Ciclomercato 2017/2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
dietzen
Messaggi: 5815
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da dietzen » venerdì 21 luglio 2017, 19:00

leggo che vaughters ha annunciato per il prossimo anno un nuovo sponsor: oath, del gruppo verizon, cioè un colosso.
solo che non si capisce se sarà primo sponsor, secondo o è solo una partnership commerciale. e di conseguenza si che cifre stiamo parlando.
vaughters ha detto da un lato che questo accordo li porta più vicini ai team col budget maggiore, ma allo stesso tempo che sono aperti a nuovi eventuali sponsor. :boh:


Di Rocco non è il mio presidente


Basso
Messaggi: 14207
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 21 luglio 2017, 20:01

Non sarà il main sponsor. Sarà uno sponsor minore (da vedere se e con quale marchio sulla maglia) e sarà un partner commerciale; sperimenteranno, così dicono, un nuovo modello di comunicazione ;)


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey

dietzen
Messaggi: 5815
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da dietzen » venerdì 21 luglio 2017, 21:33

Basso ha scritto:Non sarà il main sponsor. Sarà uno sponsor minore (da vedere se e con quale marchio sulla maglia) e sarà un partner commerciale; sperimenteranno, così dicono, un nuovo modello di comunicazione ;)
grazie. :cincin:

allora al momento cambia poco per le prospettive del team.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4551
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 21 luglio 2017, 23:19

....... che sono abbastanza nebulose. Ho letto da qualche parte che Cannondale non sarà più main sponsor (e forse neanche più fornitore delle biciclette). Quale sarà la prossima squadra che fagociterà Vaughters per sopravvivere?


fair play? No, Grazie!

Basso
Messaggi: 14207
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 21 luglio 2017, 23:22

Pare che riesca a salvarsi senza fusioni, stavolta :D Dovrebbe essere in dirittura d'arrivo con il nuovo main sponsor, mentre Cannondale dovrebbe rimanere come fornitore di bici (e aggiungere al portfolio anche la Vital Concept di Pineau, stando ai "si dice")


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey


Oude Kwaremont
Messaggi: 1545
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » sabato 22 luglio 2017, 13:27

Nella telecronaca della tappa di ieri Martinello ha rimarcato che l' incapacità cronica che l' Astana ha mostrato in questo Tour a scortare Fabio potrebbe costituire il fattore decisivo perchè lui si accasi presso un' altra squadra.

Intendiamoci, a pensarci bene non sarebbe nulla di clamoroso, ma in effetti io non ci avevo pensato.
Che Fabio avesse già deciso in precedenza di lasciare l' Astana, e l' Astana per ripicca gli abbia corso contro (o fatto correre i suoi compagni contro) mi sembra eccessiva, anche se tutto è possibile.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11275
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da lemond » domenica 23 luglio 2017, 18:41

Ho sentito che Unzue, per il prossimo anno, dovrebbe abbandonare Quintana al suo destino (leggi altra squadra), in favore di Landa. Se è così, per me :clap: P.S. Sperando che l'Imbatido poi ritorni a essere lui. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Merlozoro
Messaggi: 6612
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Merlozoro » domenica 23 luglio 2017, 18:49

Alejandro è finito... l'infortunio di Parigi a 37 anni non può non lasciare segni evidenti sul fisico e sulla pedalata di Valverde.

Se Landa sostituirà Quintana al Tour
Soler prenderà lo spot restante al Giro


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11275
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da lemond » domenica 23 luglio 2017, 19:25

Merlozoro ha scritto:Alejandro è finito... l'infortunio di Parigi a 37 anni non può non lasciare segni evidenti sul fisico e sulla pedalata di Valverde.

Se Landa sostituirà Quintana al Tour
Soler prenderà lo spot restante al Giro
La ragione mi dice di darti ragione. :) Però "spes ...


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
antani
Messaggi: 2310
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 12:31

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da antani » lunedì 24 luglio 2017, 21:38

Ma è vero che Barguil probabilmente andrà alla Fortuneo?........... se si,dimostrerebbe proprio di essere un corridore Francese :boh:


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Basso
Messaggi: 14207
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 24 luglio 2017, 21:53

Non tutto quello che viene detto o scritto si realizza...


