Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 973
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » domenica 28 maggio 2017, 0:24

Dopo la brutta caduta dell'anno scorso, quest'anno Zak riuscirà molto probabilmente a chiudere il Giro in top 5, con Chechen di podio non nulle!
La mia domanda è: secondo voi il russo potrebbe essere in grado nei prossimi anni di lottare per la vittoria in un GT? Io personalmente ho qualche dubbio


vincitore fantatour de France 2011
Fantagiro d'Italia 2012 : 7°


Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Visconte85 » domenica 28 maggio 2017, 0:56

Vincere è difficile, lottare per vincerlo si!


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

guidobaldo de medici
Messaggi: 3519
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » domenica 28 maggio 2017, 1:03

corre in modo stranissimo, con il busto molto basso sulla canna, la testa incassata tra le spallucce strette e gli occhi voltati all'insù, fa un po' "lupo ululalì", non è bello da vedere, ma ha un talento immenso.



Admin
Messaggi: 13824
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Admin » domenica 28 maggio 2017, 5:48

Intanto non è mai stato troppo tardi per scoprire che si pronuncia Zakàrin... :hammer:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Celun » domenica 28 maggio 2017, 20:47

il TATARO farà il ramadan?
https://it.wikipedia.org/wiki/Tatari

non è un buon mussulmano allora :D :D




dietzen
Messaggi: 6153
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da dietzen » domenica 28 maggio 2017, 21:07

diciamo che si è dimostrato un corridore solido e di fondo, non credo partirà mai fra i primissimi 2-3 favoriti in un grande giro, ma è in quel piccolo gruppo di corridori sulla carta da quarto-quinto posto che però se ha un paio di situazioni fortunate può pure portarselo a casa.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2667
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Figino Serenza (CO)
Contatta:

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Belluschi M. » mercoledì 31 maggio 2017, 21:43

Sul Blokhaus ha imbarcato 1'54" di distacco da Dumoulin.
A fine Giro ha chiuso con 1'56"

È vero che ha goduto di un bonus di 1 minuto nella tappa dolomitica, che non avrebbe avuto fosse stato più vicino in classifica.
Però è certamente quello che è andato più in crescendo nelle ultime tappe, dimostrandosi uomo di fondo.
Nelle ultime due tappe i 5 finiti dopo Dumoulin in classifica avevano valori vicinissimi in salita. Ma l'impressione globalmente avuta è che il più forte fosse lui. Mi piace anche come atteggiamento. Prova spesso ad attaccare e non ha paura a tirare. Pozzovivo gli ha fatto un ostruzione pazzesca (anche nel finale di Piancavallo) e lui non si è scomposto. Altri avrebbero tirato in piedi un casino.
Ai prossimi grandi giri tiferò lui.


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13782
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da galliano » mercoledì 31 maggio 2017, 22:30

Belluschi M. ha scritto: Nelle ultime due tappe i 5 finiti dopo Dumoulin in classifica avevano valori vicinissimi in salita. Ma l'impressione globalmente avuta è che il più forte fosse lui. Mi piace anche come atteggiamento. Prova spesso ad attaccare e non ha paura a tirare. Pozzovivo gli ha fatto un ostruzione pazzesca (anche nel finale di Piancavallo) e lui non si è scomposto. Altri avrebbero tirato in piedi un casino.
Ai prossimi grandi giri tiferò lui.
A Oropa è stato l'unico a seguire Quintana nel suo attacco iniziale, mentre gli altri si staccavano o facevano fatica a tenere Dumoulin.
Per quello che aveva fatto vedere in passato ora va troppo piano a cronometro sennò un GT potrebbe sperare di portarselo a casa.
L'ha vinto Aru che a cronometro non va meglio e anche in salita non mi pare superiore a Zakarin.
Da capire però il perché di quella brutta prestazione sul Blockhaus.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4492
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 1 giugno 2017, 0:03

Mi piace tanto, sarà per quella sua aria perennemente sgangherata o per la mantellina eternamente svolazzante.
Mi pare che gli scorsi anni fosse un po' più forte a crono, peccato.
Allego foto di lui che mi passa davanti all'Etna (ma senza mantellina slacciata)
IMG-20170511-WA0051.jpg
IMG-20170511-WA0051.jpg (196.37 KiB) Visto 3504 volte


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 9 settembre 2017, 18:18

Tiriamo su. Anche se oggi mi ha fatto rosicare per aver difeso il podio, va applaudito per questo.

