Categoria Juniores

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12992
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 8 agosto 2019, 8:55

Abruzzese ha scritto:
giovedì 8 agosto 2019, 4:03
Winter ha scritto:
mercoledì 7 agosto 2019, 19:30
Walter_White ha scritto:
mercoledì 7 agosto 2019, 12:26
Qualcuno sa qualcosa riguardk Marco Brenner? 17 anni da compiere, ha un ruolino di marcia spaventoso quest'anno

https://www.procyclingstats.com/rider/marco-brenner

Dalle foto sembra magro ma non anoressico (e ci mancherebbe...), e sembra vincere in volata, a crono e pure in salita
dal palmares sembra un predestinato
sembra ripercorrere le stagioni di mvdp e Remco..non proprio come remco
con un anno in meno

Speriamo per lui non sia un pro..
Come si era detto nei mesi scorsi poi, Brenner pratica anche il ciclocross, per cui d'inverno non sta fermo. Tra l'altro c'era stata quella vicenda sul tesseramento degli stranieri che ne aveva impedito l'ingaggio da parte della Contri Autozai, altrimenti l'avremmo visto dominare anche nelle gare nostrane (comunque presumo che sarà al via del Lunigiana tra un mesetto).

Sugli allenamenti non vorrei ricordar male ma credo che mi sia stato detto che era già bello tirato fin da ragazzino, quindi vedremo.
Anche perchè proprio tra i tedeschi è stato emblematico il caso di Herklotz: vinceva spesso e volentieri da juniores e nei primi di Under 23, poi due anni in Bora da professionista e l'inizio di stagione 2018 con la Burgos con 0 vittorie e conseguente ritiro.
Anch'io ho pensato a questo e a Herklotz, speriamo sia un caso diverso


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 18 agosto 2019, 19:40

Oggi numero d'alta scuola di Andrea Piccolo nella Collegno-Sestriere: da come leggevo fuga di 50 chilometri e vittoria in solitaria con distacchi abissali a tutti. Giusto per rendere l'idea: il lucano Alessandro Verre, uno dei ragazzi più in forma del momento (di recente ha vinto a Petritoli) e Francesco Galimberti secondo e terzo a 4'30", Alessio Martinelli quinto a 6', il campione italiano Garofoli (compagno di squadra alla LVF) decimo a 9'03". Il tutto dopo che nell'ultima decina di giorni Piccolo ha: conquistato il titolo europeo a cronometro e il bronzo europeo in linea e un paio di giorni fa si è classificato 5° nell'Inseguimento individuale ai campionati del mondo su pista.

Oggi poi si è disputata anche la Coppa Linari in Toscana, dove si è imposto il crossista Davide De Pretto del Borgo Molino, che in volata ha battuto Enrico Baglioni e Antonio Tiberi.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Mad
Messaggi: 515
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Mad » domenica 18 agosto 2019, 20:56

Abruzzese ha scritto:
domenica 18 agosto 2019, 19:40
Oggi numero d'alta scuola di Andrea Piccolo nella Collegno-Sestriere: da come leggevo fuga di 50 chilometri e vittoria in solitaria con distacchi abissali a tutti. Giusto per rendere l'idea: il lucano Alessandro Verre, uno dei ragazzi più in forma del momento (di recente ha vinto a Petritoli) e Francesco Galimberti secondo e terzo a 4'30", Alessio Martinelli quinto a 6', il campione italiano Garofoli (compagno di squadra alla LVF) decimo a 9'03". Il tutto dopo che nell'ultima decina di giorni Piccolo ha: conquistato il titolo europeo a cronometro e il bronzo europeo in linea e un paio di giorni fa si è classificato 5° nell'Inseguimento individuale ai campionati del mondo su pista.

Oggi poi si è disputata anche la Coppa Linari in Toscana, dove si è imposto il crossista Davide De Pretto del Borgo Molino, che in volata ha battuto Enrico Baglioni e Antonio Tiberi.
Verre ha vinto anche ieri sul Fosdinovo. :clap:



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 18 agosto 2019, 21:38

Mad ha scritto:
domenica 18 agosto 2019, 20:56
Abruzzese ha scritto:
domenica 18 agosto 2019, 19:40
Oggi numero d'alta scuola di Andrea Piccolo nella Collegno-Sestriere: da come leggevo fuga di 50 chilometri e vittoria in solitaria con distacchi abissali a tutti. Giusto per rendere l'idea: il lucano Alessandro Verre, uno dei ragazzi più in forma del momento (di recente ha vinto a Petritoli) e Francesco Galimberti secondo e terzo a 4'30", Alessio Martinelli quinto a 6', il campione italiano Garofoli (compagno di squadra alla LVF) decimo a 9'03". Il tutto dopo che nell'ultima decina di giorni Piccolo ha: conquistato il titolo europeo a cronometro e il bronzo europeo in linea e un paio di giorni fa si è classificato 5° nell'Inseguimento individuale ai campionati del mondo su pista.