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey

Lopi90
Messaggi: 1197
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » lunedì 24 luglio 2017, 22:04

antani ha scritto:Ma è vero che Barguil probabilmente andrà alla Fortuneo?........... se si,dimostrerebbe proprio di essere un corridore Francese :boh:
Avrebbe il vantaggio di essere capitano unico in ogni corsa. Certo, con una squadra non all'altezza si preclude di puntare troppo in alto, ma per una maglia a pois o una top 5-7 non serve una corazzata al servizio.
Sarebbe un po' come Scarponi ai tempi della Diquigiovanni, che alla fine qualche bel risultato lo raccolse (1 tirreno + 2 tappe, 4° al giro+3 tappe, 2° al Lombardia).



Marco Gaviglio
Messaggi: 762
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Marco Gaviglio » lunedì 24 luglio 2017, 23:19

vabbuò, come Bouhanni insegna, accasarsi in una Professional francese non è certo come andare alla Wilier o alla Androni: lì hai la garanzia di correre il Tour e tutte le altre classiche che ti interessano, in più hai la squadra tutta per te e non penso ti paghino poco, essendo la stella del team. Mica male!



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4332
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da simociclo » lunedì 24 luglio 2017, 23:45

Marco Gaviglio ha scritto:vabbuò, come Bouhanni insegna, accasarsi in una Professional francese non è certo come andare alla Wilier o alla Androni: lì hai la garanzia di correre il Tour e tutte le altre classiche che ti interessano, in più hai la squadra tutta per te e non penso ti paghino poco, essendo la stella del team. Mica male!
Come Bouhanni insegna.... meglio fare altre scelte :)

A parte le battute, non credo che succederà. Se invece sarà così, ne sarei deluso e pessimista per il buon Barguil


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10328
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 25 luglio 2017, 8:43

Marco Gaviglio ha scritto:vabbuò, come Bouhanni insegna, accasarsi in una Professional francese non è certo come andare alla Wilier o alla Androni: lì hai la garanzia di correre il Tour e tutte le altre classiche che ti interessano, in più hai la squadra tutta per te e non penso ti paghino poco, essendo la stella del team. Mica male!
Tutte le Professional francesi tranne la Delko Marseille.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Lopi90
Messaggi: 1197
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 25 luglio 2017, 9:02

Ma poi penso che dopo questo tour Barguil valga da solo l'invito anche andasse alla Soul Brasil. Il problema è che ovviamente sarebbe di fatto da solo, l'unico che potrebbe dargli qualche aiuto in salita della rosa attuale è B. Feillu, ma (a meno che Barguil non pensi di poter lottare davvero per la vittoria) se sei 6° in classifica la tua squadra non deve fare la corsa e ti bastano uno-due uomini per prendere le borracce e passarti la ruota se fori.

Bouhanni quest'anno sta andando malino, ma in Cofidis ha fatto belle stagioni, l'anno scorso fece 4 vittorie a livello wt.



Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 2072
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Pirata81 » martedì 25 luglio 2017, 17:29

Con Landa praticamente certo alla Movistar,Quintana potrebbe passare alla UAE al posto di Aru che rimarrebbe in Astana..


FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour
Ignore List: Tranchée d'Arenberg

Marco Gaviglio
Messaggi: 762
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Marco Gaviglio » martedì 25 luglio 2017, 17:35

quindi se ho ben capito il Team Emirates (la UAE la chiamo così per comodità, almeno diamo un nome e un cognome a quelli che sganciano i soldi) punta a diventare una delle squadre di riferimento del WT. Ma in compenso, e proprio perché punta al top :D , sarà sempre meno italiana, giusto?