La sparo, per me il prossimo anno vince il Giro.


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Fedaia
Messaggi: 1571
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 9 settembre 2017, 18:20

Sono fatti diversamente quelli che vincono il Giro..



Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2569
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Scattista » sabato 9 settembre 2017, 18:52

Zakarin, se sopravviveva a una o due discese difficili (tipo quella del Chat) era adattissimo al Tour di quest'anno! Difficile dire fin dove sarebbe arrivato preparandolo. Secondo me anche a podio.

Concordo con chi dice che è un diesel, negli ultimi giorni dei GT c'è sempre. Ricordo ala sua grande prestazione alla diga di Emosson al Tour!

Bravo! Purtroppo anche oggi in discesa ha perso e poi ha dovuto inseguire. Non esiste un modo di farlo migliorare?? :)


Immagine

Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2414
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Spartacus » sabato 9 settembre 2017, 19:26

quarto russo della storia sul podio di un grande giro dopo Berzin, Tonkov e Menchov



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11320
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da nino58 » sabato 9 settembre 2017, 22:53

Scattista ha scritto:Zakarin, se sopravviveva a una o due discese difficili (tipo quella del Chat) era adattissimo al Tour di quest'anno! Difficile dire fin dove sarebbe arrivato preparandolo. Secondo me anche a podio.

Concordo con chi dice che è un diesel, negli ultimi giorni dei GT c'è sempre. Ricordo ala sua grande prestazione alla diga di Emosson al Tour!

Bravo! Purtroppo anche oggi in discesa ha perso e poi ha dovuto inseguire. Non esiste un modo di farlo migliorare?? :)
Se va alla Sky migliora subito.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Fedaia
Messaggi: 1571
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 9 settembre 2017, 23:39

per me sara' sempre un piazzato



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5366
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 10 settembre 2017, 9:15

Fedaia ha scritto:per me sara' sempre un piazzato
Anche secondo me. Mi sembra l'identikit del piazzato. Se dovesse essere realmente in competizione per il primo posto in un grande giro saprebbero come farlo fuori, e mi pare abbia ancora troppi difetti, non compensabili dall'ottima personalità in corsa.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Strong
Messaggi: 9384
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Strong » domenica 10 settembre 2017, 10:07

a questa vuelta sui livelli di nabili, forse gli sarebbe bastato un pò più di coraggio (perchè la condizione c'era) per agguantare la seconda posizione.
secondo me anche lui è uno che può portare a casa qualcosa solo se si focalizza su Giro o Vuelta (che lasci perdere il tour)
prima poi l'occasione gli capiterà e dovrà essere bravo a sfruttarla (cosa comunque non banale)


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

NibalAru
Messaggi: 2450
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 10 settembre 2017, 11:39

Strong ha scritto:a questa vuelta sui livelli di nabili, forse gli sarebbe bastato un pò più di coraggio (perchè la condizione c'era) per agguantare la seconda posizione.
secondo me anche lui è uno che può portare a casa qualcosa solo se si focalizza su Giro o Vuelta (che lasci perdere il tour)
prima poi l'occasione gli capiterà e dovrà essere bravo a sfruttarla (cosa comunque non banale)
Uno che rischia di rompersi l'osso del collo ogni volta che la strada scende per me difficilmente riuscirà ad avere l'opportunità di arrivare a vincere un Giro o una Vuelta. Mi spiace per il russo perchè ha un bel motore diesel, ma se ti stacchi in ogni discesa e poi devi recuperare solo sulla salita successiva, devi farti il doppio del mazzo dei tuoi avversari ed alla lunga le paghi queste cose in un GT



Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 2287
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da UribeZubia » domenica 10 settembre 2017, 11:52

