Sport Invernali 2018/2019

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
skawise
Messaggi: 1444
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da skawise »

Non so a chi ti riferisci ma non mi pare che qua dentro nessuno abbia insultato Nicole Gontier.

Personalmente ho solo fatto notare una prestazione tragica, con 8 errori solo nel secondo poligono.
Poi io non insulto praticamente mai nemmeno per il calcio, figurati per il biathlon :D


Primo86
Messaggi: 157
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Primo86 »

skawise ha scritto: domenica 13 gennaio 2019, 22:53 Non so a chi ti riferisci ma non mi pare che qua dentro nessuno abbia insultato Nicole Gontier.

Personalmente ho solo fatto notare una prestazione tragica, con 8 errori solo nel secondo poligono.
Poi io non insulto praticamente mai nemmeno per il calcio, figurati per il biathlon :D
No no assolutamente non qui dentro.
È giusto evidenziare quanto fatto da Gontier oggi, perché si tratta di errore grossolano. Ma allo stesso tempo utile sottolineare come quegli errori siano stati commessi in un contesto particolare (per valore della prova e per condizioni ambientali, peraltro) e, ripeto, dopo due buonissime giornate da parte di Gontier.


Primo86
Messaggi: 157
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Primo86 »

Beppugrillo ha scritto: domenica 13 gennaio 2019, 22:51 Chiaramente insultarla non ha senso, però una prestazione così crea dei problemi. Intanto bene o male era Coppa del Mondo, l'abbiamo snobbata (giustamente) perché ce lo possiamo permettere, però ci sono in palio premi, punti per una Coppa di specialità e comunque prestigio. Ma sopratutto impone delle riflessioni per le prossime staffette. Le Olimpiadi sono lontanissime ma ci sono i Mondiali di quest'anno e sopratutto quelli di Anterselva e lì dobbiamo puntare al massimo risultato. In pratica in questo momento la lotta per conquistare il quarto posto è una lotta al ribasso. Lei ha messo una serie di ottime prestazioni individuali, ma una prestazione così te la ricordi quando vai a giocarti qualcosa di importante, anche perché non è l'unica della sua carriera. La Runggaldier dal canto suo non va avanti neanche a spinta e praticamente ci obbliga a una specie di roulette russa con Gontier. Tra l'altro la consapevolezza che ci potrebbe essere una frazione di quel tipo comunque può creare incertezze anche alle altre oltre che a lei
La riflessione sulla composizione della staffetta, argomento peraltro trito e ritrito, non è imposta dalla prova di oggi.

La prova di oggi, tanto di Gontier quanto di Runggaldier, spiega perché la riflessione sulla composizione della staffetta è imposta e basta.

Per quanto riguarda l'ultimo periodo che leggo nel tuo post, non riesco a interpretarlo diversamente che così:"la consapevolezza di avere una compagna debole può influire negativamente sulle prestazioni al tiro e sugli sci delle compagne".
Ho difficoltà a immaginare il meccanismo attraverso cui ciò potrà accadere.


Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3914
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Bitossi »

Be’, anch’io penso che la consapevolezza di avere un “punto debole” in squadra condizioni il comportamento dei compagni, e pure dei tecnici.
Facciamo l’esempio dell’ordine degli staffettisti: sia in campo maschile sia in quello femminile, dovessimo arrivare ai Mondiali più o meno con queste condizioni di forma (e disparità di risultati), che cosa sarebbe ragionevole fare al riguardo? :dubbio:
Dal punto di vista degli atleti poi, fermo restando che il disastro odierno non potrà e non dovrà ripetersi (ma potrebbe bastare anche molto meno a metterci fuorigioco per le medaglie, vedi gara maschile), i risvolti pratici del dover rimontare sono evidenti: necessità di “tirare” sugli sci, e di rischiare di più al poligono.
E la consapevolezza che questo possa succedere, cioè il non essere “in fiducia”, può benissimo condizionare anche chi gareggia prima, per i medesimi motivi... :boh:

PS: domande per gli esperti. La Ponza si è ritirata? Nei maschietti ad oggi chi ha più probabilità di essere la 4.a scelta tra Montello e Chenal? (metto Bormolini come sicuro)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista
Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2049
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