Avatar utente
Fabian von Paterberg
Messaggi: 907
Iscritto il: martedì 9 agosto 2016, 14:29
Località: Passo dei 3 termini

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Fabian von Paterberg » mercoledì 26 luglio 2017, 0:32

Marco Gaviglio ha scritto:quindi se ho ben capito il Team Emirates (la UAE la chiamo così per comodità, almeno diamo un nome e un cognome a quelli che sganciano i soldi) punta a diventare una delle squadre di riferimento del WT. Ma in compenso, e proprio perché punta al top :D , sarà sempre meno italiana, giusto?
Secondo me non è così scontato che crescendo il livello della squadra automaticamente ci sia un viavai di italiani, sicuramente i punti di riferimento non saranno più i corridori italiani (se non forse Aru e Viviani) per il semplice fatto che aumenta la qualità della rosa e scarseggiano i big italiani. Però un roster non è certo composto da 30 big e molti italiani potrebbero magari essere pure incentivati a venire :dollar:
Rosa, Bettiol, Moscon, Trentin, Oss, De Marchi, Caruso, ecc... (i ben noti insomma) sarebbero sicuramente uomini che possono dire la loro anche in un roster stellare, dipende tutto dalla linea che si deve (vuole) mantenere.


Questa è stata la battaglia più grande della mia carriera. C.Froome, May 26th, 2018
2016 argento ITT Doha
2017 Tour de France a tempo

Marco Gaviglio
Messaggi: 762
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Marco Gaviglio » mercoledì 26 luglio 2017, 1:02

Fabian von Paterberg ha scritto:
Marco Gaviglio ha scritto:quindi se ho ben capito il Team Emirates (la UAE la chiamo così per comodità, almeno diamo un nome e un cognome a quelli che sganciano i soldi) punta a diventare una delle squadre di riferimento del WT. Ma in compenso, e proprio perché punta al top :D , sarà sempre meno italiana, giusto?
Secondo me non è così scontato che crescendo il livello della squadra automaticamente ci sia un viavai di italiani, sicuramente i punti di riferimento non saranno più i corridori italiani (se non forse Aru e Viviani) per il semplice fatto che aumenta la qualità della rosa e scarseggiano i big italiani. Però un roster non è certo composto da 30 big e molti italiani potrebbero magari essere pure incentivati a venire :dollar:
Rosa, Bettiol, Moscon, Trentin, Oss, De Marchi, Caruso, ecc... (i ben noti insomma) sarebbero sicuramente uomini che possono dire la loro anche in un roster stellare, dipende tutto dalla linea che si deve (vuole) mantenere.
sì ma intendevo quello: la manovalanza potrà pure continuare ad essere italiana, non fosse altro perché i corridori che hai sotto contratto te li tieni, e quelli decenti se riesci provi anche a rinnovarli; ma come dicevi anche tu, se hai tanti soldi da spendere e vuoi dei big, purtroppo, di big italiani in giro ce ne sono pochi.

Con tutto che Aru, data l'età e il potenziale, è uno dei nomi più appetibili sulla piazza. Ovvio, dopo Quintana.



bartoli
Messaggi: 1450
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Rho

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da bartoli » mercoledì 26 luglio 2017, 2:50

Notizie dal fronte giovani. Damiano Cima alla Nippo, Riabushenko UAE, si parla di Fabbro al Team Sky


Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11889
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 26 luglio 2017, 11:52

keukeleire va alla lotta. acquisto niente male, quest'anno pare ritrovato.



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4332
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da simociclo » mercoledì 26 luglio 2017, 13:23

cauz. ha scritto:keukeleire va alla lotta. acquisto niente male, quest'anno pare ritrovato.
è un titolo di una novella? :D

a parte gli scherzi, alla Lotto belga o quella olandese?


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11889
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 26 luglio 2017, 13:48

simociclo ha scritto:
cauz. ha scritto:keukeleire va alla lotta. acquisto niente male, quest'anno pare ritrovato.
è un titolo di una novella? :D

a parte gli scherzi, alla Lotto belga o quella olandese?
se esistesse la leggerei ;)

comunque quella belga.



Basso
Messaggi: 14207
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 26 luglio 2017, 14:48

Confermo tutti e 4 (e son felice che Fabbro passi al professionismo, perché se lo merita). Domani o venerdì un quadro completo sul sito :)


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey

Marco Gaviglio
Messaggi: 762
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Marco Gaviglio » mercoledì 26 luglio 2017, 15:44

cauz. ha scritto:keukeleire va alla lotta. acquisto niente male, quest'anno pare ritrovato.
Ma veramente si era già ritrovato l'anno scorso, quando aveva fatto un gran finale di stagione, anche se non sempre potendo correre per sé. Però fossi in lui sarei rimasto alla Orica che, con l'esplosione di Durbridge e altri bei passisti tipo Edmondson, Juul Jensen, Langeveld e Cort Nielsen, inizia ad essere una bella squadretta anche sulle pietre e, soprattutto, ha dimostrato di saper correre. Alla Lotto belga, invece, mi pare viga una specie di liberi tutti in virtù del quale, al di là di qualche isolato exploit di Roelandts, da anni non riescono a combinare granché sulle pietre. Boh, calcisticamente parlando la paragonerei all'Inter: squadra dalla storia nobile ma dal presente incasinato, l'ambiente ideale in cui perdersi.



