclingnews.com/features/it ... ark-padun/

Per chi ha voglia di leggerlo interessante articolo sul neo acquisto Corratec, dove (forse ) si capiscono i motivi della sua discontinuità.
:uhm:
Vaughters..però dopo 2 anni.. non l ha tenuto
Aveva ancora 1 anno di contratto quindi credo che la cosa sia reciproca.
Sicuramente qualcosa non ha funzionato nel binomio.....ma se quello che dice Vaughters è vero, che motore (inespresso) ha sotto questo ragazzo?? Un peccato si stia perdendo così..
Vaughters è tra le persone meno attendibili nel mondo del ciclismo. È lo stesso che sosteneva che Remco non avesse realmente grandi wattaggi :lol:


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
mdm52
Messaggi: 2746
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da mdm52 »

pietro ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 20:57 Pur odiando la mossa fatta dalla Jumbo mi sembra che stavolta l'errore sia o della BORA o del procuratore
ma non è che rischia di star fermo un anno?
o che la Bora gli faccia correre corse minori?


Winter
Messaggi: 26053
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Winter »

Benny1 ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 21:00
Aveva ancora 1 anno di contratto quindi credo che la cosa sia reciproca.
Sicuramente qualcosa non ha funzionato nel binomio.....ma se quello che dice Vaughters è vero, che motore (inespresso) ha sotto questo ragazzo?? Un peccato si stia perdendo così..
Appunto

Non so , padun lo conosciamo
Ha corso diversi anni qua da noi
Buon corridore ma non certo un fenomeno


Winter
Messaggi: 26053
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Winter »

pietro ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 20:57 Pur odiando la mossa fatta dalla Jumbo mi sembra che stavolta l'errore sia o della BORA o del procuratore
Cioè? Il terzo anno era una opzione?


pietro
Messaggi: 24446
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da pietro »

Winter ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 22:27
pietro ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 20:57 Pur odiando la mossa fatta dalla Jumbo mi sembra che stavolta l'errore sia o della BORA o del procuratore
Cioè? Il terzo anno era una opzione?
Non lo so, non abbiamo nemmeno elementi per giudicare, da esterni. Però evidentemente la Jumbo l'ha messo sotto contratto sicura della separazione tra Cian e Bora, non con un'operazione di mercato con pagamento di clausola per la rescissione


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 8145
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Winter ha scritto: sabato 9 dicembre 2023, 22:26 Ha corso diversi anni qua da noi
Buon corridore ma non certo un fenomeno
Al netto dei suoi "giorni da Pecharroman" al Delfinato, per ristabilire la verità storica comunque va detto che al professionismo c'è arrivato con un percorso molto più credibile di certi che siamo stati costretti a berci negli scorsi anni.
Poi che siano successe tante altre cose (scompensi alimentari, poca tenuta psicologica, guerra nel Donbass estesa poi al resto dell'Ucraina) che abbiano inciso è altrettanto vero. Probabilmente la sua colpa è stata quella di essere stato troppo eclatante per un lasso di tempo estremamente limitato, altrimenti con la base di talento che aveva (e che avrebbe) ci saremmo stupiti fino ad un certo punto.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Winter
Messaggi: 26053
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Winter »

pietro ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 0:11
Non lo so, non abbiamo nemmeno elementi per giudicare, da esterni. Però evidentemente la Jumbo l'ha messo sotto contratto sicura della separazione tra Cian e Bora, non con un'operazione di mercato con pagamento di clausola per la rescissione
Ma hai scritto che l errore è della Bora?
Jumbo già in passato si è comportata in maniera molto spregiudicata con un corridore sotto contratto.. (altre squadre han rinunciato per evitare problemi)
E un tribunale ha dato ragione all ex squadra
Sti comportamenti calcistici li eviterei


pietro
Messaggi: 24446
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da pietro »

Winter ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 7:36
pietro ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 0:11
Non lo so, non abbiamo nemmeno elementi per giudicare, da esterni. Però evidentemente la Jumbo l'ha messo sotto contratto sicura della separazione tra Cian e Bora, non con un'operazione di mercato con pagamento di clausola per la rescissione
Ma hai scritto che l errore è della Bora?
Jumbo già in passato si è comportata in maniera molto spregiudicata con un corridore sotto contratto.. (altre squadre han rinunciato per evitare problemi)
E un tribunale ha dato ragione all ex squadra
Sti comportamenti calcistici li eviterei
Sono d'accordo con la frase finale, molto d'accordo. Qui però la colpa non è della Jumbo, ma del procuratore di Cian, oppure della BORA stessa. Se davvero il contratto è stato sciolto e la Bora crede di avere ancora nelle proprie file Uijtdebroeks l'errore è del team tedesco.