Primo86 ha scritto: domenica 13 gennaio 2019, 23:24
Beppugrillo ha scritto: domenica 13 gennaio 2019, 22:51 Chiaramente insultarla non ha senso, però una prestazione così crea dei problemi. Intanto bene o male era Coppa del Mondo, l'abbiamo snobbata (giustamente) perché ce lo possiamo permettere, però ci sono in palio premi, punti per una Coppa di specialità e comunque prestigio. Ma sopratutto impone delle riflessioni per le prossime staffette. Le Olimpiadi sono lontanissime ma ci sono i Mondiali di quest'anno e sopratutto quelli di Anterselva e lì dobbiamo puntare al massimo risultato. In pratica in questo momento la lotta per conquistare il quarto posto è una lotta al ribasso. Lei ha messo una serie di ottime prestazioni individuali, ma una prestazione così te la ricordi quando vai a giocarti qualcosa di importante, anche perché non è l'unica della sua carriera. La Runggaldier dal canto suo non va avanti neanche a spinta e praticamente ci obbliga a una specie di roulette russa con Gontier. Tra l'altro la consapevolezza che ci potrebbe essere una frazione di quel tipo comunque può creare incertezze anche alle altre oltre che a lei
La riflessione sulla composizione della staffetta, argomento peraltro trito e ritrito, non è imposta dalla prova di oggi.

La prova di oggi, tanto di Gontier quanto di Runggaldier, spiega perché la riflessione sulla composizione della staffetta è imposta e basta.

Per quanto riguarda l'ultimo periodo che leggo nel tuo post, non riesco a interpretarlo diversamente che così:"la consapevolezza di avere una compagna debole può influire negativamente sulle prestazioni al tiro e sugli sci delle compagne".
Ho difficoltà a immaginare il meccanismo attraverso cui ciò potrà accadere.
Ieri Wierer si è riposata perché punta alla Coppa. Al Mondiale la staffetta è il giorno prima della mass start, gara in cui verosimilmente Wierer e Vittozzi punteranno alle medaglie. Non salteranno la staffetta e sono certo che la faranno al massimo, ma sapere che a prescindere dalle loro prestazioni c'è la possibilità di saltare completamente (non dico dover rimediare ad una frazione sottotono, dico saltare) di certo non aiuta psicologicamente. Non dico che vanno al poligono e pensano "che li prendo a fare i bersagli, tanto poi tira la Gontier", ovvio che quando ci sei fai la gara, però tutto l'approccio può essere molto più soft.
Sulla composizione, io credo che al minimo, ma proprio minimo, segnale di crescita di Runggaldier sugli sci la Gontier va in panchina. Sono d'accordo che la gara di oggi non è determinante, ma di certo non perché una prova così è un caso isolato e irripetibile. Al contrario conferma un problema che già conoscevamo e che evidentemente non è stato neanche lontanamente risolto


Primo86
Messaggi: 157
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Primo86 »

Beppugrillo ha scritto: lunedì 14 gennaio 2019, 4:17
sono certo che la faranno al massimo

tutto l'approccio può essere molto più soft.
C'è una contraddizione, peraltro piuttosto evidente, nello spazio di sette righe.

Mi dispiace molto, ma se non emerge una posizione coerente, io non posso opporre un 'idea diversa.


Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2049
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

Primo86 ha scritto: lunedì 14 gennaio 2019, 6:42
Beppugrillo ha scritto: lunedì 14 gennaio 2019, 4:17
sono certo che la faranno al massimo

tutto l'approccio può essere molto più soft.
C'è una contraddizione, peraltro piuttosto evidente, nello spazio di sette righe.

Mi dispiace molto, ma se non emerge una posizione coerente, io non posso opporre un 'idea diversa.
Se uno ti dice una frase con "Sono certo che non succede ma può succedere" tu stai a pensare alla contraddizione formale o gli rispondi? È un modo di dire, è chiaro che il punto è che secondo me può succedere, ho argomentato quello. Comunque cambia "sono certo" con "credo" o con "spero", fai tu, e se ti va rispondimi


Primo86
Messaggi: 157
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Primo86 »

Beppugrillo ha scritto: lunedì 14 gennaio 2019, 7:53
Primo86 ha scritto: lunedì 14 gennaio 2019, 6:42
Beppugrillo ha scritto: lunedì 14 gennaio 2019, 4:17
sono certo che la faranno al massimo

tutto l'approccio può essere molto più soft.
C'è una contraddizione, peraltro piuttosto evidente, nello spazio di sette righe.