Basso
Messaggi: 14207
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 27 luglio 2017, 18:31



11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12228
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 27 luglio 2017, 19:00

Castroviejo alla Sky è un delitto da parte di Unzue


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10155
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Visconte85 » giovedì 27 luglio 2017, 19:11

:clap: :clap: :clap:

Sivakov è un colpaccio
Bernal invece secondo me faticherà non poco nel team....


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11889
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da cauz. » giovedì 27 luglio 2017, 20:36

ottimo lavoro, bravi. :clap:

non sapevo che pozzovivo fosse in partenza. sarebbe davvero un nome buono per il barhain...
ma la grande notizia sarebbe van schip nel WT! :cincin:

dowsett dove andrà?

ps- occhio che hirt (vedi Astana) è la rivelazione del giro, non del tour ;)



Basso
Messaggi: 14207
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 27 luglio 2017, 20:57

Grazie :cincin:


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12228
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 27 luglio 2017, 21:15

cauz. ha scritto:ottimo lavoro, bravi. :clap:

non sapevo che pozzovivo fosse in partenza. sarebbe davvero un nome buono per il barhain...
ma la grande notizia sarebbe van schip nel WT! :cincin:

dowsett dove andrà?

ps- occhio che hirt (vedi Astana) è la rivelazione del giro, non del tour ;)
Verissimo, quest'anno ha mostrato un motore eccezionale, certo che il salto da Continental a WT è notevole....se si concretizzerà sarà curioso vederlo all'opera sin dalle prime corse


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Fabian von Paterberg
Messaggi: 907
Iscritto il: martedì 9 agosto 2016, 14:29
Località: Passo dei 3 termini

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Fabian von Paterberg » giovedì 27 luglio 2017, 22:01

Bellissimo l'articolo sul ciclomercato :clap:
Sono dispiaciuto per la chiusura del vivaio BMC, c'entra qualcosa l'affaire Sivakov o era una decisione già presa?


Questa è stata la battaglia più grande della mia carriera. C.Froome, May 26th, 2018
2016 argento ITT Doha
2017 Tour de France a tempo

Basso
Messaggi: 14207
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 28 luglio 2017, 0:38

Di fatto è una reazione alla scelta di Sivakov http://www.cicloweb.it/2017/07/24/bmc-d ... -chiusura/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey

Avatar utente
Fabian von Paterberg
Messaggi: 907
Iscritto il: martedì 9 agosto 2016, 14:29
Località: Passo dei 3 termini

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Fabian von Paterberg » venerdì 28 luglio 2017, 8:08

Basso ha scritto:Di fatto è una reazione alla scelta di Sivakov http://www.cicloweb.it/2017/07/24/bmc-d ... -chiusura/
Me l'ero perso :febbre: dite bene, hanno fatto in assoluto la scelta peggiore ma sollevano problemi ben noti e reali che "spingono" i team di sviluppo a compiere questa squadra.


Questa è stata la battaglia più grande della mia carriera. C.Froome, May 26th, 2018
2016 argento ITT Doha
2017 Tour de France a tempo

ucci90
Messaggi: 1735
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da ucci90 » venerdì 28 luglio 2017, 9:08