NibalAru ha scritto:
Strong ha scritto:a questa vuelta sui livelli di nabili, forse gli sarebbe bastato un pò più di coraggio (perchè la condizione c'era) per agguantare la seconda posizione.
secondo me anche lui è uno che può portare a casa qualcosa solo se si focalizza su Giro o Vuelta (che lasci perdere il tour)
prima poi l'occasione gli capiterà e dovrà essere bravo a sfruttarla (cosa comunque non banale)
Uno che rischia di rompersi l'osso del collo ogni volta che la strada scende per me difficilmente riuscirà ad avere l'opportunità di arrivare a vincere un Giro o una Vuelta. Mi spiace per il russo perchè ha un bel motore diesel, ma se ti stacchi in ogni discesa e poi devi recuperare solo sulla salita successiva, devi farti il doppio del mazzo dei tuoi avversari ed alla lunga le paghi queste cose in un GT
Due Vuelte e due secondi posti al Tour li ha conquistati Alex Zulle, non proprio fortissimo in discesa.



NibalAru
Messaggi: 2450
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 10 settembre 2017, 12:01

UribeZubia ha scritto:
Due Vuelte e due secondi posti al Tour li ha conquistati Alex Zulle, non proprio fortissimo in discesa.
Si, ma quello a crono volava, dava tre o quattro minuti a crono agli scalatori dell'epoca. Con tutto il bene che voglio a Zakarin non è uno che può pensare di fare distacchi simili in salita in modo di potersi anche andare a schiantare in discesa di tanto in tanto :diavoletto:

Che poi lui anche in salita deve fare il doppio della fatica degli altri nelle tappe in cui sono previsti più colli da scalare. Vedi ieri che staccatosi in discesa poi si è dovuto fare il mazzo da solo per rientrare sul gruppo e dopo questo dovrebbe avere poi anche la forza per staccare tutti gli altri



Fedaia
Messaggi: 1571
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 10 settembre 2017, 14:33

Non eccelle in nulla, e come ben dite voi ha un handicap in discesa non indifferente.
Sta sempre attaccato con lo sputo e poi magari ti piazza la sorcionata in cima alla salita.
Diciamo che ha tanta grinta e una buona propensione anche nelle crono, ma non esalta e trovera' sempre quello piu' forte di lui in un Gt.
Comunque mica e' scarso eh..



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Visconte85 » domenica 10 settembre 2017, 14:37

Fedaia ha scritto:Non eccelle in nulla, e come ben dite voi ha un handicap in discesa non indifferente.
Sta sempre attaccato con lo sputo e poi magari ti piazza la sorcionata in cima alla salita.
Diciamo che ha tanta grinta e una buona propensione anche nelle crono, ma non esalta e trovera' sempre quello piu' forte di lui in un Gt.
Comunque mica e' scarso eh..
Oddio, la penso anch'io come te
non mi esalta, però è sempre la'
è un buon diesel
Che non possa vincere un GT negli anni futuri? Probabile ma non impossibile


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18283
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 10 settembre 2017, 14:43

Fedaia ha scritto:Non eccelle in nulla, e come ben dite voi ha un handicap in discesa non indifferente.
Sta sempre attaccato con lo sputo e poi magari ti piazza la sorcionata in cima alla salita.
Diciamo che ha tanta grinta e una buona propensione anche nelle crono, ma non esalta e trovera' sempre quello piu' forte di lui in un Gt.
Comunque mica e' scarso eh..
Condivido buona parte di quel che dici. A meno di un ulteriore, quanto sorprendente salto di qualità, credo che troverà sempre qualcuno in grado di batterlo nei GT, qualche altro podio credo che lo otterrà anche perchè ha ancora 28 anni.

Però è un gran combattente e questa sua caratteristica mi piace e non poco. :)


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 10 settembre 2017, 14:44

Se l'ha vinto Hesjedal un GT :D


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

dietzen
Messaggi: 6153
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da dietzen » domenica 10 settembre 2017, 14:59

Walter_White ha scritto:Se l'ha vinto Hesjedal un GT :D
è quello che avevo pensato anch'io leggendo questo thread. :D

diciamo che zakarin è il tipico regolarista che non scava distacchi né in salita né a crono, facile rivederlo in futuro nei primi 5 e pure sul podio, più difficile che vinca, per quello gli serve un po' di fortuna fra starting list e situazioni di corsa, ma può anche capitare.