Mi dispiace molto, ma se non emerge una posizione coerente, io non posso opporre un 'idea diversa.
Se uno ti dice una frase con "Sono certo che non succede ma può succedere" tu stai a pensare alla contraddizione formale o gli rispondi? È un modo di dire, è chiaro che il punto è che secondo me può succedere, ho argomentato quello. Comunque cambia "sono certo" con "credo" o con "spero", fai tu, e se ti va rispondimi
Io non posso agire su un sintagma del mio interlocutore, sarebbe offensivo nei suoi confronti.
La certezza e la possibilità non sono termini intercambiabili, stanno a significare cose diverse. Un errore, formale e sostanziale, non può essere spacciato per metafora, dove il termine proprio e quello figurato indicano la stessa cosa.

A queste cose bisogna stare attenti, altrimenti non ci si capisce.

Per venire all'oggetto della discussione, devo confessarti che non mi occupo di psicologia, anche se mi sarebbe piaciuto.
Non vedo, a parte supposizioni personali, nessun fondamento all'idea che in una staffetta i due elementi forti e quello medio possano soffrire psicologicamente la presenza di un elemento debole, in maniera tale da inficiarne l'approccio alla gara in termini puramente prestazionali.

Anche perché, in una staffetta, i frazionisti devono prioritariamente pensare alla gestione del proprio segmento.

Diverso è il caso, citato da un altro utente in precedenza, delle strategie da attuare in dipendenza della prestazione di chi ti ha preceduto. Ma quelle sono dinamiche di gara, non c'entra nulla con l'argomento di cui stiamo parlando.

Poi tu sei ovviamente libero di pensarlo, ma devi essere consapevole che stai facendo un discorso che non poggia su basi solide, che non ha riscontri nella realtà e che è al limite della messa in discussione della professionalità delle atlete, che è una cosa abbastanza grave.


Leonardo Civitella
Messaggi: 2327
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella »

Io di certo non volevo insultare la valdostana, anzi mi ritengo sempre l'unico ad elencare le buone prestazioni delle nostre atlete, anche in ibu cup.( insieme a Basso)
Però, permettetemi di dire una cosa, ovvero il poligono in piedi di Gontier è stato inaccettabile, soprattutto da un'atleta della sua caratura.( mi auguro che quel brutto poligono, sia destato da problematiche esterne; Inoltre spero che questo non buon risultato, non vanifichi tutto il buon lavoro svolto dalla Gointier finora.)

Intanto, vi voglio segnalare la buona prestazione sia sugli sci che al poligono, di Giuseppe Montello.

Ps:Comunque, io credo che un'atleta di quel livello, possa aspettarsi critiche o frasi ironiche dai propri tifosi.

Saluti, Leonardo

Saluti, Leonardo


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps
FC2020: Campionato Europeo in linea 🇪🇺
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16431
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Walter_White »

Leggo di una Mikaela spaziale, ma com'è possibile? Ha dato distacchi clamorosi mentre le altre sono lì in mezzo secondo...


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12662
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da nino58 »

Walter_White ha scritto: martedì 15 gennaio 2019, 12:48 Leggo di una Mikaela spaziale, ma com'è possibile? Ha dato distacchi clamorosi mentre le altre sono lì in mezzo secondo...
Ha tirato la riga negli ultimi venti secondi gara.
Era in vantaggio anche sopra ma in quel tratto ha inflitto praticamente un secondo a tutte le bravissime, tre alle altre.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12662
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da nino58 »

Vince con la pipa in bocca davanti a Worley e Bassino, che va a podio sul tracciato che più le si addice.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Basso
Messaggi: 16357
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Basso »

Sposo il post di Primo: Gontier a Oberhof ha disputato una prova insufficiente, non è la prima volta e non sarà l'ultima. Al contempo, Gontier ha disputato in carriera eccellenti staffette anche quando contava veramente e non per una "semplice" prova di CdM. Nella tappa in Turingia il suo rendimento complessivo è ben sopra la sufficienza, con le prove (soprattutto) nella sprint e nell'inseguimento come sintomo di un bell'equilibrio fra parte fondo e poligoni.