Stamani la Gazzetta da Formolo alla Bora. Per lui mi sembra una buona scelta; hanno Majka e Konig ma nessuno dei due offre grandi garanzie né nei grandi giri né nelle classiche più dure. Potrà avere abbastanza spazio.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10328
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 28 luglio 2017, 9:13

ucci90 ha scritto:Stamani la Gazzetta da Formolo alla Bora. Per lui mi sembra una buona scelta; hanno Majka e Konig ma nessuno dei due offre grandi garanzie né nei grandi giri né nelle classiche più dure. Potrà avere abbastanza spazio.
Pare anche a me una buona scelta.
A condizione che possa testarsi al Tour, correrlo, viverne spirito e modalità di corsa, senza vincolo di risultato la prima volta.
Se va a fare il capitano natural durante al Giro e alla Vuelta non lo sarebbe.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16677
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 28 luglio 2017, 9:39

nino58 ha scritto:
ucci90 ha scritto:Stamani la Gazzetta da Formolo alla Bora. Per lui mi sembra una buona scelta; hanno Majka e Konig ma nessuno dei due offre grandi garanzie né nei grandi giri né nelle classiche più dure. Potrà avere abbastanza spazio.
Pare anche a me una buona scelta.
A condizione che possa testarsi al Tour, correrlo, viverne spirito e modalità di corsa, senza vincolo di risultato la prima volta.
Se va a fare il capitano natural durante al Giro e alla Vuelta non lo sarebbe.
Nino, ma che senso ha andare a testarsi al Tour se ancora s'è dimostrato acerbo anche per il Giro? Per la prossima stagione andrebbe bene fargli fare classifica al Giro, con la speranza che possa inserirsi nella lotta per le prime posizioni, cosa che quest'anno non è avvenuta.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10328
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 28 luglio 2017, 9:49

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
nino58 ha scritto:
ucci90 ha scritto:Stamani la Gazzetta da Formolo alla Bora. Per lui mi sembra una buona scelta; hanno Majka e Konig ma nessuno dei due offre grandi garanzie né nei grandi giri né nelle classiche più dure. Potrà avere abbastanza spazio.
Pare anche a me una buona scelta.
A condizione che possa testarsi al Tour, correrlo, viverne spirito e modalità di corsa, senza vincolo di risultato la prima volta.
Se va a fare il capitano natural durante al Giro e alla Vuelta non lo sarebbe.
Nino, ma che senso ha andare a testarsi al Tour se ancora s'è dimostrato acerbo anche per il Giro? Per la prossima stagione andrebbe bene fargli fare classifica al Giro, con la speranza che possa inserirsi nella lotta per le prime posizioni, cosa che quest'anno non è avvenuta.
Saronni ha corso il suo primo ed unico Tour a 28 anni, facendo solo brutte figure.
Moser lo ha corso a 24 facendo una bellissima figura.
Bugno lo ha corso appena possibile, ed ha ottenuto poi risultati eccellenti.
La risposta sta qui.
Che poi, non è che per il Giro si è dimostrato acerbo o maturo.
Ne ha corsi tre, ha vinto una tappa ma in classifica è andato male perchè è andato più piano degli altri.
Alla Liegi ha corso bene, sapendo di non avere chances in volata.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Basso
Messaggi: 14207
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 28 luglio 2017, 9:59

ucci90 ha scritto:Stamani la Gazzetta da Formolo alla Bora.
A me va bene tutto, ma di fatto le stesse, identiche cose le trovi scritte su Cicloweb non più tardi di ieri pomeriggio. http://www.cicloweb.it/2017/07/27/ciclo ... -kristoff/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16677
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 28 luglio 2017, 10:03

nino58 ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
nino58 ha scritto:
Pare anche a me una buona scelta.
A condizione che possa testarsi al Tour, correrlo, viverne spirito e modalità di corsa, senza vincolo di risultato la prima volta.
Se va a fare il capitano natural durante al Giro e alla Vuelta non lo sarebbe.
Nino, ma che senso ha andare a testarsi al Tour se ancora s'è dimostrato acerbo anche per il Giro? Per la prossima stagione andrebbe bene fargli fare classifica al Giro, con la speranza che possa inserirsi nella lotta per le prime posizioni, cosa che quest'anno non è avvenuta.
Saronni ha corso il suo primo ed unico Tour a 28 anni, facendo solo brutte figure.
Moser lo ha corso a 24 facendo una bellissima figura.
Bugno lo ha corso appena possibile, ed ha ottenuto poi risultati eccellenti.
La risposta sta qui.
Che poi, non è che per il Giro si è dimostrato acerbo o maturo.
Ne ha corsi tre, ha vinto una tappa ma in classifica è andato male perchè è andato più piano degli altri.
Alla Liegi ha corso bene, sapendo di non avere chances in volata.
Si, ho capito...però, detto chiaramente, se non è buono per il Giro, non lo sarà neanche per il Tour. Il tuo discorso filerebbe benissimo se Formolo avesse già dimostrato d'essera competitivo. Non l'ha ancora fatto. Dunque, può anche andare a fare esperienza al Tour l'anno prossimo, ma se ti rendi conto che non sarà mai un corridore da GT, non è quell'esperienza che ti cambia la carriera.
Tanto per essere più chiaro, per uno come Aru che invece ha dimostrato qualità migliori ad oggi, è stato un gran bene andare a correre questi due Tour perchè entrambe le esperienze (quella negativa del 2016 e quella molto più positiva di quest'anno) gli torneranno utili per tutto il resto della carriera, sia che corra il Giro, sia che faccia il Tour.