Comunque anche nell'altro caso non hanno fatto un'operazione di mercato tipo UAE con Fisher-Black o Bora con Roglic. Hanno approfittato di una rescissione unilaterale per mettere sotto contratto l'atleta. E dubito se ne siano pentiti


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Rhaegar
Messaggi: 231
Iscritto il: domenica 9 marzo 2014, 2:17

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Rhaegar »

pietro ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 10:51 Comunque anche nell'altro caso non hanno fatto un'operazione di mercato tipo UAE
Ricordo male o la UAE anche con Hirschi si era accordato col ciclista forzando l'allora Orica Greenedge a rescindere il contratto?


max
Messaggi: 1129
Iscritto il: sabato 26 maggio 2012, 13:30

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da max »

pietro ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 10:51 Sono d'accordo con la frase finale, molto d'accordo. Qui però la colpa non è della Jumbo, ma del procuratore di Cian, oppure della BORA stessa. Se davvero il contratto è stato sciolto e la Bora crede di avere ancora nelle proprie file Uijtdebroeks l'errore è del team tedesco.
Ma è stato sciolto da chi?
Se c'è un contratto in essere o le due parti rescindono consensualmente oppure chi vuole rompere il contratto deve pagare una penale(se prevista altrimenti da quantificare in un tribunale).
La Bora lo ha acquistato a fine 2022, come talento su cui puntare avendo appena il Tour de l'Avenir, sicuramente non hanno firmato per un anno solo.
Ora Uijtdebroeks e Visma sembra si siano accordati e vogliono fare una forzatura del contratto già firmato con Bora.
Onestamente mi sembra una scelta sbagliata da tutti i punti di vista, Uijtdebroeks è andato benissimo in questo primo anno tra i pro, quindi non si capisce perché cambiare subito squadra, tra l'altro andando in un team dove in tante corse sei chiuso perché c'è Vingegaard.
Nel suo percorso di crescita andrebbe a confliggere anche con l'altro astro nascente del team Staune-Mittet che gli era arrivato 2° in quel Tour de l'Avenir e che più o meno ricalcherà i suoi programmi.
Ma anche volesse per forza passare in Visma, non può aspettare il 2025?
Alla fine si tratterebbe di fare un altro anno con Bora(dove sta andando molto bene) e poi a 22 anni passare in Visma, c'è proprio bisogno di fare questa forzatura?


Winter
Messaggi: 26053
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Winter »

pietro ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 10:51 Sono d'accordo con la frase finale, molto d'accordo. Qui però la colpa non è della Jumbo, ma del procuratore di Cian, oppure della BORA stessa. Se davvero il contratto è stato sciolto e la Bora crede di avere ancora nelle proprie file Uijtdebroeks l'errore è del team tedesco.

Comunque anche nell'altro caso non hanno fatto un'operazione di mercato tipo UAE con Fisher-Black o Bora con Roglic. Hanno approfittato di una rescissione unilaterale per mettere sotto contratto l'atleta. E dubito se ne siano pentiti
Ma in realtà secondo me è molto peggio il comportamento della jumbo
Prendi un corridore sotto contratto , te ne freghi , non paghi nulla e lo metti sotto contratto
Poi l ex squadra va giustamente in tribunale , vince la causa e fa pagare poi il corridore

Per correttezza se vuoi un corridore sotto contratto..paghi alla sua ex squadra un indennizzo o una penale
Come ha fatto la ineos con bernal
Non in sto modo

Vasseur ha chiesto (giustamente) le dimissioni di Plugge come presidente dell aicgp


pietro
Messaggi: 24446
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da pietro »

max ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 12:29
pietro ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 10:51 Sono d'accordo con la frase finale, molto d'accordo. Qui però la colpa non è della Jumbo, ma del procuratore di Cian, oppure della BORA stessa. Se davvero il contratto è stato sciolto e la Bora crede di avere ancora nelle proprie file Uijtdebroeks l'errore è del team tedesco.
Ma è stato sciolto da chi?
Se c'è un contratto in essere o le due parti rescindono consensualmente oppure chi vuole rompere il contratto deve pagare una penale(se prevista altrimenti da quantificare in un tribunale).
La Bora lo ha acquistato a fine 2022, come talento su cui puntare avendo appena il Tour de l'Avenir, sicuramente non hanno firmato per un anno solo.
Ora Uijtdebroeks e Visma sembra si siano accordati e vogliono fare una forzatura del contratto già firmato con Bora.
Onestamente mi sembra una scelta sbagliata da tutti i punti di vista, Uijtdebroeks è andato benissimo in questo primo anno tra i pro, quindi non si capisce perché cambiare subito squadra, tra l'altro andando in un team dove in tante corse sei chiuso perché c'è Vingegaard.
Nel suo percorso di crescita andrebbe a confliggere anche con l'altro astro nascente del team Staune-Mittet che gli era arrivato 2° in quel Tour de l'Avenir e che più o meno ricalcherà i suoi programmi.
Ma anche volesse per forza passare in Visma, non può aspettare il 2025?
Alla fine si tratterebbe di fare un altro anno con Bora(dove sta andando molto bene) e poi a 22 anni passare in Visma, c'è proprio bisogno di fare questa forzatura?
Noi da qui non possiamo sapere come sono andate le cose, dato che procuratore e squadra sostengono due versioni differenti. Però, ripeto, mi parrebbe strano che la Jumbo abbia firmato Cian senza conoscere bene la situazione...