Geiger e Kubacki, che dire: il primo è dotato di materia grigia come pochi altri negli sport nordici mentre il secondo - anche in questo caso lo piazzo dietro a qualcuno :diavoletto: - centra finalmente quel traguardo tanto inseguito.

In tema di sollievo sportivo, dopo quattro anni di cui tre passati in infermeria Karoline Pichler torna a punti nel bel gigante di Plan de Corones: l'età è dalla sua e, sfruttando un livello "mediano" (ossia della fascia centrale delle atlete, le top del gigante stanno andando veramente forte) non eccellente, può frequentare con costanza i punti già in questa stagione, in vista di un salto di qualità nell'anno venturo.

Proiettandoci al prossimo futuro, rinviata la sprint maschile da Rupholing per troppa neve - la gara si disputerà giovedì mattina. E vi prenderà parte il debuttante Patrick Braunhofer, reduce da belle prove in IBU Cup. Non sarà l'unica prima volta, perché anche tra le ragazze è stata promossa dal circuito minore Irene Lardschneider. Scelta a mio avviso perfetta quella dello staff tecnico, dato che il tracciato bavarese è uno dei meno complicati al pari del poligono: soprattutto la gardenese farà fatica sugli sci rispetto alla concorrenza, ma quello che più interessa è l'approccio con tutto quanto significa "essere in CdM".


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana
Avatar utente
skawise
Messaggi: 1444
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da skawise »

Shiffrin fa un altro sport.


Primo86
Messaggi: 157
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Primo86 »

skawise ha scritto: martedì 15 gennaio 2019, 20:32 Shiffrin fa un altro sport.
Per i tifosi dello sci alpino vale il principio che, imho, dovrebbe imporsi nel ciclocross, spazzando via questioni su cui sicuramente è lecito discutere, ma ineluttabilmente accessorie: ritenersi fortunati, in eterno, per aver avuto il privilegio storico di poter vivere il tempo del Mito.


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16431
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Walter_White »

Primo86 ha scritto: martedì 15 gennaio 2019, 20:41
skawise ha scritto: martedì 15 gennaio 2019, 20:32 Shiffrin fa un altro sport.
Per i tifosi dello sci alpino vale il principio che, imho, dovrebbe imporsi nel ciclocross, spazzando via questioni su cui sicuramente è lecito discutere, ma ineluttabilmente accessorie: ritenersi fortunati, in eterno, per aver avuto il privilegio storico di poter vivere il tempo del Mito.
Non è solo la tua opinione

https://www.washingtonpost.com/sports/o ... story.html


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Primo86
Messaggi: 157
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Primo86 »

Walter_White ha scritto: martedì 15 gennaio 2019, 21:43
Primo86 ha scritto: martedì 15 gennaio 2019, 20:41
skawise ha scritto: martedì 15 gennaio 2019, 20:32 Shiffrin fa un altro sport.
Per i tifosi dello sci alpino vale il principio che, imho, dovrebbe imporsi nel ciclocross, spazzando via questioni su cui sicuramente è lecito discutere, ma ineluttabilmente accessorie: ritenersi fortunati, in eterno, per aver avuto il privilegio storico di poter vivere il tempo del Mito.
Non è solo la tua opinione

https://www.washingtonpost.com/sports/o ... story.html
Non mi citano nemmeno. Tsk.


Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1644
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi »

Vediamo cosa possono fare i nostri a Wengen. Oggi intanto Paris primo alle prove. Però per me non si passa da Feuz il sabato per la classica.

Vittozzi oggi ottima seconda, Wierer sesta. Per la coppa del mondo ora sembra proprio un affare a due tra le nostre, e sarebbe la prima volta che una azzurra la vinca.