L'errore che fai nei paragoni di sopra è quello di mettere a confronto dei campioni con uno che a quasi 25 anni ha vinto solo una tappa (bellissima) al Giro. Saronni alla sua età aveva vinto già ottenuto più della metà delle sue vittorie, tra cui proprio un Giro d'Italia. Lui si che fece male a non andare a correre il Tour prima d'esser troppo vecchio.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10328
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 28 luglio 2017, 10:12

Giusto. Però al Tour si può andare anche per vincere delle tappe, o ad imparare a farlo. ;)


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

ucci90
Messaggi: 1735
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da ucci90 » venerdì 28 luglio 2017, 10:20

Basso ha scritto:
ucci90 ha scritto:Stamani la Gazzetta da Formolo alla Bora.
A me va bene tutto, ma di fatto le stesse, identiche cose le trovi scritte su Cicloweb non più tardi di ieri pomeriggio. http://www.cicloweb.it/2017/07/27/ciclo ... -kristoff/
Articolo che ho letto con grande interesse, ma in cui Formolo era avvicinato in egual misura a tre squadre; stamani la Gazzetta lo da per fatto alla Bora, mi sembrava una cosa nuova. Mi scuso comunque per l'errore...



Avatar utente
Otto Kruger
Messaggi: 464
Iscritto il: giovedì 20 luglio 2017, 17:50

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Otto Kruger » venerdì 28 luglio 2017, 10:41

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Si, ho capito...però, detto chiaramente, se non è buono per il Giro, non lo sarà neanche per il Tour. Il tuo discorso filerebbe benissimo se Formolo avesse già dimostrato d'essera competitivo. Non l'ha ancora fatto. Dunque, può anche andare a fare esperienza al Tour l'anno prossimo, ma se ti rendi conto che non sarà mai un corridore da GT, non è quell'esperienza che ti cambia la carriera.
Scusami Tranchée ma non concordo. Ricordi Daniele Nardello? Mai nei 40 in 5 Giri, 3 volte consecutive nella Top10 del Tour. Magari il Giro è troppo duro per Formolo, magari soffre il freddo, magari non gli piacciono gli spaghetti. Dai per scontato che uno che non è da Giro non sia da Tour?



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16677
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 28 luglio 2017, 11:12