Comunque con la BORA il belga aveva un contratto triennale (inizialmente si era addirittura parlato di un lustro intero, poi si è optato per una versione light) stipulato a inizio 2022. Quando vinse l'Avenir era già della BORA da diversi mesi.

Per quanto riguarda il senso della mossa, be', la Jumbo è la squadra migliore del mondo ed è normale che un atleta ambizioso come Uijtdebroeks voglia andarci. In più i rapporti con la Bora dopo la Vuelta erano ai ferri corti


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
pietro
Messaggi: 24446
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da pietro »

Winter ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 12:51
pietro ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 10:51 Sono d'accordo con la frase finale, molto d'accordo. Qui però la colpa non è della Jumbo, ma del procuratore di Cian, oppure della BORA stessa. Se davvero il contratto è stato sciolto e la Bora crede di avere ancora nelle proprie file Uijtdebroeks l'errore è del team tedesco.

Comunque anche nell'altro caso non hanno fatto un'operazione di mercato tipo UAE con Fisher-Black o Bora con Roglic. Hanno approfittato di una rescissione unilaterale per mettere sotto contratto l'atleta. E dubito se ne siano pentiti
Ma in realtà secondo me è molto peggio il comportamento della jumbo
Prendi un corridore sotto contratto , te ne freghi , non paghi nulla e lo metti sotto contratto
Poi l ex squadra va giustamente in tribunale , vince la causa e fa pagare poi il corridore

Per correttezza se vuoi un corridore sotto contratto..paghi alla sua ex squadra un indennizzo o una penale
Come ha fatto la ineos con bernal
Non in sto modo

Vasseur ha chiesto (giustamente) le dimissioni di Plugge come presidente dell aicgp
Evidentemente la Jumbo sa molte più cose di noi sulla situazione contrattuale di Uijtdebroeks.


Tra l'altro il contenzioso Nuyens-Van Aert non è ancora terminato, si deve pronunciare la cassazione


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
dietzen
Messaggi: 8020
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da dietzen »

Rhaegar ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 12:10
pietro ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 10:51 Comunque anche nell'altro caso non hanno fatto un'operazione di mercato tipo UAE
Ricordo male o la UAE anche con Hirschi si era accordato col ciclista forzando l'allora Orica Greenedge a rescindere il contratto?
Era la sunweb/dsm però sì, anche lì ci fu una bella confusione, tanto che hirschi iniziò la stagione a fine marzo perché ci vollero un paio di mesi per sistemare la questione.


Winter
Messaggi: 26053
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da Winter »

pietro ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 14:12
Evidentemente la Jumbo sa molte più cose di noi sulla situazione contrattuale di Uijtdebroeks.


Tra l'altro il contenzioso Nuyens-Van Aert non è ancora terminato, si deve pronunciare la cassazione
1) Per ora han dato ragione a nuyens
2) anche lì sapeva tutto e se n è fregata

Mi sa di situazione molto simile (e non lo penso solo io.. ma tutti i giornali belgi) e gli han dato pure un nome van aertje :diavoletto:

Articolo che spiega bene la situazione

https://www.zikloland.com/relato-del-es ... s-i/?amp=1

https://www.zikloland.com/los-errores-d ... nta/?amp=1


pietro
Messaggi: 24446
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclomercato 2023/2024

Messaggio da leggere da pietro »

Winter ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 15:21
pietro ha scritto: domenica 10 dicembre 2023, 14:12
Evidentemente la Jumbo sa molte più cose di noi sulla situazione contrattuale di Uijtdebroeks.


Tra l'altro il contenzioso Nuyens-Van Aert non è ancora terminato, si deve pronunciare la cassazione
1) Per ora han dato ragione a nuyens
2) anche lì sapeva tutto e se n è fregata

Mi sa di situazione molto simile (e non lo penso solo io.. ma tutti i giornali belgi) e gli han dato pure un nome van aertje :diavoletto:

Articolo che spiega bene la situazione

https://www.zikloland.com/relato-del-es ... s-i/?amp=1

https://www.zikloland.com/los-errores-d ... nta/?amp=1
Simile lo è per forza, ma non uguale. Comunque nel caso di Van Aert tutti sapevano tutto e la Jumbo è stata furba a prenderselo (e non penso che i soldi a Nuyens li abbia dati solo Wout, sicuramente la squadra avrà collaborato)


pietro ha scritto: mercoledì 7 luglio 2021, 13:46 Continuo a non capire WVA. Era meglio se avesse perso altro tempo per potersi inserire nelle fughe dei prossimi giorni. Soprattutto ora che la Ineos li tiene a portata
Tour de France 2021, 11^ tappa
Rispondi