CG FANTACICLISMO (2020)
CG Tour de France (2016)
CG - Obiettivo Zero Punti (2019)
Vuelta - Obiettivo Zero Punti (2020)
Tirreno-Adriatico (2020)
Volta a Catalunya (2019)
4 tappe Tour
3 tappe Giro
1 tappa Vuelta
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12662
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da nino58 »

Alpe.di.Siusi ha scritto: venerdì 18 gennaio 2019, 1:10 Vittozzi oggi ottima seconda, Wierer sesta. Per la coppa del mondo ora sembra proprio un affare a due tra le nostre, e sarebbe la prima volta che una azzurra la vinca.
Calma.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12662
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da nino58 »

Slalom di combinata a Wengen davvero imbarazzante.
Aridatece il barone Von Hoenlohe (il messicano arioso).
Questi se li mangiava.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16431
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Walter_White »

Che imbarazzo la discesa di Cortina, davvero non so cosa venga esaltata a fare sta pista, secondo me facile come Lake Louise


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12662
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da nino58 »

In effetti una libera da un minuto e quindici ...


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16431
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Walter_White »

Delago 🤦🏼‍♂️
Ma perché le nostre sbagliano SEMPRE in punti agevolmente superati da tutti??


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12662
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da nino58 »

Walter_White ha scritto: venerdì 18 gennaio 2019, 12:30 Delago 🤦🏼‍♂️
Ma perché le nostre sbagliano SEMPRE in punti agevolmente superati da tutti??
Perchè in quel punto vanno troppo forte e non tengono la strada.
A Delago è successo così.
Comunque è un bel torello.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1644
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi »

Grande Buzzi oggi, sesto. Peccato però certo per la caduta dopo la linea del traguardo, temo un infortunio al ginocchio :(
Innerhofer nono e Paris undicesimo.


CG FANTACICLISMO (2020)
CG Tour de France (2016)
CG - Obiettivo Zero Punti (2019)
Vuelta - Obiettivo Zero Punti (2020)
Tirreno-Adriatico (2020)
Volta a Catalunya (2019)
4 tappe Tour
3 tappe Giro
1 tappa Vuelta
Avatar utente
skawise
Messaggi: 1444
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da skawise »

nino58 ha scritto: venerdì 18 gennaio 2019, 12:27 In effetti una libera da un minuto e quindici ...
Era stata accorciata causa nevicata notturna.
Oggi è tornata alla sua lunghezza normale.


Gontier ancora male al tiro oggi.
Runggaldier terrificante sugli sci.
Vittozzi a riposo
Le ragazze finiscono 11esime.


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16431
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Walter_White »

Su 21 gare di CdM femminile, ci sono 7 vincitrici


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Winter
Messaggi: 17378
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Winter »

Walter_White ha scritto: venerdì 18 gennaio 2019, 12:15 Che imbarazzo la discesa di Cortina, davvero non so cosa venga esaltata a fare sta pista, secondo me facile come Lake Louise
le due piu' brutte piste della coppa del mondo
inutili e poco spettacolari


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16431
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Walter_White »

Winter ha scritto: sabato 19 gennaio 2019, 18:08
Walter_White ha scritto: venerdì 18 gennaio 2019, 12:15 Che imbarazzo la discesa di Cortina, davvero non so cosa venga esaltata a fare sta pista, secondo me facile come Lake Louise
le due piu' brutte piste della coppa del mondo
inutili e poco spettacolari
Chissà come sarà quella maschile per i mondiali...


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8270
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da matteo.conz »

Walter_White ha scritto: venerdì 18 gennaio 2019, 12:15 Che imbarazzo la discesa di Cortina, davvero non so cosa venga esaltata a fare sta pista, secondo me facile come Lake Louise
Nel mio piccolo, quando sciavo prima di spaccarmi le gambe, l'ho fatta più volte ed in effetti è una pista "facile". A due passi c'è il comprensorio del civetta che ha delle piste serie, ne ricordo una tra alleghe e palafavera che essendo sempre all'ombra è ghiaccio puro.