Otto Kruger ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Si, ho capito...però, detto chiaramente, se non è buono per il Giro, non lo sarà neanche per il Tour. Il tuo discorso filerebbe benissimo se Formolo avesse già dimostrato d'essera competitivo. Non l'ha ancora fatto. Dunque, può anche andare a fare esperienza al Tour l'anno prossimo, ma se ti rendi conto che non sarà mai un corridore da GT, non è quell'esperienza che ti cambia la carriera.
Scusami Tranchée ma non concordo. Ricordi Daniele Nardello? Mai nei 40 in 5 Giri, 3 volte consecutive nella Top10 del Tour. Magari il Giro è troppo duro per Formolo, magari soffre il freddo, magari non gli piacciono gli spaghetti. Dai per scontato che uno che non è da Giro non sia da Tour?
Aspetta, perchè messa così la storia di Nardello non rende bene l'idea di quello che realmente è stato. Raccontiamola per bene :)
Nardello non partì mai con le intenzioni di fare classifica al Giro nelle sue 5 partecipazioni. Nel 1995 e nel 1996 era ai primi anni di professionismo e correva in appoggio ad altri capitani ben più : nel 1995 Rominger, che dominò quel Giro, e nel 1996 Olano, che invece arrivò 3°. Da lì in poi Nardello il Giro non lo corse più fino al 2002, quando aveva già smesso da un paio d'anni di fare classifica eni GT.
Nel mezzo Nardello raccolse i 3 piazzamenti in top 10 al Tour (1998, 1999 e 2000). Propio dopo il Tour del 2000 si rese conto che non sarebbe mai arrivato sul podio di un Tour o di un Giro, perchè al più poteva arrivare in top10 e decise di cambiare obiettivi. Quando tornò a fare il Giro nel 2002, ormai aveva deposto ogni sogno di gloria nei GT, concentrandosi su altri traguardi, ovvero le corse di un giorno. Tanto è vero che proprio nel 2001 iniziò la sua seconda parte di carriera, fatta di piazzamenti nelle classiche monumento: 5° al Fiandre nel 2001 e 2002, 8° alla Roubaix del 2003, 5° al Lombardia nel 2004, vincitore del Campionato di Zurigo nel 2003, campione Italiano nel 2001.

Poi, può darsi che sia come dici tu, ovvero che Formolo soffre il freddo, che abbia allergie tipiche del mese di maggio, che soffra gli spaghetti, l'Italia e gli Italiani. Ma io do abbastanza per scontato che uno che a fatica arriva 10° al Giro, possa fare molto meglio al Tour.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Basso
Messaggi: 14207
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 28 luglio 2017, 11:33

ucci90 ha scritto:
Basso ha scritto:
ucci90 ha scritto:Stamani la Gazzetta da Formolo alla Bora.
A me va bene tutto, ma di fatto le stesse, identiche cose le trovi scritte su Cicloweb non più tardi di ieri pomeriggio. http://www.cicloweb.it/2017/07/27/ciclo ... -kristoff/
Articolo che ho letto con grande interesse, ma in cui Formolo era avvicinato in egual misura a tre squadre; stamani la Gazzetta lo da per fatto alla Bora, mi sembrava una cosa nuova. Mi scuso comunque per l'errore...
Ma non scusarti per l'errore, perché non lo è :)

Nell'articolo però ho lasciato intendere (volutamente, perché non si può sempre dire tutto :)) che, con l'Astana, "sono stati inoltre effettuati degli approcci", con la Bahrain "più complicate la pista", con la Bora "un nuovo innesto, sempre nella linea della linea verde ... cercando qui di raggiungere la definitiva maturazione" e con la Cannondale "Formolo, Koren e Villella paiono in uscita (il veronese potrebbe comunque rimanere)"


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey

Basso
Messaggi: 14207
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 31 luglio 2017, 16:49

Il tabellone mercato delle squadre World Tour, Professional, Continental di matrice italiana e femminili http://www.cicloweb.it/tabellone-ciclom ... 2017-2018/

Compresi gli ultimi movimenti, fra cui il passaggio al professionismo dell'interessante Luca Raggio


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11889
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da cauz. » lunedì 31 luglio 2017, 17:47

Basso ha scritto:Di fatto è una reazione alla scelta di Sivakov http://www.cicloweb.it/2017/07/24/bmc-d ... -chiusura/
posso dire molto candidamente che non ci credo?
la scelta di sivakov (se di scelta di sivakov si tratta) gli avrà indubbiamente fatto girare i coglioni, ma a me pare una scelta molto più netta della BMC. la scelta (legittima, sia chiaro) di tagliare i costi. che poi la vicenda sivakov gli abbia fatto un buon assist, è un altro paio di maniche.



White Mamba
Messaggi: 1115
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 11:27

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da White Mamba » martedì 1 agosto 2017, 11:09

anche kennaugh alla bora



Stylus
Messaggi: 1011
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Ciclomercato 2017/2018

Messaggio da leggere da Stylus » martedì 1 agosto 2017, 11:12

Bene, vedo che la Bahrain già dorme, uno come Kennaugh avrebbe fatto comodo.

Ma sul fronte italiano, niente si muove? Nuove Professional 2018?




Rispondi