Di Rocco non è il mio presidente

pereiro2982
Messaggi: 2287
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da pereiro2982 » domenica 10 settembre 2017, 15:23

secondo me è uno che puo migliorare come prestazioni e ok non eccelle in salita e a crono ma col fatto del disel ed un po' di fortuna con un ultima settimana buona potrebbe portarne a casa uno...

spero che venga al giro 2018



Avatar utente
Lee Boon
Messaggi: 149
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2014, 17:48

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Lee Boon » domenica 10 settembre 2017, 21:39

E' un po' troppo discontinuo. A parte andare piano all'inizio per poi carburare alla fine, ma alla Vuelta ha disputato una buona cronometro, mentre al Giro era fermo (anche nell'ultima è andato pianino).
Spero di vederlo al Giro 2018.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5366
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da il_panta » sabato 25 maggio 2019, 1:56

A me ha veramente impressionato oggi, e ne sono felice perché mi è sempre stato simpatico. Zitto zitto è a meno di un minuto da Roglic, che è una grande incognita, e ha più di un minuto di vantaggio sugli altri rivali. Mollema non lo considero, perché oggi ha preso una sonora bastonata nello scontro diretto. Se non ci fosse una discesa da affrontare dopo il San Carlo avremmo anche potuto vederlo in maglia rosa, chissà.
Il fatto che non parli una parola d'inglese me lo fa stare ancora più simpatico. Anti personaggio in bici, dove è brutto e imbranato, e ai microfoni.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2799
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » sabato 25 maggio 2019, 7:12

Bellissima prestazione di Zak. Però ragazzi diamogli da mangiare a sto ragazzo. Sul podio sembrava una mantide religiosa.


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

34x27
Messaggi: 3419
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da 34x27 » sabato 25 maggio 2019, 8:36

il_panta ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 1:56
Se non ci fosse una discesa da affrontare dopo il San Carlo avremmo anche potuto vederlo in maglia rosa, chissà.
Magari è andato a scuola....tipo Pinot


HEY MOTO

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11320
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da nino58 » sabato 25 maggio 2019, 8:57

Gianluca Avigo - bove ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 7:12
Bellissima prestazione di Zak. Però ragazzi diamogli da mangiare a sto ragazzo. Sul podio sembrava una mantide religiosa.
E' andato a scuola dalle amiche di matteo conz.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

qrier
Messaggi: 796
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da qrier » sabato 25 maggio 2019, 8:59

Spesso Zakarin cresce la terza settimana, il suo limite restano le discese.
Se oggi dimostra di averne ancora può diventare molto insidioso.



mario.dagnese
Messaggi: 908
Iscritto il: martedì 7 luglio 2015, 18:02

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da mario.dagnese » sabato 25 maggio 2019, 9:05

qrier ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 8:59
Spesso Zakarin cresce la terza settimana, il suo limite restano le discese.
Se oggi dimostra di averne ancora può diventare molto insidioso.
Oggi discese insidiose e dicono bagnate...


Che Aru arrivi avanti a Contador e' possibile ma è piu' probabile nevichi a Viareggio il 14 luglio ...
ciao
el_condor

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6445
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » lunedì 27 maggio 2019, 22:41

Abbiamo sue dichiarazioni sulle sue controprestazioni? Quanto ha perso ieri e sabato?


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5233
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Il'nur Zakarin, il tartaro più forte che c'è

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 17 dicembre 2019, 8:14

Conferenza stampa di Zakarin alla presentazione della CCC;
https://www.cyclingnews.com/features/za ... on-russia/

Spera di partecipare a Tokio anche sotto la bandiera neutrale, mentre il suo obiettivo principale della stagione è il Giro d'Italia.


fair play? No, Grazie!


Rispondi