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16431
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Walter_White »

Mikaela
Allegati
tenor (4).gif
tenor (4).gif (644.79 KiB) Visto 2935 volte


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8270
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da matteo.conz »

In attesa di kitz2019


ps: ma normalmente è aperta al pubblico? alcune le usano solo per le gare


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6186
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Slegar »

matteo.conz ha scritto: lunedì 21 gennaio 2019, 14:22 ps: ma normalmente è aperta al pubblico? alcune le usano solo per le gare
Alcuni tratti sono preparati esclusivamente per la gara e, se non è cambiata la tradizione, il sabato pomeriggio tutto il tracciato della Streif è a disposizione dei sciatori comuni (per chi ha fegato). Prendendo come riferimento il video della vittoria di Cuche del 2011 e parte esclusiva del tracciato di gara è il tratto che dalla partenza, anche se c'è una stazione intermedia della cabinovia, va all'ingresso della stradina (comprese quindi la Mausefalle e la Steilhang), dall'uscita dalla stradina (Altescheise, intermedio ai 49") fino al curvone a destra (Seidlamsprung, minuto 1'00 di gara, è il punto dove si incontra il tratto iniziale del SuperG) e dalla fine dell'Lärchenschuss (dove c'è l'arco della Red Bull) fino a tutto l'Hausbergkante.

Questo è l'estratto del comprensorio delle piste di Kitzbühel ed in nero tratteggiato sono i tratti di pista preparati esclusivamente per la Streif:

Hahnenkamm.PNG
Hahnenkamm.PNG (452.09 KiB) Visto 2809 volte

Sempre a proposito di Streif; confrontando i video postati da Matteo con l'edizione del 1991 vinta da Franz Heinzer su Peter Runggaldier si vede come con l'introduzione degli sci sciancrati e la preparazione dei tracciati con battipista molto più potenti hanno portato a predisporre dei tracciati molto più angolati rispetto ad un tempo:



fair play? No, Grazie!
Avatar utente
Seb
Messaggi: 6111
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Seb »

Immagine


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12662
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da nino58 »

Mi farei tranquillamente la pista n. 20 che è una bella blu.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8270
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da matteo.conz »

Slegar ha scritto: lunedì 21 gennaio 2019, 17:59 Alcuni tratti sono preparati esclusivamente per la gara e, se non è cambiata la tradizione, il sabato pomeriggio tutto il tracciato della Streif è a disposizione dei sciatori comuni (per chi ha fegato). Prendendo come riferimento il video della vittoria di Cuche del 2011 e parte esclusiva del tracciato di gara è il tratto che dalla partenza, anche se c'è una stazione intermedia della cabinovia, va all'ingresso della stradina (comprese quindi la Mausefalle e la Steilhang), dall'uscita dalla stradina (Altescheise, intermedio ai 49") fino al curvone a destra (Seidlamsprung, minuto 1'00 di gara, è il punto dove si incontra il tratto iniziale del SuperG) e dalla fine dell'Lärchenschuss (dove c'è l'arco della Red Bull) fino a tutto l'Hausbergkante.
Sempre a proposito di Streif; confrontando i video postati da Matteo con l'edizione del 1991 vinta da Franz Heinzer su Peter Runggaldier si vede come con l'introduzione degli sci sciancrati e la preparazione dei tracciati con battipista molto più potenti hanno portato a predisporre dei tracciati molto più angolati rispetto ad un tempo:

Grazie, sempre super-competente! Io non avrei il fegato di farla perchè immagino com'è dal vero invece che in tv: manco a spazzaneve :)
Quando sono arrivati gli sci sciancrati io avevo appena preso un paio di atomic classici da 1e80 perchè chi piaceva far poche curve li schifava i nuovi sci infatti con gli amici quando c'era da correre, saranno stati i 20kg in più o gli sci ma li seminavo. Poi sono completamente esplosi gli sci nuovi che addirittura in coppa del mondo di discesa li usano ed in effetti pistano: angoli assurdi e punte a 140kmh.
Però guarda qua kitz e wengen 97: strobl con sci classici ha ancora il record (spero non sia una gaffe :) ) e i 140 li facevano con materiali e scioline molto meno hitech di oggi. Poi ok, per me il livello era più alto: herman maier, luc alphand, ghedina, defago e gli svizzeri...poi lo dico un po' così perchè guardo 2 gare alla stagione quindi non ne so più nada.



Insomma speriamo di riuscire a vedere la gara magari con qualche commento sul forum :)


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein
Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1644
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi »

Oggi prima prova libera a Kitz. Paris buon quarto, con tempi intermedi ottimi. Gli altri italiani non pervenuti, anche se Heel, Innerhofer, Casse e Marsaglia sono comunque nei trenta.
Domani prova cancellata.