Oggi poi si è disputata anche la Coppa Linari in Toscana, dove si è imposto il crossista Davide De Pretto del Borgo Molino, che in volata ha battuto Enrico Baglioni e Antonio Tiberi.
Verre ha vinto anche ieri sul Fosdinovo. :clap:
Si, è vero. Quest'anno si è messo più volte in evidenza, lui che era stato campione italiano di ciclocross da Allievo.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 19 agosto 2019, 6:30

Abruzzese ha scritto:
domenica 18 agosto 2019, 19:40
Oggi numero d'alta scuola di Andrea Piccolo nella Collegno-Sestriere: da come leggevo fuga di 50 chilometri e vittoria in solitaria con distacchi abissali a tutti. Giusto per rendere l'idea: il lucano Alessandro Verre, uno dei ragazzi più in forma del momento (di recente ha vinto a Petritoli) e Francesco Galimberti secondo e terzo a 4'30", Alessio Martinelli quinto a 6', il campione italiano Garofoli (compagno di squadra alla LVF) decimo a 9'03". Il tutto dopo che nell'ultima decina di giorni Piccolo ha: conquistato il titolo europeo a cronometro e il bronzo europeo in linea e un paio di giorni fa si è classificato 5° nell'Inseguimento individuale ai campionati del mondo su pista.

Oggi poi si è disputata anche la Coppa Linari in Toscana, dove si è imposto il crossista Davide De Pretto del Borgo Molino, che in volata ha battuto Enrico Baglioni e Antonio Tiberi.
Peccato che il mondiale sia più facile rispetto a innsbruck
Vedendo le attitudini sia sul passo che in salita mi ricorda nibali
Sestriere è una salita seria per gli junior
I distacchi sono enormi




Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 19 agosto 2019, 6:59

Winter ha scritto:
lunedì 19 agosto 2019, 6:30
Abruzzese ha scritto:
domenica 18 agosto 2019, 19:40
Oggi numero d'alta scuola di Andrea Piccolo nella Collegno-Sestriere: da come leggevo fuga di 50 chilometri e vittoria in solitaria con distacchi abissali a tutti. Giusto per rendere l'idea: il lucano Alessandro Verre, uno dei ragazzi più in forma del momento (di recente ha vinto a Petritoli) e Francesco Galimberti secondo e terzo a 4'30", Alessio Martinelli quinto a 6', il campione italiano Garofoli (compagno di squadra alla LVF) decimo a 9'03". Il tutto dopo che nell'ultima decina di giorni Piccolo ha: conquistato il titolo europeo a cronometro e il bronzo europeo in linea e un paio di giorni fa si è classificato 5° nell'Inseguimento individuale ai campionati del mondo su pista.

Oggi poi si è disputata anche la Coppa Linari in Toscana, dove si è imposto il crossista Davide De Pretto del Borgo Molino, che in volata ha battuto Enrico Baglioni e Antonio Tiberi.
Peccato che il mondiale sia più facile rispetto a innsbruck
Vedendo le attitudini sia sul passo che in salita mi ricorda nibali
Sestriere è una salita seria per gli junior
I distacchi sono enormi
Però anche ad Alkmaar il percorso era facile a livello altimetrico e, approfittando anche del forte vento, è riuscito ad entrare nell'azione decisiva. Nel finale a lui e agli altri è scappato l'ucraino Ponomar, altrimenti poteva giocarsi anche l'oro (anche se la Germania ne aveva inseriti due, tra cui Brenner).

Il paragone con Nibali l'ho sentito fare anche da qualcun altro, tuttavia non amando sbilanciarmi attendo fiducioso le prossime stagioni. Sappiamo però che c'è un forte interessamento dell'Astana nei suoi confronti, per cui non è escluso che passi professionista già il prossimo anno.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 19 agosto 2019, 7:15

Io spero di no.
Un anno da under tranquillo
Magari studia pure e a 19 anni c è il diploma
Astana non lavora male con i giovani

Rubino è passato direttamente alla kometa
Fancellu è andato invece nella squadra under 23
Il primo ha partecipato a diverse gare UCI ma con pochi risultati
Il secondo calendario più semplice ma interessante. Protagonista



Mad
Messaggi: 515
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Mad » lunedì 19 agosto 2019, 21:49

Abruzzese ha scritto:
domenica 18 agosto 2019, 21:38
Mad ha scritto:
domenica 18 agosto 2019, 20:56
Abruzzese ha scritto:
domenica 18 agosto 2019, 19:40
Oggi numero d'alta scuola di Andrea Piccolo nella Collegno-Sestriere: da come leggevo fuga di 50 chilometri e vittoria in solitaria con distacchi abissali a tutti. Giusto per rendere l'idea: il lucano Alessandro Verre, uno dei ragazzi più in forma del momento (di recente ha vinto a Petritoli) e Francesco Galimberti secondo e terzo a 4'30", Alessio Martinelli quinto a 6', il campione italiano Garofoli (compagno di squadra alla LVF) decimo a 9'03". Il tutto dopo che nell'ultima decina di giorni Piccolo ha: conquistato il titolo europeo a cronometro e il bronzo europeo in linea e un paio di giorni fa si è classificato 5° nell'Inseguimento individuale ai campionati del mondo su pista.