CG FANTACICLISMO (2020)
CG Tour de France (2016)
CG - Obiettivo Zero Punti (2019)
Vuelta - Obiettivo Zero Punti (2020)
Tirreno-Adriatico (2020)
Volta a Catalunya (2019)
4 tappe Tour
3 tappe Giro
1 tappa Vuelta
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6186
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Slegar »

matteo.conz ha scritto: lunedì 21 gennaio 2019, 20:18 Grazie, sempre super-competente! Io non avrei il fegato di farla perchè immagino com'è dal vero invece che in tv: manco a spazzaneve :)
Quando sono arrivati gli sci sciancrati io avevo appena preso un paio di atomic classici da 1e80 perchè chi piaceva far poche curve li schifava i nuovi sci infatti con gli amici quando c'era da correre, saranno stati i 20kg in più o gli sci ma li seminavo. Poi sono completamente esplosi gli sci nuovi che addirittura in coppa del mondo di discesa li usano ed in effetti pistano: angoli assurdi e punte a 140kmh.
Però guarda qua kitz e wengen 97: strobl con sci classici ha ancora il record (spero non sia una gaffe :) ) e i 140 li facevano con materiali e scioline molto meno hitech di oggi. Poi ok, per me il livello era più alto: herman maier, luc alphand, ghedina, defago e gli svizzeri...poi lo dico un po' così perchè guardo 2 gare alla stagione quindi non ne so più nada.
Affrontare a spazzaneve la Mausefalle vuol dire letteralmente rompersi l'osso del collo: troppo ripida. Un amico di mio fratello, che da junior era nell'orbita degli osservati (per interdeci l'anticamera della Nazionale "C" ai tempi della valanga azzurra) non una pippa qualsiasi, un anno è andato a vedersi la libera ed al pomeriggio ha affrontato la Streif in sciata libera; la Mausefalle l'ha percorsa tutta scivolando a sci paralleli lungo la perpendicolare della linea di massima pendenza. A quello che era con lui sono partiti gli sci ed è scivolato per un centinaio di metri lungo il pendio fermandosi sulla staccionata.

Per quanto riguarda i record e la velocità massima degli sci la sciancratura non serve a nulla, anzi: già 1985 nella libera dei mondiali di Bormio Michael "Much" Mair sfiorò i 140 km/h. La differenza è che gli sci sciancrati tendono a spigolare con conseguenze tragiche come la morte in gara di Ulrike Maier a Garmisch-Partenkirchen nel 1994. Il record di Fritz Strobl sulla Streif, oltre che dipendere dalla qualità della neve, è stato fatto con un tracciato che si avvicina molto a quello vecchio (tipo 1991): adesso il tracciato della Streif è più angolato come, ad esempio, la chiacane in partenza prima della Mausefalle (con la nuava cabinovia hanno allungato il percorso di qualche decina di metri almeno), la Steilhang che sembra un Super-G, per non parlare dell'Hausbergkante dova hanno spostato la porta d'ingresso di almeno dieci metri verso il centro pista, per cui una traiettoria come quella tenuta da Strobl non è più possibile percorrerla. Poi, a mio avviso, sono convinto che con le preparazioni attuali la neve sia meno veloce di un tempo: con i battipista di questi tempi la neve viene fresata e livellata, arricchendola di aria e dandogli quindi più volume. Una pacchia per i turisti. Trent'anni fa (anche meno) i battipista sostanzialmente lisciavano la neve che alla lunga si trasformava in ghiaccio vivo.

A proposito di Bormio 1985; ecco com'era la "vecchia" Stelvio prima dei lavori di piallatura dei salti che le hanno permesso di rientrare in coppa del Mondo nel 1993 a diventare una classica del Circo Bianco:



fair play? No, Grazie!
Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1644
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi »

Programma capovolto a Kitzbühel. Domani la discesa, sabato il slalom e domenica il Super-G.


CG FANTACICLISMO (2020)
CG Tour de France (2016)
CG - Obiettivo Zero Punti (2019)
Vuelta - Obiettivo Zero Punti (2020)
Tirreno-Adriatico (2020)
Volta a Catalunya (2019)
4 tappe Tour
3 tappe Giro
1 tappa Vuelta
kokkelkoren
Messaggi: 354
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:10

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da kokkelkoren »

Io l'ho fatta la Streif impiegando 'solo' 26 minuti :P

La Mausfalle si può saltare scendendo affianco (è un muro verticale che non avrei affrontato neanche a pagamento), la steilhang è un bel pendio in neve fresca, poi ci si immette sulla Familenstreiff per affrontare le facili stradine fino all'Hahnenkamm che è un altro pendio non battuto da cui spuntano rametti ed arbusti in ogni dove.
Poi schuss finale e taglio del traguardo a braccia alzate (in realtà no perché la neve finisce molto prima...)

Esperienza esaltante e mistica, nonché faticosa.


Basso
Messaggi: 16357
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Basso »

L'attesissimo lungo finesettimana di Anterselva si apre con la vittoria a sorpresa della talentuosa Marketa Davidová, ventunenne ceca che in futuro farà la voce grossa con costanza. Quinta Vittozzi, ottava Wierer, entrambe con un errore e vicinissime alla testa (10" e 15" rispettivamente): sabato nell'inseguimento spettacolo assicurato. E grandissima prova di Nicole Gontier che, con due errori, è diciottesima grazie al nono tempo sugli sci (l'ottavo è di Vittozzi e il decimo di Wierer).

Notizie più che buone arrivano dai Mondiali juniores di sci nordico in corso di svolgimento a Lahti: Lara Malsiner è bronzo nel salto femminile, metallo che poteva essere migliore se avesse appoggiato il telemark. Luca Del Fabbro è addirittura oro nella 30 km in classico al termine di una volata a quattro dove ha stampato un norvegese, uno svizzero e uno statunitense.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6186
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Slegar »

Basso ha scritto: giovedì 24 gennaio 2019, 21:20 Luca Del Fabbro è addirittura oro nella 30 km in classico al termine di una volata a quattro dove ha stampato un norvegese, uno svizzero e uno statunitense.
Figlio del fortissimo Andrea Del Fabbro, classe 1967, il migliore alternista che l'Italia degli sci stretti abbia mai avuto negli ultimi quarant'anni, uno ha rinunciato ad una carriera mondiale di livello assoluto per non scendere a certi compromessi (ma qui siamo OT).


fair play? No, Grazie!
Basso
Messaggi: 16357
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Basso »

Kriechmayr in meno di 100" ha rischiato per tre volte la pellaccia.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16431
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Walter_White »

Kriechmayr ha finito i bonus per 3/4 anni oggi :shock:


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Basso
Messaggi: 16357
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Basso »

Ditemi una storia d'amore migliore di Paris a Kitz :champion:


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16431
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Walter_White »

DOMME :champion: :champion: :champion: :champion: :champion:


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
skawise
Messaggi: 1444
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da skawise »

PARIS!


Avatar utente
udra
Messaggi: 8796
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da udra »

Leggenda, non ha neanche bisogno di vincere mondiale o olimpiadi. 3 volte la Streif vera, senza tagli, senza condizioni diseguali tra i big, valgono più di qualsiasi altra cosa per questa disciplina.


Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1644
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi »

Che goduria! :cincin:


CG FANTACICLISMO (2020)
CG Tour de France (2016)
CG - Obiettivo Zero Punti (2019)
Vuelta - Obiettivo Zero Punti (2020)
Tirreno-Adriatico (2020)
Volta a Catalunya (2019)
4 tappe Tour
3 tappe Giro
1 tappa Vuelta
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12662
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2018/2019

Messaggio da leggere da nino58 »

udra ha scritto: venerdì 25 gennaio 2019, 13:09 Leggenda, non ha neanche bisogno di vincere mondiale o olimpiadi. 3 volte la Streif vera, senza tagli, senza condizioni diseguali tra i big, valgono più di qualsiasi altra cosa per questa disciplina.
E tre volte Bormio, che non ha l'aura di leggenda di Kitz ma che tanto abbordabile non è.
Speriamo riesca anche a Wngen nelle prossime edizioni.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Rispondi