Oggi poi si è disputata anche la Coppa Linari in Toscana, dove si è imposto il crossista Davide De Pretto del Borgo Molino, che in volata ha battuto Enrico Baglioni e Antonio Tiberi.
Verre ha vinto anche ieri sul Fosdinovo. :clap:
Si, è vero. Quest'anno si è messo più volte in evidenza, lui che era stato campione italiano di ciclocross da Allievo.
Mi pare siano sette vittorie in stagione, oltretutto può contare sul supporto dei compagni di squadra, senza di loro ad esempio, non so se avrebbe potuto competere per la vittoria sul Fosdinovo, visto che hanno ricucito su una fuga che sembrava già andata.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 20 agosto 2019, 1:58

Mad ha scritto:
lunedì 19 agosto 2019, 21:49
Abruzzese ha scritto:
domenica 18 agosto 2019, 21:38
Mad ha scritto:
domenica 18 agosto 2019, 20:56


Verre ha vinto anche ieri sul Fosdinovo. :clap:
Si, è vero. Quest'anno si è messo più volte in evidenza, lui che era stato campione italiano di ciclocross da Allievo.
Mi pare siano sette vittorie in stagione, oltretutto può contare sul supporto dei compagni di squadra, senza di loro ad esempio, non so se avrebbe potuto competere per la vittoria sul Fosdinovo, visto che hanno ricucito su una fuga che sembrava già andata.
Hai detto bene: 7 vittorie finora. In ogni modo quando qualche ragazzo del Sud riesce a mettersi in evidenza è sempre un bene :)


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » giovedì 22 agosto 2019, 17:37

Winter ha scritto:
lunedì 19 agosto 2019, 7:15
Io spero di no.
Un anno da under tranquillo
Magari studia pure e a 19 anni c è il diploma
Astana non lavora male con i giovani
Alla fine niente World Tour per ora, in quanto andrà alla Colpack. Penso che un anno almeno con loro possa fargli bene, poi se già nel 2020 dimostrerà di avere numeri per valere già la massima categoria, si tireranno le somme. ;)


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 22 agosto 2019, 22:00

Per me scelta perfetta



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 25 agosto 2019, 3:27

Ieri prima prova della classica Due Giorni di Vertova con il Trofeo Comune di Vertova. Conclusione allo sprint e volata lunghissima di Tomas Trainini, giunto a quota 12 vittorie stagionali, che ha avuto la meglio su Davide Persico e Giosuè Epis.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 26 agosto 2019, 6:21

Come anticipato, ieri si è disputato il Trofeo Paganessi, seconda prova della Due Giorni di Vertova ed anche in questo caso la vittoria è andata ad un corridore del Team LVF: a prevalere è stato Sergio Meris, che con uno scatto ad un paio di chilometri dalla conclusione è riuscito a sorprendere il resto dei battistrada, contando anche sulla superiorità numerica, giungendo solo sul traguardo. A 5" la volata per il secondo posto è andata al danese Frederik Wandahl (che si è aggiudicato la classifica a punti della due giorni) davanti all'ormai noto tedesco Marco Brenner, al campione italiano Gianmarco Garofoli, Alessio Martinelli e Andrea Piccolo.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

marco_graz
Messaggi: 934
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Categoria Juniores

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 26 agosto 2019, 10:06

Abruzzese ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 6:21
Come anticipato, ieri si è disputato il Trofeo Paganessi, seconda prova della Due Giorni di Vertova ed anche in questo caso la vittoria è andata ad un corridore del Team LVF: a prevalere è stato Sergio Meris, che con uno scatto ad un paio di chilometri dalla conclusione è riuscito a sorprendere il resto dei battistrada, contando anche sulla superiorità numerica, giungendo solo sul traguardo. A 5" la volata per il secondo posto è andata al danese Frederik Wandahl (che si è aggiudicato la classifica a punti della due giorni) davanti all'ormai noto tedesco Marco Brenner, al campione italiano Gianmarco Garofoli, Alessio Martinelli e Andrea Piccolo.
Cavolo quanti ricordi, nel 2004 avevo fatto terzo proprio al Paganessi :old:




Rispondi